Niccolò Menichini - Il Chitarrista Ritmico - Pagine campione

Page 1


Niccolò Menichini

Il Chitarrista Ritmico

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 1

25/01/2019 08:52:25


, Curiosità: …Questo libro è stato quasi interamente scritto con i comandi vocali del mio Imac… Erano anni che pensavo di scrivere un metodo per chitarra, ma tra i vari impegni non ero mai riuscito a portare a termine questa “missione”. Il 22 Gennaio 2018 sono però caduto dagli sci fratturandomi l’omero in tre punti. Questo incidente mi ha obbligato all’immobilità per un mese, con un tutore che mi teneva il braccio destro fermo contro il busto, impedendomi di fare qualunque cosa e specialmente di suonare. Onestamente non mi sono mai sono perso d’animo e, grazie a “una mano” dei miei cari, riuscivo a condurre una vita piuttosto normale. Ho cominciato a camminare di più e ho persino continuato a fare lezione, suonando solo in hammer-on con una mano sola.(!) Questa mia condizione di invalidità momentanea ha però stimolato la mia creatività e così, con un braccio solo, ho cominciato a dettare il metodo al mio computer, usando il mouse con la mano sinistra e imprecando quando invece di “groove” il computer capiva “suv”. Ho composto i brani senza nemmeno suonarli, ma ascoltandoli solo dai tristi strumenti midi di GuitarPro. Poi, dopo un mese di tutore, ho cominciato la fisioterapia e ho potuto rivedere e sviluppare tutto e finalmente suonare! Da un banale incidente sugli sci è quindi venuto fuori qualcosa che magari non sarebbe mai esistito.

Mi sembra il caso di dire “Non tutto il male viene per nuocere”.

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 3

25/01/2019 08:52:25


INDICE INTRODUZIONE....................................................................................................... 7 LEZIONE 1............................................................................................................... 9 Capire lo Strumming – tre accompagnamenti. LEZIONE 2............................................................................................................... 11 La nascita della chitarra ritmica – Gli accordi del groove – Triadi maggiori – Triadi minori – L’accordo di nona – Le Seste piene di “soul” – Steve Cropper – Brano “Stax” – Brano “6”. LEZIONE 3............................................................................................................... 20 Power Chords – Brano “On the Rox” – “Open” AC/DC style power chords – Brano “Eh Si!” – “Jazzy” power chords alla Andy Summers – Brano “La Polizia”. LEZIONE 4............................................................................................................... 28 Migliorare il proprio senso del ritmo – L’esercizio che vi sarà in assoluto più utile per migliorare il vostro senso del ritmo. LEZIONE 5............................................................................................................... 30 Jimi – Hendrix style chords – Brano “Hey Jimi!”. LEZIONE 6............................................................................................................... 32 Reggae – I due pattern ritmici del Reggae – Brano “Jam I Kah!”. LEZIONE 7............................................................................................................... 36 Nile Rodgers – Nile Rodgers style chords – Brano “Nile”. LEZIONE 8............................................................................................................... 38 Accompagnare con le note singole – Brano “Skank Thang”. LEZIONE 9............................................................................................................... 40 Il capotasto mobile – Brano “Ok capo!” (chitarra 1 -2 - 3). LEZIONE 10............................................................................................................. 43 Hard ‘n heavy – Drop D - Il palm muting – Brano “D come Domodossola”. LEZIONE 11............................................................................................................. 46 Il Blues – Slow change Blues – Quick change Blues – Brano “Io ho il Blues” (chitarra 1 – 2 – 3). LEZIONE 12............................................................................................................. 52 Jazz e Swing – Due, cinque, uno – Accordi alternativi minori – Accordi alternativi di settima – Accordi alternativi maggiori – Simboli speciali – Brano “Swing it”. EXTRA.................................................................................................................... 58 Giocare con il Groove – Esercizi Downstroke – esercizi Upstroke – Esercizi misti SUPPORTI TEORICI................................................................................................. 61 Scala maggiore armonizzata – Accordi del Blues – Glossario VIDEO PLAYLIST..................................................................................................... 64

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 5

25/01/2019 08:52:25


INTRODUZIONE

Perché ho pensato a un corso rivolto alla parte ritmica della chitarra? 1. Gran parte dei libri didattici in giro tratta solo la parte solista del nostro strumento 2. Il chitarrista “medio” trascura sempre il ritmo a vantaggio degli assoli 3. A meno che non siate Santana, Satriani o BB King verrete pagati o comunque chiamati per accompagnare un cantante o una band con qualche seppur importantissimo intervento solista ma, fidatevi, gran parte del vostro lavoro risiederà nel ritmo e nella confidenza con esso. 4. Ritmo = Ballare “If you make people dance, you got the gig” (B. Purdie) Tratteremo diversi aspetti della chitarra ritmica: dallo strumming tipico degli accompagnamenti con acustica a concetti più avanzati di groove, fino a ritmiche tipiche del Rock, del Blues, del Jazz, Funk ecc.. Tutti stili che un chitarrista deve essere in grado di conoscere e padroneggiare. Questo NON è un metodo progressivo, ma i brani qui contenuti sono esempi della maggior parte dei ritmi che troverai in qualunque situazione live. Sentiti libero di sfogliare le pagine e suonare gli esercizi che preferisci. In ogni lezione troverai le indicazioni relativa alla presenza di una videolezione o delle Backing tracks Nella sezione extra ho inserito diversi esercizi ritmici che ti aiuteranno a sviluppare confidenza con il groove. Ho incluso anche dei Tone Tips: ovvero un consiglio sul suono che caratterizza il genere in questione e come ottenerlo. Alla fine del libro troverai infine un glossario contenente la traduzione in Italiano dei termini in Inglese (ormai di utilizzo comune nel mondo della musica) contenuti in questo manuale. I supporti teorici consistono in tabelle che ti saranno molto utili per lo studio di alcune unità e comprendere meglio alcune questioni armoniche che affronteremo.

7

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 7

25/01/2019 08:52:25


VIDEO

TUTORIAL

ONLINE

VIDEO TUTORIAL ONLINE

VIDEO ONLINE VIDEO ONLINE

LEZIONE 1

amento e ritmica conAccompagnamento la mano destra e ritmica con la mano destra

Capire lo Strumming

ompagnamento con le ditaPer della mano un destra possiamo eseguire accompagnamento con le dita della mano destra possiamo movimenti: A (Fig. 1), B (Fig. 2)e C (fig. 3). In alternativa utilizzare tre diversi movimenti: A (Fig. 1), B (Fig. 2)e C (fig. 3). In alternativa e un triangolino di plastica chiamato “Plettro”, fra è statodiadottato “Strumming” in inglese vuol dire “strimpellare” ma triangolino in realtà nel chiamato gergo musicale per riferirsi alla possiamo anche usaretenuto un plastica “Plettro”, tenuto fra chitarra ritmica acustica o elettrica che accompagna utilizzando uno schema di pennata uniforme, per tutta o ). pollice e indice (Fig. 4). gran parte della durata del brano.

Ho visto MOVIMENTO molti chitarristi bravi“A” negli assoli, che però trovano difficoltà nel rendere efficace MOVIMENTO “A” il loro accompagnamento strumming,le e viceversa troppo virtuosi negli assoli ma con Il polliceinpercuote corde ho ascoltato chitarristi non Il pollice percuote le corde un grandissimo senso del ritmo.

verso il basso (Mi cantino). Fig. 1 In alternativa si può effettuare lo stesso movimento percuotendo le corde con il plettro.

verso il basso (Mi cantino). In alternativa si può effettuare lo stesso movimento percuotendo le corde con il plettro.

Puoi essere il chitarrista più virtuoso della tua città, ma saper suonare la chitarra vuol dire in primis riuscire ad accompagnare una MOVIMENTO “B” canzone con gli accordi e la ritmica giusta.

MOVIMENTO “B” Il pollice percuote le corde Il pollice percuote le corde verso l’alto (Mi basso). verso l’alto (Mi basso). Fig. 2 La domanda che mi viene posta più spesso però è: In alternativa si può effettuare lo In alternativa si può effettuare lo “Come faccio a riconoscere la ritmica con la quale accompagnare stesso movimento percuotendo le movimento percuotendo una canzone?” Beh, la rispostastesso non è semplice in quanto ogni brano le corde con il plettro. conPotremmo il plettro. può avere delle caratteristiche ritmichecorde particolari. però ridurre gli schemi ritmici ai seguenti tre.

MOVIMENTO “C” MOVIMENTO “C” TRE ACCOMPAGNAMENTI le altre dita (indice medio e anulare) le altre dita (indice medio e anulare) Con i qualipercuotono possiamo suonare granverso parteildel nostro repertorio percuotono le corde verso il basso. le corde basso. Fig. 3 In alternativa si può effettuare lo stesso In alternativa si può effettuare lo stesso 1. La classica ritmica “sincopata” che io amo chiamare “da spiaggia”: movimento percuotendo le corde con movimento percuotendo le corde con il plettro. il plettro.

Lo schema ritmico è:

Mano destra che tiene un plettro.

giù

giù

Mano destra che tiene un plettro. Sù

giù

su

Simbologia internazionale: Simbologia internazionale: Fig. 4 Down Stroke (plettrata il lebasso) Ricordo che la=simbologia con la quale vengonoverso indicate pennate è il DownStroke Stroke (pennata verso =perDown (plettrata verso il basso) il basso) e Up Stroke Stroke (pennata versoverso l’alto). l’alto) =perUp (plettrata = Up Stroke (plettrata verso l’alto) 8 130

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 8

25/01/2019 08:52:26


LEZIONE 3 VIDEO

TUTORIAL

ONLINE

VIDEO TUTORIAL ONLINE

On The Rox On The Rox A5

D5

5

Esecuzione Backing track

E5

5

VIDEO ONLINE VIDEO ONLINE

7

Standard tuning

5

A5

= 120

5

D5

7

E5

5

A5

5

D5

7

E5

dist.guit.

7 7 5

7 7 5

7 7 5

7 7 5

5

(9) (9) (7)

5

A5

7 7 5

A5

5

7 7 5

5

(9) (9) (7)

9 9 7

D5

7 7 5

D5

7

7 7 5

7 7 5

7

7 7 5

7 7 5

7 7 5

9 9 7

E5

(9) (9) (7)

9 9 7

X X X

X X X

X X X

E5

X X X

5

X X X

X X X

A5

3x

7 7 5

7 7 5

7 7 5

7 7 5

9 9 7

(9) (9) (7)

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

7 7 5

22

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 22

25/01/2019 08:52:30


VIDEO

TUTORIAL

ONLINE

VIDEO TUTORIAL ONLINE

LEZIONE 6

VIDEO ONLINE VIDEO ONLINE

Reggae Il reggae, come tutti sanno nasce in Jamaica alla fine gli anni 60, proprio mentre negli Stati Uniti esplodeva il funk. Nonostante gran parte dei musicisti reggae dell’epoca vivesse in uno stato di degrado e disponesse di una strumentazione rudimentale ed economica, il suono da loro creato è rimasto unico e inimitabile. In questo genere la chitarra ha un’importanza davvero vitale all’interno della band. Il ruolo che dovremo coprire sarà l’essenza della ritmica reggae. Dobbiamo però cominciare a pensare “al contrario”, in quanto a differenza degli altri generi i ruoli degli strumenti sono totalmente diversi: Il batterista suonerà il cosiddetto “One Drop”, quindi accenterà solo il battito tre con la cassa ed il rullante contemporaneamente mentre il charleston tiene il tempo.

Bob Marley

Il Bassista invece sarà, al contrario di molti generi musicali nei quali è relegato a suonare una linea precisa e definita, più libero di muoversi ritmicamente e melodicamente.

A noi chitarristi spetterà il marchio di fabbrica del reggae, ovvero suonare gli accordi sul battito 2 e 4, concentrandosi sulle corde più acute e con un suono pulito e quasi totalmente stoppato. In alcuni brani la chitarra non suona a volte neanche l’accordo, producendo un suono “stoppato” con una sorta di “palm muting” su tutte le corde. Altra condizione essenziale del Reggae è il rilassamento. Il ritmo è appunto molto rilassato e la chitarra suona leggermente indietro.

32

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 32

25/01/2019 08:52:33


LEZIONE 10

1-3 6

G 5

G5

F5

G 5

G5

F5

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

G66 5

5 G5 5

5

3 F5 3

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

G5 5

G5 3

G5 5

G5 3

G666 5

5 5 G5 5

3 3 3

6 6 6

3 3 3

6 6 6

1-3 6

6

G 5

G5

F5

D5

G 5

G5

F5

D5

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

0 0 D5 0

6

P.M.

1-3 6

6

P.M.

4.

6

6

3

6

6

6

P.M.

4. 6

P.M.

G5

F5 6 6 6

6

P.M.

G5 P.M. 5 5 G5 5

F5 6 6 6

3 3 F5 3

P.M. 5 5 5

6

6

5 5

5 5

5 G5 5

3 F5 3

G666 5

5 5 G5 5

3 3 3

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

6

P.M.

4.

G66 5

6

5

3

F5

G00  5 0

6

6

6

G000  5 G666 5

G6 5

G5 5

F5 3

D5 6

G6 5

G5 5

F5 3

D5 6

G666 5

5 5 G5 5

3 3 F5 3

0 0 D5 0

5 5 5

6 6 6

5 5 5

3 3 3

0 0 0

5 5 5

6 6 6

5 5 5

3 3 3

0 0 0

3 3

3 3

6

6

6

6 6

6 6

5 5

5 5

3 3

3 3

6 6

6 6

P.M. 5 5 5

45

DAN9 Menichini Il chitarrista Ritmico handletterink.indd 45

25/01/2019 08:52:38