Issuu on Google+


. VC

LASTAMPA DOMENICA 5 LUGLIO 2009

museo delle Terre d’acqua e rara testimonianza (risale al 1465) di riseria azionata dalla forza motrice dell’acqua. Il rientro è previsto per le 18. Il costo della giornata è di 40 euro (35 per i possessori della Carta Musei Piemonte), prenotazioni obbligatorie al museo o all’agenzia Penny Tori di corso Libertà. Per chi resta in città, il pomeriggio di Ferragosto il museo resterà comunque aperto dalle 14 alle 18,30, con visita guidata alle 16,30 compresa nel prezzo del biglietto. E, per tutto il mese di luglio, laboratori e percorsi creativi per i bambini dei centri estivi. A partire dal 13 settembre, poi, l’orario di apertura domenicale sarà ampliato anche al pomeriggio, dalle 14 alle 18. «Una serie di iniziative - spiega il presidente Francesco Ferraris - per rendere il museo sempre più giovane e vivo, rese possibili dalla grande passione che anima tutto lo staff». Infine, grazie ai coupon pubblicati su «La Stampa», riduzione di 1 euro sul biglietto d’ingresso di tutti i musei cittadini per i mesi di luglio, agosto e settembre.

“FerragostArte”, un giorno tra quadri e riserie storiche Vercelli. I musei Borgogna e Leone aperti per tutto agosto GLORIA POZZO VERCELLI

Vercelli città d’arte e di turismo. A crederci per primi sono proprio i musei cittadini. Che puntano sull’estate e modificano orari e proposte per ampliare la fruizione anche ai mesi più caldi. I musei Leone e Borgogna, ad esempio, hanno deciso di allungare il periodo di apertura, e chiuderanno per la prima volta i battenti per la pausa estiva soltanto il 16 agosto. Il museo Borgogna,

presentando la programmazione del secondo semestre 2009, ha poi illustrato l’ iniziativa appositamente studiata per questo Ferragosto. Una giornata fuoriporta per unire arte, territorio e gastronomia. «FerragostArte», così è stata battezzata la giornata, prevede il ritrovo alle 10,30 al museo Borgogna, con un percorso tematico guidato attraverso le nuove sale restaurate (e climatizzate) della casa-museo. Al termine ci si sposterà in autobus (i mezzi sono forniti dalla Provincia) al birrificio artigianale Abbà di Livorno Ferraris, noto per la produzione di birra di riso, per il pranzo. Nel pomeriggio trasferimento al mulino-riseria San Giovanni di Fontanetto Po, parte dell’Eco-

Il Museo Borgogna si spinge fuoriporta con la gita del 15 agosto

Sempre Ocktober Fest anche in piena estate Calde notti. Nel dehors della «Victoria Beer House» giochi e gastronomia Oktober Fest in versione estiva, nel dehors della Victoria Beer House di corso Randaccio al Belvedere. E in questa occasione sotto le stelle, per gli aficionados della birra, l’elenco è sconfinato. Dalla bionda artigianale austriaca premium lager Eggemberg alla tedesca Hopf Weisse cruda, dalla birra d’abbazia Leffe rossa (un giusto vanto per la «Vic») alla Leffe bionda doppio malto spillata direttamente dal fusto refrigerato. Ma ci sarà anche una sfumatura iberica con la sangria con frutta

Boogie night celebra il successo “Re Found”

fresca e poi i long drink ed i dessert preparati come sempre da Magda. Fino all’una e mezza della notte lo chef Massimo si lancerà nella preparazione di una serie di golosità esotiche: dalle tortillas, alle patatas bravas, dall’antipasto Sturmtruppen alle nostrane tagliatelle cucinate secondo la ricetta di nonna Giusta. Senza contare il gulasch ungherese, i bockwurstel con crauti e senape. Disponibili, sempre nel dehors i giochi da tavolo, per interminabili tornei. Ma il gioco continua per rendere più gradevole e divertente la noche caliente. A chi di mercoledì e di giovedì ordina una birra alla spina verrà offerto un chupito di mirto, limoncello, liquirizia, mela verde, pesca o menta. E vale sempre la raccolta dei bollini della birra spillata per ottenere i gadget originali ed esclusivi: boccali di ceramica e servizi di bicchieri da degustazione decorati con i suggestivi marchi delle birre. Apertura dalle 19 per l’aperitivo fino alle [G. BAR.] 2. Sabato fino alle 3.

Dehors della Victoria Beer House

lizzazione del festival che ha visto la partecipazione di più di 5 mila persone, arrivate anche dall’Inghilterra e dalla Germania. Il villaggio «Jazz Re Found» allestito al rione Isola ai piedi di otto silos abbandonati, un tempo utilizzati per lo stoccaggio del riso, ha ospitato alcuni dei big del nu jazz mondiale come José James, i berlinesi Jazzanova, gli inglesi Lamb, gli americani «Hot 8 boss band» e Stephanie McKay e i milanesi Casino Royale. Denis Longhi, direttore artistico del festival, ha annunciato di voler lavorare da subito all’edizione 2010 per portare a Vercelli altri nomi importanti, anche grazie alla collaborazione di Alessio Bertallot, vero e proprio scopritore di talenti con il suo programma «Beeside» su [A. NA.] radio Deejay.

Dopo festival. Balli e discofunk alla Motonautica di Casale Monferrato Cronaca di un successo annunciato. Il festival «Jazz Re Found» ha trasformato Vercelli per tre giorni nella capitale europea del nu jazz e i ragazzi di «Casa Noego», organizzatori dell’evento, si riuniranno per una serata di fine festival per festeggiare l’ottimo risultato. La Motonautica di Casale Monferrato ospiterà sabato 25 la cena alle 21 e il party «Boogie Night» alle 23,30, tra balli e musiche discofunk a bordo piscina. Un appuntamento dedicato soprattutto alle persone che hanno contribuito alla rea-

Spettacoli 75 Voci eusebiane DON MARIO ALLOLIO

I SACERDOTI PATRIMONIO FONDANTE DELLA CHIESA

C

on la solennità del Sacro Cuore di Gesù ha preso ufficialmente il via nella Chiesa l'Anno sacerdotale, voluto da papa Benedetto XVI al fine di «contribuire a promuovere l'impegno d'interiore rinnovamento di tutti i sacerdoti». Sarà, ha spiegato il card. Claudio Hummes, prefetto della Congregazione per il clero, un anno «positivo e propositivo, in cui la Chiesa vuol dire innanzitutto ai sacerdoti, ma anche a tutti i cristiani, che è fiera dei suoi sacerdoti, li ama, li venera, li ammira e riconosce con gratitudine il loro lavoro pastorale e la loro testimonianza di vita». Quattro sono i settori su cui si dovrà focalizzare l'attenzione dei fedeli e dei pastori: innanzitutto quello spirituale, mirando quest'anno, nell'intenzione del Pontefice, a favorire la «tensione dei sacerdoti verso la perfezione spirituale». Nel corso dell' anno dovranno poi essere attentamente considerate anche le condizioni materiali di vita dei sacerdoti, la qualità della loro vita. Ci dovrà poi essere una particolare attenzione di tipo liturgico e pastorale, così come un rinnovato interesse sul versante teologico. Anche la diocesi eusebiana si sta preparando a tributare la giusta attenzione a questa occasione particolare di grazia e il primo passo in questa direzione è stato il consiglio presbiterale di martedì 30 giugno, che ha posto al centro dell'attenzione proprio questi temi.

Il tempo SOLE

NUVOLOSO

COPERTO

VARIABILE

TEMPORALI

PIOGGIA DEBOLE

NEBBIA

IL SOLE

Le previsioni di oggi

IL TEMPO Al Nord, da poco nuvoloso in mattinata a molto nuvoloso nel pomeriggio, con piogge, anche intense, sul Piemonte e tutta la Pianura Padana. Temporali sui rilievi. Al Centro e al Sud, variabile con qualche temporale sui rilievi. Temperature in diminuzione al Nord, stazionarie altrove.

TENDENZA Sulle zone di montagna, nuvolosità irregolare con locali piovaschi nelle ore del pomeriggio. Sulle zone di pianura di Piemonte, Lombardia, in Valle d'Aosta ed in Liguria, da poco nuvoloso a localmente nuvoloso, con possibilità di isolati piovaschi. Temperature stazionarie.

JOLLY

27° 16° Chambéry

Sorge alle ore 5,48

GRANDINE

TORINO

Tramonta alle ore 21,19

FRANCIA

LA LUNA

23° 19° MILANO

26° 15° Cuneo 23° 18° Nizza

MARE MOSSO

MARE AGITATO

Savona 23° 18°

26° 14° AOSTA

24° 13° Grenoble

GENOVA 26° 16°

29° 16°

TORINO

27° 14° Cuneo

FRANCIA

23° 17°

Imperia 23° 18°

30° 16° MILANO Pavia 30° 16°

Alessandria Asti 31° 17° 31°17°

22° 11° Gap 25° 17° La Spezia

27° 15° Verbania

27°15° Biella 30° 16° Novara 30° 17° Vercelli

Pavia 24° 19°

Alessandria Asti 28° 18° 28° 18°

22° 12° Gap

POCO MOSSO

MARE CALMO

VENTO

26° 15° Chambéry

22° 18° Verbania

24° 17° Biella 25° 18° Novara 27° 18° Vercelli

26° 17°

Culmina alle ore 13,34

Cala domani alle ore 2,41

NEVE

SVIZZERA

24° 16° AOSTA

26° 15° Grenoble

Si leva alle ore 19,17

PIOGGIA INTENSA

SVIZZERA

SITUAZIONE Sull'Europa la pressione è in lieve diminuzione. Tuttavia le differenze con l'alta pressione sono molto contenute, per cui i sistemi frontali sono deboli. L'aria invece è molto calda e quindi carica di umidità, per cui i temporali pomeridiani possono essere di forte intensità.

PIOGGIA MODERATA

Nizza

Savona 23° 18°

GENOVA 26° 16°

26° 17° La Spezia

Imperia 22° 18°

A cura di Alfio Giuffrida

OGGI

DOMANI

Sulle zone di montagna ed in Valle d'Aosta, molto nuvoloso nelle ore pomeridiane, con precipitazioni intense, anche a carattere temporalesco. Sulle zone pianeggianti di Piemonte, Lombardia ed in Liguria, da poco nuvoloso a nuvoloso nel pomeriggio, con locali rovesci, specie sulle zone prealpine.

Sui rilievi alpini occidentali, nuvolosità irregolare, con possibilità di precipitazioni sparse e qualche temporale nelle ore pomeridiane. Sulle zone di pianura di Piemonte, Lombardia, in Valle d'Aosta ed in Liguria, da poco nuvoloso a nuvoloso, con possibilità di qualche isolato piovasco, specie nel pomeriggio.

Cell. 340.7332010/11 - 338.5420928 www.noleggiauto.com

Garage/depositi in Asti, Alessandria,Cuneo,Genova,Imperia,Savon a,Milano,Torino Porsche 997 cabrio carrera s superamerica

Ferrari Calfornia F1 cabrio coupè

autonoleggi

NOLEGGIALA

Per il tuo viaggio di nozze, per una serata indimenticabile, per il tuo addio al celibato...

Maserati Quattroporte F1

Ferrari F430 F1 cabrio

BMW M6 F1 cabrio

Porsche carrera cabrio design sport


. VC

78 Spettacoli

LA STAMPA VENERDÌ 26 GIUGNO 2009

Da oggi all’Isola il jazz è “Re-Found” Torna il Festival. Il via con la romana Pixelorchestra. Domani raduno di writers e giovani band, domenica gran finale con Hot 8 Brass Band

Agenda CENE E DANZE

Al rione Canadà a suon d’orchestra Per la festa di San Pietro cena a base di pesce. La serata continua ballando con l’orchestra di Romina. Domenica pranzo con la panissa gratis per gli anziani del rione. VERCELLI, RIONE CANADÀ OGGI, ALLE 19,30

FESTIVAL

Musica antica con «Gaudete»

ALESSANDRO NASI GIOVANNI BARBERIS VERCELLI

Di tutto e di più nel grande calderone musicale organizzato per un torrido fine settimana che vedrà in azione, da oggi a domenica, la seconda edizione del festival «Jazz Re Found» tra musica d’avanguardia, jazz delle origini e delle sperimentazioni, arte audiovisual e cultura. L’organizzazione di «Casa Noego» quest’anno ha alzato le tende del «Rock and jazz live village» al rione Isola, con ingressi in via Trento e via Bassano del Grappa. Il calendario prevede stasera, alle 20, le esibizioni della «Pixelorchestra» direttamente da Roma e alle 21 dell’americano Josè James per un mix di hip-hop, soul e jazz, influenzato da Coltrane, Marvin Gaye e Billie Holiday. La serata prosegue alle 22 con Giorgio Valletta, alle 22,45 con la band spagnola dei «Sweet Vandals», alle 23,45 con Dj Fede e alla mezza con i «Jazzanova», un collettivo berlinese che incide per l’etichetta «Verve» e che a Vercelli avrà come guest Paul Randolph. Alle 2 indoor party con i bolognesi «Deda aka Katzuma». Domani l’area del festival allestita all’ombra di vecchi silos abbandonati, un tempo destinati allo stoccaggio del riso, aprirà alle 16 per accogliere writer, skater, artisti della «street art» e giovani band. Dopo il writing contest «Write the Beat», si continua alle

24h

SERVIZI UTILI

Tappa vercellese per il festival internazionale di musica antica «Gaudete». Concerto per fortepiano e quartetto d’archi dal titolo «Chopin, poeta del romanticismo» con l’Ensemble 1810 che eseguirà il Concerto in mi minore opera 11, Grande Fantasia su arie polacche opera 13 e Krakowiak, Grand Rondo de Concert opera 14. VERCELLI, SALONE DUGENTESCO SABATO 4 LUGLIO, ALLE 21,15

SANTHIÀ

3

Giorni

di musica con il finale affidato alla Hot 8 Brass Ensamble di New Orleans

21 con Painè Djset, alle 22,30 con «Flowriders & Colonel Red», alle 23,30 con Pandaj DjSet e per alla mezza con i «Lamb», un duo di musica elettronica da Manchester. Alle 2 infine i «Garage Paradise». Il programma di domenica prevede, alle 16, una minirampa per lo skate contest, alle 17 i «Superfly Soundsystem», alle 19 un Dj contest e alle 20 il live di Suz. Gran finale per un concertone diviso in tre fasi. Alle 21 con Stephanie McKay. Alle 22,30 apparirà la «Hot 8 Brass Band» di New Orleans: fondata nel 1995 da Bennie Pete, Jerome Jones and Harry Cook, affonda le radici nello stile classi-

AUTOAMBULANZE Vercelli: 0161 213.000 Croce Rossa; Cigliano: t. 0161 424.757; Gattinara: t. 0163 832.600; Santhià: t. 0161 92.91; Gruppo Volontari Soccorso Santhià: t. 0161 931.297; fax 0161 921.617; cell. 335.5387017; Trino: t. 0161 801.465; Borgosesia: t. 0163 25.333; Crescentino: t. 0161 841.122; Livorno Ferraris: t. 0161 478.411; Borgo d’Ale MVM: t. 333 21726.34. Volontari Soccorso Grignasco: t. 0163 418.617; Saluggia: t. 0161 486.181

2

Edizioni per Jazz Re Found tra avanguardia e jazz delle origini

Croce Rossa.Volontari Soccorso Serravalle Sesia: t. 0163 450.343. PRONTO SOCCORSO Vercelli: S.Andrea,t.0161593.333;Ambulanza t. 0161 217.000; Borgosesia: t. 0163 203.111; Gattinara: t. 0163 822.245; Santhià: t. 0161 929.211. Servizio emergenza sanitaria 118 esclusivamente per i Comuni dell’Asl 11. CONSULTORIO PEDIATRICO Vercelli: t. 0161 256.792; Santhià: t. 0161 929.218; Gattinara: t. 0163 822.975; Romagnano Sesia: t. 0163

co della musica nata nel Quartiere Francese della città sul Mississippi. È per mezzanotte invece l’entrata trionfale dei «Casino Royal», protagonista di un percorso sempre in evoluzione, partito da sonorità rock steady, ska e reggae. La lunga strada tra dischi e concerti li ha portati, come sovente commentano, a vivere «con il cuore a Kingston, Jamaica e la mente connessa sulle frequenze quotidiane delle grandi città europee». L’ingresso a «Jazz Re Found» costa 10 euro per ogni giorno e 20 per l’abbonamento ai tre giorni. Per informazioni www.jazzrefound.com

417.148; Grignasco: t. 0163 417.148; Serravalle Sesia: t. 0163 450.175; Coggiola: t. 015 78.354; Scopello: t. 0163 71.170. FARMACIE DI TURNO A Vercelli oggi è di turno con apertura obbligatoria (9-12,30 e 15-20 a battenti aperti; 12,30-15 e 20-9 a battenti chiusi e con chiamata con ricetta medica urgente): Dr. Antonello Balzar, via Thaon de Revel 48 (rione Cappuccini), telef. 0161 301.325/ 302.183.Motta dei Conti: Dr.ssa Piera

Tra liscio e latino-americano

Si ballerà con l’orchestra di Carlo Gribaudo, nel dehors invece latino americano e disco dance. A mezzanotte spaghettata. SANTHIÀ, BEVERLY HILLS DOMANI E DOMENICA, ALLE 21

Coppo, via Marconi 2, t. 0161 780.800.Borgo d’Ale: Dr.ssa Anna Maria Ferretti, via Matteotti 49, t. 0161 46.259.Borgosesia: Dr.ssa Laura Cerra, piazza Mazzini 36, t. 0163 22.256/ 208.441. GUARDIA MEDICA Vercelli: t. 0161 255.050; Arborio: t. 0161 86.384; Borgosesia: t. 0163 25.513; Cigliano: t. 0161 424.524; Crescentino: t. 0161 842.655; Gattinara: t. 0163 835.411; Santhià: t. 0161 929.200; Scopello: t. 0163 71.170; Tri-

Note barocche a Varallo con Tritono Ensemble Domenica. Un violino risalente al diciannovesimo secolo, del valore di centinaia di migliaia di euro, sarà l’«ospite d’onore» domenica della Basilica dell’Assunta del Sacro Monte di Varallo. A suonare un autentico Guadagnini (nota famiglia di liutai che compete a Stradivari dal punto di vista qualitativo) del 1803 sarà il violinista Glauco Bertagnin, uno dei componenti del trio «Tritono Ensemble», che accompagnerà la messa delle 16,30 proponendo un concerto di musica barocca con un programma di brani tratti da Haydn e Stamitz, due autori del Settecento. A creare il suggestivo appuntamento nella «Gerusalemme valsesiana» è stata l’Accademia di studi musicali superiori di Varallo che con il concerto di domenica segnerà proprio l’inizio della sua attività. Insieme a Bertagnin, ad accompagnare la messa, ci saranno il violoncellista Luigi Puxeddu e il flautista Francesco Padovano. Tutti e tre hanno un curriculum di tutto rispetto. Bertagnin, che ha partecipato a diverse rassegne e concorsi, svolge un’attività cameristica in formazioni di vario genere, dal duo all’orchestra per archi. Insegna violino al conservatorio «Vivaldi» di Novara ed è primo violinista solista dei «Solisti Veneti». Puxeddu vanta tra le collaborazioni quella con l’orchestra sinfonica della Scala e con quella filarmonica Arturo Toscanini. Padovano, infine, a dimostrazione del suo talento ha vinto il primo premio alla settima Rassegna internazionale di musica da camera di Ge[M. CU.] nova.

no: t. 0161 829.585; Varallo: t. 0163 560.671. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Igiene e Sanità Pubblica, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro, Veterinario - sede di Vercelli: tel. 0161 593.016/26; sede di Borgosesia: tel. 0163 203.111; Veterinario, sede di Santhià: telef. 0161 929.283; Medicina Legale, sede di Vercelli: telef. 0161 593.001; sede di Borgosesia: telef. 0163 203.457.

La posta dei lettori. Via Duchessa Jolanda 20; e-mail vercelli@lastampa.it Grazie da Tata Mia a Fiorenzo e Flora Il tempo galoppa, sfugge tra le mani... Ma può sfuggire come sabbia o come semente... Così Flora e il marito, insieme agli amici, rinunciando ai regali di rito, hanno deciso di festeggiare il compleanno di Fiorenzo donando la somma di mille euro al nido famigliare gratuito Tata Mia.

I

TATA MIA VERCELLI

Buonanno, Tiramani e i buchi in bilancio In occasione del primo folcloristico Consiglio Comunale di Borgosesia, svoltosi lunedì 22 giugno ultimo

I

scorso, il «vero» sindaco Gianluca Buonanno, andando completamente fuori tema rispetto ai punti dell’ordine del giorno, si è lanciato in una filippica forsennata contro l’amministrazione di Corrado Rotti che ha governato la Città, direttamente ed indirettamente, per 15 anni. Intanto sottolineiamo che, a dispetto della vociante platea, Buonanno ha già «messo le mani avanti» dicendo che ... non ci sono soldi in cassa, per cui, per un anno e mezzo, diventerà difficile avviare qualsivoglia iniziativa. Ma, a giustificazione di quanto detto, Buonanno ha stigmatizzato il fatto che la Giunta PiancaRotti abbia «sforato» il patto di stabilità e dunque tutti i guai trovino in questo «delit-

to» la loro origine. Di ciò, peraltro, avremo modo di discutere ampiamente. Mentre diceva queste cose, curiosamente, Buonanno aveva al suo fianco il consigliere Tiramani, neo-assessore al Bilancio della Provincia di Vercelli. Buonanno, evidentemente, si è scordato che Tiramani era consigliere di opposizione nel precedente Consiglio comunale e che nella sua non brevissima esperienza quadriennale non è riuscito ad accorgersi di ciò di cui si è accorto Buonanno in 5 minuti! Non c’è male! E, ovviamente, Tiramani è stato subito nominato vice-presidente della Giunta provinciale di Vercelli con incarico di controllare il ... bilancio! Auguri di vero cuore al Presidente della Pro-

vincia: ne ha bisogno! SANDRO DELMASTRO DELLE VEDOVE, MARIA BERNADETTA MAGGIONI BORGOSESIA

Educare, missione della nostra vita Ho letto con commozione la lettera pubblicata nella rubrica «La posta dei lettori» di domenica 21 giugno, e gradirei poter ringraziare tramite «La Stampa» la famiglia che ha avuto per me e il personale delle Scuole Cristiane di Vercelli parole così sentite. Un grazie di cuore a tutte le persone che sanno cogliere e riconoscere con quanta professionalità e impegno, ogni giorno, molte persone, seppur con ruoli diversi, ma

I

ugualmente importanti nella formazione dei bambini, sono impegnate in quella che per noi è «la missione di educare». In una società in cui si sente troppo spesso parlare di emergenza educativa, è importante sapere che è possibile educare ai valori di sempre e che, oggi come ieri, esistono istituzioni, persone e scuole che fanno «dell’arte di educare» il senso della loro esistenza, la missione della loro vita. Nel mondo scolastico di oggi, al di là di programmi, orari e strutture organizzative, la collaborazione e la sintonia tra scuola e famiglia sono alla base del successo formativo dei bambini e solo la volontà di perseguire insieme obiettivi comuni, permet-

te di raggiungere le mete sperate. ROBERTA TRICERRI DIRETTRICE SCUOLE CRISTIANE PARITARIE DI VERCELLI

Ex Ipai, via i ruderi della vergogna Ho letto che slitta ancora, questa volta per la scoperta di un pozzo sotterraneo, l’appalto dei lavori per la sistemazione dell’ex Ipai. Chi segue da trent’anni, come me, le cronache della città, non vede l’ora che questa cattedrale nel deserto scompaia e venga riutilizzata in modo diverso. Mi auguro che l’estate porti davvero qualche novità in corso Avogadro di Quaregna.

I

LETTERA FIRMATA VERCELLI



Rassegna stampa JRF 2009