Page 1


Con il patrocinio di: Ordine Costantiniano di San Giorgio

Parma. La petite Capitale Anna Bartoli Prima edizione 2019 ISBN 978888103907 4 Edizioni Diabasis Str. San Girolamo, 17/b - 43121 Parma, Italia Telefono 0039 0521 207547 www.diabasis.it Š Tutti i diritti riservati Anna Bartoli è autrice delle illustrazioni, dei testi, delle fotografie, del progetto grafico e della copertina. Stampato da Artigiana Grafica, Montegalda (VI).


c

Anna Bartoli

Parma La

petite

apitale

DIA BA SI S


Stazione di Parma

7

2 1

6

4

3

5

1 Palazzo della Pilotta Museo Archeologico Nazionale, Teatro Farnese, Galleria Nazionale, Museo Bodoniano, Biblioteca Palatina 2 Ex Monastero di San Paolo 3 Il Duomo di Parma 4 Il Battistero 5 San Giovanni Evangelista 6 Santa Maria della Steccata 7 Parco e Palazzo Ducale


Illustre guida alla scoperta di Parma

Palazzi, Meraviglie e Qualche M istero

Il nostro viaggio alla scoperta di Parma ha un punto di partenza e di arrivo: la stazione ferroviaria. La mappa disegnata indica il percorso e i monumenti che visiteremo, accompagnati da guide speciali: uno stormo di merli, disegnati apposta per noi.

5


6


7 Parma è molto antica: fondata dai Romani, diventò grande e famosa intorno alla metà del Millecinquecento, quando venne governata dalla famiglia nobile dei Farnese. Iniziamo il viaggio, camminiamo lungo il torrente Parma che attraversa la città e arriviamo così a uno dei palazzi più antichi: il Palazzo della Pilotta. Il nome Pilotta viene da un gioco che fu praticato dai soldati spagnoli nel cortile del Guazzatoio, cioè il gioco della pelota basca. Il ritratto di Elisabetta Farnese celebra l’ultima dei Farnese: è stata duchessa di Parma. Aveva un carattere deciso e ambizioso, è ricordata per la sua raffinata intelligenza. Regina, consorte di Filippo V sovrano di Spagna, fu molto influente nella politica del Regno.


8


Palazzo della Pilotta

La sua costruzione fu iniziata molti secoli fa, verso la fine del Millecinquecento, per ordine del duca Ottavio Farnese, e continuata dal figlio Ranuccio I Farnese. Il palazzo, oggi, non lo vediamo come era stato progettato: nel 1944, durante la seconda guerra mondiale, fu colpito da un bombardamento aereo, e una sua parte fu distrutta. Entrando nel Palazzo, si sale lo Scalone Imperiale, una maestosa doppia scalinata che porta al Museo Archeologico Nazionale, al Teatro Farnese, alla Galleria Nazionale – che custodisce una collezione di quadri molto importanti che in seguito vedremo –, al Museo Bodoniano e a una biblioteca antichissima: la Biblioteca Palatina. Ecco, nella fotografia a fianco, il palazzo come lo vediamo oggi. Il ritratto di Alessandro Farnese ricorda il grande generale italiano, nipote di papa Paolo III. Noto in tutta Europa per la propria abilità militare, ha fatto erigere a Parma la fortezza della Cittadella.

9


Indice p. 9 Palazzo della Pilotta. Museo Archeologico Nazionale, Teatro Farnese, Galleria Nazionale, Museo Bodoniano, Biblioteca Palatina p. 19 Ex Monastero di San Paolo p. 21 Il Duomo di Parma p. 25 Il Battistero p. 29 San Giovanni Evangelista p. 33 Santa Maria della Steccata p. 37 Parco e Palazzo Ducale

45


Questo libro è scritto nel carattere forgiato da Giambattista Bodoni, illustre tipografo chiamato a Parma nel 1768 da Ferdinando di Borbone per fondare la Stamperia Reale.


Profile for Diabasis Edizioni

Parma La Petite Capitale di Anna Bartoli - anteprima  

La prima guida turistica per bambini di Parma è scritta nel carattere Bodoniano, illustrata con fotografie e disegni inediti dell’autrice, p...

Parma La Petite Capitale di Anna Bartoli - anteprima  

La prima guida turistica per bambini di Parma è scritta nel carattere Bodoniano, illustrata con fotografie e disegni inediti dell’autrice, p...

Advertisement