Issuu on Google+


Hei, hai sentito?

A noi giovani, da 15 a 25 anni, Banca di Valle Camonica riserva un servizio completamente gratis, e questo è niente, se siamo concretamente interessati c’è una bellissima sorpresa per noi... imperdibile, anche perchè non durerà per sempre. Scoprilo presso tutte le filiali della Banca di Valle Camonica


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Rimboccarsi le maniche per risolvere il problema arbitri Non basta il progetto per coinvolgere i giovani si deve intervenire subito In sede di presentazione attività a pochi sarà sfuggito l’allarme che personalmente ho rilevato sull’organico arbitri del nostro comitato, soprattutto nel settore calcio senza dimenticare che la pallavolo è comunque appena sopra i minimi e ben lontana dalla tranquillità. Ora è giunto il momento di rimboccarci le maniche. Arbitri nuovi non sono in vendita e se li vogliamo, e spero che tutti avvertano questa necessità, bisogna formarli a partire da nostri tesserati. Avevo già accennato al progetto arbitri giovani che dovrà garantirci il fu-

turo ma bisognerà porre comunque una pezza anche all’attuale. Tre/quattro persone hanno manifestato l’intenzione di frequentare il corso che dovrebbe partire a metà novembre ma confido nell’opera di sensibilizzazione di tutte le società sportive affinché se ne aggiungano altri, per la pratica arbitri giovani il tutto verrà organizzato a gennaio 2010 sensibilizzando anche il settore scolastico “media superiore” della valle. Detto questo aspetto nuove adesioni e comunque il corso ordinario arbitri di calcio partirà a metà novembre probabil-

1

mente in contemporanea con quello di pallavolo. All’organizzazione ci sta pensando il settore della formazione locale. Un altro discorso mi preme sottolineare, in questi anni abbiamo perso troppi arbitri, alcuni perché andati “in pensione” per raggiungimento di veneranda età, altri perché attratti da altre esperienze ma la maggior parte ha abbandonato per gravi contrasti personali avuti sui campi con giocatori, allenatori e dirigenti. Questo non deve più succedere. Gli arbitri non nascono perfetti e forse mai lo diventeranno ma sono persone che danno se stessi per permettere ad altri di giocare, cercano di valutare al meglio ed in pochi secondi l’operare delle varie squadre e dei vari giocatori ma non sempre possono soddisfare le aspettative dei partecipanti. Una cosa vorrei fosse ben chiara, negli ultimi anni ho assistito a centinaia di incontri a livello dilettantistico e giovanile e posso affermare con certezza che non ho mai assistito ad incontri dove l’arbitro ha sbagliato più dei giocatori in campo (ammettendo per assurdo come errori arbitrali tutte le contestazioni avanzate). Ai giocatori è permesso sbagliare stop, sbagliare controlli, calciare metri sopra la traversa da pochi passi, sbucciare facili cross, mancare completamente il pallone, farsi passare sotto le gambe (portieri) tiri non proprio potenti ecc. ecc. senza che l’arbitro verbalmente li ridicolizzi. All’arbitro, invece, non è mai concesso nulla e subito come minimo un “imbranato”, questo non è accettabile e non lo sarebbe nem-


meno se a farlo fosse il giocatore più perfetto e infallibile del mondo. Poi avrei molto da obiettare anche sulle solite leggende metropolitane che narrano di arbitri che si ergono

a protagonisti da teatrino perché dai racconti si evince quasi sempre che lo “spettacolo” è spesso avviato dai soliti personaggi ai quali non puoi mai fischiare nulla contro o verso i quali ogni contrasto è sempre falloso a loro favore. È ora di dire BASTA. Io mi sento pronto a metterci la faccia e questo perché ai nuovi arbitri vorrei assicurare un clima meno apocalittico e più sereno e per far questo devo con fermezza dire “giù le mai dai nostri arbitri” e per mani intendo tutti quegli atteggiamenti da pseudo superiorità che molti tesserati manifestano nei confronti dei direttori di gara, spesso valutati come nemici mentre invece se sono li a dirigere nonostante l’ambiente sfavorevole è probabilmente una concausa di un profondo senso di fratellanza ed umanità. Poi so benissimo che i nostri arbitri non sono perfetti (a partire dal sottoscritto) e che a volte ne combinano qualcuna in più del solito, però

I corsi arbitro di calcio e volley Iscrizioni fino a lunedì 2 novembre

Almeno 15 anni di età, la passione per il calcio e la pallavolo e, soprattutto la voglia di mettersi al servizio degli altri, questi sono le caratteristiche richieste dal CSI di Vallecamonica per partecipare ai corsi arbitro di pallavolo e calcio. Dopo gli incontri dedicati ai dirigenti e agli arbitri dell’attività giovanile tocca ora alla formazione dei direttori di gara ufficiali che, già nella prossima primavera, saranno impiegati nei vari tornei del CSI. Il problema della carenza di arbitri è ormai noto a tutti e per risolverlo, dopo aver tentato varie strade, l’unica maniera è la disponibilità delle società sportive a trovare al proprio interno ragazzi e ragazze interessate a ricoprire questo ruolo educativo. Ideale sarebbe il coinvolgimento dei giovani in questa iniziativa di formazione per trovare così una soluzione a lungo termine. Per questo motivo sono stati coinvolti del CSI nella ricerca di nuovi arbitri gli Istituti scolastici della Vallecamonica. Le iscrizioni al corso arbitri di calcio e pallavolo scadono lunedì 2 novembre quindi affrettatevi a segnalare il nominativo delle persone interessate a questa iniziativa di formazione. Ulteriori informazioni, oltre alla raccolte delle adesioni, si ricevono presso la segreteria del CSI a Plemo.

2

questo è un altro discorso, anche loro hanno la loro commissione che li giudica. Non accetterò più ingiurie o peggio atteggiamenti violenti nei confronti nemmeno del peggior arbitro e nemmeno nella sua peggior giornata e nemmeno se può sembrare autoritario, chi vuole giudicare sul campo un arbitro con forme incivili verrà giudicato pesantemente fino anche alla proposta di radiazione. A tutti coloro, e sono per fortuna tanti, che invece credono alla missione educativa del CSI chiedo di far opera di convincimento nei confronti dei pochi ma fastidiosi detrattori. Se poi ci saranno comportamenti incivili questa volta ad opera degli arbitri stessi, interverremo allontanandoli. Mi raccomando pensiamo tutti a “salvare una partita” fornendole un direttore di gara, un essere umano proprio come qualcuno dei vostri amici e de vostri tesserati. Ceccon Claudio Presidente CSI Vallecamonica


28

OT TO BR E

2 0 0 9

I risultati dei campionati giovanili è giusto pubblicarli? Gli esperti: “Certe cose fanno bene ai genitori, non ai ragazzi” “Guarda, la squadra di mio figlio ha vinto 3 a 0 e lui ha fatto due gol!”. “Complimenti, ma anche il mio ne ha segnati altrettanti, nella vittoria della sua squadra per 2-0, e, anzi, i suoi sono stati gli unici della partita!”. Piccole cose di pessimo gusto, avrebbe commentato Guido Gozzano. Piccole cose, ma purtroppo reali, perchè alla base della pubblicazione dei risultati dei campionati giovanili, compresi quelli dei più piccoli, c’è spesso la “fame” dei genitori di vedere i propri figli diventare dei campioni. Una tesi confermata dal professor Lorenzo Varnavà, psicologo e psicoterapeuta da anni nel mondo del calcio: “Ho lavorato con allenatori come Mazzarri, Novellino e Mancini nella Sampdoria, al Torino e all’Inter, mi occupo di comunicazione non verbale ed ora sto lavorando con il settore giovanile della Nervianese (Milano) al progetto “Uomini domani”. Il punto è che la notizia dei risultati dei campionati giovanili viene data per i genitori che acquistano la rivista, perchè l’obiettivo è suscitare interesse a qualsiasi costo. Purtroppo, però, non sempre gli obiettivi dei giornali corrispondono a modelli educativi, come ci insegna la cronaca nera. E questo è negativo perchè la responsabilità dell’educazione è dell’educatore e chiunque fa comunicazione ha una funzione educante. Accanto a questo problema si pone poi spesso il processo di identificazione dei genitori sul risultato agonistico dei figli - “gli voglio bene, perchè va bene, perchè è bravo” - con risultati deleteri sui fi-

gli stessi, nei quali possono insorgere ansie ed altri problemi. Il mio punto di vista è che ogni comunicazione che si riferisce a minori dovrebbe essere tutelante dei minori, per cui i giornali dovrebbero imparare a gestire le notizie in modo educante, non riportando magari solo il risultato sportivo nudo e crudo, ma anche gli abbracci dei genitori. Sono d’accordo che ci sia un contatto con la realtà, ma non sono d’accordo che il senso agonistico subentri a certi livelli entro i 12 anni di vita. Riportare poi solo il risultato di una partita è sper-

sonalizzante, è una comunicazione digitale, fredda, mentre invece bisognerebbe riportare a corredo un articolo che desse un’immagine completa dell’evento”. Poi un commento sui risultati troppo larghi di alcune partite. “La vittoria 40-0 riportata l’anno scorso sul sito dell’Inter? Il segnale educativo che dovrebbe passare è quello di fermarsi, di non infierire, ma deve essere l’educatore a fornirlo”. Opinioni condivise anche dal dottor Vincenzo Prunelli, psicologo dello sport, neuropsichiatra e psicanalista, con esperienze sul campo con

Allenare i ragazzi a crescere L’UNICEF sulla violenza nel calcio giovanile

Anche l’Unicef scende in campo contro la violenza nel calcio a livello giovanile. Il problema infatti esiste ed è pure stato certificato. Almeno in Francia, dove è stato effettuato uno studio sulla stagione 2007/08 che prova l’aumento vertiginoso della violenza nel calcio amatoriale. Almeno 12mila partite risultano infatti segnate dalla violenza, verbale o fisica, e nella maggior parte dei casi si tratta di partite di adolescenti (17%), che rappresentano invece l’8,6% della popolazione calcistica. In 121 partite è dovuta intervenire la polizia. Gli arbitri sono sempre nel mirino. L’Unicef ha così redatto una guida alla prevenzione della violenza destinata specificamente agli allenatori e intitolata “Allenare i ragazzi a crescere”: per eliminare le barriere della discriminazione, della segregazione e del razzismo, per riavvicinare le nazioni nei periodi di conglitto e crisi, per unire le comunità di tutto il mondo. L’obiettivo è dunque quello di sensibilizzare gli allenatori a ottimizzare i “momenti di insegnamento” ai giovani, per “fare molto di più che insegnare tecniche, tattiche o regole del gioco”. A sostegno dell’iniziativa sono scesi anche giocatori di fama mondiale, da David Beckham a Emmanuel Adebayor, da Dwight Yorke a Thierry Henry, che, attraverso frasi semplici e dirette, fanno capire quanto il calcio possa essere veicolo di valori, di educazione, di cultura. E quanto gli allenatori giochino un ruolo fondamentale in questa direzione.

3


il Torino nel calcio e con la Robe di Kappa Torino nella pallacanestro: “La pubblicazione dei risultati delle partite dei campionati giovanili viene fatta per i genitori, così come i paragoni dei bambini e dei ragazzi con chissà chi. Il bambino non ha alcun interesse di diventare un fenomeno, gli può piacere sognare di diventare famoso, come anche a noi adulti del resto, ma il bambino si diverte e basta. Certi atteggiamenti sono una manipolazione scopertissima dei bambini. Senza contare che poi, una volta cresciuto, il bambino diventato giovane e che ha preso contatto con la realtà, vedendo il proprio genitore insistere in certi atteggiamenti, perde stima nel genitore, che ai suoi occhi diventa patetico. Non dimentichiamo un aspetto di base fondamentale e cioè che la nostra sicurezza si acquisisce quando siamo messi di fronte a cose possibili. Se chiedi 80 a chi vale 80, lui ti darà 80, ma se gli chiedi 100, ti darà 60, perchè per arrivare a dare il suo massimo avrà bisogno di sicurezza, che si trova quando ci si sente rispettati e sistemati, non quando non ci si sente all’altezza”. Da qui la posizione del dr. Prunelli sulla pubblicazione dei risultati dei Campionati giovanili: “Sono contrario alla pubblicazione dei risultati, piuttosto bisognerebbe che ci fosse un equilibrio di forze in campo. Chiunque deve dare il meglio, ma poi non deve essere esaltato. Le vittorie troppo larghe? Sono un ex giocatore e mi sono divertito fino alla Promozione. Per me l’avversario si umilia ancora di più se si ha un atteggiamento di pietà nei suoi confronti, piuttosto bisognerebbe giocarsela sempre al massimo. Il 40-0 dei ragazzini dell’Inter? Credo che quel giorno non si siano divertiti nemmeno loro che hanno vinto. Vincere sempre e, naturalmente, anche perdere sempre, è un piacere relativo, il gu-

sto sta nel giocarsela al massimo. In sintesi, ritengo che ci debba essere sempre una misura, senza esasperazione, ma senza nemmeno fru-

strare l’agonismo, perchè quello dei bambini non è vincere a tutti i costi, è un’altra cosa”. “Il Calcio Illustrato”

Quote gara stagione 2009/2010 Categoria

Calcio N. Partite Quota Gara € 12,00 € 12,00 € 14,00 € 12,00 € 14,00 € 14,00 € 14,00 € 15,00 € 15,00 € 15,00 € 15,00

€ 72,00 € 192,00 € 252,00 € 192,00 € 168,00 € 154,00 € 168,00 € 195,00 € 210,00 € 210,00 € 225,00

Categoria

Pallavolo N. Partite Quota Gara

Totale

Categoria

Attività polisportiva N. Partite Quota Gara

Allievi Juniores Top Junior Open Femminile Open 6 Girone A Open 6 Girone B Open 6 Girone C Open 7 Camuno Girone A Open 7 Camuno Girone B Open 7 Camuno Girone C Open 7 Nazionale

Allieve Junior Open Femminile Open Maschile Open Mista Top Junior

Under 8 Calcio Under 8 Minivolley Under 10 Calcio Under 10 Minivolley Under 12 Calcio Under 12 Minivolley Under 12 Pallavolo Under 14 Calcio Under 14 Pallavolo

6 16 18 16 12 11 12 13 14 14 15

14 13 18 9 14 17

12 12 14 16 16 18 18 16 19

€ 12,00 € 12,00 € 14,00 € 12,50 € 14,00 € 14,00

€ 3,00 € 3,00 € 3,00 € 3,00 € 4,00 € 4,00 € 4,00 € 10,00 € 10,00

Totale

€ 168,00 € 156,00 € 252,00 € 112,50 € 196,00 € 238,00

Totale

€ 36,00 € 36,00 € 42,00 € 48,00 € 64,00 € 72,00 € 72,00 € 160,00 € 190,00

* Ad ogni società sarà inviata lettera con quote da saldare entro il 30 novembre comprensive di aggravi e bonus previsti per le categorie open e il saldo delle fasi finali della stagione 2008/2009

4


28

OT TO BR E

2 0 0 9

I Consulenti: “Serve una squadra in ogni parrocchia” I Sacerdoti del CSI a lezione: “La tattica è dignita e sapienza” A Metaponto si sono ritrovati più di 50 sacerdoti per il Convegno dei Consulenti Ecclesiastici del Csi. Tema: “Dignità e sapienza”. Per loro come preambolo le parole di mons. Sigalini, vescovo di Palestrina e assistente generale dell’AC: «Educazione, giovani e sport camminano insieme. Ed investire sullo sport aiuta nel trovare linguaggi comuni da cui partire». È seguito l’invito chiaro e diretto del direttore dell’ufficio Cei per la pastorale del tempo libero e sport, don Mario Lusek: «Il Csi forte della sua esperienza e tradizione educativa sportiva ha il dovere di farsi capofila delle altre associazioni, di accompagnarle e guidarle». Il responsabile del Servizio nazionale Cei per la pastorale giovanile, don Nicolò Anselmi. a proposito della pastorale giovanile ha affermato che “deve interessarsi a tutti gli ambiti in cui i ragazzi vivono e si muovono e lo sport, grandissima risorsa che attrae, è uno dei linguaggi giovanili più efficaci. Ogni parrocchia abbia un suo oratorio e una società sportiva, in cui i giovani possano esprimere il loro protagonismo e avere spazio per il gioco. In questo attuale disorientamento ed emergenza educativa, c’è bisogno di un mondo adulto capace di offrire modelli veri, a sostegno della famiglia. C’è bisogno anche del Csi, che qui a Metaponto ho trovato in salute con tanti sogni e prospettive; e quando si sa dove andare è una bella cosa». Quindi i lavori, dei quali tracciamo un bilancio con mons. Claudio Paganini, consulente ecclesiastico naziona-

le Csi. Quale ruolo giocano e vogliono giocare i consulenti ecclesiastici nell’associazione e altrove? «Parlo da “mister” e dico che c’è piena consapevolezza di essere ad una svolta del ruolo anche per la Chiesa. Che la sfida educativa promossa dalla commissione per il Progetto Culturale della Cei faccia riferimento all’ambito sport è un segnale importante. Cento anni di presenza dei cattolici nello sport stanno finalmente portando i suoi operatori ad essere considerati educatori dei valori più che del tempo libero ». Quale responsabilità oggi nel vestire questo ruolo? «Il sacerdote all’interno del Csi non opera per suo sfizio personale o elezione tra tesserati, ma per il mandato che riceve dal proprio vescovo. Non ha responsabilità gestionali ma di garante dei valori, di accompagnatore spirituale, di rappresentante della

5

tradizione pedagogica della Chiesa, madre e maestra». Sempre parlando da “mister” quali tecniche e tattiche ha offerto ai presenti? «Il titolo del convegno, “Dignità e sapienza”, ben riassume la tattica e la prospettiva di lavoro future. La dignità è la forza del nostro essere, i valori e la fede che possediamo. La sapienza è il modo con cui testimoniamo ed annunciamo il Vangelo. In fondo il consulente è un vero e proprio educatore delle coscienze. Dalla dignità con cui incarna i valori e dalla sapienza con cui li trasmette si coglie la sua credibilità pastorale». Sport e diocesi è una nuova campagna Csi. Cosa prevede? «Il progetto è molto articolato. I suoi punti di forza: presenza e servizio al territorio, convegni, sussidi, riflessioni ad alta voce sullo sport inteso come bene per la comunità».


Un minuto di silenzio sui campi per ricordare Santo Galliano E’ morto il dirigente sportivo per lunghi anni Vice Presidente nazionale del CSI La vita di Santo Gagliano si è spenta nella sua Catania la sera di Venerdì 23 ottobre 2009, all’età di 60 anni. Appassionato dirigente sportivo, storico presidente del comitato etneo e per lunghi anni vicepresidente nazionale del Centro Sportivo Italiano ha consacrato l’intera vita al servizio dell’educazione nel mondo sportivo e nella scuola. Noi tutti lo ricordiamo per il grande amore e la passione con cui ha amato e servito la nostra associazione. Non da meno, si è distinto per la testimonianza di fede e gli insegnamenti di profonda spiritualità ed umanità. Con quanti lo hanno incontrato, conosciuto ed amato, l’intera associazione si unisce nella preghiera di suffragio e di ringraziamento al Signore della vita per averci donato un uomo di così grande saggezza. Ai familiari che lo hanno accompagnato in questi mesi di sofferenza il più vivo cordoglio ed il ringraziamento di noi tutti.

Tessere provvisorie La segreteria del CSI avverte le società sportive che le tessere provvisorie hanno la validità di un mese a partire dalla data di vidimazione, dopo tale data devono quindi essere sostiutite dalle tessere definitive.

Massimo Achini - Claudio Paganini

6


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Nazionale, regionale e camuna le prove di atletica del CSI Finale del Trofeo Lombardia di corsa su strada a Esine domenica 11 aprile Anche quest’anno il CSI mette in palio i titoli nazionali di mezza maratona nelle diverse categorie previste dal regolamento nazionale dell’attività sportiva. Dopo la positiva esprienza dello scorso anno la scelta per l’assegnazione delle maglie di campione d’Italia sulla distanza dei 21 chilometri e 97 metri è caduta sull’appuntamento di Palmanova (UD). La mezza maratona “Città di Palmanova”, giunta alla sua settima edizione, è in programma domenica 22 novembre con partenza alle ore 10. Il programma della manifestazione prevede il ritiro dei pettorali sabato 21 novembre dalle ore 15 alle ore 18 oppure la domenica dalle ore 7.30 alle ore 9,30. La gara, organizzata da Eventi Sportivi Palmanova in collaborazione con il Consiglio regionale del CSI Friuli Venezia Giulia, Uisp, Provincia di Udine e il comune di Palmanova, offre ai partecipanti il pasta party, docce, rilevamento tempi con microchip, massaggi e diplomi on-line. Le iscrizioni si possono effettuare fino a mercoledì 18 novembre inviando l’apposito modulo a Eventi Sportivi Palmanova .Per informazioni ed iscrizioni sul web www.marciatoripalmanova.it E’ stato definito il calendario del Trofeo Lombardia di corsa su strada; il circuito regionale, articolato in tre prove, prende il via domenica 8 novembre a Ravello di Parabiago con la prova organizzata dal Comitato CSI di Milano. Il programma della manifestazione prevede il ritrovo in piazza Paolo VI alle ore 9 quindi l’inizio delle gare alle ore

10 con la successione delle partenza secondo il regolamento regionale. Saranno premiati i primi tre atleti classificati di ogni categoria e le prime 10 Società classificate mentre per tutti gli atleti della categoria promozionale è prevista medaglia ricordo. Le iscrizioni vanno inviate entro mercoledì 4 novembre alla Segreteria Commissione Regionale Atletica. (email rosy.colombo@csi.lecco.it) con gli appositi moduli di iscrizione delle società. Per eventuali chiarimenti si può contattare Raffaele Granata, tel. 349-5518490-e-mail granata.atletica@alice.it Il secondo appuntamen-

7

to invece è programmato per domenica 7 marzo in provincia di Mantova mentre la chiusura del Trofeo Lombardia quest’anno sarà ospitata dalla Vallecamonica con la gara in calendario a Esine domenica 11 aprile 2010. La Coppa Camunia 2010 propone il quarto appuntamento stagionale domenica 8 novembre a Sonvico con la camminata organizzata dagli “Amici della montagna” della frazione di Pisogne. Il ritrovo per la corsa inserita nel programma della festa patronale di San Martino è fissato alle ore 13,30 presso il campo sportivo del paese.


Partenza positiva per la Polisportiva Piancamuno Rispetto agli altri anni inizio lanciato del Piancamuno che batte la Vicina A differenza delle ultime stagioni parte bene la stagione della Polisportiva Oratorio Piancamuno impegnata nel campionato della categoria open a sei giocatori. Dopo un pareggio e una vittoria arrivano altri tre punti dal confronto casalingo con la Vicinia di Bessimo, formazione ferma ad un punto in classifica. Non deve ingannare però il punteggio del confronto che è stato equilibrato fino alle battute conclusive; solo negli ultimi due minuti della partita, con tre reti messe a segno, il Piancamuno piazza lo spunto vincente e si aggiudica la partita. Negli

altri 38 minuti il risultato è stato sempre incerto con gli ospiti bravi a ritornare con grinta in partita quando gli avversari avevano accumulato tre reti di vantaggio. Inizio molto equilibrato con una leggera prevalenza della squadra di casa che non riesce a trovare spazi nell’attenta difesa della Vicinia. A spezzare l’equilibrio è Fabio Piovanelli bravo prima a realizzare la rete del vantaggio poi a lanciare a rete un compagno di squadra per il raddoppio. Gli ospiti si difendono con ordine ma non riescono ad essere incisivi in at-

Polisportiva Oratorio Piancamuno 1 - Campionato Open a sei giocatori

8

tacco e si affidano soprattutto a conclusioni dalla distanza. Con alcuni cambi la Vicinia modifica il proprio atteggiamento nella ripresa, i frutti si vedono subito con la rete di Jacopo Cristini che riapre il confronto. Pronta la replica dei padroni di casa che tornano immediatamente aventi di due reti ma il gioco espresso è meno brillante rispetto alla prima frazione di gioco merito anche di una maggiore aggressività degli avversari. Torna sotto il Bessimo con la bella rete dalla distanza di Juri Bonardi, la replica di Fabio Piovanelli al 12° minuto sembra chiudere definitivamente la partita. Con tranquillità il Piancamuno controlla il gioco degli avversari ma la realizzazione direttamente su calcio di rinvio del portiere ospite, complice una leggerezza del numero uno di casa, rida slancio agli attacchi del Bessimo. Ultimi minuti concitati con gli ospiti tutti in avanti alla ricerca del pari e il Piancamuno ad operare di rimessa; un calcio di rigore e due reti in tre minuti lanciano la squadra di casa verso la seconda vittoria stagionale. I ragazzi della Vicinia escono a testa alta dal confronto, nella prima frazione di gioco è mancata la grinta del secondo tempo che li ha portati a lottare spalla a spalla con gli avversari. Il Piancamuno gioca a fasi alterne, l’errata convinzione di aver vinto già a metà ripresa consente il recupero degli ospiti e crea alcuni problemi alla squadra di casa risolti con un finale perentorio.


28

OT TO BR E

2 0 0 9

La Immi Piancamuno imbattuta in testa al torneo Confronto combattuto con la formazione dell’Unione Sportiva Malegno Confronto al vertice nel girone B del campionato open a sei giocatori, di fronte a Piancamuno la formazione di casa, in testa a punteggio pieno, e l’Unione Sportiva Malegno, staccata di due punti e ancora imbattuta. La spunta la Immi Piancamuno che ottiene così la quarta vittoria consecutiva e prosegue imbattuta solitaria in vetta alla graduatoria. Non è stato facile però per il Piancamuno piegare la resistenza degli ospiti attenti in difesa e sempre pericolosi in attacco. Il break decisivo dal 14° al 17° minuto del primo tempo con la squadra di casa in rete tre volte, alla doppietta di Fabio Saloni si aggiunge la realizzazione di Matteo Signorini. Assorbito lo sbandamento il Malegno reagisce con vigore nella ripresa e al terzo minuto riapre la partita con Nicola Corcione. La Immi lascia in panchina alcuni titolari e da spazio ai rincalzi, il gioco non è più brillante come nella prima frazione di gioco anche se la difesa regge bene agli attacchi degli avversari. Gli ospiti prendono in mano le redini del gioco ma gli attaccanti non sono molto precisi nelle conclusioni a rete; con il passare dei minuti subentra anche un po’ di nervosismo e diventa quindi difficile per il Melegno operare la rimonta. Il gol di Matteo Belli al 15°, in superiorità numerica, chiude la partita. La squadra di Piancamuno conferma di essere una delle favorite per la vittoria finale in questo torneo, il Malegno a ranghi completi può sicuramente aspirare ad entrare tra le prime.

Immi Piancamuno - Campionato Open a sei giocatori

Unione Sportiva Oratorio Malegno - Campionato Open a sei giocatori

9


Esperienza e affiatamento il segreto del Berzo Monte Vittoria delle ragazze di Berzo sulla giovane formazione di Pisogne Successo dell’Impresa edile Bernardi nel terzo turno del campionato di calcio femminile che ha visto le ragazze di Berzo Demo impegnate nella trasferta di Pisogne. Le ragazze allenate da Franco Morgani hanno fatto valere la loro esperienza e l’affiatamento controllando la partita fin dalle prime battute. La Termoidraulica Degani di Pisogne ha lottato con grinta fino al termine ma le avversarie erano decisamente più forti. Dopo una fase di studio è il Berzo Demo a rendersi pericoloso, il vantaggio arriva al quinto minuto su rimessa laterale che il portiere di casa si lascia sfuggire, quattro minuti più tardi raddoppio del capitano Barbara Gnani. I pericoli per la formazione ospite arrivano dai calci d’angolo con mischie in area di rigore risolte a fatica; il Pisogne tenta anche di imbastire. azioni d’attacco ma è difficile superare l’attenta difesa avversaria. Ripresa aperta con la rete fulminea di Barbara Gnani che dopo 30 secondi porta a tre le reti del Berzo. Gioca a memoria la formazione ospite che crea occasioni a ripetizione costringendo in difesa le padrone di casa; la doppietta di Nadia Cominassi lancia il Berzo Demo verso la seconda vittoria stagionale. Prima di chiudere arriva allo scadere la rete di Dominga Zanardini che premia l’impegno delle ragazze di Pisogne. Bene il Berzo Demo che conferma di essere una delle formazioni più quotate del lotto mentre la giovane compagine di Pisogne ha bisogno di fare esperienza e migliorare l’intesa.

Impresa edile Bernardi Berzo Demo - Campionato Open Femminile

Termoidraulica Degani Pisogne - Campionato Open Femminile

10


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Il derby di Pisogne ad una grintosa F.A. Service Grande agonismo nel confronto tra Pisogne e Beata risolto solo nel finale Combattuto derby tra le formazioni di Pisogne e della Beata appaiate al secondo posto nel girone C del campionato camuno a sette giocatori. Grande agonismo tra le due giovani compagini a scapito della precisione soprattutto nelle conclusioni e rete ed equilibrio fino ai minuti conclusivi quando la squadra di casa trova lo spunto per battere i cugini della Beata. Nel primo tempo meglio gli ospiti che dopo aver subito la rete di Manuel Borserini replicano portandosi avanti grazie ai gol di Claudio Curnis e, allo scadere, di Matteo Allegri. Allunga ancora e sembra volgere a proprio favore il confronto la Beata con la terza rete messa a segno al 5° minuto da Silvano Buonanno. Non rinuncia a combattere la squadra di casa che riapre il confronto al 9° con la rete di Simone Berlinghieri. Sbilanciata in avanti la formazione di casa concede spazi invitanti agli avversari che in un paio di occasioni sciupano l’opportunità di chiudere la partita, merito anche del bravo numero uno di Pisogne. A forza di sprecare gli ospiti subiscono la punizione della formazione di casa che trova il pareggio ancora con Berlinghieri. Emozioni concentrate nel finale con la Beata alla ricerca del successo e il Pisogne bravo ad agire in contropiede, così in due minuti i ribaltamenti di fronte si concretizzano con la doppietta di Manuel Borserini. Complimenti alle due giovani compagini per la grinta e l’impegno messo in campo in un clima di rispetto tutto sommato soddisfacente.

F.A. Service Pisogne - Campionato Open a sette giocatori

Associazione Sportiva Beata - Campionato Open a sette giocatori

11


Commissione attività giovanile Comunicato N° 2 del 26 Ottobre 2009

Under 8 - Calcio

Under 12 - Calcio

Girone unico

Girone unico

Risultati 1ª Giornata Polisportiva Gianico A

Polisportiva Gratacasolo

Risultati 1ª Giornata

1 - 1 1 - 0 0 - 1

U.S. Losine Oratorio Bienno 0 - 2 2 - 0 2 - 2 GSO Darfo Mac.Agr.Miclini Polisportiva Gianico A 4 - 0 7 - 0 0 - 3 Polisportiva Gratacasolo GS Borno F2 Torneria N.P.

GS Borno COGIM srl G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Falegnameria Savardi Polisportiva Gianico

Polsportiva Gratacasolo 2 - 0 0 - 2 3 - 0 SC Montecchio 0 - 5 0 - 4 1 - 3 UNICA Femminile 0 - 2 2 - 1 2 - 2 Guerini E. AIDO Artogne 8 - 0 3 - 2 5 - 1 GS Borno F. Stella Alpina Sub Judice

Squadra SC Montecchio Falegnameria Savardi Polsportiva Gratacasolo GS Borno COGIM srl G.S.O. Breno B UNICA Femminile G.S.O. Breno A GSO Darfo Specialtermica Guerini Elio AIDO Artogne GS Borno F. Stella Alpina

Girone unico IM Elettroimpianti Braone 00/01 G.S.O. Breno A G.S.O. Breno B Oratorio Malegno 2000

4 - 0 2 - 0 4 - 1 0 - 3 1 - 1

6 - 0 7 - 0 4 - 1 1 - 1 4 - 0 2 - 1 0 - 4 2 - 4 1 - 2 1 - 1

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra U.S. Berzo Monte Oratorio Malegno 2000 GSO Darfo Riparauto Braone 00/01 G.S.O. Breno B AIDO Pezzotti Autotrasp. G.S.O. Breno A Oratorio Bienno Squadra Polisportiva Gratacasolo Profumeria Ghitti Darfo IM Elettroimpianti

S.P. 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 3,0 3,0 2,0 S.P. 2,0 1,0 0,0

2 - 0 1 - 2 0 - 3

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Under 10 - Calcio

GSO Darfo Riparauto AIDO Pezzotti Autotrasp. U.S. Berzo Monte Profumeria Ghitti Darfo Polisportiva Gratacasolo

Falegnameria Savardi

Risultati 2ª Giornata

Risultati 2ª Giornata

Risultati 2ª Giornata

GS Borno COGIM srl

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 P.P. 0 0 0

S.P. 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 3,0 3,0 3,0 0,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 3,0 3,0 3,0 0,0 0,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Comunicazioni

Totale 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 3,0 3,0 2,0 Totale 2,0 1,0 0,0

Si invita il responsabile della squadra Falegnameria Stella Alpina a contattare il Designatore Arbitri Attività Giovanile Pezzotti Gabriele al numero 3381964197 (dopo le ore 14:00) per comunicazioni urgenti entro e non oltre mercoledì 28 p.v..

Versamento quote gara di calcio, pallavolo e attività giovanile entro il 30 novembre 2009

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

12


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Under 14 - Calcio

Under 10 - Minivolley Girone unico

Girone unico Risultati 2ª Giornata US Vezza D’Oglio Braone/Niardo 96/97 U.S. Berzo Monte Macellaio da Mirko Ferramenta Taboni Ceto

Risultati 1ª Giornata

CLASSIFICA POLISPORTIVA S.P. 6,0 5,0 4,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 3,0 3,0 3,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 6,0 5,0 4,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 3,0 3,0 3,0

3 - 0 2 - 1 0 - 3 3 - 0 1 - 2 0 - 3 3 - 0

75 - 43 65 - 66 47 - 75 75 - 25 66 - 74 31 - 75 75 - 56

Le Chioccioline G.S. Darf COGIM s.r.l. Borno MO.BI Motor Immobiliare Eden (Esine) G.S.O. Breno 2000 Volley Berzo White Angels Oratorio Malegno

S.P. 6,0 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 2,0 2,0 2,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 6,0 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 2,0 2,0 2,0 0,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Si ricorda che qualsiasi spostamento gara deve essere autorizzato dalla Commissione Polisportiva, per spostamenti urgenti contattare il Designatore Arbitrale Pezzotti Gabriele al numero 338/1964197 (dopo le ore 14.00)

Richiamo Si richiama la squadra COGIM s.r.l. Borno a chiedere ai propri tifosi di mantenere un comportamento adeguato durante la disputa degli incontri.

Under 8 - Minivolley

Comunicazioni

Girone unico Carpen. Ducoli Celeste NV Carpen. Ducoli Celeste NV Tre più Costruzioni

G.S. Darfo Salari s.r.l. Farmacia Dott Vespa Pietroboni Serramenti A Tre più Costruzioni Niardo Volley Bienno

Squadra G.S. Darfo G.S.O. Breno 2000 Pietroboni Serramenti A MO.BI Motor Tre più Costruzioni Bienno Volley Berzo White Angels COGIM s.r.l. Borno Commissione Sport Braone Salari s.r.l. Immobiliare Eden (Esine) Le Chioccioline G.S. Darf Oratorio Malegno Farmacia Dott Vespa Niardo Volley

Spostamenti Gara

Tre più Costruzioni Piccoli Bienno Piccoli Bienno

72 - 77

CLASSIFICA POLISPORTIVA

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Risultati 1ª Giornata

0 - 3

Risultati 2ª Giornata

Riparauto Savoldi e Pedri 1 - 0 1 - 3 4 - 2 Orat. D. Bosco Gorzone Sub Judice Carpenteria Rodondi 1 - 1 1 - 2 1 - 3 Polisportiva Gianico 0 - 0 0 - 2 2 - 3 Guerini E. AIDO Artogne 1 - 1 1 - 1 2 - 1

Squadra Carpenteria Rodondi Polisportiva Gianico U.S. Berzo Monte Guerini Elio AIDO Artogne Riparauto Savoldi e Pedri Oratorio D.Bosco Gorzone Priuli Sacca Ferramenta Taboni Ceto Macellaio da Mirko Braone/Niardo 96/97 US Vezza D’Oglio

Volley Berzo White Angels Pietroboni Serramenti A

Si invita il Sig.ra Fanti Lara, refertista della Squadra Bienno, a presentarsi alle ore 20:30 di lunedì 9 novembre. presso la sede del CSI.

11 - 25 14 - 25 25 - 23

13


Under 12 - Minivolley Risultati 2ª Giornata Magic Cogno G.S.O. Breno 98/99 Pietroboni Serramenti Polisportiva Gratacasolo Punto Edile Niardo

Volley Berzo Blue Angels Aido Zani Impresa Edile COGIM s.r.l. Borno Imball.Monchieri P.Camuno Grifon D’Oro Bienno

2 - 1 0 - 3 2 - 1 3 - 0 0 - 3

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra Pietroboni Serramenti Grifon D’Oro Bienno Magic Cogno Aido Zani Impresa Edile G.S.O. Breno 98/99 Polisportiva Gratacasolo COGIM s.r.l. Borno Volley Berzo Blue Angels Imball.Monchieri P.Camuno Punto Edile Niardo

S.P. 6,0 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 3,0 2,0 2,0 1,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Under 14 - Pallavolo Girone unico

73 - 63 50 - 75 62 - 70 75 - 62 34 - 75

Risultati 1ª Giornata

Totale 6,0 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 3,0 2,0 2,0 1,0

Tre Più Costruzioni N.D.

G.S. Darfo U.S. Sacca Unica MA.FRA. U.S. Montecchio COGIM s.r.l. Borno

Tre Più Costruzioni Malonno Volley U.S. Malegno PAC s.p.a. G.S.O. Piamborno 98

3 - 0 3 - 0 1 - 2 1 - 2 3 - 0

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra G.S. Darfo COGIM s.r.l. Borno PAC s.p.a. U.S. Sacca Unica U.S. Malegno MA.FRA. U.S. Montecchio Malonno Volley G.S.O. Piamborno 98 Tre Più Costruzioni

S.P. 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 5,0 4,0 3,0 1,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 - 3 0 - 3

Imball.Monchieri P.Camuno N.D. Volley Berzo GoldenAngels 3 - 0 Faliselli Serramenti 0 - 3 Unica Volley Cividate 0 - 3 Polisportiva Gratacasolo 3 - 0 Rist.Piz. “Al Cenacolo” 2 - 1 G.S. Darfo 0 - 3 Oratorio Malegno 0 - 3 G.S.O. Piamborno 97 N.D. Agip Nodari N.D.

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Girone unico Risultati 2ª Giornata

Aido Stars LA.IV. Custom Niardo G.S.O. Breno 97/98 Tre più Costruzioni Pietroboni Serramenti U.S. Sacca Unica Carige Assicurazioni Solind Polisportiva Gianico COGIM s.r.l. Borno

Squadra Faliselli Serramenti U.S. Sacca Unica G.S. Darfo Oratorio Malegno Pietroboni Serramenti LA.IV. Custom Niardo Volley Berzo GoldenAngels Carige Assicurazioni Rist.Piz. “Al Cenacolo” Solind Tre più Costruzioni COGIM s.r.l. Borno Unica Volley Cividate Polisportiva Gratacasolo G.S.O. Breno 97/98 Aido Stars Polisportiva Gianico G.S.O. Piamborno 97

Under 12 - Minivolley

G.S.O. Piamborno 98

Solind Oratorio Malegno

Risultati 2ª Giornata

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Risultati 1ª Giornata

Aido Stars G.S.O. Piamborno 97

75 - 36 76 - 67 68 - 73 51 - 75 79 - 69

S.P. 6,0 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 4,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 2,0 1,0 1,0 0,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

54 - 75 19 - 75 75 - 49 60 - 75 45 - 75 75 - 26 69 - 53 65 - 76 41 - 75

Totale 6,0 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 4,0 4,0 4,0 4,0 3,0 3,0 3,0 2,0 1,0 1,0 0,0 0,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Totale 6,0 6,0 6,0 5,0 5,0 5,0 4,0 3,0 1,0 0,0

Comunicazioni

Si invita il Sig. Tirsi Daniele, refertista della Squadra AIDO Stars, a presentarsi alle ore 20:15 di lunedì 9 novembre presso la sede del CSI.

Spostamenti Gara

Si ricorda che qualsiasi spostamento gara deve essere autorizzato dalla Commissione Polisportiva, per spostamenti urgenti contattare il Designatore Arbitrale Pezzotti Gabriele al numero 338/1964197 (dopo le ore 14)

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

14


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Commissione tecnica pallavolo Comunicato N° 2 del 26 Ottobre 2009

Allieve

Juniores

Girone unico

Girone unico

Risultati 1ª Giornata Gso Breno Polisportiva Gratacasolo 3D Torneria Meccanica Cogim Srl Borno Tre Più Costruzioni Polisportiva Gianico La Spesa Da Adalgisa

Gelatando 3 - 0 Volley . Ambrogio Gorzone 0 - 3 G.S.O. Pianborno 0 - 3 Malonno Volley 3 - 0 Gs Darfo 0 - 3 Unica Volley 0 - 3 G.S. Dalignese 0 - 3

Risultati 1ª Giornata

75 - 52 60 - 76 57 - 78 75 - 42 47 - 75 32 - 75 49 - 75

Unica Volley Power Sistem

In merito alla partita n° 1395 (G.S.O. Breno - Pol. Or. Pian Camuno) si richiama la società G.S.O. Breno ad una corretta e completa compilazione del referto di gara In merito alla partita n° 1394 (La spesa di Adalgisa - Pol. Dalignese) si richiama la società U.S.Vezza ad una corretta e completa compilazione del referto di gara.

Risultati 1ª Giornata

Tre Più Costruzioni X US Malonno Nica Mcm Aido Uisp Artogne Polisportiva Gratacasolo Cogim SrL Borno C.G. Rogno SITIM Cavour Volley G S O Corna Volley Berzo ItIn Vetrina

CLASSIFICA V 1 1 1 1 1 1 1 0 0 0 0 0 0 0

P N 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0

F 3 3 3 3 3 3 3 0 0 0 0 0 0 0

S 0 0 0 0 0 0 0 3 3 3 3 3 3 3

P.ti 3 3 0 0

G 1 1 1 1

V 1 1 0 0

P 0 0 1 1

N 0 0 0 0

F 3 3 0 0

S 0 0 3 3

PR PS 75 52 78 72 72 78 52 75

Girone unico

Si autorizza lo spostamento della gara n° 1486 a data da destinarsi

G 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

75 - 52 72 - 78

Open femminile

Spostamenti Gara

P.ti 3 3 3 3 3 3 3 0 0 0 0 0 0 0

3 - 0 0 - 3

CLASSIFICA Squadra Unica Volley Pedretti Calcestruzzi Power Sistem Niardo Volley

Richiamo

Squadra Cogim Srl Borno G.S.O. Pianborno G.S. Dalignese Gs Darfo Gso Breno Unica Volley Volley . Ambrogio Gorzone La Spesa Da Adalgisa Malonno Volley Tre Più Costruzioni Polisportiva Gianico Gelatando Polisportiva Gratacasolo 3D Torneria Meccanica

Niardo Volley Pedretti Calcestruzzi

PR PS 75 42 78 57 75 49 75 47 75 52 75 32 76 60 49 75 42 75 47 75 32 75 52 75 60 76 57 78

Autofficina Troletti 3 - 1 95 - 74 Belotti Imp.Idraulici 2 - 3 102 - 99 A S C Capo Di Ponte 3 - 0 75 - 34 Niardo Volley 0 - 3 56 - 75 Ottica Orologeria Nodari 3 - 1 100 - 85 Clan Ponte di Legno 3 - 1 98 - 82 Tre Più Costruzioni Y N.P. Unica Volley E 0 - 3 46 - 75 Unica Volley C 0 - 3 44 - 75

Richiamo

In merito alla partita n° 1541 (U.S. Malonno - Pol.Gianico) si richiama la società U.S. Malonno ad una corretta eI completa compilazione del referto di gara. In merito alla partita n° 1545 (C.G. Rogno SITIM - CLAN Ponte di Legno) si richiama la società C.G. Rogno ad.una corretta e completa compilazione del referto di gara. In merito alla partita n° 1591 (G.S.O. Corna - Unica Volley E) si richiama la società G.S. Oratorio Corna ad unacorretta e completa compilazione del referto di gara.

15


CLASSIFICA Squadra Unica Volley C Mcm Aido Uisp Artogne Niardo Volley Unica Volley E C.G. Rogno SITIM Cogim SrL Borno Tre Più Costruzioni X Belotti Imp.Idraulici US Malonno Nica Clan Ponte di Legno Autofficina Troletti Ottica Orologeria Nodari G S O Corna Volley Berzo ItIn Vetrina Polisportiva Gratacasolo A S C Capo Di Ponte

P.ti 3 3 3 3 3 3 3 2 1 0 0 0 0 0 0 0

G 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 1 1 1 1 1 0 0 0 0 0 0 0 0

P N 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0

F 3 3 3 3 3 3 3 3 2 1 1 1 0 0 0 0

S 0 0 0 0 1 1 1 2 3 3 3 3 3 3 3 3

laIseo di Gratacasolo alle ore 21,00 il giorno 08/11/09 Si comunica lo spostamento della partita n° 1852 dal palazzetto di Pisogne alle ore 21,00 il giorno 05/12/09 allapalestra scuole medie di Gratacasolo alle ore 21,00 il giorno 05/12/09 Si comunica lo spostamento di orario della partita n° 1883 dalle ore 19,30 alle ore 19,00 Si comunica lo spostamento della partita n° 1879 dal palazzetto di Pisogne alle ore 21,00 il giorno 23/01/10 al PalaIseo di Gratacasolo alle ore 21,00 il giorno 24/01/10 Si comunica lo spostamento di orario della partita n° 1902 dalle ore 19,30 alle ore 19,15 Si comunica lo spostamento della partita n° 1899 dal palazzetto di Pisogne alle ore 21,00 il giorno 12/02/10 al PalaIseo di Gratacasolo alle ore 21,00 il giorno 13/02/10

PR PS 75 44 75 34 75 56 75 46 98 82 100 85 95 74 99 102 102 99 82 98 74 95 85 100 46 75 44 75 56 75 34 75

CLASSIFICA Squadra GS Ono San Pietro Tre Piu Costruzioni Agroalimentari Pasini F. Emme A di Mauri Polisportiva Gratacasolo Unica Volley Gelateria Roby e Raffy RG 76 Volley Berzo G.S.O.Piamborno

Open mista Girone unico Risultati 1ª Giornata Pol. Gianico RG 76 Acconciature Luigi Gelateria Roby e Raffy GS Ono San Pietro Unica Volley Tre Piu Costruzioni

G.S.O.Breno N.P. Agroalimentari Pasini F. 1 - 3 Eurocalor Pisogne N.P. Emme A di Mauri 1 - 3 G.S.O.Piamborno 3 - 0 Polisportiva Gratacasolo 1 - 3 Volley Berzo 3 - 0

91 -101 73 -102 75 - 57 85 - 98 77 - 53

P.ti 3 3 3 3 3 0 0 0 0 0

G 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 1 1 0 0 0 0 0

P N 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0

F 3 3 3 3 3 1 1 1 0 0

S 0 0 1 1 1 3 3 3 3 3

PR PS 75 57 77 53 101 91 102 73 98 85 85 98 73 102 91 101 53 77 57 75

Top junior Girone unico

Richiamo

In merito alla partita n° 1770 (Gelateria Roby e Raffy -Emme A di Mauri) si richiama la società U.S. Berzo Monte ad una corretta e completa compilazione del referto di gara. In merito alla partita n° 1772 (G.S.O. Ono S. Pietro G.S.O. Piamborno) si richiama la società G.S.O. Ono S..Pietro ad una corretta e completa compilazione del referto di gara.

Risultati 1ª Giornata Ristorante al Ponte La Piadina Cogno U.S. Sellero Novelle C.G.Rogno Gi.Bi.Arreda

Combustibili Ferrari Immobiliare Borno G.S.Darfo Aido Nostrani Autotraspor

2 - 3 3 - 1 2 - 3 3 - 1

94 - 95 97 - 80 86 -111 96 - 78

CLASSIFICA Squadra La Piadina Cogno C.G.Rogno Gi.Bi.Arreda Combustibili Ferrari G.S.Darfo U.S. Sellero Novelle Ristorante al Ponte Aido Nostrani Autotraspor Immobiliare Borno

Spostamenti Gara Si comunica lo spostamento di orario della partita n° 1788 dalle ore 19,30 alle ore 19,00 Si comunica lo spostamento della partita n° 1780 dal palazzetto di Pisogne alle ore 21,00 il giorno 07/11/09 al Pa-

16

P.ti 3 3 2 2 1 1 0 0

G 1 1 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 1 0 0 0 0

P 0 0 0 0 1 1 1 1

N 0 0 0 0 0 0 0 0

F 3 3 3 3 2 2 1 1

S 1 1 2 2 3 3 3 3

PR PS 97 80 96 78 95 94 111 86 86 111 94 95 78 96 80 97


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Commissione tecnica calcio Comunicato N° 4 del 26 Ottobre 2009

Allievi

Open a 6

Girone Unico

Girone A

Risultati 3ª Giornata Falegnameria Agliardi G.S. Ceto Nadro

Squadra G.S. Ceto Nadro Falegnameria Agliardi Erboristeria i Semplici G.S.O. Breno

Erboristeria i Semplici G.S.O. Breno

CLASSIFICA P.ti 9 4 3 1

G 3 3 3 3

V 3 1 1 0

P 0 1 2 2

Risultati 4ª Giornata

4 - 3 6 - 2

N 0 1 0 1

F 17 9 12 8

G.S.O.Piamborno Alimentari 2000 Tipografia Brenese Prima Visione Edolo Imp. Edile Bernardi US Monno Casa dellaScarpa

S 8 11 13 14

Squadra Albergo Grazioli Sellero U.S. Pescarzo Aresu Centro Carni Sole e Luna Malonno Tipografia Brenese Vecchie Glorie Imp. Edile Bernardi Prima Visione Edolo US Monno Casa dellaScarpa Alimentari 2000 Sisem Srl Malegno G.S.O.Piamborno Bar La Siesta Edolo

Girone Unico Orat. Don Bosco Gorzone Real Cividate Latt Camuna Aido Uisp Artogne G.S. Darfo

C.G. Pisogne IM Elettroimpianti A.S.D. Beata C.G. Rogno Firat Ricambi

CLASSIFICA

Squadra C.G. Pisogne G.S. Ceto Nadro IM Elettroimpianti Orat. Don Bosco Gorzone A.S.D. Beata C.G. Rogno Firat Ricambi Real Cividate Latt Camuna G.S. Darfo Aido Uisp Artogne

P.ti 9 6 4 4 3 3 1 1 0

G 3 2 3 3 2 2 2 2 3

V 3 2 1 1 1 1 0 0 0

P 0 0 1 1 1 1 1 1 3

N 0 0 1 1 0 0 1 1 0

- - - - - -

3 5 2 3 0 6

F.Play 3,00 3,00 2,33 2,25 2,17 2,17 1,80 1,68 0,25 0,17 0,00 0,00 -0,40

P.ti 9,0 9,0 7,0 9,0 9,0 9,0 6,0 7,0 1,0 1,0 0,0 0,0 2,0

Inc. Bon. Pen. PD PFP 3 0 0 0 0 3 0 0 0 0 3 0 0 0 0 4 0 0 0 0 4 0 0 0,5 0,3 4 0 0 0,5 0,3 3 0 0 1 0,6 4 0 0 0,5 0,3 4 0 0 0 0 4 0 0 0,5 0,3 4 0 0 0 0 4 0 0 0 0 4 0 0 6 3,6

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i criteri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

1 - 3 2 - 2 2 - 6 Sospeso

F 12 16 16 10 7 5 5 5 3

2 3 4 3 4 3

CLASSIFICA FAIR PLAY

Juniores

Risultati 3ª Giornata

Albergo Grazioli Sellero Sole e Luna Malonno Vecchie Glorie Bar La Siesta Edolo Sisem Srl Malegno Aresu Centro Carni

Girone B

S 4 1 8 10 7 10 7 7 25

Risultati 4ª Giornata

Sogni di Casa Camuna Cavi Bar Trattoria S. Michele La Baita & Sugar Pub RC Tintegg.T.M.A.Cimbergo Immi Darfo B.T.

17

Vol.Novelle Aut. Serafino Pol. Gratacasolo G.S.O. Corna U.S.O. Angolo Terme Aido Uisp Artogne U.S. Malegno

3 1 2 4 1 4

- - - - - -

1 7 6 4 1 1


CLASSIFICA FAIR PLAY

Squadra F.Play P.ti Immi Darfo B.T. 2,77 12,0 G.S.O. Corna 2,10 9,0 La Baita & Sugar Pub 1,60 7,0 U.S. Malegno 1,45 7,0 Pol. Gratacasolo 1,30 10,0 U.S.O. Angolo Terme 1,03 4,0 RC Tintegg.T.M.A.Cimbergo 1,00 4,0 Aido Uisp Artogne 0,93 4,0 Bar Trattoria S. Michele 0,78 4,0 Sogni di Casa 0,53 3,0 Vol.Novelle Aut. Serafino 0,03 1,0 Camuna Cavi -0,10 0,0

Inc. Bon. Pen. 4 0 0 4 0 0 4 0 0 4 0 0 4 0 0 3 0 0 4 0 0 4 0 0 4 0 0 4 0 0 4 0 0 3 0 0

PD 1,5 1 1 2 8 1,5 0 0,5 1,5 1,5 1,5 0,5

Open a 7

PFP 0,9 0,6 0,6 1,2 4,8 0,9 0 0,3 0,9 0,9 0,9 0,3

Girone A Risultati 4ª Giornata

Z&G Service Autogrill La Sosta Skiline Immobiliare Coget Corteno U.S. Tremonti Vione Fedriga Torneria Metal. Ag. Imm. Alpimmobil Edolo

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i criteri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

CLASSIFICA

Squadra Amici di Teo e Rami Ag. Imm. Alpimmobil Edolo Fedriga Torneria Metal. Gli Amici di Cesco Bar La Busa Coget Corteno Z&G Service Skiline Immobiliare Amici di Ilario G.S. Saviore Autogrill La Sosta Bar The Best U.S. Tremonti Vione Atletic Cemmo

Girone C Risultati 4ª Giornata Alpini Vissone O.L.C- Laini Pol. Orat. Piancamuno 1 La Frainese Calcio Bar Pizzeria Pio e Jonny Commercianti Zazza

Autolavaggio Poiatti Banca Popolare di Sondrio Bessimo La Vicinia Pol. Gratacasolo 2 F.L.C. Poo Poo Ferrari Frigorista

CLASSIFICA FAIR PLAY

Squadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. Ferrari Frigorista 3,00 9,0 3 0 0 O.L.C- Laini 2,27 10,0 4 0 0 Bar Pizzeria Pio e Jonny 2,13 7,0 3 0 0 Pol. Gratacasolo 2 2,02 9,0 4 0 0 Pol. Orat. Piancamuno 1 1,93 7,0 3 0 0 Banca Popolare di Sondrio 1,68 7,0 4 0 0 Kamunia Paranoika 1,23 4,0 3 0 0 Alpini Vissone 0,75 3,0 4 0 0 Autolavaggio Poiatti 0,70 4,0 4 0 0 La Frainese Calcio 0,68 3,0 4 0 0 Bessimo La Vicinia 0,17 1,0 4 0 0 F.L.C. Poo Poo 0,03 4,0 4 0 0 Commercianti Zazza -0,07 0,0 4 0 0

1 4 7 4 2 2

- - - - - -

Bar The Best Atletic Cemmo Amici di Ilario Gli Amici di Cesco G.S. Saviore Amici di Teo e Rami Bar La Busa

7 2 3 3 1 4

PD PFP 0 0 1,5 0,9 1 0,6 1,5 0,9 2 1,2 0,5 0,3 0,5 0,3 0 0 2 1,2 0,5 0,3 0,5 0,3 6,5 3,9 0,5 0,3

P.ti 12 12 9 9 6 4 4 4 4 4 3 3 1 0

G 4 4 4 3 4 3 4 3 4 3 4 4 4 4

V 4 4 3 3 2 1 1 1 1 1 1 1 0 0

P 0 0 1 0 2 1 2 1 2 1 3 3 3 4

9 - 8 - 5 - N.D. 3 - 2 - 6 -

N 0 0 0 0 0 1 1 1 1 1 0 0 1 0

F 25 28 27 9 20 15 18 7 14 8 16 10 8 8

4 3 5 3 3 5

S 7 12 12 1 16 13 20 9 19 15 17 20 20 32

Girone B Risultati 3ª Giornata Sofia Edil Sonico

Il Monticolo Vacanze

1 - 6

Pizzeria Concordia U.S. Cemmo Il Monticolo Vacanze Coatti Impresit Canè Artigian.Bettoni Bontempi Si Sem Saldature Speciali Sofia Edil Sonico

Ricci Fashion Lovere Sanfelici Forn.Alimentari C.G. Rogno Cai Santicolo Vibi Elettrorecuperi Unione Commercianti Valle G.S.O. Demo

3 4 8 2 3 1 2

Risultati 4ª Giornata

CLASSIFICA

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i criteri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

Squadra Il Monticolo Vacanze Sanfelici Forn.Alimentari G.S.O. Demo Unione Commercianti Valle Pizzeria Concordia Cai Santicolo Lollipop Esine Gelateria C.G. Rogno

Corso arbitri di calcio Iscrizioni entro lunedì 2 novembre presso la segreteria del CSI a Plemo

18

P.ti 12 10 9 9 8 7 7 6

G 4 4 4 4 4 3 3 3

V 4 3 3 3 2 2 2 2

P 0 0 1 1 0 0 0 1

N 0 1 0 0 2 1 1 0

F 24 22 26 16 15 20 13 10

- - - - - - -

3 5 0 8 2 4 7 S 6 10 11 11 11 11 5 14


28

OT TO BR E

Squadra U.S. Cemmo Artigian.Bettoni Bontempi Si Sem Saldature Speciali Sofia Edil Sonico Ricci Fashion Lovere Coatti Impresit Canè Vibi Elettrorecuperi (-1)

2 0 0 9

P.ti 3 3 1 1 1 0 -1

G 4 3 4 3 4 3 4

V 1 1 0 0 0 0 0

P 3 2 3 2 3 3 4

N 0 0 1 1 1 0 0

F 15 4 9 5 4 4 6

S 14 6 17 15 27 17 18

Girone C Risultati 4ª Giornata Nova Trex Agip Franco Piancamuno Salvetti Forneria Pastic. FA Service PVM Calcio Tes Tosana Sonico G.S. Borno Gelatissimo

Squadra Nova Trex FA Service Agip Franco Piancamuno Tes Tosana Sonico Club Alleanza Perù ASD Beata G.S. Borno Gelatissimo GSA Autofficina Troletti PVM Calcio Amici della Valle Salvetti Forneria Pastic. I.M.G. Rogno Caffè del Corso Boario ODB Trafer Iseo Serrature

Iseo Serrature I.M.G. Rogno GSA Autofficina Troletti ASD Beata Club Alleanza Perù Amici della Valle Caffè del Corso Boario

CLASSIFICA P.ti 12 10 9 7 7 7 7 6 6 4 3 0 0 0 0

G 4 4 4 3 4 4 4 4 4 3 4 3 4 2 3

V 4 3 3 2 2 2 2 2 2 1 1 0 0 0 0

P 0 0 1 0 1 1 1 2 2 1 3 3 4 2 3

8 3 3 5 4 2 2

N 0 1 0 1 1 1 1 0 0 1 0 0 0 0 0

F 25 24 20 10 19 18 13 14 12 12 19 4 9 4 10

- - - - - - -

2 1 4 3 3 2 0

Open a 7 Nazionale

S 14 11 16 5 16 18 13 15 15 10 20 9 17 13 21

Girone Unico Risultati 4ª Giornata U.S. Grevo Colori Vernici Agriturismo Roncadizza Edil Cottarelli Borno F.C. Semeçao Lages Pisogne Pietroboni Serramenti Panificio Guizzardi Vezza Fashion Pub Nadro

Squadra FM Porte Sezionali Fashion Pub Nadro Cividate Iunaited Agriturismo Roncadizza F.C. Semeçao River Budrio Tokens A.S. Cimbergo Ris.Bracconiere Allianz Bank Edil Cottarelli Borno MP Gas Controls G.S. Ono San Pietro Panificio Guizzardi Vezza Lages Pisogne Pietroboni Serramenti U.S. Grevo Colori Vernici

19

Cividate Iunaited Tokens A.S. Cimbergo River Budrio FM Porte Sezionali Allianz Bank G.S. Ono San Pietro MP Gas Controls Ris.Bracconiere

CLASSIFICA P.ti 10 9 9 8 7 7 7 6 6 4 4 3 3 3 3 0

G 4 4 4 4 4 4 4 3 4 4 4 4 4 3 4 4

V 3 3 3 2 2 2 2 2 2 1 1 1 1 1 1 0

P 0 1 1 0 1 1 1 1 2 2 2 3 3 2 3 4

1 7 4 0 2 2 3 2

N 1 0 0 2 1 1 1 0 0 1 1 0 0 0 0 0

F 19 25 16 18 15 15 13 12 14 12 12 12 22 6 7 9

- - - - - - - -

5 2 4 5 3 7 5 5

S 5 16 9 10 14 14 13 10 15 13 16 11 22 11 16 32


Open Femminile

Top Junior

Girone Unico

Girone Unico

Risultati 3ª Giornata Termoidr. Degani Pisogne Olf-Laini-Biemme-Utensile Nica Sport Bienno Il Borgo Antico Vezza

Squadra Nica Sport Bienno Il Borgo Antico Vezza Olf-Laini-Biemme-Utensile Impresa Edile Bernardi Termoidr. Degani Pisogne G.S.O. San Zenone Polisportiva Gianico Cotti Moto Market G.S. Ono San Pietro

Risultati 2ª Giornata Impresa Edile Bernardi Cotti Moto Market G.S. Ono San Pietro G.S.O. San Zenone

CLASSIFICA P.ti 9 9 6 6 3 3 0 0 0

G 3 3 3 3 2 3 2 3 2

V 3 3 2 2 1 1 0 0 0

P 0 0 1 1 1 2 2 3 2

1 17 16 5

N 0 0 0 0 0 0 0 0 0

F 31 15 35 10 5 6 3 4 1

- - - -

G.S.O. Ono San Pietro

GSO Breno

10 - 0

Carburanti Adamello Fettolini Group G&G O. Erbanno Gso Hiiidà U.S.Grevo

GSO Breno Oratorio Bienno G.S.O. Ono San Pietro La Rustica U.S. Malegno

4 2 3 4 2

Risultati 3ª Giornata

5 1 0 2

Squadra G&G O. Erbanno G.S.O. Ono San Pietro Gso Hiiidà U.S. Malegno Carburanti Adamello Fettolini Group Oratorio Bienno U.S.Grevo La Rustica GSO Breno

S 7 5 11 6 6 12 11 24 28

20

CLASSIFICA P.ti 9 6 6 6 6 4 3 3 1 0

G 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3

V 3 2 2 2 2 1 1 1 0 0

P 0 1 1 1 1 1 2 2 2 3

N 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0

F 16 19 10 8 9 7 10 6 6 5

- - - - -

3 1 2 2 4

S 8 8 8 8 13 7 10 7 10 17


28

OT TO BR E

2 0 0 9

Commissione disciplinare Comunicato N째 4 del 26 Ottobre 2009

Incontri non omologati

Open a sei giocatori

CALCIO

CALCIO

Ammonizione Pezzotti Giuseppe (O.L.C- Laini) [ Inc. n. 812] Bianchi Davide (La Frainese Calcio) [ Inc. n. 814] Fedriga Ettore (G.S.O. Corna) [ Inc. n. 744] Domenighini Claudio (U.S. Malegno) [ Inc. n. 747] Martinazzi Mario (U.S. Malegno) [ Inc. n. 747] Belli Matteo (Immi Darfo B.T.) [ Inc. n. 747] Peluchetti Paolo (Immi Darfo B.T.) [ Inc. n. 747] Faccardi Riccardo (Pol. Gratacasolo 2) [ Inc. n. 814] Ruggeri Cristofer (O.L.C- Laini) [ Inc. n. 812] Bonardi Juri (Bessimo La Vicinia) [ Inc. n. 813] Rizza Roberto (Vecchie Glorie) [ Inc. n. 656] Bellicini Defendente (Tipografia Brenese) [ Inc. n. 656] Andaloro Paolo (Banca Popolare di Sondrio) [ Inc. n. 812] Martinazzoli Vincenzo (Bar Pizzeria Pio e Jonny) [ Inc. n. 816] Bassanesi Diego (U.S.O. Angolo Terme) [ Inc. n. 743] Picinelli Paolo (Bar Trattoria S. Michele) [ Inc. n. 744] Chiodi Alessandro (Alimentari 2000) [ Inc. n. 654] Turla Sergio (Pol. Gratacasolo 2) [ Inc. n. 814] Espulsione temporanea Corcione Nicola (U.S. Malegno) [ Inc. n. 747] cartellino azzurro Laini Giacomo (U.S.O. Angolo Terme) [ Inc. n. 743] cartellino azzurro) Squalifica Sorlini Antonio (F.L.C. Poo Poo) [ Inc. n. 816] Squalifica di 2 gg espulso per comportamento irriguardoso

Allievi

Open a sette giocatori

891 G.S. Darfo - C.G. Rogno Firat Ricambi Juniores (Girone Unico) 115 Coget Corteno - Gli Amici di Cesco Open 7 Camuno (Girone A)

Sospeso Non Disputato

PALLAVOLO 1547 Cavour Volley - Tre Pi첫 Costruzioni Y Open Femminile ( Unico) 1764 Pol. Gianico - G.S.O.Breno Open Mista (Unico) 1766 Acconciature Luigi - Eurocalor Pisogne Open Mista (Unico)

Non Pervenuto Non Pervenuto Non Pervenuto

TP CALCIO 1150 Polisportiva Gianico - GS Borno F. Stella Alpina Calcio Under 12 (Unico) Sub Juidice 1271 Braone/Niardo 96/97 - Oratorio D.Bosco Gorzone Calcio Under 14 (Unico) Sub Juidice

Provvedimenti

Ammonizione Scolari Vittorio (G.S. Ceto Nadro) Bella Gianluca (G.S. Ceto Nadro)

Ammonizione Biancucci Daniele (Pizzeria Concordia) Grazioli Andrea (Z&G Service) Marchetti Gabriele (Z&G Service) Bonetti Marco (Z&G Service) Curvis Claudio (ASD Beata) Borserini Manuel (FA Service) Zanardelli Rudy (Salvetti Forneria Pastic.) Baccanelli Daniele (Ricci Fashion Lovere) Angeli Fabrizio (U.S. Cemmo)

[ Inc. n. 976] [ Inc. n. 976]

Juniores Ammonizione Savoldelli Simone (Orat. Don Bosco Gorzone) Pegurri Pierangelo (C.G. Pisogne)

[ Inc. n. 894] [ Inc. n. 894]

21

[ Inc. n. 210] [ Inc. n. 117] [ Inc. n. 117] [ Inc. n. 117] [ Inc. n. 329] [ Inc. n. 329] [ Inc. n. 330] [ Inc. n. 210] [ Inc. n. 213]


Beneyto Simone (Salvetti Forneria Pastic.) [ Inc. n. 330] Testini Luca (U.S. Tremonti Vione) [ Inc. n. 114] Chiarolini Stefano (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Fioletti Luca (Sanfelici Forn.Alimentari) [ Inc. n. 213] Maisetti Davide (GSA Autofficina Troletti) [ Inc. n. 330] De Marie Luca (Bar La Busa) [ Inc. n. 116] Angeli Alessandro (U.S. Cemmo) [ Inc. n. 213] Do Roberto (Ricci Fashion Lovere) [ Inc. n. 210] Tomera Andrea (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Gheza Paolo (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Ramos Mejia Alfredo (Club Alleanza PerĂš) [ Inc. n. 328] Quispe Galarza Miguel Angel (Amici della Valle) [ Inc. n. 327] Bendotti Andrea (Nova Trex) [ Inc. n. 332] Bernardi Andrea (U.S. Tremonti Vione) [ Inc. n. 114] Faustini Claudio (Iseo Serrature) [ Inc. n. 332] Citroni Mattia (G.S. Saviore) [ Inc. n. 114] Uljic Armin (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Squalifica Cominini Alessandro (PVM Calcio) [ Inc. n. 328] Squalifica di 1 gg (espulso per doppia ammonizione) Peschiera Luca (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Squalifica di 1 gg (espulso per doppia ammonizione) Falapuppi Dario (Bar The Best) [ Inc. n. 117] Squalifica fino al 16/04/10 per comportamento gravemente irriguardoso e offensivo (tenendo conto della pausa invernale)

Squalifica Angeli Paolo (G.S.O. Ono San Pietro) [ Inc. n. 555] Squalifica di 2 gg (espulso per comportamento irriguardoso)

Sanzioni CALCIO Open a sei giocatori U.S. Malegno (U.S. Malegno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 747 ] Ammenda di euro 5,00 Espulsione Temporanea Cartellino azzurro U.S.O. Angolo Terme (U.S. Oratorio Angolo T.) [ Inc. n. 743 ] Ammenda di euro 5,00 Espulsione Temporanea - Cartellino azzurro F.L.C. Poo Poo (U.S. Oratorio Angolo T.) [ Inc. n. 816 ] Ammenda di euro 15,00 Espulsione diretta

Open a sette giocatori

Open a sette nazionale

PVM Calcio (Pol. Gianico Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 328 ] Ammenda di euro 10,00 Espulsione per somma di ammonizioni Bar The Best (U.S. Sacca Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 117 ] Ammenda di euro 30,00 (Ingiuire nei confronti di un direttore di gara Bar The Best (U.S. Sacca Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 117 ] Ammenda di euro 10,00 Espulsione per somma di ammonizioni

Ammonizione Verdi Fulvio (Fashion Pub Nadro) [ Inc. n. 451] Gelmini Marco (Fashion Pub Nadro) [ Inc. n. 451] Albertelli Romino (U.S. Grevo Colori Vernici) [ Inc. n. 453] Bonfadini Denis (FM Porte Sezionali) [ Inc. n. 450] Bonomi Paolo (Pietroboni Serramenti) [ Inc. n. 454] Benedetti Ivan (Ris.Bracconiere) [ Inc. n. 451] Polonioli Rubens (Fashion Pub Nadro) [ Inc. n. 451] Espulsione temporanea Pezzucchi Manuel (U.S. Grevo Colori Vernici) [ Inc. n. 453] cartellino azzurro Squalifica Rizza Davide (Fashion Pub Nadro) [ Inc. n. 451] Squalifica di 2 gg espulso per comportamento irriguardoso

Open a sette nazionale Fashion Pub Nadro (G.S. Ceto Nadro Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 451 ] Ammenda di euro 15,00 Espulsione diretta U.S. Grevo Colori Vernici (Ass.Sp.Dil. Grevo) [ Inc. n. 453 ] Ammenda di euro 5,00 Espulsione Temporanea - Cartellino azzurro

Top Junior Ammonizione Domenighini Lorenzo (Gso HiiidĂ ) Corbelli Fabio (U.S. Malegno) Feriti Simone (U.S. Malegno) Gaudiosi Vincenzo (U.S.Grevo) Saloni Giordano (La Rustica)

Top Junior

[ Inc. n. 553] [ Inc. n. 554] [ Inc. n. 554] [ Inc. n. 554] [ Inc. n. 553]

G.S.O. Ono San Pietro (G.S. Ono S. Pietro) Ammenda di euro 15,00 Espulsione diretta

22

[ Inc. n. 555 ]


28

OT TO BR E

2 0 0 9

TP CALCIO

TP MINIVOLLEY

Under 14

Under 12

Ferramenta Taboni Ceto (G.S. Ceto Nadro) [ Inc. n. 1281 ] Ammenda di euro 6,00 Mancanza di referti e/o distinte regolari e/o altri strumenti obbligatori Macellaio da Mirko (U.S. Edolo Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1276 ] Ammenda di euro 6,00 Mancanza di referti e/o distinte regolari e/o altri strumenti obbligatori US Vezza D’Oglio (U.S. Vezza D’Oglio Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1284 ] Ammenda di euro 6,00 Mancanza di referti e/o distinte regolari e/o altri strumenti obbligatori

COGIM s.r.l. Borno (G.S. Borno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1171 ] Diffida per refertodi gara incompleto che non impedisce l’omologazione del risultatao

Delibere Delibera N°1/4 A parziale accoglimento del ricorso del G.S.O. Breno in riferimento alla partita N. 550 si decide di ridurre ad 1 gg le squalifiche dei Sig. Taboni Matteo e Armanni Giuseppe ed di dimezzare da Euro 60 ad Euro 30 le sanzioni accessorie.

La segreteria del CSI avverte le società sportive che le tessere provvisorie hanno la validità di un mese a partire dalla data di vidimazione, dopo tale data devono quindi essere sostiutite dalle tessere definitive.

23


Il bello di arrivare anche ultimi Il punto settimanale di Massimo Achini - Presidente Nazionale CSI Il migliore ultimo posto. Mi piace raccontarvi la corsa di quello che potremmo definire uno dei migliori ultimi posti della storia. Dobbiamo tornare indietro nel tempo. Per la precisione nel 1968 a Città del Messico, sede delle Olimpiadi. Ai nastri di partenza c’è un tale John Stephen Akhwari, semisconosciuto atleta della Tanzania. La sua è stata una “maratona” diversa. È arrivato sul traguardo quando era ormai buio. Il vincitore se ne era già andato da più di un’ora. Lo stadio era praticamente vuoto e solo un piccolo gruppetto di spettatori lo attendeva con ansia. A metà maratona aveva subito un serio infortunio muscolare ed aveva deciso di proseguire nonostante il dolore ed una gamba mal fasciata da

CSI Insieme Direttore responsabile Marco Filippi Pioppi Impaginazione Giuliano Ganassi Stampa Tipografia Camuna Breno E-mail info@csivallecamonica.it Sito internet www.sportgio.net

Incontro sci Lunedì 9 nevembre alle ore 20,30 è stata convocata a Plemo la riunione delle società interessate al campionato di sci per discutere sul regolamento e definire il calendario.

una benda improvvisata e sporca di sangue. Quando esausto, disidratato, disorientato tagliò finalmente il traguardo un giornalista gli chiese: « Ma perché non ti sei ritirato ed hai voluto portare a termine una corsa sapendo che saresti arrivato ultimo? » Akhwari rispose determinato, con il guizzo e l’orgoglio del campione: « Il mio Paese non mi ha mandato ad ottomila chilometri di distanza per iniziare la corsa. Il mio Paese mi ha mandato qui per finire la corsa. Rappresento la Tanzania e non potevo deludere i miei connazionali » . Qualche settimana fa ho sentito un allenatore di una squadra di bambini, che aveva appena perso 8- 0, uscire sconsolato dagli spogliatoi dicendo: « E adesso che cosa gli racconto? » . Gli suggerirei di raccontargli di quell’atleta dal cognome impronunciabile. Il bello è che la storia di Akhwari ha tanto da insegnare anche a ciascuno di noi. In

24

una società dove sembra conti solo vincere, primeggiare, avere successo, ci ricorda che si possono compiere grandi imprese anche arrivando ultimi. Nello sport come nella vita.



CSI Insieme 05-2009