Page 127

piantare sostenibilità

125

significativi, che influenzano la società e l’economia della città attraverso la sicurezza, l’inclusività e la riconoscibilità dei suoi spazi aperti collettivi. Le capacità d’identificazione spaziale che possono esprimere le formazioni vegetali dipendono per lo più dalle variabili morfologiche e dimensionali ovvero prima di tutto dalle specie. A scala di formazione vegetale sono influenti le caratteristiche spaziali di forma e densità, oltre che la composizione botanica. Infine, a scala di paesaggio, le stesse variabili assumono significato per le relazioni tra più formazioni vegetali. Per brevità di esemplificazione, le considerazioni che seguono sono limitate alle formazioni arboree, a partire da quella elementare costituita da un solo individuo, e riferite ai casi più comuni. Un albero può assumere il ruolo di fuoco spaziale. In tal caso esso connota uno spazio aperto urbano mediante la propria presenza, contribuendo ad identificarlo nelle relazioni con i piani verticali degli edifici ed i piani orizzontali delle pavimentazioni. In ragione del portamento, dell’aggetto e dell’altezza dei rami inferiori, lo stesso albero può fornire una delimitazione della dimensione verticale della porzione di spazio aperto nella quale si sviluppa. La sua chioma genera un’indicazione spaziale para-orizzontale, una delimitazione chiaramente percepibile, quanto anche permeabile, che lascia passare l’aria, l’acqua, gli uccelli, i suoni, la luce, gli sguardi. Un filare di alberi, più frequentemente come equipaggiamento vegetale di un viale, ma anche nei casi di configurazione di un parco o di un giardino, può identificare lo spazio a dominante assiale di un percorso, connotando-

Profile for DIDA

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...

Progettare trasformazioni dei paesaggi nel mondo che cambia - Gabriele Paolinelli  

La ricerca della sostenibilità può essere considerata un’astratta ‘utopia della fuga’ mentre in realtà è interessante la sua concretezza com...