Page 1

MARZO 2019

Ristrutturare _MOLTIPLICA LA LUCE _SCOPRI IL ‘BIOCLIMA’ _ISOLATI DAI RUMORI COSÌ SI PROGETTA UNA CASA CONFORTEVOLE!

Trasformare _IL PORTICO DIVENTA LIVING _LA NICCHIA DIVENTA LAVANDERIA

IL MAGAZINE CHE ARREDA CON TE

20 fai-da-te chic

DAI MOBILI DIPINTI AD ACQUARELLO AL LAMPADARIO CON LE BOULES...

SCUOLA DI STILE

Eclettico, Classico, Nordico-rétro: 3 case da copiare COME ILLUMINARE I QUADRI

new blu

GIOCA CON LE SFUMATURE DEL COLORE PIÙ TRENDY

lo voglio! IL PROFUMO GIUSTO PER OGNI STANZA


LA CUCINA SECONDO CARLO CRACCO Carlo Cracco ha progettato Mia, una cucina pensata per portare le funzioni di una cucina professionale all’interno di un ambiente domestico. Sviluppata insieme al Centro Stile Scavolini, Mia riesce a fondere in uno stesso ambiente confort e performance, estetica e funzione. Conservazione, preparazione, lavaggio e cottura oggi hanno un nuovo modo per portare l’uso della tua cucina di casa ad un livello altissimo.


adv KOMMA

10 Anni per la tua Cucina - 5 Anni per i tuoi Elettrodomestici

www.scavolini.com Numero verde: 800 814 815

Seguici su:


www.giessegi.it numero verde 800-661825


IL FILOMURO TOTALE BATTISCOPA FILOMURO ARMADI FILOMURO PORTE FILOMURO

www.garofoli.com


BATTISCOPA GAROFOLI

BATTISCOPA TRADIZIONALE


STORE:

MILANO PIAZZA VELASCA 6 - ROMA VIA PO 1H - NAPOLI VIALE KENNEDY 415/419 - BARI P.ZZA GARIBALDI 75/A BERGAMO VIA SUARDI 7 - REGGIO CALABRIA C.SO GARIBALDI 545


Ideas for My Home

LAMPADA LED LOOP, SPECCHIO PANDORA, TAVOLINI LUMIERE, POLTRONCINA SOFIA.

DESIGNED AND MADE IN ITALY

riflessi.it


Tigers design Giuseppe Restano Showroom: Milan IT | Via Pontaccio 19 | Brera Design District londonartwallpaper.com londonart.it


{ EDITORIALE }

LA FRASE

Vuoi vedere la parete a soffietto di cui parlo? La trovi sul mio profilo instagram @balmarose

Anche i profumi rendono più piacevole la casa: a pag. 144 scopri quelli adatti a ogni stanza

M

ia nonna ‘costruì’ da sola la sua casa: il marito navigava sulle petroliere e lei insieme ai tre figli abitava nel trilocale dei genitori con il bagno in cortile; finché comprò un terreno ai margini della brughiera. Era il 1958 e la casa che progettò con l’aiuto di un ingegnere era davvero moderna: vetrate scorrevoli, ferro e vetrocemento. Dentro, mobili in stile scandinavo, poltrone reclinabili e un’immensa parete a soffietto Modernfold: la stessa con cui l’architetto Gio Ponti, il padre del design italiano del ’900, aveva scandito il proprio appartamento in via Dezza, a Milano, creando stanze apri-e-chiudi. Inseguendo il sogno di una casa e, insieme, quello di una famiglia riunita, mia nonna sembrava rispondere all’invito di Gio Ponti: “Amate i buoni Architetti Moderni. Esigete da loro Case Felici e perfette per confortare la vostra vita”. Con l’arrivo di un quarto figlio malato la sua vita sarebbe stata tutt’altro che facile, ma quella casa le diede davvero conforto. Anch’io ci passai ore felici. Adoravo la parete a soffietto bicolore (grigio lato soggiorno, carta da zucchero lato tinello): la usavo come sipario per le sfilate con gli abiti Fifties della nonna. Solo anni dopo avrei capito che, scegliendo quella Parete a Soffietto, Gio Ponti aveva inventato l’attuale modo di ripartire la casa... Di recente ho visitato la mostra su Gio Ponti a Parigi. Oltre a raccontare un genio capace di disegnare con uguale maestria una porcellana o un grattacielo (è stato direttore artistico di Richard Ginori nonché progettista del famoso Pirellone di Milano), la mostra mi ha ricordato qualcosa di essenziale: chi ama la casa deve amare anche l’Architettura. Perché è dalle scelte strutturali che dipende il nostro sentirci bene o male in una città, un quartiere, un edificio. Arredare non basta, tutto comincia con il progetto: è lì che nasce il comfort, dalla luce (naturale e artificiale, entrambe preziose), dal clima, dal silenzio... E il bello è che su questi aspetti essenziali oggi si può intervenire anche ristrutturando, come raccontiamo a pag. 95. Basta avere chiaro l’obiettivo: una casa che conforti la nostra vita.

VAI ALL’ULTIMA PAGINA! Ti piacciono le frasi di ispirazione di CasaFacile? Puoi scaricarle tutte online: vai su → casafacile.it/tag/frasedelmese

Qual è secondo te la cosa più importante perché una casa sia confortevole? Raccontalo a caracasafacile@ mondadori.it

Francesca Magni, direttore su Instagram mi trovi come @balmarose

CF_marzo 2019

13


{ MONDO CF }

Francesca Magni direttore responsabile

Claudio Malaguti vice caporedattore

francesca.magni@mondadori.it

Giusi Silighini instagram editor

claudio.malaguti@mondadori.it

giusi.silighini@mondadori.it

H A N NO C OL L A B OR AT O

Sara Sironi caposervizio

sara.sironi@mondadori.it

Elena Favetti redattore

elena.favetti@mondadori.it

stylist: Greta Cevenini, Cristina Dal Ben, Giovanna Fra, Cristina Gigli, Vanessa Pisk, Elisabetta Viganò fotografi: Andrea Baguzzi, Gianni Basso, Serena Eller, Silvia Scaglia Giandomenico Frassi, Piermario Ruggeri, caporedattore grafico Lene Samsø, Johan Sellén silvia.scaglia@mondadori.it blogger CF style: Alessandra Barlassina, Francesco Bonini, Giorgia Brusemini, Davide Cerruto, Ginger.Tall, Sara Malaguti, Valentina Raviolo, Serena Scuderi, Simona Ortolan e ancora: Viktoria Åström, Simona Bruscagin, Grazia Yvan Zinzi Caruso, Elena Cattaneo, Daniela Ciccarone, redattore grafico Francesca Corazzina, Eleonora Gionchi, yvan.zinzi@mondadori.it Mariangela Insana, Paolo Manca, Marta Mariani, Deborah Piana Agostinetti, Giorgio Tartaro Sceglie la playlist di CF

Abbina un profumo a ogni casa

Silvia Magnano redattore

Giovanna Caggiula segreteria e ricerca fotografica

silvia.magnano@mondadori.it

segreteria.casafacile@mondadori.it

Giorgia Bimbatti art director e progetto grafico giorgia@gtower.it

COMUNICATO SINDACALE MONDADORI PERIODICI DICHIARA 35 ESUBERI SU 149 GIORNALISTI. L’ASSEMBLEA RISPONDE NO A QUESTA DECIMAZIONE Dal 2008 a oggi si è passati da 512 giornalisti a 166, ovvero è rimasto in Mondadori meno di un terzo di colleghi. E di questi giornalisti usciti, ne abbiamo avuti 50 solo negli ultimi due anni. Un bollettino di guerra cui si aggiunge ora la richiesta da parte dell’Azienda dell’ennesimo stato di crisi che ha il tono di una decimazione: 35 esuberi su 149 giornalisti (esclusi TuStyle e Confidenze). Ossia: 1 su 4. Dopo anni di quasi ininterrotti stati di crisi che hanno portato a rilevanti sacrifici salariali, dismissioni e pesanti riduzioni del perimetro occupazionale, i giornalisti di Arnoldo Mondadori Editore si trovano di fronte a quella che appare come una vera e propria guerra per la sopravvivenza. L’ennesima richiesta di aprire uno stato di crisi, che dovrebbe incidere del 23% circa sulle nostre retribuzioni, si inserisce infatti in un piano generale di progressiva dismissione della Divisione Periodici e di contestuale focalizzazione sull’area Libri, di cui i vertici aziendali non fanno più mistero. Una dichiarazione che reca peraltro grave danno ai nostri giornali. Siamo stati decimati non solo dalla crisi dei periodici, ma anche dalla scelta miope del nostro editore di abdicare progressivamente, di fronte alle difficoltà, al suo ruolo storico di leader del settore. Anziché rispondere con un piano strategico pluriennale di investimenti alle sfide della rivoluzione tecnologica in atto e dei cambiamenti culturali che ne sono discesi, AME sembra aver imboccato la strada del declino, delle vendite progressive, dei tagli salariali orizzontali – talvolta strutturali, come è stato il caso di TuStyle e Confidenze. E a tutto ciò hanno fatto spesso da contraltare insensate retribuzioni e benefit milionari per alcune tipologie di dirigenti. A questo destino di declino i giornalisti ribadiscono la loro ferma contrarietà. L’Assemblea ricorda che, se Arnoldo Mondadori è diventata la più grande casa editrice italiana, lo deve in gran parte proprio all’impegno quotidiano dei suoi giornalisti, che anche in questi anni difficili hanno continuato a lavorare con senso di responsabilità nelle loro redazioni, spesso ben oltre il proprio orario di lavoro, con straordinari non retribuiti e una pletora di collaboratori esterni, non sottraendosi mai alle nuove e più flessibili mansioni cui sono stati chiamati. I giornalisti Mondadori rigettano perciò i nuovi sacrifici, calcolati sulla base di un numero di esuberi (35 su 149) che ritengono esorbitante. Annunciano da subito una serie di iniziative di lotta, congiuntamente al CdR e anche in accordo con i vertici della nostra Associazione territoriale e della FNSI, volte a scongiurare un destino di smantellamento che è in contraddizione con la storia di una Casa editrice che tuttora registra utili. I giornalisti di Arnoldo Mondadori Editore Segrate, 20 febbraio 2019

PUBBLICITÀ: Mediamond SpA - Tel. 02/21.02.52.59 - contatti@mediamond.it Arnoldo Mondadori Editore - Mensile di arredamento - Anno XXIII - n. 03 - 6 marzo 2019. Pubblicazione registrata al Tribunale di Milano n. 226 del 14/4/1997. Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati. Stampa: Elcograf S.p.a. - Via Mondadori 15 VR - Stabilimento di Verona. Distribuzione a cura di: Press-Di srl.

14

Accertamento Diffusione Stampa Certificato n.8020 del 06/04/2016

Questo periodico è iscritto alla FIEG Federazione Italiana Editori Giornali

CF_marzo 2019


THE SPIRIT OF PROJECT

RIMADESIO.IT

SISTEMA INTERPARETE SPAZIO, PANNELLI SCORREVOLI SAIL DESIGN G.BAVUSO


{ MONDO CF }

QUANDO

9/14 aprile

VI ASPETTIAMO al CasaFacile DesignLab 2019

progetto Studio Pisk – elaborazione grafica a cura di Omar Radi e Maddalena Rosso

hospitality

Ospitalità: il tema 2019 dell’IDD

Q

uest’anno, per il 3° CasaFacile DesignLab, ci trovate nel cuore del quartiere più moderno e creativo di Milano, l’Innovation Design District. Al piano terra dello scenografico Coima Building, lo Studio Pisk con Elisabetta Viganò allestiranno uno spazio co-working e co-living: un luogo accogliente dove vivere momenti di formazione (con un corso gratuito di Prima&Dopo alla CasaFacile!), di creatività e intrattenimento. Per chi, come voi/noi, considera l’arredo e il design passioni da vivere e condividere. Seguiteci online per tutti i dettagli del programma!

16

DOVE A Milano in piazza Gae Aulenti 12, nel cuore dell’Innovation Design District, al piano terra del Coima Building

CF_marzo 2019


Accoglienza e sostenibilità nel nostro dehors verde

Il progett o verde

è a cura

di Lefty

Gardens

Giovedì 11 aprile alle ore 10,30 siete tutti invitati alla colazione con il Direttore e con la Redazione di CasaFacile!

e poi ...

Per chi ama l’architettura, a due passi dal CF DesignLab (alla Fondazione Catella) ci sono gli Icon Design Talks. Incontri con grandi architetti internazionali: da Petra Blaisse a Stefano Boeri, da Aldo Cibic a Naoto Fukasawa... (vedi a pag. 26).

CON CHI

IL CONCEPT

COSA SUCCEDERÀ

Main partner: Edison ● ARAN Cucine ● Caffè Vergnano ● DaunenStep ● Glade ● Hotpoint ● Noctis ● Servetto ● Tescoma ● Vossen ● Wilson & Morris

Un grande spazio co-living e co-working tutto da vivere: ti aspettiamo per condividere conoscenze, progetti, workshop, momenti creativi e ludici...

L’Academy di Styling Prima&Dopo by CasaFacile: potrai seguire fino a 5 lezioni delle nostre top stylist. Un corso esclusivo e gratuito! ● Le consulenze degli architetti CF style. ● I workshop creativi e green di CasaFacile.

CF_marzo 2019

17


ad Designwork photography Contratticompany Artwork courtesy of Katrien de Blauwer Orizzonti rug - Eligo Studio for cc-tapis

— Harmony and creativity for the perfect living experience. — Avant-Après sofa, design Sergio Bicego — Geo pouf, design Paolo Grasselli. sabaitalia.it


{ MONDO CF } FOTOGRAFA A CASA TUA IL DETTAGLIO PERFETTO IN STILE CF

Community Noi&voi e... il piacere di fotografare, postare, condividere # casafacilepaginapreferita

CHE BELLE LE VOSTRE FOTO!

# dettaglioperfetto # casafacilest yle

@fraunfiloelaltro ama, come noi, decorare con

@ilmondoditema ha scelto come pagina preferita questa casa, dal colore... magico! E tu?

premio abilità

casafacile è ...

le boules di legno: complimenti per la lampada!

Noi adoriamo i lavori di @linfa–creativa con la tecnica del ‘quilling’... Seguitela!

Con le foto ci raccontate un mondo: i vostri talenti, la vostra filosofia, i vostri relooking e fai-da-te! Ogni mese vi osserviamo, vi scegliamo e siamo felici di ospitarvi qui. Continuate a fotografare e postare con #dettaglioperfetto #casafacilestyle #casafacilepaginapreferita

Per @altrochehandmade CasaFacile è: “Un po’ di tempo x me”. E tu cosa diresti?

De gustibus!

La casa più votata del numero di febbraio è quella di copertina! Votate su: » casafacile.it/tag/votalacasa

VOTA

casa décor

DEL MESE

casa prima&dopo

8

LA CASA

stile minimal CF_marzo 2019

29%

19 16

28

stile neo-rétro stile industrial green

19


La cucin a con i l t uo car at t er e

AD _ giorgioragazzini.it

w w w. d i i o r i o c u c i n e . c o m


MARZO 2019

106

80

139

154 Sommario { EDITORIALE } 13 { STAFF } 14 { COMMUNITY }

19

42

{ COSA C'È DI NUOVO }

27 News & Trend 33 Talent Scout 35 Tendenza... blu! 37 Lo shopping del mese 42 Icone del design 44 Tutti pazzi per le bolle di luce { SCUOLA DI STILE }

52 Lo studio si trasforma in casa, con arredi vintage e un blu speciale

37

68 A Roma, sognando Parigi: qui lo stile classico diventa un viaggio 80 Una glass designer svedese ci introduce al décor ‘non-coordinato’

CF_marzo 2019

21


MARZO 2019

sfere di luce super trendy

68 { PRIMA&DOPO }

44

168 { IDEE E SOLUZIONI }

Restyling conservativo per un appartamento anni ’50

131 Salvabudget per il divano

119 Recuperare la palladiana

139 Beauty routine per il piumino

120 Il portico diventa veranda

143 Come illuminare i quadri

123 Nicchie a scomparsa per

144 Il profumo per ogni stanza

106

il bilocale con spazi ridotti

52

132 Nuove soluzioni in cucina

146 La boiserie giusta per il bagno 149 Tornano i lavabi a consolle

{ FOCUS } — RISTRUTTURARE

95 Moltiplica la luce, scopri il ‘bioclima’, isolati dai rumori: progetta con noi la casa confortevole!

151 Le lavatrici super intelligenti in copertina

154 Atmosfere soft e 10 fai-da-te 168 Mobili... acquarellabili! 175 Le uova marmorizzate 176 Decorare con le nappine

{ MONDO CASAFACILE }

Le risposte del nostro ‘ufficio cortesia’, tutto ciò che devi tenere d’occhio, i contatti per parlare con noi: redazione, blogger, architetti, stylist... Vai a pagina 188 22

Decoratrice d’interni, Sarah ha trasformato in una casa il proprio studio a Parigi. Sulla parete, una punta di blu e una moquette non tessuta, entrambi creati da lei. pouf Léo e divano Box [Maison Sarah Lavoine].

{ DÉCOR E VERDE }

179 Vecchie sedie effetto jungle

187

180 Osa la mise en place... dark! 182 La matrioska di fiori e verdure 184 Il ritorno della Sansevieria 187 Le piante per chi ha un gatto CF_marzo 2019


THE HOSPITABLE CITY

iDD è il distretto milanese votato all’innovazione, protagonista dell’offerta culturale della città con un palinsesto di eventi e attività ad alto contenuto di sperimentazione. Il tema del 2019 è The Hospitable City. I veri innovatori trasformano l’etica in business, ridisegnando l’economia e la città moderna intorno a un consumatore meno individualista e più integrato, flessibile e ospitale. Un dibattito pubblico per costruire un futuro comune.

MILANO DESIGN WEEK 9 - 14 APRILE ICON DESIGN TALKS

Sei giorni di incontri con i protagonisti del design, dell’architettura e dell’innovazione FONDAZIONE RICCARDO CATELLA - VIA DE CASTILLIA 28

CASA FACILE DESIGN LAB

Uno spazio accogliente e creativo con academy e consulenze gratuite COIMA - PIAZZA GAE AULENTI 12 innovationdesigndistrict.com FB @innovationDesignDistrict IG idd_innovationdesigndistrict #innovationdesigndistrict #idd2019 #guardasu

ENERGIZED BY

AUTOMOTIVE PARTNER

CON PATROCINIO DEL

PARTNER


CO

- LIVING - WORKING

Uno spazio accogliente e creativo con academy di styling e consulenze gratuite

CASA FACILE DESIGN LAB MILANO DESIGN WEEK 9 - 14 APRILE COIMA - PIAZZA GAE AULENTI 12

www.casafacile.it

ENERGIZED BY

PARTNER


Nel suo terzo DesignLab, CasaFacile interpreta il tema dell’hospitality con un progetto di co-living e co-working, realizzando uno spazio accogliente, con un ricco palinsesto di eventi: academy di styling, workshop creativi, consulenze di progettazione e ecosostenibilità, momenti di socialità. Ogni visitatore sarà protagonista e ‘abitante’ attivo del CasaFacile DesignLab, vivendo lo scambio di idee e ispirazioni che è da sempre nel dna di CasaFacile e incontrando il nostro team di interior stylist, blogger, architetti e progettisti green.

CON PATROCINIO DEL


HOSPITALITY Una riflessione intorno al significato di design e di ospitalità. Una ricerca sull’estetica e sulla forma di ciò che può essere definito un nuovo modello di consumo e produzione. Un’utopia realizzabile a tutti gli effetti. Dall’8 al 13 aprile il più grande appuntamento con l’architettura e il design della Milano Design Week. Sei giorni di incontri con i protagonisti che stanno ridisegnando le nostre metropoli, le nostre case, i nostri stili di vita.

Petra Blaisse, Stefano Boeri, Andrea Boschetti, Fernando e Humberto Campana, Giovanna Carnevali, Aric Chen, Aldo Cibic, Alfonso Femia, Naoto Fukasawa, Philippe Malouin, Lanzavecchia + Wai, Roberto Palomba, John Pawson, Ippolito Pestellini Laparelli, Paolo Rosselli, Italo Rota, Kazuyo Sejima, Tam Associati, Temporiuso, Zaven.

ICON DESIGN TALKS 8 - 13 APRILE MILANO DESIGN WEEK FONDAZIONE RICCARDO CATELLA VIA GAETANO DE CASTILLIA 28 registrati su eventi.icondesign.it

ENERGIZED BY

automotIvE paRtNER

tEcHNIcal paRtNER

coN patRocINIo DEl

IN collaBoRaZIoNE coN


{ COSA C’È DI NUOVO }

News & Trend Finita di costruire nel 2018, House 3000 è una casa passiva, cioè assicura un benessere termico senza avere un tradizionale impianto di riscaldamento...

foto João Guimarães - JG Photography

eco-architettura

A sud di Lisbona, in una terra abitata solo da querce da sughero e pini marittimi, l’architetto Luís Rebelo de Andrade ha costruito una casa energeticamente autonoma che sembra disegnata come disegnano i bambini... Questo rosso, per noi è colpo di fulmine! Per seguire questo architetto geniale: @rebelodeandrade » rebelodeandrade.com |fm|

futuro

40 BILLY ANNI

Cosa sta cambiando nel nostro modo di scegliere gli arredi per la casa? Molto, si direbbe... Amazon ha lanciato due propri marchi di mobili, Movian e Alkove (a sin.) da acquistare online e ricevere con la proverbiale velocità di consegna del colosso dell’e-commerce. E Ikea annuncia un progetto pilota di arredi a noleggio (con successivo ‘riciclo’) nei negozi in Svizzera. |cm| “La libreria Billy di Ikea, per i suoi 40 anni, sfoggia inediti colori: giallo, rosso scuro e beige! Non è bellissima?” [Francesca]

a cura di Claudio Malaguti CF_marzo 2019

i cacciatori di notizie di questo mese:

Elena Cattaneo, Mariangela Insana, Francesca Magni, Valentina Raviolo, Giusi Silighini

27


{ COSA C’È DI NUOVO }

4

I FANTASTICI

News & Trend

Da Mariotti Arredamenti scelti da

Valentina Raviolo blogger CF style *

» mariotti arredamenti.it

designer In via Hermada 18R, a Genova, da Mariotti Arredamenti trovi un design sobrio che attraversa epoche e gusti. E per questo è... intramontabile.

poltroncina Chesto, design Patrick Norguet [DePadova, cm 73x 55x65h da €1.130].

Odo Fioravanti ha disegnato lampade per Flos, sedute per Pedrali e molto altro. La sua collaborazione più ‘glam’, però, è quella con la francese Maison203, per la quale ha creato bijoux e accessori stampati in 3D » maison203.com |ec|

lampada da tavolo

Coupé, by Joe Colombo, 1967 [Oluce, ø cm 23x 40h €729,56].

light tour Al Salone del Mobile, dal 9 al 14 aprile a Milano, ci sarà anche Euroluce, la biennale dedicata all’Illuminazione. Ti piacerebbe conoscere da vicino questo mondo? La nostra ‘light-blogger’ Giorgia Brusemini organizza visite guidate per farti scoprire le ultime novità, in fiera e in giro per Milano. Info e prenotazioni: » ognicasailluminata.com |cm|

in cucina

tappeto

Tartan, design Gunilla Lagerhem Ullberg [Kasthall, cm 170x240 e cm 200x300].

divano Nilson, con rivestimento in tessuto

o pelle [Verzelloni, da €3.500].

* appuntidicasa.com • Vuoi imparare nuove tecniche di coltivazione e cura delle piante? L’Accademia Italiana del Giardino di Piante Mati 1909 (a Pistoia) offre

CF_marzo 2019

In una location che ti accoglie con il calore di una casa, la nuova Scuola di Cucina di Sale&Pepe, presso il Neff Collection Brand Store, offre un ampio palinsesto di corsi, dal pesce all’alta pasticceria alle lezioni in coppia... A Milano, via Lazzaretto 3. » scuoladicucina.it |fm|

inviti green corsi formativi anche per semplici appassionati. » accademiadelgiardino.it • A Locarno, sulla sponda svizzera del lago Maggiore, dal 27 al 31 mar-

zo c’è Locarno Camelie, la più importante manifestazione europea dedicata a questo splendido fiore, e non solo... » ascona-locarno.com |cm|

illustrazione tratta da ‘Arte Botanica’ di Helen Birch [Logos

Edizioni, pp. 208 €13,50].

29


w w w. t o n i n c a s a . i t

Ta v o l o : A r i s t o n S e d i a : B i k i n i Wo o d Lampada: Pandora


{ COSA C’È DI NUOVO }

News & Trend Fala Atelier è uno studio di architetti portoghesi; tutti attorno ai 30 anni, si sono chiesti come superare la resa un po’ algida dei rendering. Ed ecco la soluzione: far visualizzare il progetto ai clienti con illustrazioni e collage. Colori tenui, abili riproduzioni degli arredi e delle texture compongono i loro lavori, evoluzione perfetta del concetto di schizzo. Sono così belli che... li vorremmo come quadri! » falaatelier.com |mi|

ispirazioni

limited edition istitutomarangoni.com

Il letto Tolò di Noctis, già cult perché ispirato alla sdraio da spiaggia, si presenta ora in una serie esclusiva di 100 pezzi, personalizzati dall’artista Gesine Arps. » noctis.it |cm|

innovazione Sopra, un progetto degli studenti dell’Istituto Marangoni per disegnare i confini dell’IDD, il quartiere milanese della creatività e sperimentazione in architettura: scopri di più a pag. 16 e segui

makers Joep van Lieshout, scultore-designer olandese, è un tipo ostinato... Per il progetto New Tribal Labyrinth ha deciso di creare una sedia in un giorno, e ci è riuscito! Da quel prototipo – nato in 24 ore di puro flusso creativo, senza disegni preparatori e senza l’utilizzo di strumenti di misurazione – al prodotto: la bellissima e supergrafica Liberty Lounger per Moooi. » moooi.com |cm|

@idd–innovationdesigndistrict

CF_marzo 2019

31


WWW.BESANAMOQUETTE.COM

AD: laurapozzistudio Ph: adibo Thanks to

Prestige Collection - Winter


{ COSA C’È DI NUOVO }

scelti da

Giusi Silighini

Talent scout

ritratti dell’assurdo

Cose, persone, suggestioni, mode che verranno e intramontabili evergreen. Scovati in giro, intercettati su Instagram o surfando nello ‘sconfinato-mondo-dell’Internet’...

Poesie in fil di ferro... sì, davvero Daniela le sa raccontare! Armata di pinze, tronchesino, ago e filo mette in scena storie animate (anche su commissione) romantiche e moderne. @filidipoesia

SELF PORTRAIT

NEW ROMANTIC

«L’immaginazione è più importante della conoscenza» è il motto dei fratelli Marvellini, fotografi a Milano. Che promettono ‘ritratti anche per chi non vuole essere ritratto’... Supereroi e stampe d’antan, tra il dagherrotipo e il digitale. » fotomarvellini.com

Fili da ricamo che diventano capelli e come tali si annodano, si intrecciano, si tagliano, persino. E non è difficile trovare negli originalissimi lavori di questa artista tante immagini allo specchio... @times.new.romance

cucine prêt-à-porter Ispirate ai banchi di lavoro industriali (sono tutte in acciaio verniciato a polvere) e da un vero spirito nomade, le cucine ‘Very Simple Kitchen’ sono facili da smontare (e rimontare, in caso di trasloco!) e si possono espandere con l’aggiunta di nuovi moduli. A sinistra, Riccardo Randi, ideatore del progetto. » verysimplekitchen.com

CF_marzo 2019

foot detox! Via tossine e stress, una botta a metabolismo ed energia, con i cerotti Natudepur® a base di aceto di bambù. Il tutto mentre dormi. Li trovi su » amazon.it

33


{ COSA C’È DI NUOVO }

tendenza ironiche le

graffette scaccia-guai Mains [Merci € 5,50/3].

l’asciugapiatti in cotone organico [Louise Roe, cm 50x90 € 32]. naturale

il blu

CHE VUOI ADESSO

Con il rosso e il giallo, il blu è uno dei 3 primari con

Andrea Baguzzi

in metallo il cestino Panier, design Inga Sempé [Hay, cm 25x16x7,5h € 49].

cui si creano tutti i colori; forse è meno noto, però, che negli anni cambiano le tonalità dei colori primari: mentre oggi il blu che usiamo è il ciano (un azzurro), un secolo fa era il ‘Blu di Itten’, una sfumatura ‘elettrica’. Joannes Itten, artista e teorico del colore, fu tra i primi maestri coinvolti da Gropius nel progetto della scuola Bauhaus: era il 1919 e oggi, 100 anni dopo, quel celebre blu è decisamente tornato di tendenza... verniciata di blu la seduta del tavolino/ sgabello in ferro [Coincasa, cm 43x43x 45h € 69,90].

accostamenti Pensi che un colore deciso come questo blu sia difficile da abbinare? Tutt’altro! Evita il rosso e il giallo, scegli invece tra gli arancioni e i verdi accesi. Ok anche l’abbinamento con il grigio.

colori elettrici

per le lampade della coll. Dipping Light [Gessato, cm 12,5x 22,2h € 262].

resistente all’acqua i sottobicchieri Janus & Apollo, di Octaevo [Wallpaper Store, ø cm 10 € 18,20 il set da 16]. Di carta

essenziale la coppa Lidia in vetro incamiciato [Nason Moretti, cm 23x11h € 194].

3D per il morbido rivestimento del cuscino Quilt [Ferm Living cm 80x50 € 159].

effetto

CF_marzo 2019

di Elena Cattaneo

‘vestito’ Di maglia sulla caraffa termica in acciaio di Eva Solo [su madeindesign.it, ø cm 9x26,5h € 49,95].

35


{ COSA C’È DI NUOVO }

Vassoi pieghevoli l’oggetto del desiderio Fanno pensare al piccolo lusso della colazione a letto,

Vintage style, in metallo con bordo e piedini dorati [Gallina Smilza, cm 44x32x16h € 28 ca].

Pratico e robusto il modello in mdf tinto nero [Coincasa, cm 56x36x26h € 29,90].

In legno di bambù, con piano bianco [NKD, 50x30x20h € 9,99].

CF_marzo 2019

ma sono perfetti anche per uno spuntino sul divano o come ‘tavolino’ d’emergenza. In legno, metallo, plastica e 100% salvaspazio: dopo averli usati, li chiudi e puoi riporli (quasi) ovunque.

Interamente in legno di acacia [Continenta, cm 60x35x26h € 136].

Oak è in rovere, con eleganti sostegni in acciaio [Sagaform, cm 50x30x24,5h € 99,90].

In PMMA trasparente, Jolly ha la superficie antigraffio [Guzzini, cm 58x35x23,5h € 48,50].

Shabby, in legno tinto bianco lucido, con maniglie [Cinas, cm 58x36x23h € 49].

Klips ha una scanalatura sul bordo, per il tablet [Ikea, cm 56x36x26h € 9,95].

di Elena Cattaneo

37


W A T E R

L I V I N G

SHOWROOM: s.s. Padana Inferiore, 11/c - 26039 Vescovato - Cremona - ITALIA da lunedĂŹ a venerdi - orario: 8.00-12.00 14.00-18.00 tel. +39 0372 819411 - fax +39 0372 819429 info@piscinelaghetto.com

www.piscinelaghetto.com


{ COSA C’È DI NUOVO }

Piatti&paesaggi nati per stupire

“ B e l l i i p i a t ti c o n l e ve d u te... m a c o m e sta ra n n o i n tavo l a ? S c o p r i l o a p a g . 1 8 0” . [Francesca]

Può bastare un piatto con un paesaggio incantato per viaggiare con la fantasia... Belli come quadri – starebbero bene anche appesi alla parete! – sulla tavola sapranno meravigliare i tuoi ospiti. E sì, c’è molta Parigi... quale città invita di più a sognare? Rêveries, in porcellana, design Christian Lacroix [Vista Alegre, ø cm 33,4 € 127].

Veduta di Orta sul piatto Paesaggi, in fine bone china [KnIndustrie, ø cm 24,5 € 84].

In melammina Musée du Louvre, illustrato da Soledad Bravi [Fleux, ø cm 20 € 7,90].

Voilà Paris, con la Tour Eiffel sullo sfondo [Faïencerie Georges, ø cm 33 € 119].

Parigi, Pont St. Michel. In ceramica decorata a mano [Astier de Villatte, ø cm 26,5 € 165].

Las Palmas, in porcellana con decalco digitale e bordo a mano [Vito Nesta Grand Tour, ø cm 21 € 60].

CF_marzo 2019

di Deborah Piana Agostinetti

Ispirazione Anni ’50 per Tropiques, in porcellana [Bernardaud, ø cm 27 € 74].

I tetti di Parigi secondo Chantal Thomass [Maisons du Monde, ø cm 27 € 9,97/2 pz].

39


#prodottoconorgoglioinItalia

www.gabelgroup.it


{ COSA C’È DI NUOVO }

Tripoline tutti pazzi per... Una seduta storica ma attualissima... Leggera,

Frassino tinto noce e seduta in 100% cotone [Eligo, cm 70x50x106h € 295].

Larghezza maxi per Sphinx, in tessuto Sunbrella® [Lafuma, cm 91x83x87h € 249,90].

Cuoio naturale, marrone o nero, per Mariposa [Novità Home, cm 65x75x89h € 371]. CF_marzo 2019

pratica e pieghevole, è l’esempio di come un oggetto di ‘design anonimo’ (volta pagina per scoprire la sua storia!) col passare del tempo diventi familiare. E sappia ispirare tante rivisitazioni, anche d’autore...

In feltro termoformato, design Ferrari-Hardoy, Bonet e Kurchan, 1938 [Knoll, cm 82x76x90h € 1.439].

Africa, design Vico Magistretti, in cotone. Écru o nera [Campeggi, cm 80x80x105h € 720].

di Claudio Malaguti

Frassino massello e tela écru con dettagli in viola [Cargo, cm 69x83x106h € 299].

In crochet di cotone, fatto a mano e cerato [Anne-Claire Petit, cm 73x77x92h € 780].

In cuoio color cammello, Santiago [Maisons du Monde, cm 72x76x92h € 180].

41


{ ICONE DEL DESIGN }

la sedia pieghevole

designer :

Joseph B. Fenby

produttore: Kampier

» kampier.de

TRIPOLINA

prezzo : € 1.200 il modello con struttura in legno di quercia oliato e seduta in pelle di bufalo d’acqua, in vendita su » oekofaktum.de progettata nel :

1887

idea : una seduta leggera, pieghevole e portatile, da utilizzare durante le campagne di guerra.

La mia invenzione consiste in una seduta pieghevole dalla grande stabilità ed estensione, sia di sedile sia di base, combinata con una grande portabilità. Joseph B. Fenby

Il presidente Usa Theodore Roosevelt su una tripolina durante un safari in Tanzania.

materiali : oltre al modello in foto con la seduta in pelle, c’è quello in tessuto e uno persino in pura lana! curiosità : Joseph B. Fenby non ebbe successo come imprenditore e nel giro di pochi anni non produsse più la Tripolina. Nel 1904 la presentò alla fiera di St. Louis: lì cedette la licenza di realizzarla e venderla ad alcuni clienti europei.

[lo sapevi che...] Non siamo solo noi italiani a chiamare ‘Tripolina’ questa sedia: il nome viene utilizzato in molti altri paesi. Tra i nomi usati per questa sedia, dalla struttura in legno o – più leggera – in metallo, ci sono ‘butterfly’ (farfalla) chair e il marziale ‘camp foldable chair’ (sedia pieghevole da campo).

42

Quando si parla della Tripolina ci si trova di fronte a una delle icone più anonime e ‘ipertestuali’. Come scrive Alberto Bassi in ‘Design Anonimo in Italia’ (Electa 2007), deve il suo nome alle campagne di Libia. Nasce come sedia da campo, utilizzata dalle truppe inglesi: pieghevole, in legno e tela. Joseph Fenby, suo ‘inventore’ e primo produttore, ne brevetta il disegno nel 1887. Da allora, molti designer e aziende ne hanno offerto la propria interpretazione, cambiando materiali e nome ma restando nelle categorie del pieghevole, leggero, mobile: Gae Aulenti per Zanotta (non più in produzione) e Vico Magistretti per Campeggi, per citare due Maestri italiani. E ancora oggi è un cult. di Giorgio Tartaro

CF_marzo 2019


{ COSA C’È DI NUOVO }

In vetro e metallo Peggy, a 9 luci [Vetreria Vistosi, cm 180x67x 130h da € 2.600].

Artigianale, in ottone anticato, Bistro [Visual Comfort & Co, ø cm 74x120h € 1.760].

bolle

Bolle Tela è in cristallo e ottone [Gallotti&Radice, cm 85x75x180h € 3.900].

di luce

il dettaglio decisivo Minimal nella loro geometria semplice e perfetta, diventano iper-

Finiture in ottone con paralumi in vetro satinato per Ivy [CTO Lighting, cm 47x32x156h € 2.874].

decorative quando le si moltiplica... Le sfere di luce – che siano da terra, da tavolo o a sospensione – si adattano perfettamente agli ambienti ultra moderni come a quelli più tradizionali. E restano un classico dei nostri desideri.

Ricorda i vecchi lampioni di strada, con base in marmo e diffusore in vetro satinato [Coincasa, cm 165h € 149,90].

Preziosa, Copycat in vetro opalino e metallo con doratura 24k [Flos, ø cm 30 € 590].

44

di Marta Mariani

CF_marzo 2019


In stile minimal Fall, con struttura in metallo laccato nero [Shake, cm 46x15x140h € 415].

Luci orientabili e mood Anni ’50 per Drop Bulb [101 Copenhagen, cm 155x120x91h € 942].

Gioca sui contrasti Astre, in nero e oro [Maisons du Monde, cm 51x57x26h € 259].

gli chandelier

sono perfetti nel pranzo e nel living, mentre le piantane per la zona lettura.

Nella piantana Ball il paralume è in vetro soffiato con motivi geometrici a rilievo [Sforzin Illuminazione, cm 30x30x173h € 463,60].

Su tre piedi, con un mix di materiali a contrasto e una silhouette elegante Black Widow Floor [Creativemary, cm 60x45x180h € 1.890].

Doppio uso, con portavaso, l’applique Palma [Vibia, cm 22x26x114h € 948].

Con inserti color caramella, Pop-up in metallo e vetro [Magic Circus, cm 51x51x170h € 2.500].

Elegante finitura oro rosa per Dodo [Riflessi, cm 56x56x185h da € 835,70].

CF_marzo 2019

45


GRES PORCELLANATO

SCONTI FINO * AL 50%!

* Offerta valida dal 1° al 31 Marzo.

81 punti vendita


GRES PORCELLANATO RETTIFICATO EFFETTO LEGNO

COTTAGE Finitura Rovere Naturale - 20x120 cm

32,99 €/MQ

SCONTO 50%

16

,49 €/M

q

IVA INCLUSA

PREZZI PREZZISUPER, SUPER,QUALITÀ QUALITÀIPER. IPER.

Scopri tutte le offerte ed il negozio più vicino a te su iperceramica.it


Un sottotetto dipinto di [ECLETTICO] SARAH LAVOINE, DECORATRICE D’INTERNI E STILISTA, HA TRASFORMATO IL PROPRIO STUDIO IN CASA. CON ARREDI TRA VINTAGE E DESIGN E UNO SPECIALE PUNTO DI COLORE CREATO DA LEI foto Gianni Basso/Vega MG testi Claudio Malaguti

UN SOGGIORNO (QUASI) OUTDOOR Nel grande living, la parete tutta vetro regala una vista eccezionale sui tetti di Parigi e porta in casa tanta luce, che arriva nella cucina adiacente grazie alle finestre aperte sul muro interno. Il mix di oggetti di design, pezzi vintage e arredi disegnati da Sarah è tenuto insieme dal ‘suo’ blu (vai a pag. 55 per saperne di più).

BLU...


{ SCUOLA DI STILE }

MUSICA

Sfoglia questa casa ascoltando ‘Dancing in the dark’ di Trevor Horn e Gabrielle Aplin. La trovi su » casafacile.it/magazine


{ SCUOLA DI STILE }

grandi aperture

Le tende a pacchetto (o anche a pannello) sono adatte alle mega-finestre. Cercale su » brianzatende.it

DIALOGO TRA EPOCHE Al centro del living, una sedia Anni ’50, design di Charlotte Perriand. Sulla sinistra, un prototipo del pouf Léo, uno dei bestseller di Sarah. Dietro, grandi box neri celano in modo elegante i caloriferi.

| ---------------------------|

shopping list

pouf Léo, in legno e velluto [Maison Sarah Lavoine, ø cm 42x43,5h € 540]. A terra, moquette non tessuta, su pattern disegnato da Sarah [TecSom].

54

CF_marzo 2019


Sarah Lavoine Designer e decoratrice d’interni, vive a Parigi. Il suo brand propone mobili, accessori, oggetti per la tavola, pitture » maisonsarahlavoine.com

A

dagiato sui tetti di Parigi, questo appartamento fino a qualche mese fa ospitava lo studio di architettura di Sarah. Poi, un ‘changement de vie’ ha fatto sì che trasformarlo in una casa diventasse la scelta migliore. Lo spazio era perfetto: grandi locali già ben divisi tra loro, finestrature enormi – anche a soffitto – per un’incredibile illuminazione naturale. Mancava soltanto il tocco di Sarah per rendere questa meraviglia... una vera casa! [le scelte fatte] Tra queste pareti c’è tutto il suo mondo: l’amore per il vintage e gli Anni ’80, la ricerca di forme definite e ‘classiche’ seppure in veste moderna e scelte décor essenziali ma non fredde. [il tocco di stile] Sarah ha creato, in collaborazione con l’azienda francese Ressource (ressourcepeintures.com) una collezione di 36 tinte, tra le quali ce n’è anche una che porta il suo nome. È appunto il ‘Bleu Sarah’ che spicca sulla parete del living e rimbalza qua e là su alcuni dettagli della casa. Quando si dice... personalizzazione! CF_marzo 2019

55


{ SCUOLA DI STILE }

[ho imparato che] «Essere felici è un’arte» è il ‘manifesto’ al quale si rifà Sarah in ogni sua attività, professionale e privata. E la sua ‘joie de vivre’ traspare anche nelle scelte décor per questa casa.

nicchia protagonista

Grazie al colore, che la fa ‘uscire’ dalla parete bianca.

DETTAGLI... D’AUTRICE Leitmotiv di tutta la casa, il blu è declinato anche nel decoro a fiori del tavolo-vassoio (tutto da copiare l’accostamento con le geometrie del tappeto) e nelle righe di un vaso. Sul come ‘fare’ stile, Sarah ha scritto il libro ‘Ainsi soit style’ (è in vendita sul suo sito) dove rivela tanti segreti della sua professione.

| ----------------------|

shopping list

lampada da terra Studio Standard Lamp [Florence Lopez], divano Box [Maison Sarah Lavoine, da cm 220x105x70h, con 4 cuscini da € 3.150]. A ds., tavolini Riviera in rattan e legno laccato, posacenere Sicilia e applique Diva, tutto [Maison Sarah Lavoine]. divano vintage Anni ’50 nello stile dei modelli Amédée [Ligne Roset], Zarina [Adele C], Willy [Maisons du Monde] e il Sofà Classico di [Casamata].

56

CF_marzo 2019


RELAX CON VISTA Il comodo e avvolgente divano verde è il cuore della zona conversazione. Sarah lo ha pensato come ‘luogo’ in cui stare anche da soli, a pensare ai futuri progetti guardando i tetti di Parigi.

icona del design

Lampada Arenzano di Ignazio Gardella, anno 1956 [Tato].

57


{ SCUOLA DI STILE }

LE GIUSTE TONALITÀ Se non ci si chiama Mondrian, accostare rosso e blu può essere rischioso... l’effetto cameretta Anni ’80 è in agguato! Per evitarlo, scegli nuance non troppo sature, come ha fatto Sarah: ha utilizzato due suoi colori, Bleu Sarah ed Écorce [Ressource].

| --------------------

|

shopping list

Sono di gran moda i tavoli anni ’50! Oltre a quelli vintage e anonimi, ci sono quelli disegnati da Maestri del design, ancora oggi in produzione: il mod. D.859.1 di Gio Ponti [Molteni & C] dai puntali in ottone; e i modernissimi mod. 839 TL3 di Franco Albini [Cassina] e Reale di Carlo Mollino [Zanotta], entrambi con il piano in vetro. Li puoi vedere, con altri, su casafacile.it/tag/mobili-anni50

58

→ Copia lo stile di questa casa con gli spunti a pag. 67

CF_marzo 2019


marocco rivisitato

Le plafoniere traforate sono in vendita su » maisonsarahlavoine.com [€ 285 cad].

ARMADI SMART Quella che prima era la sala riunioni ora ospita cucina e sala da pranzo. La pianta allungata è stata lo spunto per mettere sui due lati corti le armadiature e la zona operativa (v. pag. seguente) e al centro il tavolo, vintage come le sedie, ridipinte da Sarah nel suo blu. Il pavimento è stato verniciato di un bianco luminoso, come le pareti.

CF_marzo 2019

59


{ SCUOLA DI STILE }

copia il colore

60

con lo smalto opaco Marcotech AU10 codice colore 018G [San Marco Group].

CF_marzo 2019


COOKING SHOW La cucina, realizzata su misura, si sviluppa come un rettangolo con due semi-penisole che la mettono in comunicazione con la zona pranzo. Su un lato ci sono i fuochi, sull’altro il lavello. Sullo sfondo, la parete con tre mensole e tanti oggetti (e libri). Sopra i fuochi, spicca un’opera dell’artista Vanessa Bouziges (la puoi trovare su Instagram).

| -------------------|

shopping list

lampada da tavolo collezione Sicilia

[cm 57,5h € 480] e plafoniere Jean in ottone dorato [ø cm 12,6x14h € 284]. Tutto di [Maison Sarah Lavoine].

CF_marzo 2019

61


{ SCUOLA DI STILE }

[ho imparato che] La qualità più importante di una camera da letto non è essere spaziosa, ma ‘avvolgente’. Sarah ha voluto ricreare, in questa piccola stanza, un’oasi di pace, ideale per ritrovare se stessi dopo una giornata impegnativa.

UN SOFFICE RIFUGIO Alla camera da letto si accede attraverso una vecchia porta da stalla, che Sarah ha recuperato dipingendola di bianco. A pavimento c’è una moquette beige, che dà risalto al mobile Anni ’50 e agli specchi vintage sulla parete blu.

| -------------|

shopping list

Sei a caccia di specchi vintage da parete? Qui puoi trovarne una buona selezione: a Milano, da [Magazzino76] e [NeoRetrò]; a Roma, da [100FA] e [Attik]; a Torino, da [Marco Cappello] e [Støv]; a Bologna, da [Freak Andò] e [Delta-bo Project].

62

CF_marzo 2019


INTIMITÀ La camera ha solo due piccole finestre, una sopra il comodino e la seconda, anch’essa mini, sul tetto. Nonostante ciò, la luce non manca... «L’effetto che cercavo – racconta Sarah – è quello di sentirti protetti e coccolati».

nuovi trend

Torna la moquette in camera da letto! Un piacere da riscoprire con i nuovi materiali. Vai su » besanamoquette.com


{ SCUOLA DI STILE }

bagno piccolo? Lo stesso colore per pareti e finestra amplia visivamente gli spazi.

| ---------------|

shopping list

Nella foto sopra, applique Diva Petite [cm 14x40h € 630], profumatore per ambienti

Victoire - Songe d’Orient [ml 250 € 86]. A destra, plafoniere Jean, in ottone traforato dorato. Anche in nero e bianco [ø cm 12,6x14h € 285 cad]. Tutto di [Maison Sarah Lavoine].

ELOGIO DELLA SEMPLICITÀ Un colore inatteso è protagonista nel bagno: un bel giallo intenso che dà slancio all’ambiente. Sull’altra parete, sopra il lavabo, un’applique in ottone e uno specchio dalle forme vintage. Davvero très chic!

64

CF_marzo 2019


FA L M E C P R E S E N TA Q UA N T U M : E L E M E N TO I N D I V I S I B I L E P E R E C C E L L E N Z A , I N T E G R A C OT T U R A E A S P I R A Z I O N E I N U N U N I C O C O R P O. U N A S O L U Z I O N E C H E R I A S S U M E T U T TA L’ E S P E R I E N Z A D I FA L M E C N E L L’A S P I R A Z I O N E E T E C N O LO G I E D I C OT T U R A A L L’AVA N G UA R D I A , P E R U N P R O D OT TO I N S I N TO N I A C O N T E N D E N Z E E ST I L I D I V I TA C O N T E M P O R A N E I .

Q UA N T U M

Q UA N T U M D esi gn Falm ec L ab

ad Designwork / image Eye Studio

ELEGANZA TECNOLOGICA .

fa lm e c .c o m


image Nerokubo

MODELLO

ZEN

LA FORMA DEL GUSTO

www.astra.it


{ SCUOLA DI STILE }

i materiali

In presenza di un colore forte, un rivestimento dai delicati pattern effetto 3D alleggerisce l’insieme.

Scorrimento facile e alto isolamento termoacustico per la portafinestra alzante scorrevole HST Koncept [Oknoplast, cm 380x240h].

eclettico [

gli ingredienti base

]

a battente filo muro della linea Syntesis® [Eclisse, da cm 60x270h].

porta

Il modo migliore per accostare stili diversi? Scegli un colore-guida che faccia da sfondo e arredi dalla forma semplice, quasi grafica

idropittura

lavabile [Leroy Merlin € 16/lt].

| ------------------------|

della collezione Eclettica Etoile Blue [Marazzi, cm 120x40].

piastrelle

shopping list

Il diffusore in spray Zaffre emana un aroma fioritoacquatico grazie alle note di bergamotto, ribes nero, ciclamino e violetta [Miller

1 Personalizzabile nelle finiture la madia Recta [Alf DaFrè, cm 246,8x55x78,2h € 2.618]. 2 Con cappello plissé la lampada da terra Audrey [Ligne Roset, ø cm 60x188h € 1.318].

Harris, 200 ml € 55]. |eg|

1

2

Giochi ottici per lo Circle [Riflessi, ø cm 92 e 120 da € 585,60].

specchio

Grafico il vaso Funfair [Normann Copenhagen, ø cm 16x28h € 73,75].

In teak la sedia Nutshell [Maisons du Monde, cm 66x98x107h € 279,30]. Velluto a 3 colori e finiture sartoriali per il pouf imbottito Léo [Maison Sarah Lavoine ø cm 42x43,5h € 540]. CF_marzo 2019

di Marta Mariani

Una soluzione ad angolo della cucina modulare Logica con libreria in laccato Tè verde [Valdesign].

67


Parigi

Sognando

[CLASSICO] A ROMA, LA CASA DI GIULIO SI RIFÀ AL DÉCOR HAUSSMANIANO DEGLI INTERNI DELLA CAPITALE FRANCESE. E LO STILE DIVENTA... UN VIAGGIO! foto Serena Eller styling Cristina Gigli testi Grazia Caruso

FONDALE SCENICO La ’stanza di vetro’ che accoglie la cucina è una soluzione che ha risvolti pratici ed estetici: ’intrappola’ fumi e vapori, alleggerisce il passaggio verso la zona notte e, in un contesto classico, rende la visuale più chic. Nota il cuscino: il suo rosa richiama la parete di fondo della cucina.

Pothos


{ SCUOLA DI STILE }

Pachira

MUSICA

Sfoglia questa casa ascoltando ’Non arrossire’ di Giorgio Gaber. La trovi su » casafacile.it/ magazine


PARQUET NUOVO, SAPORE RÉTRO Per far sembrare più antica la spina di pesce, orientati su un massello dall’essenza scura e richiedi due passaggi: la bisellatura su tutti i lati dei listelli e la carteggiatura a mano, che rende ogni pezzo diverso. Questo legno è di iroko, rifinito con una verniciatura semi-lucida e leggermente mielata.

Pachira

| --------------------------------|

shopping list

parquet [Pa.ri

Legno]; sedie Louis [Maisons du Monde

€ 199]. Sul tavolo: vasi [Bosa Ceramiche] e [Ravarini Castoldi]; [Ferm Living], centrotavola Niu [Bosa]. divani Ektorp [Ikea da € 279], poltrona Oxford [Maisons du Monde € 599], piantana [Galleria Mia], libreria [TeeBooks]. campana

70

CF_marzo 2019


{ SCUOLA DI STILE }

copia l ’ idea

Negli chandelier più basic i ’cappellini-paralume’ arricchiscono le forme.

120m2 Giulio e Francesca Lui è avvocato e artista: puoi vedere i suoi quadri su » giuliopisano.com APPARTAMENTO ANNI ’40 A ROMA

Pothos (Scindapsus aureus)

G

Kentia (Howea)

Sansevieria (ne parliamo a pag. 184)

CF_marzo 2019

iulio aveva un sogno: portare l’aria di Parigi alla Garbatella, nella casa acquistata al quinto piano di un edificio di epoca fascista. «Ho sempre desiderato vivere la magia della Ville Lumière senza averlo mai potuto fare per molteplici motivi. Non ultimo il fatto che parlo un francese inaccettabile!» scherza. La sfida è stata affidata all’architetto Maurizio Vellucci dello studio Wow Architettura. [le scelte fatte] Prima del relooking, l’assetto longitudinale del layout creava molte perplessità: viene eliminata così l’inutile sequenza di microstanze e si riformula un living arioso, con la cucina incapsulata in un’elegantissima scatola di vetro. [il tocco di stile] Nella richiesta di Giulio, tre ‘must’: il parquet a spina francese, un camino Luigi XVI e delle boiserie in perfetto stile Haussmann da rivisitare in chiave... mediterranea.

71


{ SCUOLA DI STILE }

STILE FRANCESE C’è un che di provenzale negli arredi della sala da pranzo: dal tavolo di recupero riportato al naturale e ’shabbato’, alle sedie con spalliere in paglia di Vienna. Nota il lampadario romantico: chiude in modo perfetto il cerchio!

nel baule d ’ epoca

72

gli adesivi raccontano i viaggi di un Capitano della Marina di Napoli.

CF_marzo 2019


la mini - libreria

Pothos (Scindapsus aureus)

non ’rompe’ la geometria degli stucchi. Per i libri tascabili basta una profondità di cm 18.

Kentia (Howea)

RIFLESSI D’EPOCA Il camino ha una funzione puramente decorativa: sulla cornice di gesso si incastona uno specchio XL la cui superficie riflettente amplifica la luminosità del living.


la vetrata

che ’inscatola’ la cucina conta due ingressi: lato corridoio con porta scorrevole, lato salotto a battente.

→ Copia lo stile di questa casa a pag. 79


{ SCUOLA DI STILE }

[ho imparato che...] Il focus cromatico della cucina può concentrarsi su una pavimentazione speciale. Questa unisce stile e praticità. Grès, graniglia e cementine sono perfetti per creare ‘tappeti’ full color.

VALORIZZARE IL PAVIMENTO La graniglia è un tipico rivestimento degli Anni ’50 che si impone per la sua presenza: se recuperata o inserita ex novo (come in questo caso) richiede delle accortezze di stile. Per esempio lasciarla protagonista, abbinandola ad arredi in bianco. Sotto, piante e luci evidenziano la verticalità delle vetrate e invitano l’occhio a godersele per intero.

| -------------------------------------------|

shopping list

con ante a telaio Agnese [Lube]; sul piano, porta-agrumi 370, scatola Circus, caraffa ermetica Nomu [tutto di Alessi]. Cerchi delle belle graniglie? Queste sono di [Mipa Design] ma guarda anche [Grandinetti], [Aganippe], [Osvaldo De Filippi] e [Donzella Pavimenti]. Sulla parete, piastrelle bisellate [Tonalite]. cucina

CF_marzo 2019

75


{ SCUOLA DI STILE }

QUEL PUNTO DI BIANCO MERINGA sulle pareti – così ama definirlo Giulio – e le boiserie formate dalle cornici di gesso aiutano a dare risalto ai numerosi quadri firmati da lui e da artisti parigini. A sinistra, due serigrafie di René Genis e Christian Caillard.


l ’ oblò come punto luce

’serve’ il bagnetto cieco. E sul letto... fa décor!

DUE CORNICI BLU a mezz’altezza fungono da trait d’union tra i bagni: una è ridipinta, l’altra è un torello di ceramica che chiude la ’testa’ delle piastrelle. In alto, un’ultima idea fai-da-te: lo specchio montato tra due ’ali’ di persiane.

| ----------------------|

shopping list

[Maisons du Monde € 399], [La Fabbrica del Lino]. lampada in ottone coll. Lanterne Marine [Moretti Luce]: sul loro sito trovi diversi modelli. In bagno, a sinistra, asciugamani [La Fabbrica del Lino]. letto Newport

560 cm

disegno Silvia Magnano

lenzuola

CARATTERE MEDITERRANEO Soprattutto nella zona notte, l’idea del décor parigino si fonde con alcune scelte che rievocano, a sorpresa, dei dettagli marinareschi: l’azzurro, l’oblò da nave, il lampadario-lampara...

entrata

650 cm

320 cm

80 190 cm

290 cm

920 cm

77


Orione

Scopri le nostre nuove collezioni al Salone del Mobile Padiglione 11 - Stand H43-H49 Milano 09-14 Aprile ‘19

San Severo (FG) - Italy Tel +39 0882 373016 www.giarnierilight.com Giarnieri Light


{ SCUOLA DI STILE }

Finiture tradizionali alternate a rivestimenti con materiali più moderni, per spazi come la cucina o i bagni,

Sullo sfondo wallpaper Boiserie [LondonArt].

i materiali

classico [

gli ingredienti base

Årstid, lampadario a tre bracci [Ikea, ø paralumi cm 15, cm 90h max € 34,95].

]

Wafer e Fabrics [Ceramica Bardelli, cm 2,5x10 e 20x20].

piastrelle

Le possibili soluzioni décor in una casa ricca di storia? Avvolgere nel bianco stucchi e boiserie, valorizzare i materiali preziosi come il parquet e inserire arredi easy

idropittura

lavabile ColoreVivo [San Marco Group].

1

2

a spina in rovere Palais Jazz [Iperceramica € 59,99 al mq].

parquet

Cotone per il cuscino in velluto [Caleffi, cm 45x45 da € 34].

| ----------------|

Trasformista il vaso-lampada Jali [Ligne Roset, ø cm 24x42h € 450].

In cotone il cuscino ricamato [Mahatsara € 145].

shopping list

1 Prezioso, lavorato a mano, lo specchio Louis XVI [Boca do Lobo, cm 94x192]. 2 È in cotone il baule con profili in cuoio [Maisons du Monde, cm 58x38x38h € 89]. 3 Con schienale in paglia di Vienna la sedia in legno massello [La Maison des Rêves, cm 53x60x97h € 390].

3

Prodotta artigianalmente in Italia e 100% green, la candela profumata Vanilla è composta da ingredienti naturali che allontanano lo stress e donano calma [Olivia, 350 gr € 26]. |eg|

CF_marzo 2019

di Marta Mariani

79


L’abile gioco del

MELTING-POT


{ SCUOLA DI STILE }

[NORDICO RÉTRO] TRA LE AULE DI UNA SCUOLA DI CAMPAGNA, NASCE LA CASA-STUDIO DI UNA TALENTUOSA GLASS DESIGNER CHE ADORA I VETRI ARTISTICI E... IL ‘NON-COORDINATO’! foto Johan Sellén/Living Inside – testi Grazia Caruso MUSICA

Sfoglia questa casa ascoltando ‘Cooler’ di Mikey Mike. La trovi su » casafacile. it/magazine

STA BENE CON... Se hai dipinto le pareti color tortora, ricorda che l’accostamento migliore è con il nero degli accessori (stampe, cuscini, foto black&white, tavolini...). Il mix di ’vetri’ essenziali sulla consolle del XIX sec. facilita l’incontro con il coffee table razionalista Laccio di Marcel Breuer [Knoll] davanti al divano.


{ SCUOLA DI STILE } i vecchi battipanni

sono utili e belli: qui creano al volo un’installazione décor!

200m2 Gunnel Sahlin, artista del vetro soffiato vive e lavora vicino a Stoccolma » gunnelsahlin.com EX-SCUOLA DEL 1890

G

unnel Sahlin è una glass designer e vanta numerose collaborazioni con brand del calibro di Ikea, Kasthall e Kosta Boda, la fabbrica vetraria più antica di Svezia, attiva dal 1742. La sua casa, una ex scuola immersa nel paesaggio rurale di Sörmland, a 120 km da Stoccolma, funziona anche da studio: «La vecchia aula al piano terra è il mio quartier generale. Qui è sempre tutto luminoso, a prescindere dal tempo, e il pavimento ha ancora i solchi» racconta Gunnel. [le scelte fatte] Il mood disinvolto e rustico delle stanze è frutto di un esercizio d’arredo che non cede mai alla tentazione del coordinato, anzi mixa pezzi di origini diverse. [il tocco di stile] Una palette che copre tutti i toni dell’azzurro è il tratto forte della casa: un’alternativa ‘light’ al bianco, che ha grande carattere perché usata in blocco sui mobili in cucina o a contrasto con un favoloso – e quasi ipnotico – pavimento damier bianco e nero (corri... in bagno, a pag. 91!).

82

LASCIA FARE AL MIX Per le sedute e i tappeti (qui sono tanti e dappertutto!) vince lo spirito del ’laisser-faire’: il sisal color terra bruciata (foto in alto) sta bene con l’orientale (foto accanto); le sedie sono bianche, nere, noce. L’unica tinta shock? La poltrona blu elettrico!

| --------------------|

shopping list

Nella pagina a fianco: a destra, sedie Serie 7™ [Republic of Fritz Hansen da € 391]; in fondo a sin., sedia simile allo storico mod. 218 [Thonet]; lampada a sospensione in carta di riso Regolit [Ikea, ø cm 45 € 1,95].

CF_marzo 2019


copia l ’ idea

Se ami la luminosità punta su un ’voile’ impalpabile come Santorini [More Fabrics].

LA TRASPARENZA del vetro permette il gioco di squadra di vasi e boule senza che il ‘centrotavola’ risulti pesante. Basta ‘ritmare’ forme e colori o accostare altri elementi super leggeri: delle luci di carta, uno specchio...

icona del design

Lampada mod. WG 24 di Wilhelm Wagenfeld, anno 1924 [Tecnolumen].


[ho imparato che] La mudroom, letteralmente ‘stanza del fango’, è un piccolo spazio - di solito coincide con l’ingresso - che nei paesi nordici aiuta a mantenere l’ordine e la pulizia. Oltre ad appenderci cappotti e cappelli, c’è sempre una panca su cui sedersi, per sfilare e allineare scarpe e stivali sporchi...


{ SCUOLA DI STILE } legno su soffitto ,

pareti e pavimenti: per i primi due è stato usato un ’perlinato’ a basso costo. RISCALDA CON STILE Negli ambienti di grandi dimensioni, dove è necessario inserire dei corpi scaldanti efficienti e non proprio small, i radiatori in ghisa possono rivelarsi il jolly che stavi cercando. Per due motivi: la ghisa ha una grande proprietà di conduzione del calore perché lo diffonde in maniera graduale ma lo trattiene più a lungo; e poi, anche se di grandi dimensioni, il termosifone rétro rimane un’icona di stile.

| -----------|

shopping list

Cerchi dei radiatori di ghisa? Dai un’occhiata alla linea Style&Soul [Scirocco H il mod. Tiffany da € 125]; Voltaire, Rose e Leon della coll. Belle Epoque [Cinier] sono proprio i modelli della Belle Epoque di Parigi tra il 1890 e il 1914. Dal segno rétro ma in lamiera di acciaio

al carbonio, i radiatori Ardesia [Cordivari]. Puoi vedere questi e altri modelli su casafacile.it/tag/ radiatori

CF_marzo 2019

85


l ’ idea in più

Se gli infissi sono belli da vedere potresti evidenziarli con uno smalto a contrasto.

Ibisco (H. syriacus)

LO STUDIO MULTITASKING è il posto perfetto per rimanere connessi con il lavoro, i clienti e gli amici. Gunnel l’ha attrezzato con: ✔ due tavoli lunghi a profondità ridotta: creano più postazioni senza ingombrare; ✔ un letto abbigliato a sofà: serve come angolo lettura/relax o per gli ospiti che desiderano fermarsi; ✔ luci mini e smart per illuminare tutto.


{ SCUOLA DI STILE }

| -------------------|

shopping list

Sei in cerca di un tavolo ’intelligente’? Capriata [Horm a partire da € 2.823] è un modello inusualmente stretto e lungo che permette di estendersi quasi il doppio della larghezza del piano. sedia Series 7™ mod. 3207 [Republic of Fritz Hansen], tappeto in pelle di mucca Koldby [Ikea € 169,90]. luci simili? A sospensione, TR Bulb [Menu, ø cm 20 € 149]; da terra, Aröd [Ikea € 49,95].

→ Copia lo stile di questa casa a pag. 93


composizione geometrica

per i quadri in cucina: il bianco di una sola cornice dà quel tocco in più.

PANCHE MULTITASKING Il tavolo dalle gambe tornite mitiga la sua mise da grande classico se è arredato da un quartetto insolito (quanto divertente!) di sedie, sgabelli e panchette. La versatilità di queste ultime è super: all’occorrenza crea spazio in più per libri e oggetti pratici (la planetaria qui, le ceste-contenitore in bagno, vedi a pag. 91).


{ SCUOLA DI STILE } da notare

I mobili si mimetizzano nella parete, ma le piastrelle creano contrasto. LA CUCINA ‘MIMETICA’ Colorare i mobili come la parete è stata l’intuizione vincente di Gunnel, che non ha frenato alla solita perplessità: «Sarà troppo?». Se anche tu desideri svecchiare la tua cucina ma non osi cimentarti con i pennelli, sappi che sul legno hai due possibilità: richiedere al falegname una smaltatura a spruzzo con smalto di tipo ’eggshell’ o una laccatura ’industriale’ con codice RAL. In basso, il gatto di casa, Findus.

| -------------------|

shopping list

In cucina, procedendo verso sinistra: blocco cottura Opera A1-9 [Smeg, cm 90x60]; frigorifero Anni ‘50 [Smeg], scaletta sgabello ridipinta Bekväm [Ikea € 13], sedie [Thonet]. Pag. a fianco, accanto ai ricettari, robot Artisan™ [KitchenAid].

[ho imparato che] Fateci caso: la forma dei pensili può trasformare il ‘mood’ della cucina. Qui le ante alte e strette, pur essendo minimal e dall’estetica sobria, danno un sapore rétro.

CF_marzo 2019

89


| -----------------|

shopping list

Copia così il bagno di Gunnel: sanitari della linea 1930 [Duravit] o sanitari Retrò [Iperceramica]; vasca da bagno su piedi [Villeroy & Boch] oppure Retro New Age o Heritage [Aquadesign Studio]. Cerchi un grès effetto damier? C’è All Black All White [14 OraItaliana] o la collezione D_Segni nelle due tonalità Midnight e Chalk [Marazzi].

540 cm

SCALA MINIMAL DI GRIGIOAZZURRI Piccole variazioni di tono su pareti, mobili e boiserie accendono un ’dialogo’ tra gli ambienti. Per ricreare un effetto simile (anche se con altre tinte) cerca dei toni vicini nella cartella colore e usali in progressione: le percentuali diverse da stanza a stanza aiutano a dare movimento (per es. nell’aulastudio a pag. 86, l’azzurro è semplicemente un ‘accento’).

450 cm

disegno Silvia Magnano

entrata

470 cm

90

380 cm

220 cm

900 cm CF_marzo 2019


{ SCUOLA DI STILE }

esercizi di styling

Ampolle e trouvailles esaltano l’estetica rétro.

LA SALA DA BAGNO era il corridoio della scuola: qui i bimbi appendevano i cappottini e, seduti sulle panche, mangiavano il loro panino. Gunnel l’ha resa magnetica inserendo un pavimento a scacchi, una vasca ’regale’ e la targa di una biblioteca...


{ SCUOLA DI STILE }

i materiali

Variare le superfici tra le finiture lucide e opache dona movimento e attenua l’aspetto raw del legno.

nordico rétro [

gli ingredienti base

Versione Globe della Charlotte [Slamp, ø cm 60x50h € 630].

lampada

]

In una casa tra nordico e country, il consiglio è giocare con colori polvere (vedi l’azzurro) e scegliere arredi e finiture dal look rétro: come la vasca con i piedini e le piastrelle a scacchi...

diamantata Victorian [Leroy Merlin, cm 15x7,5 € 25/mq].

piastrella

idropittura

coll. AQU_Wall, dalle proprietà extraopache [Novacolor].

In vetro e legno la porta a battente Baltimora [Bertolotto].

Snodabile la lampada NJP [Louis Poulsen, ø cm 15x48x122h € 575]. in rovere rustico Memory [Iperceramica € 59,99/mq].

parquet

| -------------------|

shopping list

1 In legno curvato il divanetto [Officina Antiquaria, cm 120x50x90h]. 2 In Vulcano e Bianco le piastrelle A_Mano [Ragno, cm 20x20].

1

Glade Sense & Spray, ‘vestito’ tutto nuovo e tecnologia sofisticata: grazie ai sensori, rileva la tua presenza e rilascia un soffio di fragranza nell’aria [Glade]. |eg| Piedini cromati nella vasca Old America [Glass1989, cm 170x76x61h € 2.458].

2

92

di Marta Mariani

Realistica la palma sintetica [Côté Table, cm 145h € 229].


{ FOCUS }

RISTRUTTURARE

gli ‘essenziali’ per una casa confortevole

disegno di Francesca Corazzina, architetto CF style: troverai il progetto completo sul numero di aprile

Non bastano gli arredi, lo stile, il décor; sentirsi bene in una casa è prima di tutto una questione ‘strutturale’: la giusta temperatura, l’assenza di rumori, la luminosità sono i fondamenti del nostro benessere. E si può fare moltissimo per migliorarli, quando si ristruttura...

• •

luce naturale

bioclima

luce artificiale

isolamento acustico

un appuntamento Vuoi scoprire quali sono le nuove tendenze dell’abitare – dalla casa alla città – e i nuovi trend per materiali, finiture e soluzioni tecnologiche (dagli infissi ai pavimenti, dall’isolamento termico alla domotica)?

CF_marzo 2019

isolamento termico

L’appuntamento è MADE Expo, la fiera sul mondo dell’edilizia e dell’architettura. A Fiera Milano-Rho dal 13 al 16 marzo 2019: quest’anno, fra i temi ‘sotto la lente’, l’evoluzione digitale in edilizia, la rigenerazione urbana, la sostenibilità.

di Paolo Manca

95


gli essenziali del COMFORT

portafinestra alzante

con telaio visibile inferiore a 2 cm grazie al sistema di ferramenta Imago prodotto da [AGB, prezzo su progetto].

scorrevole

Voglio una casa luminosa! Chi non l’ha mai pensato...? E a ragione, perché la luce influenza il nostro umore e persino le nostre capacità di apprendimento: un’abitazione luminosa è il miglior investimento in benessere. Perciò la luminosità deve essere uno dei criteri-guida non solo nella scelta della casa, ma anche nella ristrutturazione. Ridistribuire le stanze tenendo conto dell’esposizione, per sfruttare meglio il percorso del sole, è la prima cosa a cui pensare. Poi ci sono le finestre: a volte è possibile ampliarle, integrarle con finestre da tetto o scegliere infissi e vetri che ‘moltiplicano’ la luce... Il comfort luminoso non è un caso fortunato, ma un obiettivo da progettare.

96

più luce all ’ ingresso

Come aumentare la

luce naturale ristrutturare seguendo il sole

Quando scegli una casa o decidi di ristrutturare, i primi aspetti da considerare sono la disposizione e l’illuminazione dei locali, perché la luce naturale è uno dei fattori primari per il benessere fisico e mentale. Può capitare che il bagno sia pieno di luce, mentre soggiorno e cucina siano bui e freddi... Cosa fare? Si può riprogettare la disposizione degli ambienti basandosi sui principi della fotoecologia domestica, una tecnica che studia il modo migliore per rendere la luce naturale il più accessibile possibile in ogni casa. In pratica, il progettista lavora su: • orientamento dell’edificio, percorso stagionale del sole e presenza dei palazzi e della vegetazione circostanti che possono proiettare ombra;

con il portoncino Plana Linea Ponzio 100, con 2 fianchi fissi in vetro extra-light [Ponzio, prezzo su progetto].

• suddivisione dei locali in due categorie, gli spazi d’uso e gli spazi di servizio, per orientarli in base ai punti cardinali. Gli spazi d’uso sono le stanze in cui si passa più tempo e vanno esposti a Sud, per godere di una luce che penetra in profondità negli ambienti. Camera da letto e cucina sono ideali esposte a Sud-Est, per godere della luce mattutina che è la più chiara e brillante. Zona pranzo e living invece sono perfetti se esposti a Sud-Ovest, dove godranno della dolcezza della luce pomeridiana. Gli spazi di servizio (bagni, lavanderia, ripostigli) sono perfetti a Nord, il versante più freddo e meno luminoso della casa, in modo che servano anche da ‘locali cuscinetto’ che aiutano a isolare dal freddo gli spazi d’uso.

1

2

CF_marzo 2019


{ FOCUS } maggiore superficie vetrata con il sistema veranda Zaffiro dai profili di dimensioni di ridotte [Domal, prezzo su progetto].

l ’ idea in più : sostituisci 2 piccole finestre con una grande come KF410 in pvc e alluminio dal triplo vetro [Internorm].

vetrata performance

[tavolo Status di Calligaris]

ad alto isolamento termoacustico e anima in legno rivestita in poliuretano per GGU Integra Elettrica [Velux, cm 55x78 € 1.111,40].

22% di luce in più con la finestra Prolux Evolution in versione LineaNatura con profilo ribassato e vetri extra-light [Oknoplast, prezzo su progetto].

fino al

realizzare una veranda

sostituire gli infissi

ampliare le finestre

Una delle soluzioni per aumentare la luminosità è – se ne hai la possibilità – creare una veranda. Questa stanza in più, vetrata al 100%, si riempie di luce sia diretta (quella del sole che entra dalle vetrate verticali) sia diffusa (quella che proviene dal cielo, detta zenitale). La veranda è considerata da quasi tutti i Comuni un’opera di nuova costruzione che, aumentando la volumetria dell’abitazione, si può realizzare solo se: si ottiene il ‘Permesso a costruire’ (a volte basta la SCIA) e il consenso dell’assemblea condominiale; la chiusura su balconi o terrazze condominiali è parziale (in media un quarto della superficie totale).

Lo sapevi? Cambiare i vecchi infissi con nuovi modelli dal telaio extra-slim, dotati cioè di profili più snelli e montante centrale ridotto, permette di guadagnare il 20-24% di luce naturale. Questa luminosità può aumentare ulteriormente se le stesse finestre hanno vetri extra-chiari, ossia così trasparenti e incolori da elevare al massimo la trasmissione luminosa.

o trasformarne due piccole in una grande rientra nella ‘manutenzione straordinaria’ della struttura dell’edificio. Si può realizzare, in una casa singola, solo se: • non ci sono vincoli paesaggistici, storici o architettonici; • un ingegnere strutturista certifica che la modifica non crea danni all’edificio; • entro 30 giorni dalla presentazione in Comune della SCIA, non vengono bloccati i lavori; • In condominio si può? Solo sulla facciata interna, col permesso dei condòmini e con la verifica di un progettista.

CF_marzo 2019

abiti in mansarda ? A parità di superficie, i lucernari forniscono il doppio della luce delle finestre verticali: questo perché la luce che entra è zenitale, ossia arriva direttamente dal cielo senza essere riflessa, per cui illumina gli ambienti in profondità con maggiore intensità ed è costante durante la giornata. Per inondare la mansarda di luce puoi affiancare più finestre ricreando l’effetto maxi-vetrata delle finestre ‘a nastro’. Devi solo rispettare i vincoli previsti per l’ampliamento delle finestrature.

97


gli essenziali del COMFORT profilo a led Oropus per tagli di luce. Da incasso o a montaggio superficiale, si compone e si taglia su misura [Sforzin Illuminazione € 94/m].

strip led dimmerabile GST061, da fissare al soffitto dentro una veletta per creare luce diffusa bianca e in 4 colori [Gea Luce € 68,30/5 metri].

geometrie luminose e funzionali : il profilo per battiscopa filomuro Syntesis Battiscopa funge da segnapasso perché retroilluminato con strip led [Eclisse, € 20/ml il profilo metallico, escluso il battiscopa].

Nuove soluzioni per la

luce artificiale luci a incasso e non

Hai appena comprato casa e ti aspetta una ristrutturazione ‘hard’ anche dell’impianto elettrico? Approfitta dell’occasione per realizzare una nuova illuminazione studiata per esaltare la struttura della casa o creare effetti scenografici su pareti, soffitti e pavimenti... Come? Con i profili (rigidi o flessbili) a led che puoi plasmare come ti piace. Sapevi che esistono persino una ‘finestra’ che imita i lucernari dei sottotetti e una carta da parati che si ‘accende’ al buio? Così puoi sognare di essere sotto le stelle anche se vivi al piano terra... Ecco tante idee per una casa illuminata in modo più moderno, funzionale e anche scenografico.

98

Grazie ai led, oggi la luce artificiale si può integrare direttamente nelle pareti, nei pavimenti e nei soffitti. I due sistemi più in voga sono: • I ‘tagli di luce’ incassati a scomparsa totale su qualunque superficie. Sono profili lineari ideali per creare linee luminose (larghe da 2,5 a 4,5 cm) verticali, orizzontali e oblique. Dotati di dimmer per variarne la luminosità, possono anche seguire il perimetro di intere stanze o dei mobili, disegnandone i contorni. • Le strisce led (strip) sono nastri luminosi lunghi 5 metri, che si possono tagliare su misura per essere installati anche in spazi ridotti e insoliti, come nicchie e mobili. L’importante è che sia

garantita l‘aderenza alla superficie e si evitino surriscaldamenti, lasciando che circoli l’aria. La soluzione più amata? Inserire le strisce lungo il perimetro del controsoffitto, creando una ‘gola’ luminosa che definisce la geometria dello spazio. Un’idea di sicuro impatto? Installare una strip, magari colorata, alla base di un letto o un divano seguendone il profilo. Ricordati che, visto che la striscia deve essere collegata a morsetti per fili elettrici e a un alimentatore (ogni azienda ne indica il tipo), per evitare problemi è bene chiedere aiuto a un elettricista esperto. • Le applique a scomparsa: sono luci a led da incassare dentro la parete per simulare uno squarcio luminoso.

CF_marzo 2019


{ FOCUS }

il finto lucernario

da inserire nel controsoffitto simula alla perfezione la luce naturale e il suo variare durante l’arco della giornata.

la carta da parati

LIGHT+LIGHT grazie a vernici con pigmenti fosforescenti che si caricano con la luce (naturale e artificiale), al buio si ’accende’ [Instabilelab € 107,36/mq].

Ala è l’applique a led da incasso, in gesso che si può tinteggiare [Sforzin Illuminazione € 145].

personalizzabile :

crea una finta finestra collegando pannelli a led regolabili da telecomando o da smartphone. l ’ idea in più :

ILLUMINAZIONE SMART (E SENZA ROMPERE I MURI!) luci effetto finestra

interruttori wireless

il kit furbo

l ’ app personalizzabile

Non ti hanno permesso di aprire nuove finestre? Puoi simularle così: assembla 6 moduli quadrati a led in 3 file da 2, così da simulare i serramenti all’inglese e incorniciane i profili esterni con dei Washi Tape, per ricreare l’effetto cornice e davanzale [vedi

Sapevi che puoi ampliare e rendere futuristico il tuo impianto di illuminazione senza interventi murari? Nei Comandi in radiofrequenza Vimar Friends of Hue la trasmissione del segnale avviene via radio e i comandi si ricaricano premendo i tasti [Vimar,

Trådfri è il sistema composto da una lampadina smart a led e da un telecomando [Ikea € 29,95]: basta sostituire la lampadina standard con quella ‘intelligente’ e, con il telecomando portatile, potrai accendere e spegnere la luce a distanza o modificare l’atmosfera del locale regolando l’intensità luminosa, passando da luce calda a luce fredda.

Con Yno gestisci il sistema di automazione Yokis dai tuoi smartphone e tablet: potrai accendere le luci, spegnerle, regolarne l’intensità e programmarle con centralizzazioni e scenari per adattare la luce alle diverse esigenze quotidiane [Yokis, prezzo su progetto].

1

Floalt di Ikea regolabile wireless, cm 30x30 € 79,95 cad];

2

inserisci in un controsoffitto il sistema ottico a led che riesce a ricreare l’effetto dei lucernari in mansarda: simula in modo fedele le variazioni atmosferiche e della luce solare durante il giorno

placca Eikon Evo, prezzo su richiesta]. Da questi

interruttori, puoi gestire anche le lampadine speciali a led Hue [Philips

€ 199,99 lo Starter kit E27 Hue White and color ambiance].

[vedi CoeLux LS di CoeLux®, misure su richiesta, da € 2.500].

CF_marzo 2019

99


gli essenziali del COMFORT

sostenibilità

Geberit

elevata e prestazioni isolanti per il pannello in lana minerale di vetro Ultracoustic R con ECOSE Technology [Knauf Insulation € 5,70/mq].

fonoassorbenti I pannelli décor Beetle migliorano il comfort acustico e arredano come opere d’arte [Sancal, da € 1.100].

Vivi meglio se hai un buon

isolamento acustico iles rof

P ss gre

Pro

Chi non sogna di rientrare a casa alla fine di una giornata frenetica e sentirsi finalmente al caldo (o al fresco) e circondato dal silenzio? Proprio perché alla casa chiediamo di farci stare bene, progettarne il comfort a livello di isolamento termico e acustico deve essere una priorità. Soprattutto nelle case vecchie ci sono ‘difetti strutturali’ che provocano dispersioni di calore o rumori fastidiosi, e grazie a una ristrutturazione attenta si può porre rimedio a questi problemi. Per salvarsi dai rumori si isolano scarichi idrici, pavimenti, soffitti e pareti; per ritrovare il giusto comfort termico, si interviene con pannelli sandwich su tetto, pareti e facciata. Ma è importante progettare questi interventi quando i muri sono ancora al grezzo...

100

la carta

da parati fonoisolante Glamacoustic [Glamora].

PER DIFENDERTI DAI RUMORI CHE... attraversano i muri

Se le pareti non sono ben isolate, le onde sonore si diffondono da un locale all’altro con facilità. Per evitarlo, basta addossare ai muri dei pannelli fonoisolanti rivestiti in cartongesso, spessi almeno 4 cm. Se il rumore è lieve, invece, puoi posare una carta da parati fonoisolante, cioè un rivestimento vinilico o in fibra di vetro accoppiato a un micro-materassino che smorza i rumori. sono causati dal calpestio

Se dal soffitto senti passi o tonfi, realizza un controsoffitto fonoisolante con sistema antivibrazione: è ideale per attutire i rumori da urto perché in un’intercapedine ospita un pannello

isolante che cattura e blocca le vibrazioni (sono loro a propagare il rumore!). Se invece vuoi evitare che i passi o gli urti sul tuo pavimento si sentano al piano di sotto, devi interporre tra il rivestimento e la soletta una membrana insonorizzante come Prodeso® Sound System di [Progress Profiles € 23,95/mq], che riduce di 17 dB il rumore da impatto. provengono dai vecchi scarichi

Se i rumori che senti dai locali vicini sono sibili e gorgoglii, è necessario sostituire le vecchie tubazioni con nuovi elementi e raccordi ad alto potere fonoisolante come Silent db20 [Geberit]: in polietilene rinforzato, ammortizzano le vibrazioni del passaggio dell’acqua.

CF_marzo 2019


{ FOCUS } l ’ idea in più : anche la porta blindata aiuta ad attutire i rumori. Arca, in legno massiccio, dal doppio strato isolante abbatte 43 dB [Garofoli, cm 90x210h da € 4.753].

6 camere, tripla guarnizione e soglia termica di serie per la finestra Lightek [Fossati]. il portone da box più porta blindata Emotion Project Stone: è rivestito in pietra naturale e coibentato termicamente [Ballan].

Tecniche e prodotti per un perfetto

utile e ricercato

isolamento termico il cappotto termico e ventilato

il cappotto interno

Che sia una villetta o un condominio, se la copertura della casa è malmessa e va ristrutturata la soluzione migliore per garantirsi un ottimo isolamento consiste nel creare una vera e propria camera d’aria tra lo strato isolante e le tegole (6-10 cm di spessore). Questo sistema genera un moto d’aria naturale che parte dalla gronda ed esce dal colmo del tetto, e ha un doppio vantaggio: in estate aiuta a smaltire il calore eccessivo e in inverno favorisce la fuoriuscita di vapore acqueo, evitando che si formi la condensa.

Quando le pareti esterne non riescono a proteggerci al meglio dal caldo e dal freddo, il benessere indoor può risultare gravemente compromesso. Ideale, quindi realizzare una facciata ventilata, ossia una ristrutturazione dell’edificio dall’esterno. Come? Rivestendo i muri con pannelli isolanti di grande spessore (da 12 a 20 cm) con un profilo forato che crea una camera d’aria ventilata anti-condensa tra i pannelli stessi e le lastre di finitura. Ideale il sistema integrato Isotec Parete con correntino forato per la corretta ventilazione e rivestibile con ogni tipo di finitura [Brianza Plastica].

Quando le tocchi, le pareti perimetrali della casa sono fredde? Significa che gran parte del calore prodotto in casa finisce disperso all’esterno. Come risolvere il problema dall’interno della tua casa? Fissando al muro dei pannelli termoisolanti (spessi 3-4 cm) in sughero come come Cork-Self di [Tecnosugheri], completato da un rivestimento in cartongesso di circa 1,5 cm.

CF_marzo 2019

Tecnosugheri

il tetto ventilato

Brianza Plastica

PER DIFENDERTI DA CALDO, FREDDO E CONDENSA

101


gli essenziali del COMFORT

pergola bioclimatica

in alluminio R610 Pergoklima, con lamelle orientabili e gronda perimetrale per la raccolta dell’acqua [BT Group, cm 200/ 450x200h € 4.658].

microclima

come avere temperatura, umidità e ventilazione corrette OUTDOOR: PERGOLE E SERRE

Il rapporto tra temperatura e umidità sia all’esterno sia all’interno della casa cambia di stagione in stagione. Come raggiungere il giusto livello di comfort 365 giorni l’anno? Ci sono molte soluzioni: per esempio puoi installare, in giardino o sul terrazzo, una pergola o una serra bioclimatiche... All’interno, invece, puoi ristrutturare l’impianto di riscaldamento cambiando sia l’apparecchio che produce calore (caldaia, pompa di calore, camino e stufa) sia gli elementi che il calore lo diffondono (radiatori e pannelli radianti). Noi ti proponiamo 4 modi collaudati per abbinare i due componenti; ogni coppia garantisce vari livelli di risparmio energetico e richiede tipi di ristrutturazione diversi. Scoprilo in queste pagine. 102

la pergola bioclimatica

la serra solare

Chiamata così per via delle lamelle orientabili da 0° a 140° gradi di cui è dotata la copertura, è una schermatura che consente di modulare la luminosità regolando la direzione e l’intensità dei raggi solari che filtrano. Si crea così un’area vivibile e protetta dall’alba al tramonto, anche quando il tempo è instabile. • Se le lamelle sono in posizione orizzontale, si è al riparo da pioggia e neve. • Se le lamelle sono messe in verticale, c’è un’ottima ventilazione e la luce meno intensa (quella del mattino e della sera) può filtrare.

Si addossa alla parete più soleggiata dell’edificio, perché serve da ‘cuscinetto’ o ‘filtro climatico’ tra interno e esterno della casa. Ha la caratteristica di catturare l’energia solare e di trasformarsi in una sorta di ‘serbatoio’ del calore, che poi cede agli ambienti indoor: questa caratteristica aumenta il benessere legato a temperatura e umidità e può aiutare ad alleggerire anche la bolletta del riscaldamento. • Attenzione: la serra è un ‘volume tecnico’ quindi non è a uso abitativo permanente, perciò non aumenta la cubatura della casa, come succede invece nel caso della veranda (vedi a pag. 120). Un’idea per utilizzarla? Puoi farne il tuo locale hobby o usarla per le piante.

CF_marzo 2019


{ FOCUS }

INDOOR: 4 MODI PER SCALDARE

gestibile da remoto

Alteas One NET da 24 kW è in classe A+ [Ariston, cm 40x31,5x 74,5h € 1.500 + posa].

caldaia

pompa di calore

Osa in classe A+, da 24 kW [Unical, cm 52x18x93h € 3.200 inclusa installazione].

aria/acqua split Vitocal 222-S, ad alta efficienza [Viessmann, cm 60x68x182,9h da € 1.976].

d’arredo

termostufa a

Jazz riscalda più di 15 radiatori e l’acqua sanitaria [MCZ, cm 61x68,8x133,7h € 5.010]

pellet

camera di

ad alto rendimento per Thermo Focus Plus [Anselmo Cola, cm 58x54,7x103h € 2.904]. combustione

camino a legna

1000 Evo in classe A+ è canalizzabile per scaldare più stanze [La Nordica Extraflame, cm 113,6x 59,7x151,2h € 2.975].

filomuro e a legna Hobart Line ha focolare MC 90/44 [da € 2.598] e rivestimento Hobart [da € 2.672]. Di [Piazzetta].

caldaia e radiatori

pompa di calore

termostufa a pellet

Se cerchi una soluzione per rendere light la ristrutturazione e avere tagli in bolletta (anche del 30%), abbina una caldaia a condensazione (si imposta su temperature più basse rispetto ai vecchi modelli) alle moderne piastre radianti, che scaldano rapidamente gli ambienti.

e pannelli radianti

e radiatori

di canalizzazione

Funzionale estate e inverno, rende al massimo se la casa è ben isolata; la sua installazione prevede che sia smantellato il vecchio impianto (ristrutturazione hard). Funzionando a basse temperature ed essendo integrato con l’impianto solare termico che produce acqua calda a costo zero, il risparmio è massimo.

Ami il fascino della stufa ma non vuoi rinunciare ai caloriferi? Ristruttura l’impianto con un’idrostufa a pellet programmabile da abbinare ai radiatori. Collegata all’impianto idraulico esistente con un kit apposito, scalda anche l’acqua sanitaria di bagno e cucina. Perché sia efficiente, verifica che le tubature siano delle dimensioni indicate per l’idrostufa che scegli.

Se quando ristrutturi non è possibile installare il riscaldamento ad acqua, puoi scegliere una stufa o un camino a ventilazione forzata da collegare a un impianto di canalizzazione (da 8 metri in su) dell’aria calda per portare il calore anche oltre la stanza in cui c’è la stufa.

pannello solare

termico sottovuoto Vitosol 200/300-TM [Viessmann da € 928].

acciaio inox

per il radiatore Quilt [Deltacalor, cm 38x150h € 1.321,30]. naturale

CF_marzo 2019

stufa e sistema

stufa ermetica

e salvaspazio Ecofire® Michelle, canalizzabile fino a 8 metri [Palazzetti, cm 89x32x112h € 4.500].

a specchio

Radiatore Frame Inox lucido [Cordivari, cm 48x180h prezzo da rivenditore].

pannello a ‘umido’ per pavimenti radianti [Viessmann, € 55,60/mq, esclusi collettore, massetto e rivestimento].

effetto tessuto per il radiatore Juta, a basso consumo di energia [Arblu, cm 55x150h € 1.452].

103


{ FOCUS }

MISURE in mansarda Tutto quello che devi sapere per rendere abitabile il sottotetto.

RAPPORTI AEROILLUMINANTI

altezze di legge

in bagno davanti a vaso e bidet servono cm 210h

La superficie delle finestre di una stanza deve essere pari ad almeno 1/8 della superficie del pavimento della stessa stanza.

150 cm

240 cm

270 cm

210 cm

sotto i 150 cm lo spazio non è abitabile: si può chiudere con armadi

per i locali di servizio l’altezza può essere di cm 240h 1/8

isolamento del tetto dall ’ interno

dall ’ esterno

tegole

assito

tegole listelli per ventilazione membrana traspirante

strato isolante barriera al vapore travetti assito + rivestimento interno

isolante travetti

cartongesso

canne fumarie e camini altezze dal colmo

distanze dalle finestre

> 120 cm

> 50 cm

distanza dal filo superiore e laterale di aperture e finestre

da 60

a 100

cm

< 150cm 50 da 2

> 150cm

0 cm

a 30

zona di reflusso dei fumi = cm 70 distanza dal filo inferiore di finestre e aperture 104

di Elena Favetti – disegni Silvia Magnano

CF_marzo 2019


{ PRIMA&DOPO }— a cura delle home stylist Giovanna Fra e Elisabetta Viganò

un restyling conservativo per

RICORDARE IL PASSATO [TRILOCALE] OBIETTIVO: MANTENERE IL PAVIMENTO IN PALLADIANA. ECCO COME È STATO RINNOVATO (CON RISPETTO) UN CLASSICO APPARTAMENTO ANNI ’50, PER RICREARE UNA CALDA ATMOSFERA DI FAMIGLIA

Anna e Giulio impiegata lei, bancario lui, vivono con i figli Marco e Giada a Milano, in questo TRILOCALE CON DOPPIO AFFACCIO 380 cm

100 cm

420 cm

330 cm

camera

340 cm

ceramiche [Asa Selection] - alzata Ettore Sottsass [Bitossi]

ripost.

80

m2

entrata

cameretta

Q

uando Anna ha ereditato questa casa dalla nonna a cui era affezionatissima, non ha avuto dubbi: «Qui non si tocca nulla!» ha detto. E in effetti, nonostante l’età, l’appartamento era diviso bene per le esigenze di 4 persone e il pavimento in palladiana – sul quale lei giocava da bambina – era in perfetto stato. Così, ristrutturato solo il bagno, lei, Giulio e i figli Marco e Giada si sono trasferiti portandosi dietro i mobili della casa precedente. Ora, a qualche anno di distanza, hanno chiesto aiuto alle nostre stylist per dare un senso definitivo e armonico agli ambienti, in modo da trasformarlo nella loro vera casa di famiglia. [le scelte fatte] Le stylist sono partite

106

disegno Daniela Ciccarone

soggiorno

250 cm

360 cm

bagno

160 cm

cucina

proprio dalle strutture originali della casa per un restyling di chiara impronta vintage: in soggiorno, il nuovo divano è più compatto e accogliente e lascia posto anche a una poltroncina d’epoca, a un pouf e a un angolo studio; le tinte delicate lo mettono in comunicazione con la cucina in parte a vista, caratterizzata dai pensili a vetrina e da un magnifico tavolo di recupero. Nella camera matrimoniale, i tocchi di marmo e ottone abbinati al nuovo armadio grigio e a tessuti e forme ricercate creano un’atmosfera intima e rétro. [il tocco di stile] La nuova palette di colori che sfumano dal rosa all’azzurro passando per verdi e ocra, il tutto avvolto dall’elegante scintillio dell’ottone, crea uno stile raffinato, carico di ricordi affettuosi.

foto Andrea Baguzzi - testi Elena Favetti

CF_marzo 2019


soffitto alto ?

Per ridimensionare il disimpegno piccolo installa una sospensione subito sopra le porte.

ATMOSFERA METAFISICA Pochi elementi e linee pure, quasi astratte, bastano a dare senso e personalità alla mini anticamera: un tappeto tondo rosa cipria, una tenda verde muschio, pareti lime e un lampadario cilindrico.

| --------------|

shopping list

tappeti rosa

Ådum di [Ikea] rettangolare [cm 170x240 € 119,90] e rotondo [ø cm 130 € 39,95], sospensione Chouchin [Foscarini], tenda in tessuto Ombra [Rubelli € 113/m], lampada cono Street Life [Seletti € 250], porte Venezia laccate bianco opaco [Bertolotto € 600 cad].


l ’ idea da copiare : la libreria a tutta altezza e bifacciale per dividere l’ingresso dal soggiorno.

| ------------------------------------|

shopping list

scrittoio Origami [Ethnicraft, cm 135x55x94h € 1.039], sgabello Leporello Junior [ø cm 36x48/54h € 1.100] di [Ghidini 1961] come il coniglio in ottone, lampada da tavolo Anglepoise [€ 213] su [designrepublic.com] come le scatole e il quadro, mano decorativa [Funky Table]. divano Pixel [Saba Italia] con cuscini [L’Opificio e Rubelli], pouf Round e tavolino in ottone [Nap Atelier], poltrona rivestita con tessuto Domino [Dedar € 181/m], piantana Biba [Tato, cm 160h € 1.160], tappeto Campo Flamingo [cc-tapis]. pannello décor di Cristina Celestino con piastrelline Clinker [Botteganove], pittura per pareti color Moss Green [Wilson & Morris].

prima

108

SPROPORZIONATO Il soggiorno era arredato solo con un divano troppo grande e ormai rovinato. La mancanza di tappeti e tende rendeva l’ambiente provvisorio e impersonale. Per non parlare delle pareti bianche e prive di quadri o decori. La luce ‘chiedeva’ colori su cui posarsi e giocare.

CF_marzo 2019


{ PRIMA&DOPO }

al posto dei quadri

sono perfetti i maxi pannelli dipinti e decorati appoggiati a terra.

TRA PASSATO E PRESENTE In soggiorno si rincorrono colori più linee contemporanee e pezzi dal mood vintage: il divano moderno è ideale accanto al pouf in velluto rosa e ottone Fifties, così come alla poltrona di recupero, allo scrittoio Anni ’60, alle lampade rétro. A unire il tutto, il fondo grigio-verde delle pareti.

CF_marzo 2019

w i contrasti !

Nell’angolo studio in legno e verde oliva osa una lampada celeste!

109


{ PRIMA&DOPO }

l ’ angolino craft

di Giada è chic e pratico tra vintage e nordico... tutto da copiare!

CUCINA & LIVING La casa è piccola e la cucina è a diretto contatto con il salotto. Un difetto? Tutt’altro, se la casa è abitata da una famiglia. Le stylist hanno creato un angolo ordinato per i bambini proprio qui, in modo che possano fare i compiti mentre la mamma o il papà sono in cucina. Qui Giovanna ed Elisabetta hanno reso protagonista il vecchio tavolo, circondandolo con sedie blu dal design contemporaneo e aggiungendo un maxi tappeto in nuance.

| ---------------|

shopping list

Il banco da scuola vintage scovato in un mercatino è servito dalla poltroncina Little Nobody rivestita in feltro [Hay da Design Republic € 145], lampada da tavolo Blom [FontanaArte, ø cm 15x24h € 150], bachecatappeto [Le Civette sul Comò € 60]. finestre [Oknoplast]. Nella pagina accanto, sul tavolo piatti carta da zucchero e bicchieri [Bitossi Home], sulla credenza vaso e mug Memphis [Asa Selection].

→ Vuoi restaurare la palladiana? Leggi a pag. 119 come fare

110

CF_marzo 2019


DI RECUPERO Il tavolo di famiglia è stato restaurato per renderlo piÚ funzionale. Prima è stato sverniciato, riportando il legno al naturale, poi trattato con una vernice protettiva che ha reso il piano lavabile.


prima

{ PRIMA&DOPO }

piastrelle rovinate ?

Coprile con lastre in legno tinte con smalto, poi resinato waterproof.

ATMOSFERA CAOTICA, colori accesi e dispensa a vista (non ordinata) rendevano la cucina un po’ troppo ‘vissuta’ e poco presentabile in caso di visite. Anna, che la cucina la vive con passione, ha chiesto alle stylist di trovare un modo per renderla non solo più bella ma anche più funzionale...

| -------------------|

shopping list

Sulle pareti pittura color Fog Town [Wilson & Morris], sospensioni Chouchin in vetro soffiato verniciato [Foscarini da € 528 cad], tappeto Dipped Frame [cc-tapis]; attorno al tavolo, sedie: Wishbone in legno tinto azzurro [Carl Hansen & Son € 918] e Academy con base in metallo e scocca in polipropilene [Calligaris € 121 cad]. Sul piano di lavoro della cucina: pentole bianche ABCT in alluminio smaltato con coperchi in legno [KnIndustrie], piastrella decorativa [Marrakech Design]. Sul tavolo, piatti blu [Ikea] e mug [Asa Selection]. Sulla credenza, alzata della collezione Ettore Sottsass [Bitossi Ceramiche].

112

CF_marzo 2019


da notare :

gli azzurri diversi delle sedie si sposano a meraviglia, grazie al tappeto che li raccorda.

TRUCCO! La cucina ha cambiato faccia con una soluzione smart: le vetrine dei pensili e della credenza sono state rivestite internamente con una carta adesiva azzurra. Nascondere il contenuto lâ&#x20AC;&#x2122;ha resa piĂš uniforme e ordinata.


copia l ’ idea :

organizza la parte finale dell’armadio con un elemento a giorno da usare come libreria.

SCOMPARE NELLA PARETE il maxi armadio ad ante scorrevoli grigie (come le pareti) posizionato davanti al letto. Per scaldare l’atmosfera le stylist hanno scelto una tenda dall’importante decoro vintage, così come vintage è lo stile di comodini e lampade in ottone e marmo.


cambia look alla testata

rivestendola con una sottile cuscinatura fermata da lacci annodati.

RIFLESSI SCINTILLANTI non sono solo sinonimo di eleganza ma aiutano a dare luce e a dilatare visivamente lo spazio. Geniale a questo scopo lo specchio ovale d’epoca che riflette la libreria dell’armadio.

prima

{ PRIMA&DOPO }

SPOGLIA E ANONIMA La camera matrimoniale era la stanza più trascurata della casa: bonghi al posto dei comodini, un letto a maxi doghe in legno minimale, un armadio ingombrante con le ante rosse... Giovanna ed Elisabetta hanno proposto di cambiare il guardaroba con un modello reso più funzionale dalle ante scorrevoli e dal modulo libreria. Un trucco di stile? La testiera del letto è stata imbottita con dei cuscini!

| -------------------|

shopping list

armadio con

ante scorrevoli Dover con modulo libreria da cm 30 Wall in laccato opaco grigio [Novamobili], sul letto lenzuola [Caleffi], plaid e coperte [Zara Home]. Sul tavolino in ottone [Vibieffe da Nap Atelier € 300], lampada Vox in marmo e ottone [Tato, ø cm 12,5x40h € 620]. Qui a lato, specchio ovale vintage [Mercatino Penelope € 250], comodino con piano in marmo [Zara Home] con lampada Naska 1 [FontanaArte € 434], sculture Butterfly e Omino the Climber in ottone [Ghidini 1961]. copritestata realizzato da [Paola Gaiazzi], cuscino [Dedar], tenda in tessuto Diamond [Pierre Frey € 214/m],

CF_marzo 2019

115


{ PRIMA&DOPO }

la tappezzeria sul soffitto

decora e riproporziona gli ambienti. OBIETTIVO DÉCOR Nella cameretta il lavoro di Giovanna ed Elisabetta si è concentrato su accessori, colori e decori. Seguendo la palette colore della casa (foto sopra), le pareti e il calorifero sono stati dipinti di azzurro; per la scrivania è stata scelta una sedia celeste (gemella di quelle in cucina) e sono stati aggiunti tessili morbidi e cuscini giocosi a forma di stelle e animali. Il tocco in più? Avendo tutte le pareti occupate si è deciso di posare una tappezzeria sul soffitto... per sognare paesaggi fiabeschi prima di dormire.

| -----------------------|

shopping list

Le pareti e il calorifero sono dipinti con la pittura color Shady di [Wilson & Morris], sul soffitto è stata posata la carta da parati Poème d’Amour di [Borås Tapeter da Jannelli & Volpi € 111 il rollo da m 10x53 cm]. tessile letto [Caleffi], casco da bicicletta, chitarra in cartone cuscini e pupazzo maialino [Le Civette sul Comò]. sedia Academy nel colore Sky Blue [Calligaris € 121]. Nella moodboard in alto: campioni di tessuto [Rubelli] e piastrella decorativa bianca e azzurra [Marrakech Design].

116

CF_marzo 2019


Photo_rocci.pro ©2019 Arredo3 S.r.l. | Venezia

Realizzarlo non sarà mai stato così semplice.


Tasso 0% + materasso in omaggio YC311 | YOUNG COLLECTION

La qualitĂ dei prodotti Moretti Compact in 20 rate mensili a tasso 0% Tan fisso 0% & Taeg 0% con materasso sfoderabile del valore di 300 â&#x201A;Ź in omaggio

Scopri tutte le promozioni sui prodotti Moretti Compact visitando il sito alla pagina www.moretticompact.com/promozioni.htm. Solo presso i Rivenditori aderenti alle iniziative.


{ PRIMA&DOPO }

palladiana

come rimetterla in forma [ l’idea da copiare ]

Hai un pavimento in palladiana come quello della nostra casa Prima&Dopo, e si è rovinato? Le soluzioni per la ‘remise en forme’ ci sono: in alcuni casi serve un tecnico, in altri puoi intervenire anche da te...

Palladiana in marmo Venezia, Linea Mosaico: dall’alto, rose, verde Alpi e ice [Pietravera, da € 32,90/mq].

la superficie non è più

perché alcuni frammenti di marmo (le scaglie) si sono staccati o sollevati? Devi rivolgerti a un tecnico specializzato in recupero e posa di pavimenti in marmo, che farà così: individua l’esatto tipo, colore e venatura del marmo utilizzato in modo da rendere l’intervento di integrazione ‘invisibile’; se alcune scaglie non hanno più la forma originale, le risagoma a rettangolo, triangolo o quadrato, con un martelletto; posa ‘per ricucitura’ nelle aree vuote le nuove scaglie con le fughe; livella il pavimento eliminando i dislivelli; leviga la palladiana con i dischi diamantati e la lucida con pietre a grana finissima, per eliminare imperfezioni (micro-solchi e macchie) e ridarle l’originale brillantezza a specchio.

lo sapevi che ...

regolare

La palladiana deriva dalla tecnica romana dell’‘opus incertum’: cioè pavimentare con pietre di tagli diversi. Utilizza pezzi di marmo di varie forme e li accosta senza alcuna regolarità geometrica.

1

palladiana o veneziana ? La differenza sta nelle dimensioni delle scaglie di marmo: la prima le ha grandi da 10 a 20 cm, la seconda è invece formata da granuli.

2

3 4 5

CF_marzo 2019

la superficie è spenta e opacizzata

Puoi intervenire con un ciclo di lucidatura fai-da-te: pulisci a fondo con una soluzione detergente e smacchiante basica (attenzione, mai acida!) come FILAPS87, potente ma non aggressiva; passa con uno straccio umido un’eco-cera nutriente come FILAClassic: una volta asciutta, lucida la superficie con un panno di lana o con la lucidatrice. Ripeti ogni 2-3 mesi per ridare lucentezza alla palladiana; per la manutenzione quotidiana puoi passare un detergente neutro delicato senza risciacquo che rispetti la natura del marmo, come FILACleaner.

1

2

3

1 2 3

di Paolo Manca

1 detergente neutro PS87 [FILA € 19,80/lt]. 2 eco-cera liquida FILAClassic [FILA € 19,60/lt]. 3 detergente concentrato neutro FILACleaner [FILA € 10,40/lt].

119


IL PORTICO

idee

a casa di...

diventa la stanza in più

Erika Gentile

«Il cortile sul retro della nostra casa nell’Astigiano era poco sfruttato: ci eravamo concentrati

prima

lettrice di CasaFacile, fotografa e home stager @photosweethome

sull’altro lato, che ha un bel giardino esposto a sud ma troppo caldo per pranzare all’aperto d’estate», racconta la nostra lettrice Erika. Dall’esigenza di mangiare al fresco è nata l’idea: chiudere il portico sul lato nord, che utilizzavamo poco. «Io ero molto decisa, mio marito un po’ meno, ma alla fine ha ammesso che l’investimento è ripagato da quanto sfruttiamo questa vera stanza-in-più!». la fase progettuale

Erika voleva una soluzione da sfruttare non solo d’estate, perciò ha optato per una struttura in muratura e travi in legno. «I regolamenti edilizi sulle verande variano in base alla zona e devi sapere se la casa ha una volumetria residua da sfruttare» spiega. «Noi ci siamo rivolti a un geometra che ha seguito le pratiche in Comune e infine abbiamo ottenuto un ‘permesso di costruire veranda chiusa in ampliamento a fabbricato civile’ di 25 mq. Per ora lo spazio non è riscaldato: stiamo valutando l’idea di aggiungere una stufa a pellet».

idee sospese

Ne trovi 12 su casafacile.it/tag/ poltrone-sospese

un solo ambiente con due funzioni

«Doveva essere una semplice veranda, invece è diventata il cuore della casa, con un angolo dedicato al relax e uno spazio dove pranzare» dice Erika. «Grazie alle due Velux a soffitto e alla scelta di dipingere travi e pareti di bianco, questo ambiente, pur se rivolto a nord, è super luminoso!».

120

a cura di Sara Sironi

CF_marzo 2019


{ PRIMA&DOPO }

B U DG ET PROGETTI, ONERI E LAVORI EDILI disegni tecnici, permessi e collaudi: € 3.500 demolizioni e costruzioni: € 11.200 RIVESTIMENTI E SERRAMENTI pavimento in grès effetto legno € 22 al mq, 2 finestre €1.600 (Velux), serramento con 4 ante scorrevoli in alluminio € 4.000 ARREDAMENTO Strisce a Led sulle travi €150 (Leroy Merlin), tavolo €250 (Jysk), 4 sedie € 200 (vidaXL.it), tavolino €30 (Maisons du Monde), 3 mensole a scomparsa per libri € 22 (Umbra su amazon.it), tappeto in juta € 39 (casashops.com) totale

nasconde un punto acqua: «Per ora non è utilizzato, ma... mai dire mai!».

il cappello appeso

21.541

la copertura

Il tetto aveva poca pendenza perciò si rischiavano problemi di infiltrazioni: ma con i pannelli in finto coppo autoportante ora ha la massima impermeabilità (e l’isolante in schiuma poliuretanica evita le dispersioni di calore).

il serramento

Le ante sono tutte scorrevoli, in modo da poter scegliere quale zona aprire. libri & musica L’angolo relax è reso speciale dall’amaca (un ricordo della Provenza) e dalle mensole ‘a scomparsa’.

CF_marzo 2019

121


“L’affidabilità del marchio Hörmann ci ha convinti!”

Porta d’ingresso senza elemento laterale da

Portone da garage automatico

1369 € *

da

incl. equipaggiamento di sicurezza RC 2

779 € *

Per una casa più bella, sicura e smart • Portone sezionale da garage RenoMatic automatico con grecatura M o L • Porte d’ingresso con equipaggiamento di sicurezza di serie • NOVITÀ: dispositivo serratura intelligente SmartKey per sbloccare / bloccare le porte o i portoncini d’ingresso in maniera più immediata, senza l’utilizzo di chiavi

*

Prezzo consigliato 22% IVA esclusa, escluso sopralluogo, montaggio e smontaggio per le misure in promozione valido fino al 31.12.2019 presso tutti i concessionari che aderiscono all’iniziativa in Italia. Ulteriori informazioni all’indirizzo www.hormann.it

www.hormann.it info@hormann.it


a cura di Elena Favetti —{ PRIMA&DOPO } → Sei un architetto e vuoi entrare nella squadra CF style? Sei un lettore e cerchi un architetto? Vai a pag. 190

Elisa Rainaldi StudioT14 architetto CF style » studiot14.it

Progettare nuove nicchie

obiettivo: PIÙ SPAZIO [TRILOCALE] UN BILOCALE CON GRANDI AMBIENTI SI TRASFORMA IN APPARTAMENTO PER UNA GIOVANE COPPIA. LA RICHIESTA? PIÙ POSTO PER LO STORAGE. LA SOLUZIONE? CREARE NICCHIE A SCOMPARSA PER GUARDAROBA E LAVANDERIA {

prima

}

{

terrazzo

lavori

}

82 m

2

soggiorno

disegni Silvia Magnano

ingresso

camera cucina

bagno

demolizioni costruzioni

U

n bel terrazzo, la giusta metratura e tanta luce: queste le caratteristiche che hanno colpito al cuore una giovane coppia milanese alla ricerca della prima casa. Tra le loro esigenze, c’erano anche la necessità di avere una seconda camera, un bagno in più e tanto spazio da dedicare allo storage. [la soluzione] Il grosso degli interventi ha riguardato la zona notte: la cameretta-studio-stanza ospiti è stata ricavata dove c’era la cucina, il bagno esistente è stato ridimensionato e, rubando una

striscia di 45x260 cm al soggiorno e una da 1 metro alla camera, è stato realizzato il bagno privato della stanza padronale. Infine, spostando le porte d’ingresso alle camere si sono ricavate le nicchie per gli armadi a muro a tutta altezza (un terzo armadio, per i cappotti e gli accessori, è in ingresso), così come nel disimpegno ora ci sono due vani (uno a uso lavanderia, l’altro a ripostiglio). Nel living, la zona cucina è visivamente separata dal salotto con una libreria a doppio affaccio e alta fino al soffitto, con vano tv. continua

CF_marzo 2019

123


{ PRIMA&DOPO }

I CONTENITORI VEDO-NON VEDO: LA CREAZIONE DI NICCHIE E RIENTRANZE HA PERMESSO DI RICAVARE ARMADI A MURO NELLE CAMERE E IN INGRESSO, COLONNA LAVANDERIA, RIPOSTIGLIO E LIBRERIA NEL DISIMPEGNO, PIÙ UNA COLONNA IN CUCINA AFFACCIATA SUL SOGGIORNO.

547 cm

300 cm

600 cm

il controsoffitto

ENTRATA

140 cm

realizzato all’ingresso per riproporzionare l’ambiente è dotato di illuminazione a led, soluzione poi ripresa nel disimpegno.

un bagno nuovo

3,5 mq Completo di lavabo, sanitari e maxidoccia, il secondo servizio si affaccia sulla camera, che è stata sopraelevata per garantire la pendenza degli scarichi (anche della cucina).

374 cm

in soli

265 cm

124

193 cm

355 cm

continua → CF_marzo 2019


NonSoloDoccia soft

Maggiore comfort con piatto doccia e seduta morbidi! Scopri la gamma NonSoloDoccia e le finiture disponibili su www.glass1989.it

Sostituisci la tua vasca con uno spazio doccia elegante e funzionale!

Glass 1989 srl Via Baite 12/E 31046 Oderzo (TV) - Italy Ph. +39 0422 7146 Fax +39 0422 816839 info@glass1989.it www.glass1989.it


{ PRIMA&DOPO }

La parete attrezzata della cucina, con zona elettrodomestici e lavaggio, è più lunga della penisola. Dietro la colonna frigo si è realizzato un vano contenitore multiuso, con anta a filo della spalla della colonna stessa. salvaspazio

BUD G E T * DEMOLIZIONI E RIMOZIONI: murature, sottofondo, rivestimenti, impianti, infissi e porte €5.000 COSTRUZIONI: murature con intonaci e rasature, sottofondo, posa rivestimenti, fornitura e posa falsi telai porte e infissi, controsoffitti, tinteggiature €17.000 IMPIANTO IDROSANITARIO: realizzazione impianto e punti acqua per 2 bagni e cucina, fornitura e posa scaldabagno a gas, scaldasalviette e caloriferi, tubazioni gas per cucina, fornitura e posa sanitari, rubinetti e lastre in grès pareti e pavimenti, assistenze murarie €14.000 IMPIANTO ELETTRICO: realizzazione impianto con quadro e punti luce (compresa fornitura e posa frutti e placche), led e faretti controsoffitti, motorizzazione tapparelle, assistenze murarie €6.000 PARQUET: fornitura e posa prefinito incollato e zoccolini €7.000 totale ( iva

[doppio affaccio] La penisola della cucina termina con una libreria alta fino al soffitto che ha la doppia funzione di mascherare la zona cottura a chi è in salotto e di ospitare l’angolo tv. Il tavolo, invece, è ‘a contatto’ con il living: ideale per la cene in compagnia.

esclusa )

49.000

1

le nostre scelte

Cerchi soluzioni a scomparsa e salvaspazio per armadi, porte e finestre? Prendi spunto da qui. 1 la portafinestra a libro Domal Garden TB75 consente di aprire completamente l’infisso ‘impacchettando’ le ante ai lati, all’interno o all’esterno [Camel Diva]. 2 la porta a libro trasla verso la parete lasciando totalmente libero il passaggio e riduce a soli 10 cm l’ingombro dell’anta [Flessya]. 3 l’armadio a muro tailor made è facile da realizzare con il sistema Miria Filomuro a tutta altezza, coordinabile con la porta Filomuro, entrambi tinteggiabili a piacere [Gidea].

126

2

3

CF_marzo 2019


In Tescoma siamo fan del “fatto in casa”, con ingredienti freschi di stagione e a km zero. Apri la dispensa e lascia spazio alla creatività, pensiamo noi all’attrezzatura: per i cuochi più esigenti, c’è il pentolame effetto pietra, perfetto su qualunque piano cottura e a prova di forno. Scoprilo insieme ai nostri oltre 2.500 prodotti, troverai tantissimi accessori di cui non potrai più fare a meno. In Tescoma abbiamo gli ingredienti giusti per le tue ricette.

pentolame PRESIDENT STONE

www.tescoma.it

N L PIA O A I SU

UZIONE! ND

VA ANCHE

pentolame PRESIDENT STONE


{ CASA FACI LE p er O K N O PL AST }

#ProluxSwing #Basculante

#Salvaspazio

#FinestraPerfetta Sei rimasta incantata da questa ‘opera d’arte’? Rimarrai ancora più stupita nel sapere che in realtà si tratta della... finestra Prolux Swing progettata da Oknoplast! È un infisso che, oltre a incorniciare la vista all’esterno come un quadro, ha tante funzionalità rivoluzionarie: te le raccontiamo in questa #InstaStory

TROVI LE FINESTRE PROLUX SWING PRESSO TUTTI I RIVENDITORI PREMIUM PARTNER OKNOPLAST


#SuMisuraPerTe Progettata con un’unica specchiatura e un accattivante design lineare, Prolux Swing è perfetta per... rendere giustizia al tuo panorama. E il bello è che potrai progettarla al centimentro: scegli tu se in misura standard da 80x120 cm o in versione maxi (fino a 150x150 cm), così da inondare di luce i tuoi ambienti.

120cm

150cm

80cm

#ComeUnQuadro Wiha

#MiniMaxi

150cm

#LavelloSottofinestra

Geniale e salvaspazio, l’anta basculante di Prolux Swing si apre a ribalta verso il basso, ruotando all’esterno fino a 170°, così da non rubare un solo centimetro di spazio all’interno. Tanto che, non ingombrando in fase di apertura, consente di progettare anche il lavello sottofinestra: potrai preparare manicaretti da chef mentre ti godi la vista che ti

ha fatto innamorare della casa. Una soluzione non sempre attuabile con le finestre più comuni: quelle a battente a volte non possono essere aperte completamente perché ostacolate dal miscelatore del lavello e quelle scorrevoli impediscono la completa apertura del vano. Entrambe, poi, ‘tagliano a metà’ la vista a causa del montante centrale. #AerazioneOttimale Quando versi l’acqua di cottura nel lavello vieni ‘investita’ da nuvole di vapore? Con Prolux Swing non succederà più: per dissolverlo in un attimo basta aprire l’anta a metà, così da liberare il vano finestra e aerare al massimo per agevolarne il deflusso.

#UnPanoramaPerLoChef

#ZeroIngombro

1

2

#FacilePulizia Dimentica i faticosi e pericolosi equilibrismi per lavare i vetri esterni: se ribalti l’anta di 170°, facendola ruotare completamente, li puoi lavare senza sforzi dall’interno.

3

#BloccoDiSicurezza Per la tranquillità di tutti, bambini inclusi, un blocco anticaduta fissa l’apertura dell’anta a 15°. Un ottimo sistema di sicurezza che puoi sbloccare soltanto manualmente.

#NonTemeIlMeteo #SeSplendeIlSole... apri subito l’anta a 90°, così da creare un rapidissimo ricambio d’aria e godere della salubre azione battericida delle radiazioni solari, che entreranno copiose in casa.

4

#SeFuoriPiove...o se nevica potrai comunque aprire la finestra per arieggiare casa, stando al riparo e potendo godere dell’aria ionizzata da pioggia e neve, più pulita e salutare.

OKNOPLAST - INFOLINE 0549/90.54.24 - WWW.OKNOPLAST.IT

5


La vista fa bene alla vita Vivresti in una casa senza finestre? La finestra apre la tua vista all‘esterno e dall‘esterno ti protegge. E‘ l‘elemento più importante per farti star bene. Da quasi un secolo Internorm costruisce in Austria la più vasta gamma di finestre fatte per vivere il mondo esterno nel miglior comfort interno e per il massimo risparmio energetico, con molti modelli per case passive. Profili sottili, grandi vetrate, aerazione degli ambienti a finestra chiusa, oscuranti integrati per controllare la luce, portefinestre scorrevoli senza barriere architettoniche, 3 guarnizioni isolanti, PVC senza piombo e cadmio, ferramenta di sicurezza e sensori d‘allarme. La più ampia gamma di materiali evoluti come PVC, PVC/alluminio, legno/alluminio. Ed è l‘unico marchio a fornire 4 diversi stili di design e vetro incollato di serie. Le finestre Internorm fanno bene alla vista e alla vita. Sui siti internorm.com e finestreinternorm.it puoi scegliere meglio le tue e trovare il tuo Partner qualificato Internorm più vicino.

Esponiamo alla fiera MADE expo di Milano dal 13 al 16 marzo 2019 Padiglione 2 Stand B01/C10

www.internorm.com

Si può avere tutto solo con una finestra Internorm. Numero 1 in Europa I Oltre 25 milioni di finestre installate I Una gamma di oltre 150 modelli I Una rete qualificata di più di 200 [Partner] in Italia e 1300 in Europa


{ IDEE E SOLUZIONI }

IL SALVA-BUDGET divano

Per un divano a 3/4 posti si spendono in media da € 570 a € 3.800. Non importa quale sia il tuo budget: noi ti aiutiamo a capire come riconoscere e valutare una spesa ‘equa’ sulla base dei requisiti di qualità che devono avere i diversi elementi che lo compongono. Qui ogni mese scopri su cosa puoi risparmiare e su cosa ti conviene investire.

I ‘SEGRETI’ DELLA SCHEDA PRODOTTO ● Non farti sedurre solo dai prezzi accattivanti: per valutare la qualità di un divano occorre andare ‘dietro le quinte’, cioè chiedere al rivenditore la scheda prodotto (è obbligatorio che ci sia, per legge). Ecco le voci della scheda da leggere, per essere certi di acquistare un prodotto durevole.

8% 4% RELAX

N

SIG DE

40%

22%

disegno Silvia Magnano

IMBOTTITURA ● Controlla sulla scheda prodotto le indicazioni sull’imbottitura: quelle in poliuretano espanso indeformabile sono da preferire a quelle in trucioli di gommapiuma. La densità del poliuretano (differenziata tra seduta e schienale) deve essere tra 35 e 50 kg/mq: maggiore è la densità, maggiore sarà la sua resistenza e durata. ● L’imbottitura del divano è in memory foam o ha un’anima in poliuretano espanso e più strati in piuma d’oca? I costi salgono, ma è perfetta se ami il comfort morbido.

CF_marzo 2019

STRUTTURA PORTANTE

26% RIVESTIMENTI

Vale sempre la pena di acquistare un divano sfoderabile dotato di rivestimento prelavato, anche se costa un po’ di più: potrai lavare le fodere in casa senza rischiare restringimenti e basterà cambiarle per dare un nuovo look al salotto. Il risparmio è a lungo termine! ●

di Paolo Manca

Nella scheda prodotto leggi che il telaio è in truciolare o in cartone pressato? Il divano costerà meno, ma non garantirà a lungo robustezza e stabilità. ● Se il telaio è in legno massello o in multistrato di pioppo e di abete, il divano costerà di più, ma ti assicurerà nel tempo solidità, resistenza alle sollecitazioni (e alle muffe!), flessibilità e sostegno al molleggio. ● Per sapere se il molleggio è di qualità, nella scheda prodotto devi trovare un sistema realizzato con molle greche o indipendenti distribuite in modo omogeneo o con un intreccio di nastri elastici rinforzati larghi 6-7 cm, a 3-5 cm l’uno dall’altro. ●

131


{ IDEE E SOLUZIONI }

TENDENZE IN CUCINA

la boiserie tailor made Vale per i principianti così come per i grandi chef: quando si cucina è fondamentale avere tutto ciò che serve a portata di mano e in perfetto ordine. Fin qui la regola generale; ma poi ognuno deve potersi organizzare lo spazio contenitivo secondo il proprio modo di utilizzarlo, magari con la libertà di variare le configurazioni nel

tempo. Per questo inserire tra basi e pensili una boiserie con ripiani è la nuova tendenza. Anche perché, oltre che funzionale, diventa decorativa. Qui vedete la boiserie della cucina Kalì di Arredo3, disponibile in tante finiture: dal legno, al laminato all’ecomalta, al vetro e all’alluminio... per un risultato davvero su misura e très chic.

versatile : la boiserie è disponibile in laminato, PET, Fenix, laccato opaco; in più le finiture sono tantissime, 35 per i laminati e oltre 20 per i laccati.

lavello

Kalì di Arredo3 con basi in Pet maximatt fango opaco più top in Dekton® Keyla. La zona fuochi ha alzata in Pet maximatt lavagna opaco come le ante di pensili e colonne. Boiserie in laminato noce America con mensole verniciate titanio, le stesse finiture che troviamo nel tavolo a penisola.

questa cucina è:

132

di Elena Favetti

CF_marzo 2019


l’alzata è in eucalipto grigio (ripreso sulle ante dei pensili) con mensole brunite.

al maschile

con la boiserie in ecomalta silicio e le mensole in vetro.

mood industriale

RIVESTIRE IL VECCHIO PAVIMENTO le ante in mdf delle colonne sono in Pet nero lavagna come i forni.

total black :

Se non vuoi/puoi rimuovere quello esistente, puoi coprirlo in vari modi, più o meno definitivi. Dal pvc al parquet, dal grès sottile alla resina, ecco alcuni materiali adatti. parquet flottante

grès parquet flottante :

spesso 11 mm, si posa a incastro senza colla e si può rimuovere e riutilizzare. Supportato prefinito rovere miele di [Leroy Merlin € 39,99/mq]. grès sottile : spesso 6 mm ma super resistente, riproduce marmi o cemento; in lastre da cm 120x120, si posa dopo aver livellato perfettamente il pavimento. Maiora di [Ragno]. CF_marzo 2019

resina cementizia

pvc

ad alta aderenza, si stende (anche) sulle superfici esistenti e ha uno spessore di soli 3,5 mm. Petra di [Wilson & Morris € 40/mq] esiste in 21 colori. pvc : in lastre o rotoli, spesso 2 mm, può essere tinta unita o imitare altri materiali come Quercus Nut di [Iperceramica, cm 91,4x51,2 € 13,90/mq] che è autoadesivo ed effetto legno. resina cementizia :

133


COME VIVERE LA CASA

SNAKE appendiabiti chiudibile

ASSO

postazione da stiro chiudibile completa di asse sagomata per stirare i capi piĂš ingombranti. Chiuso si sposta su ruote. www.foppapedretti.it - shop.foppapedretti.it

GULLIVER stendibiancheria chiudibile


{ CASAFAC ILE pe r ASSISTEN ZA CASA }

6 consigli per usare bene

la tua lavastoviglie 1 QUALE SALE SERVE? Almeno una volta al mese rabbocca il sale nell’addolcitore per neutralizzare il calcare che renderebbe troppo ‘dura’ l’acqua di lavaggio. Usa quello specifico per lavastoviglie perché è il più puro e privo di minerali ferrosi e carbonati. 2 RISCIACQUO SÌ O NO? Risciacqua le stoviglie prima del lavaggio solo se i residui di cibo hanno avuto il tempo di seccare, altrimenti rimuovili con un tovagliolo di carta: i piatti già sciacquati annullano gran parte del potenziale degli enzimi presenti nel detersivo e sprechi acqua e energia. 3 ATTENZIONE AI DELICATI. Questi materiali andrebbero lavati a mano: gli oggetti in legno (possono deformarsi, scolorirsi, assorbire il detersivo e favorire lo sviluppo di batteri), le posate d’argento (si ossidano), le padelle in rame, alluminio e in pietra ollare (possono graffiarsi o perdere l’originaria funzionalità), i calici in cristallo sottile (tendono a striarsi con il calore), le stoviglie smaltate e in ceramica decorata a mano o con inserti in oro (potrebbero rovinarsi), le vaschette in plastica dei cibi

preconfezionati che magari vuoi riutilizzare (potrebbero rilasciare sostanze chimiche). 4 MEGLIO TABS, POLVERE O GEL? Le comode tabs concentrano detersivo, sale, anticalcare e brillantante, ma danno il loro meglio con cicli di lavaggio ad hoc. I gel si adattano ai cicli brevi a bassa temperatura, ma richiedono attenzione nel dosaggio, così come quelli in polvere che sono molto efficaci per sgrassare alle alte temperature. 5 L’ACETO FA DA BRILLANTANTE? L’acido acetico col tempo può provocare danni anche alla lavastoviglie. Meglio usare un vero brillantante, magari da sostituire saltuariamente con un’eco-soluzione: sciogli 120 grammi di acido citrico in polvere in un litro di acqua distillata e aggiungi qualche goccia di olio essenziale a tuo piacimento. 6 RISPARMIARE SI PUÒ! Scegli un programma a bassa temperatura (45-50 °C) se le stoviglie non sono molto sporche e fai un pieno carico: risparmierai ogni anno l’energia elettrica corrispondente a 70-80 lavaggi e oltre 1.000 litri d’acqua.

la parola al nostro tecnico roberto biancalani

elettricista della Rete di Assistenza Casa dal 2015

«L’igiene della tua lavastoviglie è fondamentale per il suo corretto funzionamento: pulisci il filtro sotto l’acqua corrente (almeno ogni 4-5 lavaggi), smonta le pale superiori e inferiori per pulire gli ugelli che potrebbero otturarsi e passa con spugna e acqua calda le guarnizioni lungo la parte inferiore del portello (una volta alla settimana). Una volta al mese fai un lavaggio a vuoto con una soluzione igienizzante per tener pulite le parti meccaniche e idrauliche». c’è un grande network di artigiani in grado di metterti al riparo da imprevisti e malfunzionamenti. Scopri le soluzioni offerte da Assistenza Casa per te a prezzi speciali su » casafacile.it/speciale/assistenza-casa

a disposizione dei lettori di casafacile

ASSISTENZA CASA – N.V. 800.925.529 (LUN-VEN H 8-20) – WWW.ASSISTENZACASA.COM


{ CASA FACI LE p er S E RV E T TO }

Pisolo

il servomuto protagonista Oggetto-scultura di grande carattere, Pisolo si adatta a case di stili diversi, dal classico al nordico. I nostri blogger Ginger.Tall* l’hanno ambientato nella loro camera e dicono: «Aiuta anche i più disordinati a tenere a posto i vestiti!»


Pisolo è disponibile in 5 colori: grigio, marrone, bianco, arancio e rosa in finitura ‘mat’.

Ti piace il servomuto Pisolo? Il mese prossimo ci sarà una sorpresa per te... Stay tuned!

E

se ti dicessero che esiste un elemento della camera da letto che, oltre ad aiutarti a tenere in ordine i vestiti, arreda la stanza con un tocco ‘da protagonista’? Il servomuto, da sempre, cerca di risolvere il ‘mitologico’ problema degli abiti che si tolgono la sera. E il design ci gioca...

P

isolo è l’elemento di arredo che unisce funzionalità e design. Con la sua forma originalissima e accattivante, disegnata da Carlo Ballabio e Alessandro Elli, il servomuto di Servetto passa dall’essere una moderna scultura plastica a un perfetto maggiordomo della camera da letto. Ideale per appendere abiti, camicie ma anche pantaloni e accessori, offre anche ai più pigri un risultato... involontariamente ordinato!

«Noi lo abbiamo testato nella nostra camera da letto minimale e dai colori neutri. La facilità con cui Pisolo si è inserito in questo contesto ci ha sorpreso: non è perfetto? Vedere per credere!».

*Styling, foto e testi di Serena Durante e Simone Valsecchi (gingertall.com)


{ IDEE E SOLUZIONI }

PIUMINO la beauty routine di stagione lavare ogni 3 anni Non occorre lavare il piumino a fine stagione, a meno che sia macchiato (in quel caso devi intervenire subito con acqua e sapone neutro). Lascia passare 2 o 3 anni tra un lavaggio in acqua e l’altro. Leggi le istruzioni e scegli una lavanderia specializzata o una ‘fai-da-te’ a gettoni: è importante che la lavatrice abbia una portata minima di 12-13 kg e consenta di scegliere una temperatura di lavaggio uguale o inferiore ai 40 gradi. Il piumino va poi messo in un’asciugatrice capiente per non rischiare che l’umidità residua danneggi le piume.

È (quasi) ora di togliere dal letto il piumino! A differenza di quello sintetico (meno costoso, ma anche meno traspirante e meno durevole), se è di piuma d’oca richiede qualche attenzione prima di riporlo per l’estate...

quando lo usi

Arieggialo quotidianamente al mattino, evitando però di esporlo al sole o a fonti di calore dirette (come i termosifoni). Scuotilo con delicatezza per spolverarlo e per ridare volume alle piume.

quando lo riponi

Un sacco morbido in cotone o in altre fibre naturali sono perfetti per conservare il piumino durante le stagioni in cui non viene usato. Riponilo in un luogo asciutto. La piuma, essendo naturale al 100%, ha bisogno di ‘respirare’: se conservata sottovuoto, in borse di plastica o in altri contenitori che impediscono la traspirazione, si rovina (...e arrivano anche batteri e cattivi odori).

il sacco invece...

Il copripiumino va lavato spesso. Un sacco in cotone o in fibre naturali aiuta il piumino a fare bene il suo ‘lavoro’ di traspirazione.

Piumino DaunenStep, carta da parati Blossoms di LondonArt, foto di Valentina Daveri - adaywithv.com CF_marzo 2019

a cura di Sara Sironi

139


{ CASA FACI LE p er E D I SO N } obiettivo

con il fotovoltaico*

obiettivo

1

ZERO IN BOLLETTA

AUTOSUFFICIENZA ENERGETICA

In pochi passaggi puoi scoprire come installare un impianto fotovoltaico Edison My Sun, ottenere energia pulita e mandare in pensione la vecchia bolletta dell’energia elettrica

2

1

IL TUO TETTO È... ...UN CONDOMINIO Puoi installare MY SUN con il consenso degli altri condomini

LA TUA CASA È ESPOSTA...

*FOTOVOLTAICO È un impianto elettrico costituito da un insieme di moduli fotovoltaici installati sul tetto che sfruttano l’energia solare. Produce energia pulita e rinnovabile che puoi utilizzare subito per far funzionare gli elettrodomestici di casa, oppure puoi immagazzinarla tramite un accumulatore dedicato. ...PIANO Puoi installare i pannelli, ma ci sarà bisogno di qualche lavoro supplementare per inclinarli e posizionarli in maniera efficiente

...UNA CASA SINGOLA Otttimo! Sei sulla strada più rapida per installare MY SUN

LA TUA CASA È...

2

BASTA EMISSIONI CO2

3

...A SUD/EST - SUD/OVEST Sei comunque in una condizione favorevole per installare MY SUN e avere tantissima energia pulita a disposizione per te e la tua famiglia

...INCLINATO Perfetto! La massima efficienza si raggiunge con l’inclinazione dei moduli compresa fra 15° e 35°

...A SUD Bene, hai l’esposizione solare migliore per fare il pieno di energia con MY SUN


10

HO DECISO, ORA CHE FACCIO?

Non ti resta che chiamare il numero verde 800/14.14.14 o lasciare i tuoi contatti su www.edisonenergia.it e concordare con Edison un sopralluogo senza impegno

CHI SBRIGA LE PRATICHE?

Non finirai sommerso dalle pratiche autorizzative: Edison pensa a tutto e ti fornisce un servizio chiavi in mano, dal sopralluogo all’installazione. Le pratiche di connessione alla rete, l’analisi di fattibilità e la valutazione tecnico-economica sono tutte incluse

9

8 QUANTO TI COSTA? Ogni impianto è differente, ma puoi comunque beneficiare della detrazione del 50% e usufruire di soluzioni di finanziamento personalizzate con partner finanziari selezionati da Edison

QUANTO DURANO I LAVORI? Il lavoro di installazione dei pannelli fotovoltaici richiede un intervento che dura pochissimi giorni

7

EDISON MY SUN FOTOVOLTAICO + BATTERIA Questa soluzione accoppia l’impianto a un accumulatore ad alte prestazioni che ti permette di consumare nelle ore serali l’energia prodotta durante il giorno senza ricorrere alla rete. Massima resa per l’autoconsumo!

6 EDISON MY SUN FOTOVOLTAICO Impianto fotovoltaico tout-court ad alta efficienza

con o senza batteria

5 ...MENO DI 20 MQ Puoi tranquillamente installare i pannelli fotovoltaici, ma il risparmio in termini energetici sarà minore

4

LA SUPERFICIE DEL TUO TETTO È ...

SCEGLI LA TUA SOLUZIONE

DIMENSIONA L’IMPIANTO 3 kWh/anno sono mediamente sufficienti a soddisfare il fabbisogno energetico annuale di una famiglia di 3-4 persone. Ad ogni modo, ogni impianto viene progettato da Edison My Sun e dimensionato in base alle tue esigenze, con la possibilità di modifiche successive

...PIÙ DI 20 MQ Ottimo! 20-25 mq di tetto rivestiti con pannelli fotovoltaici garantiscono una copertura ottimale NUMERO VERDE 800.14.14.14 - WWW.EDISONENERGIA.IT


{ IDEE E SOLUZIONI }

di Giorgia Brusemini blogger CF style » ognicasailluminata.com

scuola di luce

uno o più quadri

]

Un’opera d’arte illuminata poco o male perde ‘valore’. Tanto per cominciare, se puoi, scegli di appenderla a una parete perpendicolare alle finestre, per sfruttare meglio la luce naturale. Il quadro è inserito in una cornice con vetro o plexiglass? Ragiona come se stessi appendendo uno specchio che ‘rimanda’ la luce all’osservatore. La fonte luminosa dovrà colpire la mezzeria del quadro, non essere troppo frontale e avere queste caratteristiche:

1

LUCE A SOFFITTO

2 LUCE A PARETE

30°

CENTRO DEL QUADRO styling Vanessa Pisk foto Giandomenico Frassi

[

COME ILLUMINARE

luce a led : non scalda e non emette raggi UV, che potrebbero danneggiare la pittura.

per puntare la luce dove è utile. Meglio inclinare la lampada creando un angolo di circa 30° rispetto alla parete verticale, così non si producono riflessi né ombre. direzionabile :

per abbassare o alzare l’intensità luminosa anche in base alla distanza dal quadro. dimmerabile :

le luci chiamate proiettori hanno un sistema ottico che permette di scegliere l’ampiezza del fascio luminoso, così da illuminare in modo puntuale il quadro e non la parete di fondo.

1 SE HAI UN PUNTO LUCE A SOFFITTO puoi usare Palco Low Voltage, un piccolo proiettore orientabile montato su un binario. Se in futuro appenderai altri quadri, potrai aggiungere altri proiettori sullo stesso binario. Se hai più quadri e vuoi illuminare l’intera parete, ti serve un ‘wall washer’ che distribuisce la luce in modo omogeneo su tutta la superficie verticale [Sistema Palco di iGuzzini, da €234].

4000 k : tutte le luci a led permettono di scegliere la tonalità (temperatura colore) della luce, indicata in gradi kelvin. Scegliendo una sorgente a 4000 K puoi valorizzare sia colori sia i bianchi del quadro.

2 SE HAI UN PUNTO LUCE A PARETE puoi installare binari modulari a bassissima tensione (completi anche di sostegni per appendere i quadri) sui quali le luci possono essere montate in qualsiasi posizione. Il sistema è già pensato in modo che la sorgente luminosa sia collocata con un angolo di incidenza di circa 30° che evita riflessi sul vetro della cornice [Sistema LightLight® Wall-Poster B15 di Flos, a partire da €192].

ad ampiezza variabile :

con sorgente a

le lampade che restituiscono fedelmente i colori hanno un CRI (Color Rendering Index) superiore a 90. con indice cri alto :

CF_marzo 2019

3 SE NON HAI PUNTI LUCE può esserti utile la lampada Masai: si collega a una presa elettrica e può essere posizionata a piacimento. È regolabile in altezza e il flusso luminoso è orientabile [Davide Groppi €1.088].

3 PUNTI LUCE


3

camera L’ideale sono note poco invadenti e rilassanti: oli essenziali di melissa, lavanda, camomilla per rilassarsi e conciliare il sonno; timo ed eucalipto per rinfrescare la stanza. Gelsomino e patchouli, invece, per creare un’atmosfera più sensuale.

4

5

note simili in tutte le stanze, per esempio tutte agrumate: bergamotto, arancia, mandarino. O scegliere seguendo le stagioni: note più fresche (rosa e gelsomino) in primavera/estate e più avvolgenti (vaniglia, patchouli e sandalo) in autunno/inverno. Lo sapevi che i profumi per ambiente influenzano l’umore? Agiscono sui bulbi olfattivi, parte del sistema limbico collegato alle aree del cervello che elaborano le emozioni. Ecco perché profumare la casa è sempre più un bisogno...

Profumare la casa aiuta a darle personalità. Ma come scegliere le fragranze? Un’idea è creare un bouquet olfattivo con

1

bagno

6

7

Le note marine e l’aroma di erba creano equilibrio tra energia e relax. In alternativa, gli aromi ‘puliti’: talco, muschio e fiori bianchi.

Qui come nei ripostigli l’esigenza è rinfrescare l’aria: servono note come menta e rosmarino.

lavanderia

per ogni stanza

IL PROFUMO GIUSTO

{ IDEE E SOLUZIONI }

2

Lavanda e gelsomino calmano, rilassano e aiutano a distendere la mente.

Fragranze rilassanti

Quelle agrumate e il patchouli: abbassano lo stress e l’ansia e aumentano produttività e creatività.

Fragranze stimolanti

• Bastoncini: i diffusori a bacchette, di solito in bambù, sono adatti nelle zone di passaggio; rilasciano la fragranza in modo lento e costante. Capovolgi i bastoncini una volta a settimana.

• Spray: è un formato pratico, per ambienti mini e per quando serve catturare gli odori (cucina, ripostiglio, lavanderia).

• Candela: romantica, è ideale per creare atmosfera ed è perfetta nel living, in bagno o in camera da letto.

CANDELA, SPRAY O BASTONCINI?


8

In inverno sono perfette note intense e avvolgenti (patchouli, sandalo, spezie o ambra). In estate, i fiori esotici, come ylang-ylang e gelsomino; oppure eleganti, come geranio e papavero.

cucina Regno degli odori per eccellenza, vuole una profumazione dagli ingredienti freschi e ‘gourmand’: basilico, pomodoro, timo, menta, vino. Note olfattive non invadenti, adatte a purificare l’aria più che profumare.

living

9

12

13

di Eleonora Gionchi – disegni di Silvia Magnano

14

Nella zona di passaggio preferisci le note che danno energia, come i frutti agrumati; o il legno di cedro e papiro, per un’accoglienza più morbida.

ingresso

10

studio Se ci passi molto tempo, serve un profumo evocativo, come il tabacco. Per uno stimolo alla concentrazione, oli di limone, menta piperita o bergamotto.

11

15

in camera da letto:

3 Tranquillity Spray: vaniglia, rosa e legno di cedro [Comfort Zone € 32]. 4 Concilia il relax e il sonno Blu d’Arabia, grazie a glicine e gelsomino [Anna Paghera € 50]. 5 Ispirato ai sassi dei giardini zen, Stones rilascia l’aroma dell’olio essenziale che preferisci grazie al calore della candela [Tescoma € 19,90]. in bagno: 6 Biancotalco, all’aroma di rosa, riso, latte, vaniglia e violette [Laboratorio Olfattivo € 40]. 7 Cere naturali e oli vegetali per la candela all’incenso [Susanne Kaufmann € 67]. nel living: 8 In ottone, Brass Oil Burner brucia oli essenziali: agrumi, cedro, patchouli [Aêsop € 145]. 9 Diffusore di carta profumata, in due fragranze: ‘Un Air d’Hadrien’ e ‘Une Forêt d’Or’ [Annick Goutal, diffusore € 60, ricarica € 40]. nello studio: 10 Vert Frais stimola la concentrazione con bergamotto e agrumi [Christian Tortu € 49]. 11 Un cuore ‘maschile’ di tabacco e un inizio soft con limone, gelsomino e muschio, N°203 Tabacco [L:A Bruket € 56]. in cucina: 12 In vecchie bottiglie di vino e champagne, candele nelle fragranze dei più pregiati vitigni [Rewined € 30]. 13 Candele all’interno dei pezzi di un servizio in porcellana: Irish Leather è alla menta [Memo Paris € 75]. nell’ingresso: 14 Energizzante grazie a mandarino, bergamotto, lampone: Bacche di Tuscia [Erbario Toscano € 25]. 15 Cedro dell’Himalaya, papiro, vaniglia, tabacco [& Other Stories € 25].

€ 14,90]. 2 Note di neroli, arance e bergamotto [Molton Brown € 21].

Fiori, dal fresco bouquet [L’Erbolario

per lavanderia e ripostiglio, (anche sui tessuti): 1 Danza di

shopping list

| | -------------------


{ IDEE E SOLUZIONI }

SU MISURA

BOISERIE ALTA 135 CM (AL METRO) 2 listelli in abete da cm 1x200x2h € 2,70. 5 perline in abete grezzo (profili a incastro) da cm 12,5x1x270h €12. Un angolare in abete da cm 2,8x100x2,8h € 2,66/m. 2 assi in pino (cm 100x30x1,8h) e 4 staffe € 22,40. Un listello da cm 100x1x4h e 4 pomoli € 4,90. Un battiscopa da cm 100x1x7h €1,51/m (tutto da Leroy Merlin). Fondo per legno Unimarc €56,68/2,5 lt e Smalto per legno Marcotech Ultra AU40 €23,30/0,75 lt (entrambi San Marco Group).

147

PREPARA LA PARETE Il bagno è un locale umido: per evitare la formazione di muffe dovute alla condensa occorre arieggiare molto spesso l’ambiente. Se hai tracce di muffa spruzzala con lo spray apposito (vedi budget) e dopo 20 minuti elimina con una spugna i residui. Tinteggia con la vernice anticondensa. REALIZZA LA BOISERIE Con tasselli a espansione fissa al muro 4 listelli da cm 1x2 di sezione in orizzontale, partendo da terra e distanziandoli di cm 42.

1

146

2

Taglia le perline a metà (così ne ricavi 2 da cm 135h ciascuna) e partendo da sinistra fissale utilizzando le apposite clip da inchiodare ai listelli orizzontali, una accanto all’altra seguendo gli incastri maschio-femmina. Una volta inchiodate tutte le perline ai supporti, completa la boiserie in cima con un listello a elle, a terra con uno zoccolino e in alto e in basso (meglio se in corrispondenza dei listelli a muro), fissa le mensole con l’aiuto di staffe. Infine, sotto la

3

prima mensola crea un appendiabiti avvitando un listello della sezione di cm 1x4 al quale fisserai dei pomoli. Per poter dipingere facilmente il tutto scegli perline, listelli, mensole, staffe e pomoli in legno grezzo. Quando la boiserie sarà accessoriata e pronta, non ti resta che stendere con il rullino in spugna 2 mani di fondo per legno, lascia asciugare perfettamente (per almeno 6 ore) e dai due mani di smalto semilucido nel colore desiderato, usando un rullino in lana.

A. fissA i listelli al muro con i tasselli e le perline ai listelli con le apposite clip.

disegni Silvia Magnano

totale

È ora di ricrederti perché, se trattata con impregnanti e vernici apposite, la perlinatura resiste benissimo all’acqua. Non solo: questo sistema di rivestimento è anche termoisolante grazie al potere del legno e al fatto che crea una intercapedine aerata tra i listelli e il muro. Ecco le istruzioni per realizzare una boiserie in legno alta cm 135 come quella della casa di pag. 80.

42 cm

TRATTAMENTO PARETE Spray antimuffa €8,50. Pittura anticondensa Z12 € 9,94/0,75 lt. Colorante i Kolorini € 2,42 (tutto Saratoga)

Pensi che rivestire in legno la parete del locale più umido della casa possa essere un problema?

42 cm

B U DG E T

42 cm

la boiserie per il bagno

LA LAMA D’ARIA Per aerare al meglio l’intercapedine tra muro e boiserie applica a pochi millimetri da terra e dalla parete sia il battiscopa sia l’angolare di finitura superiore.

4

di Elena Favetti

B. rifinisci: inchioda mensole, listello superiore e battiscopa; tingi il tutto. CF_marzo 2019


foto Johan Sellén/Living Inside

p e r es p o r r e

boccette, vasi e profumi è perfetta la mensola in alto; pantofole e asciugamani vanno in basso.

NON SOLO DÉCOR: validissima alternativa alle classiche piastrelle, la boiserie in legno dà un tocco nordico rétro al bagno. In più, è un’ottima soluzione per isolare termoacusticamente il locale.

CF_marzo 2019

147


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA Informazione pubblicitaria

Con Viessmann sfrutti l’energia rinnovabile anche per ricaricare l’auto elettrica!

Produrre energia elettrica in proprio e utilizzarla per le utenze di casa è una soluzione non soltanto rinnovabile ed ecologica, ma anche economicamente vantaggiosa. Grazie ad un impianto fotovoltaico efficiente, completo di sistema di accumulo dell’energia prodotta in eccedenza, è possibile avere sempre a disposizione l’elettricità necessaria in casa. Se poi il fotovoltaico è utilizzato per alimentare una pompa di calore o un sistema ibrido, si assicura

anche il riscaldamento in inverno e il raffrescamento in estate, nonché la produzione di acqua calda, sfruttando al massimo le fonti di energia rinnovabili. Viessmann offre tutti i componenti per realizzare questo sistema virtuoso di approvvigionamento di energia, che si completa oggi con le stazioni di ricarica per auto elettriche. Nate sotto l’egida di Digital Energy Solutions, la joint venture tra Viessmann e BMW, consentono una ricarica rapida e sicura dell’auto elettrica anche a casa, sfruttando l’energia prodotta con il proprio impianto fotovoltaico.

www.viessmann.it

casa facile-colonnina-2019-200x285.indd 1

14/02/19 13:40


{ IDEE E SOLUZIONI }

LAVABI A CONSOLLE un classico che si reinventa Una base leggera, con o senza contenitori, su cui poggia un lavandino a bacinella o a incasso: Lavabo in ceramica Cipria, struttura in acciaio finitura Nero Matt e piano in Marmo Carrara per I Catini, qui con specchio ovale [Ceramica Cielo, ø cm 50x83h prezzo dal rivenditore].

Industry ha base in metallo Moro Goffrato, lavandino in pietra nera Purestone Recife e ripiano in quercia [Iperceramica, cm 100x49x70h € 808,70].

un must del passato che torna prepotentemente, in versioni più o meno light. In materiali, stili e finiture decisamente contemporanei, che danno un tocco di classe al bagno!

Base lavabo in Laccato OpacoNero Ardesia di Diesel Open Workshop con pannello a specchio Stopsol effetto rame e da tubolare portasalviette del Sistema Stock Rack [Scavolini, cm 97,5x52x 199,8h prezzo dal rivenditore].

Cape Cod ha la base ad altezza regolabile, con modulo a 2 ante e laterali a giorno, in Bianco laccato lucido più gambe cromate e bacinella in ceramica da cm 48 [Duravit, cm 112x57h prezzo dal rivenditore].

Il mobile Adapto, qui con base in metallo, top finitura olivo più mensola e vano in laccato lucido, ha il lavabo Ipalyss da cm 55x38 [Ideal Standard, cm 120x50,5x105h € 2.088,64].

CF_marzo 2019

di Elena Favetti

149


FUNGO O STAMPA 3D?

CON FOCUS ADESSO LO SAI. Scopri la risposta con il name tag di Instagram @focus_ita oppure inquadra la pagina con l’app Focus realtà aumentata.

TUTTO NUOVO IN EDICOLA


{ IDEE E SOLUZIONI }

FARE IL BUCATO... ...e se diventasse più semplice? Quanto detersivo devo mettere? Questo tessuto posso lavarlo o no? A quale temperatura? Quante volte ci siamo fatti domande di questo genere davanti all’oblò... Oggi sono le lavatrici stesse a trovare le risposte! Ecco quali dubbi sanno risolvere e quali esigenze soddisfano meglio

1 Il modello Lavinia

BOWM114/E usa meno detersivo, grazie al decalcificatore magnetico che previene le incrostazioni e aumenta l’efficienza. Ha anche il programma antibatterico [Bompani, cm 59,5x60x85h €579].

2 Ha il display touch

iSelect, per scegliere facilmente i programmi: Avantgarde WM14U940EU da 10 kg. Elimina, senza pretrattare, 16 tipi di macchie. In classe A+++ [Siemens, cm 60x62x 85h €2.073].

CF_marzo 2019

Non sai mai quale programma selezionare? Alcuni apparecchi hanno sensori automatici che, a seconda del tessuto o del carico, scelgono programmi differenziati, modulando l’erogazione di acqua, energia e detersivo: risparmi energia fino al 30% e acqua fino al 35%. → Vai ai numeri 2 e 11

3 WCollection

FRR12451 è facile da impostare, grazie al display intuitivo. In classe A+++ - 50%, da 12 kg, con motore che riduce le vibrazioni. Gestibile da remoto [Whirlpool, cm 59x72x85h € 1.459].

Non ti regoli con il detersivo? I sensori di alcuni modelli erogano la giusta dose di detersivo e ammorbidente. Così eviti lo spreco e ottimizzi i lavaggi: troppo detersivo fa eccessiva schiuma, impedendo una detersione corretta. → Vai al numero 11

Fai andare la lavatrice di notte? Se hai la tariffa bioraria, grazie al timer imposti la partenza posticipata e usi le fasce orarie più economiche. I modelli più silenziosi sono quelli con motore inverter alimentato da un dispositivo elettronico invece che da spazzole: non c’è attrito e durante lo scarico dell’acqua e la centrifuga ci sono meno vibrazioni e rumori. → Vai al numero 4

Lavi capi delicati (in lana ecc.)? Il lavaggio a bolle d’aria è efficace anche a basse temperature (30-40 °C). Nel cestello si sprigionano bolle d’aria che dissolvono il detersivo, che così penetra efficacemente nelle fibre dei tessuti: risparmi energia e non rovini i capi. → Vai ai numeri 5 7 9

di Simona Bruscagin

4 Pareti che assorbono

le vibrazioni e riducono il rumore per WTZ121435BI, che puoi far funzionare anche di notte. Da 12 kg, con 16 programmi, è in classe A+++ -20% [Beko, cm 60x60x84h €749].

5 Il modello Serie 9000

L9FEC969S con filtro a scambio ionico elimina dall’acqua i minerali dannosi per i tessuti. In classe A+++ -65%, ha programma specifico contro le allergie. Da 9 kg [AEG, cm 60x 60,5x85h €1.427].

151


{ IDEE E SOLUZIONI }

11 modelli di lavatrici che ti assicurano semplicità d’uso e prestazioni elevate, e con quel ‘qualcosa in più’ in grado di risolverti ogni problema. Potrai lavare tutti i tessuti – compresi quelli delicati – senza commettere errori.

6 Si appende al muro,

Mini DWD CV702M. In classe A+++, da 3 kg con 6 programmi, tra cui quello breve da 29’ (per rinfrescare) e a 95 °C, igienizzante [Daewoo, da Mercatone Uno, cm 55x29x69h €399].

Hai notato è profonda Si appende problemi di

che questa lavatrice meno di 30 cm?! alla parete e risolve spazio! [Francesca]

7 Il trattamento a

vapore distende i tessuti agevolando la stiratura. Da 9 kg, PerfectCare 700 EW7F294S è in classe A+++-30% e autoriduce i consumi in base al carico [Electrolux, cm 60x63x85h €797].

8 GTWINWash ha due

cestelli, per due bucati in simultanea; se devi lavare pochi capi, puoi usare solo il cestello da 2 kg. Classe A+++ -60%, con Allergy Care a vapore che igienizza senza additivi chimici [LG, cm 60x64x85h da €2.499].

Metti in lavatrice anche i capi ingombranti? I modelli da 1012 kg lavano anche coperte e piumoni. Hanno ampi oblò (ø cm 35) e apertura a 180°. → Vai ai numeri 2 3 4

Lavi tanti indumenti, alcuni sporchi e altri solo da rinfrescare? Con i modelli a doppio cestello fai due bucati insieme. Risparmi tempo e lavi bianchi/colorati, resistenti/delicati, sportivo/intimo. → Vai al numero 8

Fai sport e spesso devi fare solo lavaggi di rinfresco? Con il ciclo breve (20-60 min), puoi igienizzare e rinfrescare capi poco sporchi o abiti indossati nel corso della giornata. → Vai ai numeri 6 10

Sei spesso fuori casa? Con i modelli più innovativi puoi avviare, spegnere e selezionare le funzioni dell’apparecchio da remoto, via smarthphone: carichi al mattino, programmi la partenza mentre sei fuori casa. → Vai ai numeri 1 3 10

Soffri di allergie? I programmi igienizzanti a vapore eliminano il 99,9% degli allergeni in modo naturale, senza additivi chimici. I capi vengono anche ammorbiditi e al termine del lavaggio le fibre sono più distese e facili da stirare. → Vai ai numeri 1 5 6

9 Il cestello a doppio

movimento di QuickDrive velocizza i tempi. Con tecnologia Ecolavaggio® a bolle, efficace anche a basse temperature. Puoi aggiungere capi anche a ciclo cominciato. Classe A+++, da 8 kg, con timer [Samsung, cm 60x60x 85h €1.699].

10 Dosa in automatico il detersivo e ha la partenza posticipata. WWV980 WPS offre programmi specifici: per le scarpe da ginnastica, per non separare lana e cotone, ecc. In classe A+++, da 9 kg [Miele, cm 60x64x85h €2.599].

11 i-DOS WAYH8849IT

seleziona per te la giusta quantità di detersivo e ammorbidente. In classe A+++ da 9 kg, è controllabile da remoto [Bosch, cm 60x59x 85h €1.299].

CF_marzo 2019


SPECIALE FESTA DELLA DONNA

è tutta un’altra

festa!

SCONTO

REGALATI O REGALA 12 NUMERI + EDIZIONE DIGITALE

12,50

anziché E 22,80

45

+ € 2,90 di spese di spedizione

5 MESI DI LETTURA GRATIS

EDIZIONE DIGITALE INCLUSA

> OFFERTA VALIDA FINO AL 31 MARZO 2019

ABBONATI O REGALA SUBITO!

www.abbonamenti.it/festadelladonnacf oppure telefona al n. 02 75429001 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 19,00.

Lo sconto è computato sul prezzo di copertina al lordo di offerte promozionali edicola. La presente offerta, in conformità con l’art.45 e ss. del codice del consumo, è formulata da Arnoldo Mondadori S.p.A. Puoi recedere entro 14 giorni dalla ricezione del primo numero. Per maggiori informazioni visita www.abbonamenti.it/cgaame.

1 ANNO

%

A SOLO


SEGUI L’ASTERISCO: indica i progetti da copiare che troverai spiegate nelle prossime pagine

Sof t

Atmosfere

E 10 IDEE FAI-DA-TE

Ficus (F. lyrata)

Dracena (Dracaena marginata) Euphorbia (E. trigona)

L’ARTE DI PERSONALIZZARE Sul divano carta da zucchero (è un prototipo) sfilano i cuscini cuciti con scampoli di tessuti d’arredo. Oversize il pouf rimesso a nuovo con una mise di velluto. Rompe gli schemi la panchetta portariviste nata da un vecchio carrellino.


{ CASA DÉCOR }

copia l ’ idea

Il punto luce jolly a macramè.

[BON TON] UNA CASA CHE DECLINA LO STILE Pothos (Epipremnum aureum)

NORDICO IN ‘SALSA ROSA’. E PROPONE TANTISSIMI FAI-DA-TE GENIALI: DA COPIARE! foto Lene Samsø/House of Pictures/Living Inside – testi Elisabetta Viganò

Stinna Bieler Veldt è studentessa di web communication alla Syddansk University e ha la passione per il fai-da-te con cui ha reso sua la casa in cui vive, a Aarhus, in Danimarca TRILOCALE FINE ANNI ’30

L

a gioia del primo appartamento, un budget mini per arredarlo, ma tanto entusiasmo e creatività. Nei mobili di recupero trasformati e nei cimeli di famiglia riadattati e sparsi qua e là, si percepisce il tocco personale di Stinna. Lo studio attento degli spazi, funzionali ma mai sovraffollati, una buona manualità e un forte senso estetico hanno trasformato il piccolo appartamento in un nido tailor made. [le scelte fatte] «Vedere le possibilità invece dei limiti è il mio motto» racconta Stinna. «Molti mobili li ho acquistati negli storskrald – i mercatini dell’usato che si tengono ogni mese in Danimarca - e li ho riadattati». [il tocco di stile] Femminile, sofisticato e con rimandi agli Anni ’30, quelli in cui è stata costruita la casa: lo stile scelto da Stinna sfoggia una scala di toni affini. I rosa cipria e quelli più antichi sfilano sulle pareti neutre, tra tocchi di azzurro polvere e cenni ottone.

CF_marzo 2019

155


Mini cactus

decori sospesi

Il wall hanging fatto con i legnetti ospita il punto luce. La boule di vetro, il pothos ricadente.

LA NICCHIA CON LE MENSOLE

IL WALL HANGING CON I LEGNETTI facile

30 minuti

facile

20

occorrente

√ 4 bastoni tondi di legno ø cm 2, lunghi cm 40 √ 2 cordoncini di canapa di cm 90 √ sferette di legno √ fascia di cuoio √ colla a caldo √ chiodi a borchia

50 minuti

60

occorrente

√ 4 staffe a muro per mensole √ 2 mensole laccate √ mensola di legno mm 25 (in misura della nicchia) √ smalto per il legno √ rullino √ viti con tasselli

come si fa

Posiziona a cavallo di un bastone di legno, alle estremità, i due cordoncini piegati a metà. 2 Infila una sfera di legno e fermala con la colla. Lascia 20 cm, infila una sfera, un bastone tra i cordoncini e fissalo con un’altra sfera. Prosegui e fissa l’ultimo bastone con un doppio nodo. 3 Con i chiodi fissa la striscia di cuoio al centro del 1° bastone. 1

come si fa

Con lo smalto della stessa tonalità della parete dipingi la mensola di legno. Dai 2 o 3 mani per avere un effetto coprente. 2 Con le viti e i tasselli fissa la mensola a filo della nicchia. 3 Prendi le misure e avvita le staffe su due file, centrandole nella nicchia. Per ultima cosa posiziona le mensole. 1

[ho imparato che] «Il rosa cipria tenue è una tinta morbida, molto femminile e dinamica» racconta Stinna. «L’ho scelta per dare accento alla parete con la nicchia, dove c’era il caminetto». 156

CF_marzo 2019


{ CASA DÉCOR } bicolor soft

Il bianco sfuma nel cipria più chic: copialo con Feminique o Hermione in finitura Emulsion Matt [Wilson & Morris].

| --------------------------|

shopping list

scaffale

Bestå con ante [Ikea, cm 120x40x64h

€ 95]. poster con sedia [Normann Copenhagen]. sospensione Topan VP6, design Verner Panton 1959 [&Tradition, ø cm 21x19h € 189].

lampada

Ficus (F. lyrata)

SOLUZIONI SALVASPAZIO Oggetto risolutore nel living, il cabinet sospeso bianco laccato. Contenitore extra slim, diventa appoggio per le succulente. I quadri e la mini lampada sospesa danno un tocco décor.

CF_marzo 2019

157


{ CASA DĂ&#x2030;COR }

colpo di fulmine

Invece dei quadri, i magazine di interior sul portariviste vintage style [Madame Stoltz].

Euphorbia (E. trigona)

158

CF_marzo 2019


Monstera (M. deliciosa) Monstera (M. deliciosa)

Pilea (P. peperomioides)

IL LAMPADARIO CON LE BOULES facile

1 ora

80

occorrente

√ cavo elettrico bianco con portalampada e rosone √ sfere di plastica apribili di diversi diametri √ filo di nylon trasparente √ fascetta per cavi elettrici bianca √ forbici da elettricista come si fa

Collega al soffitto il rosone con il cavo e il portalampada. 2 Fissa la fascetta elettrica a circa 40 cm dal portalampada. 3 Annoda il filo di nylon ai gancetti delle sfere di plastica. Alterna le dimensioni delle sfere e legale a diverse altezze alla fascetta, in modo che scendano a grappolo. Scegli una lampadina che non si surriscaldi. 1

| ----------------|

shopping list

Cerchi la sedia icona del design nordico? C’è la J110 [Hay, cm 53x60x106h da € 269], Mademoiselle, disegnata nel 1956 da Ilmari Tapiovaara [Artek, cm 55x66x94h € 1.127], o le originali vintage scandinave [Idé Design].

CF_marzo 2019

SPAZIO ALLA LUCE La grande vetrata incornicia come in una cartolina uno scorcio sui tetti danesi. Stinna non ha voluto tende, per sfruttare al meglio la luce naturale. Scelta furba il look total white che rende fluido lo spazio. Living, sala pranzo e angolo craft sono tutti qui

159


{ CASA DĂ&#x2030;COR } la finitura giusta

Per dipingere il pegboard in legno ci sono i colori Emulsion Eggshell della linea Le Pitture [Wilson & Morris].

Portulaca (P. afra)

Portulaca (P. afra)

Monstera (M. deliciosa)

vedo non vedo

Anta o cassetti per i contenitori gemelli, con i materiali craft.

160

CF_marzo 2019


IL CORNER CRAFT Stinna ha sfruttato la parete in lunghezza, attrezzandola con una scrivania + pegboard multiuso. Il risultato? Una maxi moodboard funzionale e bella da vedere! Nella cassetta della birra ridipinta, la collezione di scampoli pronti all’uso.

LA BACHECA PEGBOARD

Crassula ovata

medio

40 minuti

60

occorrente

√ pannello di multistrato da 15 mm, cm 170x120 √ mensole di legno, cm 20x60 √ bastoni tondi di legno, ø cm 2 √ smalto all’acqua per il legno √ rullino √ trapano con punta mecchia √ seghetto per il legno √ carta vetrata come si fa

Traccia sul pannello i segni di riferimento per i fori, a una distanza di 15 cm. 2 Con il trapano e la punta mecchia fora il legno. 3 Dipingi il pannello e le mensole con 2/3 mani di smalto. 4 Taglia i bastoni di legno in pioli in misura delle mensole, scartavetrali e incastrali nei fori. 1

| --------------------------|

shopping list

Per la scrivania Stinna ha utilizzato il piano bianco Linnmon [Ikea, cm 200x60x3,5h € 35], appoggiato su un elemento contenitore Alex [Ikea, cm 36x58x70h € 35] e una cassettiera Alex [Ikea, cm 36x58x70h € 70].

CF_marzo 2019

161


Chamadorea

LA BACHECA CON I TAPPI facile

40 minuti

IL LAMPADARIO DI RAME SOSPESO

20

medio

1 ora

50

occorrente

occorrente

√ pannello di compensato cm 50x35 √ turaccioli di sughero (mm 49x24) √ seghetto √ colla a caldo

√ 2 tubi di rame ø 16mm x cm 40 e 1 lungo cm 160 √ 2 raccordi a gomito di rame ø 16mm √ 2 staffe rotonde di rame √ cavo elettrico √ 3 portalampada

come si fa

Con il seghetto taglia a metà i turaccioli, per il lungo. Un trucco: per evitare che si sbriciolino durante il taglio, falli bollire per 10 minuti. 2 Con la colla a caldo fissa sul pannello le metà turacciolo a coppie, in orizzontale e verticale, in modo da creare una texture a intreccio. 3 Con le puntine fissa i tuoi memo e biglietti da visita.

come si fa

1

Avvita al soffitto la 1a staffa. Fissa il tubo da 40 cm, metti una curva a gomito, fissa il tubo da 180 cm, metti la 2a curva e il tubo da 40. 2 Controlla che sia in bolla e fissalo alla 2a staffa avvitata al soffitto. 3 Posiziona le lampade, avvolgendo i cavi elettrici sul tubo di rame. 1

[ho imparato che] «A volte basta solo cambiare colore e trovare l’idea giusta per dare una seconda vita agli oggetti di uso quotidiano. È il mio tocco di stile, la mia firma, per dare personalità alle stanze!» 162

CF_marzo 2019


{ CASA DÉCOR }

Pilea (P. peperomioides)

MIX & MATCH In cucina vince il recupero creativo: ante e cassetti sono stati fatti smaltare di un elegante azzurro polvere. Via i pensili, al loro posto una coppia gemella di mensole con doppia alzata, per le stoviglie di tutti i giorni. «Il frigorifero? Lo volevo rosa» racconta Stinna. «Per stare nel budget ho fatto ridipingere quello esistente».

[ci sono piaciuti] IL CARRELLO BAR in vetro e ottone, dalle linee Art Deco, è il pezzo jolly (vedi a pag. 156). Ne trovi tanti su [pamono.it].

IL TAPPETO BERBERO I più famosi sono i Beni Ourain, annodati a mano e dai tipici disegni geometrici che nascondono un codice. Scopri di più sucasafacile.it/tag/ tappeto-berbero/.it

CF_marzo 2019

163


LA RETE DISPLAY PER GLI ACCESSORI facile

1 ora

60

occorrente

√ rete metallica elettrosaldata zincata, cm 165x85 √ primer per il metallo √ spray bianco all’acqua per il metallo √ viti con tasselli per il muro √ ganci di metallo

COPIA LA PALETTE Torna il bianco&cipria in camera, con il letto senza testata: al suo posto una mensola mimetizzata nella parete. Qui il gioco è tutto di colori: copialo abbinando un bianco freddo [Old White o Strong White] e uno rosato [Ivory Porcelain o White Peony] della collezione Le Pitture [Wilson & Morris].

Ficus (F. lyrata)

come si fa

In un luogo areato, spruzza sulla rete metallica, davanti e dietro, una mano di primer specifico per il metallo. Lascia asciugare. 2 Spruzza 1 o 2 mani di vernice bianca, lasciando asciugare completamente. 3 Con le viti e i tasselli fissa la rete alla parete, quindi appendi i ganci. 1

| --------------------------|

shopping list

Brimnes [Ikea, cm 166x206x47h € 207]. Pax [Ikea, cm 150x60x236h € 606]. Come comodino il sistema Componibile [Kartell, ø cm 32x58,5h € 112]. Sulla mensola, poster e stampe [Desenio]. copripiumino [beirholm.dk]. letto

guardaroba

164

CF_marzo 2019


{ CASA DÉCOR } spazio allo stile

Scelta ’fuori dal coro’ per il guardaroba lasciato a vista, che sfrutta l’angolo.

Peperomia (P. scadens)

CF_marzo 2019

165


{ CASA DÉCOR } copia l ’ idea

dipinta di bianco, la vecchia scala a pioli da fienile fa décor!

il mini giardino

verticale con le fioriere sospese è realizzato con una semplice rete metallica da cantiere dipinta di bianco.

IL DEHORS XS Soluzioni furbe e il tocco décor di Stinna hanno trasformato il balcone in un rifugio green. Le piastrelline di legno [Ikea] a pavimento, la panca fai-da-te, il blocco raw di calcestruzzo edile che diventa tavolino, le fioriere e i vasi sospesi per sfruttare lo spazio, le lucine... tutto è studiato nei dettagli!

la panca recoup

Sui mini pallet ridipinti e impilati, l’asse con la cover imbottita e i cuscini colorati invitano al relax.

166

CF_marzo 2019


INFORM AZ I O NE P U B B L I CI TA RI A

casa_facile_200x258_tracc.indd 1

13/02/19 15:22


di Elisabetta Viganò con Cristina Dal Ben interior stylist » www.wunderlab.it

il nuovo stile

ACQUARELLO

6

FAI-DA-TE PER LA CASA

In mostra una sfilata di pezzi unici ispirati alla tecnica pittorica dell’acquarello. L’artista? Sei tu! Al posto della carta, le pareti e gli arredi di casa, come la bergère da galleria d’arte...

la bergère sfumata Con i colori da tessuto [Deka Permanent] diluiti con acqua, crea le macchie. Parti dalla tinta più scura e, prendendo poco colore per volta, crea i contorni. Lascia asciugare e schiarisci man mano i colori, per creare le sfumature. Fissa il colore con il ferro da stiro e la carta forno appoggiata sulle parti dipinte.

foto Andrea Baguzzi

{ DÉCOR }


Per la parete: pennellesse medie

Per i piatti: pennelli a goccia 6 e 8

Per l’asciugapiatti: pennelli a goccia 6 e 8

Per i tavolini: pennelli a punta piatta misure 10 e 12

Per i vasi: pennelli a goccia 6 e 8

Per la poltrona: pennelli a punta piatta misure 10, 12, 20

‘ impronte ’ sui vasi di ceramica Porosa e non lucida, la ceramica biscotto diventa una ‘tela’ facile da dipingere. Per ricreare sui vasi gli effetti acquarellati, utilizza i colori da ceramica [Ceramic Pébéo]. Procedi dalla tonalità piu scura e schiariscila man mano con il medium. Metti poco colore sul pennello asciutto e realizza le sfumature. Terminato il decoro, lascia asciugare per 48 ore.

sgabelli che sembrano quadri

Per eliminare la patina o i vecchi strati di vernice, scartavetra gli sgabelli, dai una mano di primer aggrappante specifico e dipingili con 3 mani di smalto bianco opaco all’acqua. Per realizzare gli effetti acquarellati, parti dalle tinte più scure – dai sempre poco colore per volta – e schiarisci man mano. Lascia asciugare e dai una mano di vernice protettiva trasparente satinata.

| | --------------------------------------shopping list

Nella pagina accanto: bergère Strandmon [Ikea], lampada da terra Captain Flint in ottone spazzolato e marmo [Flos], tappeto Bliss [cc-tapis], coffee table Ring [Saba Italia], uccellino decorativo [Funky Table], stampe [Desenio]. La parete è stata dipinta con il colore Tempesta Blue Mid [Novacolor]. Nella foto a sinistra: tavolini Liquid [Baxter], tenda di velluto [C&C Milano]. Nella foto qui sopra: tavolini Kragsta [Ikea], bicchiere [Funky Table], vaso Lotty [Paola C].

CF_marzo 2019

169


{ DĂ&#x2030;COR }

l â&#x20AC;&#x2122; asciugapiatti d â&#x20AC;&#x2122; artista

Lava il tessuto e stendilo ancora umido sulla carta assorbente. Con il colore per il tessuto [Deka Permanent] crea le macchie: prendi poca tinta per volta, appoggia il pennello sul tessuto umido, in modo che il colore formi una macchia irregolare. Schiarisci o scurisci man mano la tinta. Lascia asciugare, quindi stira il tessuto al rovescio, in modo da fissare il colore. Un consiglio: fai prima una prova su uno straccio bianco, per imparare a dosare il colore.


i piatti décor

Prima di decorare i piatti, puliscili con acqua e sapone o con alcol. Realizza le macchie di colore a mano libera, con un pennello a punta tonda e i colori puri e diluiti con il medium per creare le trasparenze. Non preoccuparti se si mescolano tra loro, il risultato è ancora più bello! Lascia asciugare il colore per 24 ore e cuoci il piatto in forno a 150 °c per 35 minuti.

| | ------------------------------------------------------------------------------shopping list

Nella pagina accanto: tavolo Cream e sedia Liberty blu ottanio [Calligaris], caraffa Dudù in vetro soffiato scannellato [Paola C], tovaglioli e tessuti di lino [C&C Milano], bicchieri [Funky Table], piatti [Bitossi Home]. Nella foto sopra: tessuti di lino [C&C Milano], posate oro [Mepra], bicchieri Routine in vetro soffiato [Paola C], vaso in vetro fumé [Maisons du Monde]. I piatti sono stati dipinti con i colori Porcelaine rosa, blu e smeraldo [Pébéo].

CF_marzo 2019

171


il cielo in una stanza

Prende ispirazione dai cieli dell’artista inglese William Turner, il murales ad acquarello. Definita la parte di muro da decorare, procedi con la tecnica della velatura al contrario: con un pennello asciutto stendi il colore più scuro, lasciando che il pennello scivoli fino a ’scaricare’ la tinta. Fai asciugare e procedi con le tinte più chiare, a strati, per le sfumature. Al posto del pennello puoi usare un tampone da stencil di gommapiuma di grandi dimensioni.

| | -----------------------------------------------------------------------------------shopping list

a sospensione Gamma A light grey [Mason Editions], sedie Kelli C [Tacchini]. Sul tavolo Cream [Calligaris]: vaso Mia in ferro smaltato rosa e ottone satinato [Mason Editions], vaso Bubble in ceramica smaltata verde bosco [Tacchini], vaso in vetro striato rosa e collo in ottone [Maisons du Monde]. Per dipingere la parete sono stati utilizzati i colori Tempesta Blue Original, Tempesta Blue Mid, Tempesta Blue Dark, Infedelity Shade e Orange Sunset [Novacolor]. lampada

172

CF_marzo 2019


{ DÉCOR }

Effetto marmo

per uova pasquali... a sorpresa! UOVA SEGNAPOSTO media

15 min più asciugatura (40 min)

15

occorrente

√ uova bianche bollite √ aceto √ vassoio coperto con un foglio di alluminio √ panna spray √ bastoncino per spiedini o stuzzicadenti √ guanti √ colorante alimentare nero (o di un altro colore a piacere) 1

Fai riposare le uova bollite nell’aceto per 5 minuti: servirà per fissare la tintura. 2

Con un mestolo in legno, distribuisci in modo uniforme uno strato di panna montata (1 cm circa) sul vassoio coperto con un foglio di alluminio. 3

Spremi poche gocce di colorante alimentare sulla panna, facendo attenzione a non esagerare con le dosi. 4

Con un bastoncino per spiedini, crea un disegno ‘marmorizzato’ sulla panna montata e fai rotolare l’uovo ben asciutto fino a coprirlo. Questa operazione va fatta velocemente per evitare che la panna si sciolga. 5

Appoggia l’uovo su un piatto e lascia che la tintura si asciughi per 40 minuti. Tampona l’eccesso con carta da cucina e esponi l’uovo.

CF_marzo 2019

[idee décor] Su » casafacile.it trovi tantissime altre idee per decorare le uova e la tua tavola pasquale. Cerca: ‘uova di Pasqua’.

di Greta Cevenini foto Giandomenico Frassi

175


{ DECOR }

di Greta Cevenini interior stylist » gretacevenini.com

Nappine di carta per decori last minute

Facili e veloci, le nappe sono un’idea chic per realizzare i festoni per un party. E se abbini i colori agli arredi, non vorrai più toglierli!

FESTONI CON LE NAPPE facile

3 minuti

5

occorrente

√ carta velina di diversi colori √ filo colorato √ graffette √ pinza fermacarta come si fa

1

4

Scegli i colori della carta velina componendo una palette che si sposi bene con l’ambiente da decorare: qui sono nuance neutre.

Una volta ottenuti 12 fogli della dimensione desiderata, fissali con una pinza fermacarta nella parte superiore e inizia a tagliare delle listarelle di circa 1,5 cm di spessore, creando linee ondulate.

2

Ritaglia 12 fogli di carta dello stesso formato. In questo caso si è rivelato perfetto il formato A5 (cm 14,8x21), ma la misura è soggettiva e si può scegliere quella più adatta alle proprie esigenze decorative. 3

styling Greta Cevenini foto Giandomenico Frassi

È importante mantenere le giuste proporzioni tra la misura del foglio e la larghezza delle strisce ondulate che ne ricaverai.

5

Se non hai molta dimestichezza con il taglio ondulato e hai paura di sbagliare, puoi disegnare una leggera traccia a matita. Dopo aver tagliato tutte le strisce ondulate, togli la pinza e inizia ad arrotolare i fogli tutti insieme. Utilizza una semplice graffetta sia per tenere insieme i fogli, sia per attaccare i festoni al filo.


PROLUX SWING LA NUOVA FINESTRA CHE DA LUCE ALLO SPAZIO

Scopri i vantaggi di Prolux Swing

Si apre verso l’esterno e si pulisce facilmente dall’interno Scoprila dai Premium Partner Oknoplast

R icerca di mercato PdA© su una pre -selezione di prodotti innovativi venduti in I talia, condotta da IRI su 12.000 consumatori con più di 15 anni, svoltasi a gennaio 2019. www.prodottodellanno.it cat. finestre.


di Francesco Bonini blogger CF style » cijecam.com

{ DÉCOR }

NUOVO LOOK per le sedie Anni ’50

FAI-DA-TE

LOW COST

Se togli le vecchie graffette che tengono la similpelle, quelle nuove avranno una presa più facile.

Facili da trovare nei mercatini dell’usato e nei market online, le sedie da tinello Anni ’50 con seduta e schienale in similpelle si prestano a restyling divertenti e di sicuro effetto. Bastano una mano di vernice alla struttura e una nuova stoffa... tropicale!

Quando fissi la stoffa sugli angoli, fermala creando delle piccole pieghe.

Se le userai solo all’interno, sarà sufficiente dare una passata leggera di lana d’acciaio prima di verniciarle.

Per le gambe vanno bene sia lo smalto satinato sia quello lucido.

LA SEDIA JUNGLE media

pennello sparapunti smalto nero all'acqua

stoffa jungle forbici, ago e filo

punti e lana d’acciaio

CF_marzo 2019

60 minuti cad.

7 cad.

come si fa

Svita seduta e schienale e pulisci la struttura in ferro. Passa la lana d’acciaio per uniformare la superficie. 2 Vernicia con lo smalto nero. 3 Se la similpelle non è troppo rovinata, non rimuoverla: ti aiuterà a mantenere la forma delle imbottiture. 4 Posiziona la seduta sulla stoffa e tagliane una sagoma di circa 3 cm più larga. Tendi bene la stoffa e ‘spara’ un punto al centro di ogni lato, poi procedi con la sparapunti lungo tutto il perimetro. 5 Fai lo stesso per lo schienale, ritagliando però 2 sagome (fronte e retro) e lasciando 1 cm di abbondanza. 6 Cuci i due ritagli senza chiudere la parte inferiore. Rivesti lo schienale e con la sparapunti fissa la nuova fodera nella parte inferiore, che rimarrà nascosta una volta che la sedia sarà montata. 1

179


{ DÉCOR }

Nuove idee: la mise en place

DARK

sottopiatto in perline Pineapple [Chehoma, ø cm 38 € 30].

Il nero del tavolo ha ‘dato il la’ a questa apparecchiatura che gioca con texture satinate e 3D. Il mix funziona grazie ai piatti, che sembrano quadri...

portafrutta in acciaio colorato nero Barket [Alessi, ø cm 21x10h € 44].

vaso Eclipse

dipinto a mano [Lsa International, cm 32h € 140]. posate Linear

in acciaio finitura PVD [Sambonet € 449,90 il set da 24].

piastrella decorata a mano Having a Peek [Story Tiles cm 10x10

€ 25].

decoro in ceramica dorata a forma di ananas [Maisons du Monde, cm 23h € 19,99].

flûte per champagne Sommelier in vetro cristallino [Tescoma il set da 6 € 29,90].

tovaglia È

colore in twill di cotone [Vallesusa Casa, cm 150x180 € 28,90].

piatto per il pane Manufacture [Villeroy & Boch, ø cm 16 € 12,90].

180

tumbler in

a cura di Elena Favetti

stile vintage color ambra [Rockett St George € 7,90].

CF_marzo 2019


+ ‘ pizzo ’: très chic

le posate nere

sono il nuovo trend

styling Vanessa Pisk - foto Giandomenico Frassi

oriente

| ------------------------|

shopping list

sottopiatti Italic

Lace di [Driade] come il e le ciotole nere Mediterraneo al centro del tavolo, piatti collezione Corteo [Les Ottomans € 900 il set da 12], posate in metallo spazzolato nero [H&M Home], calici Incontri [Bormioli Rocco € 13,50 il set da 4]. piatto

l ’ idea da copiare

CF_marzo 2019

prova ad apparecchiare senza tovaglia: se il tavolo è scuro o in legno naturale, sarà di grande effetto! 181


di Sara Malaguti - blogger CF style » flowerista.it

Vasi cilindrici di diverse misure

trompe - l ’ oeil

Mettendo un vaso dentro l’altro si crea un’intercapedine perfetta per inserire le verdure e creare l’effetto di una ‘fodera’ colorata.

Coltellino

Forbici da fiorista

Ravanelli Thlaspi Green bell

Carote con ciuffo verde

Camomilla

Lisianthus

Chrysantemum o Leucanthemum, le cosiddette ‘margheritone’

[e poi...] Trucchi da mamma: i laboratori per i bambini organizzati da Domitilla sono sempre un successo... perché c’è anche la merenda! 182

CF_marzo 2019


{ VERDE }

come si fa

la matrioska di fiori&verdure

Primavera fa rima con rinascita: in giardino, nell’orto, nel mondo dei fiori, ma anche, metaforicamente, nel nostro immaginario. E per celebrare l’arrivo di questa stagione, vogliamo realizzare una composizione fresca e vivace chiedendo aiuto a una fiorista ‘rinata’ proprio grazie ai fiori. Lei è Domitilla Baldeschi, titolare dell’omonimo negozio di Milano, in zona Pagano: fuori, una piccola vetrina da bottega di una volta; dentro, un vero paradiso con laboratorio e cortiletto (delizioso!). Non si direbbe, ma Domitilla i fiori li ha scoperti ‘da grande’: un lavoro che non soddisfa più, la voglia di cambiare... Parte per Londra per quello che doveva essere un breve corso da principianti e rimane lì sei mesi a imparare l’arte floreale! Tornata in Italia, apre il suo negozio e continua a crescere, un passo alla volta. «A Londra ho imparato la tecnica, ma soprattutto sono stata colpita dal concetto di stagionalità dei fiori. Oggi cerco di trasmettere tutto questo ai bambini che frequentano i miei laboratori. Sono tanti, entusiasti e non hanno limiti nell’accostare forme e colori!». Ecco le proposte di Domitilla per una composizione facile da realizzare e decisamente di stagione.

CF_marzo 2019

1 2 3

Elimina le foglie che entrerebbero a contatto con l’acqua del vaso. Dividi i fiori in gruppi per tipologia e taglia i gambi in diagonale. Inserisci il vaso cilindrico più piccolo all’interno del più grande, lasciando spazio sufficiente per inserire le carote. Disponi le carote nello spazio tra i vasi, con il ciuffo rivolto verso l’alto. Versa l’acqua nel vaso più piccolo servendoti di un innaffiatoio. Inserisci i fiori che hai scelto ricordandoti che i gambi dovranno formare una spirale. Parti dal fiore più importante e prosegui con tutti gli altri. Gira il vaso su se stesso per verificare che non ci siano degli spazi vuoti. Al posto delle carote puoi usare altre verdure di stagione che hanno un ciuffo verde all’estremità, come i ravanelli.

4 5 6 7 8

183


{ VERDE }

Sansevieria

detta

L ingua

di

Suocera! La riconosci per quella sua irresistibile aria rétro da... zia Anni ’50. Dimenticata per anni, ora è tornata di moda tra i green addicted.

Infiorescenza a spiga

È la sansevieria, una pianta facile da coltivare, molto apprezzata anche per la sua capacità di purificare l’aria degli ambienti domestici. Il genere Sansevieria raggruppa una serie di piante perenni succulente, caratterizzate da foglie carnose a spada sfumate di verde. Nell’habitat naturale produce piccoli fiori a spiga, mentre in appartamento fiorisce molto raramente. cure In estate vive all’aperto in una una posizione luminosa ma al riparo dai raggi diretti del sole; per il resto dell’anno tienila in casa e bagnala veramente poco. rinvaso È consigliato farlo in primavera quando il vaso risulta ‘affollato’ di foglie con le radici che spingono verso l’esterno. Usa un contenitore alto con un buon terriccio ricco di sabbia e ghiaia e non scordarti di fare uno strato di argilla sul fondo, per favorire il drenaggio. Quando non fai il rinvaso, ogni anno devi asportare circa cm 3 di terriccio superficiale sostituendolo con uno nuovo. caratteristiche

nome botanico :

Sansevieria Foglie coriacee

‘Rosetta’ centrale alla base delle foglie

nome comune :

Sanseveria, lingua di suocera e snake plant famiglia : Agavaceae origine : India e Africa dimensioni medie : da cm 15h a 160h circa temperatura ideale : tra i 10 e i 25 °C coltivazione : bagnare poco, solo quando il terriccio è asciutto e non nella ‘rosetta’ al centro ma solo lateralmente. Concimare ogni 3 settimane e pulire spesso le foglie con un panno umido.

Rizoma dove si compra

184

si moltiplica per divisione

Taglia il rizoma con un coltello affilato e disinfettato in modo da fare tante porzioni, ognuna provvista di foglie e di un po’ di radici. Interra le porzioni ottenute e tienile a una temperatura di circa 20 °C per qualche settimana.

» giromagicactus.com » vivaiocorazza.com » viridea.it

di Silvia Magnano – foto Piermario Ruggeri

CF_marzo 2019


disegni Silvia Magnano

Sansevieria ehrenbergii Sansevieria cylindrica

Sansevieria francisii

Sansevieria masoniana Sansevieria pinguicula

Sansevieria ‘Boncellensis’

Sansevieria bacularis

Sansevieria patens Sansevieria trifasciata ‘Laurentii’

Di sansevieria non ce n’è una sola... Esistono più di 60 specie di sansevieria, ecco quelle più interessanti. potatura ? no grazie !

Vanno solo eliminate le foglie secche alla base della pianta per evitare che si formino marciumi e arrivino i parassiti.

CF_marzo 2019

Possiamo dividerle in due gruppi: piante con foglie a colonna e lanceolate (S. cylindrica) e piante con foglie che si sviluppano a ‘rosetta’ (S. trifasciata ‘Laurentii’). In entrambi i casi le foglie nascono da un rizoma e crescono in verticale.

Se hai poco spazio, nei vivai trovi la specie nana, alta cm 15 (S. trifasciata ‘Golden Hahnii’) con foglie ovate striate di giallo oro, oppure con le foglie a ‘paletta’ (S. masoniana), lunghe circa cm 30 e di colore verde-bluastro scuro. Vuoi metterla sul trespolo? Scegli la varietà (S. patens) con lunghe foglie arquate dal portamento ‘espanso’.

foglie ’ modificate ’? Si trovano sansevierie con foglie colorate o intrecciate: sono modifiche estetiche da respingere.

185


L’INGREDIENTE DELLA CERAMICA ITALIANA CHE FA LA DIFFERENZA È IL RIGORE DI ILARIA.

CERAMICS OF ITALY. ITALIANS MAKE THE DIFFERENCE. L’ingrediente della ceramica italiana che fa la differenza sono gli italiani. Come Ilaria, che ogni giorno effettua test di laboratorio sui prodotti finiti, controllando la composizione, la durata e la resistenza dei materiali, per ottenere una ceramica di qualità. Solo i più importanti produttori italiani di ceramica - piastrelle, sanitari e stoviglie - possono fregiarsi del riconoscimento Ceramics of Italy, garanzia di qualità, design e stile italiano. Per questo chiedi sempre il marchio Ceramics of Italy, sinonimo di eccellenza della ceramica in tutto il mondo.

ceramica.info

Ceramics of Italy, promosso da Confindustria Ceramica - l’Associazione dell’industria ceramica italiana - è il marchio settoriale di Edi.Cer. S.p.A. società organizzatrice di Cersaie (Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno Bologna, 23-27 settembre 2019 - www.cersaie.it).


{ VERDE }

Hai un gatto?

occhio alle piante... Perché i gatti mangiano le piante? A volte lo fanno per gioco, altre per necessità.

È un modo per liberarsi dalle palline di pelo che ingeriscono pulendosi, ma anche un sistema per rifornirsi di vitamine. In realtà i gatti sanno benissimo di quali piante cibarsi e quali evitare, ma in cattività a volte si divertono a prendere di mira quelle sbagliate...! Ecco quali sono da temere e quali da coltivare per la loro gioia.

amiche

tossiche

repellenti

IN CASA

√ Asparagus √ Felce di Boston √ Falangio √ Kentia √ Banano √ Sedum √ Orchidea Phalaenopsis

√ Ciclamino √ Filodendro √ Dieffenbachia √ Dracena √ Kalanchoe √ Anturio √ Stella di Natale √ Monstera √ Spatifillo

√ Rosmarino √ Coleus canina √ Aglio √ Lavanda √ Agrumi √ Ruta √ Citronella √ Peperoncino

irresistibili

OUTDOOR

√ Petunie √ Graminacee √ Fiordaliso √ Zinnia √ Violette √ Nasturzio √ Tagete √ Cosmea √ Monarda √ Portulaca

DIFENDI I TUOI VASI Fa finta di non sentire quando lo chiami; scivola tra i vasi, li rovescia, scava la terra e mordicchia le foglie. Cosa fare se il tuo gatto si comporta così? Oltre ai repellenti specifici, ecco 3 rimedi fai-da-te. √ Profumi sgraditi: metti alla base della pianta bucce di limone o di altri agrumi. Ma anche batuffoli di cotone

idea décor

CF_marzo 2019

√ Agrifoglio √ Edera √ Caladium √ Giglio √ Cycas √ Oleandro √ Digitale √ Helleboro √ Aquilegia √ Bella di notte

La Nepeta cataria, nota come erba gatta, ha le foglie poco affilate che non feriscono la gola del gatto; in più, contenendo una sostanza analoga ai suoi feronomi, ha un’azione eccitante che lo mette di buonumore! La trovi in kit pronti alla coltivazione, nei supermercati.

imbevuti con olio essenziale di rosmarino. √ Fondi di caffè: naturale ed economico, oltre a fertilizzare, il suo aroma respinge i gatti; si può usare sulle piante che amano i terreni acidi, come ortensie, mimose, gigli, felci. √ Barriere anti-scavo: ricopri il terriccio con sassi di fiume o pigne e rami di pino o con una rete metallica del diametro del vaso.

Pimpa, la gatta di Giusi Silighini, con l’erba gatta coltivata nel vaso... a sua immagine! [Funky Table]. di Silvia Magnano

187


{ MONDO CF }

UFFICIO cortesia a cura di Elena Favetti

1

Cara CasaFacile, anni fa per il bagno abbiamo scelto una resina rosa cipria, ma nella doccia si sono formate delle crepe attorno al miscelatore. Un ritocco si vedrebbe... Potete darmi una valida alternativa? Francesca B.

2

La soluzione migliore per voi sarebbe rivestire la parete in questione (o tutta la zona doccia) con una carta da parati studiata proprio per questa funzione. Queste nuove wallpaper, infatti, sono in fibra di vetro e si posano con una colla speciale: la parete diventa impermeabile, quindi sono ideali per la zona doccia.

| ------------------------

|

shopping list

1 maxi agavi verdi e viola stilizzate rendono Langues molto romantica [LondonArt € 150/ mq la versione Glass Blu]. 2 geometrie tono su tono in rosa per un bagno minimal al femminile [Arblu € 134/mq]. 3 foglie di banano su fondo cipria per Venerate, la carta dedicata ai green addicted [LondonArt € 150/ mq la versione Glass Blu]. 4 fiori di pesco formato XL decorano la carta Crazy Paper serie Nature in Tecno Fiber [Momenti € 94/mq].

L’ESPERTO risponde Francesca Corazzina, Cara CasaFacile, vorremmo realizzare un soppalco nel nostro loft: è possibile ricavare, nella parte sotto, bagno e cucina? Ivana M. Ogni Comune dà indicazioni specifiche sulle altezze che i locali sotto il soppalco devono rispettare quando sono delimitati da divisori e porte. Per

188

3

4

architetto CF style

esempio, a Milano servono cm 270 per i locali principali (cucina, camera, soggiorno), cm 240 per i servizi e cm 210 per i locali accessori (corridoi e ripostigli). In più, gli ambienti devono avere una superficie minima: la cucina separata deve essere di almeno 5 mq, il bagno deve avere il lato minore di almeno cm 120, essere dotato di lavabo, wc, bidet, vasca o doccia e di un antibagno (ossia

devono esserci due porte che lo separino dalla cucina). Infine, vanno rispettati i requisiti aeroilluminanti: la superficie finestrata della stanza deve essere pari o maggiore a 1/10 dell’area della stanza stessa (a livello nazionale serve 1/8 e i Comuni decidono se variare questo parametro). Il bagno sotto il soppalco può essere cieco se la superficie

dell’appartamento è minore di 70 mq. In risposta alla tua domanda, quindi, potrai realizzare sotto il soppalco bagno e cucina se la parte coperta dal soppalco sarà alta almeno cm 270 e se verranno rispettati dimensioni e rapporti aeroilluminanti. Se l’area coperta dal soppalco sarà alta cm 240, la cucina dovrà essere, per forza, aperta verso il soggiorno.

CF_marzo 2019


{ MONDO CF }

architetti & interior designer

CERCHI UN ARCHITETTO O UN INTERIOR DESIGNER ?

Ecco i progettisti CF style che abbiamo selezionato per te

Sei in cerca di un professionista che ti aiuti a ristrutturare casa o a darle un nuovo look? Da ormai 4 anni testiamo per te gli architetti e gli stylist in tutta Italia che rispondono al nostro (e al tuo) gusto. Qui ce ne sono quattro, ma su casafacile.it li trovi tutti!

ALESSANDRA MEACCI architetto

CIESSE studio di architettura

via Vittore Ghislandi 16/A 35031 Abano Terme (PD) tel. 340/4983510 » alemeacci-design.com meacci.ale@gmail.com

via Tommaso Valperga Caluso 1, 10125 Torino tel. 349/5563994 » ciesse-to.com silvia@ciesse-to.com

«Ascoltarti: il progetto per me inizia da qui. Il mio obiettivo è trasformare le tue esigenze e i tuoi sogni in uno spazio che ti rappresenti davvero».

HAIDYNE AZEVEDO interior designer

via Fleming 6 27058 Voghera (PV) tel. 335/404798 » altocult.it info@altocult.it

via Pietro Borsieri 7 20159 Milano tel. 328/9524066 » haidyneazevedo.wixsite.com/ interior haidyneazevedo@hotmail.com

«Una corretta progettazione dell’ambiente incide positivamente sul benessere di chi lo abita: mi piace che il mio lavoro contribuisca a questo miglioramento».

sei un architetto o un interior designer? VUOI FARTI CONOSCERE DAI LETTORI DI CASAFACILE?

Vuoi che il tuo nome appaia nella lista degli architetti o degli interior designer consigliati dalla redazione, su CasaFacile in edicola e online su casafacile.it? Qui trovi tutte le indicazioni pratiche per entrare nel team dei professionisti CF style e acquistare visibilità!

CF_marzo 2019

casafacile.it/ architetti-einterior-designer

«Vi accompagniamo nella realizzazione di un progetto… che vi faccia sentire a casa».

ALESSANDRA ZONCA interior designer

«Progettare uno spazio ha come primo fine riconoscere il bisogno per poi ‘vestirlo’ con gusto».

TROVI L'ELENCO COMPLETO SU

Per partecipare al casting vai su » casafacile.it/tag/diventaprofessionista-cf-style, leggi come partecipare, sviluppa il progetto proposto e invialo, con tutto il materiale richiesto, alla mail architetti.castingcasafacile@ mondadori.it (se sei architetto) oppure a alla mail stylist.castingcasafacile@ mondadori.it (se sei interior designer). Non c’è una scadenza entro la quale

inviare le candidature. I professionisti che saranno selezionati dalla redazione avranno la possibilità di apparire sulla rivista e nello spazio online a loro dedicato su » casafacile.it/architetti -e-interior-designer versando un piccolo contributo annuale. I lettori in cerca di consulenze sono invitati a rivolgersi direttamente e privatamente a uno degli architetti CF style sulla lista.

Gli architetti che compaiono in questa pagina sono stati selezionati da CasaFacile per voi lettori, ma non hanno alcun rapporto di collaborazione né con la testata né con Arnoldo Mondadori Editore. Il rapporto professionale sorgerà direttamente tra lettore e professionista, con esclusione di Mondadori da qualsiasi responsabilità al riguardo. I compensi per le consulenze saranno concordati direttamente tra l’architetto e il lettore che lo ha scelto e che, quindi, dovrà provvedere al relativo pagamento. Mondadori declina ogni responsabilità per eventuali contestazioni o problemi di qualunque natura che dovessero sorgere tra professionista e committente/lettore.

189


{ MONDO CF }

Ci trovi qui!

» casafacile.it/video

QUI TROVI I NOSTRI VIDEO: PRIMA&DOPO ICONE del DESIGN

Per scrivere alla redazione,

partecipare ai nostri casting, trovare architetti e stylist di fiducia, abbonarti a CasaFacile e...

web&social

Architetti & stylist → CERCHI AIUTO PER PROGETTARE

Dove siamo

o arredare la tua casa? Abbiamo » facebook.com/casafacile

selezionato per te professionisti

Redazione CasaFacile via Mondadori 1, 20090 Segrate (MI) segreteria.casafacile@ mondadori.it tel. 02 7542.2598

in tutta Italia (architetti e stylist / » instagram.com/casafacile » pinterest.com/casafacile

interior designer) a cui puoi rivolgerti con fiducia per una consulenza: contatta liberamente quello che preferisci, riceverai un preventivo. Trovi i contatti su

Case dei lettori

» www.casafacile.it/ architetti-e-interior-designer → ARCHITETTO O INTERIOR DESIGNER SEI

SE VUOI INVIARCI LE FOTO DELLA TUA CASA

e vuoi partecipare al casting

e raccontarci la storia delle tue scelte

per entrare nel team CF style?

d’arredo, scrivi a caselettori@mondadori.it

Trovi tutte le informazioni qui

Le case più belle saranno pubblicate

» casafacile.it/tag/

in una sezione dedicata sul nostro sito.

diventa-professionista-cf-style

S.O.S. CasaFacile

Blogger CF style

CERCHI UN VELOCE CONSIGLIO D’ARREDO?

Il team è composto da più di 60

Pubblica la tua richiesta con foto su

blogger provenienti da tutta Italia:

» facebook.com/casafacile. Oltre ai consigli

scopri chi sono e leggi i loro

della community dei lettori, potresti

post su » casafacile.it/blogger

OGNI MESE ANCHE SU SMARTPHONE E TABLET

ricevere anche una risposta dalle nostre stylist su CasaFacile. Commenti, richieste, dubbi, desideri? Scrivici qui... caracasafacile@mondadori.it

190

ABBONATI A CASAFACILE Su » www.abbonamenti.it trovi tutte le info. Scrivi una mail a abbonamenti@mondadori.it o chiama il numero 02.7542.9001 (lun-ven, dalle ore 9 alle 19). LEGGI CASAFACILE ANCHE SU TABLET E SMARTPHONE Scarica la app CasaFacile: potrai acquistare una copia digitale oppure abbonarti per 3 mesi (€ 2,99) o un anno (€ 9,99) + 1 mese omaggio. Hai l’abbonamento cartaceo? La versione digitale è già inclusa se inserisci il tuo codice abbonato. Per domande legate all’abbonamento digitale scrivi a rivistedigitali@mondadori.it CHIEDI I NUMERI ARRETRATI Scrivi a collez@mondadori.it.

newsletter registrati su

Assistenza Casa

Abbonamenti, app e arretrati

» casafacile.it per ricevere

Con CasaFacile hai accesso a prezzi

ogni mese via

scontati a un grande network di

mail il ‘best of’

tecnici specializzati » casafacile.it/

di CasaFacile

MUSICA CF » spotify.it SEGUI IL PROFILO DELLA NOSTRA BLOGGER SERENA SCUDERI: TROVI LA PLAYLIST CASAFACILE!

tag/assistenza-casa

CF_marzo 2019


{ INDIRIZZI }

&TRADITION www.andtradition.com 100FA www.100fa.it 101 COPENHAGEN www.101cph.com 14 ORAITALIANA www.14oraitaliana.com A ADELE C. www.adele-c.it AEG-ELECTROLUX www.aeg-electrolux.it AESOP www.aesop.com www.olfattorio.it AGANIPPE PAVIMENTI www.aganippe.com AGB www.agb.it ALESSI www.alessi.it ALF DAFRÈ www.alfdafre.it ANNA PAGHERA www.annapaghera.it ANNE-CLAIRE PETIT www.anneclairepetit.nl ANNICK GOUTAL in vendita su www.baraparfums.it ANSELMO COLA www.colastufe.com AQUADESIGN STUDIO aqua.design ARAN CUCINE www.arancucine.it ARBLU www.arblu.it ARISTON www.ariston.com ARREDO3 CUCINE www.arredo3.it ARTEK www.artek.fi ASA SELECTION distr. da Merito www.merito.it ASSISTENZA CASA www.assistenzacasa.com ASTIER DE VILLATTE www.astierdevillatte.com ATTIK attikroma.wordpress.com B BALLAN www.ballan.com BARDELLI CERAMICA Gruppo Altaeco - www.bardelli.it BAXTER www.baxter.it BEKO ITALY www.beko.it BERNARDAUD www.bernardaud.fr BERTOLOTTO PORTE www.bertolotto.com BESANA MOQUETTE www.besanamoquette.com BITOSSI HOME www.bitossihome.com BITOSSI CERAMICHE www.bitossiceramiche.it BOCA DO LOBO www.bocadolobo.com BOMPANI www.bompani.it BORAS TAPETER www.borastapeter.se BORMIOLI ROCCO www.bormiolirocco.com BOSA CERAMICA www.bosatrade.com BOSCH BSH ELETTRODOMESTICI www.bosch-home.com/it BOTTEGANOVE www.botteganove.it BRIANZA PLASTICA www.brianzaplastica.it BT GROUP www.btgroup.it C C&C MILANO www.cec-milano.com CAFFÈ VERGNANO www.caffevergnano.com CALEFFI www.caleffionline.it CALLIGARIS www.calligaris.it CAMEL DIVA www.camel-diva.it CAMPEGGI www.campeggisrl.it

CF_marzo 2019

CARGO MILANO www.cargomilano.it CARL HANSEN & SON www.carlhansen.com CASAMATA www.casamatastore.it CASSINA www.cassina.com CC-TAPIS www.cc-tapis.com CERAMICA CIELO www.ceramicacielo.it CHEHOMA www.chehoma.com CHRISTIAN TORTU www.christiantortu.fr CINAS www.cinas.com CINIER www.cinier.com COELUX® www.coelux.com COINCASA www.coincasa.it COMFORT ZONE www.comfortzone.it CONTINENTA distr. da Schönhuber www.schoenhuber.com CORDIVARI www.cordivari.it COTÉ TABLE www.cote-table.com CREATIVEMARY creativemary.com.pt CTO LIGHTING www.ctolighting.co.uk D DAEWOO www.daewoo-electronics.it DAUNENSTEP www.daunenstep.it DAVIDE GROPPI www.davidegroppi.com DEDAR www.dedar.com DEKA PERMANENT in vendita su www.mondo-artista.it DELTA-BO PROJECT www.delta-bo.com DELTACALOR www.deltacalor.com DESENIO desenio.it DESIGN REPUBLIC www.designrepublic.com DOMAL www.domal.it DOMITILLA BALDESCHI www.domitillabaldeschi.it DONZELLA PAVIMENTI www.donzellapavimenti.it DRIADE www.driade.com DURAVIT ITALIA www.duravit.it E ECLISSE www.eclisse.it EDISON www.edisonenergia.it ELECTROLUX www.electrolux.it ELIGO www.eligo.it ERBARIO TOSCANO www.erbariotoscano.it ETHNICRAFT www.ethnicraft.com EVA SOLO distr. da Schönhuber www.schoenhuber.com www.evasolo.com F FAÏENCERIE GEORGES www.faianceriegeorges.com FERM LIVING www.fermliving.com FILA INDUSTRIA CHIMICA www.filasolutions.com FLESSYA www.flessya.com FLEUX www.fleux.com FLORENCE LOPEZ www.florencelopez.com/en FLOS www.flos.com FONTANAARTE www.fontanaarte.com FOSCARINI www.foscarini.com FOSSATI www.fossatiserramenti.it FREAK ANDÒ www.freakando.com FUNKY TABLE www.funkytable.it G GALLERIA MIA www.galleriamia.it GALLINA SMILZA www.gallinasmilza.it GALLOTTI & RADICE www.gallottiradice.it

GAROFOLI www.garofoli.com GEA LUCE www.gealuce.com/it GEBERIT www.geberit.it GESSATO MARSET shop.gessato.com GHIDINI 1961 www.ghidini1961.com GIDEA GRUPPO GAROFOLI www.gidea.it GLADE www.glade.com GLAMORA www.glamora.it GLASS 1989 www.glass1989.it GRANDINETTI www.grandinetti.it GUZZINI F.LLI www.fratelliguzzini.com H H&M HOME www.hm.com/home HAY www.designrepublic.com www.hay.dk HORM www.horm.it HOTPOINT www.hotpoint.it I IDÉ DESIGN www.idedesign.eu IDEAL STANDARD www.idealstandard.it IGUZZINI ILLUMINAZIONE www.iguzzini.com IKEA www.ikea.com/it INSTABILELAB www.instabilelab.it INTERNORM www.internorm.it IPERCERAMICA www.iperceramica.it J JANNELLI & VOLPI JVSTORE www.jannellievolpi.it JYSK www.jysk.it K KAMPIER www.kampier.de KARTELL www.kartell.com KITCHENAID www.kitchenaid.it KNAUF INSULATION www.knaufinsulation.it KNINDUSTRIE www.knindustrie.com KNOLL INTERNATIONAL KNOLLSTUDIO® www.knoll-int.com www.knoll.com L L:A BRUKET distr. da & Other Stories - www.stories.com L’ERBOLARIO www.erbolario.com L’OPIFICIO www.lopificio.it LA FABBRICA DEL LINO www.lafabbricadellino.com LA MAISON DES RÊVES www.lamaisondesreves.it LA NORDICA EXTRAFLAME www.lanordica-extraflame.com LABORATORIO OLFATTIVO www.laboratorioolfattivo.com LAFUMA www.lafuma.com LE CIVETTE SUL COMÒ www.lecivettesulcomo.com LEROY MERLIN www.leroymerlin.it LES OTTOMANS www.les-ottomans.com LG ELECTRONICS www.lg.com/it LIGNE ROSET www.ligne-roset.it LONDONART www.londonart.it LOUIS POULSEN www.louispoulsen.com LOUISE ROE louiseroe.dk LSA INTERNATIONAL distr. da MainoTel. mainocarlo.it www.lsa-international.com LUBE CUCINE www.cucinelube.it M MADAM STOLTZ www.madamstoltz.dk

MADE EXPO www.madeexpo.it MADE IN DESIGN www.madeindesign.it MAGAZZINO76 www.magazzino76.it MAGIC CIRCUS EDITIONS www.magic-circus.fr MAHATSARA www.mahatsara.com MAISON SARAH LAVOINE www.sarahlavoine.com MAISONS DU MONDE www.maisonsdumonde.com MARAZZI GROUP www.marazzi.it MARCO CAPPELLO www.marcocappello.com MARRAKECH DESIGN www.marrakechdesign.se MASON EDITIONS www.mason-editions.com MCZ www.mcz.it MEMO PARIS us.memoparis.com MENU www.menu.as MEPRA www.mepra.it MERCATINO PENELOPE www.mercatinopenelope.it MERCATONE UNO www.mercatoneuno.com MIELE ITALIA www.miele.it MILLER HARRIS www.millerharris.com MIPA www.mipadesign.it MOLTENI & C www.molteni.it MOLTON BROWN www.moltonbrown.eu MOMENTI www.momenti-casa.it MORETTI LUCE www.morettiluce.it N NAP ATELIER www.nap.it NASON & MORETTI www.nasonmoretti.com NEORETRÒ www.neoretro-vintage-industrial.com NKD www.nkd.it NORMANN COPENHAGEN www.normann-copenhagen.com NOVACOLOR www.novacolor.it NOVAMOBILI www.novamobili.it NOVITÀ HOME www.novitahome.it O OCTAEVO www.octaevo.com OFFICINA ANTIQUARIA www.officinaantiquaria.com OKNOPLAST www.oknoplast.it OLIVIA www.oliviaconceptstore.com OSVALDO DE FILIPPI www.osvaldodefilippi.it & OTHER STORIES www.stories.com P PA.RI. LEGNO www.parilegno.it PALAZZETTI www.palazzetti.it PAOLA C. www.paolac.com PAOLA GAIAZZI www.tappezzeriapg.it PEBEO it.pebeo.com PHILIPS LIGHTING www.philips.it PIAZZETTA www.piazzetta.it PIERRE FREY www.pierrefrey.com PIETRAVERA www.pietravera.com PONZIO www.ponzioaluminium.com PROGRESS PROFILES www.progressprofiles.com R RAGNO div. Marazzi Group www.ragno.it RAVARINI CASTOLDI & C. www.ravarinicastoldi.it

REPUBLIC OF FRITZ HANSEN www.fritzhansen.com RESSOURCE www.ressource-peintures.com REWINED www.shop-rewined.com RIFLESSI www.riflessisrl.it ROCKETT ST GEORGE www.rockettstgeorge.co.uk RUBELLI www.rubelli.com S SABA ITALIA www.sabaitalia.it SAGAFORM distr. da Schönhuber www.schoenhuber.com SAMBONET ITALIA www.sambonet.it SAMSUNG www.samsung.it SAN MARCO GROUP www.san-marco.it SANCAL www.sancal.com SARATOGA www.saratoga.it SCAVOLINI www.scavolini.com SCIROCCO H www.sciroccoh.it SELETTI www.seletti.it SERVETTO www.servetto.it SFORZIN ILLUMINAZIONE www.sforzinilluminazione.com SHAKE www.shake-design.it SIEMENS www.siemens-home.it SLAMP www.slamp.com/it SMEG www.smeg.it STORY TILES www.storytiles.nl STØV www.facebook.com/stovfurniture SUSANNE KAUFMANN www.susannekaufmann.com T TACCHINI www.tacchini.it TATO www.tatoitalia.com TECNOLUMEN www.tecnolumen.com TECNOSUGHERI www.tecnosugheri.it TECSOM tecsom.com TEEBOOKS www.teebooks.it TESCOMA www.tescomaonline.com THONET GMBH it.thonet.de TONALITE www.tonalite.it U UNICAL www.unicalag.it V VALLESUSA www.gabelgroup.it/vallesusa VELUX www.velux.it VIBIA www.vibia.es VIBIEFFE www.vibieffe.com VIESSMANN www.viessmann.it VILLEROY & BOCH Divisione Wellness Italia www.villeroy-boch.com VILLEROY & BOCH ARTI DELLA TAVOLA www.villeroy-boch.com VIMAR www.vimar.it VISTA ALEGRE www.vistaalegre.com VISTOSI www.vistosi.it VISUAL COMFORT & CO www. visualcomfortlightinglights.com VITO NESTA www.vitonesta.com W WHIRLPOOL www.whirlpool.it WILSON & MORRIS www.wilsonmorris.it Y YOKIS www.yokis.com Z ZANOTTA www.zanotta.it ZARA HOME www.zarahome.com

193


Viktoria Åström @viktoriaastrom

{ LA FRASE }

un giorno ti guarderai indietro e vedrai che per tutto questo tempo

Morgan Harper Nichols

non hai fatto altro che fiorire

Tocca a te! La poetessa e cantautrice americana Morgan Harper Nichols riceve messaggi di persone che le raccontano la propria storia, e risponde con poesie che fanno stare bene: perché la poesia – sostiene – è fatta per dare conforto, e lei la offre come ‘servizio privato’. Questi versi, però, ha scelto di regalarli a tutti: noi li abbiamo abbinati a un disegno dell’illustratrice svedese Viktoria Åström. Ci rivediamo in edicola il 4 aprile! Incornicia, fotografa e posta la frase taggando @casafacile con # casafacilestyle # dettaglioperfetto: il tuo post potrà essere pubblicato su uno dei prossimi numeri!

194

CF_marzo 2019


Profile for desoz9967

Arragaggajuiuqjjaj  

Arragaggajuiuqjjaj  

Profile for desoz9967
Advertisement