Page 8

Visual Music Marathon Monica Ponzini

storico Iota Center e da Bruce Wands dell’altrettanto importante School of Visual Arts di New York. La storia delle pratiche legate alla sinestesia tra musica e video è stata esplorata attraverso i lavori seminali di Hans Richter, Mary Ellen Bute, Oskar Fischinger, Norman McLaren, Hy Hirsh, Robert Breer, John Whitney e Len Lye. Molti di questi artisti sono partiti da esperienze pittoriche (Richter e Fischinger, nei primi decenni del ‘900, ma anche Robert Breer a partire dagli anni ’50), hanno incorporato vari media (come Mary Ellen Bute con la fotografia e mixed media o Norman McLaren con disegni su pellicola), o hanno sperimentato con le “nuove” tecnologie a loro disposizione (come John Whitney, considerato il padre della computer grafica), per arrivare a creare dei prodotti video il cui fulcro era la simbiosi con la musica.

L’ idea che musica e immagini in movimento fossero in qualche modo connesse risale addirittura a Newton. Ma è soprattutto a partire dai primi del ‘900, e in seguito con il cinema sperimentale, il video e il digitale negli ultimi decenni, che la Visual Music, la resa cioè di musica in immagini (per la maggior parte astratte), ha avuto uno sviluppo considerevole.

La dimensione prettamente temporale di musica e video sembra legare “naturalmente” i due media e lascia aperto lo spazio per infinite sperimentazioni e accostamenti, dall’astrattismo puro a motivi più figurativi. La 2009 Visual Music Marathon che si è svolta al Visual Arts Theatre di New York, ha presentato una rassegna di 64 video selezionati tra oltre 300 lavori provenienti da 33 paesi, oltre a video storici e due gruppi curati da Larry Cuba dello

6

Profile for Digicult Editions

DIGIMAG 44 - MAGGIO 2009  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

DIGIMAG 44 - MAGGIO 2009  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

Advertisement