Page 1

RICAMOItalian

o

giugno 2011

UNA CORNICE ESCLUSIVA di pagina 30-37

1

il romantik hotel turm, a fiè allo sciliar (bz) si è prestato con magnifiche ambientazioni per fotografare splendidi lavori e per giornate intense di ricamo in compagnia

stella 2 Spiegazioni e schemi per realizzare i lavori pubblicati su Ricamo Italiano n° 80


o

RICAMOItalian

giugno 2011

Copriletto a punto Venezia tro. Imbastitura: disporre sul tutti i quadretti a pizzo Venezia contorno del disegno un filo del e attaccarli al punto festone di pagina 31 Difficile Occorrente lino tessuto FG6 F.lli Graziano; cotone da ricamo DMC n. 25; cordonetto DMC n. 50; cartoncino Bristol; carta lucida; aghi n. 8 n. 9 e n. 10; mattarello di legno Punti impiegati punto passato, punto festone, punto cordoncino, punto quadro su sfilatura Esecuzione Tagliare il tessuto di lino in quadretti di cm 12 x cm 12, a cm 4 dai bordi, togliere a cornice 2 fili, lasciarne 4 e toglierne 2, poi completare la sfilatura con il riempimento a punto quadro. Al centro di ogni quadretto eseguire il ricamo. Completati tutti i quadretti, eseguire a cm 2 dai bordi un giro di punto festone completando il perimetro, poi tagliare il tessuto eccedente. Unire negli angoli i vari quadretti in stoffa durante l’esecuzione a punto festone del perimetro lasciando sempre a fianco lo spazio per il quadretto in pizzo. Eseguire tutti i quadretti con la tecnica del pizzo Venezia nelle varie fasi di seguito spiegate. Preparazione del supporto: disporre 2 cartoncini Bristol, il disegno, 1 foglio di carta lucida e tagliarli cm 2 circa più grandi del disegno e sotto disporre un tessuto più grande di cm 10 circa, poi fissare il tutto con un’imbastitura intorno utilizzando il Filofort n. 50 messo doppio. Con il perforatore avente all’interno un ago n. 9, eseguire a contorno del disegno dei fori alla distanza di qualche millimetro l’uno dall’al-

cordonetto n. 50 e con il Filofort infilato in un ago n. 10 puntare l’ago sul rovescio del cartone, uscire al diritto, ripuntare sul rovescio imbrigliando il filo sul diritto a contorno del disegno, procedere in questo modo terminando il contorno del disegno, poi fissare il tessuto al tombolo utilizzando delle spille. Data la dimensione ridotta dei quadretti di pizzo è possibile non utilizzare il tessuto sotto al supporto di cartone fissando poi il tutto al tombolo con degli spilli. Riempimenti: infilare il mattarello fra il tessuto e il tombolo, poi con ago n. 9 e cordonetto n. 50 eseguire i varie riempimenti a punto festone attaccandosi ai punti di imbastitura del contorno del disegno e spostando il mattarello, infatti su questo si eseguono i punti. Si lavora dall’alto verso il basso, da sinistra verso destra e da una parte all’altra del disegno. Punto tela: lavorazione a punto festone in andata e ritorno su filo teso. Retini traforati: lavorazione a gruppi di punti festone in andata e in ritorno lasciando uno spazio fra i gruppi e scambiando la lavorazione ad ogni giro. Barrette: terminato il lavoro interno, eseguire le barrette Veneziane in questo modo: si inizia da un lato e lanciando tre fili eseguire le ramificazioni delle barrette seguendo il percorso del disegno e coprendo i fili lanciati a punto festone. Le barrette si attaccano ai diversi elementi del disegno e sul perimetro dei quadretti in tessuto eseguito in precedenza a punto festone. Terminato, staccare il pizzo tagliando sul rovescio i punti di imbastitura. Eseguire

eseguito a contorno dei quadretti in stoffa. Quadretti a punto Venezia geometrico: mettere la tovaglietta a telaio con al centro il foro destinato al quadretto geometrico, poi attaccandosi al punto festone del contorno del quadretto in tessuto lavorare le mediane a punto cordoncino avvolto, quindi le diagonali e su queste eseguire i fiori a punto festone e le ruote a retini traforati; al termine eseguire sul perimetro gli archi. E’ possibile lavorare il quadretto sul cartone, poi fissarlo al tessuto durante la lavorazione delle barrette. 2


o

RICAMOItalian

giugno 2011

Pronto ricamo casa editrice edizioni dessein s.r.l. pubblicazione mensile direttore responsabile elio michelotti

direzione,redazione,amministrazione 25020 dello brescia via martin luther king, 13 telefono e fax : 030 97.71.138 E-mail: info@edizionidessein.it

3

per le lettrici che avessero difficoltĂ telefonare 030 97.19.319 030 97.71.138 info@edizionidessein.it

Una cornice esclusiva  

stella_2_ri_80

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you