Issuu on Google+

L’ ULTIMA FATICA D’AMORE

Quando il vento gira nella notte spegnendo il fuoco dei nostri anni sino a disperdere i giorni d’amore. Quando nel petto langue la dolcezza d’una stagione e si dissecca il frutto che ha precorso l’offerta, allora, mia cara, non andartene perché busserò ancora alla tua porta per avere l’intimo cielo riflesso nei tuoi occhi. Tu m’accoglierai fra le tue braccia Come nelle notti piene d’amore, quando uniti udimmo il vento seminare ombre che noi calpestammo. Così in questo sole d’inverno che irradia i nostri pensieri, ancora confuso vivrò l’ultima fatica d’amore.


/L_ULTIMA_FATICA_D_AMORE