Page 1

Settimana della cultura calabrese

Sesta edizione

Casa del Forestiero Via Roma

da domenica Camigliatello Silano 23 agosto a domenica 30 agosto 2015 eventi culturali in Calabria

Orario di apertura:

10,30-13,00 16,30-23,00

Patrocinio del Comune di Spezzano della Sila gruppo su

in collaborazione con

Settimana della cultura calabrese

info: 347 4829232

Per le passeggiate silane l’appuntamento è alle ore 10, davanti la sede della Pro Loco. Auto proprie.

PROGRAMMA


domenica 23 agosto duemilaquindici

Ore 10,00 Antiquando Mostra, scambio e mercatino solidale di antichità ed artigianato. Sotto i portici della Casa del Forestiero.

librodiVino

Ore 19,00 Cerimonia di inaugurazione Intervengono: Tiziano Gigli, sindaco di Spezzano della Sila; Demetrio Guzzardi, rettore Universitas Vivariensis; Eugenio Celestino, presidente Nuova Pro loco Camigliatello Silano; Pietro Turano, presidente Accademia dei giochi tradizionali; Giuseppe Giudiceandrea, consigliere regionale. FESTA IN ONORE DEL POETA ATTILIO ROMANO PER I SUOI OTTANTA ANNI

Scrivanu tutti e pu’ nissunu leja; nemmenu li parient’ ’i chini scriva. E llu scritturu, sulu iddu leja, ma leja ssulamente quannu scriva.

Intervengono: Cesira Frangella, soprano, Caterina Provenzano, dirigente Centro Unla Paola. • Presentazione del libro di padre Pasquale Castrilli Raccontare il Vangelo o la terra di missione? Riviste missionarie nell’era di internet.

Acquistando 4 libri al prezzo scontato di 5,00 euro al volume riceverai in omaggio un bottiglia di vino calabrese

brindiAMO alla buona lettura

Ore 21,30 Suoni & Visioni • Nello Serra racconta un anno di vita e di incontri della Comunità «Don Milani» di Acri. • Nutrire il pianeta, storie di missionari e laici nelle periferie del mondo con don Ennio Stamile, parroco di Cetraro; Conny Aieta, missionaria volontaria.

Cuore Mediterraneo

Librandi Antonio & Nicodemo spa C.da San Gennaro - Cirò Marina (KR)




«Con la consueta abilità comunicativa, che qui varca le soglie del mondo terrestre, mons. Luigi Renzo affronta in questo volume – come egli scrive nel titolo – un culto antico e radicato: quello degli angeli e arcangeli in Calabria. È un’ulteriore testimonianza del costante e variegato interesse divulgativo che connota la sua missione episcopale iniziata nel 2007 e legata soprattutto alla terra che gli ha dato i natali, di cui – sin dalla gioventù – ha approfondito storia, lingue, usi, abitudini e costumi. […] Sempre viva è stata nella Chiesa l’attenzione verso angeli ed arcangeli: basti ricordare che le prime preghiere insegnate ai bambini sono quelle rivolte al proprio angelo custode invisibile. Figura contrapposta e antitetica al diavolo, dalle cui tentazioni occorre sfuggire per raggiungere la beatitudine eterna». Dalla presentazione di Pietro De Leo

ISBN 978-88-8276-457-9

euro 13,00

ECCLESIA Cattolicesimo popolare

9 788882 764579

TOUR OPERATOR srl

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Oggi utilizziamo i piedi: • Fazzoletto • Sacchi • Campana

Luigi Renzo

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco ANGELI E ARCANGELI IN CALABRIA

Luigi Renzo è nato a Campana (Cs) nel 1947. È stato ordinato sacerdote nel 1971 per la diocesi di Rossano-Cariati; parroco della Cattedrale, vicario generale, direttore del Museo diocesano di Arte sacra. Presso la Pontificia Università Lateranense di Roma ha conseguito il dottorato in Teologia e all’Università di Urbino la laurea in Pedagogia. Dal 2007 è vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea; delegato per la Commissione Cultura e Comunicazioni sociali della Conferenza episcopale calabra. Giornalista pubblicista, ha al suo attivo numerosi saggi sulla storia religiosa calabrese. Con l’Editoriale progetto 2000 ha già pubblicato: nel 1993, Culti popolari in Calabria. La liturgia la Madonna e i santi; nel 2003, Il Monastero Santa Maria del Patire di Rossano e, nel 2012, Monachesimo e santità in Calabria. Per la sua attività culturale ha ricevuto importanti riconoscimenti in Calabria e in Italia, l’ultimo dei quali il Premio «Gustavo Valente» per la ricerca storica.

CELICO Visita alle Chiese di San Michele arcangelo e Madonna dell’Assunta (casa natale di Gioacchino da Fiore) a cura di Francesco Scarpelli. Visita alla casa-biblioteca dello storico Gustavo Valente.

editoriale progetto 2000

lunedì 24 agosto duemilaquindici

Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane

Luigi R enzo

Angeli e Arcangeli in Calabria Un culto antico e radicato

editoriale progetto 2000

Presentazione del libro di mons. Luigi Renzo Angeli ed arcangeli in Calabria. Un culto antico e radicato. Intervengono: Antonio Falcone, sindaco di Celico; Pietro De Leo, storico; don Michele Romano, parroco di Crosia; padre Domenico Crupi, responsabile «La voce del Santuario di Paola».

Tu al centro del viaggio…



Tracciamo il soggiorno di ogni persona che si affida a noi. Ci siamo sempre, prima, durante e dopo la vacanza. 2015 64 - Catanzaro Corso Mazzini telefono 0961 702165 catalogo

calabria|basilicata|puglia|sicilia|isole eolie

La luce del poeta: Eleonora Gitto legge le sue poesie. PREMIO GUSTAVO VALENTE per gli studi storici sulla Calabria a cura dell’Associazione «Gustavo Valente» di Celico; il presidente Giuseppe Valente consegna il riconoscimento a mons. Luigi Renzo, vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea.

PRODUZIONE SACCHETTI PERSONALIZZATI BIODEGRADABILI

Ore 21,30 Suoni & Visioni • San Francesco di Paola nella filatelia, a cura di don Francesco De Simone. • La grande torta, a cerchi olimpici, per il decennale dell’Accademia dei giochi tradizionali. Proiezione video Un gioco di ieri, reportage della trasmissione Rai Geo e Geo sull’attività dell’Accademia dei giochi tradizionali. • Le cantate del cantastorie Salvatore Bellio.

Zona industriale Piano Lago (Cs) telefono 0984 980808


martedì 25 agosto duemilaquindici

e nd a r a A g hiest ric

Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane COLAMAUCI DI LAGARÒ Visita al castagno di San Francesco di Paola a Torre Rosario, a cura di Nuccio Gagliardi e Giovanni Sapia.

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali

MOSTRE

ed esposizioni • San Michele l’arcangelo difensore dell’unicità di Dio. Storia del suo culto ed immagini nelle Chiese di Calabria e nel mondo. A cura di Demetrio Guzzardi.

Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Oggi utilizziamo le mani: • Morra • Petruzze • Battimano • Cucuzzaro

• Gustavo Valente. Ricercatore appassionato delle storie della Calabria. A cura dell’Associazione culturale «Gustavo Valente» Celico.

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco

• Franco Scaglione il cosentino designer delle più belle auto mai costruite. A cura del Camecs. • Dizionario botanico del Tirreno cosentino. A cura dell’Associazione «Il nostro dialetto». • Solamente... Sila. Fotografie di Mario Greco. • La cultura del cibo. 1935-2015 ottant’anni di attività dell’Antica salumeria-Campanaro di Camigliatello Silano. • Piccolo Museo dei giochi tradizionali. A cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. • Colori e profumi in diretta dalla natura. A cura Comunità «Don Milani» Acri. • Esposizione di libri di argomento calabrese. • Novità bibliografiche 2014-2015. Casa editrice Editoriale progetto 2000.

Presentazione del libro di don Daniele De Rosa San Francesco di Paola profeta dell’essenziale. Intervengono: padre Giovanni Cozzolino, superiore del convento dei Frati Minimi a Catona di Reggio Calabria; Giuseppe Aieta, presidente della Seconda commissione Bilancio Regione Calabria; don Emilio Salatino, parroco a San Giovanni in Fiore; Ercole Pasqua e Filippo D’Andrea, docenti di religione. La luce del poeta: Lucia De Cicco legge le sue poesie.

Ore 21,30 Suoni & Visioni I colori della bellezza. Incontro con l’eparca di Lungro, mons. Donato Oliverio e l’iconografo Rita Chiurco. Proiezioni di icone presenti nelle Chiese grecobizantine di Calabria.


Dalla presentazione del dott. Antonio Tagarelli

In copertina: Jan Steen, Il dottore e la paziente, XVII secolo.

ISBN 978-88-8276-453-1

euro 10,00

TRA LE PAGINE DELLA STORIA Città e paesi di Calabria

9 788882 764531

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Oggi utilizziamo le ruote: • Carri • Cerchio (ruoddru).

Romeo Basile

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco

MEDICINA POPOLARE IN CALABRIA

I motivi che hanno spinto Romeo Basile a scrivere quest’opera sono da attribuire al suo interesse, profondo, per l’arte medica; disciplina scientifica ma anche e soprattutto umana che l’autore vede, e crede di essere, in continua evoluzione, destinata perciò a migliorare sempre più la salute dell’uomo. Emerge in diversi passi dell’opera la vita rurale e paesana del passato che il dott. Basile ha acquisito in gran parte dai racconti ascoltati da giovanissimo e, successivamente, maturati e fatti propri conservandone l’essenza nella personale memoria. Questi tesori li cede con benevolenza paterna a chi distrattamente abbandona o dimentica le proprie radici, il proprio trascorso, la propria storia.

SERRA PEDACE Visita al Museo ambientale della Presila: erbario, fossili, farfalle ed insetti, rocce e minerali e una ricostruzione di ambienti naturali, a cura di Enzo Pianelli.

editoriale progetto 2000

mercoledì 26 agosto duemilaquindici Romeo Basile è nato nel 1954 a Mottafollone (Cs), dove vive con la sua famiglia. Dopo il diploma al Liceo classico di San Marco Argentano, si laurea in Medicina e chirurgia alla prima facoltà dell’Università degli studi di Napoli «Federico II». Durante il servizio militare svolge il ruolo di assistente di sanità. Nel 1982 è titolare di Guardia medica prima a Praia a Mare e successivamente a San Sosti; dal 1986 lavora come medico di Medicina generale. Consigliere comunale, consigliere dell’Usl di San Marco Argentano, dal 2014 è sindaco di Mottafollone. Ha già pubblicato un volume sulla storia del suo paese.

Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane

• Presentazione del libro di don Pietro Pontieri Racconti silani davanti al focolare. Proverbi e sapienza contadina. Intervengono: Sonia Ferrari, presidente Parco della Sila; Rosa Oliverio, scrittrice. • Presentazione del libro ROMEO BASILE di Romeo Basile MediMedicina popolare in Calabria cina popolare in Calabria. A Mottafollone nell’Ottocento ci si curava così… Intervengono: Antonio Tagarelli, medico ricercatore al CNR; Roberto Pizzuti, medico, A Mottafollone nell’Ottocento ci si curava così… sindaco di San Lucido; Paolo Guglielmelli, medico di Medicina generale. La luce del poeta: Mario Mandarino legge le sue poesie con aneddoti sui vecchi mestieri.

Corso Luigi Fera, 79 - Cosenza telefono 0984 407763

www.naturemed.it

editoriale progetto 2000

Ore 21,30 Suoni & Visioni • Serata dedicata al Gruppo facebook Calabria fotografia sociale, a cura di Mario Greco. • Visione del documentario Latifondisti, massari e morti di fame, a cura di Gianfranco Laudadio, Impressioni meridiane. • Proiezione video Il cane della Sila, reportage della trasmissione Rai Geo e Geo con interventi di Isabella Biafora e Serafino Caligiuri. • La musica popolare di Gino Grande.

Piano Lago Mangone (CS) telefono 0984 969185


JURE VETERE DI SAN GIOVANNI IN FIORE Visita all’allevamento e al centro di selezione e recupero del cane da pastore della Sila e della capra nicastrese, a cura di Isabella Biafora. Visita alla prima Domus florense dell’abate Gioacchino da Fiore, a cura di Pasquale Lopetrone.

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Oggi utilizziamo la fantasia: • Giro d’Italia con i tappi.

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco

to

lici

ica

Poeticamente a cura dell’Associazione La bottega degli hobbies. Reading di poesie in vernacolo ed in lingua con i poeti: Giuseppe Bennardo, Gaetano Caira, Angelo Canino, Filomena Costa, Angela Gallo, Rosa Leale, Carmine Marozzo, Vilma Perrone, Elena Prete e Antonio Strigari.

TUDI CALAB RO S RE T S EN

E

Ore 21,30 Suoni & Visioni

C

• Presentazione del libro di Giampiero Mele Calabria guerriera e ribelle. Interviene: Gianfranco Confessore, docente universitario. • Presentazione del libro di Amedeo Furfaro Ballata Valdese. Migrazioni, eresia, regime nella Calabria cinquecentesca. Intervengono: Stefano Vecchione, vice presidente dell’Istituto per gli studi storici di Cosenza; Franco Pascale, saggista; Francesco Stezzi, direttore editoriale CJC; Giuseppe Battendieri, regista. La luce del poeta: Rossana Sicilia legge le sue poesie.

cat

giovedì 27 agosto duemilaquindici

Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane

li socialità po

t

Per info 345 8169326


Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane

«Papa Francesco nell’Evangelii gaudium ha ribadito ampiamente l’importanza del rispetto per la libertà religiosa, considerata come un diritto umano fondamentale». Dalla presentazione di S.E. Mons. Luigi Antonio CAntAforA ISBN 978-88-8276-454-8

euro 10,00

9 788882 764548

ESSERE CIÒ CHE SI È

L’Unione europea sta costruendo una politica per la repressione di ogni fenomeno lesivo delle libertà fondamentali della persona e della dignità umana. Occorre non essere svantaggiati per il solo motivo di essere ciò che si è. I primi fenomeni discriminatori presi in considerazione sono stati quelli inerenti i motivi di nazionalità e sesso, le cosiddette discriminazioni di genere, ma su questa scia si è fatta strada anche la tutela della libertà religiosa.

editoriale progetto 2000

ORIZZONTI / Gli uomini, le idee, la politica

Federico A.V. Ferraro è nato a Crotone nel 1987. Ha conseguito nel 2012 la laurea magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre e successivamente il master in Studi diplomatici presso la SIOI di Roma. Ha frequentato alla Pontificia Università Lateranense la Scuola di Formazione politica. È iscritto all’Ordine degli avvocati di Crotone. Ha guidato la sezione provinciale giovanile del Movimento Cristiano Lavoratori e dal 2010 è il responsabile nazionale giovanile della Confa.c.i.t. È socio benemerito dell’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche.

Federico Ferraro

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Ultimi allenamenti prima del Quinto torneo nazionale du strummulu.

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco

In viaggio nel pianeta Europa (1997) La Programmazione comunitaria in Calabria per il periodo 1994-1999 (1998) La Programmazione comunitaria alle soglie del 2000 (1999) I fondi strutturali 2000-2006 programmi e prospettive (2003) Un’opportunità da non vanificare. I fondi strutturali 20072013 (2007) Dai fondi comunitari ai fondi Fas. Programmazione 20072013 nelle Regioni dell’Obiettivo convergenza (2010) «Con questo nuovo studio, l’ing. Funaro ci aiuta a capire meglio l’Unione Europea, rispondendo a quelle domande che tutti si sono poste almeno una volta: chi può entrare a far parte dell’Unione Europea? come si finanzia il bilancio comunitario? come vengono allocate le risorse tra gli Stati membri? perché nonostante le enormi necessità economiche, le Regioni non riescono a spendere le risorse assegnate? cosa possiamo o non possiamo fare con le risorse disponibili? e come possiamo trarre il meglio da questa programmazione?». Dalla presentazione di Natale Mazzuca Presidente Unindustria Calabria ISBN 978-88-8276-444-9

euro 18,00

ORIZZONTI Gli uomini, le idee, la politica

9 788882 764449

LA POLITICA DI COESIONE

Ernesto Funaro è nato nel 1940 a Campana (Cs). Si è laureato in ingegneria all’Università di Bologna. Abita a Cosenza con la sua famiglia; ha insegnato all’Itis «A. Monaco» ed è stato docente a contratto di Politiche comunitarie all’Università degli studi della Calabria. Svolge attività di libero professionista. Ha ricoperto importanti ruoli politici ed istituzionali: sindaco di Campana, presidente della Comunità montana «Sila Greca», consigliere regionale della Calabria dal 1985 al 1995, è stato anche assessore al Bilancio, programmazione e affari Cee. Presidente della Commissione intermediterranea della Conferénce des regions périphériques maritimes d’Europe, di cui è consigliere permanente. Da sempre attento alle problematiche della Programmazione comunitaria, ha pubblicato una serie di volumi che costituiscono una preziosa collana per conoscere il contesto istituzionale, programmatico ed attuativo della politica di coesione dell’unione Europea.

Ernesto Funaro

• Presentazione del libro di Ernesto Funaro La politica di coesione. Programmazione LA POLITICA comunitaria verso il 2020. Intervengono: Massimo Marrelli, rettore DI COESIONE emerito Università «Federico II» di Napoli; Natale Mazzuca, presidente Unindustria Calabria; Maurizio Nicolai, authority di gestione PSR Calabria; Angela Robbe, presidente LegaCoop Calabria; Mimmo Bevacqua e Mauro D’Acri, consiglieri regionali; Tiziano Gigli, sindaco di Spezzano della Sila; Nicola Tenuta, sindaco di Acri; Vincenzo Divoto, consigliere comunale Dipignano. • Presentazione del libro di Federico Ferraro Essere ciò che si è. Norme e azioni dell’Unione europea contro la discriminazione reliESSERE giosa. Interviene: don Pino Silvestre, docente CIÒ CHE SI È di Diritto canonico Università di Catanzaro. La luce del poeta: Maria Vittoria D’Aversa legge le sue poesie. editoriale progetto 2000

venerdì 28 agosto duemilaquindici

CUPONE Visita guidata all’antica segheria, a cura di Flavio Longo, veterinario CFS.

Ernesto Funaro

Programmazione comunitaria verso il 2020

editoriale progetto 2000

Federico Ferraro

Norme ed azioni dell’Unione europea contro la discriminazione religiosa editoriale progetto 2000

Ore 21,30 Suoni & Visioni • Calabria terra da raccontare e da cantare, con la musicista cantautrice Sandra Graniti. • Proiezione del video su: Il Premio per la cultura Mediterranea a cura della Fondazione Carical con Rosa Cardillo. • Visione del docu-film Corporale del regista Antonio Capocasale.

Il Premio per l’articolazione che lo caratterizza (7 sezioni), per il profilo internazionale della giuria, di riconosciuta autorevolezza, per gli eventi collaterali che lo accompagnano lungo tutto l’arco dell’anno (incontri, presentazioni di libri), per il coinvolgimento diretto e costante delle scuole delle Calabria e della Basilicata, ha un’inconfondibile specificità ed è destinato ad incidere positivamente sulla crescita culturale dei due territori. Per questo rientra a pieno titolo nelle attività istituzionali della Fondazione Carical.

IX edizione Premio per la Cultura Mediterranea Cerimonia di premiazione Teatro Rendano Cosenza 2 ottobre 2015 ore 17.30


Ore 10,00-13,00 Passeggiate silane

sabato 29 agosto duemilaquindici

SANTA SEVERINA Visita guidata al Museo diocesano, alla Cattedrale e al Battistero.

Ore 16,30-18,30 - Giochi tradizionali Come giocavano i nostri nonni, a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali. Finale del Quinto torneo nazionale du strummulu.

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco • Presentazione del libro di Vito Barresi Da Guarasci a Scopelliti. Storia della Regione Calabria (1972-2014). Interviene: Domenico Schiava, dirigente Regione Calabria. La luce del poeta: Daniela Ferraro legge le sue poesie. • Presentazione del libro a cura di Francesco Capocasale La politica come servizio. A 40 anni dalla scomparsa di Franco Locanto cattolico democratico ed amministratore. Intervengono: Mario Bozzo, presidente Fondazione Carical, Franco Sergio, presidente della Prima commissione Affari istituzionali Regione Calabria; Andrea Monda, docente, saggista; padre Giulio Zangaro, religioso passionista. • PREMIO FRANCO LOCANTO a cura del Centro studi calabrese «Cattolici socialità politica», alla memoria di Italo Falcomatà. Ritira il riconoscimento Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria, consegna la pergamena Maria Locanto. • A seguire Festa degli ottanta anni di attività (1935-2015) dell’Antica salumeria - Campanaro, con degustazioni di prodotti tipici.

Ore 21,30 Suoni & Visioni

QUINTO TORNEO NAZIONALE DU STRUMMULU «Ugo Lamacchia» Il Torneo nazionale du strummulu è suddiviso in 4 categorie: la prima dedicata ai ragazzi dai 4 ai 14 anni, l’altra categoria è quella degli uomini dai 15 ai 64 anni. Spazio anche alle donne. Ma la categoria più attesa è quella dei nonni da 65 a 99 anni. Resta da battere il record di Andrea Bevilacqua di Camigliatello, che lo scorso anno, cronometrato da giudici ufficiali, ha realizzato 2’43”87. I vincitori saranno portati solennemente in trionfo sulla… «Sedia del papa» come si usava fare qualche anno fa. Per le iscrizioni rivolgersi ai responsabili dell’Accademia dei giochi tradizionali (338 3250416). Per conoscere le attività dell’Accademia dei giochi tradizionali visita il sito

www.giochitradizionali.it

Sala Convegni Hotel Tasso

• Serata dedicata a fra Paolo Antonio Foscarini, scienziato calabrese, in preparazione alla ricorrenza dei 400 anni dalla morte.

Luce, cieli e nuove terre. Un viaggio nello spazio e nel tempo. Conversazione immaginifica con Riccardo Barberi, direttore Dipartimento di Fisica Università della Calabria. A seguire: visione delle stelle (salendo verso i campi da sci).

disegno di Rita Guglielmelli LA BOTTEGA DELLE GEMELLE


domenica 30 agosto duemilaquindici

Ore 10,00 Antiquando Mostra, scambio e mercatino solidale di antichità ed artigianato. Sotto i portici della Casa del Forestiero.

Ore 10,30 Sfilata motoristica Auto e moto d’epoca. Trofeo nazionale della Sila dedicato al designer «Franco Scaglione». Circuito del Lago Cecita, a cura del Camecs.

Ore 19,00 Agosto, libro mio ti conosco Presentazione del libro di Ferdinando Perri I presidenti del Consiglio regionale della Calabria e il meridionalismo. Intervengono: Domenico Romano Carratelli, già presidente del Consiglio regionale; Giuseppe Cristofaro, presidente Fondazione «Padula» Acri. • Presentazione del libro di Mario Lo Gullo Informazione e comunicazione commerciale in Calabria. Intervengono: Rino Giovinco, giornalista; Tonino Garro, giornalista; Raffaele Gaetano, saggista; Klaus Algieri, presidente Camera di Commercio Cosenza, Pino Gigliotti, attore. La luce del poeta: Mirko Grandinetti legge le sue poesie.

Ore 21,30 Cerimonia conclusiva PREMIO CASSIODORO 2015 TREDICESIMA EDIZIONE

«Un impegno per ciascuno, ognuno al suo lavoro» (T.S. Eliot).

Riconoscimenti a personalità che operano e risiedono in Calabria, che si sono distinte nella ricerca e nell’elaborazione culturale, economica e sociale.

Banco Alimentare Calabria per la solidarietà

Ernesto Madeo per la qualità alimentare

Pier Giorgio Lecce per l’associazionismo

Gino Grande per la musica popolare

Giuseppe Barberio per la poesia popolare

Mario Greco per l’arte fotografica

DiciassetteBi Carmelo Giordano e Vicky Macrì

per il teatro come impegno sociale

Fulvia Caligiuri per l’agricoltura sostenibile

Daniele Rossi (Caffè Guglielmo) per il mondo dell’intrapresa

Maria Pia Mascaro per il turismo responsabile Per conoscere la figura di Cassiodoro: «l’ultimo romano e il primo europeo» e il suo celebre Vivarium, centro di alta spiritualità e insieme di cultura viva, visita il sito

www.premiocassiodoro.eu


al centro di Camigliatello Silano



Pensione completa

per chi partecipa alla Settimana della cultura calabrese

solo 48 euro

HOTEL TASSO

tel. 0984 578113 • info@hoteltasso.it


Antica salumeria PRODOTTI TIPICI CALABRESI

1935-2015 ottant’anni di attivitĂ

CAMPANARO piazza Misasi, 5 - Camigliatello Silano - tel. 0984.578015 Croce di Magara a 3 Km da Camigliatello Silano

MAGARA HOTEL

Richiedi via e-mail il costo del tuo soggiorno in albergo o nelle ville da 4 o 6 posti letto

www.magarahotel.it - magarahtl@tiscali.it - tel. 0984 578712


Il Parco Nazionale della Sila ti appartiene e può divenire “Patrimonio dell’Umanità”

Sostieni anche tu la candidatura per l’inserimento del Parco Nazionale della Sila nella “World heritage list” dell’Unesco Un prestigioso riconoscimento ed una grande opportunità di visibilità internazionale per il territorio, la Calabria e l’intero Paese. L’auspicata e ambiziosa dichiarazione di unicità, oggetto della candidatura, è mirata a comprovare l’«outstanding universal value» (l’eccezionale valore universale) del bene candidato in base a determinati rigorosi criteri. L’Italia è il primo Paese al mondo per numero di siti riconosciuti, con 47 siti, di cui solo 4 a carattere naturale. Il Parco Nazionale della Sila aspira a divenire il quinto sito naturale italiano dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Si tratta senza alcun dubbio dell’iniziativa di maggior successo in termini di visibilità a livello internazionale del territorio e dei suoi elementi caratterizzanti, in grado di accrescere sensibilmente il turismo e quindi la ricchezza e il prodotto interno della comunità ospitante. Se anche tu ritieni che il Parco Nazionale della Sila sia meritevole di questo riconoscimento dai il tuo appoggio! Ora tocca a te! Basta una semplice sottoscrizione! L’intera umanità ti sarà grata per aver contribuito alla conservazione, alla conoscenza e alla trasmissione integra alle future generazioni di questo meraviglioso patrimonio!

www.parcosila.it/it/component/content/article.html?id=960

Società agricola a r.l. Località Frassà - Cirò Marina (KR) Telefono 0962.373893

Roccabernarda (KR) Telefono 392 694 6843

Colacino wines società agricola Via A. Guarasci, 5 - Rogliano

Profile for editoriale progetto 2000

Settimana della Cultura Calabrese 2015  

Programma della sesta edizione della rassegna Settimana della cultura calabrese a Camigliatello Silano. Da domenica 23 agosto a domenica 30...

Settimana della Cultura Calabrese 2015  

Programma della sesta edizione della rassegna Settimana della cultura calabrese a Camigliatello Silano. Da domenica 23 agosto a domenica 30...

Profile for deguzza
Advertisement