Page 127

PROPOSTE PER NUOVI PROGETTI: LOCALIZZAZIONE E FLESSIBILITA’ L’esperienza storica di interventi di edilizia sociale, unito alle pratiche attuali, pone l’accento su due paramentri che risultano fondamentali per una buona riuscita del progetto casa: location e flessibilità. Un progetto di housing sociale che si contraddistingue per la sostenibilità sociale ed economica (Plebani 2011), “contribuisce ad evitare la costruzione di quartieri ghetto, percorsi di pseudo riqualificazione e sviluppo urbano, spostamento di problemi sui territori con ampliamento dell’effetto Nimby (not in my back yard)” (Venditti, 2010) Le politiche di housing sociale, dal secondo dopoguerra ad oggi, si sono mosse seguendo la grande urbanizzazione periferica, e risultando in molti casi falllimentari, producendo ghettizzazioni e problemi sociali. La stessa Provincia di Bologna sottolinea l’esigenza di privilegiare forme insediative che riducano e non esaltino la necessità di spostamento quotidiano con mezzi privati, riducendo effetti di decentramento, ghettizzazione e conseguente espansione urbana. In questo disegno le politiche abitative, ed a maggior ragione l’offerta di alloggi sociali, devono trovare risposta prioritariamente nei centri urbani, laddove cioè esiste un “potenziale di comunità”, oggetto dello studio CAIREUrbanistica, in grado di garantire l’accesso ai principali servizi, alleggerendo di conseguenza i costi collettivi generati dagli spostamenti erratici quotidiani. La situazione economica congiunturale ha inciso anche nel definire nuove pratiche di intervento, portate avanti dai nuovi attori del settore, che puntano ad investimenti di minor scala ma con un più alto grado di successo: progetti di riqualificazione di edifici esistenti, più o meno di valore storico-architettonico, localizzati in centro storico. Struttura sociale e settore “usato” del mercato rendono il centro antico della città terreno sicuro di investimento anche in questo periodo di incertezza. A questo si unisce poi la qualità sociale dei centri storici, in cui struttura sociale consolidata e accessibilità dei servizi ne sottolineano il potenziale di comunità. Polaris Real Estate è una società di gestione del risparmio dedicata ad investitori istituzionali. Gestisce 5 fondi immobiliari di housing e housing sociale tra Lombardia,Piemonte, Emilia-Romagna e Toscana. Due, tra i vari progetti finanziati, rispondono alle caratteristiche sopra descritte, entrambi finanziate dal fondo FIA ed in collaborazione con Fhs: 121

Profile for Pietro Cesari

STILL-LIFE_Appendice  

Appendix volume regarding the five main topics of the STILL-LIFE project: 1. Monastery building system 2. Media news 3. Existing situation...

STILL-LIFE_Appendice  

Appendix volume regarding the five main topics of the STILL-LIFE project: 1. Monastery building system 2. Media news 3. Existing situation...

Profile for csrptr
Advertisement