Page 69

intervengono nella fase di creazione con modalità di partecipazione collettiva. Così come hanno sottolineato Sanders, Dedeoglu, Charbonnet (e altri) nello studio “Approaches to Interactive Video Anchors in Problem-Based Science Learning” sul The Journal of Science Education and Technology (03/09), esistono strumenti come gli Anchors (una sorta di tag per montaggio video) che attraverso lo sviluppo personalizzato della sceneggiatura e la simulazione virtuale possono allargare la sfera esperienziale dei discenti e stimolare un apprendimento multisensoriale.

.

Un’altra iniziativa europea, forse meno conosciuta ma che rientra pienamente nella cornice dell’anno della creatività è la piattaforma EuroCreator. Si tratta di un portale che si propone di raccogliere e offrire la condivisione di contenuti multimediali creati in classi scolastiche. Euro Creator è stato presentato il 12 marzo a Dublino davanti a una platea allargata di educatori di alto profilo da tutta Europa e studenti provenienti da diversi stati. La filosofia di partecipazione alla piattaforma non segue i canoni di apertura del web, ma piuttosto quelli istituzionali, perché la possibilità di pubblicazione di un video si realizza dopo un invito ufficiale a seguito della autocandidatura della classe. E’ questo un sistema piuttosto antiquato di convalida che è stato giustificato con la possibilità di offrire contenuti sicuri.

.

Tuttavia Eurocreator e soprattutto il Medea Award, evidenziano una volontà di educazione “attraverso i media” che si distingue dalla mera “educazione ai media” (Media Education): una via che è ancora tutta da percorrere, soprattutto con le possibilità riservate all’interattività dei video, vale a dire a tutte quelle tecniche di videografica che

Nell’approccio che gli autori hanno impostato, le potenzialità dei video clip quali la visualità, la dinamicità, la spazialità e la verosimiglianza delle rappresentazioni, si uniscono a un setting innovativo dove gli studentiproduttori lavorano in micro-gruppi coordinati da un insegnante che è più un facilitatore di collaborazione e di

67

Profile for Digicult Editions

DIGIMAG 44 - MAGGIO 2009  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

DIGIMAG 44 - MAGGIO 2009  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

Advertisement