Page 1


C

E N T R O

S

P O R T I V O

I

T A L I A N O

Valle Camonica Indirizzi CSI Vallecamonica - Via San Martino 44 25040 Plemo di Esine (Bs) Telefono 0364.466161 - 0364.466376 Fax 0364.360500 Sede di Edolo 0364.71379 E-mail: info@csivallecamonica.it Presidente CSI Vallecamonica Claudio Ceccon E-mail: ceccon.claudio@libero.it Consulente ecclesiastico don Battista Dassa E-mail: francobattista@tele2.it Designatori arbitrali Calcio: Menolfi Bortolo 3473441353 AttivitĂ Polisportiva: Pezzotti Gabriele 3381964197 Pallavolo: Salvetti Cristian 3473448112

Sito internet CSI Vallecamonica: www.sportgio.net Sito ufficiale CSI Nazionale: www.csi-net.it Sito ufficiale CSI Lombardia: www.csi.lombardia.it

Riferimenti per i versamenti UBI Banca di Valle Camonica Filiale di Breno Codice IBAN per Bonifici: IT39F0324454160000000037006 Banca di Credito Cooperativo di Brescia Filiale di Cividate Camuno Codice IBAN per Bonifici: IT86Q0869254350015000150300 Conto Corrente Postale N° 14023212 Intestare tutti i pagamenti a: Centro Sportivo Italiano Comitato di Vallecamonica

PPE O C SOLOE TENDE N O N ANCH E MA DA SOL

www.olimpiacoppe.com olimpiacoppe@libero.it


19

MAG G I O

2 0 1 0

Gli under 12 e 14 fanno festa in diretta televisiva Oltre 400 i ragazzi che hanno partecipato alla festa finale di Darfo Colori, suoni, emozioni, gioco, preghiera, premi, applausi,canzoni, c’è stato di tutto nella festa che ha concluso la stagione delle formazioni di calcio e pallavolo Under 12 e 14. Le premesse dell’ultimo appuntamento stagionale hanno tentato di guastare la festa del CSI, le previsioni meteo non troppo positive hanno infatti consigliato agli animatori della Polisportiva Gianico e del CSI camuno di spostare il set dell’evento. Dal prato del campo sportivo comunale di Gianico quindi i ragazzi sono stati spostati all’ultimo momento nell’accogliente palestra di Darfo messa gentilmente a disposizione dall’Assessorato allo sport della cittadina termale. Non si è persa d’animo la commissione tecnica dell’attività giovanile che in po-

che ore ha allestito il campo di gioco all’interno della struttura sportiva. Peccato che poi le previsioni sono state smentite dall’assenza di pioggia e dalla comparsa di un timido sole, troppe però le incognite per garantire la perfetta riuscita di un pomeriggio e una sera di festa agli oltre 400 ragazzi e ai loro accompagnatori. Con il consueto spirito di adattamento che da sempre contraddistingue l’attività polisportiva i ragazzi e gli adulti hanno collaborato alla piena riuscita dell’appuntamento conclusivo della stagione. Ad impreziosire la festa la presenza delle telecamere di Teleboario che hanno trasmesso in diretta l’evento grazie alla collaborazione di Nica, prezioso amico del CSI camuno, che ha sponsorizzato la trasmissione televisiva. I riflettori sul set al-

1

lestito nella palestra di Darfo si sono accesi mentre i primi ragazzi stavano arrivando; uno sguardo alla cronaca per raccontare le finali di calcio e pallavolo degli adulti in svolgimento e poi la presentazione della serata condotta con grande professionalità e competenza da Elena e Costanza. In pochi minuti le tribune della palestra si sono riempite e ogni piccolo spazio è stato occupato dalla marea straripante degli atleti polisportivi che hanno risposto all’invito del CSI. Una finestra nel telegiornale ha introdotto la seconda parte della trasmissione e dato il via ufficiale alla manifestazione. Diviso in due il terreno di gioco, da una parte un elegante studio televisivo dove si sono susseguiti gli ospiti invitati per raccontare la stagione sportiva del CSI e dall’altra lo spazio giochi apparso subito limitato per l’esuberanza e il numero notevo-


le dei ragazzi. Il saluto del Sindaco di Gianico, Mario Pendoli, ha dato il via alla lunga diretta televisiva che ha alternato interviste, immagini e, soprattutto gli interventi dei veri protagonisti della festa: gli under 12 e 14 e i loro allenatori. Durante la preparazione delle trasmissione Elena aveva qualche timore sulla disponibilità dei ragazzi a parlare e aveva

paura di non riuscire a riempire la trasmissione. Alla fine la conduttrice è stata letteralmente presa d’assalto dalle squadre presenti, tutti chiedevano di poter intervenire anche solo per un saluto. Con rammarico tante richieste non sono state soddisfatte perché il tempo, un’ora e mezza di diretta, non è bastato e i ragazzi hanno dovuto accontentarsi di primi

2

piani. A Costanza invece sono toccate le interviste ai responsabili del CSI che hanno tracciato un bilancio della stagione e indicato le novità per il prossimo anno; nello studio si sono quindi alternati Gianni Mastaglia, Maffeo Martinelli, Paolo Merla, Luciano Sigala, Gigi Beretta, Elio Maranta, Dino Turelli, don Battista Dassa. A fare da guida attraverso la festa polisportiva,e naturalmente nell’attività giovanile del CSI, Tomaso Bottichio indaffarato anche a coordinare i giochi e definire le classifiche. La serata contava infatti come una delle tappe del circuito polisportivo e quindi decisiva all’assegnazione dei trofei. Il primo gioco della festa è stata una sorta di “cannoneggiamento” con palline di tipo, forme e colori differenti da lanciare nel campo avversario; dopo essersi sfogati i ragazzi, nel secondo gioco, hanno dovuto prestare attenzione con la memoria e l’intuito a immagini e suoni nel “memorix e sonorix”. Altro gioco di movimento con la caccia allo scalpo e quindi, in conclusione, le formazioni finaliste, una volta spenti i riflettori della diretta televisiva, si sono misurate in una staffetta ad ostacoli. Da questo “caos organizzato” sono uscite vincitrici le formazioni del G.S.O. Breno 98/99 nella pallavolo e del Braone/ Nadro 96/97 nel calcio. A proporre il momento di riflessione è stato il consulente ecclesiastico del CSI di Vallecamonica don Battista Dassa che ha avuto qualche difficoltà ad attirare l’attenzione di tutti i partecipanti; un gruppo di persone, soprattutto adulti, non conoscendo il significato della parola rispetto ha disturbato la preghiera sotto forma di gioco proposta dal sacerdote. Fortunatamente gran parte dei ragazzi si è dimostrata più responsabile ed attenta e anche la riflessione è diventata momento di festa e di gioia. Compresso dal pro-


19

MAG G I O

2 0 1 0

gramma intenso proposto per questa festa è stato lo spazio riservato alla musica e proposto da alcuni ragazzi di Gianico; nell’intervallo tra i giochi e le premiazioni alcuni brani acustici hanno fatto ballare e cantare i partecipanti. Poi finalmente sono arrivate le tanto attese classifiche e la cerimonia festosa delle premiazioni; il tempo ridotto non ha consentito a Tomaso di definire l’elenco degli atleti polisportivi, cioè gli atleti che hanno preso parte, nel corso dell’anno, a tutti gli appuntamento dell’attività po-

lisportiva. Il riconoscimento pensato per loro quindi sarà consegnato nei prossimi giorni dai loro responsabili. Erano invece presenti, e sostenute da un tifo scatenato, tutte le formazioni under 12 e 14 salite sul podio dei tornei di calcio e pallavolo. Sul podio sono quindi salite nell’Under 12 minivolley Gso Breno, Magic Cogno e Petroboni Serramenti Nadro, nella pallavolo Ma.Fra., Cogim Borno, Pac Capodiponte e Gso Darfo, nel calcio Gso Breno A e B e Gso Darfo, nell’Under 14 pallavolo Oratorio Ma-

legno, Gso Darfo e Petroboni Serramenti Nadro, nel calcio Braone/Niardo, Riparauto Savoldi e Pedri Darfo e Oratorio Gorzone. Per le squadre premiate il trofeo, gli applausi e i cori meritati, la foto ricordo e le magliette del trentennale del CSI e, soprattutto, l’arrivederci all’anno prossimo.

3


I podisti non sono fenomeni ma hanno una grande passione Terza edizione della Corsa degli asini organizzata dalla Polisportiva Edolese “Non saranno tutti fenomeni” hanno scritto gli amici della Polisportiva Edolese sulle magliette della “Corsa degli asini”, fenomeni no ma appassionati di questo bellissimo sport sì. La passione degli animatori edolesi che hanno allestito una gara perfetta, con un percorso impegnativo ma nello stesso tempo suggestivo tra i boschi che circondano il paese e lungo la pista ciclabile, premiazioni ricche e un’attenzione particolare all’impegno dei più giovani. Passione anche dei circa 130 iscritti a questa terza edizione della camminata che hanno sfidato la temperatura non certo primaverile, almeno alla partenza, e le fastidiose folate di vento. Tutto bene quindi per questa purtroppo unica tappa in Alta Vallecamonica del circuito podistico del CSI; alcuni anni fa erano diverse le società sportive e le corse organizzate in Altavalle, adesso resistono solo gli amici della Polisportiva Edolese e con risultati ottimi visto che si avviano a riconfermare il titolo in questa disciplina sportiva. Pur con i disagi della trasferta (ma non li hanno ogni do-

Corsa degli asini - Edolo Classifiche 1 2 3 4 5

Categoria Senior F.

Cotti Cottini Stefania Aido Artogne Vaira Paola U.S. Losine Tevini Romina Polisportiva Edolese Bezzi Jessica Polisportiva Edolese Maggioni Rosalina Pol. Or. Piancamuno

Categoria Senior M.

1 Cantoni Fabio Aido Artogne 2 Puritani Marco Atletica Esine 77 3 Bolognini Filippo Polisportiva Edolese 4 Ravelli Fulvio Aido Artogne 5 Bonomelli Franco Podistica Valle adamè

Categoria Amatori F

1 Filippini Lucrezia A.S. Cimbergo 2 Tomasi Carla Polisportiva Edolese 3 Pedretti Luisella Podistica V. Adamè 4 Maggioni Cristina Pol. Or. Piancamuno 5 Spano Simona A.S. Cimbergo 6 Arrigoni Romina Pol. Or. Piancamuno 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

4

Categoria Amatori M

Bianco Marcello C.G. Pisogne Bettoni Francesco C.G. Pisogne Pasinetti Germano Podistica V. Adamè Gabrieli Gianpiero C.G. Pisogne Spatti Diego GSO Gratacasolo Bezzi Mauro Polisportiva Edolese Moretti Giancarlo A.S. Cimbergo Grandoli Alessandro U.S. Losine Mossini Valerio Podistica V. Adamè Botticchio Giovanni C.G. Pisogne Bonavetti Rossano Polisportiva Edolese


19

MAG G I O

2 0 1 0

12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

Parolari Delio G.S. Ceto Nadro Squaratti Mauro A.S. Cimbergo Stefani Paolo U.S. Losine Macri Lorenzo G.S. Ceto/Nadro Rebuffoni Germano G.S. Ceto/Nadro Damiolini Giovanni Podistica Valle Adamè Fedriga Raniero GSO Gratacasolo Spadacini Giuseppe GSO Gratacasolo Radici Martino Podistica V. Adamè Amanzio Giovanni GSO Gratacasolo

1 2 3 4

Festa Magda Broggi Miriam Carleschi Chiara Delvecchio Maddalena

Categoria Veterane F

Polisportiva Edolese U.S.O. Angolo Polisportiva Edolese U.S.O. Angolo

Categoria Veterani M

1 Romelli Pietro C.G. Pisogne 2 Piloni Renato Polisportiva Edolese 3 Taboni Angelo G.S. Ceto Nadro 4 Ferri Domenico Podistica V. Adamè 5 Isonni Angelo Polisportiva Ossimo 6 Maranta Elio C.G. Pisogne 7 Marsegaglia Pietro Polisportiva Edolese 8 Martinelli Gerardino Aido Artogne 9 Giorgi Corrado U.S. Losine 10 Romele Adamo Aido Artogne 11 Bendotti Angelo C.G. Pisogne 12 Sangalli Francesco Pol. Or. Piancamuno 13 Tarantino Vittorio Aido Artogne 14 Compagnoni Maurizio Pol. Or. Piancamuno 15 Poni Claudio C.G. Pisogne 16 Ganassi Giuliano U.S. O. Angolo 17 Maggioni Silvano Pol. Or. Piancamuno 18 Burlotti Mario C.G. Pisogne 19 Felloni Bortolo Pol. Or. Piancamuno

menica anche i podisti edolesi?) sarebbe bello affrontare gli splendidi percorsi che riserva questa zona della Vallecamonica, speriamo che l’interesse cresca nei prossimi anni e si possa risalire più volte la Valle nel corso della stagione. La camminata ha confermato numeri e risultati degli ultimi appuntamenti della Coppa Camunia 2010 ad iniziare dai vincitori assoluti; come a Nadro in campo maschile si è imposto con ampio margine Marcello Bianco, Centro Giovanile Pisogne, mentre tra le donne non ha avuto rivali Lucrezia Filippini, A.S. Cimbergo. Nel settore maschile la prova riservata ai senior ha visto prevalere l’atleta di casa Luca Branchi che ha preceduto Fabio cantoni, Aido Artogne, e Marco Puritani, Atletica Esine 77; tra gli amatori il primo posto sul podio è stato occupato da Francesco Bettoni, Centro Giovanile Pisogne, con Germano Pasinetti, Podistica Valle Adamè, e Gianpiero Gabrieli, C.G. Pisogne, ai posti d’onore. Infine la categoria Veterani ha premiato ancora una volta il portacolori del Centro Giovanile Pisogne Pietro Romelli che ha preceduto l’atleta di casa Renato Piloni e Angelo Taboni, G.S. Ceto/Nadro. Le graduatorie femminili hanno visto premiate tra le senior Stefania Cotti Cottini, Aido Artogne, con Paola Vaira e Romina Tevini nei piazzamenti di rincalzo, nella categoria Amatori l’edolese Carla Tomasi, davanti a Luisella Pedretti e Cristina Maggioni, e nella prova riservata alle Veterane Magda Festa, Polisportiva Edolese, Miriam Broggi e Chiara Carleschi. Anche a Edolo non migliora la partecipazione nella categoria allievi dove i numeri restano sempre molto bassi; in campo maschile il successo va all’atleta di casa Elia

Categoria Allieve

1 Gasparini Luisa G.S. Ceto Nadro 2 Gari Cristina Polisportiva Edolese 3 Rfig Sara Polisportiva Edolese

Categoria Allievi

1 Festa Elia Polisportiva Edolese 2 Moretti Gianmarco A.S. Cimbergo 3 Botticchio Federico C.G. Pisogne

5


Categoria Ragazze

1 Eterovich Francesca Polisportiva Edolese 2 Borrello Elisa Polisportiva Edolese

Festa che precede Gianmarco Moretti, A.S. Cimbergo, e Federico Botticchio, C.G. Pisogne, mentre tra le allieve secondo successo consecutivo per la portacolori del G.S. Ceto/Nadro Luisa Gasparini, completano il podio le due podiste della Polisportiva Edolese Cristina Gari e Sara Rfig. La prova della categoria giovanili ha visto allineati al via, sul piazzale della piscina comunale, una trentina di ragazzi; a tagliare il traguardo per primi nelle diverse categorie sono stati gli atleti del G.S. Ceto/Nadro Fausto Gasparini e Pietro Macri e le sorelle Federica e Francesca Eterovich, portacolori della Polisportiva Edolese. La Coppa camunia del CSI propone ora il secondo appuntamento in notturna; giovedÏ 20 maggio a Piancamuno è in programma la Camminata di S. Giulia organizzata dalla Polisportiva Oratorio Piancamuno. Ritrovo presso il campo sportivo parrocchiale dove alle 18.45 partirà la prova riservata alla categoria polisportivo, seguita dalla categoria ragazzi e quindi la camminata degli adulti con il via alle ore 19.15.

6

Categoria Ragazzi

1 2 3 4

Gasparini Fausto G.S. Ceto Nadro Ottelli Stefano Aido Artogne Chiminelli Daniel Polisportiva Edolese Parolari Erik G.S. Ceto Nadro

1 2 3 4 5 6

Eterovich Federica Polisportiva Edolese Bonavetti Eva Polisportiva Edolese Pietroboni Dea G.S. Ceto Nadro Noris Nicole Pol. Or. Piancamuno Ramazzini Alessia Pol. Or. Piancamuno Rebuffoni Gaia G.S. Ceto Nadro

1 2 3 4

Macri Pietro G.S. Ceto Nadro Rossati Omar Aido Artogne Orsatti Nicola Pol. Or. Piancamuno Falapuppi Matteo Aido Artogne

Categoria Polisportivo F

Categoria Polisportivo F


19

MAG G I O

2 0 1 0

Meeting polisportivo di Sirmione: “Nel bene e nel male” Il Meeting regionale, un’occasione di crescita per ragazzi, allenatori e arbitri Anche quest’anno abbiamo avuto la possibilità di partecipare al meeting polisportivo di Sirmione, appuntamento stagionale organizzato dal C.S.I. Lombardia. Al solito ci siamo trovati in un bellissimo scenario fatto di sport, di colori, di vita, di valori umani, di mani che si stingono, insomma di serenità. Quest’anno causa la mancanza di ponti per le festività i giorni a disposizione sono stati solamente tre, per questo il concentrarsi delle attività che comunque non sono state meno degli altri anni, ha reso il tutto maggiormente frenetico e forse ancora più coinvolgente. Per i giovani che vi hanno partecipato è stato nuovamente un’occasione di svago, di confronto, di nuove conoscenze e di divertimento. Forse alla luce di quanto ho scritto sopra vi chiederete il perché del titolo di cui sopra … “nel bene e nel male”…. Ebbene si, Sirmione non è purtroppo solo luce, colori, divertimento, valori umani, vita, mani che si intrecciano… (situazioni che fortunatamente spesso prevalgono), ma è anche disagio giovanile, è anche l’acuirsi di situazioni estreme, è anche l’utilizzare metodi di divertimento poco sani… Pensavamo che il caso di un ragazzo stato male durante la festa del venerdì sera fosse un caso isolato, pensavamo di tornare a casa sereni e felici nonostante magari qualche prova sportiva al di sotto delle aspettative e invece il lunedì successivo la brutta sorpresa… una segnalazione… di

“eccessi” nei festeggiamenti. Un brusco risveglio, un mettersi in discussione subito come educatori, la segnalazione immediata ai genitori di tutti i ragazzi. Questi sono i fatti, ma mi sovviene una riflessione generale sull’accaduto, signori i nostri ragazzi hanno bisogno di aiuto, signori i nostri ragazzi sono soli con i loro cellulari e la loro poca educazione. Signori; abbiamo il dovere di fare qualcosa tutti, genitori, allenatori, dirigenti e lo stesso Comitato Regionale, non possiamo permettere e lasciare che sia. Le proposte che vengono in mente sono diverse, la prima da uomo di sport che magari introdurre durante le manifestazioni almeno a li-

7

vello giovanile il controllo antidoping potrebbe aiutare a segnalare casi di disagio che altrimenti passerebbero magari inosservati. Altra proposta: un pò di sana formazione a 360° su quello che sono i nostri ragazzi oggi, che purtroppo o per fortuna non sono certo come lo eravamo noi 20 o 30 anni fa, non credo farebbe male. Altre proposte che son sicuro non mancheranno le lascio a chi avrà la pazienza e la voglia di pensare a come fare il meglio dei propri ragazzi. Ad ogni modo Sirmione resta un appuntamento da non perdere, una bellissima occasione di crescita personale per i ragazzi, ma anche per allenatori dirigenti e arbitri


La tensione blocca il Borno e l’Unica vince il titolo delle allieve Protagonisti della festa finale di Borno anche gli Oratori di Breno e Darfo Entrano in scena le categorie femminile della pallavolo del CSI di Vallecamonica per assegnare i titoli della stgione 2009/2010. Le prime a scendere in campo, nel plazzetto dello sport di Borno sono le formazioni della categoria allieve. All’atto finale del torneo sono approdate le quattro formazioni che hanno concluso in testa la prima fase eliminatoria. Senza nessuna sorpresa le gerarchie del campionato sono state rispettate e per la finalissima si sono qualificate Cogim Borno e Unica Volley le due squadre dominatrici della regular season. A inaugurare la festa delle Allieve è stata la finale per il 3° e4° posto prevista al meglio dei tre set che ha visto di fronte il G.S.O. Darfo e il G.S.O. Breno. Dopo un periodo di assestamento iniziale le due formazioni hanno dato vita ad un incontro piacevole con un contenuto tecnico non elevato ma comunque con alcuni scambi di buona fattura. Dopo circa un’ ora e mezza di confronto serrato la formazione del G.S.O. Breno ha avuto la meglio sulle combattive avversarie con il punteggio di due set a zero; l’equilibrio tra le due finaliste è dimostrato dalla differenza punti totali (51- 46) alla fine del match. Premiata quindi la “scommessa” dell’allenatore dell’Oratorio Breno Gigi Beretta che ha iniziato e concluso la stagione con sei ragazze numero minimo ma sufficiente per salire sul terzo gradino del podio. Rispettando al secondo il program-

Campionato pallavolo Allieve - Gruppo Sportivo Borno Cogim srl

Campionato pallavolo Allieve - Unica Volley

8


19

MAG G I O

2 0 1 0

ma stilato dalla commissione tecnica alle 19.00 ha preso il via la finale valida per l’assegnazione del titolo e, questa volta, prevista al meglio dei 5 set. L’incontro ha registrato il successo della compagine dell’ Unica Volley che si è imposta con il punteggio di 3-1sulle ragazze di casa. I risultati della prima fase della stagione indicavano una partita con il risultato scontato a favore della compagine di Borno che aveva chiuso il torneo imbattuta infilando tredici successi consecutivi. Spesso però in occasione delle finali conta di più il saper gestire le tensioni e le paure che si creano per l’ importanza del risultato coma hanno saputo fare in maniera egregia in questa occasione le ragazze dell’Unica Volley. Dopo un primo set vinto dalla formazione locale di stretta misura sulle avversarie abbiamo assistito alla rincorsa delle ragazze di Cividate che lottando su tutti i palloni hanno

Campionato pallavolo Allieve - Gruppo Sportivo Oratorio Breno

saputo ribaltare le situazione evincere i tre successivi set aggiudicandosi la posta in palio con il risultato finale di tre a uno. Le premiazioni delle

Campionato pallavolo Allieve - Gruppo Sportivo Oratorio Darfo

9

quattro squadre finaliste effettuate dal Presidente del CSI camuni Claudio Ceccon, che insieme a Luisa Gasparini ha diretto le finali, ha concluso la manifestazione di Borno.


Bis dell’Unica Volley: nelle open battute le ragazze di Malegno Per il terzo posto vittoria del Berzo Volley nel confronto con il Niardo Volley A ventiquattro ore di distanza dalla prima finale femminile della stagione le pallavoliste del CSI di Vallecamonica tornano in campo per assegnare il titolo della categoria Open femminile. Protagoniste della serata ospitata dalla palestra comunale di Esine le formazioni del Berzo Volley, Niardo Volley, Cavour Volley Malegno e Unica Volley, in pratica le prime quattro squadre del campionato. Nel ruolo di favorita l’Unica Volley che ha concluso a punteggio pieno il torneo mentre tra le altre tre squadre grande equilibrio come ha confermato l’andamento delle semifinali; solo la differenza punti infatti ha permesso al Malegno di accedere alla finalissima battendo le ragazze di Berzo dopo due incontri finiti al quinto set. Anche il Niardo Volley ha saputo prendersi una soddisfazione infliggendo la prima sconfitta della stagione all’Unica Volley nella semifinale di ritorno. La prime ad affrontare l’impegno agonistico, al meglio dei tre set, sono quindi state le formazioni Volley Berzo Italia in vetrina e Niardo Volley impegnate nella finale per il 3° e 4° posto. Le due formazioni si sono date battaglia sin dai primi colpi con il risultato sempre in bilico e con la vittoria finale da parte della formazione del Volley Berzo Italia in vetrina per due set a zero. Il parziale del secondo set 38-36 la dice lunga su quanto le due formazioni si equivalessero. Alle 21 ha preso il via la finale, al meglio dei cinque set, valida per l’assegnazione del titolo 2010 conclusa

Campionato pallavolo Open femminile - Unica Volley

Campionato pallavolo Open femminile - Berzo Volley l’Italia in vetrina

10


19

MAG G I O

2 0 1 0

con la vittoria della formazione dell’ Unica Volley E con il risultato di tre set a uno. Nonostante le credenziali della vigilia con la formazione di Cividate dominatrice della stagione e quindi candidata al successo finale l’incontro è stato equilibrato e bellissimo con le due squadre che hanno giocato una pallavolo di ottimo livello tecnico. Grande equilibrio in tutti e quattro i parziali con uno scarto minimo tra le due finaliste alla fine a prevalere sono state le pallavoliste dell’Unica Volley ma complimenti alla formazione di Malegno degna rivale nella finalissima. Il punto di svolta dell’incontro probabilmente è stata l’uscita di scena al quarto set di una ragazza del Malegno colpita al volto, e con gli occhiali rotti, da un pallone lanciato da una avversaria durante un cambio di gioco. L’infortunio ha creato un certo nervosismo tra le pallavoliste di Malegno con la conseguente perdita del set a la sconfitta e la sconfitta finale. Nervosismo che ha portato il Cavour Volley a non ritirare

Campionato pallavolo Open femminile - Cavour Volley Malegno

per protesta il trofeo, gesto che, al di là dei torti subiti, danneggia l’ottima prestazione della squadra. Al termi-

Campionato pallavolo Open femminile - Niardo Volley

11

ne della manifestazione quindi, con rammarico di tutti, alle premiazioni presenti solo tre delle quattro squadre finaliste.


Le Top Junior di Vezza d’Oglio vincono il titolo CSI 2010 Finale emozionante con le ragazze di Sellero Novelle battute al quinto set Il secondo fine settimana consecutivo riservato alle finali della pallavolo si è concluso con l’appuntamento di Artogne dove nella palestra comunale sono scese in campo le formazioni della categoria Top Junior per giocarsi il titolo 2010. La serata si è aperta con il confronto per l’assegnazione del terzo e quarto posto tra le squadre del GSO Darfo, prima nella fase iniziale del torneo, e l’Aido Artogne. La parte iniziale dell’incontro vede le due formazioni, apparse contratte e non entrate in partita concentrate, commettere parecchi errori. Il primo set si conclude con la vittoria della compagine ospite; egualmente combattuto il secondo parziale che vede rimontare la formazione di casa. Si va così al terzo set per l’assegnazione della terza posizione con le ragazze darfensi ancora troppo timorose e poco concentrate, ne approfitta la compagine dell’Aido Artogne che vince la finale di consolazione. A disputare la finale sono le

Campionato pallavolo Top Junior - Gruppo Sportivo Oratorio Darfo

Campionato pallavolo Top Junior - Aido Artogne

12


19

MAG G I O

2 0 1 0

squadre dell’Unione Sportiva Sellero Novelle e dell’Unione Sportiva Vezza d’Oglio; le due contendenti non hanno lesinato sulle emozioni arrivando a giocarsi il titolo al quinto parziale. Parte iniziale del confronto dominato dalla squadra dell’Unione Sportiva Vezza scesa in campo concentrata e decisa a fare suo il titolo. La reazione del Sellero Novelle produce un ottimo gioco e si concretizza nel successo del secondo e terzo parziale; la rimonta costa però dal punto di vista fisico alle ragazze di Sellero che calano nel quarto set lasciando così il via libera alle avversarie brave a recuperare la partita rimettendola in parità. L’equilibrio tra le due formazioni è testimoniato dall’andamento del quinto e decisivo set che, dopo una battaglia punto a punto, assegna la vittoria alla formazione dell’Unione Sportiva Vezza d’Oglio. In una bella serata di pallavolo l’unica nota stonata è stato il tifo contro e non a favore espresso, a tratti, dalle tifoserie delle due finaliste; come si sottolinea spesso nella pallavolo, a differenza di altre attività sportive, si applaudono le belle azioni della propria squadra e non gli errori della squadra avversaria, questo principio è sempre meglio ricordarselo.

Campionato pallavolo Top Junior - Unione Sportiva Vezza d’Oglio

Campionato pallavolo Top Junior - Unione Sportiva Sellero Novelle

13


I calci di rigore regalano al Darfo il titolo juniores del calcio Battuti i favoriti del G.S. Ceto/Nadro, terza posizione per l’U.S. Sacca E’ stato un fine settimana di sorprese per il calcio del CSI di Vallecamonica con tutte e tre le favorite sconfitte nelle finali di categoria. Sul campo sportivo comunale di Nadro di scena le finaliste della categoria Juniores, finale che ha visto protagoniste le prime quattro squadre della graduatoria del torneo. Pronostici rispettati nelle semifinali che hanno visto prevalere il G.S. Ceto/Nadro sul Gorzone e il GSO Darfo sulla Sacca. Così ad aprire la manifestazione calcistica sono le formazioni di Gorzone e della Sacca per giocarsi il terzo posto. Incontro equilibrato e giocato con grande impegno dalle due contendenti; dopo una prima frazione conclusa in parità la Sacca spezza l’equilibrio all’inizio della ripresa portandosi in vantaggio. Il Gorzone non riesce a reagire in maniera efficace e subisce il gioco ben organizzato degli avversari che però non riescono a concretizzare le occasioni create. La rete del quattro a due siglata dalla Sacca mette al sicuro il risultato anche se il Gorzone accorcia le distanze a pochi minuti dal termine ma non c’è più tempo per la rimonta e così la IM Elettroimpianti Sacca si assicura la terza posizione, così come era stato nella prima fase del campionato. Un pò nervosi e poco convinti nel finale i ragazzi di Gorzone che non riescono ad essere pericolosi. Grande favorita la compagne del G.S. Nadro dominatrice del campionato con 15 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta e oltre 100 reti all’attivo, di fronte il G.S.O. Darfo, for-

Campionato calcio Juniores - Oratorio don Bosco Gorzone

Campionato calcio Juniores - IM Elettroimpianti Sacca

14


19

MAG G I O

2 0 1 0

mazione molto giovane e reduce dal meeting regionale polisportivo di Sirmione. La finale, seguita da un buon numero di spettatori, vede le due protagoniste all’inizio contratte e attente soprattutto a non commettere errori. A prendere l’iniziativa sono i ragazzi di casa che tengono di più la palla ma non riescono a creare delle occasioni da rete pericolose. I darfensi si difendono con ordine e cercano di colpire in contropiede senza grande fortuna; qualche opportunità quindi ma poco impegnati i portieri che non corrono grandi pericoli. A rompere il ghiaccio con una bella azione in velocità sono i ragazzi di Nadro ma la gioia del vantaggio dura poco perché il Darfo dopo un paio di minuti riporta in parità il confronto. Sull’uno a uno si riprende a giocare con il Darfo più intraprendente nella ripresa nonostante una partenza più aggressiva dei padroni di casa; gli ospiti prendono in mano le redini del gioco e passano meritatamente in vantaggio a metà del secondo tempo. Il G.S. Ceto/Nadro, non in grande giornata, tenta una reazione senza però grande lucidità. I ragazzi di casa attaccano, sostenuti dai propri tifosi, ma senza grande incisività; azioni confuse e poche opportunità per pareggiare. A pochi istanti dal termine una palla vagante in area è raccolta dall’attaccante del Nadro che pareggia e porta il confronto ai tempi supplementari. Non succede niente nei supplementari, il Nadro attacca ma non trova lo spiraglio giusto e il Darfo, pur a corto di fiato, resiste e consegna ai calci di rigore l’assegnazione del titolo 2010. Precisi dal dischetto di ragazzi del Gso Darfo mentre la sequenza dei calci di rigore per il G.S. Ceto/Nadro presenta un rigore calciato fuori e uno parato dal portiere avversario. Fanno così festa i ragazzi darfensi che for-

Campionato calcio Juniores - Gruppo Sportivo Oratorio Darfo

se non si aspettavano un successo i questa finale ma che hanno meritatamente vinto conquistando il titolo; dall’altra parte del campo delusi

i calciatori del Ceto/Nadro incapaci nell’appuntamento decisivo di esprimere il bel gioco messo in mostra in tutto il campionato.

Campionato calcio Juniores - Gruppo Sportivo Ceto/Nadro

15


Commissione bigliardino Comunicato N° 6 del 17 Maggio 2010 Sesta giornata

Oratorio Breno A – Niardo Volley A

9-0

Berzo Volley – Oratorio Breno B

9-0

Oratorio Gorzone – Polisportiva Cedegolo

1-8

Niardo Volley B – Oratorio Piamborno

2-7

CLASSIFICA 1 Polisportiva Cedegolo

47

2 Oratorio Don Bosco Gorzone

37

3 Oratorio Piamborno

36

4 Niardo Volley B

31

5 Oratorio Breno A

26

6 Berzo Volley

19

7 Niardo Volley A

17

8 Oratorio Breno B

1

Comunicazioni La partita n° 24 Berzo Volley - GSO Breno B è stata assegnata a tavolino, con il punteggio di 9 - 0, al Berzo Volley per mancata presentazione del GSO Breno B. I recapiti telefonici dei responsabili della Commissione tecnica sono i seguenti: Moscardi Giuseppe 3497257539 - Toninelli Anil 3466369875

16


19

MAG G I O

2 0 1 0

Commissione attività giovanile Comunicato N° 25 del 3 Maggio 2010

Under 10 - Calcio Classifica Finale Calcio Under 10 Squadra AIDO Pezzotti Autotrasp. Oratorio Malegno 2000 Polisportiva Gratacasolo U.S. Berzo Monte GSO Darfo Riparauto Braone 00/01 G.S.O. Breno B Profumeria Ghitti Darfo G.S.O. Breno A Oratorio Bienno IM Elettroimpianti

S.P. 35,0 34,0 34,0 42,0 27,0 25,0 26,0 21,0 18,0 18,0 8,0

P.P. 24 18 18 6 20 21 20 19 10 4 4

Under 12 - Calcio Squadra GSO Darfo Specialtermica G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Polisportiva Gianico Falegnameria Savardi Polsportiva Gratacasolo Guerini Elio AIDO Artogne SC Montecchio UNICA Femminile GS Borno COGIM srl US Edolo GS Borno F. Stella Alpina

Totale 59,0 52,0 52,0 48,0 47,0 46,0 46,0 40,0 28,0 22,0 12,0

S.P. 48,0 31,0 29,0 32,0 39,0 25,0 24,0 50,0 41,0 38,0 14,0 4,0

P.P. 24 22 22 15 5 13 13 0 0 0 0 0

Totale 72,0 53,0 51,0 47,0 44,0 38,0 37,0 50,0 41,0 38,0 14,0 4,0

Under 14 - Calcio Squadra Oratorio D.Bosco Gorzone Riparauto Savoldi e Pedri Braone/Niardo 96/97 Polisportiva Gianico U.S. Berzo Monte Guerini Elio AIDO Artogne Priuli Sacca Macellaio da Mirko Carpenteria Rodondi US Vezza D’Oglio Ferramenta Taboni Ceto

S.P. 44,0 39,0 37,0 30,0 34,0 31,0 35,0 34,0 37,0 29,0 27,0

P.P. 14 18 15 18 13 12 5 3 0 0 0

Totale 58,0 57,0 52,0 48,0 47,0 43,0 40,0 37,0 37,0 29,0 27,0 Under 12 Calcio - Gruppo Sportivo Oratorio Darfo

INCONTRO DI VERIFICA E PROGRAMMAZIONE Tutti i dirigenti ed allenatori delle squadre di calcio e pallavolo Under 8, 10, 12 e 14 sono invitati all’incontro di verifica dell’attività appena conclusa e di programmazione per la prossima stagione, che si terrà lunedì 31 maggio 2010 alle ore 20.30 presso la sede del CSI a Plemo. Under 14 Calcio - Oratorio don Bosco Gorzone

17


Under 10 - Minivolley Squadra G.S.O. Breno 2000 Pietroboni Serramenti A Salari s.r.l. MO.BI Motor Volley Berzo White Angels G.S. Darfo COGIM s.r.l. Borno Farmacia Dott Vespa Tre più Costruzioni Le Chioccioline GS Darfo Niardo Volley Immobiliare Eden (Esine) Bienno US Sacca Junior Commissione Sport Braone Oratorio Malegno Le Coccinelle Luminose U.S. Montecchio

S.P. 49,0 50,0 46,0 44,0 39,0 41,0 36,0 31,0 40,0 28,0 26,0 36,0 24,0 3,0 37,0 29,0 23,0 21,0

P.P. 25 24 23 22 17 15 15 20 8 18 19 6 6 7 0 0 0 0

Under 12 - Minivolley Totale 74,0 74,0 69,0 66,0 56,0 56,0 51,0 51,0 48,0 46,0 45,0 42,0 30,0 10,0 37,0 29,0 23,0 21,0

Squadra Pietroboni Serramenti Magic Cogno G.S.O. Breno 98/99 COGIM s.r.l. Borno Volley Berzo Blue Angels Punto Edile Niardo Polisportiva Gratacasolo Tre Più Costruzioni Polisportiva Ossimo Aido Zani Impresa Edile Imball.Monchieri P.Camuno

S.P. 50,0 52,0 47,0 40,0 43,0 23,0 27,0 20,0 0,0 44,0 23,0

Under 12 Minivolley - Pietroboni Serramenti

L’Unione Sportiva Berzo Monte quarta squadra classificata nella categoria Under 10 calcio. Nota particolare il successo in tutte le partite del torneo.

Tute trentennale CSI Sono in vendita al costo di 40 euro. Gli interessati possono rivolgersi alla segreteria di Plemo Under 12 Minivolley - Magic Cogno

18

P.P. 23 21 23 21 14 12 4 2 10 0 0

Totale 73,0 73,0 70,0 61,0 57,0 35,0 31,0 22,0 10,0 44,0 23,0


19

MAG G I O

2 0 1 0

Under 12 - Pallavolo Squadra G.S. Darfo PAC s.p.a. COGIM s.r.l. Borno MA.FRA. U.S. Montecchio U.S. Malegno Grifon d’Oro Bienno U.S. Sacca Unica G.S.O. Piamborno 98 Malonno Volley

S.P. 48,0 49,0 49,0 46,0 39,0 46,0 43,0 33,0 21,0 33,0

P.P. 25 24 21 20 16 7 7 12 7 0

Under 14 - Pallavolo Totale 73,0 73,0 70,0 66,0 55,0 53,0 50,0 45,0 28,0 33,0

Squadra Pietroboni Serramenti G.S. Darfo Oratorio Malegno Carige Assicurazioni Unica Volley Cividate COGIM s.r.l. Borno LA.IV. Custom Niardo G.S.O. Breno 97/98 Polisportiva Gratacasolo Agip Nodari Rist.Piz. “Al Cenacolo” U.S. Sacca Unica Volley Berzo GoldenAngels G.S.O. Piamborno 97 Faliselli Serramenti Solind Aido Stars Imball.Monchieri P.Camuno Tre più Costruzioni Polisportiva Gianico

S.P. 56,0 54,0 51,0 48,0 48,0 51,0 44,0 36,0 41,0 36,0 32,0 32,0 31,0 23,0 44,0 44,0 35,0 33,0 30,0 5,0

P.P. 20 19 19 19 16 13 14 20 11 15 17 15 12 18 0 0 0 0 0 0

Totale 76,0 73,0 70,0 67,0 64,0 64,0 58,0 56,0 52,0 51,0 49,0 47,0 43,0 41,0 44,0 44,0 35,0 33,0 30,0 5,0

Under 12 Pallavolo - PAC

Under 14 Pallavolo - Petroboni Serramenti

MANCATE PREMIAZIONI Ci scusiamo con gli atleti e le squadre polisportive Under 12 e Under 14 per la mancata consegna dei premi durante la festa finale. I premi possono essere ritirati presso la segreteria del CSI. Under 12 Pallavolo - Gruppo Sportivo Oratorio Darfo

19


Le società polisportive 2009/2010 Calcio Under 8 U.S. Losine Polisportiva Gratacasolo G.S.O. Breno GSO Darfo Mac.Agr.Miclini Polisportiva Gianico B

Calcio Under 10 GSO Darfo Riparauto G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Braone 00/01 Polisportiva Gratacasolo AIDO Pezzotti Autotrasp. Profumeria Ghitti Darfo

Calcio Under 12 GSO Darfo Specialtermica G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Polsportiva Gratacasolo

Calcio Under 14 Riparauto Savoldi e Pedri Braone/Niardo 96/97 Polisportiva Gianico

Minivolley Under 8 Carpen. Ducoli Celeste NV G.S.O. Breno

Minivolley Under 10 Salari s.r.l. COGIM s.r.l. Borno Niardo Volley MO.BI Motor Pietroboni Serramenti A Farmacia Dott Vespa G.S.O. Breno 2000 G.S. Darfo Le Chioccioline GS Darfo

Minivolley Under 12 Magic Cogno COGIM s.r.l. Borno Pietroboni Serramenti G.S.O. Breno 98/99

Pallavolo Under 12 MA.FRA. U.S. Montecchio PAC s.p.a. COGIM s.r.l. Borno G.S. Darfo U.S. Sacca Unica

Pallavolo Under 14 Unica Volley Cividate G.S.O. Piamborno 97 Rist.Piz. “Al Cenacolo” Carige Assicurazioni COGIM s.r.l. Borno Pietroboni Serramenti Oratorio Malegno G.S.O. Breno 97/98 G.S. Darfo U.S. Sacca Unica

20


19

MAG G I O

2 0 1 0

Hanno partecipato alla festa finale Calcio Under 14 Riparauto Savoldi e Pedri Braone/Niardo 96/97 Polisportiva Gianico Oratorio D.Bosco Gorzone

Pallavolo Under 14 Unica Volley Cividate G.S.O. Piamborno 97 Rist.Piz. “Al Cenacolo” Carige Assicurazioni COGIM s.r.l. Borno LA.IV. Custom Niardo Pietroboni Serramenti Oratorio Malegno G.S.O. Breno 97/98 G.S. Darfo U.S. Sacca Unica

Calcio Under 12

Pallavolo Under 12 MA.FRA. U.S. Montecchio PAC s.p.a. COGIM s.r.l. Borno G.S. Darfo U.S. Sacca Unica

Minivolley Under 10 Salari s.r.l. COGIM s.r.l. Borno Niardo Volley MO.BI Motor Pietroboni Serramenti A Farmacia Dott Vespa Volley Berzo White Angels G.S.O. Breno 2000 G.S. Darfo Le Chioccioline GS Darfo US Sacca Junior

Polisportiva Gianico GSO Darfo Specialtermica G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Polsportiva Gratacasolo Guerini Elio AIDO Artogne

Minivolley Under 12 Magic Cogno COGIM s.r.l. Borno Pietroboni Serramenti G.S.O. Breno 98/99

21

Calcio Under 10 GSO Darfo Riparauto G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Braone 00/01 Polisportiva Gratacasolo Oratorio Malegno 2000 AIDO Pezzotti Autotrasp. Profumeria Ghitti Darfo

Minivolley Under 8 Piccoli Bienno Carpen. Ducoli Celeste NV G.S.O. Breno Tre più Costruzioni Calcio Under 08 U.S. Losine Polisportiva Gratacasolo G.S.O. Breno GSO Darfo Mac.Agr.Miclini Polisportiva Gianico A Polisportiva Gianico B


“E se il calcio non avesse regole?” Un concorso per i ragazzi L’iniziativa è promossa da Educalcio.it per riflettere sull’importanza delle regole La redazione di EduCalcio.it e 2Erre Organizzazioni, in collaborazione con Acerbis FootBall, organizzano il concorso dal titolo “e se il calcio non avesse regole?”. Sono invitati a partecipare al concorso tutti i ragazzi e le ragazze dai 6 ai 17 anni, che parteciperanno o hanno partecipato a uno dei tornei promossi da 2Erre Organizzazioni (www.torneigiovanili.com) nel corso del 2010. La partecipazione è gratuita. Il titolo, in una forma un pò “provocatoria”, ha l’obiettivo di far riflettere sull’importanza del darsi delle regole e quindi rispettarle. Modalità di partecipazione: i partecipanti sono invitati a realizzare un prodotto creativo che illustri la propria visione del tema del concorso, si tratti di un testo/pensiero/racconto, di un disegno, di una foto, un video o

altro materiale a scelta. E’ ammessa la partecipazione a gruppi (massimo 5 ragazzi/e) per favorire il lavoro di squadra. Consegna degli elaborati: gli elaborati possono essere consegnati direttamente alla segreteria organizzativa di uno dei tornei 2Erre (Venezia Cup, Aqualandia Cup, Valpolicella Trophy, Nevegal Football Kids Festival, Pesaro Cup) o inviati per posta elettronica all’indirizzo staff@educalcio.it entro e non oltre il 30 settembre 2010. Gli elaborati dovranno essere accompagnati da: nome, cognome, data di nascita e indirizzo di residenza del partecipante (o dei partecipanti), categoria e società di appartenenza; - un recapito di posta elettronica e telefonico Premiazioni: una giuria costituita da rappresentanti di 2Erre Organizzazione e EduCalcio.it valuterà gli elabo-

22

rati. Il giudizio della giuria è insindacabile. La giuria valuterà gli elaborati tenendo conto anche dell’età di chi li ha realizzati. I vincitori del concorso verranno contattati per concordare le modalità di ritiro del premio. Le foto delle squadre e gli elaborati verranno pubblicati su www.educalcio.it e www.torneigiovanili.com. PREMIO: - 1° classificato: completo di mute da calcio per una squadra (18 completi + 2 da portiere) offerte da Acerbis Football


19

MAG G I O

2 0 1 0

Commissione tecnica pallavolo Comunicato N° 28 del 17 Maggio 2010

Allieve

Finale 1°/2° posto

Torneo primaverile 1

Risultati 5ª Giornata G.S. Dalignese

Juniores

Gelatando

3 - 0

Unica Volley

G 3 3 4 3 1

V 2 2 2 1 0

P N 1 0 1 0 2 0 2 0 1 0

F 8 8 9 4 0

S 5 5 8 8 3

75 - 0

PR 292 293 327 190 47

3 - 0

75 - 55

Finale 3°/4° posto Niardo Volley

Pedretti Calcestruzzi

1 - 2

60 - 69

Open maschile

CLASSIFICA Squadra P.ti Volley S.Ambrogio Gorzone 7 G.S. Dalignese 6 La Spesa Da Adalgisa 6 Gelatando 2 Polisportiva Gianico 0

G.S.O. Breno

PS 261 193 357 263 75

Torneo di primavera Risultati 1ª Giornata Unica Volley

Tre Più Costruzioni

3 - 1

97 - 85

Piancamuno Volley EuroCalor Pisogne

Tre Più Costruzioni G.S.O. Pianborno

3 - 0 3 - 0

75 - 51 75 - 47

Unica Volley EuroCalor Pisogne

Giemme Commerciale Tre Più Costruzioni

1 - 3 3 - 2

84 - 96 10 - 86

Risultati 5ª Giornata Risultati 7ª Giornata

CLASSIFICA Squadra Giemme Commerciale RTM C.G. Rogno Piancamuno Volley Unica Volley EuroCalor Pisogne Tre Più Costruzioni G.S.O. Pianborno

P.ti 16 11 10 9 8 6 0

G 6 5 6 6 6 6 5

V 5 4 3 3 3 2 0

P N 1 0 1 0 3 0 3 0 3 0 4 0 5 0

F 17 12 13 12 12 10 1

S 5 8 10 11 13 15 15

PR 524 447 506 516 515 510 246

PS 391 428 469 507 509 561 399

Tute trentennale CSI Sono in vendita al costo di 40 euro. Gli interessati possono rivolgersi alla segreteria di Plemo

23


Top Junior

Fasi regionali

Finale 1°/2° posto

CATEGORIA ALLIEVE

Ristorante al Ponte

U.S. Sellero Novelle

3 - 2

Unica Volley (vincente il campionato) Cogim srl Borno (vincente la classifica fair play)

10 - 99

Finale 3°/4° posto G.S.Darfo

Aido Nostrani Autotraspor 1 - 2

CATEGORIA JUNIORES

65 - 73

Unica Volley (vincente il campionato) Niardo Volley (vincente la classifica fair play)

Richiamo Si richiamano gli spettatori della società U.S.Sellero e U.S. Vezza d’ Oglio a mantenere durante gli incontri un comportamento più rispettoso verso la squadra avversaria.

CATEGORIA TOP JUNIOR Ristorante al Ponte Vezza d’ Oglio (vincente il campionato) U.S. Sellero (vincente la classifica fair play)

CATEGORIA OPEN FEMMINILE Mista Amatori

Unica Volley E (vincente il campionato) Volley Berzo Italia in Vetrina (vincente la classifica fair play)

CATEGORIA OPEN MISTA

Semifinali andata Gelateria Roby e Raffy Volley Berzo

Agroalimentari Pasini F. GS Ono San Pietro

0 - 3 3 - 1

G.S.O. Breno (vincente il campionato) Acconciature Luigi (vincente la classifica fair play)

51 - 75 10 - 91

Semifinali ritorno Agroalimentari Pasini F. GS Ono San Pietro

Gelateria Roby e Raffy Volley Berzo

3 - 1 3 - 0

97 - 67 75 - 50

Fasi regionali

Finali palazzetto Capodiponte

Giovedì 20 maggio alle ore 20 presso la sede del CSI a Plemo sono convocati tutti i responsabili delle società di calcio e pallavolo di tutte le categorie qualificate per le fasi regionali

3°/4° posto domenica 23 maggio ore 19,00 Volley Berzo Gelateria Roby e Raffy 1°/2° posto domenica maggio ore 21,00 Agroalimentari Pasini F. GS Ono San Pietro

24


19

MAG G I O

2 0 1 0

Commissione tecnica calcio Comunicato N° 22 del 17 Maggio 2010

Allievi

Open a 6

Semifinali campo di Breno Sabato 22-05-10

Semifinali Immi Darfo B.T. G.S.O. Corna

Ore 15.00 Erboristeria i Semplici - Falegn. Agliardi Ore 16.00 Little match U.S. Angolo - G.S. Ceto Nadro Ore 16.30 Perdente Little match - G.S.O. Breno Ore 17.00 vincente Little match - G.S.O. Breno

2775 Pol. Gratacasolo Sogni di Casa Sabato 22/05/10 17.00 2776 G.S.O. Corna Immi Darfo B.T. Sabato 22/05/10 18.00

Open a 7

Gli orari della giornata finale verranno concordati tra le Società e comunicheranno gli stessi al Designatore Arbitrale

Il Monticolo Vacanze ASD Beata Ag. Imm. Alpimmobil Edolo GSA Autofficina Troletti

Juniores

G.S. Darfo IM Elettroimpianti

5 - 7 3 - 4

G.S. Darfo G.S. Ceto Nadro IM Elettroimpianti Orat. Don Bosco Gorzone

P.ti 52,0 37,0 33,0 27,0

- - - -

1 3 3 2

Reintegro Cauzioni

CLASSIFICA FAIR PLAY F.Play 2,66 1,76 1,66 1,37

5 4 4 2

2777 GSA Aut. Troletti Ag. Alpimmobil Edolo Domenica 23/05/10 17.00 2778 ASD Beata Il Monticolo Vacanze Domenica 23/05/10 18.00

Classifica Finale

Squadra G.S. Ceto Nadro G.S. Darfo IM Elettroimpianti Orat. Don Bosco Gorzone

Fedriga Torneria Metal. Cai Santicolo Sanfelici Forn.Alimentari Caffè del Corso Boario

Semifinal Campo di Nadro

Finali

1ª 2ª 3ª 4ª

2 - 1 6 - 0

Finali campo di Ono S.Pietro

Finali campo di Breno Domenica 23-05-10

G.S. Ceto Nadro Orat. Don Bosco Gorzone

Sogni di Casa Pol. Gratacasolo

Inc. Bon. Pen. PD 19 0 0 2,5 19 0 0 6 19 0 0 2,5 19 0 0 1,5

Si invitano le sottoelencate società a reintegrare la cauzione entro 15 giorni dalla prima segnalazione pena l’applicazione delle more previste dal Regolamento Generale

PFP 1,5 3,6 1,5 0,9

Quota da integrare

A.S. Beata Ass.Sp.Dil.

25

euro 98,00


Open Femminile

Open a 7 nazionale

Finali

Finali

Nica Sport Bienno Il Borgo Antico Vezza

Olf-Laini-Biemme-Utensile Polisportiva Gianico

3 - 6 3 - 5

G&G O. Erbanno Fettolini Group

Classifica Finale

1ª G.S.O. Ono San Pietro 2ª G&G O. Erbanno 3ª Fettolini Group 4ª Gso Hiiidà

CLASSIFICA FAIR PLAY F.Play 2,44 2,26 1,76 1,67

P.ti 49,0 43,0 34,0 36,0

Inc. Bon. Pen. PD 19 0 0 4,5 19 0 0 0 19 0 0 1 19 0 0 7

CLASSIFICA FAIR PLAY

PFP 2,7 0 0,6 4,2

Squadra G&G O. Erbanno G.S.O. Ono San Pietro Fettolini Group Gso Hiiidà

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i criteri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

Sogni di Casa (U.S. Malonno Ass.Sp.Dil.) Ammenda di euro 15,00 (Espulsione diretta

[ Inc. n. 2756 ]

Open a sette giocatori Sanfelici Forn.Alimentari (A.C. Camunia) Ammenda di euro 15,00 Espulsione diretta

F.Play 2,64 1,23 1,17 1,02

P.ti 57,0 43,0 33,0 31,0

Inc. Bon. Pen. PD 21 0 0 2,5 21 0 0 28,5 21 0 0 14 21 0 0 16

PFP 1,5 17,1 8,4 9,6

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i criteri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

Open a sei giocatori

[ Inc. n. 2762 ]

Delibere Delibera N°

1 - 2 6 - 5

Classifica Finale

1ª Olf-Laini-Biemme-Utensile 2ª Nica Sport Bienno 3ª Polisportiva Gianico 4ª Il Borgo Antico Vezza

Squadra Nica Sport Bienno Il Borgo Antico Vezza Polisportiva Gianico Olf-Laini-Biemme-Utensile

G.S.O. Ono San Pietro Gso Hiiidà

28/01

A parziale rettifica e integrazione della delibera 01/24 si conferma che la squalifica del Damioli Riccardo fino al 12/07/2010 è da ritenersi sia come dirigente che come giocatore.

26


19

MAG G I O

2 0 1 0

Commissione disciplinare Comunicato N° 28 del 17 Maggio 2010

Provvedimenti

Open femminile

CALCIO

Ammonizione Bazzana Monia (Olf-Laini-Biemme-Utensile) Bonicelli Cristina (Nica Sport Bienno) Pagani Francesca (Olf-Laini-Biemme-Utensile)

Juniores Ammonizione Aleman Daza Davide (G.S. Darfo) Uljic Armin (IM Elettroimpianti) Faustinoni Andrea (G.S. Darfo) Espulsione temporanea - cartellino azzurro Squaratti Michele (G.S. Ceto Nadro)

Top Junior

[ Inc. n. 2770] [ Inc. n. 2769] [ Inc. n. 2770]

Ammonizione Vangelisti Dario (Gso Hiiidà) Pedersoli Stefano (G&G O. Erbanno) Lorenzetti Nicola (G&G O. Erbanno) Poerio Antonio (G.S.O. Ono San Pietro)

[ Inc. n. 2770]

Open a sei giocatori Ammonizione Gelmi Riccardo (Sogni di Casa) Zatti Luciano (Pol. Gratacasolo) Malgarotti Fabio (Sogni di Casa) Squalifica Scolari Davide (Sogni di Casa) Squalifica di 2 gg espulso per proteste

[ Inc. n. 2767] [ Inc. n. 2768] [ Inc. n. 2768] [ Inc. n. 2768]

PALLAVOLO Open maschile

[ Inc. n. 2756] [ Inc. n. 2755] [ Inc. n. 2756]

Ammonizione Perlotti Paolo (Tre Più Costruzioni) Comportamento antisportivo

[ Inc. n. 2756]

Open a sette Ammonizione Gelfi Matteo (Fedriga Torneria Metal.) Cavalli Fabrizio (GSA Autofficina Troletti) Capitanio Francesco (GSA Autofficina Troletti) Treachi Paolo (GSA Autofficina Troletti) Pigat Marco (Ag. Imm. Alpimmobil Edolo) Fioletti Luca (Sanfelici Forn.Alimentari) Squalifica Casati Davide (Sanfelici Forn.Alimentari) Squalifica di 2 gg espulso per proteste

[ Inc. n. 2766] [ Inc. n. 2766] [ Inc. n. 2766]

[ Inc. n. 2539]

Sanzioni CALCIO [ Inc. n. 2764] [ Inc. n. 2761] [ Inc. n. 2761] [ Inc. n. 2761] [ Inc. n. 2762] [ Inc. n. 2762]

Juniores

[ Inc. n. 2762]

G.S. Ceto Nadro (G.S. Ceto Nadro Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 2770 ] Ammenda di euro 5,00 Espulsione Temporanea - Cartellino Azzurro

27


Una programmazione da scrivere insieme Il punto settimanale di Massimo Achini - Presidente Nazionale CSI Sabato e domenica scorsa si è svolta la 9ª seduta del Consiglio Nazionale in carica, per dare vita alla programmazione della stagione sportiva 2010-2011. Dopo circa 10 ore di intensa seduta abbiamo deliberato iniziative, date, percorsi del prossimo anno (settembre 2010-luglio 2011). Lo abbiamo fatto con largo anticipo per favorire il territorio. Programmare per tempo è un fattore di successo educativo e la scelta del Nazionale consentirà ad Comitati provinciali di diffondere la loro programmazione entro il mese di giugno e - in una sorta di catena positiva - alle società sportive di organizzare la prossima stagione prima della chiusura estiva. Le novità e le conferme sono tante. Il calendario nazionale si aprirà a settembre con la seconda edizione della Convention Allenatori. Ad Ottobre tre convention (Nord, Centro e Sud)

per presentare la nuova stagione. A dicembre torna il Meeting di Assisi, momento di respiro e di approfondimento culturale e spirituale. A gennaio la grande novità della Convention Nazionale Arbitri (puntiamo a 500 arbitri) e la conferma della Convention della Formazione. A Maggio la seconda edizione dell’Agorà. A Luglio la scuola quadri dirigenti. Da aggiungere la bellezza di 13 finali nazionali tra sport di squadra e sport individuali, con date già definite. Sul versante formativo tantissime proposte, a partire dal consolidamento degli albi per allenatori e dirigenti (introdotti lo scorso anno) che oggi vedono più di 31 mila persone iscritte ed abilitate. Prorogato il tema “Uno sport per la vita”, in quanto si è ritenuto utile spendere ancora 12 mesi per radicare sul territorio e nelle società sportive

questa attenzione oltre lo slogan. Lo scorso week-end, infine, abbiamo deliberato il nuovo regolamento arbitri e giudici, analizzato il bilancio consuntivo 2009, deliberato le norme di tesseramento della prossima stagione. Perché raccontarvi i lavori del Consiglio Nazionale? Per un motivo molto semplice. Si tratta di un organismo eletto da Voi e che deve lavorare al vostro servizio e rendere conto a tutta la base associativa dei suoi lavori e delle sue decisioni. Una canzone di Vecchioni diceva «ti ho lasciato un foglio sulla scrivania, manca solo un verso a quella poesia, puoi finirla tu ...» . Questo vale anche per la programmazione della prossima stagione. Non è finita. A ciascuno di Voi affidiamo il compito di incidere nel cuore dei ragazzi i valori della vita e dello sport.

CSI Insieme Direttore responsabile Marco Filippi Pioppi Impaginazione Giuliano Ganassi Stampa Tipografia Camuna Breno E-mail info@csivallecamonica.it Sito internet www.sportgio.net

28


Info: 0364 591062

www.nicaonline.it SPORT|PUBBLICITA’

sviluppiamo le vostre idee

ARTOGNE, 25040 (BS) - Via Fornaci, 56 MALONNO, 25040 (BS) - Via Vallecamonica, 20

s.p.a.


Trent’anni di sport di qualità

IN COLLABORAZIONE CON

CSI Insieme N° 29 - 2010  

La festa polisportiva in diretta alla televisione - Volley: le finali allieve, open femminile e top junior - Assegnato all'Oratorio Darafo a...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you