Issuu on Google+

La Voce del NordEst - Numero 67 Dicembre 2016

PRIMIERO VANOI

10

San Martino di Castrozza, taglio del nastro con Rossi per il nuovo Bacino di Ces

Guarda immagini e interviste su www.lavocedelnordest.eu/bacinoces San Martino di Castrozza (Trento) – Oltre 100 addetti di imprese artigiane hanno operato in questo cantiere e posato reti di innevamento per una lunghezza superiore ai 10 chilometri da agosto a dicembre, con sostituzione di tutti gli impianti e realizzazione di innovative sale pompaggio, per un investimento complessivo superiore ai 7 milioni di euro. Domenica 11 dicembre, a San Martino di Castrozza, il presidente della Giunta provinciale di Trento, Ugo Rossi, accompagnato dall’assessore Michele Dallapiccola ha ufficialmente tagliato il nastro del nuovo bacino artificiale realizzato

nella skiarea di Ces. Erano presenti all’importante appuntamento il presidente della Comunità di Primiero, Roberto Pradel, i sindaci del territorio, la presidente Apt, Paola Toffol, il vicepresidente di Trentino Sviluppo, Fulvio Rigotti con molti operatori, tecnici e imprenditori che hanno preso parte alla realizzazione dell’opera. Si tratta di una vera e propria iniezione di fiducia per il comparto sciistico locale, che proprio in questi giorni ha avviato la stagione invernale. “C’è la conferma di un impegno che la Provincia ha preso - ha confermato il presidente della Giunta provinciale, Ugo Rossi - grazie anche all’operato di chi localmente vuole investire e credere nella loca-

lità. Quello di oggi è un punto di partenza con un nuovo impianto di innevamento e il bacino artificiale per dimostrare che le risorse destinate – più di 15 milioni di euro – le vogliamo spendere per rilanciare San Martino di Castrozza, con lo sguardo rivolto a passo Rolle. Dobbiamo proseguire l’anno prossimo con il rifacimento degli impianti di questa zona sciistica che porteranno poi la possibilità di individuare il collegamento con il passo. Noi ci crediamo – ha confermato il presidente Rossi – penso però che nei prossimi mesi sia importante sedersi attorno ad un tavolo per cercare di trovare l’unione di intenti per quanto riguarda anche gli assetti societari”.

Santa Barbara 2016 nel Primiero Vanoi Mis.

Solenne santa messa e onore ai caduti a Canal San Bovo


La Voce del NordEst N°67 dicembre 2016