__MAIN_TEXT__

Page 1

MODA E SHOPPING • SPORT, SALUTE, BELLEZZA • ENOGASTRONOMIA • LAVORO • ARREDAMENTO • IMMOBILIARE

LA SPEZIA www.laspeziamagazine.it

SCARICATI LA RIVISTA

ANNO III - NR. 6 - NOVEMBRE/DICEMBRE 2019 - Supplemento bimestrale al Nr. 44 del periodico ITALIA PER VOI

EVENTI E RICETTIVITA' • PICCOLI ANNUNCI

STUDIO DI MEDICINA ESTETICA Dottor GIUSEPPE DRAPCHIND

LA SPEZIA Via Pascoli, 19 • Tel 0187.501787 PONTREMOLI (MS) Via Cavour, 20 • Tel 0187.830747 MOB. 368.3799759

MAIL info@medicinaesteticadrapchind.it

SITO WEB www.medicinaesteticadrapchind.it

CARBOSSITERAPIA

Sei interessato alla CARBOSSITERAPIA? La consulenza e il primo trattamento

• Buon supporto per il trattamento del dolore non oncologico, con ottimo effetto analgesico su dolori muscolo-scheletrici, tendinopatie e tendiniti. • Alleata vincente per combattere la cellulite, le insufficienze veno-linfatiche e l'invecchiamento cutaneo del corpo e del viso

sono GRATUITI!

• Elisir per la bellezza dei capelli

DERMO ABLATION SURGERY - D.A.S. MEDICAL E' un innovativo sistema per l’ablazione superselettiva degli inestetismi cutanei con il quale si può effettuare una blefaroplastica non chirurgica e correggere neoformazioni, smagliature, nevi benigni, lassità cutanee localizzate e cicatrici.

TRATTAMENTI VISO E CORPO • Dieta Chetogenica

• Aqualyx - Liposuzione non chirurgica

• Biostimolazione con Fili in PDO o con Acido Ialuronico e Vitamine • Peeling

Buone Feste

• Botulino

• Scleroterapia estetica

ion e co n:

• Fillers

ORARIO CONTINUATO

LA SPEZIA VIA VITTORIO LOCCHI 5/A TEL. 0187.590459

In c olla bor az

POSTE ITALIANE S.P.A. – SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE – D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 NO/SP/1052/2017 DEL 15.05.2017

MOTORI • NAUTICA • HOBBY • ELETTRONICA • ANIMALI •


E' una rivista della casa editrice ITALIA PER VOI SRL

Anno III - n. 06 - Nov/Dic 2019

Supplemento al Nr. 44 del periodico ITALIA PER VOI - NOV/DIC 2019

SOM MARIO

Autorizzazione del Tribunale di SP del 09/02/2012 nr. 116/12 N° iscrizione ROC: 22857

Moda e Shopping

04

Tiratura: 20.000 copie Direttore responsabile: Guido Martinelli Redazione: 19124 - LA SPEZIA - I Via Vittorio Veneto 255 Telefono: +39 333 8485291 laspeziamagazine@gmail.com Pubblicità commerciale: italiapervoi@gmail.com Telefono: +39 333 8485291 Stampato in Italia: Arti Grafiche Reggiani Srl - VA Soggetto esente da documento accompagnatorio ai sensi del D.P.R. 627/78, Articolo 4. L’editore non é responsabile di eventuali errori di stampa sui testi e sulle foto, della veridicità delle offerte dagli inserzionisti. Tutti i diritti sono riservati. Ogni riproduzione é vietata. Spedizione in abbonamento postale su richiesta Euro 30,00 per 6 numeri annuali istruzioni all’interno, cad. Euro 5,00. L’abbonamento alla rivista può decorrere da qualunque bimestre dell’anno e dura un anno intero ossia 6 pubblicazioni bimestrali. Si può effettuare mediante bonifico su c/c bancario intestato ad ITALIA PER VOI S.R.L. presso FinecoBank Roma Codice IBAN: IT41Y0301503200000003450483 Gli articoli firmati o siglati rispecchiano soltanto il pensiero del singolo autore e non impegnano la rivista. Il contenuto pubblicitario viene stampato sotto la totale responsabilità degli inserzionisti, pertanto, l’Editore è sollevato da qualsivoglia responsabilità civile o penale nei confronti dei lettori o di terzi. Possibilità pubblicitarie salvo il venduto. Il presente stampato non costituisce elemento contrattuale.

CREDITS Redazionali e testi:

Samira Giorgetti, Gino Giorgetti, Dott.ssa Stefania Botti, Sara Fornesi, Elisa Covacci e Nicoletta Zattone, Francesco Dell'Agnello, Ramona Gris, Flavio Maccione, Michelangelo Tesconi, Dr. Giuseppe Drapchind

Foto e immagini:

Gino Giorgetti, Pastificio Dasso, Vanity Dog, Comune di Lavagna, Nicoletta Zattone, William Crochot www.cancer.gov, La Maggiorana Persa di Francesca Vassallo, Azienda Agricola Orseggi, Le Cinque Erbe di Daniela Vettori

Idee Regalo a cura di Samira Giorgetti 04 The Tattoo Rules 06 Luna di Miele 06 I Santi Medici 07 Al Cadetto 08 Via Veneto 159 08 Pixel

Sport, Salute e Bellezza 01 Dr. Drapchind - Medicina Estetica 05 L'Ottico 05 Ottica Annabella 10 La caduta dei capelli a cura di Samira Giorgetti 10 Pietro & Ombretta 11 My Hair 12 Performanti anche in inverno con Schüssler a cura di Farmacia Santa Barbara 14 La carbossiterapia antalgica a cura del Dr. Drapchind 15 Coccole per il corpo a cura di Samira Giorgetti 16 Artemia Estetica 16 Armonia 2000 52 Park Hotel Argento

Il fascino del Teatro 17 Teatro Civico 2019/20, Stagione di prosa

Enogastronomia 08 Caffetteria Pasticceria Ilaria 09 L'Orto in città 18 "Sono tutti cavoli nostri", Evento a Lavagna a cura di Elisa Covacci Vicesindaco e Nicoletta Zattone Staff del sindaco

Levante Ligure, gli antichi sapori ritrovati a cura di Samira Giorgetti 19 La Bilaia 20 Pizzeria del Corso 21 Il frutteto di Mara 21 Ü Brunzin 21 ü Pescôü 23 Azienda Agricola Daneri Giovanni 23 Osteria La Piccola 23 Il Tempio della Freschezza 24 Il menù della Vigilia a cura di Samira Giorgetti 24 Trattoria Da Ü Baccin 25 Osteria Tumelin 26 Pastificio Moderno 26 Antica Trattoria Centro 27 Panificio Balin 27 L'angolo Do.Ro 28 Spumanti Italiani, che soddisfazione! a cura di Michelangelo Tesconi 28 Monna Bianca 29 BAMA La Forneria

19


È SEMPRE PIÙ DIGITALE!

Eventi

30

IL PRESEPE: storia e tradizioni nel Levante Ligure a cura di Samira Giorgetti

52 Fidelio Affittacamere

Animali

32

Il Chihuahua a cura di Samira Giorgetti 33 Vanity Dog

Visita il NUOVO SITO: ▶ responsive ▶ con magazine consultabile e scaricabile.

Arredamento

La caldaia a condensazione a cura di Sara Fornesi 34 EcoParquet 35 Termosan Diversità e personalizzazione a cura di Francesco Dell'Agnello 37 PaoloMarconi Casa 38 Le tende per interni a cura di Sara Fornesi 39 Arquati 34

36

Mercato Immobiliare 50

da pag. 41 a pag. 49 Rubrica APPC a cura di Ramona Gris

www.laspeziamagazine.it

Sei un PRIVATO?

Edizione Levante Ligure 01 La Caffetteria 01 Panificio Castellucchio 01 Raffo 52 Conad

Pubblica il tuo annuncio gratuito! Connettiti a laspeziamagazine.it e compila l'apposito FORM !

3

Via Antoniana, 4 (zona c.c. Le Terrazze) Tel./Fax 0187.511.056 - La Spezia info@autolaveneta.com - www. autolaveneta.com

Augura a tutti "Buone Feste" e resta a disposizione con l'efficienza e la professionalita' che da sempre l'hanno contraddistinta consentendoLe di essere da oltre 100 anni al servizio della propria clientela che, con l'occasione, ringrazia per la stima e la fiducia accordataLe

LAVORAZIONE ACCURATA ATTREZZATURE MODERNE


Moda e Shopping IDEE REGALO a cura di Samira Giorgetti

A

ciascuno il suo: le idee regalo che fanno felici tutti, si dice, non esistono. Ma, forse, possiamo fornire una lista pressapoco obiettiva e pressapoco, allo stesso tempo, efficace. Scopriamo insieme i must have da incartare sotto l’albero!

4

Per gli appassionati di skincare mattutina e i viziosi delle coccole, Lush ha in serbo molte sorprese, iper colorate e, al solito, profumatissime. La bath-art, così chiamata perchè conta su articoli che sono opere d’arte, la apprezziamo come fiore all’occhiello di questa catena totalmente dedita ai prodotti handmade; in occasione delle festività, vi proponiamo l’assortimento “Merry Christmas”, con quattro meravigliose e studiatissime bombe da bagno rilassanti. Più specifiche, le confezioni “12 Days of Christmas”, momenti frizzanti garantiti, una carezza magica e da condividere con chi si ama, e la “Into the Woods” – altra scatola regalo della linea natalizia – , che vi avvolge in onde di schiuma profumata e rigenerante, allo stesso modo di una romantica passeggiata a bordo lago, tra boschi incantati e vette inesplorate. La cosa bella, di Lush, è che non testa sugli animali e, da loro politica aziendale, non usa materiali che contengono derivati animali non vegetariani, affidandosi anche ad aziende che escludono, per le materie prime, a loro volta la sperimentazione animale.

Corso Roma, 24 - Levanto (SP) • Tel. +39 0187.1476913 • Mob. +39 328.5899102 • thetattoorules@gmail.com

@thetattoorules


Moda e Shopping

Il tuo ottico di fiducia

Via Nazionale, 398 - Sestri Levante (GE) Tel. 0185.485696

Desigual, la nota linea di abbigliamento spagnola, garantisce come sempre fantasia e capi più unici che rari; sconti e promozioni, se decidete di ordinare dal sito. Imperdibili i foulard, di tendenza e con un accenno sulle stampe animalier o multicolor che tanto ritornano di moda, modelli larghi, grandi, e colorati. Il prezzo ci sembra appetibile, i motivi incontrano i gusti delle radical così come delle boho-chic. Regali sul serio personalizzati, doveste scegliere di impachettare un bracciale Nomination. Per un’occasione speciale, o per ricordare un momento importante, da loro trovate numerose proposte da cartterizzate con un’incisione, letteralmente, espressa: dai link composable con o senza ciondoli, ai bracciali seducenti da donna, si arriva a portachiavi e collane, in oro giallo, rosa e o in argento. La proposta basica, ovvero il bracciale in acciaio a tasselli, risulta estensibile e può contare diverse incisioni e fogge da dedicare ai vostri cari. Rimaniamo in tema, con i charms (un pochino più costosi) di Dodo. Si tratta di vari ciondoli in edizione limitata, fabbricati appositamente per la collezione autunno-inverno 2019. Alberelli di natale, fiocchi di neve e omini di pan di zenzero smaltati in bianco, nero, rosso e giallo, anche donati singolarmente, appagano l’occhio e restano, se non in eterno, a memoria di una idea originale e di sicuro effetto – meno unici, ma indubbiamente classici, i charms

B uoneeste F

www.otticodelatto.it · otticoduemiladieci@libero.it

Piazza Vittorio Veneto 4 - Lavagna (GE) Tel. 0185.390994 · ottianna@libero.it

XBLU - Eccellenza italiano al TOP delle aspettative

L

a migliore prevenzione per i tuoi occhi, è l'innovativo trattamento superficiale che protegge i tuoi occhi dagli effetti dannosi della luce ad alta energia.

Adatto soprattutto a: • Giovani; • utilizzatori di PC, palmari, televisori LED che operano in ambienti chiusi artificialmente illuminati.

5


Moda e Shopping

6

della selezione “Magic Winter” , in oro bianco e rosa con Fidanzate, sfogliate il catalogo, non rimarrete deluse. cordino in cuoio incluso… luna e stelle, cuori e quadrifogli, accoppiata perfetta quando al regalo si somma la doppia Forse bisognerà lavorarci sopra, ma con i tempi che gioia di una parure collana ed orecchino coordinata. corrono una mano all’ambiente non guasta: altrettanto

lunadimiele1962

dal 1962

Vi augura

Buone Feste • • • Via V. Veneto 132/134 • La Spezia • • • • • Tel. 0187.732745 • lunadimiele1962@libero.it • •

I SANTI MEDICI

Gioielli e Antichità Nostre creazioni

Acquisto e Permuta Pagamenti dilazionati Corso Cavour, 109 LA SPEZIA Tel. 0187.24708 • Mob. 349.8822681


Moda e Shopping

Buone Feste

7

originale l’iniziativa made in Trentino… al posto della consueta gift card, potete effettuare un pagamento anticipato, comunicare il nome del destinatario, e regalerete un melo della Val di Non alla persona di fiducia, assieme alla possibilità di accudirlo e raccoglierne i frutti. L’iniziativa mette a disposizione l’esclusiva adozione (ad un prezzo davvero amichevole), oppure autentici pacchetti che dotano il fortunato di ricettari, grembiuli firmati e la possibilità di accedere a laboratori creativi, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente.

Tisaniere e mug in porcellana sotto smalto, disegni esclusivi e dallo style ormai noto: eccoci alle creazioni originali del marchio Thun, presenza rodata in periodo di festività natalizie. Per un tocco colorato mentre fate colazione, che siate a casa o nella vostra confortevole baita di montagna, ideali per il the pomeridiano o alla ricerca del break perfetto. Di fatto, basta accendere una candela con albero “Dolce Inverno”, giustamente sempre Thun, e bearsi nel tepore di una meritata cioccolata calda – per la quale, consigliamo la mug con coperchio “Bosco Incantato", scalda il cuore il disegno e ogni

JEA NS & SPORTSW EA R SINC E 19 6 3 P.le Ke nnedy, 10 - L a Spezia Tel. 0187 56 4114 w w w.alcadet to.it


Moda e Shopping V i a V e n e t o 15 9

A bb

i g l i a m e n to e Calza

ture

Valeria vi aspetta per i vostri regali Via Veneto 159 L A SPEZIA Mob. 339.3513363

SERIGRAFIA DIGITALE

Via Venezia 14, Ceparana (SP)

S tampa diretta 8

su tessuto cell. 349.7100383

ne o u B este! F C A F F E T T E R I A P A S T I C C E R I A

Ilaria

V I A V. V EN E TO, 4 9 - L A SP E Z I A M O B. 3 91.7 2 9 514 0

bevanda si arrende a una dolcezza che di sicuro gli si confà. Da non perdere la serie di tazze “Panda” , dipinta a tema oroscopo, un regalo gradito ad appassionati di stelle e non. Prezzi accessibili e prodotti scontati se


Moda e Shopping L'Orto in Città

Via V. Veneto, 70 LA SPEZIA Tel. 333.2111019

Si confezionano

CESTI NATALIZI

In Esclusiva per LA SPEZIA alpepragas.com

9

prenotate dal sito. Ci siamo dimenticati dei viaggiatori? Certo che no! Stazioni e aeroporti pullulano di negozi aperti da Legami. Idee non soltanto dedicate ai traveller, ma per i ritardatari dell’ultima ora in rotta verso casa, possiamo trovare una nutrita schiera di custodie per tablet da 9" a 10,5", imbottite e delle più disparate fantasie – vi consigliamo quella con la tavola periodica degli elementi, in perfetto stile Big Bang Theory.

Da una quarantina d’anni, Burton arricchisce in senso stretto gli equipaggiamenti sportivi di appassionati snowboarder e atleti di lunga data. Outwears, felpe, accessori, borsoni e tutto il necessario che compete ai primi freddi. I prodotti tecnici (blinding e tavola) hanno diritto a 3 anni di garanzia, sono dotati di massima flessibilità e durevolezza, e contano su design accattivanti per lui, e per lei.


Sport, Salute, Bellezza La Caduta dei Capelli a cura di Samira Giorgetti

T

anto per cominciare, la caduta dei capelli è un fenomeno naturale e coinvolge ogni persona. Ovviamente, con alcuni criteri specifici. Se troviamo qualche superstite sul cuscino o dopo la doccia, in particolare nelle stagioni di transizione – in autunno e all’inizio della primavera pare assolutamente normale che la faccenda si complichi –, negli uomini quanto nelle donne, non sarà necessario angustiarsi, a patto che il loro numero sia proporzionato ai capelli che abbiamo in testa. Gli esperti stimano che non più di 100 bulbi al giorno abbandonino la presto lucente calotta cranica. Un po’ come la muta del cane e il loro regolare perdere pelo, anche noi siamo coinvolti da una caduta fisiologica del capello. Al contrario, quando le vittime risultano molte di più rispetto al ciclo di vita dei capelli spuntati con la ricrescita, dobbiamo allarmarci, perché siamo in presenza di una inversione anomala. Nell’eventualità, non vi è una soluzione unica per ogni individuo e ancor più definitiva a lungo termine; un fattore determinante lo gioca pure la disuguaglianza di genere… siccome diverse concause si legano al possessore del problema, pure coinvolgendo i due sessi, la caduta potrebbe essere contraddistinta da fattori ben differenti ed è inutile, e per giunta snervante, metterli a paragone. Posto che si tratti di un effettivo problema, la mossa successiva sarà capire se vengono, per caso, coinvolti 10 anche i bulbi e il cuoio capelluto, o se la perdita di tono, massa o vitalità della capigliatura è proprio legata alle cattive condizioni di questi ultimi. Sempre in fatto di ricerca, esiste una serie di prodotti per fortificare e rivitalizzare i capelli, stimolandone nel mentre la crescita, e che si parli di lozioni, shampoo o creme, di sicuro esiste il ritrovato

Via Roma, 8 Sestri Levante (GE) Tel. 0185.487343

TRATTAMENTI RINFORZANTI

che fa per voi. Più specificamente, potete ricorrere a un tricogramma o fare un check up completo tramite le analisi del sangue: spesse volte, la perdita del capello si accompagna a disturbi alimentari, come ad esempio una carenza vitaminica, disturbi emotivi, con uno sbilanciamento ormonale, e ambientali, ricordiamoci che abbiamo il nostro gran bel daffare tra smog e effetto serra non sempre passeggeri, oppure, molto più importante ancora, non sottovalutiamo il patrimonio genetico. Come saremo, è scritto nelle cellule. Sia come sia, esistono dei comodi rimedi naturali, nei negozi specializzati ma soprattutto in erboristeria, in grado di agire ottimamente sulla stimolazione dei capillari, che attraverso il sangue ossigenano e nutrono la radice, alla quale segue il follicolo pilifero che poi costruisce l’intero capello. Perché su un fatto siamo tutti d’accordo, se l'irrorazione sanguigna è scarsa, il capello s'indebolisce e ha più probabilità di lasciarci. Ecco perché i prodotti cosmetici anti-caduta utilizzano da un lato sostanze capaci di richiamare il sangue nella cute, e, dall’altro, elementi ristrutturanti. Stavolta, però, non ci dilunghiamo in nomi e grandi firme. Abbiamo scelto di stilare una brevissima lista eco friendly di medicamenti e sostanze capaci di allearsi per il nostro bene. Al primo posto dei rimedi compatibili col problema, troviamo l'ortica, indicata anche in caso di alopecia, forfora e colore spento, possibile conseguenza data da un esaurimento psicofisico. Non unge, e profuma gradevolmente. Secondo posto per l'olio-essenziale di rosmarino, il cui potere è rafforzare le chiome fragili e una cute troppo grassa, danneggiata da prodotti chimici. Le


ORARIO CONTINUATO VIA VITTORIO LOCCHI, 5/A - LA SPEZIA TEL. 0187.590459 WWW.MYHAIR.SP.IT • INFO@MYHAIR.SP.IT

LOZI ONE

capacità assolutamente strabilianti di una pianta resa idonea a stimolare la circolazione periferica e favorire la ricrescita, vanno conosciute. L'elevato contenuto di acido silicico, naturalmente presente nei tessuti connettivi dell'organismo e uno dei componenti strutturali dei capelli, che si nasconde all’interno dell’equiseto, o coda cavallina, gli fa aggiudicare il terzo ambito podio. Si confronta contro l’accumulo di sebo, impedisce l’insorgere di rossori e infiammazioni. A livello di vitamine e minerali, ci discostiamo dal regno di pura luce dei vegetali e facciamo conoscenza con un altro grande alleato: il lievito di birra. Ricco di aminoacidi, e delle vitamine del gruppo B, che intervengono nel processo di trasformazione dei carboidrati, e dei lipidi e delle proteine, funge da autentico integratore. Leniscono, sotto forma di cera, impacco ed emulsione, e si assorbono facilmente, i trattamenti all’olio di jojoba e ai semi di lino. Il primo contiene antiossidanti naturali utili alla rigenerazione cellulare, una volta applicato su punte e lunghezza, prima dell’asciugatura, protegge da agenti atmosferici non graditi e dona una lucentezza non indifferente. I semi di lino, invece, mai paghi delle loro proprietà ristrutturanti, dovute all’acido linolenico e agli omega 3, diventano un toccasana come impacco a freddo quando siamo sotto la doccia. L’unico accento, per finire, riguardo a prodotti di largo consumo, lo poniamo su uno qualsiasi che contenga metionine o biotina, e meglio se privo di parabeni. Non fossilizzatevi sulla marca, anzi, mettetene molte a confronto, e usate l’artiglieria soltanto nel caso in cui i classici prodotti come shampoo rinforzanti e trattamenti tricologici standard non agiscano con sufficiente efficacia.

E N E R G I ZZA N T E

11

LOZI ONE S T I MOL ANTE

Passa in salone, per una

VISITA TRICOLOGICA GRATUITA e per scoprire i prodotti anticaduta più adatti a TE! In collaborazione con

STUDIO DI MEDICINA ESTETICA Dott. GIUSEPPE DRAPCHIND • Mob. 368.3799759


Sport, Salute, Bellezza

... R agg i un g e r e l'e qu i l i b r i o p e r i l b e n e s s e r e gl o b al e ...

S

12

P e r f o r m an t i an c h e i n I n v e r n o c o n SCHÜ SSLER

pesso abbiamo sottolineato quanto sia importante per stare in salute (o ritornare in salute in caso di intervenuta malattia) che il nostro corpo sia in grado di liberarsi dalle “tossine” o dai cataboliti prodotti durante la sua attività. Quindi è evidente quanto sia importante che gli organi preposti allo smaltimento o al processo di elaborazione che prelude allo smaltimento, siano in “performance” e nella possibilità di svolgere al meglio il loro lavoro. Nei sali biochimici del Dottor Schüssler

ZOLFO, presente sottoforma di SOLFATO, nel CALCIUM SULPHURICUM (solfato di calcio), nel KALI SULPHURICUM (solfato di potassio) e nel NATRUM SULPHURICUM (solfato di sodio). troviamo un elemento, lo

Questo minerale così importante per il nostro corretto funzionamento entra a fare parte di molti amminoacidi detti appunto solforati nei tessuti di sostegno (es. cartilagini) ma anche nelle unghie e nei capelli oltre che in molecole impor-


Sport, Salute, Bellezza Via Sardegna, 13 - LA SPEZIA Tel. 0187.515721 www.farmaciasantabarbarasnc.it tantissime a livello metabolico (per es. insulina). Risulta inoltre molto importante per la capacità di sostenere il fegato nei processi di trasformazione di sostanze potenzialmente dannose per l'organismo, trasformandole in elementi neutri e facilmente smaltibili. Legato al Calcio, al Potassio o al Sodio sarà in grado di esplicare la sua attività in tessuti diversi, in funzione della affinità.

V i a s p e t t i am o,

an c o r a un a vo l t a, p e r p ar l ar n e i n s i e m e e c r e ar e i l Vo s t r o

p e r c o r s o di Benessere

su m i sur a... !!! I N O ST R I M AR CHI:

13


Sport, Salute, Bellezza LA CARBOSSITERAPIA ANTALGICA a cura del Dottor Giuseppe Drapchind

L

a Carbossiterapia, come già esaminato nell'articolo precedente, è una trattamento nato intorno al 1930, che trae origine nell’ambito della medicina termale mediante l'uso di bagni e di docce carbogassose. La carbossiterapia effettuata in ambulatorio medico, invece, consiste nell’iniettare per via percutanea un gas: l’anidride carbonica, o biossido di carbonio, un gas costituito da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. Viene utilizzata principalmente per il trattamento di patologie vascolari; in medicina estetica, con un’ottima azione sulla microcircolazione sulle adiposità localizzate, sugli inestetismi cutanei; in angiologia nei pazienti arteriopatici; in dermatologia nel trattamento della psoriasi. Oggi è ormai dimostrato come l'insufflazione di anidride carbonica sottocutanea (Carbossiterapia) for14 nisca anche un buon supporto con ottimo effetto analgesico sui dolori muscolo-scheletrici, sulle tendinopatie e tendiniti, con netta riduzione della necessità di assunzione

Trattamento della tendinopatia dell’achilleo

di farmaci e, di conseguenza, degli effetti collaterali. Gli effetti terapeutici possono essere schematizzati in una vasodilatazione arteriolare di tipo attivo attraverso un’azione diretta della CO2 sul miocita vascolare e attraverso un meccanismo mediato simpaticolitico e sulla neangiogenesi. Il fenomeno della vasodilatazione microcircolatoria è sempre stato considerato l’effetto principale e il reale artefice dei miglioramenti clinici. Azione diretta sulla mio cellula: è stato dimostrato che anelli arteriosi inerti e rilasciati, messi in soluzione ricca di CO2, prendono tono e tendono a rilassarsi di nuovo se vengono messi in soluzioni ricche di ossigeno. In alcune patologie, dove la lesione stenosante è tale da impedire un’azione diretta sul vaso, il miglioramento del flusso (accertato sia dal miglioramento della sintomatologia sia da esami strumentali come ad esempio la termografia a raggi infrarossi) è da imputare allo sviluppo del circolo collaterale (probabilmente anche per un riflesso loco-regionale). All’azione diretta corrisponde un’azione riflessa di tipo simpaticolitico, con un’azione chimica mediata. Le iniezioni sono effettuate con un ago poco invasivo che permette la diffusione del gas, quindi il meccanismo più importante è l'azione diretta del gas stesso. Dagli studi effettuati si evince che i risultati ottenuti dall'applicazione della carbossiterapia nel trattamento del dolore sono: la riduzione del dolore, in alcuni casi in maniera risolutiva, il miglioramento della funzionalità articolare, la riduzione della soglia del dolore, la ripresa delle normali attività quotidiane nei casi più gravi e dell’attività motoria. Grazie a questo effetto analgesico e curativo, la carbossiterapia è da considerarsi un buon supporto alla fisiokinesiterapia, risolutiva in molti casi.

Le patologie trattate più di frequente sono: - epicondiliti; - cervicalgie e lombalgie; - gonalgie; - tunnel carpale; - tendiniti; - dolori artrosici.

A chi rivolgersi per un trattamento di Carbossiterapia? Dottor GI USEPPE DR A PCH I N D

Specialista in GERIATRIA e GERONTOLOGIA Diploma in MEDICINA ESTETICA LA SPEZIA Via Pascoli, 19 Tel. 0187.501787 PONTREMOLI (MS) Via Cavour, 20 Tel. 0187.830747 Si effettuano visite su appuntamento


Sport, Salute, Bellezza COCCOLE PER IL CORPO a cura di Samira Giorgetti

A

metà fra trattamento olistico e stile di vita, con radici che affondano nella medicina tradizionale indiana, riconosciuta, da alcuni, quasi al pari di scienza medica propriamente detta, soprattutto in relazione agli effetti positivi immediati, l’arte del massaggio ayurvedico si afferma senza creare scalpore nel panorama dei trattamenti cosmetici. Un peccato. Coinvolgendo non soltanto il corpo, ma anche l’aspetto mentale, pratiche quali l’aromaterapia, lo yoga e la meditazione devono molto all’ayurveda, di cui sono costola. Non si tratta solamente di un massaggio che rilassa, tonifica i muscoli o che favorisce la circolazione, ma è anche una pratica capace di trasformare le energie compresse in cibo per la mente, di solleticare il nostro IO più profondo, e di permettere al corpo sia fisico che energetico di trovare l’equilibrio perduto. L’Ayurveda è una pratica attuata già da millenni, ormai, in quel dell’Estremo Oriente, tanto che nei testi sacri indiani, la parola, chiaramente affermata, significa in senso ampio “conoscenza della vita”: vuole indicarci un modo di vivere a cui va ricondotto uno specifico tipo di alimentazione, spiritualismo costante e comunione con la natura. Il massaggio ayurvedico, che ne deriva, riconosce ogni persona secondo tre tipi di Dosha, ovvero tre diversi tipi di energie o forze bio-fisiche, poste a governare l’individuo: Vata, Pitta o Kapha; in ciascuno sono presenti tutte e tre queste energie, solo che normalmente una di esse prevale sulle altre. Le classifichiamo come etere ed aria (Vata), fuoco ed acqua (Pitta) o acqua e terra (Kapha). Tale classificazione si evince dallo stile di vita, dal tipo di lavoro, dalle relazioni interpersonali che vengono strette… facile intuire che, se la conoscenza della vita di noi medesimi è carente, se le relazioni ci angustiano, se non sentiamo un nesso tra noi e lo spazio messo intorno a noi, qualcosa non funziona. Senza addentrarci in spiegazioni da manuale, a seconda del fatto che siano compromesse o coinvolte in uno squilibrio le Dosha, la nostra costituzione principale, appunto fatta non solo di corpo, ma pure di spirito, ne risente. Individuato lo squilibrio, attraverso apposito test o lettura del polso, a chi ricerca la sapienza della scienza ayurvedica sarà applicata una serie specifica di massaggi, a volte delicata, altre composta da intricate manipolazioni, alla quale si associano olii e prodotti essenziali. Il terapeuta, o operatore ayurvedico, di conseguenza non un semplice massaggiatore, utilizzando la pressione e sapendo con cosa sta interagendo, agisce direttamente sugli organi interni. Un ciclo mirato di compressioni riesce a rinforzare l’organismo, aumentando al resistenza alle malattie, sciogliendo lo stress, migliora, tirando le somme, lo stato generale di salute.

15


Sport, Salute, Bellezza

ESTETICA Bellezza e Benessere a 360°

R

elax unito a trattamenti per il raggiungimento di risultati volti al miglioramento della silhouette: • scrub e bagni di vapore; • radiofrequenza; • onde d'urto; • pressoterapia; • laser diodo 808; • massaggi personalizzati; • manicure e pedicure alla paraffina; ...e tanto altro!

16

Via Matteotti, 20 - Lavagna (GE) - Tel. 0185.394150

CENTRO ESTETICO MASSAGGI PEDICURE MANICURE

augura

Buone Feste! Via Colombo, 51 - LA SPEZIA Mob. 377.2496053 - armonia_2000@libero.it

Anche i materiali che l’operatore impiega hanno il loro perché: ad esempio, un buon olio da massaggio non dovrebbe lasciare residui, creme e argille si mescolano in modo da renderle compatibili e ben tollerate dalla pelle, le spezie possono essere impiegate fresche o in polvere a seconda dell’entità del problema. E ciascuna spezia ha proprietà specifiche molto potenti... un utilizzo inadeguato potrebbe rivelarsi persino fuori luogo. Tra gli elementi che brillano, nella variegata selezione di mix vegetali ed essenze, si afferma la cannella, dal profumo caldo e avvolgente, una delle primissime utilizzate dall’essere umano assieme a pepe e zafferano. Nell’Antica Persia, veniva impastata con il miele, e gli unguenti che ne derivavano si dice rafforzassero il desiderio e la virilità. Il suo odore, la composizione e l’olio essenziale in particolare, tonificano e allontanano lo stress, e così la cannella finisce per essere ritenuta stimolante del sistema nervoso, in grado di portare energia ai tessuti, tenendosi strette le virtù di un prezioso antisettico. Naturalmente depura e naturalmente riduce gli squilibri più intricati. L’ayurveda, e con lei molte medicine tradizionali, hanno dimostrato come questa spezia funga da stimolante per l'ispirazione e la creatività. Non solo da bere, il caffè diventa alleato, in questo tipo di massaggi, quando si vuole rilassare il corpo fisico. La caffeina, che è anche un antiossidante naturale capace di combattere i radicali liberi, scientificamente la conosciamo quale vasodilatatore: penetrando nei tessuti, la polvere ha un effetto positivo in prima linea contro la cellulite. Il trattamento, in buona sostanza, unito ad altri elementi come vaniglia e burro di karitè, riprende il classico massaggio linfodrenante delle migliori scuole occidentali, aiutando la microcircolazione. Ogni massaggio con la polvere di caffè garantisce un buon numero di tossine in meno. Rilassanti, nutrienti e antiossidanti, i prodotti a base di cioccolato – ma anche solo di burro di cacao, elemento ricco in ferro, zinco e magnesio – , attuano la migliore difesa se si parla di eliminare i liquidi ristagnanti negli spazi intracellulari, combattendo l’invecchiamento cutaneo. Il profumo dolce che tutti amiamo, senza trucco o inganno, inebria i sensi e favorisce la produzione di serontonina – ecco perché ci piace tanto! –, l'ormone del benessere, e di endorfine, gli ormoni della felicità. La pelle, al termine di trattamenti tanto dolci, la ritroverete morbida ed elastica.


Il fascino del teatro STAGIONE DI PROSA PIAZZA MENTANA, 1 - LA SPEZIA

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

BIGLIETTERIA TEATRO CIVICO LA SPEZIA, via Fazio 45 e via Carpenino. Da lunedì a sabato ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00. TELEFONO: 0187.727521 WEB: teatrocivico.it EMAIL: info@teatrocivico.it TeatroCivicoDellaSpezia

@TeatroCivico_Sp

teatrocivicolaspezia

SABATO 16 DOMENICA 17 NOVEMBRE ORE 20:45 Nuovo Teatro di Marco Balsamo, Fondazione Teatro della Toscana

ALESSIO BONI DON CHISCIOTTE da Miguel de Cervantes Saavedra / regia Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer / con Alessio Boni, Serra Yilmaz, Marcello Prayer, Francesco Meoni, Pietro Faiella, Liliana Massari, Elena Nico

MARTEDÌ 3 DICEMBRE ORE 20:45 Società per Attori srl e Teatro Metastasio di Prato in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia

MARIA PAIATO MADRE COURAGE E I SUOI FIGLI di Bertolt Brecht / regia Paolo Coletta / con Maria Paiato e un cast di nove attori

VENERDÌ 13 SABATO 14 DICEMBRE ORE 20:45 Teatro Metastasio

ADRIANA ASTI LA BALLATA DELLA ZERLINA di Hermann Broch / regia Lucinda Childs / con Adriana Asti / spazio scenico Pat Steir / musiche Philip Glass, Laurie Anderson, Bjork e altri VENERDÌ 3 SABATO 4 GENNAIO ORE 20:45 Enfi Teatro

ALE E FRANZ ROMEO E GIULIETTA. NATI SOTTO CONTRARIA STELLA da William Shakespeare / drammaturgia e regia Leo Muscato / con Ale e Franz, Eugenio Allegri, Teodosio Barresi, Marco Gobetti, Marco Zannoni

MARTEDÌ 14 GENNAIO ORE 20:45 Goldenart Production

AMBRA ANGIOLINI IL NODO di Johnna Adams / regia Serena Sinigaglia / con Ambra Angiolini e Ludovica Modugno

17


Enogastronomia "Sono tutti cavoli nostri", evento a Lavagna a cura di Elisa Covacci Vicesindaco e Nicoletta Zattone Staff del Sindaco - Comune di Lavagna

18

S

i avvicina sempre più il grande evento che Lavagna dedica al "cavolo di Lavagna" ma anche a tutti i suoi prodotti di eccellenza agroalimentari. Lavagna non è solo mare e spiagge ma anche un comune che vive di agricoltura e attività legate alla terra. Infatti, anche quest'anno, è stata insignita del prestigioso vessillo della Spiga Verde, un riconoscimento che premia i comuni rurali più virtuosi. Lavagna è l'unico Comune di tutta la Liguria a poterlo vantare e allora vi invitiamo a conoscere questa realtà. Ecco le date dei vari appuntamenti: giovedì 14 novembre è la giornata dedicata alle scuole. I bimbi verranno accompagnati presso gli orti lungo la piana dell'Entella e presso l'Azienda Orseggi, per toccare con mano la terra e vedere i prodotti in coltivazione. Un piccolo passo per far avvicinare i più piccini al mondo agricolo con le sue tante sfaccettature. Venerdì 15 novembre, alle ore 15, verranno invece ufficialmente aperti gli stand dei prodotti tipici locali all'interno del Porticato Brignardello, che accoglieranno food lovers, curiosi, cittadini e turisti. I produttori saranno presenti con le loro prelibatezze fino a domenica 17. Il weekend sarà scandito da momenti di degustazione, approfondimenti, show cooking, laboratori dove tutti potranno partecipare. Insomma non mancheranno tutti gli ingredienti per divertirsi, assaggiare, conoscere e imparare. Il Comune offre anche la possibilità di visite guidate sulla scia del successo ottenuto da quelle estive ed autunnali. Non mancheranno certamente momenti di approfondimento più importanti e tante iniziative che vi invitiamo a scoprire venendo a Lavagna dal 15 al 17 novembre. Una grande festa di colori, sapori, tradizioni e novità.


Enogastronomia Levante Ligure, gli antichi sapori ritrovati a cura di Samira Giorgetti

N

elle prolifiche valli del Levante Ligure esistono, simili alle antiche fattorie a conduzione famigliare, molte produzioni locali aggrappate caparbiamente su un territorio che, definire tascabile, e dunque a portata di mano, eppure aspro, impervio, sembra poco. Questo territorio che fiancheggia un ambiente costiero dove soffia forte il vento, e il mare lambisce le frangiate grotte di arenaria, cresce evoluto in altezza, e con lui, beandosi del maestrale, l’intera filiera. Le produzioni in questione vengono gestite infondendoci passione, e sono seguite da persone che, con cortesia d’altri tempi, ti possono raccontare tutto, sull’azienda, fattoria didattica, o frantoio in cui impiegano una parte consistente della loro vita. Dentro i trittici paesaggistici a noi noti, collina, un cielo azzurro e mare blu cobalto a seguire, coinvolti nella pratica che é l’orticoltura, in Liguria, la natura e lo zampino dell’uomo hanno, sembra, quasi giurato di prendersi cura del pomodoro, meglio quando "cuore di bue", del carciofo, che cresce spontaneo come l'asparago, dei cavoli, degli spinaci e delle zucchine, i quali, soprattutto gli ultimi, rappresentano le eccellenze per la stagione invernale. Nelle zone più interne si afferma, parimenti, la produzione di patate assai caratteristiche, colte secondo tradizione

ed in gran numero dentro quella suggestiva dolina fra Levanto e Pignone. Vale la pena, pronti ad attendere il freddo, puntare qualche bancarella agli abituali mercati ortofrutticoli che ogni borgo, almeno una volta mese,attende, e cercare la melanzanina genovese, ad occhio tondeggiante e di dimensione misurate. 19 Ma la Liguria, e parliamo del lungo tratto del Levante Ligure, ci era e ci è cara per via di commerci lunghi un sogno, gia’ precursori dello stanziamento di merci, sementi e confetture, di alici sotto sale e di ghiotti sformati e torte salate; si stoccava – e da lì il termine – lo stoccafisso nel mentre che le golette salpavano e attraccavano lungo gli approdi della Via della Seta, odori ed ortaggi, per l’arco di un anno completo, venivano e vengono mescolati a formaggi e

Via Privata San Rocco, 11A - Lavagna (Ge) Tel. 0185.362536 • Mob. 389.3430779 info@labilaia.com • www.labilaia.it

Vi aspettiamo tra orti, oliveti e frutteti con vista sul promontorio di Portofino ed una cucina raffinata


Enogastronomia uova, sino ad adempiere allo scopo ultimo di impasto, perché, di nuovo oggi come allora, la goliardia sui liguri alla lettera si spreca: lo avevamo sentito, adesso semplicemente ripetiamo, nulla si crea, nulla si distrugge, il Ligure lo cucina. Realtà del genere, ancorate ai fasti e ai sapori del passato, se ne contano numerose. Viaggi dalla Val di Vara al Tigullio, dalle Cinque Terre alle Valli del Levante Genovese, e ti imbatti in paesi con superfici coltivate a vite, ulivo e alberi di limone alti una o due querce. Ininterrotta la simmetria venutasi a creare, gioco di luci tra il sole e i chicchi, turgidi, delle uve Vermentino. Dal Lericino alla Val Graveglia, il chilometro zero detta legge. E in quel di Lavagna, tra Chiavari e Sestri Levante, sotto l’ala protettiva del comprensorio del Tigullio, a portare alto il buon nome del commercio più verde che ci sia, esiste un’azienda ad indirizzo olivicolo e orticolo, per giunta dotata di frantoio proprio, appena ad un passo dall’uscita del casello autostradale dedicato, superata la A10 che porta a Genova. Orseggi, questo il nome, produce olio extravergine Dop Riviera Ligure - Riviera di Levante da oltre vent’anni, affidandosi alle sue 2.400 piante di olivo 20 distribuite su un paio di ettari arieggiati in perpetuo sole. Orseggi, inoltre, aderendo al tacito accordo fra il volere dell’uomo e il ciclo di stagioni liguri, fornisce il necessario alle varietà lavagnina e razzola da cui ottiene un potente filtro d’amore;

©Pastificio Dasso

©Pastificio Dasso

da Erika

Corso Nazionale 135/137 - LA SPEZIA - Tel. 0187.518455 LUNEDI’ SERA CHIUSO

se ad innamorarsi é il vostro senso di degustatori, o quel sottile codice etico che coinvolge i voyeur della cucina mediterranea, sta a voi dirlo, assaggiando l’olio qui prodotto. Silvio e Federica Raggio, i proprietari, raccolgono ancora a mano le olive. Per ottenere un extravergine dal profumo intenso e persistente, con sentori erbacei, di carciofo, così da ricordare l’asprezza delle scogliere sullo sfondo, la molitura avviene con le macine in pietra, e l’estrazione segue pedissequamente il sistema tradizionale. La gamma di ortaggi, cresciuti da sementi autoctone del Tigullio, pian piano lambisce superfici interamente sorrette, ancora secondo tradizione, dai tipici muretti a secco. Nota bene, tra novembre e dicembre, il comprensorio territoriale celebra la spremitura delle olive attraverso una rassegna unica, la "Pane e Olio", settimana ricca di eventi con visite alle piccole realta’ locali, show cooking, mini corsi di degustazione.


21


©Orseggi

22

©Pastificio Dasso

©La Maggiorana Persa

giardini profumatissimi (chiamarli orti, insomma, è riduttivo), creano un prodotto interno lordo utile, ormai secondo decenni di riscontri, come base per il sostentamento contadino. A proposito dei frutti che possiamo aspettarci, siamo ancora in tempo, passegiando nei dintorni, per imbatterci in vecchie e sagge signore intente a raccogliere… non semplice cicoria, ma la buona e sana Radice di Chiavari, sorta di scorzonera con un´estremità appuntita ed una forma più o meno conica, dal sapore amaro e di color giallognolo, panacea ma anche ottima nelle insalate.Hannoun posto fisso nel menù tradizionale natalizio, quando si mangiano bollite, condite appena da una presa di sale.Patata, cipolle e fagioli – questi in particolare vanno conservati e venduti secchi –, vanno a Levanto e Cinque Terre; se pensiamo al tubero, diventa caro alla ricetta del "pan di patate", che vede l’aggiunta delle medesime per renderlo più saporito del comune pane da tavola. I castagneti, messi a coprire il 30% del territorio boschivo ligure, quando crescono della tipologia da frutto – si attraversino le statali tra la Val D’Aveto e la Val Graveglia per accertarsene, Val Bormida istituzione pluriennale nella Riviera, invece, di Ponente – nonni e massaie li ricordano in veste di primitivo “albero del pane” che ha sfamato generazioni. Orgoglio locale, tra le migliori farine di castagne d’Italia, per la cronaca, una viene da Carro, in Alta Val di Vara.Nome a caso, la pasciuta cipolla di Pignona, estratta con pazienza in una frazione del comune di Sesta Godano, nell`Alta Val di Vara, che per ora si semina solamente


Enogastronomia Azienda Agricola

Daneri Giovanni Produzione e coltivazione di basilico genovese in tutti i mesi dell'anno. Produzione di piantine da orto nei mesi primaverili ed estivi.

Via Moggia, 15 - Lavagna (GE) Tel. 0185.371192 • Mob.1 320.0859693 Mob.2 347.1490721 • nicola.daneri@gmail.com

Via Nazionale 280 - Sestri Levante (GE) Tel. 0185.022860 Mob. 333.1347636 osterialapiccola@gmail.com Osteria La Piccola

– poiche’ la raccolgono in estate, ma i piu’ avveduti ne conservano i germogli e, tagliato a fette, la servono al forno senza passare dal via.Fronzute le teste di cavoli e biete, con l’arrivo dei primi freddi non c’é niente di meglio di un piattone di polenta da abbinarci – e la bieta, ça va sans dire, a Lerici fa coppia fissa con le seppie. Orseggi ritorna prepotente, poi, nelle retrovie della terra natale di un cavolo broccolo lavagnino senza eguali, caratteristico per le dimensioni contenute e il cappuccio di forma allungata. Il basilico, non ce lo siamo dimenticati, merita attenzioni speciali: definito genovese, la certificazione gli viene attribuita giacche’ alimento le cui caratteristiche qualitative sono dovute essenzialmente alle peculiartia’ di uno specifico territorio. La coltivazione che ne consegue, stante il riconoscimento, risulta una delle attività più significative, in campo orticolo, intrapresa dalla regione Liguria. Vanto e punto d’onore, ha ottenuto la DOP e un apposito disciplinare. Dunque, cosa resta di una terra stretta, montagnosa, e a prima vista arcigna, ma che, tuttavia, mantiene un proprio valore economico altissimo, capace di far convivere erbe ed essenze di campo, coltivazioni biologiche salvaguardate dall’ab-uso di pesticidi, all’ospite e al visitatore mai paga di lasciare la moneta di una colazione o di un pasto abbondante e genuino con antichi sapori ritrovati, mentre, umile, lui gli affida sensi e stomaco? Il rispetto. Il quale, di rimando, bisogna usarle.

Vi aspettiamo in un ambiente curato con una cucina fatta di passione

RSP

23

TEMPIO DELL A FRESCHEZZA

IL

di Paolo e Roberto

Confezioniamo

CESTI NATALIZI

Mercato: Piazza Vittorio Veneto - Lavagna (GE) Paolo 339.5342364 - Roberto 349.2917501 info@iltempiodellafreschezza.com


Enogastronomia Il menù della Vigilia a cura di Samira Giorgetti

Q

ualche idea sul menù della vigilia di Natale? E che dire, con la sera di Capodanno ormai alle porte? Il momento di sedersi a tavola incalza, abbiamo sistemato tutto, dai piatti ai bicchieri, aspettano solo le delizie preparate, mettendoci la massima cura, dalle mani sapienti di mamme, nonne e massaie di vecchia data. Dal Nord al Sud, ma in realtà se ne sente parlare molto anche 24 nel Nord Europa, è buona regola, la cena del 24 dicembre, prepararsi con largo anticipo… perché il pesce, seguito da verdure di stagione, tortellini in brodo e frutta secca, non accetta compromessi, o quasi. Protagonista indiscusso in antipasti caldi e freddi, primi piatti e stuzzicherie al forno, rientra tra gli alimenti

augura Buone Feste! Via P. Nenni 26 - Mezzema, Deiva Marina (SP) Tel. 0187 815829 - Mob. 339.8457582

©La Maggiorana Persa

più completi (e, nel Levante, è una garanzia) se restiamo tra le fila della nostra dieta mediterranea. Ideale perché con grassi polinsaturi, e dunque magro, esiste un motivo se il pesce si presta a venire celebrato anno dopo anno; a suo tempo, la carne costituiva un lusso per pochi, ed inoltre, in segno di rispetto per il Cristo, questa “cena di magro” era oltremodo d’obbligo. L’antico precetto di non mangiare carne è diventato, di conseguenza, una sana e, pensa un po’, costosa abitudine in epoca moderna. Al primo dei due cenoni, quello dedicato alla Vigilia, ma che può benissimo diventare pranzo lauto e ben rinforzato, aspettiamoci di trovare almeno una minestra o qualche guazzetto, o un piatto che renda onore al mare a Voi più prossimo; qualità azzurra, alici e branzini, per le regioni a Settentrione, il capitone e l’anguilla fritta equamente distribuiti fra Lazio e Campania, in diretta dal Centro Italia, fritti misti a volontà nel profondo e fedelissimo (alla tradizione) Meridione. Da dove proveniate, comunque, non ha davvero importanza: ci siamo portati avanti coi compiti a casa e, come risultato, ecco qualche piccola dispensa sui tortellini in brodo da eseguire – e


©La Maggiorana Persa

S

iti nella parte storica del borgo levantese, da oltre 50 anni valorizziamo le ricette della tradizione Ligure e siamo specializzati in pesce, frutti di mare, aragoste vive.

25

©Osteria Tumelin

impiattare – ad hoc, e il modo migliore di presentarsi con una leccornia alternativa, quando al pesce non si può proprio rinunciare, mantenendo aspetto e valori nutritivi. Eh già, perché il pesce si fa addirittura… vegano. Dal web, arriva il suggerimento per le ritardatarie; una sfiziosa insalata di finocchi, arance e seppie, materiali che non mancheranno nel reparto frigo – anche se vi consigliamo di acquistare le seppie in pescheria, per un risultato ottimale. Vanno prima lessate e poi rosolate sulla griglia, finocchi e arance si aggiungono in purezza, al massimo insaporiti per mezzo di una punta di lime, sale, pepe ed olio extravergine a piacere. Lo stesso piatto si trasforma e finisce rielaborato per essere menù vegano all’avanguardia, la consistenza delicata della seppia va riprodotta mediante un impasto ottenuto con soia in grani, patate novelle, aglio e una manciata di carote, basilico fresco per dare colore e insaporire. Quando si tratta di tonno, o pesce dalla consistenza carnosa, la politica vegan ha accumulato un vasto repertorio da cui attingere, per rimpiazzarlo. Pane integrale

I

nformiamo la nostra gentile clientela che resteremo a disposizione nei giorni: 24 e 26 Dicembre 31 Dicembre 01 Gennaio 2020 06 Gennaio 2020 per trascorrere insieme le festività natalizie. E' gradita la prenotazione.

Via D. Grillo, 32 - Levanto (SP) Tel. +39 0187.808379 www.tumelin.it · info@tumelin.it


Enogastronomia ©Pastificio Dasso

©La Maggiorana Persa

26

Buone Feste Via XXV Aprile, 58 Sestri Levante (GE) Tel. +39 0185.41398

e condimenti freschi, ovviamente. Per creare il tonno dal niente, vi servirà del seitan, l’equivalente in ceci lessati, metà composto di yogurt di soia, una manciata di capperi sott’aceto e un cucchiaino di tahin, si aggiunge senape e limone. Per la salsa tonnata da spalmare, fatevi sotto con ceci, ancora succo di limone e capperi sottaceto, senape dolce e maionese vegetale. Possiamo rivisitare la ricetta di spaghetti con vongole o telline, nulla togliendoci del piacere di una forchettata sapida e nutriente, cercando nei negozi specializzati l’alga della varietà wakame e quella kombu. Fagioli dell’occhio bolliti, pomodorini freschi, un paio di spicchi d’aglio in camicia, olio extravergine e dell’ottimo vino bianco. I fagioli andranno direttamente cucinati in sostituzione delle vongole, scaldati e leggermente stufati dentro una padella capiente, aggiungiamoci aglio e olio, le alghe, precedentemente lasciate in ammollo nella loro acqua, si uniranno al composto. Di questa acqua, tenetene da parte mezzo bicchiere, e unendovi l’equivalente in vino bianco, a fiamma viva sfumate e asciugate. La preparazione finale della ricetta segue come da consuetudine, con l’acqua delle alghe, rimasta, da aggiungere a discrezione.

Passa le tue feste con NOI ! Siamo aperti tutto il mese di Dicembre. Chiuso il 25 DICEMBRE

Corso Italia, 25 - Levanto (SP) +39 0187.808157

trattoriacentro@libero.it


Enogastronomia

• Lavagna (GE) - Via Dante, 5 ◆ Tel. 0185.392860 •

Pane speciale e comune con lievitazione naturale e farine di Tipo 1 e Tipo 2 non sbiancate e non raffinate, cereali e kamut Focaccia senza strutto all'olio extravergine di oliva con lievitazione naturale Pizza e Farinata Torta di Rose, Baciccia Pandolce Genovese

I pomodorini aggiunti pochi minuti prima di servire, e se volete, sale pepe e prezzemolo fresco per la fase di impiattamento. Di pesce o di carne, al sugo o in brodo, ravioli e tortellini sono l’altra faccia, immutabile, della cucina italiana. Pietanza, lo abbiamo visto, d’un eccellenza antica, la pasta ripiena ed in brodo è un must, caposaldo se stiamo per accogliere la stagione invernale. I ravioli in particolare, se così serviti, risalgono ancora alla Repubblica di Genova, mentre, se ci fermiamo ai soli tortellini, la gastronomia ligure incontra l’esperienza dell’Emilia. Quella di Castelfranco, per la precisione, dove si dice siano nati. Il segreto di entrambi, cantato da sedicenti sponsor pubblicitari, non sta però solo nella pasta, ma anche nel brodo; mai cuocerli in semplice acqua. Quando siete dietro al soffritto per il fondamentale brodo, occhio alle percentuali: siccome il sedano ha un sapore molto forte, nel trito di carote e cipolle che andrete a mettere via, lasciate che non copra un intero terzo della base, in sostanza, non abusatene. La carne da impiegare, se credete a principi a reami del passato, su tutte la si ricava dal cappone;

Corso Italia 31 Deiva Marina (SP) Mob.1 328.5426084 Mob.2 333.3687118

Buone Feste!

la controfigura se la guadagna una bella gallinella ruspante, e se proprio non riuscite a infilare nel freezer l’uno o l’altra, datevi al biancostato o, al massimo, alla sottospalla di manzo. L’impasto, a cui è buona regola aggiungere, qualsiasi sia la reinterpretazione, noce moscata, borragine e la fondamentale mollica di pane, non deve sfaldarsi, ma rimanere compatto e uniforme. La carne, rigorosamente di magro, predilige il vitello, i puristi riciclano persino le animelle. Questo, se non altro, nei ravioli. I tortellini vogliono il prosciutto di Parma e la mortadella.

27


Enogastronomia Spumanti italiani, che soddisfazione! a cura di Michelangelo Tesconi

C

he sia per gusto personale o per un inconscio e viscerale sentimento campanilistico, io ho sempre tifato per gli spumanti italiani. E se già provassi una sottile soddisfazione a sorseggiare le bollicine di casa, da quest’anno la libidine è raddoppiata. Infatti per la prima volta l’Italia, con i suoi spumanti metodo classico, ha superato la Francia per numero di medaglie allo Champagne & Sparkling Wine World Championship, una delle competizioni più importanti al mondo per le bollicine. Il Metodo Classico, più notoriamente conosciuto come “Méthode Champenoise”, appellazione riservata solo agli Champagne, nasce oltre trecento anni fa in Francia, proprio nella zona di Champagne, che darà poi il nome alle più famose bollicine del modo. In cosa consiste? È un metodo atto alla produzione di bollicine di particolare finezza ed eleganza tramite un procedimento di rifermentazione di un vino base direttamente in bottiglia. È un procedimento lungo e costoso (si può arrivare anche a oltre 10 anni di affinamento) che, fase dopo fase, da vita 28 a vini spumanti di altissima qualità, in cui i profumi e gli aromi principali mettono in secondo piano quelli fruttati e floreali a vantaggio di complesse ed intriganti note fragranti, e minerali che si sviluppano durante il lungo affinamento a contatto con i lieviti.

Metodo classico in Italia Anche se negli ultimi anni si producono, con ottimi risultati, vini spumanti metodo classico in tutta Italia, storicamente ci sono delle zone che si sono distinte per la loro altissima qualità: • Trento Doc. Questi vini sono prodotti nella valle di Trento, da cui prendono il nome, e la loro fama è dovuta principalmente all’azienda Ferrari, che produce vini metodo classico dall’inizio del XX secolo, tra i primi in Italia. Le uve utilizzate sono chardonnay, pinot bianco e pinot nero, queste danno vita a tre tipologie di vino distinte in base al tempo minimo di affinamento sui lieviti: rispettivamente 15 mesi per la tipologia classica; 24 per il Millesi-

Via Dante, 56 Lavagna (GE) Mob. 339.6845850 e n o t ec a d 'a u t o re

Nel cuore del centro storico di Lavagna, l'enoteca propone vini selezionati italiani ed esteri, birre artigianali, distillati ed alcuni tra i migliori prodotti tradizionali liguri. Al suo interno si organizzano mostre, concerti e degustazioni. Enoteca Monna Bianca

monnabianca@gmail.com


mato; 36 mesi per il Riserva. Il prodotto più rinomato di questa doc è sicuramente la riserva di Ferrari, “Giulio”, uno spumante capace di competere con i più importanti Champagne del mondo! • Franciacorta Docg. È sicuramente la zona spumantistica più famosa d’Italia. I vini sono prodotti sulle dolci colline a sud del lago di Iseo, dove l’uva più coltivata è lo chardonnay, seguito da pinot nero e pinot bianco, oltre ad una piccolissima percentuale di uve storiche come l’erbamat. Uno spumante unico ed esclusivo della Franciacorta è il Satén, prodotto da sole uve bianche si differenzia dalle altre tipologie per via della sua spuma delicatissima, più soffice e cremosa, dovuta ad una minore sovrapressione inferiore a 5 bar. Anche il Franciacorta affina un minimo di 18 mesi per il prodotto classico; 24 mesi per il Satén; 30 per il Millesimato; 60 mesi per il Riserva. • Oltrepò pavese Docg. La produzione è situata a sud di Pavia dove il pinot nero la fa da padrone. Infatti i vini Oltrepò Pavese Docg devono essere prodotti perlomeno dal 70% di pinot nero, che in queste fresche terre collinari cresce benissimo. Il prodotto più famoso è il Cruasé, vino spumante metodo classico rosé ottenuto da un minimo di 85% di pinot nero, nato dalla decisione dei produttori di puntare su un vino della tradizione lombarda, un rosé naturale unico nel suo genere. Altre zone degne di menzione sono quelle di produzione dell’Alta Langa , di Alessandria, Asti e Cuneo, che negli ultimi anni si stanno distinguendo per gli spumanti con base pinot nero; i Colli Lessini, compresi tra il veronese ed il vicentino, dove si produce il Durello dei Colli Lessini Doc con un vitigno sconosciuto, “la durella”, sempre più famoso soprattutto per l’alto livello qualitativo a prezzi davvero convenienti. Inoltre, grazie all’interesse crescente per i vini di questa tipologia, sempre più produttori in Italia stanno iniziando a sperimentare questo metodo di vinificazione su vitigni locali e spesso con ottimi risultati. In Liguria, ad esempio, già da diverso tempo si produce uno spumante con base bianchetta genovese (albarola), vermentino e cimixià che affina ad una profondità di 60 metri nel mar Tirreno; anche i Colli di Luni quest’anno vedranno la nascita del primo metodo classico della zona Giulio F. 56 di Cantine Federici La Baia del Sole, che da tanti anni inseguono questo sogno. Perché bere spumanti italiani? Innanzitutto per l’incredibile rapporto qualità prezzo. Per la fortuna dei consumatori, attualmente gli spumanti italiani, sebbene competano serenamente con gli Champagne, ed in alcuni casi li superino in qualità, hanno ancora un prezzo più che onesto. Inoltre l’Italia è il paese più ricco al mondo per varietà di uve, quindi abbiamo a disposizione tantissimi spumanti con sfumature e caratteristiche diverse, pronti a sorprenderci con le loro molteplici tipicità!

APERITIVI Breakfast & Brunch Pizza al taglio Focaccia e farinata PINSA romana Primi Piatti & Insalatone Piatti unici - Carpacci Taglieri di salumi e formaggi con focaccia calda Dolci artigianali

Via Sapri, 78 LA SPEZIA Tel. 0187.871887 bama.laforneria

BAMA - La Forneria

29


Eventi IL PRESEPE: storia e tradizioni nel Levante Ligure a cura di Samira Giorgetti

Q

uando Maria e Giuseppe giunsero a Betlemme, non riuscendo a trovare alloggio in nessuna locanda, pensarono di rifugiarsi in un stalla. Modesta, di pietra intagliata. Maria, già gravida, mise al mondo il bambino proprio in quel momento, e per tenerlo al caldo, assieme a Giuseppe, lo coprirono con manciate di paglia, e imbastirono un comodo giaciglio. Cosa usarono? Una mangiatoia. Nel racconto dei Vangeli non vengono menzionati, sulle prime, gli animali: fu la tradizione popolare a pensare ad un espediente, giustificando la culla in balia del freddo. Il bue e l’asinello, allora custodi del giaciglio di Gesù, assunsero una funzione molto importante, vestendosi quali metafore del popolo ebreo e dei pagani, tanto che, e non a caso, quasi tenendone conto, la parola scelta, per indicare il successivo tributo all’avvenimento, deriva dal latino praesaepe… il significato, va individuato proprio nella parola “mangiatoia”. La raffigurazione della natività, con e senza, di conseguenza, animali, ha origini antiche: i Cristiani dipingevano e scolpivano le scene della nascita di Cristo all’interno dei templi e nei luoghi deputati alle funzio30 ni sociali, o nelle tombe. Una volta che il Cristianesimo sopravvisse alle persecuzioni, le immagini della Natività cominciarono ad arricchire le pareti di chiese e santuari, e più tardi, qualcuno cominciò a scolpire alcune piccole, delicate, statuine votive. Ad ogni modo, se cerchiamo il creatore del presepe per come lo conosciamo, una scena interattiva ed in carne ed ossa della natività fu ricostruita per la prima volta nel 1223 da San Francesco d’Assisi. Ci raccontano le cronache che, a quei tempi, le rappresentazioni sacre non potevano tenersi in chiesa. Così, Francesco celebrò la Messa di Natale, che abitualmente accompagna, oggi, la tradizionale esposizione, all’aperto: una novità assoluta, tanto che i contadini del paesino di Greccio, in provincia dell’Umbria, posto ameno e accoccolato alle pendici dei Sabini, accorsero a frotte all’interno della grotta, che venne riempita di paglia, e dove non mancarono gli animali. L’idea di Francesco, e la sua innovazione, fu quella di rappresentare la nascita del Bambino Gesù con ogni disagio affrontato appena venuto al mondo, e dare modo alla

collettività di sentirsi parte del sacrificio. La Notte Santa riviveva, e di gran lena… gli elementi si poterono ritrovare tutti, la Sacra Famiglia e i pastori, un giaciglio alla buona, sullo sfondo l'asino e il bue, muggenti e sgroppanti. Pian piano, col passare degli anni e delle rappresentazioni votive, si aggiunse pure l'adorazione dei Saggi d'Oriente, i tre Re Magi. Arnolfo di Cambio, scultore di otto statuine lignee che si rifanno alla Natività, e il cui antichissimo (se non uno tra i primi) presepe viene gelosamente custodito nella Basilica di Santa Maria Maggiore, a Roma, è l’altro grande “papà” del presepe non vivente. E il Regno di Napoli, dove ancora si detiene il primato italiano in termini di tradizione, curiosità e innovazione, divenne, a seguire, un grande fautore delle statuine, e del presepe con connotati via via più grandi. Tra il ‘600 e il ‘700, gli artisti napoletani vollero introdurre nella scena della Natività personaggi secondari, immortalati nella vita di tutti i giorni o durante il loro lavoro. Ecco, ora la scena diventava ancora più credibile. A dirla tutta, si considerano precursori e fratellastri del presepio anche gli altari gotici intagliati con un impressum meno potente della Natività, eppure, molti, tuttora visitabili in Europa Centrale, soprattutto in Austria e Germania, e in misura minore in Alto Adige – regione che ha il primato sul materiale ligneo: il Barocco, sentitissimo valicate le Alpi, rappresentò un periodo decisamente fiorente per gli intagliatori di statuine. La Spagna, il Portogallo e il Sud della Francia, guardandoci attorno, arrivarono a seguire. Adesso immaginiamoci di fare una vacanza in riva al mare nostrano. Le Alpi diventano Appennini. Una lunghissima vacanza all’insegna del relax e dei piaceri della tavola. Siamo nella Riviera del Levante Ligure, e Natale permea ogni casa ed ogni muro. Partiamo da una delle cittadine più a occidente del Levante, coinvolta nel tour, dove il circolo culturale degli


Eventi

Amici du Brunzin imbastisce, ogni anno, un sontuoso presepe presso il Giardino della Torre del Borgo di Lavagna. La caratteristica della loro opera, in barba al classicismo napoletano, conta su un tema diverso per ciascuna rappresentazione. In buona sostanza, sempre nuovi personaggi, in terracotta o cartapesta, e dei più disparati materiali, volano a riempire di sensazionalismo il palcoscenico degli originali che conosciamo: possiamo imbatterci nella massaia, puntare il dito su un vigile del fuoco, il genio dei Brunzin ha dedicato un intero presepe all’Unità d’Italia, e viene da dire ah, pero’. Il ricavato dell’affluenza, a Lavagna, lo devolvono in beneficenza. Se Lavagna si aggiudica il primato per la stravaganza, l’occhio corre alle colline di Manarola, in provincia di La Spezia, e inciampa in un guinness ben conclamato, rimasto tale dal 2007; qui vi attende il più grande Presepe nel Mondo. Ideato e costruito dal signor Mario Andreoli, ex ferroviere, dopo appena una trentina di anni gli dobbiamo il favore di essere stato in grado di coprire vigne e terrazzamenti con quasi otto chilometri di cavi eelttrici, svariati numeri di lampadine, e centinaia di figure tra angioletti e pastori, ottenute da materiali di riciclo. Oggi, nella perfetta idea green che contraddistingue queste zone della Liguria, il Presepe di Manarola si puo’ fregiare anche di dare il buon esempio, ammortizzando il consumo tramite impianto fo-

tovoltaico. Dall’8 di dicembre fino alla fine di gennaio, a volte rimanendo illuminato fino a febbraio inoltrato, le Cinque Terre passano da luogo di villeggiatura a in-town, meta di un pellegrinaggio che ha dell’incredibile. Lerici, borgo raccolto di pescatori, ha ambizioni modeste ma non meno sentite. Allestita sull’altura tra la Calata e il Castello, la rappresentazione di questa ulteriore Natività, gremita dalla partecipazione di migliaia di visitatori, e col bastione sullo sfondo, illuminato a giorno, riporta in vita le volontà di San Francesco. Il presepe prende le sembianze di persone, ancora, in carne ed ossa, e oltre alla presenza scenica dei figuranti, chi sceglie Lerici avrà modo di assistere alla Mostra dei Presepi dal Mondo, allestita all'interno della Chiesa di San Rocco. Concludiamo in scioltezza. Numerosissime le rievocazioni che decidono di puntare sul protagonista assoluto, il mare: da Portovenere a Tellaro, senza abbandonare il lericino, passando per la Passeggiata Morin della stessa La Spezia, cascate di lumicini e spettacoli pirotecnici a pelo d’acqua incantano i turisti, concedendo a grandi e piccini effetti scenografici assolutamente unici. Gesu’, stavolta, non ha riposato nella mangiatoia, ma torna a noi prelevato dal fondo marino. Niente del misticismo va perso, anzi, il meticoloso lavoro dei sub e poi dei portatori, letteralmente addestrati per l’occasione, accompagnano dalla baia e attraverso le vie dei vari centri storici un simbolo che rasenta la consuetudine. E meno male.

31


Animali IL CHIHUAHUA a cura di Samira Giorgetti

C’

è da dire, che la prima volta che ho visto un chihuaha, l’ho scambiato per un gattino. All’epoca non mi ero ancora appassionata alle centinaia di razze canine che l’uomo ha selezionato per i più diversi scopi, come fossero oggetti, ma la tendenza a considerarli tali, in verità vi dico, ce la siamo scambiata coi passaparola negli ultimi diec’anni, perché il cane è e rimane un essere integro, il più fedele fra gli amici che c’è da trovare. E fra questi 32 amici, non è il mio meraviglioso sharpei che dorme dieci ore al giorno, o il pitbull altrettanto letargico, a insegnarmi l’importanza del salvaguardare la casa e mostrarsi sempre impavidi, non sono stati loro con la mole del mastino, ma è stato, appunto, quella specie di esserino color crema. Il gattino in questione dormiva acciambellato su una poltrona, sarà stato un nonnulla, una pallina di pochi centimetri di diametro. Mi è bastato avvicinarmi per scoprire che l’esserino aveva una molla in corpo, e una vivacità unica, da permettergli di saltare subito in piedi e scrutarmi con quei suoi occhi da finto bambolotto di porcellana. Niente di più falso. Per un peso che varia dal kg al paio negli esemplari standard, e un’altezza che non sfiora i 20 centimetri, il piccolo, che mi piace ricordare come un onorevole capo indiano estremamente attento al territorio , mi ha annusato e poi abbracciato in segno di stima. Minuscolo si, il più piccino al mondo fra i cugini a quattro zampe, ma dotato di un intelligenza ed una sensibilità quasi umana, e non solo, della memoria giusta per non scordare mai la mia faccia. Queste signori, sono le caratteristiche di un solo grande cane, il chihuahua. Sono diverse le versioni legate alla sua origine, taluni pensano che prenda il nome dalla regione omonima nel nord del Messico, altri, lo fanno risalire addirittura all’epoca degli aztechi, che pare li allevassero, dopo la conquista dei Toltechi e presi nella successiva commistione di culture,

come animali da venerare. I piccoli cani dal cranio tondo si riteneva avessero proprietà magiche, capaci addirittura di entrare in comunicazione con le anime dei defunti, e parlare loro nel sogno. Che poi subissero l’onorevole sorte del sacrificio, questa è un’altra storia, ma sicuramente li colloca in un piano ben più degno dell’animaletto da compagnia. La colorazione del pelo ha una buona gamma di varietà, normalmente raso, ma rientrano nella categoria anche esemplari a pelo più lungo. Nonostante le dimensioni, il corpo è modellato dai muscoli, quasi massiccio sull’addome, le orecchie guardano verso l’esterno, sono grandi e ben distanziate, il cranio è visibilmente tondeggiante, con uno stop marcato e dei lineamenti dolci, quasi nostalgici; diffidate da esemplari che soffrono di macrocefalia o di prognatismo esasperato, sono tutti difetti non riscontrabili nello standard. Il cane deve essere bello e sano, non un fenomeno da baraccone. Pur apprezzando molto la vita da appartamento, soprattutto durante l’inverno - il chihuahua odia i climi freddi, e manifesta il suo fastidio, esattamente come nei periodi di massima agitazione, con tremori incontrollati, adora fare lunghe passeggiate, possibilmente senza altri cani intorno. Il suo carattere


Animali

33

energico, un pò snob e indubbiamente coraggioso, lo lega più che alla borsetta, al suo padrone, che seguirebbe in capo al mondo pur di compiacere. Ma attenzione, l’indole del chihuahua, se s’impunta nel gioco, è molto testarda; addestrarlo alle esigenze di una famiglia numerosa e con bambini, è certamente molto semplice, ma è necessario tenere sempre presente, se si vogliono evitare le scene di un piccolo capo indiano che vi nasconde i calzini sotto il letto e vi intima di alzarvi dalla poltrona dove avere accidentalmente schiacciato il suo gioco preferito, di non viziarlo. Tenere sempre a mente quali sono i ruoli di un branco, indifferentemente dalle dimensioni del chihuahua, è il segreto di una lunga vita fatta di piacevoli compromessi, e non di guerre clandestine nel salotto. Lui, il piccolo bambolotto che a tutti piace coccolare, si adatta ad ogni situazione, eppure, quando smette di farci credere che lo abbiamo in pugno, che possiamo vestirlo, truccarlo, vezzeggiarlo con ogni espediente d’umana conoscenza, tirargli la coda, lasciarlo con un gruppo di bambini agitati, dopo tutte queste cose, basta guardarlo la sera, al tramonto, per ricordarsi che le origini di questo nobile cane sono forse fra le più antiche, e meglio conservate.

I NOSTRI MARCHI

Via Manzoni 17 - LA SPEZIA vanitydogboutique@libero.it

375.5522427 VANITY DOG BOUTIQUE


Arredamento La Caldaia a Condensazione a cura di Sara Fornesi - Dott.ssa in Interior Design

L

e caldaie a condensazione sono quelle che consentono di ottimizzare al meglio i consumi: al contrario delle tradizionali, infatti, permettono di recuperare e sfruttare anche il calore dei fumi prodotti dalla combustione (di metano, gpl o gasolio) e del vapore acqueo che i fumi contengono. Questo consente di sfruttare una risorsa di calore in più, dunque, che nelle caldaie tradizionali invece va dispersa e, di conseguenza, guadagnarci durante l’uso risparmiando sui consumi di combustibile. Anche dal punto di vista dell’efficienza le caldaie a condensazione ottengono ottimi risultati e sono consigliate sia su impianti termici nuovi, che in caso di sostituzione di apparecchi obsoleti in impianti già esistenti. Perché la caldaia a condensazione consente di risparmiare combustibile rispetto a una caldaia tradizionale? Una caldaia tradizionale ha una temperatura di uscita dei fumi più elevata rispetto a una caldaia a condensazione. I fumi a temperatura elevata disperdono calore nell’atmosfera senza utilizzarlo per il riscaldamento. La caldaia a condensazione "trattiene" il calore contenuto nei fumi e lo distribuisce nell'impianto di riscaldamento. Le caldaie a condensazione emettono fumi a una temperatura nettamente più bassa rispetto alle caldaie tradizionali e di conseguenza impiegano meno combustibile per riscaldare l’abitazione. 34 Tra le tante marche a disposizione sul mercato, vi consigliamo di installare una caldaia a condensazione azienda italiana leader nel settore del riscaldamento, con oltre 55 anni di esperienza.

Corso Nazionale 215 LA SPEZIA

di fronte all'Esselunga 339.5621028

ecoparquetsp@libero.it

Fornitura e messa in opera parquet Made in Italy, import, lvt, laminati, rivestimenti scale.

Buone Feste !

Perché scegliere IMMERGAS? Ve lo spieghiamo in 10 punti.

1. Potete usufruire delle detrazioni fiscali in vigore se decidete di installare la caldaia a condensazione in sostituzione di una vecchia caldaia tradizionale. 2. Presenta un rendimento che soddisfa gli standard richiesti dalla legislazione vigente (rif. D.Lgs. 192/05 e successive modificazioni) in termini di efficienza dei nuovi impianti termici. 3. Rientra nelle classi più ecologiche stabilite dalle normative europee UNI EN 297 e UNI EN 483 per le ridotte emissioni di ossidi di azoto (NOx) e di monossido di carbonio (CO).

4. È dotata di sifone integrato per lo scarico della condensa: un apposito tubo flessibile permette il collegamento facile alla linea degli scarichi fognari. 5. Offre una vasta serie di kit fumisteria e sistemi per intubamento denominati "Serie Verde", garantiti da Immergas, che permettono elevate estensioni oltre a una rapida e semplice posa in opera sia su nuove installazioni sia su sostituzioni di vecchie caldaie. 6. È abbinabile a una avanzata gamma di sistemi di termoregolazione che garantiscono il massimo del comfort ambientale e del risparmio energetico.


Arredamento

7. Garantisce un notevole risparmio di combustibile rispetto agli apparecchi convenzionali: dal 10 al 30% secondo il tipo di impianto.

8. È particolarmente indicata per l'abbinamento con impianti a pavimento a bassa temperatura ma può essere installata su impianti con radiatori o ventilconvettori. 9.

È facile da installare, si utilizza esattamente come una caldaia tradizionale.

10. La manutenzione ordinaria si esegue con le periodicità e le modalità di una caldaia tradizionale.

Ma quanto si risparmia? Le caldaie a condensazione consentono di ottenere un'apprezzabile riduzione dei consumi di gas rispetto alle caldaie convenzionali: il risparmio economico è variabile secondo i tipi di impianto e può arrivare fino al 25-30% su impianti a bassa temperatura (ad es. pannelli radianti a pavimento o radiatori di ampia superficie). Anche su impianti ad alta temperatura tradizionali a radiatori il risparmio è significativo: si può arrivare al 15%. Se in un anno il costo sostenuto per la bolletta del gas con un apparecchio tradizionale è di 1.000 euro, grazie alla caldaia a condensazione si ottiene un risparmio da 150 euro all'anno (impianto a radiatori) a 300 euro all'anno (impianto a pavimento). La caldaia a condensazione non si abbina solo a impianti a pavimento ma si può accompagnare a un impianto a radiatori tradizionali ottenendo comunque un buon risparmio economico. La vita media di una caldaia è pari a 15 anni: in 15

anni si possono risparmiare da 2.250 euro a 4.500 euro di gas. Rivolgetevi a TERMOSAN di Palmieri Pietro, con oltre 30 anni di esperienza nel campo, è il professionista che fa al caso vostro per l'installazione di una nuova caldaia a condensazione, ma non solo, TERMOSAN si occupa di ogni tipo di impianto idraulico, solare termico, a pavimento, di climatizzazione, termoidraulico e sanitario e di ristrutturazione e idraulica in generale.

LA SPEZIA MOB. 388. 8091763

S.R.L.s.

di

Palmieri Pietro

termosan@libero.it

IMPIANTI IDRAULICI A RISPARMIO ENERGETICO CON CALDAIE A CONDENSAZIONE E IN POMPA DI CALORE

IMPIANTI SOLARI TERMICI IMPIANTI A PAVIMENTO IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

Impianti termoidraulici e sanitari

RISTRUTTURAZIONI E IDRAULICA IN GENERALE

35


Arredamento Diversità e personalizzazione a cura di Francesco Dell’Agnello R&D Veneta Cucine

L’

evoluzione del modo di abitare e di immaginare lo spazio in cui vivere va sempre più nella direzione di una centralità della diversità creativa di ognuno, ogni persona è unica, tanto 36 nel Dna, quanto nelle scelte quotidiane. Questo cambiamento porta ad una nuova modalità di gestione del rapporto con il consumatore; diventano fondamentali la capacità di migliorare il dialogo con il cliente attraverso una metodologia di lavoro che pone in evidenza la personalizzazione del progetto e il modo di rappresentarlo. Avere negozi sempre aggiornati e in linea con le tendenze di mercato, essere presenti sul territorio per essere più vicini ai clienti, sono fattori che, sommati, hanno permesso a Paoloamarconi casa di diventare punto di riferimento nel mondo dell’arredamento per le provincie di Massa e La Spezia. Paolomarconi casa, oggi, è una realtà che attraverso i suoi 4 negozi: Villafranca in Lunigiana, La Spezia, Castelnuovo Magra e Massa, è in grado di offrire una scelta di prodotto diversificata e di qualità, il rapporto privilegiato con Veneta Cucine, Tommasella e altre aziende, ha fatto crescere la nostra riconoscibilità sul mercato. Paolomarconi casa è un’azienda sempre evoluzione che vuole continuamente migliorare la qualità dei suoi servizi e soprattutto vuole rendere sempre più integrata la sua offerta di prodotto, per fare in modo che il cliente che sceglie i nostri negozi, abbia la massima soddisfazione possibile e trovi in Paolomarconi casa il suo interlocutore unico, per la realizzazione dell’arredamento della propria casa. Emporio Marconi è il nuovo progetto che Paolomarconi casa sta organizzando per andare ad aggiungere quel tocco di originalità

e personalità che il mondo del tendaggio, della decorazione e della tappezzeria possono garantire, per dare il giusto equilibrio all’arredamento della casa. L’attenzione al dettaglio la cura del particolare sono parte del nostro modo di operare, per rendere straordinario il tuo vivere quotidiano e trasformare in realtà la casa dei tuoi sogni.


Più vicino a te, sempre! Il negozio più grande, 1200 mq di mobili e arredi per la casa. Lo showroom è un punto di riferimento nel mondo della progettazione per tutta la Lunigiana e zone adiacenti.

Via Aldo Moro, 115 Villafranca in Lunigiana (MS) 0187 422412 0187 494045 347 4807620 info@paolomarconicasa.com

37

Via Severino Ferrari, 29 - LA SPEZIA

0187 520383

paolomarconicasa.com

Via Aurelia - Castelnuovo Magra (SP)

0187 675755

Via Ghiaione 3, Filattiera (MS)

0187 422412

Prossima apertura!


Arredamento Le tende per interni a cura di Sara Fornesi - Dott.ssa in Interior Design

38

P

rendiamo in esame le tende per interni che, a prescindere dal gusto estetico personale, sono importanti all'interno della propria poiché assolvono a 4 funzioni principali: • SCHERMARE gli spazi della casa dalla luce naturale; • EVITARE L’INTROSPEZIONE quando la distanza tra le finestre di case diverse è insufficiente a garantire la privacy o quando le aperture si affacciano a piano strada; • COMPLETARE L’ARREDAMENTO degli ambienti, in modo coordinato, equilibrato e armonioso rispetto agli altri elementi presenti; • LIMITARE l’ingresso di aria fredda nei mesi invernali, in presenza di infissi vetrati poco performanti.VV Le tende per interni si suddividono in diverse tipologie, di cui le principali sono: • TENDE A TELI Le tende a teli sono la tipologia più semplice in commercio e, allo stesso tempo, la più complessa da gestire, poiché, offrono numerose possibilità di personalizzazione sulla tipologia di ancoraggio e scorrimento sul supporto, la qualità e il colore del tessuto, il numero di teli da accostare e / o sovrapporre, l'altezza e il rapporto con l’infisso e il pavimento.


SHOWROOM La Spezia

D

al 2001 siamo attivi nel settore della vendita tende e dei tendaggi a La Spezia. La nostra è un’azienda in continuo aggiornamento, per essere sempre preparati a soddisfare ogni richiesta dei nostri clienti. La nostra sartoria interna vi aiuterà a vestire "su misura" le vostre finestre.

39

• TENDE A PANNELLI Le tende a pannello corrono solitamente su binari montati a soffitto, lungo il bordo superiore dell’infisso o del cassonetto degli avvolgibili. La larghezza media di ciascun pannello è di circa 60 cm. Questa misura può essere considerata il modulo di partenza, sul quale progettare la schermatura della finestra o della porta finestra. Le tende a pannello hanno un’altezza tale da mantenere il proprio bordo inferiore ad appena qualche centimetro sopra la superficie del pavimento. Cadono perfettamente dritte e disegnano una schermatura geometricamente perfetta, particolarmente adatta ad ambienti dal design minimalista e ricercato. • TENDE A RULLO Le tende a rullo costituiscono una variante delle tende a pannello dal punto di vista dell’apertura. Mentre queste ultime scorrono orizzontalmente su dei binari e possono lasciare libera la superficie vetrata, raccolte su un lato, le prime presentano nella parte superiore un rullo vero e proprio che, azionato manualmente o elettricamente, avvolge

Via Agretti 32-34-36 - LA SPEZIA Tel. 0187.731070 • showroom_spezia@arquati.it www.showroom-spezia.arquati.it


Arredamento il telo fino all’altezza desiderata. Il rullo può essere installato all’interno dell’infisso stesso, a soffitto o, ancora nel soffitto, celato da una veletta in cartongesso in continuità con il controsoffitto. • TENDE A PACCHETTO Le tende a pacchetto sono costituite da dei pannelli in tessuto e da una struttura interna capace di raccogliere i teli verso l’alto per semplice scorrimento verticale, creando vari effetti decorativi. Queste tende vengono solitamente utilizzate in bagno e in cucina, per il loro ingombro ridotto e per la praticità del meccanismo di apertura, che lascia libera la superficie vetrata in pochi secondi. Solitamente ciascuna tenda copre la superficie di un’unica anta apribile, di cui ricalca fedelmente le dimensioni. • TENDE VERTICALI Si tratta di tende tecniche, una volta impiegate esclusivamente per l’arredamento di uffici. Oggi sono usate per il loro rigore per arredare anche ambienti domestici moderni. Sono costituite da strisce verticali di tessuto tecnico, cioè filtrante oppure oscurante. Il movimento delle strisce può avvenire con raccolta laterale, oppure con rotazione

40

su stesse per una perfetta modulazione della luce da filtrare. • VENEZIANE Anche queste sono delle tende tecniche molto apprezzate per la loro essenzialità e praticità. Sono costituite da sottili lamine orizzontali generalmente di materiale plastico, ma ne esistono anche in legno, o alluminio. I movimenti delle tende veneziane sono consentiti di due tipi: - lamelle che si raccolgono in alto; - che ruotano su se stesse permettendo, o meno, alla luce di filtrare. L’impiego delle tende alla veneziana è consigliato in ambienti umidi e trafficati come il bagno, o la cucina, visto che non si rovinano con schizzi accidentali di liquidi untuosi. Il loro stile sobrio si presta ad ambienti moderni e per spazi di piccole dimensioni. Possono essere impiegate per separare gli ambienti.


Mercato Immobiliare PROPOSTA IN "VETRINA" E PROFESSIONISTI IMMOBILIARI DEL NOSTRO TERRITORIO SELEZIONATI PER VOI Via XXV Aprile, 21 - AMEGLIA (SP)

LA SPEZIA - Via dei Mille, 111 • Tel. 0187.731390 MONTEROSSO (SP) - Via Gioberti, 5 • Tel. 0187.829020 Mob.1 366.4033444 • Mob.2 340.9295971 • info@grilloimmobiliare.eu www.grilloimmobiliare.eu

0187.65622

348.7931902

info@migliorini.net Le nostre proposte nelle pagine che seguono

338.9601624

CHIAVARI (GE)

Compravendite • Affitti annuali e stagionali info@agenziaimmobilcasa.com www.agenziaimmobilcasa.com

Via Alessandria Sup., 55 - DEIVA MARINA (SP)

377.4013124 studioareadeiva@libero.it

CAPRIGLIOLA (MS)

RIF. AP 0602-170

A 5 minuti dall’uscita autostradale di Santo Stefano, in zona collinare, con ottima esposizione, ampio 4,5 vani con servizio, terrazzino. Immobile così composto : ampia zona giorno con angolo cottura, camera matrimoniale, cameretta, taverna soppalcata, vano bagno con vasca e doccia. Il tutto in perfette condizioni, recentemente ristrutturato. A.P.E.: E 105.64

170.000

Fotografa il QR CODE con il tuo cellulare, potrai visualizzare le proposte più aggiornate di immobili in AFFITTO, in VENDITA e COMMERCIALI !!!


SPONSOR SPEZIA CALCIO

LA SPEZIA MONTEROSSO (SP) Via dei Mille, 111 Via Gioberti, 5 Tel. 0187.731390 Tel. 0187.829020 www.grilloimmobiliare.eu info@grilloimmobiliare.eu

Mob.1 366.4033444 Mob.2 340.9295971

LA SPEZIA, CENTRO (SP)

APPARTAMENTO

CANALETTO (SP)

RIF. AP 0748-135

ATTICO

Al 5° ed ultimo piano con ascensore, appartamento di ampia metratura compostoda 5 vani più grande ripostiglio, bagno e corridoio. Corridoio in ingresso, cucina abitabile con balcone, sala doppia con balcone, 2 camere matrimoniali, ripostiglio con soppalco, bagno. Da riqualificare. Termoautonomo.

Oggetto unico, attico con vista mare, 140 mq, 7 vani più bagno, corridoio e 2 verande. Immobile termoautonomo in buono stato, 5° piano con ascensore, composto da: grande corridoio in ingresso, camera matrimoniale, 2 camerette, grande salone, grande camera/studio, cucina abitabile, zona pranzo, bagno.

A.P.E.: G

A.P.E.: G

135.000

LA SPEZIA (SP)

ALBIANO MAGRA (MS)

42

APPARTAMENTO

RIF. AP 0757-145

in edificio di recente costruzione, appartamento al piano secondo con ascensore dotato di box auto/cantina e posto auto privato. Appartamento così composto: ingresso in disimpegno, grande zona giorno con angolo cottura, n. 2 porte finestra con accesso al balcone abitabile, n. 2 camere matrimoniali, grande bagno.

A.P.E.: E 134.9

APPARTAMENTO

145.000

In zona collinare, app.to vani 5 ristrutturato con accesso esclusivo a corte esterna e a piccolo giardino di proprietà. Ingr. in disimpegno, cucina abitabile con accesso all'area esterna, sala con balcone, 2 camere matrimoniali di cui una con accesso al balcone, bagno, rip. Termoautonomo, parzialmente arredato.

APPARTAMENTO

159.000

A.P.E.: G

158.000

APPARTAMENTO

RIF. AP 0713-205

Corso Cavour, in stabile d'epoca, al terzo piano con ascensore, grande 5 vani con ampio ingresso, ripostiglio, bagno, n. 2 balconi. Immobile così composto: ingresso in vano disimpegno, n. 2 camere matrimoniali, cameretta, ampia sala, cucina abitabile con balcone. Immobile termoautonomo.

A.P.E.: G

205.000

SAN TERENZO (SP)

RIF. AP 0726-250

Nello splendido contesto collinare della Litoranea, app.to in posizione dominante con vista sul Golfo. All'interno di villetta trifamigliare al P.1° e ultimo. Ingresso in disimpegno, cucina abitabile, sala, camera matrimoniale, seconda camera, bagno. Cantina di 15mq. Termoauto. Terreno terrazzato e coltivato.

A.P.E.: G

RIF. AP 0721-158

App.to vani 6 con 3 balconi con ampio sottotetto. Immobile così composto: ingresso in corridoio, 3 camere matrimoniali, sala, cucina abitabile, bagno. Scala interna di collegamento al sottotetto, al grezzo, di 100 mq. Necessita di riammodernamento. Termoautonomo. Ottimo uso investimento.

LA SPEZIA, LITORANEA (SP)

APPARTAMENTO

140.000

LA SPEZIA, CENTRO (SP)

RIF. AP 0727-159

A.P.E.: G

€ ZONA COLLI (SP)

ZONA COLLI (SP)

www.italiapervoi-casa.it

RIF. AT 0186-140

250.000

APPARTAMENTO

RIF. AP 0731-460

Appartamento al P.3° ed ultimo con ascensore, ampia terrazza vista mare e posto auto. Disimpegno in ingresso, sala doppia con accesso al balcone, cucina abitabile con accesso al balcone, n. 2 camere matrimoniali, cameretta/studio, doppi servizi. Termoautonomo, aria condizionata incanalata, rifiniture di pregio. 140 mt dal mare.

A.P.E.: E 167,95

460.000


La Spezia

LA SPEZIA - Via Fiume 83 Tel. 1 +39 0187 713294 Tel. 2 +39 0187 713404 Fax +39 0187 704521

info@studioimmobiliarelaspezia.it • www.studioimmobiliarelaspezia.it MAROLA (SP)

FAVARO, LA PIEVE (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 405

Nello splendido borgo marinaro di Marola, primo centro abitativo che si incontra lungo la strada napoleonica che dalla Spezia porta a Portovenere, con splendida vista mare, APPARTAMENTO al P.3°, costituito da zona cottura, tinello, sala, camera, bagno con vasca e doccia, ampio ripostiglio, 2 balconi. Termoautonomo. Buono stato di conservazione.

A.P.E.: G 137,15

135.000

APPARTAMENTO

130.000

PRESSI PIAZZA SAINT BON (SP)

RIF. 411

€ 150.000 irr.

APPARTAMENTO

RIF. 202

Appartamento libero composto da ingresso, cucina, camera, servizi e piccolo balcone. Termoautonomo e aria condizionata. Completamente ristrutturato e arredato.

A.P.E.: G 146,4

INFO IN AGENZIA

CASA UNIFAMILIARE

BEVERINO, LOC. CASTIGLIONE VARA (SP)

STRA' DI MARINASCO (SP)

RIF. 404

A.P.E.: G 240,88

60.000

APPARTAMENTO

RIF. 303

Appartamento di ampia metratura, costituito da: ingresso, cucina, Soggiorno, camera, locale armadi, bagno, ampia terrazza con vista panoramica sul golfo, balcone e mansarda. Posto al piano 1°.

A.P.E.: G 203,09

160.000

www.italiapervoi-casa.it

INFO IN AGENZIA

A.P.E.: F 222,07

APPARTAMENTO

43

RIF. 703

In splendida posizione panoramica, casa unifamiliare, a schiera, disposta su 3 livelli: - piano interrato: ampie cantine; - piano terra: studio, cucina, soggiorno, bagno; - piano primo: 3 camere, servizi, con ampio balcone. Ottimo stato di conservazione. Annesso giardino circostante e posti auto scoperti.

Nello splendido borgo medioevale, appartamento su 2 livelli. Piano 1°: cucina, soggiorno, bagno, ripostiglio; Piano 2°: 2 camere, ampia terrazza panoramica. Completamente arredato. Riscaldamento autonomo. Annessa cantina. Area di parcheggio. Porzione di terreno limitrofo. Completamente ristrutturato. Proposta affare.

LA SPEZIA (SP)

APPARTAMENTO

Appartamento di vani 4 più servizi e ripostiglio, con annessi 2 balconi Termoautonomo. Impiantistica a norma. Buono stato di conservazione. Annessa cantina.

CAROZZO (SP)

A.P.E.: F/G 164,03

REBOCCO (SP)

A.P.E.: F 183,33

RIF. 403

Libero - Appartamento costituito da: soggiorno, angolo cottura, 3 camere, ripostiglio, bagno, disimpegno e 2 logge. Annessa cantina e box auto.


IMMOBILIARE

TIRRENIA di Novelli Mara & Monica

LA CHIAPPA (SP)

APPARTAMENTO

FABIANO (SP)

RIF. 1218 APPARTAMENTO

Comodo alla stazione, ideale affittacamere, in stabile d’epoca decoroso, vani 3 ed accessori: entrata, sala ampia, cucina, ampia camera e servizio. Un balcone. Posizione panoramica. Termoauto. P.2° con asc. Prezzo tratt.

A.P.E.: F 162,35

CANALETTO (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 1195 APPARTAMENTO

€ 170.000 tr. A.P.E.: G 190,83

ADIAC. OSPEDALE (SP)

RIF. 1348 APPARTAMENTO

In ottimo stabile, vani 3,5 ed accessori: entrata, cucinino, tinello, 2 camere, servizio e ripostiglio. Buono stato interno: bagno e cucina ristrutturati. Un poggiolo.Cucina arredata. Piano terzo con ascensore.

98.000 A.P.E.: D

PIAZZA EUROPA (SP)

150.000

ADIAC. OSPEDALE (SP)

RIF. 1272 APPARTAMENTO

In stabile di alto prestigio con facciata e balconi rifatti, alloggio mq.100 ca: entrata, sala, cucina, 3 camere, bagno. 2 balconi. Diviso zona giorno/zona notte. Finiture antiche. Termoauto. Parz. vista mare. P.3°con asc. Prezzo tratt.

€ 175.000 tr. A.P.E.: F 149,08

RIF. 1290

In stabile d’epoca con facciata ripristinata, ampio vani 4 e doppi servizi(mq.95 ca): sala, cucina, due camere e doppi servizi. Un balcone. Termoautonomo. Porte nuove. Cucina e bagni ristrutturati. Piano 2°.

120.000 A.P.E.: E

RIF. 1118 APPARTAMENTO

In stabile moderno, posizione silenziosa, ampio apt mq.95 ca: sala, cucina, 2 camere e servizio. Un balcone. Parquet, bagno e cucina ristrutturati, portoncino blindato. Diviso zona giorno/zona notte. P.3° con asc. Prezzo tratt.

RIF. 1270

Via Veneto, in stabile moderno, ampio e arioso alloggio mq.160 ca: corridoio, salone triplo, cucina, 2 camere, 2 ripostigli e doppi servizi. 3 balconi. Da riordinare. Posto al piano 5°con asc. Prezzo tratt.

€ 210.000 tr. A.P.E.: E

€ 270.000 tr.

LA SPEZIA (SP) - Viale Garibaldi, 33 Tel. +39 0187 256425/770623 Mob. +39 393 9421977 info@prisma-immobiliare.it www.prisma-immobiliare.it

44

www.italiapervoi-casa.it

RIF. 1340 APPARTAMENTO

ADIAC. OSPEDALE (SP)

In stabile moderno, alloggio ben esposto e funzionale: entrata, zona giorno: salone e cucina ampia; zona notte: 2 camere, doppi servizi. 2 terrazzi. P.auto scoperto. In perfetto ordine interno. P4° con ascensore. Prezzo tratt.

A.P.E.: G

ZONA OSPEDALE (SP)

In stabile di fattura moderna alloggio di vani 4,5 ed accessori così suddiviso: tinello, cucinotto, sala, 2 camere, bagno. Dotato di un balcone. Ristrutturato: pavimento in gres, porte nuove. Al P.1°.Parzialm.arredato.

€ 90.000 tr. A.P.E.: F 139,87

LA SPEZIA (SP) - Via Veneto, 82 Tel. +39 0187 739225 / 770870 Fax +39 0187 770870 info.tirrenia@acamtel.com

AULLA (MS)

APPARTAMENTO

LA SPEZIA, ZONA STAZIONE (SP)

RIF. IP132 LOFT

Zona centrale - grazioso appartamento con: ampio soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, servizio. Possibilità acquisto con arredo compreso nel prezzo. Ideale anche per uso investimento. Possibilità di acquisto con formula affitto e riscatto. Possibilità di acquisto a parte di garage sottostante.

A.P.E.: G

FOSSITERMI (SP)

RIF. IP544 APPARTAMENTO

Vendesi graziosissimo loft completo di arredo di marca con corte esterna ad uso esclusivo. L' immobile, pari al nuovo e finemente ristrutturato con pietra a vista, risulta un sicuro investimento per la posizione. Perfetto anche come studio. Prezzo lievemente trattabile.

70.000 A.P.E.: 5

LA SCORZA (SP)

RIF. IP153 APPARTAMENTO

Modernissimo 3 vani e mezzo (2 camere da letto), 65 mq., in contesto signorile e opere condominiali in perfetto stato. Entrata, living con cucina a vista, camera matrimoniale, cameretta, servizio. Cantina di circa 15 mq. Aria condizionata, termoautonomo. Basse spese cond. Prezzo lievemente tratt.

88.000 A.P.E.: G

RIF. IP652

Tra Fossitermi e La Scorza, proponiamo appartamento posto al piano 2° di una palazzina di 5 piani in ottimo stato. Composto da salone doppio, con balcone, 2 camere matrimoniali, cucina con accesso alla terrrazza di 25 mq, servizio. Buono stato interno, riscaldamento autonomo.

145.000 A.P.E.: G

160.000

FOTOGRAFA IL QR CODE! LA TUA PROSSIMA CASA TI STA ASPETTANDO ! www.italiapervoi-casa.it

Italia Per Voi - Casa.it

Ca

s a

.i

t

italiapervoi_casa.it


IMMOBILIARE

MAZZOLA

di Minotto Elsa

LA SPEZIA (SP) - Via Genova, 217 Tel. +39 0187 743513 - Mob. +39 345 9509680 immobiliaremazzola@hotmail.it www.immobiliaremazzola.com LA SPEZIA, CENTRO/STAZIONE (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 492

In zona servita vicino alla stazione, monolocale con bagno sito al piano terra con accesso indipendente. Ottimo per affitto turistico.

A.P.E.: G

33.000

CHIAPPA (SP)

In stabile storico in ordine, appartamento sito al terzo piano senza ascensore di 42 mq. così composto: ingresso, cucina abitabile con veranda e ripostiglio, ampia camera matrimoniale con balcone, bagno finestrato con doccia. Termoautonomo. Da ristrutturare. Minime spese condominiali.

A.P.E.: G

39.000

SEMINDIPENDENTE

RIF. 514

103.000

APPARTAMENTO

Semindip. in tipico borgo, 4 livelli: P.1° terrazza di accesso c/a 14 mq, ingresso, cucina abitabile con balcone, soggiorno, bagno; P.2° 2 camere matrimoniali, cameretta; P.Inf. 2 cantine con anche accesso esterno. P.2° sottostrada 2 cantine cisterna. Piccola corte di proprietà. Da ristrutturare.

RIF. 509

VIGNALE (SP)

110.000

INDIPENDENTE

RIF. 494

145.000

APPARTAMENTO

PIETRASANTA (LU)

A.P.E.: G

RIF. 510 BRAGARINA

149.000

APPARTAMENTO

INDIPENDENTE

RIF. 511

160.000

A.P.E.: G

150.000

LERICI (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 485

In posizione defilata, appartamento di 4 ampi vani in bifamiliare con accesso indipendente tramite scala privata e giardino antistante di proprietà di circa 90 mq. così composta: ingresso in soggiorno, cucina abitabile, due camere, bagno. Termoautonomo. Abitabile subito.

A.P.E.: G

RIF. 515

In stabile anni ‘50 in ordine e dotato di ascensore, appartamento al P.1° così composto: ingresso, cucina abitabile con accesso a terrazza di 39 mq., soggiorno, due camere, bagno e ripostiglio. Riscaldamento centralizzato. Da ristrutturare. Ottima posizione. Perfetto anche per uso turistico.

LERICI (SP)

Nel paese di Capriglia, a 6 km da Pietrasanta, terratetto con splendida vista mare; disposto su 3 livelli: P.T. cucina abitabile e bagno, P.1° ampio soggiorno con terrazzo; P.2° ampia camera matrimoniale; tutto collegato da vano scala interno finestrato. Da ristrutturare. Terreno adiacente.

129.000

CENTRO STORICO (SP)

In zona ambita, in piccola palazzina con posto auto condominiale, appartamento al primo piano di 5 vani con doppi servizi e balconi. Riscaldamento centrale. Buone condizioni interne. Oltre cantina di proprietà.

A.P.E.: G

RIF. 507

225.000

APPARTAMENTO

RIF. 453

In zona defilata dai rumori e vicinissima alle spiagge del Lido, appartamento sito al P.1°: ingresso, ampio soggiorno con balcone, angolo cottura con piccolo poggiolo, camera matrimoniale, cameretta con accesso al giardino di 30 mq., bagno con vasca. Abitabile. Termoautonomo.

A.P.E.: G

235.000

STUDIO TECNICO DAVIDE MINOTTO - Via Genova, 219 - La Spezia - Tel. +39 0187.743680 - Mob. +39 335.8222062

45

www.laspezia-casa.it

RUDERE

75.000

2 km da Lerici, posizione comoda sopra a parcheggio, casa indip. su 3 livelli (ca mq.30 a piano) oltre cantina 30 mq. Ingresso al P.T. con soggiorno; P.1° con cucina abitabile e balcone; P.2° con camera matr. e bagno. Piano collegati da scala interna. Vista mare. Tetto nuovo. Da ristrutturare.

BRAGARINA (SP)

Confinanti con strada, terreni a uliveto di 1390 mq. con entrostante rudere di fabbricato di circa 120 mq. Posizione invidiabile con favolosa vista mare e Golfo.

A.P.E.: G

CERRI DI ARCOLA (SP)

In posizione servitissima, al P.1° di stabile decoroso, app. to attualmente uso ufficio: ingresso, 4 stanze (una con balcone) e bagno. Perfetto per studi medici, legali, ecc., comunque trasformabile ad uso abitazione anche per fini turistici. Termoautonomo. Infissi in PVC doppio vetro.

A.P.E.: G

RIF. 497

LA SPEZIA (SP)

MANSARDA

A.P.E.: G

RIF. 508

CENTRO STORICO (SP)

In stabile storico di pregio, mansarda ristrutturata e arredata di cucina composta da ingresso in doppio soggiorno con camino, cucina aperta, disimp., camera matrimoniale, bagno, cameretta. Oltre ca 70 mq. di zona ripostiglio. Ottime rifiniture. Termoautonomo. NO ASCENSORE.

A.P.E.: ESENTE

VALDIPINO (SP)

APPARTAMENTO

CHIAPPA (SP)

A.P.E.: G

LA SPEZIA (SP) - Via Roma, 32 Tel. + 39 0187 770512 - Mob. +39 393 8363316 minotto.immobiliare@gmail.com www.minottoimmobiliare.com


BRUGNATO (SP) - Via Antica Romana, 2 Tel. +39 0187.894891 • Mob. +39 392.8686825 r.cardinale23@gmail.com www.immobiliareigirasoli.it BORGHETTO DI VARA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 3446 TERRATETTO

Nel centro del borgo ampio bilocale posto al piano primo di piccola palazzina ligure. L’ap.to è composto da soggiorno di ingresso aperto sulla cucina, camera matrimoniale, ripostiglio e bagno. Cantina. Ammobiliato.

A.P.E.: G

PIGNONE (SP)

RICCO' DEL GOLFO (SP)

APPARTAMENTO

RIF. 3447 INDIPENDENTE

115.000

FRAMURA (SP)

Luminosa terratetto su tre livelli: ingresso, ampio soggiorno con camino, cucina abitabile, due camere e ampio bagno. L’immobile è stato ristrutturato con gusto mantenendo le caratteristiche tipiche liguri.

140.000 A.P.E.: G

RIF. 3459

In caratteristico borgo ligure, semindip.te in sasso completamente ristrutturata disposta sue due livelli e composta di 4 vani oltre a sottotetto, doppi servizi, corte esterna e porzione di orto. Bella vista aperta!

80.000 A.P.E.: G

BRUGNATO (SP)

RIF. 3457 SEMINDIP.NTE

RIF. 3212

Villa indipendente da personalizzare, con ampio giardino attrezzato e posti auto. Suddivisione da progetto: ingresso in soggiorno aperto su sala da pranzo , zona cottura, studio, tre camere da letto e doppi servizi.

148.000 A.P.E.: ESENTE

230.000

AMEGLIA (SP) - Via XXV Aprile, 21 Tel. +39 0187.65622 • Mob. +39 348.7931902 info@migliorini.net • www.migliorini.net

46

www.italiapervoi-casa.it

RIF. 3454 SEMINDIP.NTE

60.000 A.P.E.: G

Posizione soleggiata e defilata dal traffico, villetta a schiera, divisa in due mini app.ti. Posti auto e giardino attrezzato. Ottima soluzione sia come prima che come seconda casa. Ideale anche uso investimento.

130.000 A.P.E.: G

VEPPO (SP)

In posizione comoda per tutti i servizi, semindip.te con: ingresso in zona verandata, ampio soggiorno, cucina abitabile, camera e bagno oltre a due cantine poste al piano terra e a terreno e corte per totali 400 mq.

BRUGNATO (SP)

RIF. 3555 SEMINDIP.NTE

A.P.E.: G

RIF. 3235 SEMINDIP.NTE

In contesto tranquillo a 20 minuti dal mare, terratetto in pietra in parte ristrutturata disposta su tre livelli per totali 125 mq. oltre a terrazze e posto auto. Ideale come seconda casa!

40.000 A.P.E.: G

In posizione comoda e soleggiata, a 5 minuti da La Spezia, luminoso app.to indipendente su due livelli per totali 5 vani più doppi servizi, rip, ampia terrazza, cantina, corte attrezzata e giardino. Ottima!

BRUGNATO (SP)

VERNAZZA (SP)

SEMINDIP.NTE

RIF. 1471 SEMINDIP.NTE

Loc. San Bernardino - Con splendida vista mare, semindip. su 2 livelli: vano di ingresso, soggiorno, cucina, bagno al P.Rialzato; 2 camere vista mare oltre vano di passaggio al P.Superiore. Locale cantina. Facciata in ordine. Ideale ad uso investimento.

A.P.E.: G

150.000 A.P.E.: G

RIF. 1078 INDIPENDENTE

160.000

ARCOLA (SP)

In complesso a schiera - completamente ristrutturata - villetta su 2 livelli: ingressoampio soggiorno con angolo cottura, locale lavanderia e bagno al P.T.; due camere, bagno. Completa la proprietà il giardino con entrostante ricovero attrezzi.

A.P.E.: G

RIF. 1482

A pochi minuti dal centro di Sarzana, semindipendente al P.1° composta da: ingresso - soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, cameretta, bagno e terrazza. Completa la proprietà giardino con entrostanti posti auto.

AMEGLIA (SP)

SEMINDIP.NTE

Nuova Costruzione a Fiumaretta (SP)

SARZANA (SP)

RIF. 2232

A 2 km dal mare, caratteristico casale, finemente ristrutturato con materiali di pregio. Al P.T.: soggiorno con camino, cucina abitabile, salotto, bagno. Al P.1°: 3 camere da letto e bagno. Terreno e ampio parcheggio privato.

270.000 A.P.E.: G

In complesso di nuova costruzione, vendesi unità immobiliari di varie tipologie e metrature. Possibilità di personalizzazione. Elevati standard energetici e qualitativi.

350.000

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTARE L'AGENZIA


ARCOLA (SP) P.zza Resistenza, 1 Tel./Fax +39 0187 986421 Mob. +39 339 6523565 info@immobiliareriviera.com www.unionmedia.it compravendite - locazioni - consulenze ARCOLA, CENTRO STORICO (SP)

APPARTAMENTO

RIF. IT106545 APPARTAMENTO

A 6 km dal mare. Appartamento al piano 1° di palazzina in ordine nelle parti comuni, composto da ingresso, spaziosa sala con caratteristico balcone, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, due locali cantina al piano terreno.

A.P.E.: G >200

PONTE DI ARCOLA (SP)

SARZANA (SP)

RIF. IT109996 APPARTAMENTO

LA SPEZIA (SP)

A.P.E.: G >350

RIF. IT239 APPARTAMENTO

140.000 A.P.E.: G >350

INDIPENDENTE

RIF. IT236

Bella semindipendente con ingresso e giardino completamente privati, P.1° ed ultimo con 800 mq. giardino. Appartamento: soggiorno ampio, cucina abitabile, 2 camere, bagno, sottotetto. Possibilità ampliamento 90mq. Perfetta!

180.000 A.P.E.: G >350

240.000

SARZANA (SP)

RIF. IT105672 VILLA

Splendida villa con piscina. Abitazione 270 mq con rifiniture di eccellenza, 110 mq. cantine, circondata da 19.000 mq. di terreno uliveto, completamente cintato, SPLENDIDA piscina interrata e dependance di 50 mq. circa, ampliabile, attualmente ad uso cantina e serra.

140.000

PONTE DI ARCOLA (SP)

ARCOLA (SP)

250.000 A.P.E.: G >300

RIF. IT234

RIF. IT110005 SEMINDIP.NTE

RIF. IT230 VILLA

139.000 A.P.E.: G >350

Prima collina, a 15 min. da Ceparana. Villetta a schiera di recente costruzione: P.T. ingresso, cameretta o studio, salotto, bagno; P.Sottostante grande zona giorno composta da cucina abitabile a vista, spazioso sogg., bagno/lavanderia, terrazza vivibile con barbecue. Percheggio privato. Termoautonoma.

150.000 A.P.E.: G >280

A 10 min. da Sarzana, villa bifamiliare con 2000 mq. di terreno, tavernetta e cantina. Ogni appartamento è di 80mq con porticato / terrazza. Finestre Douglas, persiane PVC. Richiede modesti interventi di manutenzione.

250.000 A.P.E.: G >350

118.000

Prima collina. In palazzina trifamiliare, in vendita appartamento P.1°, 141 mq.: grande salone, cucina abitabile, 2 matrimoniali, cameretta, doppi servizi, terrazza pranzabile. In ordine.

PODENZANA (MS)

FOSDINOVO (MS)

RIF. IT222 VILLA

Posizione comodissima, villa su 2 piani, 228mq: P.T.: ingresso, sala, tinello, cucina abitabile, bagno, 2 ripostigli; P.1°: quattro camere, ampio bagno, balcone, 200 mq., giardino e parcheggio. Divisibile in 2 appartamenti.

RIF. IT106003 APPARTAMENTO

RIF. IT237 VILLA A SCHIERA

CEPARANA (SP)

Nel borgo, in posizione panoramica, app. to P.3° ed ultimo,120 mq.: ampio salone con caminetto, cucina abitabile arredata, due camere matrimoniali, cameretta o studio, bagno con vasca e doccia, ampia terrazza pranzabile. Locale caldaia. Facciata nuova, tetto in ordine.

135.000 A.P.E.: F 295,11

In palazzina recente appartamento P.2°/ ultimo con ascensore: spazioso soggiorno, zona cotture, bagno, balcone. P.Mansarda: 2 camere, bagno, ripostiglio. Garage e cantina. Perfetto. Ideale anche uso investimento.

PONTE DI ARCOLA (SP)

A.P.E.: G 350

RIF. IT233 APPARTAMENTO

90.000 A.P.E.: G 237

ARCOLA (SP)

LA SPEZIA, ZONA EST (SP)

Appartamento al piano 1° ed ultimo di palazzina bifamiliare, con facciata e tetto perfettamente in ordine, composto da ingresso, spaziosa sala, cucinotto, due camere, bagno, balcone. Perfettamente ristrutturato. Termoautonomo.

RIF. IT103911

App.to con ingresso indip.te situato al P.2° ed ultimo di palazzina bifamiliare, composto da ingresso, cucina abitabile, due camere matrimoniali, ampia sala, ripostiglio, balcone. Riscaldamento autonomo, impianto elettrico in ordine. Caldaia certificata. Posto auto privato. Abitabile subito.

RIF. IT219

A 6 minuti dal centro, bifamiliare con 800 mq. circa di giardino e parco. P.T. di 120mq: ingresso, salone,cucina, 2 matrimoniali, 2 bagni, rip.; P.1° di 120mq: spaziosa sala, cucina abit., 2 matrimoniali di cui una con bagno padronale, studio, bagno, rip. lavanderia, 2 balconi. Tavernetta e cantina 50mq.

650.000 A.P.E.: G 315

660.000

47

www.laspezia-casa.it

APPARTAMENTO

65.000 A.P.E.: G >180

Prima collina Ponte. In palazzina di recente costruzione, appartamento piano terreno:ampio soggiorno con zona cottura, cmaera matrimoniale, bagno, giardino privato e cintato con due posti auto. termoautonomo.

130.000 A.P.E.: G >350

RIF. IT2598 APPARTAMENTO

Casa indip.te su 2 piani: P.T. ingresso, cucina abitabile, sala, ripostiglio, piano ammezzato bagno e disimpegno con uscita su giardino; al P.1° due ampie camere matrimoniali; P. Semint. ampia cantina, terreno mq. 300 ca con piccolo fabbricato uso ricovero. Richiede lavori di manutenzione. Tetto in ordine.

ARCOLA (SP)

Santa Caterina, In palazzina, appartamento al piano 3�Â�° con ascensore, composto ampia sala con balcone, cucina abitabile con balcone, camera matrimoniale, spazioso bagno (nuovo) con ampia doccia, porzione di sottotetto soprastante con terrazza. Ottimo stato di manutenzione.

A.P.E.: G >310

PONTE DI ARCOLA (SP)

ARCOLA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. IT141 INDIPENDENTE

App.to piano ultimo con ascensore, composto ingresso, spazioso corridoio, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, rip. Termocentralizzato con contaconsumi, spese condominiali comprensive di riscardamento Euro 45,00 mensili. Tetto, facciata e vano scala rifatti nuovi. Centralissimo!

38.000 A.P.E.: G >300

ARCOLA (SP)


FE L

US M

AUR EA DO IX

FIUMARETTA (SP)

MARINELLA DI SARZANA (SP)

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

www.italiapervoi-casa.it

48

RIF. A 337

App.to semindipendente in quadrifamigliare, su 2 livelli: al P.T. sogg. su un portico fronte giardino, con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno; al P. Semint 2 camere con finestra, bagno, lavanderia. Posto auto in corte interna chiusa. €

A.P.E.: D

265.000

APPARTAMENTO

Appartamento finemente ristrutturato, composto da cucina/ingresso, soggiorno con balcone con scorcio mare, camera matrimoniale con bagno, 2° ampia camera, 2° bagno, posto auto e box. €

155.000

195.000

RIF. A 300

Appartamento sito al primo piano composto da soggiorno con terrazza, cucina con balcone verandato, camera matrimoniale, bagno, cantina e posto auto. €

A.P.E.: G

Secondo e ultimo piano, appartamento così composto: salone, cucina abitabile con terrazza chiusa con camino, 2 ampie camere, cameretta, bagno e ripostiglio. Posto auto.

RIF. V 76

Appartamento in bifamigliare. Entrata indipendente, ingresso, cucina abitabile, sala con terrazza coperta e balcone panoramico, 2 camere matrimoniali, 1 cameretta, bagno. Al piano superiore 4 vani mansardati con bagno. Ampio box auto con cantina e bagno. All’esterno giardino privato piantumato con ricovero attrezzi. €

330.000

250.000

79.000

APPARTAMENTO

RIF. A 321

Appartamento finemente ristrutturato, al primo piano con ascensore, composto da: ingresso, salone con balcone, cucina abitabile con ripostiglio, 2 camere matrimoniali, cameretta, studio, stanzino, 2 bagni. €

A.P.E.: F

320.000

PODENZANA (MS)

UNIFAMILIARE

RIF. V 75

Villa unifamiliare di mq.130. Al piano terra salone doppio con camino, zona pranzo con cucina a vista, camera matrimoniale, bagno; al piano 1° camera matrimoniale con bagno. All’esterno vi è un portico di mq 30 con terreno di mq. 3.734. A.P.E.: E 159,8

A.P.E.: G

ARCOLA (SP)

BIFAMILIARE

RIF. A 320

MARINA DI CARRARA (MS)

APPARTAMENTO

CEPARANA (SP)

A.P.E.: F

A.P.E.: G 149,07

APPARTAMENTO

LUNI MARE (SP)

RIF. A 303

A.P.E.: F

RIF. A 159

Appartamento, al piano 2°, a 200 metri dalle spiagge, ottime condizioni. Soggiorno, cucina, 2 camere, bagno, box con bagno, posto auto in cortile condominiale chiuso.

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

MARINELLA DI SARZANA (SP)

350.000

VILLA

RIF. V 77

Villa unifamiliare in legno. P. principale mq. 150: salone con affaccio su terrazza mq. 50 panoramica, cucina, lavanderia, 2 camere matrimoniali una con bagno e stanza armadio, 2° bagno. P.sup. mq. 80 mansardata con travi a vista. Al P.inf. ampia taverna con attacchi cucina. Terreno mq.3500 con piscina, barbeque e ulivi. A.P.E.: D

600.000


Via Litoraneo, 35 - Marinella di Sarzana (SP) Tel. +39 0187 649535 • Mob. +39 338 9790361 grassiclaudio.immobiliare@gmail.com MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. A 279

SARZANA (SP)

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. A 318

APPARTAMENTO

RIF. A 309

A.P.E.: G

195.000

LA SPEZIA (SP)

RIF. A 334

A.P.E.: G 233,8

125.000

APPARTAMENTO

Appartamento in buone condizioni, composto da soggiorno con balcone, cucina con balcone, ampia camera matrimoniale con balcone, bagno con vasca, 2 posti auto.

RIF. A 335

Appartamento posto al 3° piano, composto da: soggiorno con angolo cottura e balcone, camera matrimoniale con balcone, bagno finestrato, aria condizionata, porzione di lastrico solare mq.50, posto auto coperto. €

125.000

A.P.E.: G

130.000

APPARTAMENTO

RIF. A 311

Appartamento a 200 mt dalle spiagge, in buone condizioni, composto da soggiorno con angolo cottura e bagno, balcone, camera matrimoniale con balcone, bagno con finestra. A parte box mq. 18 con acqua e luce ad Euro 15.000. A.P.E.: F

135.000

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. A 336

Appartamento situato al piano terra di condominio con giardino privato a cui si accede da tutte le stanze. L’immobile è composto da soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, camera doppia, bagno. A.P.E.: G

150.000

MARINELLA DI SARZANA (SP)

LUNI MARE (SP)

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

RIF. A 330

145.000

ATTICO

RIF. A 331

Attico ristrutturato finemente con terrazza di mq. 200 con vista a 360° mare e monti, composto da soggiorno con cucina a vista in muratura, camera matrimoniale con bagno di servizio, cameretta, bagno con doccia. Fornito di pompe di calore. Terrazza con veranda e doccia esterna. A.P.E.: F

260.000

49

www.italiapervoi-casa.it

Appartamento luminosissimo, vicinanze al C.C. Le Terrazze e a tutti i servizi, in zona tranquilla. Composto da: soggiorno con affaccio su un balcone, cucina, ripostiglio, 2 camere matrimoniali, bagno.

A.P.E.: F

115.000

MARINELLA DI SARZANA (SP)

APPARTAMENTO

A.P.E.: G

A.P.E.: G 326,6

MARINELLA DI SARZANA (SP)

Appartamento su due livelli con giardino e po- Appartamento in bifamiliare, no condominio, Appartamento posto al primo piano, in ottime sto auto. Entrata indipendente, cucina, came- composto da: cucina, camera, soggiorno, ba- condizioni, così composto: soggiorno, cucina, ra, cameretta, bagno, balcone. gno, aria condizionata, balcone. 2 camere, bagno, box auto


Mercato Immobiliare

Ieri, oggi, sempre vicino e dalla parte della gente ASSOCIAZIONE PICCOLI PROPRIETARI CASE rubrica a cura di

Ramona Gris

Vice Segretaria Nazionale e della Segreteria Provinciale della Spezia

Via Fiume, 85 Tel. 0187 704521 info@appclaspezia.it www.appclaspezia.it

L

50

a fotografia, in bianco e nero, prima immagine di un gruppo Appc, che manifesta per le vie della città genovese, in una buia serata di pioggia, che campeggia nella rinnovata, nuova sede nazionale, ci fa fare un lungo balzo indietro: il luogo non è più quello dove l’associazione prese l’avvio, ma, entrando, vi si respira tutta la voglia di continuare a perseguire obiettivi, “nonostante tutto” e di rendere servizi: elementi che hanno caratterizzato la vita associativa in tutto il suo percorso. Chi nel costituire l’associazione ha creduto nelle finalità qualificanti, oggi, può continuare a vedere che il DNA iniziale è rimasto invariato ed ha mantenuto intatte le sue caratteristiche, pur adattandosi ai mutamenti dei tempi e delle situazioni politiche. Dal “dies natalis” del lontano 1974, quando il fondatore carismatico, Leandro Gatto, formò, insieme ad un piccolo gruppo, il sodalizio associativo, sono trascorsi quarantacinque anni, nei quali la sigla ed il marchio dell’associazione sono divenuti, certamente, caratterizzanti. Al di là di ogni più ottimistica aspettativa, l’associazione è cresciuta, diffondendosi sull’intero territorio nazionale, e conquistandosi, a livello istituzionale, l’inserimento tra le orga-

nizzazioni più rappresentative della proprietà immobiliare. In quel post sessantotto, si credette molto nel dare tutela alla piccola proprietà in un momento in cui erano presenti cambiamenti radicali e scaturivano nuovi ideali, per cui era importante fare sentire la voce di tanti che, con enormi sacrifici, avevano centrato l’obiettivo di un tetto. Sono stati quarantacinque anni di battaglie memorabili, di lotte, di obiettivi da perseguire e perseguiti, e, perché no, di speranze e di creatività, di cui l’associazione, che ha camminato sulle proprie gambe, con la sola forza di volontà, può andare orgogliosa. Va sottolineato che essa ha operato sempre in piena autonomia, ed indipendenza, senza appoggi politici, ma nel rispetto delle posizioni politiche e si è divulgata ed è cresciuta nel tempo, grazie a quanti hanno creduto e si sono identificati nelle sue finalità, a quanti hanno trovato sostegno nei servizi forniti e nella tutela dei loro diritti, a quanti si sono riconosciuti nelle battaglie per cambiare la politica della casa. La crescita dell’associazione ha attraversato un arco storico caratterizzato da notevoli trasformazioni di natura politico-sociale per cui il pianeta casa è passato dal regime di blocco degli affitti, inviso alla nuova categoria di proprietari, formata da operai, impiegati, pensionati che volevano ottenere la disponibilità dell’immobile acquistato, alla Legge n° 392 del ‘78, che, secondo le migliori intenzioni, voleva riportare a una durata “ a termine” i contratti di locazione, con un canone da definire a norma di legge: il cosiddetto ” equo canone”, dal quale sono derivate diatribe tra le contrapposte categorie dei proprietari e degli inquilini. Si è giunti nel 1992 alla Legge n° 359, introduttiva dei meglio conosciuti “patti in deroga”, per concludere con la Legge n.° 431 del ‘98, dettata dal desiderio di maggiore liberalizzazione, e qui l’associazione

ha dato il suo apporto sia a livello governativo centrale, che facendosi parte attiva nella definizione degli accordi territoriali per i contratti agevolati, che hanno molto faticato a decollare e che sono stati motivo di scontento per ambo le parti contraenti a causa di una eccessiva onerosità fiscale. Solo con l’introduzione della cedolare secca e soprattutto quando questa è scesa al 10% la stipula di un contratto agevolato ha trovato un nuovo spunto di appetibilità, per la possibilità di scegliere una imposizione più leggera. Di recente questa forma di tassazione è stata introdotta, seppure con l’aliquota del 21%, anche per il solo uso commerciale e questa è stata una delle tante vittorie sindacali centrate dall’ Appc! L’Appc, nel nuovo scenario politico, guarda al futuro ed è certa che nuove piattaforme di riforma fiscale e di risparmio possano trovare accoglimento. Auspica che i sacrifici degli Italiani, per l’acquisto di una casa, non vengano più demonizzati come nel passato. Ma auspica che l’investimento immobiliare sia considerato un segnale di sviluppo e di crescita ed il volano dell’economia, in una logica di riqualificazione e messa in sicurezza del patrimonio esistente, finalizzata a minore consumo del suolo. L’augurio all’associazione, che taglia il traguardo dei 45 anni di attività, è di acquisire un ruolo sempre più incisivo e determinante, ma, soprattutto, è di non perdere la sua storica funzione a tutela del bene casa, continuando a mantenere la determinazione di ieri, il rinnovato impegno di oggi, collocata sempre vicino e dalla parte della gente.


Mercato Immobiliare

51


Via dei Mille 80 - LA SPEZIA Mob. 366.2344386 · info@fideliorooms.it www.fideliorooms.it

AFFITTACAMERE - GUESTHOUSE

C

l o c oc

e p e

lC i r

o p or

I

l Wellness Center, aperto dalle 13.30 alle 20.00, offre ai propri clienti l'ambiente caldo e saturo di vapore del Bagno Turco, l'ambiente secco della Sauna, un percorso di 4 Docce Emozionali (Pioggia Tropicale, Pioggia Fredda, Temporale Estivo, Nebbia Fredda) e uno spazio Relax. E' possibile, inoltre, prenotare un massaggio tra i numerosi proposti.

T

he Wellness Centre is open from 1.30 pm to 8.00 pm., offers to its customers the hot and steamed Turkish Bath, the dry Sauna, 4 Emotional showers (Tropical shower, Cold Rain, Summer Storm, Cold Fog) and a relaxing area. It is possible to book a massage, among one of the many available.

PARK HOTEL ARGENTO WELLNESS CENTER

Via Sant'Anna s.n. - Levanto (SP) · Tel. 0187 801223 info@parkhotelargento.com · www.parkhotelargento.com

Profile for Italia Per Voi

La Spezia Magazine - Novembre - Dicembre 2019  

La Spezia Magazine - Novembre - Dicembre 2019