Issuu on Google+

Anno VI - N° 3 Maggio/Giugno 2013

Direttore Christian Zurlo

DISTRIBUZIONE GRATUITA

Edizione Quotidiana Aggiornata su www.lavocedelnordest.it

€ 0, 80

Comitato provinciale di trento

in collaborazione con Il Gruppo Animatori di Canal San Bovo

ANNIVERSARIO del gruppo

Croce Rossa Italiana - Canal San Bovo

Sabato 8.6 - Canal San Bovo (Tn) Sabato 8 giugno

ESERCITAZIONE NUCLEO NBCR Canal di Sotto – vicino alPROVINCIALE depuratore

Quotidiano indipendente di informazione

Dalle 14:00 eSerCitazione Domenica 9.6 - Festeggiamenti

Reg. Tribunale Trento n. 1352 del 15.02.2008

proVinCiaLe nuCLeo nBCr

(con Croce Rossa, Vigili del Fuoco e 118)

Istat, Matrimonio addio: raddoppiano i divorzi domenica 9 giugno

Canal San Bovo – centro Ore 10:00

inizio feSteGGiamenti

Ore 12:00

Benedizione dei mezzi e SALUTO DELLE AUTORITA’

Ore 12:30

pranzo in CompaGnia dei VoLontari

Ore 14.00

eSpoSizione deLLe Varie ATTIVITA’ DELLA CRI

La decisione di lasciarsi riguarda sempre di più anche i matrimoni di lunga durata: rispetto al 1995 le separazioni decise dal venticinquesimo anno di matrimonio in poi sono cresciute di due volte e mezzo.

Occhio alle truffe sui cellulari: si rischiano addebiti fino a 50 €

La Federazione nazionale consumatori e utenti mette in guardia dalle truffe sui cellulari. Se ricevete un messaggio sul vostro cellulare che vi prega di richiamare il numero 0141 455414 oppure vi chiamano con questo numero visualizzato, non rispondete e non richiamate per nessun motivo. Se rispondete alla sola risposta vi vengono addebitati 50 euro, più 2,5 euro per secondo di conversazione che non sentirete perchè il telefono sarà muto ma continueranno a spendere i vostri soldi. Se avete una ricaricabile la prosciugano interamente alla risposta. Se vi chiamano spacciandosi per il vostro provider Vodafone, Tim, Tre o Wind e vi chiedono di inserire un codice per utilizzare ad esempio i programmi java oppure per ottimizzare le funzioni del vostro cellulare, non fate nulla e riagganciate immediatamente perchè potrebbe essere in corso la clonazione della vostra sim.

Seguici su



Boldrini,

la Presidente che ha incontrato Primiero In questo numero

► Elezioni a Nordest,crolla

► Friuli, Serracchiani

► Leitner ad Ankara per la

► La Rai boccia Miss

Grillo e vince l’astensionismo taglia fondi ai gruppi cabinovia dell’ Eurasia

Italia e la Svp acconsente

► Himalaya, l’Italia scrive la ► In Trentino dopo storia dell’elisoccorso

gli orsi tornano i lupi

grafica e stampa online

Tel. 0439 190 30 59


Il Mondo in 5’ Periodico di informazione distribuito gratuitamente nei locali pubblici e nei principali centri commerciali del Triveneto.

a cura di Mariacristina Bettega

Più lavoro, meno disuguaglianze

Dove trovi il nostro giornale Segnalaci se vuoi diventare punto di distribuzione. PRIMIERO VANOI Famiglie cooperative, bar, distributori e locali pubblici di Primiero, Vanoi, Mis VALSUGANA e TRENTO Bar e locali pubblici del centro di Borgo Valsugana, Pergine, centri commerciali e distributori della zona FELTRE / BELLUNO / QUERO e ALTO TREVIGIANO Locali pubblici e distributori

TUTTE LE EDIZIONI DEL CARTACEO SONO SCARICABILI GRATUITAMENTE ONLINE REDAZIONE lavocedelnordest@gmail.com PUBBLICITA’ E MARKETING marketingnordest@gmail.com TELEFONO 0439 190 30 59 Direttore responsabile Christian Zurlo Redazione Via Nazionale, 40 - Imèr (TN) Editore/Proprietario Vanoi GlocalNews Factory Reg. Tribunale Trento n. 1352 del 15.02.2008. Iscrizione al R.o.c (Registro Operatori di Comunicazione) n° 17361 Sede Piazza Marconi, 15 - Prade (TN) Ideazione grafica Viviana Fontanari Stampa a cura Vanoi GlocalNews Factory Impegno di riservatezza informativa sul trattamento dei dati personali: Tutti i testi e tutti gli articoli firmati dai giornalisti e dai collaboratori di Vanoi GlocalNews Factory, nonché tutte le pubblicità pubblicate su «La Voce del NordEst.it», sono coperti da copyright che sarà tutelato anche per vie legali. Titolare del trattamento dei dati è Vanoi GlocalNews Factory. con in P.zza Marconi, 15 Prade (Trento). Per ogni comunicazione scrivere a: lavocedelnordest@gmail.com Tel. 0439 190 30 59. Il responsabile della normativa sulla Privacy è Christian Zurlo.

2

BRASILE - “Più lavoro e salari in aumento sono fattori essenziali per la riduzione delle disuguaglianze” ha detto la presidente Dilma Rousseff annunciando, la creazione di 4,12 milioni di nuovi posti di lavoro dall’inizio del suo mandato, nel gennaio 2011. Il dato include sia lavoro creato grazie alla crescita sia alla ‘regolarizzazione’ di lavoratori senza

contratto. “È un numero straordinario e riveste un’importanza anche maggiore se confrontiamo la nostra situazione a quella dei paesi sviluppati, specialmente i paesi dell’Europa, dove la disoccupazione è cresciuta a livelli stratosferici” ha sottolineato la presidente. Il tasso di disoccupazione è infatti sceso nel marzo scorso al 5,7%, il dato più basso degli ultimi 11 anni.

ABOLITO IL DIVIETO DI IMPORTARE ELETTRODOMESTICI CUBA - La Dogana generale di Cuba, con una specifica risoluzione, ha abolito il divieto di importazione di elettrodomestici e ciclomotori elettrici. La nuova normativa permette quindi l’importazione di frigoriferi, condizionatori, forni a microonde, cucine, piastre elettriche ed altri piccoli elettrodomestici come ferri da stiro, tostapane, friggitrici e scalda acqua. Si tratta di beni per i quali nel marzo 2005 fu introdotto un divieto poiché considerati ad alto consumo energetico. La nuova normativa entra in vigore a cinque mesi dalla riforma migratoria che ha reso più semplici i viaggi all’estero per i cubani residenti nell’isola e gli emigrati. Prima ancora, nel dicembre scorso, altre risoluzioni della Dogana hanno abbattuto i divieti sull’ingresso di 268 prodotti di 16 diverse categorie, dagli alimenti, ai computer, ai cosmetici, ai giocattoli.

Europa MERKEL DONNA PIU’ POTENTE DEL MONDO

GERMANIA - A decretarlo è la rivista americana Forbes nella sua tradizionale classifica sui personaggi più potenti nel mondo. Tra le prime dieci, anche Melinda Gates, Dilma Rousseff, Michelle Obama, Hillary Clinton e Christine Lagarde. La stilista Miuccia Prada e la fisica del Cern, Fabiola Gianotti, sono le due italiane presenti nella classifica sulle 100 donne più potenti del 2013. In particolare, Prada ricopre il 58esimo posto e Gianotti il 78esimo.

ISLANDA IN EUROPA?

ISLANDA - I due partiti vincitori delle elezioni legislative in Islanda lo scorso aprile hanno annunciato di avere trovato un accordo di governo che prevede un referendum riguardante la possibile adesione all’Unione Europea. Lo ha reso noto la coalizione governativa formata dal Partito del Progresso (di centro) ed il Partito dell’Indipendenza (di destra), tradizionalmente euroscettici.

News Africa PIù DONNE IN PARLAMENTO,

MOZAMBICO - ll segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, nel corso di una visita nel paese sub-sahariano ha affermato che: “nella parità di genere, o almeno nella rappresentanza femminile nelle istituzioni, il Mozambico ha molto da insegnare all’Africa e al mondo”. Secondo Ban Ki-moon, la crescita della presenza femminile nel governo e in parlamento dove le donne occupano ormai il 40% dei seggi, costituisce un progresso importante in vista del raggiungimento di uno degli Obiettivi del millennio fissati dall’Onu nel 2000.

OBAMA IN AFRICA

AFRICA - Era luglio 2009 quando il presidente Obama, spesso definito il “primo presidente africano degli Stati Uniti”, aveva effettuato una breve visita in Ghana. Come quattro anni fa, l’annuncio del prossimo arrivo di Obama sta suscitando attesa e speranze nel continente africano. Tappe del viaggio del presidente statunitense di origine keniana saranno il Senegal, la Tanzania e il Sudafrica. Lo ha annunciato la Casa Bianca, precisando che la sua permanenza durerà dal 26 giugno al 3 luglio prossimo.

News Asia PESTATO A SANGUE PER 3 FIGLI

PECHINO - Oltre venti funzionari dell’Ufficio per la pianificazione familiare hanno picchiato a sangue un uomo la cui sola “colpa” sarebbe quella di avere tre figli di 12, 6 e 4 anni. “Condanniamo quest’episodio di violenza perpetrata con l’assenso dell’autorità statale nei confronti di un cittadino, il cui solo crimine è stato quello di avere più di un figlio - ha dichiarato Reggie LittleJohn, presidentessa della Women’s rights without frontiers - chiediamo che i responsabili siano portati davanti alla giustizia e che alla vittima siano pagate tutte le spese mediche di cui necessita”. La legge sul figlio unico, introdotta alla fine degli anni Settanta, ha ucciso ad oggi, circa 200 milioni di persone.


3 Leitner costruisce la Cabinovia di Ankara di Mariacristina Bettega

Primo Piano Il Triveneto in 5’ In Trentino dopo gli orsi tornano i lupi

ai vertici della Rai ora si trovi una donna’, afferma.

Trento - Dopo l’arrivo degli orsi anche i lupi hanno fatto la loro comparsa in Regione. Un paio di coppie sono gia’ state avvistate sui Monti Lessini, e si stima ci siano 250 esemplari tra Francia e Italia. Lo ha detto il presidente della Provincia di Trento, Alberto Pacher, in risposta allinterrogazione del consigliere Mario Casna. ‘’Per il lupo, animale non stanziale - dice Pacher - non c’ è alcun processo di reinserimento”.

Himalaya, l’Italia scrive la storia dell’elisoccorso

La Rai boccia Miss Italia e la Svp acconsente Bolzano - Moderno design ed insolita architettura sono i punti di forza della nuova commessa ottenuta dalla Leitner. Azienda di Vipiteno realizzerà la più grande cabinovia dell’Eurasia ad Ankara, in Turchia, per 25 milioni di euro. La cabinovia collegherà il quartiere di Sentepe con la stazione metropolitana di Yenimahalle, e quindi con la principale arteria della capitale turca. La cabinovia raggiungerà una portata di 2.400 persone all’ora per senso di marcia, su un percorso di 3.204 metri e per un totale di quattro stazioni. Le cabine, illuminate internamente e provviste di sedili riscaldati, predisposte anche per il trasporto di persone diversamente abili, gireranno ad un’altezza media di circa

60 metri da terra, offrendo una vista panoramica sulla città. Si tratta del più grande impianto urbano mai realizzato in Eurasia, la consegna dell’opera è prevista nel 2014. Rispetto agli ospedali pubblici, c’e’ un minore impatto del pronto soccorso, perche’ molte strutture private non ce l’hanno, ma vi sono invece specialita’ come odontoiatria, cardiochirurgia e la chirurgia plastica. La classifica delle specialita’ cliniche piu’ oggetto di richieste di risarcimento vede al primo posto ortopedia (13,54%), seguita da struttura e parti comuni (11,99%), chirurgia generale (7,97%), ostetricia e ginecologia (4,78%), pronto occorso (4,53%), cardiochirurgia (4,47%), odontoiatria (4,38%), oculistica e oftalmologia (3,90%).

A novembre apre il primo centro commerciale Ikea

Gorizia - Aprirà il 21 novembre prossimo il primo centro commerciale Ikea in Italia, a Villesse. Lo annuncia in una nota Herman Gewert, direttore Italia di Inter Ikea group. Il nuovo insediamento commerciale di Villesse si svilupperà su

90.000 metri quadrati di superficie per un bacino d’utenza di oltre un milione e 300mila potenziali clienti. Il progetto ha un valore di investimento di circa 220 milioni di euro e si prevede possa generare circa un migliaio di posti di lavoro diretti e indiretti. L’offerta prevede, oltre al negozio Ikea già operativo, un ipermercato, oltre 170 negozi e 26 tra bar e ristoranti, un cinema multiplex con sette sale di proiezione con 1.300 posti e 4.200 posti auto. Altre strutture del genere sono in programma per il Nordest a medio-lungo termine.

Antiasma per l’atrofia muscolare

Padova – Nuova scoperta nel mondo della scienza, uno studio condotto dall’Universita’ di Padova ha rivelato che l’uso del clenbuterolo, un comune antiasma, puo’ curare l’atrofia muscolare spino-bulbare, patologia rara e invalidante.

Alto Adige - Le donne Svp salutano con favore la decisione della presidente della Rai Anna Maria Tarantola di rinunciare alla trasmissione di Miss Italia. ‘L’immagine delle donne nella tv italiana e’ degradante. Per questo possiamo solo sostenere la volonta’ di impegnarsi per piu’ contenuti’, dice la presidente Angelika Margesin. ‘Il cambio di rotta e’ avvenuto per il fatto che

Nepal - Operazione di soccorso senza precedenti sulle pendici del Lhotse, in Nepal. L’elicottero di Simone Moro, pilotato dal valtellinese Maurizio Folini, dopo due giorni di tentativi in volo ad altissima quota è riuscito a portare un soccorritore, al campo 3 della montagna, oltre i 7000 metri e a depositarvi una barella. L’ elicottero ha trascorso la notte al campo base dell’Everest, cosa che non ha precedenti, realizzando anche l’avviamento più alto del mondo. L’operazione di soccorso è iniziata in seguito all’ sos arrivato per soccorrere un alpinista taiwanese che si trovava a quasi 8000 metri di quota, già da due giorni colpito da congelamenti e sfinimento. Il team italiano ha effettuato dei tentativi estremi per recuperare l’alpinista, che purtroppo non ce l’ha fatta ed è deceduto.

Green zone in laguna: le grandi compagnie disponibili al cambio di rotta di Corrado Raspati Venezia – Al via la ‘green zone’ nella laguna di Venezia con un limite strettissimo per le emissioni delle grandi navi da crociera. E’ stata sottoscritta la ratifica formale dell’intesa volontaria raggiunta a marzo fra le compagnie di navigazione sull’uso fin dall’ingresso dalla Bocca di Porto di Lido di carburanti a basso contenuto di zolfo. Soddisfazione del sindaco Giorgio Orsoni. Gli armatori si sono dichiarati disponibili ad affrontare le alternative al passaggio delle navi in Bacino.

Friuli, Serracchiani Finto ‘Made in Italy’, taglia fondi ai gruppi sequestrate sedie Trieste – Il nuovo presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, illustrando le linee programmatiche in Consiglio regionale ha indicato che saranno abrogati i vitalizi e che le indennita’ di presidente, assessore e consigliere saranno ridotte.

Monfalcone (Gorizia) – I funzionari dell’ ufficio delle Dogane in collaborazione con la Guardia di Finanza hanno sequestrato una partita di 1.096 sedie di legno di origine croata, ma con ‘’fallace indicazione di origine’’ che induceva a ritenerle Made in Italy.


Concept & design: GianAngelo Pistoia – Photos: Gregorio Borgia/A.P./LaPresse – Catholic Press/Famiglia Cristiana.

Primo Piano 4 Laura Boldrini presiede una seduta della Camera dei Deputati

Laura Boldrini:

dal volontariato alla presidenza della Camera

Ecco chi è la nuova presidente, che ha conosciuto Primiero di GianAngelo Pistoia

“Conosco bene la Valle di Primiero perché per alcuni anni vi ho trascorso le mie vacanze invernali; ho anche potuto apprezzare la sensibilità dei ‘primierotti’ in occasione di un convegno, a cui ho partecipato quale relatrice, organizzato dalla Comunità di Primiero sulle tematiche inerenti i mass media e le emergenze umanitarie”. Chi esprime questi lusinghieri giudizi sulla Valle di Primiero e sui suoi abitanti è Laura Boldrini, 51 anni, dal sedici marzo scorso Presidente della Camera dei Deputati, ma con alle spalle una lunga militanza in ambito sociale che merita di essere raccontata, seppure a grandi linee.

Nata a Macerata nel 1961, cresce vicino ad Jesi in provincia di Ancona in una famiglia borgherse. “La mia prima grande scuola di vita – afferma Laura Boldrini – è stata l’esperienza di scout, nella parrocchia jesina di don Attilio. Lì ho imparato come si vive in gruppo, l’amore per la natura, il rispetto per i più deboli, lo spirito di servizio”. A vent’anni compie un viaggio che la segnerà profondamente. Va in Venezuela tra i campesinos raccoglitori di riso. Poi si dirige verso New York, attraversando il Centro America, tra tante difficoltà, ma con la determinazione di chi vuole cavarsela da sola. “Quel viaggio mi ha fatto capire – afferma Laura Boldrini – che il mondo non è solo dove si vive; ho preso coscienza della diversità”. Si laurea in giurisprudenza a Roma nel 1985, e dopo una breve esperienza in Rai, comincia nel 1989 la sua carriera all’Onu, lavorando per quattro anni alla Fao. Dal 1993 al 1998 si occupa del ‘programma alimentare mondiale’ (Wfp) come portavoce per l’Italia. Dal 1998

al 2012 è portavoce dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) per il quale coordina anche le attività di informazione in Sud Europa. Si occupa in particolare dei flussi di migranti e rifugiati nel Mediterraneo. Svolge numerose missioni umanitarie in luoghi di crisi, tra cui l’ex Jugoslavia, l’Afghanistan, il Pakistan , l’Iraq, il Sudan, il Caucaso, l’Angola e il Ruanda. “Per anni ho seguito le situazioni di emergenza in molti Paesi del mondo, dall’Iraq alla Georgia. Adesso l’emergenza è arrivata da noi, nel Mediterraneo. Come ‘Unhcr’ ora siamo molto più operativi in Italia: il nostro Paese è diventato il cancello d’Europa. Gli sbarchi via mare sono al centro dell’attenzione dei media, ma costituiscono solo una minima parte del flusso migratorio verso il nostro continente – spiega Laura Boldrini e prosegue – Ho un rammarico che mi lascia l’amaro in bocca: non essere riuscita a far capire chi è il rifugiato.


Primo Piano

5 Nell’immaginario collettivo tutti gli stranieri finiscono nel calderone della clandestinità. Molta gente non immagina neppure che in Africa avere in mano un passaporto è un privilegio. Non riesce a mettersi nei panni di uomini e donne costrette ad abbandonare il loro Paese per fuggire dalla guerra, dalla morte. Chi chiede asilo spesso spera di ritornare un giorno a casa sua. Uno dei compiti dell’Ufficio di Roma dell’Unhcr è sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei rifugiati e dei richiedenti asilo. Ma è dura: negli ultimi anni la sensibilità degli italiani è molto cambiata. Quando si parla di migranti, l’Italia ritratta dai mezzi di comunicazione è soprattutto quella che ha paura. Che guarda allo straniero con diffidenza. Eppure c’è un’altra Italia; quella più silenziosa e meno visibile, che è andata avanti da sola, che prosegue la tradizione di accoglienza e solidarietà radicata nello spirito del Paese. L’unico antidoto alla paura è la conoscenza reciproca. Solo così si abbattono le barriere. Il mondo non è più lontano, ormai è qui, in casa nostra. Non possiamo perdere quest’opportunità”. Per questo suo costante impegno verso gli ‘ultimi’ Laura Boldrini ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Il settimanale ‘Famiglia Cristiana’ l’ha indicata come ‘italiana dell’anno 2009’. Per spiegare questa scelta il direttore della rivista, don Antonio Sciortino, ha allora ribadito in un editoriale: “ … intendiamo spendere l’autorevolezza del giornale, la sua autonomia e libertà di giudizio, a servizio di una causa. Che non consiste semplicemente nell’individuare un nome, a cui assegnare l’abito titolo di ‘personaggio dell’anno’. Ma richiamare, piuttosto, l’attenzione dell’opinione pubblica su temi di grande rilevanza e attualità. Per il 2009, dopo un ampio giro d’orizzonti, la scelta è andata all’unanimità a Laura Boldrini, portavoce dell’Unhcr, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. I motivi? Il costante impegno, svolto con umanità ed equilibrio, a favore di migranti, rifugiati e richiedenti asilo. E, soprattutto, la dignità e la fermezza mostrate nel condannare nell’estate del 2009, i respingimenti degli immigrati nel Mediterraneo. Resistendo anche agli attacchi di chi voleva delegittimarla, definendola ‘estremista’. E assieme a lei, liquidare l’Unhcr, uno degli organismi dell’Onu più rispettato nel mondo civile, con oltre seimila impiegati, cinquanta milioni di assistiti, 278 uffici in 111 pesi e due Nobel per la Pace (nel 1954 e nel 1981).

Assegnando a Laura Boldrini il titolo di ‘italiana dell’anno’, l’attenzione va anche all’accoglienza degli immigrati nel nostro Paese. Oggi, l’Italia è divisa tra chi reagisce con indifferenza e fastidio, allarmato e impaurito dalla ‘invasione’ degli stranieri, e chi si impegna con realismo e nel rispetto della legalità, a governare il fenomeno con umanità. L’augurio è che la scelta della Boldrini contribuisca a far prevalere la via dei diritti e dell’uguaglianza di tutti gli uomini. Al di là del colore della pelle, della provenienza e del credo religioso. Appunto, la via dei valori e della civiltà …”. Ed è anche a questi valori universali che Laura Boldrini – terza donna dopo Nilde Iotti ed Irene Pivetti a ricoprire la carica di Presidente della Camera dei Deputati – si è ispirata per il suo discorso di insediamento e che di seguito si ripropone per stralci. “Care deputate e deputati, permettetemi di esprime il mio più sentito ringraziamento per l’alto onore e responsabilità che comporta il compito di presiedere i lavori di questa Assemblea … sono sicura che in un momento così difficile per il nostro Paese, insieme, riusciremo ad affrontare l’impegno straordinario di rappresentare nel migliore dei modi le istituzioni repubblicane. Arrivo a questo incarico dopo aver trascorso tanti anni a difendere e rappresentare i diritti degli ultimi in Italia come nelle periferie del mondo. E’ un’esperienza che mi accompagnerà sempre e che oggi metto al servizio di questa Camera. Farò in modo che questa istituzione sia anche il luogo di cittadinanza di chi ha più bisogno. Il mio pensiero va a chi ha perduto certezze e speranze. Dovremmo impegnarci tutti a restituire piena dignità a ogni diritto. Dovremo ingaggiare una battaglia vera contro la povertà, e non contro i poveri. In questa aula sono stati scritti i diritti universali della nostra Costituzione, la più bella del mondo. La responsabilità di questa istituzione si misura anche nella capacità di saperli rappresentare e garantire uno a uno. Quest’aula dovrà ascoltare la sofferenza sociale. Di una generazione che ha smarrito se stessa, prigioniera della precarietà, costretta spesso a portare i propri talenti lontano dall’Italia. Dovremo farci carico dell’umiliazione delle donne che subiscono violenza travestita da amore. Ed è un impegno che fin dal primo giorno affidiamo alla responsabilità della politica e del Parlamento. Dovremo stare accanto a chi è caduto senza trovare la forza o l’aiuto per rial-

Dolomitiunesco.info è il portale Dolomiti UNESCO E’ online da alcune settimane il portale delle Dolomiti Bene naturale UNESCO. www.dolomitiunesco.info è l’unico strumento che permetterà al mondo di approfondire i diversi temi correlati al territorio dolomitico riconosciuto patrimonio mondiale dell’umanità. La spettacolarità delle immagini delle Dolomiti fa da sfondo agli argomenti riguardanti i valori universali, gli approfondimenti scientifici, la strategia di gestione del Bene, le iniziative e gli eventi di valorizzazione, le eccezionalità culturali ed artistiche delle Dolomiti.

La copertina di ‘Famiglia Cristiana’ dedicata a Laura Boldrini zarsi, ai tanti detenuti che oggi vivono in una condizione disumana e degradante come ha autorevolmente denunziato la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo. Dovremo dare strumenti a chi ha perso il lavoro o non lo ha mai trovato, a chi rischia di smarrire perfino l’ultimo sollievo della cassa integrazione, ai cosiddetti esodati, che nessuno di noi ha dimenticato. Ai tanti imprenditori che costituiscono una risorsa essenziale per l’economia italiana e che oggi sono schiacciati dal peso della crisi, alle vittime del terremoto e a chi subisce ogni giorno gli effetti della scarsa cura del nostro territorio. Dovremo impegnarci per restituire fiducia a quei pensionati che hanno lavorato tutta la vita e che oggi non riescono ad andare avanti. Dovremo imparare a capire il mondo con lo sguardo aperto di chi arriva da lontano, con l’intensità e lo stupore di un bambino, con la ricchezza interiore inesplorata di un disabile … Scrolliamoci di dosso ogni indugio, nel dare piena dignità alla nostra istituzione che saprà riprendersi la centralità e la responsabilità del proprio ruolo. Facciamo di questa Camera la casa della buona politica. Rendiamo il Parlamento e il nostro lavoro trasparenti, anche in una scelta di sobrietà che dobbiamo agli italiani. Sarò la presidente di tutti, a partire da chi non mi ha votato, mi impegnerò perché la mia funzione sia luogo di garanzia per ciascuno di voi e per tutto il Paese”.

Amigos do Brasil Renzo Groselli, giornalista trentino, scrittore e grande conoscitore dell’emigrazione trentina nel mondo, sarà a Caoria nella Valle del Vanoi (Tn), il prossimo 8 giugno alle 20.30 per una serata dedicata al Brasile. Presso il tendone degli alpini saranno presentate le foto di due viaggi in Brasile: a Zortéa e a Santa Maria do Novo Tirol nel comune di Piraquara, gemellato con tutti i comuni della Comunità di Valle di Primiero.


Primo Piano 6

Istat, boom di separazioni

Roma - Nel 2011, secondo un report dell’Istat, benche’ il numero di separazioni e divorzi sia rimasto sostanzialmente stabile, i tassi di separazione e di divorzio in rapporto al numero di matrimoni hanno continuato il trend in ascesa che ormai si registra da 15 anni. L’interruzione dell’unione coniugale riguarda sempre di più anche i matrimoni di lunga durata e le coppie miste. In genere ci si separa consensualmente e se ci sono figli si opta per l’affido condiviso. Nel 2011 le separazioni sono state 88.797 e i divorzi 53.806, rispettivamente +0,7% per le separazioni e -0,7% per i divorzi rispetto all’anno precedente. Rispetto al 1995 le separazioni sono aumentate di oltre il 68% e i divorzi sono praticamente raddoppiati. Questi incrementi, in un contesto in cui i matrimoni diminuiscono, secondo l’Istat sono imputabili a un effettivo aumento della propensione alla rottura dell’unione coniugale: se nel 1995 per

ogni 1.000 matrimoni si contavano 158 separazioni e 80 divorzi, nel 2011 si arriva a 311 separazioni e 182 divorzi. Le separazioni sono piu’ frequenti al Nord: nel 2011 si va dal valore minimo di 232,2 separazioni per 1.000 matrimoni al Sud, al massimo osservato nel Nord-ovest (378,6 separazioni per 1.000 matrimoni). Gli incrementi più consistenti, però, si sono osservati nel Mezzogiorno, dove i valori sono più che raddoppiati (ad esempio, si è passati da 70,1 a 221,5 per 1.000 matrimoni in Campania e da 78 a 239,7 in Sicilia). La durata media del matrimonio e’ di 15 anni per le separazioni e 18 anni per i divorzi. La decisione di lasciarsi riguarda sempre di più anche i matrimoni di lunga durata: rispetto al 1995 le separazioni decise dal venticinquesimo anno di matrimonio in poi sono cresciute di due volte e mezzo, mentre quelle al di sotto dei cinque anni sono aumentate molto meno.

IN BREVE Amministrative sotto tono a Nordest

Nordest – A Pergine Valsugana sarà ballottaggio il 9 giugno per il nuovo sindaco, tra Marco Osler e Roberto Oss Emer. Questo il risultato emerso dalla consultazione tenuta ieri nella terza città del Trentino dove nessuno dei 7 candidati alla carica di sindaco ha raggiunto il 50% dei voti validi. A Treviso Giancarlo Gentilini è in difficoltà. Il candidato più votato al primo turno è Giovanni Manildo, avvocato, moderato, capace di riunire il centrosinistra. Ha raccolto circa il 43% dei voti, lo Sceriffo invece si è fermato al 34% con una rimonta tutta in salita. Vicenza, Achille Variati bis al primo turno: «È il risultato di anni di fatica». Nel Bellunese, a Canale d’Agordo scongiurato il rischio di commissariamento con un’affluenza del 55,46% e la rielezione di Rinaldo De Rocco. Affluenza bulgara a Farra d’Alpago, 71,75%, dove viene confermato Floriano De Pra. Sonia Salvador a Castellavazzo raccoglie l’eredità di Franco Roccon. Mario De Bon è stato eletto sindaco a Sospirolo.

I sentimenti di un bambino che vendeva I ciclamini: un libro ricco di emozioni di Mariacristina Bettega Imèr (Trento) - “Ma di cosa ha bisogno l’umanità?” questo è l’interrogativo che si pone Franco Bettega, autore de Il bambino che vendeva i ciclamini. Una domanda a cui Bettega cerca di dare risposta ripercorrendo alcuni tratti importanti che hanno segnato la sua vita. Franco Bettega con questo libro intende raccontare le emozioni provate innanzi a situazioni felici, di spensieratezza e a momenti dolorosi, tristi come la perdita di una persona cara. L’idea di mettere allo scoperto tratti della propria vita, della propria intimità nascono dalla voglia di far conoscere a tutti il pensiero, le sensazioni, le esperienze vissute ed i sentimenti da queste scaturiti. Numerosi i richiami al mondo della musica: molte canzoni se ascoltate con il cuore possono costituire lo specchio del pensiero e dello

spiegare e descrivere sentimenti. Un ricercare nelle note ciò che si prova e che per timore di essere giudicati o fraintesi non si riesce ad esternare. L’autore compie delle riflessioni semplici ma efficaci sul senso di realtà in cui viviamo: una società dove molti valori sono andati smarriti, tutto scorre via rapidamente, l’uomo è divenuto materialista ed egoista. È l’effimero quello che imperversa su noi e dentro noi; unico modo per tornare a vivere è “essere sempre bambini nello spirito”. Vivere la vita con l’ingenuità e lo stupore di un bimbo che si affaccia al mondo senza dare nulla di scontato. Questa è probabilmente la chiave per essere felici, parlare con gli altri, raccontarsi, prendersi il tempo per Vivere. Per informazioni sul libro contattare l’autore al numero 348/7316484.


7

ViviNordEst Le Ricette dello Chef Alessandro Bettega risotto carnaroli mantecato con zucca e speck Ingredienti per 4 persone:

TRENTINO ALTO ADIGE

fino al 09/06/2013 - Tires (BZ) Settimane gastronomiche del montanaro dal 12/07/2013 al 14/07/2013 - Ala (TN) Città di Velluto - Storie di terra, arti e mestieri Primiero Dolomiti Festival San Martino di Castrozza - Valle di Primiero 1- 6 luglio 2013 1° INCONTRO TROMBETTISTICO delle DOLOMITI Fiera di Primiero - 1 luglio 2013 - ore 10.30 - Centro pedonale Raduno musicale aperto a tutti i trombettisti www.primierodolomitifestival.it 8/9 giugno Sagra zortea 21 giugno NOTE DI STAGIONE – Carosello d’Estate Concerto “Le Quattro Stagioni… e dintorni” con il quartetto d’arpe Arpe Diem Venerdì 21 giugno ore 21 28 29 30 giugno Sagra dei SS. Pietro e Paolo www.imereventi.it 12-14 luglio Prade Cicona Zortea In giro tra circo e tosella

VENETO

il 09/06/2013 - San Zeno di Montagna (VR) Una Montagna di Gusto il 14/06/2013 - Santi Angeli (TV) Gypster Balkan Beat Night dal 14/06/2013 al 16/06/2013 - Asigliano Veneto (VI) Asigliano Music Fest dal 28/06/2012 al 03/07/2013 - Bosco di Rubano (PD) Bosco in Festa dal 05/07/2013 al 10/07/2013 - Sarmego di Grumolo delle Abbadesse ABBADESSE (VI) Festa della Tagliata il 21/07/2013 - Conegliano (TV) Fiera degli Uccelli e Mostra Canina

FRIULI VENEZIA GIULIA

dal 07/06/2013 al 16/06/2013 - Pordenone (PN) Borgomeduna in Festa dal 14/06/2013 al 16/06/2013 - Marano Lagunare (UD) Tradizionale sagra San VIo 2013

280 gr di riso carnaroli 200 gr di zucca 1 litro di brodo 8 fette di speck tagliato a listarelle 50 gr di trentin grana 30 gr di burro 1 cipolla sale e pepe q.b.

Preparazione Tritare finemente la cipolla e metterla a rosolare. Aggiungere la zucca tagliata a cubettini e farla cucinare con poco brodo per 5 minuti. Aggiungere poi il riso e il brodo poco alla volta, mescolando di continuo. Cucinare per 15 minuti circa, togliere dal fuoco, aggiungere gli sfilacci di speck, il trentin grana, salare e pepare e mantecare bene. A piacere si può decorare il piatto con delle fette di speck tagliate sottili. Vino consigliato: Lagrein Merlot

OROSCOPO G iugno 2 0 1 3

Ariete: A giugno torni sul palcoscenico, grazie a Giove inizia una fase positiva che durerà tutta l’estate. Restano dubbi e incertezze lavorative e il portafogli vuoto. Toro: L’estate ti porrà davanti a grandi scelte soprattutto nel lavoro, benefiche anche per il conto in banca che lieviterà. L’amore, questo sconosciuto, ultimamente si è fatto intricato: dovrai fare chiarezza: o prendere o lasciare!

Bilancia: Sei bravo in quello che fai ed è ora di tornare a camminare a testa alta. L’amore continua a richiedere scelte: ufficializzare una relazione o tagliare quello che non funziona più. Scorpione: A giugno mollerai ogni resistenza, il broncio e la malinconia. Recuperi forze, leggerezza e voglia di innamorarti sul serio. Meno complicazioni, meno freddezza, più bagni al mare.

Gemelli: Ti aspettano occasioni da cogliere al volo, incontri fugaci ma anche la possibilità - rara per il tuo segno - di ufficializzare un’unione o trovare il grande amore che sbaraglierà ogni storiella.

Sagittario: Curare l’orto, viaggiare per i cinque continenti, aprere una pasticceria o una boutique di scarpe o cimentarti col triathlon. La vita è imprevedibile, non legarlaal palo, vivila in assoluta libertà.

Cancro: Da qui a settembre è probabile che tu rimetta in gioco la tua posizione, urge cambiare quello che fai, forse hai bisogno di ritrovare una motivazione autentica. Il pessimismo ha i giorni contati, l’estate torna a profumare d’amore.

Capricorno: Il cambiamento che hai tanto aspettato si paleserà sotto forme inaspettate. Se in questi due anni sono mancate soddisfazioni e riconoscimenti, da adesso si può ripartire alla conquista di nuovi traguardi.

Leone: Hai cambiato casa? Hai cambiato partner, lavoro ma ancora non senti la svolta tanto cercata? Bene, guarda avanti: giugno chiama riconciliazione e voglia di stare insieme, sei sulla strada giusta.

Acquario: I contrattempi e gli ostacoli degli ultimi mesi lasceranno spazio a una ritrovata energia. Supererai esami, colloqui e una prova affettiva importante che ti regalerà grandi emozioni.

Vergine: Il lavoro resta il fulcro dei tuoi pensieri: vuoi fare, realizzare, essere operativo. Qualcosa trema, forse hai meno soldi, forse ci sono meno alleanze lavorative, ma puoi stare tranquillo grazie al lavoro fatto in precedenza.

Pesci: Continui a sentire l’insofferenza nell’aria, ma non è il caso di allarmarsi perché passerà. Presto ritroverai una calma e una pace tali da annoiarti. L’instabilità è parte di te ma attento ai colpi di testa... potrai pentirtene in futuro!


il quotidiano online del N ord E st a L pino Ecco l’ Italia di Monti: dal Nordest a Palermo >Belluno si salva con Sondrio >Ecco la nuova mappa delle province Anno V - N° 2 Ottobre/Novembre 2012

VIA NAZIONALE, 40 TEL 0439 725106 FAX 178 226 0255

IL QUOTIDIANO ONLINE DEL DEL TRIVENETO TRIVENETO

ZENI SILVANO - PRIMIERO/VANOI/MIS Tel. 0439 67674 - Cell. 329 4780577 AUTOSERVIZI GARBIN - FELTRE - Tel. 0439 840218 ANTONIOLMARIAROSA-SOVRAMONTE-Tel.043998223

Anno VI - N° 1

Direttore

Ecco l’ Italia di Monti: Pacher lascia, verso la dal Nordest a Palermo Dellai “Terza Repubblica” In questo numero

presenta

►Belluno si salva con Sondrio ►La nuova mappa delle province

Nuova grafica e Nuovi coNteNuti

0,8

0

Quotidiano indipendente di informazione reg. tribunale trento n. 1352 del 15.02.2008

Catene e pneumatici

sul Più attenzione alla montagna e al territorio nostro giornale completamente rinnovato

le Iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere hai Se ultime notizie anche su Fb, Tw e YouTube. la cache del problemi a visualizzare il sito, svuota st.it computer e rimemorizza www.lavocedelnorde o clicca su www.lavocedelnordest.eu Per le Vs. segnalazioni: redazione@lavocedelnordest.it

Internet e obbligatori da neve Social network, dal 15d’oro novembre 10 regole

La Fine dei Ghiacciai Fradusta e Travignolo arretrano

di Eli Malinsky, Centre for social innovation New York Tutti sono approdati nel mondo social. Twitter e Facebook in primis. Ma quali sono le “regole d’oro” per fare la differenza nel 2013? 1 Parla con i tuoi utenti - Se non parli coi tuoi utenti, stai procedendo nel modo sbaVeste rinnovata il nostro giornale gliato. Trova il modoper di coinvolgere i tuoi cartaceo clienti nel tuo prodotto, che in piena sinergia con torna ad online la versione 2 Guarda sempre oltre le apparenze - Le ma sul Triveneto informarvi sfide sociali e ambientali che stiamo cer- locali. notizie sulle anche cando di affrontare sono spesso sintomi di Sostenete il giornale e passate sistemi malsani. parola. Per crescere 3 Verifica sempre i dati sul traffico La vevostra della ha bisogno rità fa male. Ma è di grande aiuto. Trova il - N° 2 Anno VI Direttore Edizione Quotidiana Aggiornata su collaborazione. Marzo - Aprile 2013 Christian Zurlo www.lavocedelnordest.it modo di ottenere un feedback del tuo lavoBuona lettura ro e della tua prestazione. 4 Concentrati sull’impatto globale del tuo lavoro - Non sul singolo progetto 5 Cerca avere tanti amiciCOnSegn e alleati - CreaA di diRomagna connessioni (embed, affiliate). SeguiAaltre DOMICILIO Graziano imprese simili a te. bancali - sfusa - mista - da ardere - per pizzeria 6 Prenditi cura di te stesso - Lavorando nel mondo dei social ci si dimentica s se stessi: pellet a prezzo fisso - LEGNA DAI BOSCHI LOCALI In questo numero non puoi sempre e solo lavorare. SPeCIALe BAnCALI MIST I Ospedale, la Valsugana 7 Mantieni i contatti col mondo esterno Economia a Nordest, Fai la spesa nel tuo quartiere. Restare in A PART IRe DA 99,00 eURO chiede certezze contatto con la comunità locale, ti collega crescono debiti famiglie al mondo intero. MEZZANO VIA ROMA 172 (vicino al caseificio) Primiero Belluno, 8 Fai volontariato - Il tuo impegno per gli Friuli, 50 anni di Autonomia Cell. 346 359 27 08 - 340 129 21 altri01 ti permetterà di connetterti col mondo Q u o t i d i a n o i n d i p e n d e n t e d i i n f o r m a protocollo sulla scuola zione in modi inaspettati e sorprendenti. reg. tribunale trento n. 1352 del 15.02.2008 Arsenico nei Comuni, Tel. 190 Non 30 sa59 9 Rischia - Il salto nel0439 buio? Provaci. Progetto Cibo al Mart prai mai come va a finire se non ci provi. il Codacons si mobilita 10 Sii creativo, inventa qualcosa - Il monIl Nordest in volo vale oro do si evolve solo quando le persone invenBrocon, viabilità e disagi tano qualcosa di nuovo.

La Voce si rifà il look

DISTRIBUZIONE GRATUITA

S-CIAC LegnA

0

Seguici su

0,8

SKYPE: LAVOCEDELNORDEST.IT

● QUOTIDIANO ONLINE www.lavocedelnordest.it

Dopo Lamon anche Feltre e Arsiè sognano il Trentino

La prima neve di Ottobre

DISTRIBUZIONE GRATUITA

Edizione Quotidiana Aggiornata su www.lavocedelnordest.it

Quotidiano indipendente di informazione - Reg. Tribunale Trento n. 1352 del 15.02.2008 Febbraio 2013 Christian Zurlo

DISTRIBUITO NEI LOCALI, DISTRIBUTORI, NEGOZI, SUPERMERCATI E CENTRI COMMERCIALI DI: PRIMIERO, VALSUGANA, FELTRINO E ALTO TREVIGIANO. REDAZIONE

agenzia di comunicazione

● GIORNALE CARTACEO GRATUITO MENSILE

DISTRIBUZIONE GRATUITA

0

È U N A T E S TATA G I O R N A L I S T I CA R E G I S T R ATA P R E S S O IL T R I B U N A L E DI TRENTO E ISCRITTA ASS. NAZIONALE S TA M PA O N L I N E ( ANSO.IT)

Edizione Quotidiana Aggiornata su www.lavocedelnordest.it

Associazione nazionale

STAMPA ONLINE

0,8

LAVOCE DEL NORDEST.IT

Direttore Christian Zurlo

Dilaga l’azzardo tra i giovani trentini €

Ogni giorno: Cronaca, Fatti, Persone ed Eventi in tempo reale da tutto il Triveneto. Rubriche e Speciali giornalistici da una Voce nuova e indipendente. DITE LA VOSTRA sui fatti del giorno

VANOIGLOCALNEWSFACTORY

LAVOCEDELNORDEST.IT

► ►

Papa, Pia Luciani: ► “Mi sembra di

31.3.2013 La Redazione augura

BUONA PAsqUA a tutti i lettori e famiglie

► ►

La crisi morde il Welfare

e’ allarmante la situazione che emerge dal rapporto nazionale enti locali e terzo settore promosso dall’associazione auser. Si bancali - sfusa - mistale regioni a Statuto speciale. salvano Canale d’Agordo

rivedere zio Albino”

pellet a prezzo fisso

da ardere (Belluno) - ‘’Mi - per pizzeria DAI BOSCHI LOCALI sono LEGNA emozionaConsegna ta quando ho vi- a domicilio sto ed ho sentito

AGGIORNATO QUOTIDIANAMENTE CON NOTIZIE, SERVIZI E VIDEO

papa BaNCali Francesco. speCiale Mist i Mi sembrava di a part ire Da 99,00 eUro ascoltare mio zio’’ . A testimoniare

la sua commozione e’ la nipote di MEZZANO VIA ROMA 172 (vicino al caseificio) papa Luciani, Pia. ‘’Il sorriso e’ lo

Cell. 346 359 27 08 -La 340 129 01 21 stesso. Il linguaggio e’ analogo. Seguici su

► PROMUOVI LA TUA AZIENDA ► PRESENTA IL TUO PRODOTTO

profondità spirituale, testimoniata visibilmente - spiega - è inequivografica e stampa online cabilmente la medesima. Certo, fiTel. 0439 190 30 59 sicamente i due papi sono diversi, ma per come si e’ proposto Bergoglio, dal balcone di San Pietro, mi sembrava di vedere mio zio ‘don Albino’ nella sua prima allocuzione. Fa perfino impressione la semplicità di Bergoglio, come ha In questo numero lasciato il segno quella di mio zio’’. A Canale d’Agordo, il paese natale ► Sanità, al Nord più richieste di Giovanni Paolo numerosi fedeli si sono riuniti in chiesa a pregare, danni in strutture private dicendo - come riferisce il parroco don Mariano - che ‘’papa France► Comuni trentini, risparmi sco portera’ a compimento quel per 7 milioni programma pastorale che papa Luciani non ha avuto il tempo ► Referendum, si vota a Pieve nemmeno d’iniziare: per rinvigoridi Cadore e Taibon Agordino re una Chiesa di popolo’’.

Francesco,

il“Papa dell’Altro Mondo” Rattin: dopo Chi l’ha Visto

► San Martino Rolle, avanti sulla funicolare

► Primierotti mondiali a Fiemme 2013

bancali - sfusa - mista da ardere - per pizzeria LEGNA DAI BOSCHI LOCALI Consegna a domicilio

SUL NOSTRO GIORNALE CARTACEO E SULLA VERSIONE ONLINE

SPAZI A PARTIRE DA 50 €

►Nessuna traccia di Luigi

pellet a prezzo fisso

speCiale BaNCali Mist i a part ire Da 99,00 eUro

MEZZANO VIA ROMA 172 (vicino al caseificio)

Cell. 346 359 27 08 - 340 129 01 21 grafica e stampa online

Seguici su

Tel. 0439 190 30 59

INFO: Tel. 0439 190 30 59 - marketingnordest@gmail.com

grafica e stampa online Comunicazione

Uffici stampa Servizi video Editoria Creatività con campagne su radio, tv e giornali Minisiti internet

Volantini

In tutte le forme: carta patinata, riciclata, naturale, effetto lino e su pellicola adesiva con effetto statico

Carta INTESTATA

Raccoglitori - Block notes Buste da lettera Biglietti da visita

Sottomano per scrivania Moduli autoricalcanti Cartelle di presentazione

Cartoline

Biglietti d’auguri e d’invito

Riviste Cataloghi

Con cucitura a punti metallici Con brossura fresata

Brochure/Libri

Con copertina rigida Copertina flessibile Riviste con brossura fresata

Adesivi Multimedia

Gadget e Accessori

Grandi formati

Calendari Imballaggi e packaging

Copertina e involucri DVD Tappetini per mouse

Manifesti per affissione Supporti rigidi per cantieri Poster altissima qualità PVC adesivi Striscioni

Espositori

Fissi da pavimento Avvolgibili e Luminosi

ia Altri prodott in ati p m ta richiesta s

24h / 48 h

o entro una

settimana


Numero 40 maggio giugno 2013