Page 1

RICAMOItaliano

novembre 2005

TRA PASSATO E PRESENTE di pagina 36

ne sono protagonisti il punto fiamma e l’hardanger,utilizzati per il ricamo dei centri in robusto etamine di cotone

Offerta 5 Spiegazioni e schemi per realizzare i lavori pubblicati su Ricamo Italiano n° 13


RICAMOItaliano Striscia in grigio e argento Di pagina 36

Difficile Occorrente Cotone perlé n. 8 DMC in écru; grigio 415, 318. Filo métallisé art. 317 in argento. Etamine di cotone écru.

Punti impiegati Punto fiamma; punto festone;

novembre 2005 punto reale; punto cordoncino; punto rammendo.

Esecuzione Eseguire il ricamo a fili contati iniziando dal centro della striscia. Lavorare la cornice centrale in écru a punto reale, quindi il motivo a punto fiamma che forma nastro in écru, in due toni di grigio e in argento. Lavorare il contorno delle parti Hardanger a punto reale in écru, calcolando che per ogni quadretto vuoto vanno

tagliati ed estratti 4 fili in verticale e in orizzontale e vanno lasciati 4 fili tra un quadretto e l’altro.Tagliare ed estrarre i fili; riunire 2 fili rimasti punto cordoncino e i due fili sui lati adiacenti del quadratino vuoto insieme a punto rammendo. Nei quadrati pieni eseguire i triangoli a punto reale. Lungo i margini smerlati lavorare all’interno il punto reale e all’esterno il punto festone. Tagliare il tessuto eccedente lungo la costina del punto festone.

2

SCHEMA1


RICAMOItaliano Striscia in grigio e albicocca Di pagina 36

Difficile Occorrente Cotone perlé n. 8 DMC in albicocca 741, 744; grigio 415. Etamine di cotone écru.

Punti impiegati Punto fiamma; punto festone; punto reale; punto cordoncino; punto rammendo; punto

novembre 2005 quadro; punto croce; punto lanciato.

Esecuzione Eseguire il ricamo a fili contati iniziando dal centro della striscia. Lavorare la cornice centrale in grigio a punto reale, quindi il motivo a punto fiamma in due toni di albicocca e in grigio. La direzione dei punti è sempre perpendicolare ai margini del tessuto, eseguire quindi gli angoli in sbieco, come

mostra la foto. Lavorare poi un’altra cornice a punto reale; all’esterno di questa i tratti a punto croce, su 4 fili per 4, a punto quadro e a punto croce; quindi un’altra cornice a punto reale. Lavorare il contorno delle parti Hardanger a punto reale in grigio, calcolando che per ogni quadretto vuoto vanno tagliati ed estratti 4 fili in verticale e in orizzontale e vanno lasciati 4 fili tra un quadretto e l’altro. Tagliare ed

estrarre i fili; riunire i fili rimasti punto rammendo. Sugli angoli eseguire i quadratini a punto lanciato disposto a raggiera, senza forare il tessuto, ma tenendo il filo un po’ tirato. Lungo i margini smerlati lavorare a punto festone.Tagliare il tessuto eccedente lungo la costina del punto festone.

SCHEMA 2

3

SCHEMA2


RICAMOItaliano

novembre 2005

Pronto ricamo Casa Editrice Edizioni Dessein s.r.l. Pubblicazione mensile Direttore responsabile Elio Michelotti

Direzione,Redazione,Amministrazione 25020 Dello Brescia Via Don Guindani 47/D Telefono e fax : 030 97.19.319 E-mail: info@edizionidessein.it

Per le lettrici, che hanno difficolta’ telefonare 030 97.19.319 030 97.71.138 info@edizionidessein.it

stella 5_13  

di pagina 36 Offerta 5 ne sono protagonisti il punto fiamma e l’hardan- ger,utilizzati per il ricamo dei centri in robu- sto etamine di coto...