Page 228

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza come ‘utopia della ricostruzione’. L’Architettura del paesaggio è uno strumento efficace per la concezione di trasformazioni sostenibili degli habitat urbani. Questo libro propone alcuni argomenti ritenuti significativi nel loro insieme per interpretarne la contemporaneità. Essi sono volti ad intercettare le dimensioni necessarie del dialogo trans-disciplinare e della sensibilizzazione culturale. Gli insediamenti urbani sono gli habitat umani più impattanti e vulnerabili; influenzati dai cambiamenti del mondo, che a loro volta influenzano, richiedono specifiche attenzioni e energie progettuali. La volontà di illustrare il libro con un campione esemplare di quanto sostenuto ha indirizzato la scelta verso l’opera dell’Atelier de Paysages Bruel-Delmar di Parigi. Essa è una testimonianza concreta della possibilità di progettare le trasformazioni dei paesaggi affrontandone la complessità attraverso il vivente. Cercare il senso della sostenibilità scoprendo la bellezza di questa necessità contemporanea sollecita a pensare che è possibile realizzare le utopie se non si fugge dalla realtà.

ISBN 978-88-3338-013-1

€ 22,00

9 788833 380131

Profile for DIDA

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...