Issuu on Google+

Mamme come me La creativita' non ha eta', non ha regole, non ha limiti

Home

I nostri lavoretti

I viaggi di M arco

I libri

La scuola

Il parere della psicologa

La salute dei bambini

I pensieri

I ricordi

La psicologia infantile

Varie

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2012

Educazione fifty-fifty : qual è il ruolo del padre?

TRANSLATE

FANS DEL VINILE

Ecco per noi, il secondo articolo di Agnese Festo psicologa in formazione.

Educazione fifty-fifty : qual è il ruolo del padre? WITH AND WITHIN È UN SOCIALNETWORK GLOBALE PER DONNE,PER MAMME CHE SI REINVENTANO,CHE SI PROMUOVONO

Qual è il ruolo del padre nell’educazione dei figli? Cosa è necessario fare per arrivare ad un’educazione fifty-fifty? Da dove partire per poter parlare veramente di bigenitorialità? Come rispondere alle esigenze di un padre che cerca un canale di relazione con il proprio bambino? Quale ruolo preferenziale svolge il padre nella crescita dei bambini? Il ruolo del padre nell’educazione dei figli risulta essere senza dubbio cruciale. Spesso è però difficile riconoscerlo ed individuare il reale raggio d’azione del sentimento di paternità dell’uomo. La presenza della figura paterna è centrale nell’educazione e nello sviluppo dell’ intelligenza emotiva, ovvero la capacità di riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole le proprie ed altrui emozioni. I risultati di un’appropriata educazione emotiva paterna sono sorprendenti: miglior rendimento scolastico, facilità di gestire i rapporti con i compagni di classe, maggior autocontrollo. I bambini con padri assenti, fisicamente o emotivamente, invece hanno più facilmente problemi di rendimento scolastico, difficoltà nelle relazioni sociali e cadono più facilmente vittima di dipendenze. Il padre ha dei canali che sono preclusi alle madri, primo fra tutti il gioco. C’è una netta differenza tra il tipo di gioco che i padri fanno con i figli e quello che spontaneamente viene scelto dalle madri. I papà sono molto più fisici, giocano a fare il “vola-vola”, le capriole, le rincorse. I bambini vivono mediamente un’altalena emotiva maggiore, e sembra essere proprio questo il canale principe per l’educazione di un’intelligenza emotiva adeguata. L'efficacia dell'intervento paterno non consiste tanto nel facilitare il gioco, quanto nel parteciparvi attivamente con convinzione percepibile da parte del bambino. Un’altra opportunità di relazione padre-figlio si può trovare nella narrazione e nella lettura ad alta voce che può essere un efficace strumento per stabilire un profondo rapporto sul quale basare la reciproca crescita psicoaffettiva. Il racconto, la lettura, l'esplorazione delle immagini, anche per pochi minuti al giorno, sono altrettanti ponti fra due esistenze che chiedono di collegarsi e di convivere.

Sottoscrivi la newsletter:

Sottoscrivi Delivered by FeedBurner

Sottoscrivi i feed

LETTORI FISSI

ARGOMENTI POST

I nostri lavoretti (79) I viaggi di Marco (8) Il parere della psicologa (3) La salute dei bambini (4) La scuola (18)

Il padre, inoltre, ha un ruolo particolare in quella che viene definita perseveranza, ovvero una dimensione emotiva e cognitiva che è legata all’ostinazione e alla determinazione nel raggiungimento di un obiettivo. Una ricerca condotta presso la Brigham Young University si è focalizzata sull’influenza che lo stile educativo dei padri ha sui comportamenti dei figli, dimostrando come il genitore di sesso maschile abbia un ruolo determinante nell’insegnare la perseveranza.

Libri (5) Natale (17) Pensieri (21) Psicologia infantile (6)


come il genitore di sesso maschile abbia un ruolo determinante nell’insegnare la perseveranza.

”I padri dovrebbero continuare a cercare di essere coinvolti nella vita dei loro figli e impegnarsi in interazioni di alta qualità.”

Dall’osservazione di 352 famiglie sembra proprio che il nucleo centrale di questo insegnamento sia lo stile educativo autorevole nel quale il bambino sente il calore e l’affetto paterno e mantiene un adeguato livello di autonomia seguendo regole che il padre impartisce spiegando le ragioni su cui si fondano. La necessità della famiglia attuale è quindi la presenza di un padre a 360 gradi, con un ruolo ben definito accanto alla madre, con la quale crea un rapporto di cooperazione volto a coprire i ruoli di ognuno secondo la propria sfera d’azione all’interno di un unico contesto quale è la famiglia, rendendosi l’uno insostituibile all’altro. Agnese Festo - Psicologa in formazione Per un primo colloquio gratuito, contattata il SIPO su: www.psicologi-online.it

Ricordi (16)

ARCHIVIO BLOG

▼ ▼ 2012 (117) ▼ ▼ dicembre (4) "Un viaggio inaspettato" Educazione fifty-fifty : qual è il ruolo del padre... Genitori normali per un figlio speciale Albero di Natale ....... anche con la pasta ! ► ► novembre (19) ► ► ottobre (14) ► ► settembre (10) ► ► agosto (5) ► ► luglio (2)

Pubblicato da Daniela Capaldo a 11:15

► ► giugno (2)

Etichette: Il parere della psicologa

► ► maggio (5) ► ► aprile (8)

Nessun commento:

► ► marzo (18) ► ► febbraio (10)

Posta un commento

► ► gennaio (20) ► ► 2011 (39)

POST PIÙ POPOLARI

L'importanza o meno del "Pregrafismo" Da mamma, penso che le schede di pregrafismo, siano utili perche' agevolano i movimenti della mano e aiutano i bambini ad abitu... Bambini mancini Mio figlio e' mancino, a volte, nel lavorare insieme, sono davvero in difficolta'. Organizzo il suo posto da lavoro, come se dovessi lav... L'acchiappasogni o scaccia pensieri L'ultima volta, al mare, abbiamo raccolto davvero tante conchiglie e cosi' abbiamo pensato di utilizzarle per realizzare uno scacc... Post più recente

Home page

Albero di Natale particolare...... Oggi abbiamo aperto il nostro laboratorio natalizio !!! L'intenzione era di preparare una sorpresa per i nonni e allora perche' non r...

Post più vecchio

Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)

Difficolta' della prima elementare Le difficolta' della prima elementare, sia dal punto di vista degli insegnanti e sia dal punto di vista dei genitori: ... L'albero di Natale ricicloso Lo so che e' presto per il Natale, ma quando ti viene una idea, non puoi dire non e' il periodo, aspettiamo o almeno io non ci rie... La scatola degli oggetti smarriti La nostra rappresentante di classe, una mamma davvero in gamba, ha avuto una idea geniale ! La scuola e' iniziata da circa un mese ... Villaggio hotel Costa Verde ( Cefalu' ) Al villaggio Costa Verde eravamo gia' stati nel 2004, senza Marco, e ci siamo ritornati nel 2010. E' l'unico posto, fino ad ora, dove ci... Albero di Natale di ........... plastica ! Iniziamo a preparare le decorazioni per Natale, naturalmente sempre riciclando materiali vari. Siamo partiti da alcune bottiglie d...


I segnaposto di Natale Una nostra piccola idea per rendere piu' golosa e personalizzata la tavola di Natale. Sempre partendo dalle nostre amate bottiglie ...

POST PIU' RECENTI

INFORMAZIONI PERSONALI. CREATO IL 27/10/2011

Daniela Capaldo Visualizza il mio profilo completo

CERCA NEL BLOG Caricamento in corso...

CON AMAZON.IT SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI OLTRE EUR 19,OO.

101 gioc hi intelligenti e c reativi d... Mariaelena La Banc ... Prezzo: EUR 8,42

Privac y

COME LA PSICOLOGIA PUĂ’ VENIRE IN SOCCORSO DEI GENITORI (E DEI LORO FIGLI)

E le mamme c hi le aiuta? Come la psi... Alba Marc oli Prezzo: EUR 8,93

Privac y

FEEDJIT


Feedjit Live Blog Stats

NOTIZIE SU Loading...

KINDLE DISPOSITIVO PORTATILE DI LETTURA LIBRI.

Kindle, Sc hermo da 6" a inc hiostro e... Amazon Prezzo: EUR 79,00

Privac y

NET-PARADE.IT

siti www.mammecomeme.com circuito banner Net-Parade.it Snippet

Il bambino indaco (I coralli)

VISUALIZZAZIONI TOTALI

NEWS Loading...

I BLOG E I SITI CHE SEGUO:

BARRA VIDEO Loading...

FOLLOW BY EMAIL

Email address...

Submit

Copyright Š 2011-2012 Mamme come me by Daniela. All rights reserved . Modello Simple. Powered by Blogger.


Il ruolo del padre !