Page 6

espositive del Sonar erano dedicate a un unico tema forte: l’esperienza cinematica, il cinema oltre il cinema.

.

Light&Sound è il titolo della rassegna al Centre D’Art Santa Monica, curata da Oscar Abril Ascaso, Roc Jimenez de Cisneros, Anna Ramos e Advanced Music. Un titolo che suggerisce quindi, in modo fin troppo eloquente, la volontà dei curatori di evidenziare l’importanza della luce nella storia dell’arte cinematica: tutto molto giusto in linea di principio, ma con un risultato forse non totalmente efficace, a mio avviso nel momento in cui Sonarama e Sonarmatica non sono stati “curati” con lo stesso tipo di approccio (e di disponibilità economica e di spazi). Era questo il primo anno in cui tutte le parti

Ma la tendenza del Sonar a considerare Sonarmatica la parte espositiva del festival, ha fatto sì che soprattutto Sonarama (meno per quanto riguarda Sonarcinema e Sonar a la carte), storicamente dedicata alla componente audiovisiva, non riuscisse a esprimere completamente le potenzialità del suo concept. Auspico quindi un ritorno alla divisione degli spazi e delle idee: in una rassegna ampia e complessa come quella del Sonar, c’è posto per idee e progetti, misurando con il giusto equilibrio spazi e disponibilità, progetti e artisti.

4

Profile for Digicult Editions

DIGIMAG 36 - LUGLIO / AGOSTO 2008  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

DIGIMAG 36 - LUGLIO / AGOSTO 2008  

Digimag è stato uno die più importanti magazine internazionali focalizzato sull'impatto delle media technologies su arte, design e cultura c...

Advertisement