Issuu on Google+

elezioni politiche 24 - 25 febbraio 2013

porta la tua terra

in parlamento


Il senatore Antonio Azzollini (PdL) è stato primo firmatario e relatore della Riforma della Contabilità di Stato 2


Senatore Antonio Azzollini,

il parlamentare più “lavoratore” di Puglia Nella XVI Legislatura il senatore Antonio Azzollini è stato il parlamentare più produttivo della Puglia. Lo ha certificato l’Associazione Openpolis attraverso i risultati statistici di “Camere Aperte 2013”, terzo rapporto sull’attività dei deputati e dei senatori italiani. In particolare, lo studio pubblicato da Openpolis tiene conto non soltanto del numero di presenze ai lavori parlamentari, ma anche e soprattutto delle proposte di legge, emendamenti, interrogazioni e interpellanze firmate dal senatore molfettese del Popolo della Libertà. In quest’ultima legislatura il senatore Antonio Azzollini è stato presidente della V Commissione Bilancio al Palazzo Madama.

Azzollini è stato primo firmatario e relatore della riforma del Bilancio dello Stato, un provvedimento storico che ha reso più moderno e funzionale l’intero sistema della contabilità pubblica. Ma il lavoro del senatore Antonio Azzollini è stato caratterizzato anche per l’attenzione ai problemi delle organizzazioni di rappresentanza, prime fra tutte quelle della piccola e media impresa, dell’agricoltura e del comparto pesca. Antonio Azzollini è conosciuto anche per il fortissimo legame e per l’amore che egli sempre dimostra nei confronti della sua terra. Numerose le proposte di legge e gli atti emendativi che, grazie al suo contributo, hanno

avuto un impatto diretto sui territori, in particolare nei diversi comuni del nord barese come Molfetta, Bisceglie, Giovinazzo, Terlizzi e Ruvo. Alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, Azzollini è candidato in Puglia al Senato nella lista del Popolo della Libertà. Ecco perchè votare il PdL significa portare la nostra terra in Parlamento.

3


Per le imprese del Sud Italia, il nuovo porto commerciale di Molfetta sarà un “braccio” commerciale proteso verso i mercati emergenti dell’Est Europa e del Mediterraneo

oltre 70 milioni di euro stanziati dallo Stato grazie all’impegno del senatore Azzollini

4


Semplificazioni fiscali a favore delle

piccole e medie imprese esportatrici: la Commissione Bilancio presieduta dal senatore Azzollini ha abolito i vincoli di giacenza minima e di scarico merce per usufruire del regime di “deposito Iva�

5


Grazie a un emendamento del senatore Azzollini, i contributi agricoli unificati sono stati ridotti e allineati con il resto dell’Europa, consentendo agli agricoltori italiani di guardagnare competitivià in ambito comunitario 6


Una boccata d’ossigeno contro la crisi economica e il caro gasolio: 30 milioni di euro per finanziare la cassa integrazione a favore dei lavoratori del comparto pesca. Federpesca ringrazia pubblicamente il senatore Azzollini

7


Stanziati 4.500.000 euro per il restauro del Teatro Comunale di Corato

8


I restauri della chiese finanziati grazie all’impegno del senatore Azzollini: la Cattedrale di Ruvo, il Duomo e il Capitolo della Cattedrale di Giovinazzo, la mensa dei poveri presso le Ancelle della Divina Provvidenza a Bisceglie; l’oratorio salesiano di San Giuseppe e la Parrocchia Immacolata a Molfetta 9


2.500.000 euro

per l’arredo urbano nel centro di Molfetta

10


22 milioni di euro per finanziare la cassa integrazione a favore dei lavoratori della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie

11


12


porta la tua terra in parlamento