Page 14

da pag.01 a 21 17-01-2008 12:27 Pagina 14

I Volti della Vita

14 OTTOCENTO



maestro Manet e Auguste Renoir che, nello stesso anno, dipinge uno dei suoi quadri più riusciti: Il palco, per l’appunto. Il palco è emblema dell’Impressionismo più maturo e icona della vita notturna parigina. Ad un solido impianto formale, l’artista sovrappone pennellate vivaci che si risolvono ora in fremiti, come nelle rose o nel binocolo in mano alla donna, ora in momenti di pura pittura, come nelle velature indaco che rivelano come l’amore per l’arte in Renoir sarà sempre il riflesso della sua gioia di vivere. Il fascino del colore e della pennellata segneranno altri momenti importanti nella pittu-



In alto: Strada di Parigi con tempo piovoso di Gustave Caillebotte (1877), di cui è da notare l’ardita prospettiva della scena. Sopra: Rue Pigalle a Montmartre in una foto dell’epoca.

ra di Renoir: uno di questi è rappresentato dall’opera Moulin de la Galette (1876), specchio della leggerezza della vita parigina negli anni successivi alla guerra franco-prussiana e, soprattutto, dichiarazione di poetica dell’artista che si affida solo al colore per costruire l’immagine.

Nonostante la presenza dei lampioni, è la luce naturale ad inondare il dipinto, cosicché le figure sembrano imbevute di luce. Qui, inoltre, Renoir abolisce la prospettiva, tanto che la coppia a sinistra sembra danzare su un mare di ovatta! Nell’ultimo periodo, l’artista avrà una crisi e

sentirà il bisogno di ricollegarsi alla tradizione: una tradizione che, tuttavia, parte da Piero della Francesca, passa attraverso Rubens e arriva ad Ingres. Questa esigenza lo porterà ad affrontare temi al di fuori del tempo, in un certo senso più mitici, o ritratti convenzionali, spesso per compiacere il gusto della borghesia. Un’eccezione è rappresentata da Gli ombrelli (1881-1885), un’opera, contrariamente al Moulin, costruita su volumi e linee e che, ancora una volta, conferma la passione dell’artista per la città, colta qui in un attimo transitorio e fuggitivo, secondo la definizione baudelairiana. Anche Gustave Caille-

Ottocento n. 15  

http://www.ottocentoromantico.it/ http://deltaeditrice.it/ http://corradobarbieri.it/

Advertisement