Issuu on Google+

SETTEMBRE COLTIVA ANCORA

Settembre coltiva ancora il giardino d’amore, dove i vecchi vanno a sognare. Duplicano le ombre in episodi di vita e le querimonie imitano i canti d’oblio. I vecchi, ammalati di malinconici lucori assopiti stanno col capzioso pensiero. Languisce la vita nel cuore innamorato e all’anziano l’età dona dolorosi acciacchi e ricordi di vecchi amori. Settembre coltiva ancora il giardino d’amore, dove i vecchi rammentano l’estate della vita.


/SETTEMBRE_COLTIVA_ANCORA