Page 79

progettazione paesaggistica

77

Le proposte critiche attivano la creatività progettuale anche facendo vedere le cose e le possibili soluzioni dei problemi da punti di vista diversi da quelli che appaiono e vengono praticati come gli unici possibili, talvolta solo perché comuni e convenzionali. Technocratic thinking has predominated Western culture for more than two centuries. The emphasis on objective and pragmatic reasoning has promoted a view of life that is more about efficiency of means and ends, methods and techniques, than questions of exitence and being. Critical thinking offers a more balanced perspective, focused as much on the ‘why’ as the ‘what’ and the ‘how’. At its best, critical thinking strives to unite art with life, as far as this pertains to the design and habitation of lived environments, critical thinking is of utmost significance to landscape architecture and placemaking (Corner, 2014, p.41).

A ben vedere, la ricerca progettuale della sostenibilità non esige strade separate e direzioni diverse da quella dell’espressività. Il difetto di espressività ha rilevanza culturale e sociale. Poiché la sostenibilità è una risultante che comprende anche tali categorie di variabili, la carenza e l’inadeguatezza espressiva sono specifici difetti di sostenibilità. L’Architettura del paesaggio è sensibile a tutto ciò: molti studi ed interventi stanno contribuendo con altre discipline a sviluppare interpretazioni contemporanee degli habitat urbani. A poco meno di mezzo secolo dalla ‘Dichiarazione di Philadelphia’ (1966), che è stata recentemente rinnovata (2016), Robert Holden e Jamie Liversedge (2014) riflettono sull’evoluzione dell’Architettura del paesaggio e propongono una proiezione della disciplina nel futuro prossimo che è utile considerare.

Profile for DIDA

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...