Page 35

Cult 1:Layout 1 17/03/2010 11.31 Pagina 35

C Andrea Cerase

LA VERA NOVITAô DI OBAMA BARACK

M

olto si è detto in questi giorni a pro-

rebbe un grave errore pensare che ad essere

posito

Barack

davvero decisive siano state le tecnologie in sé.

Obama alla carica di Presidente

Il modello di influenza che ha supportato la

degli Stati Uniti. I commenti più ovvi hanno sot-

campagna di Obama non ha guardato alla

tolineato la novità di un presidente nero ed il

rete tecnologica in quanto tale, ma alle reti di

carattere di discontinuità con la politica dei re-

relazioni sociali che avrebbero (ed hanno) sa-

pubblicani degli ultimi otto anni di presidenza

puto veicolare i messaggi chiave della campa-

Bush.

gna.

Ma probabilmente, le elezioni americane del

Queste reti sociali, costituite dalla fitta trama di

2008 passeranno alla storia anche per altri mo-

relazioni di conoscenza, stima, fiducia reci-

tivi: sono certamente le prime elezioni in cui si

proca, solidarietà che nel loro insieme costitui-

è assistito ad un sostanziale ribaltamento del

scono il tessuto di ogni comunità, sono riuscite

modello comunicativo tradizionale delle cam-

a “catalizzare” il senso di appartenenza e le

pagne elettorali, che ha fatto segnare un netto

speranze di cambiamento di un’intera nazione

ridimensionamento del ruolo dei media di

e a costruire una comunità di elettori. A dimo-

massa, ed in particolare della televisione, ed

strarlo è l’incredibile percentuale di votanti,

uno spostamento determinante della campa-

ben il 64%, la più alta dopo quella della tornata

gna verso i cosiddetti “nuovi media”. Ma sa-

elettorale del 1908, che insediò alla Casa

dell’elezione

di

Cultumedia magazine numero 0  

Cultumedia magazine

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you