Page 29

Cult 1:Layout 1 17/03/2010 11.31 Pagina 29

afferma che «Siamo talmente abituati a schiacciare un bottone e veder partire una lavatrice, un ascensore […], che difficilmente riusciamo ad immaginare cosa vorrebbe dire vivere senza energia». Come l’uomo può vincere, secondo lei, la sfida del secolo che lo attende? Non c’è una soluzione, ci sono tantissime cose che vanno fatte contemporaneamente e questo vuol dire Risparmio Energetico, Efficienza Energetica, Innovazione, Nuove Tecnologie, soprattutto quelle che garantiscono il rispetto dell’ambiente, la capacità competitiva per comprare sul mercato combustibili fossili che noi non abbiamo, etc etc etc… con la consapevolezza che nessuna di queste cose, in particolare le energie rinnovabili, e neanche il nucleare, potranno risolvere da sole il problema. Anche si facessero 5 centrali nucleari doppie, con 10.000 megawatt, questo sarebbe un settimo dell’energia elettrica che noi consumiamo oggi e in teoria in futuro dovremmo consumare anche di più. Questo tipo di energia rappresenta, dunque, solo un settimo di un 30 per cento. Se si facessero queste 5 centrali con 2 reattori di 1.000 megawatt ognuna, questo rappresenterebbe solo il 7 percento dei nostri bisogni energetici, e tuttavia bisognerà farle perché sono tutte gocce che contribuiscono, come le centrali solari, sebbene in minor misura, ai nostri bisogni energetici. È evidente che dovremmo utilizzare i combustibili fossili per tempi ancora molto lunghi e questo vuol dire che bisogna essere competitivi - dato che tutti i paese ne avranno bisogno - attraverso le industrie, i brevetti, l’innovazione, lo sviluppo della società della conoscenza. Anche qui torniamo al problema di prima: noi non creiamo una società capace di far fronte ai bisogni moderni. Le università sono in uno stato pietoso: la prima università italiana in classifica è al 194° posto, i giovani in gamba sono costretti ad andare via e non riescono poi nemmeno a rientrare. È questo, dunque, il modo per preparare il futuro del paese? Sempre guardando al futuro, qual è il prossimo progetto di Piero Angela? Sto andando avanti con dei nuovi programmi, penso di scrivere qualche altro libro, ma per adesso non so ancora quale sarà l’argomento.

Cultumedia magazine numero 0  

Cultumedia magazine

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you