Page 1

!""#$%%&'()*&'$+$,-.-,/012-$+3456$7689:6$;34""4$8!"9<""4=>$$$:??!9!<$9@7A&$8<"68!<$+$@!B4#<>$$$ "C-DEFEGH-$EH$1IIGH1.-H/G$CG,/12-$+$JKL$+$M>B>$NKNA&''N$;OGHP>EH$B>&*A'&A&''J$H>JQ=$10/>%R$OG..1$%R$M9S$@E21HG M!"38!S:T!<#6$@6>76$+$,UCC2-.-H/G$12$H>%VJ;1C0E2-$&'%&=$MM#$M6"!W#$M!??:"!<#$#6X"

CUCINE International Kitchen 1/2012

!"#$%&''(%#)%*+,--,+'.,

IL RILANCIO DI LUBE

OBIETTIVO EFFICIENZA ENERGETICA INTERNI DA SCOPRIRE EUROCUCINA: PIANO. AVANTI TUTTA


ORGOGLIOSAMENTE ITALIANA. cucina Mood design S. Barsacchi


EDITORIALE

Le aziende di cucine da ora anche sui social network: clicca ‘mi piace’ e diventi fan. Per ora pochissimi i presenti su Facebook,Twitter, Youtube o i seguaci di una strategia marketing mobile. Questi pochi riscuotono però molto successo. Ci sono grandi potenzialità ancora non sfruttate ma è evidente che la predisposizione ad andare incontro al proprio interlocutore c’è, in tutte le aziende, magari non comunemente tramite strumenti tecnologici sociali, ma di certo tramite l’utilizzo della tecnologia sul prodotto: piani cottura personalizzabili e ad altezza regolabile, top scorrevoli ed ergonomici, libere combinazioni della cucina… per non parlare degli elettrodomestici, dei robot, delle cappe e di tutti quei complementi che supportano il fruitore nella quotidianità del vivere l’area kitchen. Fortunatamente però questo spazio non smette di darci emozioni perché ti porta necessariamente a sentire il tepore umano, vedi la farina sul piano lavoro, la tavola decorata, le briciole per terra, oppure tutti gli strumenti di preparazione degli alimenti, gli accessori, i pulsanti che attivano i moduli elettronici della casa domotica e così via. Le cucine non smettono quindi di sorprendere e dare spunti per stupire di nuovo, un assaggio lo avremo con le anticipazioni di Eurocucina, affiancata dall’evento FTK Technology for the Kitchen dedicato agli elettrodomestici da incasso e cappe d’arredo. Buona lettura, Francesca Russo


ph_davide lovatti

DAL MONDO DEL DESIGN LA NOSTRA COLLEZIONE PER LA CUCINA KITCHEN COLLECTION

swing

design Meneghello Paolelli Associati

Fima Carlo Frattini S.p.A. 28010 - Briga Novarese (NO) Via Borgomanero, 105 tel. +39 0322 9549 (r.a.) fax +39.0322 956149 e-mail: info@fimacf.com www.fimacf.com www.fimakitchen.com


PROGETTO COVER

CUBE MOOD GRATTAROLA ! "#$%&'(&)*%#'(+&,+*-%.(

E’ dal 1969 che Grattarola lavora i suoi arredi in legno massello, proponendo ai mercati collezioni che sanno esprimere, insieme, carattere, design e funzionalità. E che rispettano l’ambiente, sia perché le essenze (dal noce Canaletto al rovere, dal ciliegio al pino fino al frassino) provengono da aree a riforestazione controllata, sia perché i processi produttivi sono organizzati in modo tale da avere il più basso impatto ambientale possibile.

Cube nella versione in massello di pino della Virginia con finitura nero ardesia

8


E’ uno dei progetti di punta di Grattarola, lanciato nel 2010 e oggi attualizzato con nuove componenti, materiali e finiture. Firmato dallo studio Claesson Koivisto Rune, il progetto è quello della cucina Cube, un work in progress dove il design e la ricerca tecnologica su soluzioni e materiali permette di offrire al mercato un vero e proprio sistema, ben inseribile nei contesti contemporanei. Fin dall’immagine della copertina è evidente nel progetto Cube la grande attenzione posta all’utilizzo, alla scelta e all’estetica dei materiali, fra i quali spicca il massello di pino della Virginia, con lavorazione dell’anta a taglio, presentato nell’elegante finitura nero ardesia, che accentua il carattere di tendenza dell’intera cucina e delle sue geometrie minimaliste. Il design dello studio Claesson Koivisto Rune, frutto della stretta collaborazione con il Centro R&D GLab dell’azienda, è un gioco di volumi e sovrapposizioni: ante, top e fianchi sono infatti sporgenti, per creare un dettaglio architettonico e tridimensionale, dove legno e pietra s’incontrano ed esaltano la scelta materica del massello. La maniglia ad incastro dell’anta sottolinea ulteriormente le scelte stilistiche e progettuali compiute dallo studio Claesson Koivisto Rune, che ha lavorato per rendere l’insieme leggero ed elegante. In queste pagine, Cube viene svelata fin nei minimi dettagli, a partire dall’anta e dalla particolare lavorazione con taglio sega e con gli incastri dei masselli a vista per gli spessori. Qui, l’accostamento dell’anta in massello, posizionata a sbalzo, con il piano di lavoro in granito nero assoluto, proveniente dallo Zimbawe, danno letteralmente forma all’intero progetto. Spicca anche la composizione ad isola, con piano in legno sovrapposto, realizzato con la medesima lavorazione a taglio utilizzata per le ante; sullo sfondo, le colonne, molto eleganti e leggere nella finitura nero ardesia. Cube, le cui nuove versioni vengono lanciate a Eurocucina, è resa disponibile anche nelle finiture bianco, marrone, seppia, tortora e

10

tanganika. E, sempre in occasione della Settimana del Design a Milano, Grattarola ripropone alcuni must aziendali, a partire dal modello Anthea, firmato da Roberto Lazzeroni (con sofisticate e inedite finiture), cui va aggiunta una nuova linea per la G Collection di Umberto Asnago. Nuova anche la cucina H2O, che si annuncia ideale per un target giovane e caratterizzata dalla scelta progettuale delle mensole su piani continui ed ante scorrevoli integrate con i contenitori della zona living. E nuova, anche, una serie di prodotti che completano e ampliano il sistema giorno, con madie, ante scorrevoli e piani continui per meglio consentire l’integrazione fra la zona giorno e l’ambiente cucina.

Cube è il frutto della collaborazione tra il Centro R&D GLab Grattarola e il trio di designer svedese Claesson Koivisto Rune In queste immagini la composizione ad isola con piano in legno sovrapposto


11


SNAPS

Il percorso creativo di Studioart mantiene la pelle al centro della propria indagine: Leatherwall è la collezione di esclusivi rivestimenti in pelle per pareti

12


La nuova collezione di cucine a libera installazione di Alpes: dagli accessori ai materiali ai colori ai decori grafici di Karim Rashid

Rig-Tig presenta un portabottiglie che può contenere fino a 20 bottiglie riciclabili. Design Formfjord


EnerGrid ha creato il nuovo Contacorrente 2.0: tutti coloro che sottoscrivono un contratto di fornitura di energia elettrica con Energrid e sono quindi in possesso di un Contacorrente, potranno, in tempo reale, vedere i propri consumi energetici e il costo dellâ&#x20AC;&#x2122;energia che stanno utilizzando in casa o in azienda

Pentole e soprattutto coperchi per Giannini e la nuova linea Bridge. Sei coperchi di diverse misure, impilabili, e pentole in ceramica bianca

Accessori in silicone disponibili in tre misure e in vari colori (rosso, arancio, giallo, blu, kiwi, bianco, nero, cassis) disegnati da Le Creuset

14


15


Cappa Laguna di Falmec in vetro, nero o bianco, con fondo in acciaio inox Eva Minipimer, design Innocenzo Rifino e Lorenzo Ruggieri per Bugatti, frullatore a immersione. Eâ&#x20AC;&#x2122; dotato di caraffa e cavo elettrico divisibile Da Kunzi la bilancia elettronica Ade Joy con docking station per iPod e iPhone. Un vantaggio anche in termini di spazio, visto che in un unico strumento i grammi si mixano alle playlist e ai brani preferiti


Cuscini New York, 100% cotone. Lo stesso tessuto viene utilizzato per: runner, placemat, tovaglie 90x90, 150x150 140x180 140x240, grembiuli, guanti, presine, cuscini Franke presenta i nuovi quattro lavelli Aton per una zona lavaggio allâ&#x20AC;&#x2122;insegna della funzionalitĂ estrema


Da Caporali il tavolo Legami ha una finitura in bianco assoluto e piano in vetro, oppure finitura lavagna con piano a contrasto in vetro

18


Di forte ispirazione belga, Mosselpot è una casseruola in acciaio inossidabile per la cottura delle cozze. Disegnata dallo studio Nedda, prodotta e distribuita da Demeyere Contenitore da tavolo Tomoto in fibra naturale disegnato da Samuli Naamanka e prodotto dallâ&#x20AC;&#x2122;azienda finlandese Plastex Design La vita in cucina diventa un gioco da ragazzi grazie a Kitchenware, la nuova collezione di contenitori e caraffe, ideata ad hoc da Kis

19


Caraffa Laica Light Graffiti in Limited Edition: nero brillante per il contenitore e cinque colori diversi per il manico soft touch Calici in vetro cristallino XtremeŽ dalle linee taglienti e aggressive con il bicchiere Tiburòn by Italesse

20


Un portafrutta in ceramica smaltata, versatile ed elegante, firmato da Sia Home Fashion

21


TREND

PIANO. AVANTI TUTTA ! "#$% '( ,%$(+&,(*%.(

Robot multifunzione, elettrodomestici intelligenti, abbattitori di temperatura, cappe che climatizzano… non c’è che dire, la tecnologia in cucina ha fatto passi da gigante, affrancando l’utilizzatore da una grande quantità di lavori e lavoretti manuali. Eppure, il piacere della manualità, o la necessità di effettuare a mano alcune operazioni di preparazione e conservazione degli alimenti o, ancora, la valenza estetica e la ‘capacità d’ordine’ delle superfici verticali (top o sistema tavolo che siano) sono ulteriormente esaltate dalle ultime novità provenienti dalle aziende. Ecco, allora, le libere combinazioni della cucina con i tavoli, i piani cottura personalizzabili, i piani cottura con altezza regolabile, i top scorrevoli ed ergonomici… una rivoluzione verticale che permette una sempre maggiore facilità per qualsiasi tipo di lavorazione, e un gradevole e funzionale senso di pulizia estetica nella sistemazione di piccoli elettrodomestici, attrezzature e di quant’altro serva per le quotidiane incombenze culinarie. Per quanto riguarda le materie, il legno, naturalmente, in tutte le sue possibili declinazioni ed essenze, e poi l’intramontabile marmo, il vetro e non manca l’acciaio, e nemmeno l’ottone e il rame e poi, ancora, le graniglie, il sempre più diffuso Corian, le resine e i cementi, i quarzi e le varie tipologie di pietre… una cucina sempre più materica emerge dalle ultime novità presentate da aziende e designer, che giocano sull’accostamento fra i vari materiali, sulle loro finiture, sui colori, anche inediti, che le tecnologie di lavorazione rendono disponibili

22


L’originale interpretazione di Ora-ïto rilegge, per Scavolini, gli orizzonti progettuali della cucina contemporanea con un progetto, Foodshelf, altamente personalizzabile. Le funzionalità del soggiorno vengono trasferite ed estese anche alla cucina e, al contempo, la zona living entra in cucina e la suggestiona con i suoi schemi compositivi. Ciò avviene tramite la scomposizione delle ante, soprattutto quelle dei pensili - il sistema è pensato principalmente per pensili ‘bassi’, da 18, 30 e 36 cm. In questo modo entra in gioco una ‘nuova linearità orizzontale’

scandita da una serie di mensole effetto legno, che attraversano la lunghezza della cucina, assumendo di volta in volta una funzione differente: oltre al piano di lavoro, la fascia posizionata sotto le basi e quelle inserite sui pensili, fungono da mensole e/o vani a giorno. A completamento della sofisticata proposta, anche un’esclusiva cappa e ante in laccato lucido e opaco, proposte in un’ampia gamma di colori, perfette in abbinamento all’essenza delle fasce orizzontali. L’apertura è resa possibile da una maniglia appositamente studiata, sempre in tinta con l’anta o da una gola sottopiano

23


Il nuovo progetto LaCucinaAlessi by Valcucine vede la partecipazione progettuale dellâ&#x20AC;&#x2122;architetto Wiel Arets, che per il brand ha concepito un monoblocco in Corian Glacier White, con spigoli e angoli raggiati, caratterizzato dalla totale assenza di giunzioni a vista. Tre le tipologie: una a isola, una a isola ampliata con due ulteriori colonne e una versione a muro


Progettata da Elisa e Stefano Giovannoni per Veneta Cucine la linea Liquida è il risultato di un lungo e proficuo lavoro orientato alla razionalizzazione dello spazio cucina. E oggi, a completamento della collezione (che già comprende i modelli Condense, Flipper e Light) arriva la novità di Frame, dove la cucina è sempre più il fulcro centrale dell’ambiente; qui lo spazio di lavoro ad oblò, con lavello ed elettrodomestici, è arricchito da una barra accessoriata ed elettrificata, che pone tutte le funzioni a portata di mano. Il tutto è rivestito di laminato HPL e, sul lato opposto rispetto al lavello e agli elettrodomestici, si trova lo spazio di contenimento, con ripiani e cassetti

25


E’ il legno il vero protagonista delle composizioni di Scandola, ma non un legno qualsiasi: solo l’abete rosso massello, proveniente da zone selezionate del salisburghese e dei paesi scandinavi, dove le piante sono soggette a controllo costante con severi programmi di rimboschimento. E poi, il processo produttivo dell’azienda, interamente ecosostenibile, fa il resto, con il risultato di offrire una cucina ‘sapientemente ecologica’

26


TM Italia lancia la cucina Materica, un progetto dal forte spessore materico (Corten e pietra di Corinto macrata sono i grandi protagonisti) e dall’applicazione di domotica. Soluzioni innovative, sia dal punto di vista estetico che funzionale, dove la tecnologia non viene mai disgiunta dalla tradizione artigianale tipica dell’azienda

Da Elam e dal designer Luca Scacchetti la cucina Milano, caratterizzata da un’elegante cornice a 45°, un bordo in metallo che corre lungo il perimetro delle composizioni costruendo un sofisticato quadro prospettico, poi ritrovato anche nel top in pietra o marmo, il cui disegno richiama angoli e linee della cornice in acciaio. Lo zoccolo, quasi nascosto, contrasta con la sua leggerezza l’impatto visivo della cucina


Da Team 7, la nuova versione K7, una soluzione che permette di innovare il piano di lavoro che, giĂ previsto con altezza regolabile da 74 a 114 cm, da oggi si muove anche in senso orizzontale, avanzando o spostando lateralmente il piano. Lâ&#x20AC;&#x2122;azienda ha ottimizzato la tecnica del movimento, ancor piĂš silenzioso, e comandandolo con un sistema tecnologico integrato. Legno, frontali in vetro colorato e cristalli di quarzo per il piano di lavoro e acciaio inox sono i materiali utilizzati

28


Le nuove proposte della linea Bring di Stosa Cucine prevedono una serie di colori laccati (24 lucidi e 22 opachi) dalle inedite soluzioni, come la composizione con elemento penisola centrale movimentata da basi ribassate e da moduli sospesi, con boiserie in tinta con i contenitori a giorno. Da evidenziare anche lâ&#x20AC;&#x2122;anta con presa maniglia e i capienti cassetti e cestoni

29


Dal Centro R&S Scic il nuovo progetto Monforte, una collezione caratterizzata da un’anta apribile mediante incavo metallico posizionato nell’anta stessa, con presenza di distanziale, e dai ripiani in cristallo e luci strip LED all’interno dei mobili e delle colonne. Oltre cento sono poi le finiture disponibili per i top (dai legni ai quarzi, dal marmo all’acciaio, dal Corian al legno temperato)

E’ progettato da Enzo Berti il sistema cucine di Lando, che si caratterizza per un forte impatto scultoreo e per le diverse modulazioni: protagonista in centro stanza o con sistemazione a parete. Il legno, in essenza noce o larice e l’acciaio sono il cardine del sistema. Per il centro stanza, è possibile creare una combinazione libera con i tavoli; il sistema prevede poi una serie di madie, con ante ad apertura a pacchetto

30


31


Minimal Cucine presenta il programma Glam, dove lâ&#x20AC;&#x2122;elemento principale è il piano scorrevole che garantisce unâ&#x20AC;&#x2122;apertura dinamica del bancone, grazie alla quale il lavello appare e scompare. Il piano, in acciaio spazzolato, si abbina ai cassetti e ai cestoni in legno bianco laccato opaco, che si aprono e chiudono con movimenti soft closing, e il piano cottura si dimostra, oltre che funzionale, anche un valido elemento dâ&#x20AC;&#x2122;arredo

32


33

CUCINE 1/12 light  

Periodico per la diffusione del design dell’ambiente cucina e del food design

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you