Issuu on Google+

Poste Italiane S.P.A. Spedizione in Abbonamento Postale di 35372003 (conv. In L. 27/0272004 n. 46) art.1, comma 1 DCB Perugia

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

Numero Speciale 01 aprile 2011

Settimanale del Comitato Provinciale di Perugia

Il nostro orgoglio Gran Galà delle premiazioni 2011. Siamo alla 9° edizione, e ogni volta è come se fosse la prima volta, quella bella sensazione di vivere tutti insieme una serata diversa, una serata all’insegna dell’allegria, all’insegna dell’incontro, proponendo esperienze che facciano vivere lo sport oltre lo sport, esperienze che celebrino i nostri campioni che hanno lottato con se stessi e con i propri limiti, campioni che hanno vinto sul campo e soprattutto quelli che hanno accettato la sconfitta cercando di migliorarsi. Tutto questo grazie allo sport, uno sport che attrae, uno sport che piace, uno sport fatto di narrazioni, di esperienze vissute e concrete. Ci si ritrova ad osservare legami che la pratica e la disciplina sportiva produce: fra compagni di squadra, tra genitori e figli, fra tifosi, fra atleta e allenatore. Ci si ritrova a ricordare quella trasferta, quell’arbitro… magari bravo, magari no, l’odore inconfondibile degli spogliatoi, degli

insieme secondo le regole della democrazia. Per fare ciò occorre avere operatori, allenatori e dirigenti preparati, che promuovano con senso di responsabilità una pratica sportiva significativa ed educativa, garantendo un clima di partecipazione, condivisione, di serenità e di amicizia. Dirigenti anche attenti, che pongano attenzione ai ragazzi che accolgono, ad ogni singola persona, ai suoi valori di libertà, di intelligenza, di volontà; Preoccupati sempre che ogni giovane frequentante il mondo sportivo si innamori della vita ed abbia una spiccata apertura agli altri e alla società. allenamenti, e a volte anche la carenza degli impianti. La pratica sportiva spinge ad aprirsi a raccontarsi, emerge la nostra vera natura, si scoprono e si manifestano le attitudini, si sperimenta il sacrificio e la perseveranza, il gruppo e il fari play: qualità che vengono

Atleti, dirigenti, allenatori, attribuite ai buoni atleti e genitori, siete il nostro orai buoni cittadini. Oggi mi goglio. Buona Serata. piace pensare che ogni gruppo sportivo, ogni società, ogni oratorio viva All’interno: uno sport che educhi i giovani, in prima istanza, 2 ai valori sociali importan- Dedicato alle famiglie 3 ti , come la fiducia nel Attività del Comitato futuro, l’assunzione delle Csi: Un mondo fatto di persone 4-5 responsabilità, il rispetto Minigalà e Santa Giuliana 6 della l e g a l i t à , StarCup e Giornata Polisportiva 7 l’accoglienza, il vivere Squadre premiate Gran Galà 8


Pagina 2

Sportman

Settimanale del Centro Sportivo Italiano Comitato Provinciale di Perugia

Direttore ALESSANDRO ROSSI Direttore responsabile ALFIERO BIGARONI Coordinatore TIZIANO AGABITINI Comitato di Redazione TIZIANO AGABITINI NICOLA DOZZINI ROMEO GARGAGLIA Impaginazione e Grafica

TIZIANO AGABITINI

Anno XXIII n° 5 del 01/04/2011 Autorizzazione Tribunale di Perugia n° 767 dell'11/9/1986

A te genitore grazie, grazie per aver scelto di educare tuo figlio attraverso lo sport, grazie per aver giocato insieme a lui e per avergli regalato un momento indimenticabile, grazie per avergli insegnato ad accogliere la vittoria con il sorriso e con il rispetto per l’avversario, grazie per avergli insegnato che anche saper perdere con dignità è una vittoria, grazie per avergli insegnato che la partita più importante si gioca ogni giorno sul campo della vita A te genitore e a te figlio continuate ad amare e a cogliere il senso della vita attraverso lo sport perché solo così si diventa dei veri campioni.

Redazione e amministrazione: Str. Bellocchio - San Faustino 06128 Perugia Tel. 075/5003584 Fax 075/5006966

http://www.csiperugia.it E-mail: info@csiperugia.it

Stampato in proprio I dati forniti dai sottoscrittori degli abbonamenti vengono utilizzati esclusivamente per l'invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo.

Il periodico d’informazione del CSI


Pagina 3

Edizione Speciale

Le attività sportive 2009/2010 del Comitato di Perugia Continuiamo a crescere ancora

Calcio

- Torneo calcio a 11

- Torneo calcio a 7 - Torneo calcio a 7 Caviglione - Torneo calcio a 5 - Torneo calcio a 5 FITeL e ARCAENEL - Torneo calcio a 5 “Amici di Collemancio” - Torneo associazione peruviana “Amici de Los Andes” - Assistenza tornei società sportive - Destinatari dell’intervento circa 150 squadre - Numero partite oltre 900 - Numero volontari attivati (dirigenti e arbitri) circa 45

Pallavolo

- 14 tornei - Torneo di Beach Volley - Destinatari dell’intervento 32 squadre - Numero partite oltre 400 - Numero volontari attivati (dirigenti e arbitri) circa 20

Pallacanestro

- 4 tornei - Destinatari dell’intervento 26 squadre - Numero partite oltre 200 - Numero volontari attivati (dirigenti e arbitri) circa 25

Centri estivi

- 4 centri estivi a Sant’Egidio, Olmo, San Mariano. Bagnaia, Ponte d’Oddi - Destinatari dell’intervento oltre 4000 bambini - Numero volontari attivati (formatori c.s.i.) circa 40

Comunicazione

- Produzione interna del settimanale “Sportman” - Collaborazione settimanale con l’inserto sportivo del “Corriere dell’Umbria” - Sito Internet - Articoli su testate locali del Corriere dell’Umbria, La nazione, Il Messaggero, Giornale dell’Umbria

Oratori

- Centri Estivi Oratoriali - Festa degli Oratori

Tennis Tavolo

- Campionato a squadre - Campionato Individuale

Ciclismo

1999/00

- Campionato BMX - Gimkana ciclistica - Destinatari dell’intervento 100 giovanissimi - Numero volontari attivati (dirigenti e arbitri) circa 5

Soc.

Tess.

74

3057

Soc.

Tess.

- 10-12 giornate - Destinatari dell’intervento 500 mini atleti - Circuito di Minibasket e Minivolley - Numero volontari attivati (dirigenti e arbitri) circa 30

76

3422

Mini olimpiade

Atletica - Campionato di Corsa Campestre

Formazione

-

Corso per operatori di Centri Estivi Corso per arbitri di calcio Corso per arbitri di pallavolo Corso per arbitri di pallacanestro Aggiornamento per arbitri Corso per animatori parrocchiali Corso per animatori di attività ludico-motoria Corso di formazione per dirigenti a Trevi

Altre iniziative - Gran Galà delle Premiazioni - Sensibilizzazione e assistenza parrocchie - Sport a scuola in numerose scuole materne - Torneo Calcio e Basket giovanile - Progetti di Servizio Civile Volontario - Progetto quando lo sport mette in gioco la famiglia - Manifestazione Star Cup - Minigalà delle Premiazioni - Festa del Nuoto - Campionato di ginnastica Artistica e Ritmica - Giornata Nazionale dello Sport - Festa di Natale per MiniVolley e MiniBasket - Convegno di Programmazione - Giornata Paralimpica - Befana Sottorete _Convegno Educare con lo sport - Convegno Essere Dirigenti Sportivi - Streetball - Day Arbitro - Villaggio dello Sport

2000/01

2001/02 Soc.

Tess.

92

3899

2002/03 Soc.

Tess.

100

4577

2003/04 Soc.

Tess.

108

4742

2004/05 Soc.

Tess.

108

4971

2005/06 Soc.

Tess.

101

5763

2006/07 Soc.

Tess.

113

5746

2007/08 Soc.

Tess.

137

6419

2008/09 Soc.

Tess.

142

6438

2009/10 Soc.

Tess.

153

7243


Sportman

Pagina 4

Alessandro Rossi Presidente

Molti genitori ritengono che la questione dello sport sia di secondaria importanza per l’educazione dei proprio figli rispetto alle cose “più serie” della vita (scuola, lavoro...) Altri Invece estremizzano l’importanza dello sport per avere il “campioncino” in casa. Noi sappiamo che l’attività sportiva è oggi un campo privilegiato di mediazione dei valori. Di qui il suo potenziale ruolo educativo. Dico potenziale perché non sempre lo sport educa, non sempre tutto lo spot è educativo. Perché lo spot sia educativo deve… incontrare la Don Leonardo Cons. Ecclesiastico persona... Deve far si che la pratica sportiva aiuti quel ragazzo a “dare senso” alla sua vita.

Una tradizione ed oramai trentennale quella del campionato di basket open ha visto il termine della prima fase con l’assegnazione del titolo provinciale e subito riparte per la fase successiva, il trofeo “Città di Perugia” con formula ad eliminazione diretta e i play out. Un campionato, molto articolato e praticamente privo di soste. Il Torneo di Basket da anni è uno dei fiori all’occhiello di tutta la programmazione sportiva del Comitato. Numerose squadre e un altissima competitività, questi i marchi di fabbrica del campionato. Con le nostre compagini umbre che a riprova di ciò non mancano mai di farsi valere anche a livello interregionale e nazionale.

Claudio Banditelli Resp. Calcio

Alessio Ricci Resp. Calcio

Nicola Dozzini Direttore Tecnico

Carlo Faina Consigliere

Una Commissione Calcio sempre più attiva e impegnata su un maggior numero di fronti, questi gli obbiettivi che tutti quanti all’interno del Comitato si stanno prefissando. Quindi non solo calcio a 7 (che pure è stato un campionato, che ha registrato un incremento di squadre notevole, segno del ottimo lavoro svolto), ma si è riproposto con buon successo un torneo di calcio a 5 juniores, composto di ben due gironi: uno per coprire l’area del Trasimeno e un altro per quella del perugino. Novità assoluta, invece, quella della Lady League, il primo torneo tutto in rosa del Centro Sportivo. Un progetto pilota, realizzato grazie alla collaborazione di alcuni oratori.

La pallavolo è uno sport di squadra. I giocatori devono essere molto affiatati tra di loro e con il passare del tempo e con l'aumentare delle partite il loro legame tende ad unirsi sempre di più, fino a formare una famiglia. La pallavolo quindi è un punto di incontro per socializzare con gli altri e stringere nuove amicizie. Il divertimento in campo non deve mancare e per alcune squadre è di vitale importanza. Un consiglio da e per i giocatori: "Mai giocare solo ed esclusivamente per vincere, impegnatevi a fondo e divertitevi in modo che, anche quando si perde, potete uscire dal campo a testa alta ed esclamare ce l'ho messa tutta!" La Pallavolo è vita.

Roberto Pascucci Vice-Presidente

Guido Ceccotti Resp. Basket

Carlo Moretti Vice-Presidente

Ermanzia Tallarico Resp. Pallavolo

Il CSI che da tempo ha scelto la strada dello sport educativo, ha scelto anche di affidarsi ad una figura di arbitro diversa, non solo casistica e regolamento, ma che si pone quale operatore sportivo, consapevole che il proprio ruolo fondamentale è quello di educare attraverso lo sport, accompagnando gli atleti verso l’accettazione delle regole per riuscire a far comprendere il valore educativo che le regole esprimo. Il CSI rilancia la figura dell’arbitro lanciando una nuova campagna “un arbitro salva la partita”, proprio perché vuole operatori preparati che si dedicano all’educazione di giovani.


Pagina 5

Edizione Speciale

La comunicazione non è soltanto far conoscere agli altri qualcosa che tu sai e molto probabilmente loro non conoscono. Comunicare è una vera e proprio interazione tra due soggetti, tra un soggetto e la sua società. La comunicazione è uno scambio di informazioni. Per i pittori la comunicazione è un 'immagine, un quadro; per i cantanti la comunicazione è una canzone- Chi non ha mai comunicato con una canzone?? Comunicare perché di cose da dire ce ne sono sempre e comunque molte, perché puoi fare e organizzare le migliori attività del mondo, ma se nessuno le conosce è come se non si fosse fatto nulla.

Paolo Scarponi Attività Giovanile

Alfiero Bigaroni Comunicazione

Mario Papa Consigliere

La Società Sportiva assolve pienamente il suo compito quando riesce ad annoverare tra i propri iscritti anche gli appartenenti alle fasce giovanili. E’ a questo “materiale umano” che dobbiamo riservare le massime attenzioni affinché sia garantita, da una parte una sana crescita fisica e morale della persona, avendo cura di creare nei luoghi di incontro un’atmosfera gioiosa, propositiva e di festa; dall’altra la continuazione e la crescita numerica dei gruppi. Non preoccupatevi di “bruciare le tappe”, i giovani atleti hanno bisogno di crescere gradualmente assaporando il gusto della vera competizione un po’ alla volta e nel giusto clima.

L'educazione motoria, una disciplina spesso sottovalutata, anche se recentemente da più parti è stata posta una sempre maggiore attenzione sulla sua importanza, soprattutto in tenera età, ritenendola fondamentale per un corretto sviluppo psicofisico. L'educazione motoria, da quest’anno è obbligatoria anche alla scuola primaria, iniziando così una sorta di “Alfabetizzazione motoria”. Ciò permetterà ai bambini di sviluppare le basi necessarie per imparare a conoscere e dialogare meglio con il proprio corpo, sensibilizzandoli verso lo sport e i propri valori. Lo sport è un veicolo fondamentale per combattere l'obesità infantile ed il bullismo.

Gianni Psrrini Dir. Formazione

Tiziano Agabitini Addetto Stampa

Susanna Rosi Resp. Scuola

Marta Binaglia Resp. Animatori

La Formazione, deve nascere da un desiderio, da una necessità, ma ogni uomo che voglia veramente crescere in maniera globale, deve essere convinto che la formazione di se stesso e delle nuove generazioni passa attraverso la via culturale, cioè che cultura e formazione individuale sono un binomio inscindibile. Noi del Csi dobbiamo raccogliere questa sfida e continuare ad investire nella persona attraverso la formazione, solo così potremmo avere dirigenti, allenatori, animatori con una forte personalità, una forte umanità, Matteo Marchesi ed un senso forte di responsabilizzazione. La formazione di se Resp Oratori stesso e delle nuove generazioni passa attraverso la via culturale.

Il CSI comitato di Perugia è un Ente di Promozione Sportiva e come tale ha come fine statutario la promozione e la organizzazione di attività fisico-sportive con finalità ricreative e formative. In particolare questa piccola “azienda” si occupa dell'organizzazione di attività sportive a carattere amatoriale, anche se spesso di tipo agonistico, il cui ricavato viene investito in corsi di formazione e di avviamento e diffusione alla pratica sportiva soprattutto rivolta ai giovani, rispettando le linee guida dettate dal Consiglio Provinciale. Rispet- Romeo Gargaglia tando sempre un’attenta gestione dei costi. Cassiere

Samuele Quadrati Amministrazione


Pagina 6

Sportman


Edizione Speciale

Pagina 7

Centro Sportivo Italiano Comitato di Perugia Comune di Pietralunga

CAMPUS POLISPORTIVO Rivolto a tutti i ragazzi dai 14 ai 17 anni Presso il Centro Sportivo Candeleto (Pietralunga) Dal 13 al 19 giugno 2011


CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato di Perugia

CALCIO A 7 1° Bahia—Top7te.org 2° Trattoria Fratelli d’Italia 3° Vamba Team 3° C.S. Villastrada Trattoria Fratelli d’Italia( Vin. Eccellenza) Polisportiva Casenuove ( Vin Prima div/a) Aurora Imm. Team (Vin Prima div/b) Bar Pineta Pellicano( Vin Seconda div)

BASKET 1 ° Atl. Maldossi 2° Echoes Basket 3° Orto Boys 4° Pall. Corciano

1° Delfino Tavernelle 2° Pallavolo Spello 3° Grifoconsul Castel del Piano ASD San Sepolcro (eccellenza 4° APD Monteluce

Echoes Basket( promozione) Fair Play:Atletico Trabatello

PALLAVOLO U14

CALCIO A 11

1° School Volley Perugia 2° APD Monteluce 3°School Volley San Feliciano 4°Grifoconsul Castel del Piano

Fair Play Eccellenza:Trattoria Fratelli D’Italia Fair Play: Bar Pineta Pellicano Calcio

CALCIO A 5 JUNIORES Orat. Sentinelle dello Sport Orat. GP2 Borgodoro Orat. Monteluce Orat. Astrolabio Orat. Santi Fanciulli Orat. Don Renato Fressoia Orat. Santa Bernardetta Orat. Moiano

CALCIO A 5 1°Fulvio Gastronomia 2° PFS 3° New Team 4° Atletico Garognola Fair Play: Fulvio Gastronomia

CALCIO A 5 FEMMINILE 1° Marrònglace 2° Sevincosvengo 3° Astrolabio 4° Sichem Fair Play:Marronglace

CAMPESTRE

1° Gruppo 91 2° Cipolleto 3° AS Torre Fair Play: Gruppo 91

TENNIS TAVOLO 1° Ponte D’oddi 2° Perugia Chocolate 3° Chianciano 4° Perugia

Atletica Csain PG Asal Foligno Atletica Capanne Uisport Todi

PREMI SPECIALI Aquilon Montegrillo Orat S.Angelo e Nicolò Celle

ASD Sirio Perugia Asd Pall. Passignanese

PALLAVOLO U12

PALLAVOLO U16 1° Monini Marconi Spoleto 2° Itat UISP Umbertide 3° Pallavolo Spello 4° Grifoconsul Castel del Piano Fair Play: Itat UISP Umbertide

VOLLEY OPEN MS 1° Pallavolo Trevi 2° Bevagna Volley 3° All in volley 4° PGS Polis Cannara Fair Play: Pallavolo Trevi

OPEN F. VOLLEY OPEN M. VOLLEY 1° All in Volley Delfino Tavernelle Queen Foligno Pallavolo Gubbio A.S.Caduceo APD Monteluce Legea Volley

2° San Felliciano Volley 3° Regatas Perù 4° Valfabbrica Volley Fair Play:All in Volley


Sportman N°05 2011 Edizione Speciale