Page 75

sorella, in studio di musica, sono andato ad incontrare il suo professore di ritmo e percussioni seguendo i corsi contemporaneamente alla scuola del cinema. Siamo tutti amici naturalmente e quando c’era da fare un video tutti dicevano Thierry, Thierry…ci servi per questo e per quello. Mia sorella Teresa a vent’anni ha fatto uno spettacolo di danza jazz che ancora si replica in Europa, abbiamo fatto una pellicola su questo spettacolo….

provengo da Polverigi… Thierry de Mey: A Polverigi, che ricordi…Ci sono stato tre mesi a Polverigi nel 1987, appena arrivato neanche il taxi sapeva la strada. Abbiamo fatto uno spettacolo importantissimo ed è da quella residenza che è nato il mio sistema musicale da tavola oggi famoso in tutto il mondo. Musique de Tables. E’ nato con il lavoro insieme ad un ragazzo di Ancona, Simone Sandroni, con Wim Vandekeybus …è stata una residenza un po’ speciale perché il teatro era ancora in costruzione, facevamo le prove in una sorta di pallone bianco gigantesco, era molto intensivo. Massimiliano Schiavoni: Che opera avete rappresentato a Polverigi? Thierry de Mey: Abbiamo messo in scena la prima opera di Wim Vandekeybus, “What the body doesn’t remember”. Lo abbiamo fatto qui, dopo la prima in Olanda, e allora dopo siamo andati a New York dove abbiamo ricevuto il Premio della Critica Americana per la musica e per la danza, un successo incredibile, tutti i Paesi volevano questo spettacolo. Mi ricorderò sempre che il Direttore di Inteatro di allora – Cimetta – aveva avuto la grande intelligenza e bravura di prendere Wim, che allora non era conosciuto…Ricordo poi che Musique de Tables è nato perché era una

.

Massimiliano Schiavoni: La tua prima opera Thierry. Thierry de Mey: Escludendo le molte opere di gioventù, la prima opera che si poteva definire tale era la Musica di Rosas danst Rosas, uno spettacolo di danza con la coreografia di Anne Teresa De Keersmaeker, con mia sorella, con l’italiana Adriana Borriello.. Massimiliano Schiavoni: Sì, la sua Compagnia collabora spesso con il Festival Inteatro di Polverigi, io 73

Profile for Digicult Editions

DIGIMAG 36 - LUGLIO / AGOSTO 2008  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

DIGIMAG 36 - LUGLIO / AGOSTO 2008  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

Advertisement