Page 1

SUPPLEMENTO AL N. 15 DI AVVENIRE DI VENERDÌ 18 GENNAIO 2013

en ritrovati dopo le vacanze natalizie. Per prima cosa desidero augurare a tutti voi, ai vostri cari e alle vostre società sportive un felice 2013 pieno di soddisfazioni individuali e collettive. Inizia un anno che vuol essere una ripartenza rispetto alle esperienze maturate nel 2012 sia a livello sociale, sia sportivo. Sarà sicuramente un’annata ricca di novità per noi del comitato di Milano e per il Csi nazionale. A livello organizzativo e partecipativo, però, sarà il vostro agire a valorizzare gli sforzi da noi compiuti. Un’attenta fase preparatoria può essere

B

EDITORIALE

UN NUOVO ANNO DA VIVERE INSIEME GIUSEPPE VALORI

coronata soltanto dal pieno raggiungimento degli intenti comuni. Sarà un anno che dovrà dimostrare, visti i recenti avvenimenti nello sport professionistico, la maturità e l’intelligenza di chi fa sport. In particolare la nostra presenza dovrà

essere lungimirante e propositiva riguardo a tematiche sociali, come il razzismo, il doping e gli illeciti di altra natura che spesso fanno discutere dello sport in maniera negativa. Vorrei che il Csi divenisse il motore principale per un cambiamento etico nello sport, un cambiamento volto a migliorare chi lo pratica e la realtà che vi sta attorno. Mi auguro, perciò, che sia un anno ricco di entusiasmo e voglia di fare, poiché la vittoria autentica che possiamo conseguire sarà quella di educare i nostri ragazzi a creare un futuro migliore. Crediamoci e partiamo.

Investire sullo sport non è un costo 22mila morti e 52mila ammalati in meno grazie alla pratica sportiva: i risultati di uno studio elaborato dal Coni e dall’Università Bocconi LA NOTIZIA Grazie alla pratica sportiva, ogni anno, in Italia, vengono evitate 22.000 morti e 52.000 casi di malattia. In termini economici lo Stato risparmia circa 1,5 miliardi di euro sulla spesa sanitaria, pari a circa l’1% della spesa complessiva, mentre sono 32 i miliardi di “valore della vita” salvaguardato, che ammontano a circa il 2% del Pil (prodotto interno lordo). Questi, in sintesi, i risultati dello studio elaborato dal Coni insieme all’Università Bocconi e pubblicato nella seconda parte del “Libro Bianco dello Sport Italiano, Sport-Italia 2020” presentato nel dicembre scorso. Lo studio prende in considerazione le cinque patologie riconosciute dall’Organizzazione mondiale della Sanità come correlate a stili di vita scorretti e alla sedentarietà: malattie cardiovascolari, ictus, tumore al colon, tumore al seno e diabete di tipo II. Per saperne di più: http://www.coni.it/images/LIBRO_BIANCO_Volume_2-def.pdf

inalmente ci siamo. Abbiamo i numeri e le prove scientifiche. Di che cosa? Di un ragionamento semplice F semplice, da prima elementare, che purtroppo tanti non comprendono. Quante volte abbiamo detto che investire soldi nello sport non significa spendere, ma investire? Quante volte abbiamo detto che lo sport é uno straordinario strumento di prevenzione per la salute e che un euro speso oggi ne fa risparmiare altri domani in termini di spesa sanitaria? Quante volte abbiamo detto e ripetuto questo concetto alle istituzioni con la sensazione di non essere compresi sino in fondo? Le risposte erano sempre le stesse: “si, certo. É vero, lo sport é davvero importante”. Poi, all’atto pratico, non viene mai tenuto nella giusta considerazione (soprattutto a livello locale). Bene, oggi fortunatamente possiamo far parlare i numeri. Nel libro bianco presentato dal coni in collaborazione con l’università Bocconi di Milano non ci sono ipotesi o ragionamenti, ma documentazione scientifica. Considerando il numero di italiani che pratica attività motoria (e siamo ancora un Paese ad alto tasso di sedentarietà) ogni anno grazie allo sport si evitano 52mila casi di malattia grave e 22mila morti. Il tutto fa risparmiare allo stato 1,5 miliardi di euro di spesa sanitaria diretta. Mentre é stimato in 32 miliardi di euro il risparmio di “valore vita” (si tratta della monetizzazione della mancata produttività causata dalle morti per malattie). Dati che parlano da soli, soprattutto se incrociati con altri. Quanto “investe” lo stato italiano nello sport? Complessivamente circa 3,8 miliardi di euro. Veramente pochino se rapportati ai 10,5 miliardi della Francia, 8,3 miliardi della Germania o ai 7,9 della Gran Bretagna. Se poi la leggiamo come percentuale di spesa rispetto al PIL finiamo al 14 posto in Europa con il due per cento. Davanti a noi non solo paesi come la Svezia a la Finlandia, ma anche paesi devastati dalla crisi come Grecia, Spagna e Portogallo. A rendere ancora più pesante il quadro é la scoperta di chi tira fuori i 3, 8 miliardi che annualmente le istituzioni italiane dedicano allo sport. Lo stato sborsa direttamente il 27 per cento (il 19% é destinato al contributo Coni). Le regioni l’11 per cento. Le province

spesi il valore salvavita dettato dagli attuali livelli di pratica sportiva nel paese é di oltre 16 miliardi di euro. Come dire investo uno e risparmio quattro. E, badate bene, da questi conteggi sono esclusi tutti i " benefici dell’investimento" in termini educativo e sociali (non siamo in grado di indicarli scientificamente, ma siamo in grado di dire che sono enormi). Ecco allora che nessuno può più nascondersi dietro un dito, neppure dietro la crisi che ci attanaglia. Spendere nello sport é un investimento sicuro. C’è davvero qualcuno che é ancora convinto che non ne vale la pena? Massimo Achini

l’8%, i comuni il 54%. Si proprio così. Più della metà dei soldi destinati dalle istituzioni allo sport arriva dai comuni. Poiché i comuni in questi ultimi mesi hanno effettuati molti tagli (lo sanno bene le società sportive di base) ecco che la situazione é destinata a peggiorare e non di poco. In sintesi il ragionamento é questo. In tempo di crisi i soldi vanno spesi bene, molto bene. Vanno spesi laddove portano risultati e non vanno buttati dalla finestra. Investire nello sport vuol dire risparmiare nella sanità. Lo abbiamo sempre detto, ma ora ci sono le cifre chiare e inconfutabili. Oggi a fronte di 3,8 miliardi di euro

SOMMARIO GAZZETTA CUP: VIA ALLE ISCRIZIONI (PAG. 2) Sarà la 5° edizione e coinvolgerà due categorie: young e junior. La partenza è prevista per il mese di marzo con le fasi interne. Le iscrizioni al torneo della Rosea sono aperte. VIENI A TIFARE EA7 ARMANI (PAG. 2) L’appuntamento è per domenica

3 febbraio alle ore 18.15 al Forum di Assago. L’ingresso costerà solo 3 euro. All’interno tutte le informazioni per partecipare. JUNIOR TIM CUP (PAG. 3) Il torneo riservato agli under 14 coinvolgerà oltre 500 oratori in tutta Italia, grazie al protocollo d’intesa firmato con Lega Calcio Serie A e Tim. PALLAVOLO: 12 NUOVI ARBITRI (PAG. 4)

I nostri complimenti ai neo

direttori di gara che da questo weekend saranno operativi. SABATO 2 FEBBRAIO: CONVEGNO CDS (PAG. 5) “L’educazione scende in campo”, questo il tema del convegno promosso della Commissione diocesana sport per sabato 2 febbraio in via S. Antonio 5 a partire dalle ore 9.30. FORMAZIONE CSI: CORSI AL VIA (PAGG. 6-7) Tutti i corsi in partenza nelle prossime settimane.


2

IL CSI COSTRUISCE GRANDI ALLEANZE

Primo lustro per Gazzetta Cup: il più grande torneo d’Italia per ragazzi Iscriviti subito e vivi il sogno della finale a San Siro Gazzetta Cup riparte con rinnovato entusiasmo e tante novità. Il torneo, giunto alla 5°edizione, organizzato dal Csi in partnership con la testata sportiva più prestigiosa d’Italia, avrà luogo in ben 12 città coprendo tutto il territorio nazionale: Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Firenze, Milano, Macerata, Napoli, Padova, Parma, Roma, Torino. Due le categorie prescelte e protagoniste della kermesse calcistica che il regolamento prevede ad annate bloccate: categoria young, ragazzi nati dal 2000 al 2001, disputeranno il torneo di calcio a 7; categoria junior, ragazzi nati dal 2002 al 2003, disputeranno il torneo di calcio a 5. La manifestazione vivrà tre momenti distinti. Si partirà a metà marzo con le fasi interne (ospitate dalle società) per poi procedere con la fase cittadina (probabilmente il 26 maggio) a cui potranno accedere le migliori 32 formazioni (16 per categoria) che si daranno battaglia sui campi del centro sportivo Vismara. Le prime classificate al termine delle fasi cittadine saranno protagoniste alla finale nazionale che avrà luogo nel mese di giugno (10 o 11) a Milano sul “Gazzetta Cup è per noi una manifestazione tanto importante prestigioso manto verde di San Siro. quanto un blasonato torneo tra professionisti. Anno dopo anno, Un torneo in grande stile che si preannuncia essere grazie alla collaborazione con il Csi e alla passione di tanti il più grande d’Italia rivolto ai ragazzi. amici, consente di avvicinare il giornale ai suoi lettori di domani. Ma soprattutto di partecipare attivamente a un mondo Le iscrizioni sono aperte. Un consiglio: non perdete in cui il calcio è ciò che dovrebbe sempre essere: un gioco e l’occasione per vivere un’avventura in “rosa” a dir un’ispirazione positiva. poco indimenticabile. Gazzetta Cup coinvolge migliaia di giovani e di famiglie.

L’opinione di Andrea Monti: direttore della Gazzetta dello Sport

Info - Area Eventi e Manifestazioni Tel 02-5839.1401 - Fax 02-5839.1417 e-mail : eventi@csi.milano.it

Nell’esercizio della lealtà sportiva, la competizione diventa un veicolo di valori morali e civili fondamentali: tutto ciò che pure in un momento così difficile - può colorare la vita di rosa e trasformarla in un grande gioco di squadra”.

Andrea Monti

Grande festa con EA7Armani Domenica 3 febbraio: tutti pronti a tifare? Ingresso a 3 euro

Grazie al progetto che vede impegnata la società di basket Olimpia Milano e il Comitato Csi di Milano, arriva un’iniziativa molto interessante. La proposta del club milanese è parte integrante del protocollo d’intesa che lega il Csi alla pluripremiata squadra del capoluogo lombardo. L’ac-

cordo, infatti, che ha preso il via ufficialmente il 15 aprile 2012, prevede molte iniziative rivolte agli atleti milanesi, cestisti e non. La splendida collaborazione ci ha permesso di pensare ad una giornata dedicata esclusivamente a “noi” (atleti, dirigenti, accompagnatori) voluta per unirci in un grande abbraccio con gli amici dell’Armani. La giornata scelta per questa favolosa iniziativa è quella di domenica 3 febbraio alle ore 18.15, presso il Forum di Assago, quando, in occasione dell’incontro casalingo tra l’EA7 Emporio Armani e la Sidigas Avellino, la società meneghina offrirà a tutte i gruppi sportivi Csi la possibilità di partecipare alla partita ad un prezzo speciale. Tutti (adulti e ragazzi) potranno pagare il biglietto di ingresso solo 3 euro a persona. Si tratta di un invito che rivol-

giamo in esclusiva a tutte le società del Comitato, per sostenere e tifare Olimpia in questa importante sfida contro l’Avellino. Nonostante la posizione bassa in classifica, la Sidigas sta vivendo un momento molto positivo con coach Tucci. L’EA7 Armani dovrà sostenere un’ottima prova per cercare di sovvertire il risultato negativo dell’andata. Proprio per questo è necessario far sentire la voce dei nostri ragazzi, dirigenti e accompagnatori a sostegno dell’EA7 Emporio Armani. La nostra presenza, ci auguriamo possa sostenere i già bravissimi giocatori in campo, rendendoli ancor più motivati a portare a casa questa importante vittoria. Qui di seguito ricordiamo le condizioni dettagliate per la partecipazione all’evento: - ingresso per tutti (3 euro); - non sono ammesse prenotazioni in cui il numero dei maggiorenni sia più del dop-

pio di quello dei minorenni; - i biglietti saranno disponibili a partire da 75 minuti prima dell’inizio della gara e potranno essere ritirati presso lo sportello Armani Junior Program in biglietteria; - le richieste e/o le modifiche che perverranno dopo la dead-line non potranno essere in nessun modo accettate. Per le modalità di prenotazione vi preghiamo seguire l’iter previsto, ovvero: - compilazione del modulo che troverete nelle prossime settimane sul sito www.csi.milano.it; - Invio del suddetto, accuratamente compilato, tramite posta elettronica all’indirizzo mail: info@armanijuniorprogram.com e in copia a info@csimilanoservizi.it; Riceverete dall’Armani una mail di conferma che vi darà la garanzia della prenotazione dei biglietti richiesti.


3

Parte la Junior Tim Cup: gli oratori negli stadi dei campioni Il torneo per gli under 14 è nato dall’alleanza tra Lega Serie A, Csi e Tim. Si giocherà nelle 16 città italiane in cui hanno sede le 20 squadre del massimo campionato. Conclusione a Roma prima della finale di Coppa Italia Il nome della squadra che vincerà la Junior Tim Cup apparirà sui pannelli “ accanto a quello dei grandi club campioni d’Italia?”. La risposta da parte del Presidente della Lega Calcio Serie A, Maurizio Beretta, non ha potuto essere che positiva e, così, il piccolo Gianluca (centrocampista dell’Aso Cernusco, società Csi testimonial dell’evento) si è tolto una bella soddisfazione. Questo solo l’epilogo di una mattinata storica, quella del nove gennaio scorso, che ha sancito l’alleanza tra “il grande sport e lo sport grande”. A suggellarlo, la firma del protocollo d’intesa grazie al quale Csi, Lega Calcio Serie A e Tim hanno dato vita a un’importante sinergia tra lo sport di vertice e quello di base a favore della pratica del calcio in oratorio, lanciando un torneo rivolto a migliaia di ragazzi di tutta Italia dal nome “Junior Tim Cup – il calcio negli oratori” che prenderà il via a febbraio. Gli accordi indicati nel protocollo prevedono, inoltre, l’istituzione di un fondo per promuovere il calcio negli oratori italiani nel quale confluiranno parte delle ammende comminate ai tesserati e alle società di Serie A Tim durante la stagione, oltre a un contributo di Tim, sponsor del torneo. Un Comitato di garanzia stabilirà l’assegnazione delle risorse a sostegno di progetti di comprovata valenza educativa e riguarderanno la formazione di educatori sportivi, il supporto a squadre giovanili, oltre alla realizzazione di nuovi impianti e la fornitura di materiale sportivo. Tre le firme apposte in calce all’importante documento, quella di Maurizio Beretta (Presidente Lega Calcio Serie A), Massimo Achini (Presidente Nazionale Csi) e Carlotta Ventura (Direttore Domestic Media di Telecom Italia). Tantissimi i volti noti presenti, il 9 gennaio scorso, presso la sede della Lega in via Rosellini a Milano. Accanto a Marco Brunelli (Direttore generale Lega Calcio Serie A) e a Emiliano Mondonico (Ambasciatore dello sport in oratorio), Gianluca Pessotto (Responsabile organizzativo del settore giovanile della Juventus), Giacomo Ferri (Team Manager del Torino) e Massimo Tarantino (Team Manager del Bologna). A rappresentare il mondo degli oratori, don Marco Mori (Presidente del FOI), don Alessio Albertini (Consulente Ecclesiastico Csi) e don Samuele Marelli (Direttore Fondazione Oratori Milanesi). La Junior TIM Cup, torneo di calcio a 7 riservato a giovani under 14, vedrà protagonisti oltre 500 oratori (6000 ragazzi circa) delle 16 città le cui squadre militano nella Serie A TIM. Ulteriore motivo di interesse il fatto che alcune partite del torneo si giocheranno in anteprima del match del massimo campionato (il primo appuntamento sarà per sabato 2 febbraio al San Paolo di Napoli dove la formazione partenopea incontrerà il Catania) e la fase finale, in maggio a Roma, sarà “l’aperitivo” della finale di Coppa Italia – Tim Cup 2013. “Si tratta di una firma storica - ha commentato Massimo Achini, presidente del CSI - se non vogliamo perdere la difficile sfida educativa, dobbiamo prenderci per mano e sfruttare le straordinarie potenzialità educative dello sport, perché un pallone può regalare felicità, ma anche fare incontrare i veri valori della vita. Quella siglata oggi è un’al-

leanza coraggiosa, innovativa e lungimirante: un segno di speranza per tutto il Paese”. “La promozione e lo sviluppo del calcio sul territorio è e rimane una delle nostre priorità - ha affermato Maurizio Beretta, Presidente della Lega Serie A. Siamo felici di destinare una significativa percentuale delle multe per finanziare il calcio negli oratori attraverso il progetto delLa firma del protocollo d’intesa

I ragazzi dell’Aso Cernusco. Alle loro spalle da sinistra: Massimo Achini, Carlotta Ventura e Maurizio Beretta

la Junior TIM Cup, consapevoli che grazie a questa splendida iniziativa migliaia di ragazzi in tutta Italia potranno divertirsi e crescere praticando lo sport che amiamo di più”. “Siamo orgogliosi di questa partnership con Lega Serie A e Csi perché vogliamo contribuire al recupero e alla diffusione dei valori veri del calcio attraverso i ragazzi che sono i protagonisti più genuini di questo sport - ha dichiarato Carlotta Ventura, Direttore Domestic Media di Telecom Italia. Proprio per questo abbiamo sviluppato una strategia sintetizzabile nel claim “il calcio è di chi lo ama”, che perseguiamo insieme ai più importanti protagonisti del gioco più amato e diffuso nel nostro Paese”. Ad illustrare le modalità organizzative del torneo il direttore generale della Lega Serie A Marco Brunelli. “La Junior Tim Cup è nata come un grande contenitore, da riempire nel tempo con le idee, i progetti e i contributi di tutti, a partire dai club di serie A, che hanno aderito con prontezza e convinzione. Grazie a Tim sarà accompagnata da un percorso di comunicazione su Twitter, che raccoglierà “belle storie” nate dentro e attorno al torneo”. Cambio campo e sul terreno di gioco sono scesi i referenti del mondo oratoriano. E’ stato, infatti, don Marco Mori (Presidente FOI) a chiarire la funzione degli oratori definendoli “la risposta al bisogno di educazione espresso dalla comunità cristiana”. “Si tratta di una realtà importante quella degli oratori - ha proseguito il presidente del FOI - se ne contano oltre 7000 su tutto il territorio nazionale organizzati in ma-

niera diversa a seconda delle diverse realtà a cui si rivolgono. Numeri importanti, basti pensare al milione e mezzo di ragazzi che frequentano gli oratori estivi e agli oltre duecentomila giovani educatori volontari. Condivido - ha concluso don Marco il percorso di avvicinamento tra il grande calcio e il calcio grande, inteso come sport ricco di valori e di potenzialità educative, in altre parole, lo sport dell’oratorio”. A di-

spetto del fondo istituito per promuovere il calcio in oratorio in cui confluiranno le multe comminate ai calciatori, don Marco ha espresso un invito: “dite ai giocatori dei grandi club che se si comporteranno meglio in campo, aiuteranno maggiormente i giovani e con essi gli oratori”. Chiosa finale per don Alessio Albertini che, oltre a ricordare come molti campioni siano nati e cresciuti in oratorio, ha espresso il desiderio per cui l’espressione “squadre dell’oratorio” non stia più a significare una compagine scalcinata e di scarso valore tecnico, ma al contrario una formazione capace di mettere in campo i valori dello sport, l’entusiasmo e tutto l’impegno possibile.


4

Arbitri pallavolo Dodici in più da questo weekend a ripresa delle attività, dopo la pausa dovuta alle feste natalizie, è per gli arbitri di pallavolo un momento molto L impegnativo. Gennaio e febbraio, infatti, sono mesi in cui i nuovi aspiranti arbitri, superati gli esami di abilitazione, calcano per le prime volte i campi di gioco e si cimentano nella direzione delle primissime gare, il tutto sotto la supervisione attenta e professionale di figure dedicate: i tutor. Lo scorso 9 gennaio, in CSI, si è svolto un incontro con gli aspiranti arbitri di pallavolo e i loro tutor. La serata è stata l’occasione per fare le presentazioni del caso e affrontare i lavori di gruppo organizzati separatamente: gli aspiranti hanno appreso le dinamiche del gruppo arbitri, mentre i tutor si sono dedicati alla parte di aggiornamento tecnico previsto per la stagione in corso. Le prime uscite inizieranno già da questo weekend e ogni nuovo arbitro dovrà mettere in pratica quanto imparato durante il corso. Sarà sicuramente grande anche l’emozione che, gioco forza, tutti proveranno nell’arbitrare una gara del nostro campionato, mettendosi al servizio delle società sportive che, siamo certi, sapranno dimostrare, ancora una volta, disponibilità verso le nostre giovani leve. Non ultimo, i 12 neo arbitri hanno portato il gruppo a ben 108 unità. Dunque, a Silvia, Giada, Antonio, Lucilla, Emanuela, Laura, Silvia, Andrea, Domenico, Laura, Stefano e Caterina, il direttivo - a nome del gruppo arbitri - augura una felice e promettente carriera e un caloroso benvenuto nella nostra “famiglia”. Laura Spoto Coordinamento Osservatori & Tutor pallavolo

Il sorriso pieno di soddisfazione dei dodici neo arbitri di pallavolo che, da questo weekend, daranno inizio alla propria "carriera" in casa Csi

Il piacere di sentirsi parte dell’associazione: questo

il significato della cena natalizia per il gruppo arbitri calcio A pochi giorni dal S.Natale gli arbitri della Sdd calcio, insieme ad amici e familiari, si sono ritrovati per il tradizionale pranzo natalizio che ha coinvolto circa 260 persone. Una partecipazione in continua crescita che

testimonia il piacere di sentirsi parte attiva dell’associazione e non semplicemente una componente tecnica. Un momento conviviale che, oltre a dare dimostrazione della crescita numerica, continua a essere un importante momento aggregativo e associativo che risponde appieno al “manifesto” del Salmo 133 che recita “come è bello e gioioso che i fratelli vivano insieme”. Il presidente provinciale Giuseppe Valori - graditissimo ospite con

il coordinatore della commissione territoriale arbitri, Eligio Maestri, e il direttore tecnico Guido Pace - nel suo saluto ha ringraziato gli arbitri per l’operato e la piena condivisione delle finalità associative. Il presidente ha posto poi l’accento sulla bellezza e l’importanza di aver voluto condividere questa festa con gli operatori di segreteria a testimonianza, ancora una volta, della grandezza della “famiglia” Csi. Anche Riccardo Lombardi, responsabile della sezione calcio, dopo aver evidenziato l’importanza di questo momento grazie anche all’impegno delle “anime organizzative” Luigi Giansante e Gianni Campodipietro che da anni si occupano di tutta la parte logistico-organizzativa di questa festa, si è unito al presidente provinciale nel ringraziare tutti i partecipanti non solo per la presenza, ma soprattutto

per l’impegno quotidianamente profuso. La festa è stata anche l’occasione per estendere ed esprimere un grazie particolare allo staff dell’area tecnica che si occupa di gestire le designazioni delle innumerevoli gare. (pl)

Record di presenze al corso interregionale “l’arbitro in rete”

Da sinistra: Roberto Mauri, Giancarlo Valeri (presidente regionale), Davide Iacchetti e Paolo Lattuada

E’

stato l’accogliente Centro Pastorale Paolo VI di Brescia, lo scorso weekend, ad ospitare l’annuale stage interregionale di aggiornamento per gli arbitri e giudici del Csi, anche quest’anno rivolto a Lombardia, Veneto e Friuli. Un appuntamento che si rinnova e cresce di anno in anno e consente di acquisire le qualifiche regionali o nazionali per tutti gli ufficiali di gara. Oltre trecento i partecipanti a questa edizione suddivisi nelle discipline calcio, pallavolo, pallacanestro, atletica leggera, operatori della giustizia sportiva, karate, judo, ciclismo, ginnastica ritmica e ginnastica artistica. Ad aprire i lavori il presidente regionale Giancarlo Valeri che ha sottolineato, con il coordinatore regionale alla formazione, Davide Iacchetti, la bellezza e l’importanza del riunirsi in questa occasione per crescere sotto tutti i profili, sia tecnici che umani. Subito dopo, il presidente della commissione nazionale arbitri Alessandro Rossi ha presentato i componenti della commissione presenti al gran completo, illustrando le importanti novità sotto il piano della formazione nazionale. Come sempre molto nutrita la "compagine" milanese che ha visto più di 70 partecipanti delle varie discipline (tra arbitri, giudici e docenti) affrontare i previsti test associativi, tecnico-regolamentari ed anche atletici. Un doveroso e sentito ringraziamento a tutti i partecipanti che ancora una volta hanno rinnovato il loro essere "al servizio" dell’Associazione. Paolo Lattuada Coordinatore Regionale Arbitri e Giudici


5

Sabato 2 febbraio: l’educazione scende in campo Convegno promosso dalla Commissione diocesana sport a partire dalla presentazione del “Manifesto dello Sport Educativo” L’educazione scende in campo. Per uno sport che non vo“ gliamo perdere” è il tema del convegno promosso dalla Commissione diocesana sport, in programma sabato 2 febbraio, dalle 9.30 alle 12.30, presso il salone Pio XII (via S. Antonio 5, Milano). Il convegno prende avvio dalla presentazione del Manifesto dello Sport Educativo preparato dall’Ufficio Sport della Conferenza Episcopale Italiana in collaborazione con gli enti sportivi di ispirazione cristiana: dodici associa-

zioni cattoliche operanti nel settore (Csi, Anspi, Cnos Sport, Libertas, CdO sport, Entel, Federcultura Turismo Sport di Confcooperative, Fisiae, Noi Associazione, Pgs, Sportmeet, Us Acli). L’invito è rivolto a tutte le società sportive, a tutti coloro che operano nel mondo dello sport e riconoscono “nell’esperienza sportiva una grande risorsa educativa a disposizione della persona umana e della collettività. Lo sport è un bene educativo di cui nessun ragazzo dovrebbe fa-

re a meno. Milioni di ragazzi sono cresciuti e sono diventati adulti e bravi cittadini giocando e praticando” (dal Manifesto). Il Segretario generale della Cei, monsignor Mariano Crociata, in occasione della presentazione ufficiale ha ribadito che «l’attenzione della Chiesa per lo sport educativo è una realtà che viene “da lontano”, come mostrano le parrocchie, gli oratori, la storia delle stesse associazioni promotrici, oltre al Magistero dei Papi e dei Vescovi che nel corso dei de-

cenni hanno variamente parlato dell’importante valenza educativa dello sport per la crescita integrale della persona». Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha ricordato il ruolo importante svolto dalle realtà ecclesiali in campo educativo e formativo, specie in favore dello sport di base e negli ambienti educativi. Questo convegno vuole essere l’occasione per rimettere a fuoco i veri valori dello sport e non sciupare questa straordina-

ria opportunità educativa: «Noi riteniamo che lo sport non debba essere asservito alle logiche del mercato e della finanza, basato sull’arroganza dei “cattivi maestri”, basato sulla selezione dei pù forti a scapito di uno sport per tutti, sull’illegalità, sull’uso di sostanze dopanti e che propone modelli e stili di vita centrati sull’egoismo, l’individualismo e il consumismo» (dal Manifesto). Mauro Colombo

IL PROGRAMMA - Introduzione monsignor Pierantonio Tremolada Vicario episcopale e presidente Commissione Sport - Relazione monsignor Mario Lusek direttore Ufficio sport della Cei e cappellano della Nazionale Olimpica Italiana - Testimonianze di alcune società sportive - Passi per l’attuazione del Manifesto nelle proprie società Compila la scheda di iscrizione che trovi anche sul sito www.csi.milano.it

Settimana di festeggiamenti nell’oratorio dell’Aurora Osgb In occasione della festa oratoriana che avrà luogo dal 21 al 27 gennaio prossimi, l’associazione sportiva Aurora dell’oratorio S. Giovanni Bosco di Abbiategrasso, vi dà appuntamento a una serie di iniziative formative, di preghiera, conviviali e naturalmente ludico-sportive. Da segnalare tre appuntamenti sulle tematiche educative: lunedì 21, condotto da don Alessio Albertini (consulente nazionale Csi) sul tema "Educare oggi attraverso lo sport"; mercoledì 23 gennaio con don Samuele Marelli (direttore Fom Milano) dal titolo "Le alleanze educative"; infine, rivolto alle figure genitoriali, l’appuntamento di venerdì 25 gennaio con il prof. Emilio Mariani che tratterà il tema "Educare oggi è bello, ma impegnativo". I primi due incontri si terranno presso l’oratorio, l’ultimo in S. Gaetano. Tutti avranno inizio alle ore 21.00. Per conoscere il programma nel dettaglio, è bene visitare il sito del gruppo sportivo Aurora OSGB all’indirizzo www.auroraosgb.it

ATLETICA LEGGERA Al Centro Schuster, domenica 27, si disputa il 12° memorial “Adriano Bigotto” Domenica 27 gennaio, presso la palestra del centro Schuster di via P. Morell 2 a Milano, si svolgerà la 12a edizione del Memorial “Adriano Bigotto”, manifestazione indoor di atletica leggera riservata alle società iscritte ai comitati della regione Lombardia. Ritrovo alle ore 9.15, alle 9.30 la S. Messa mentre l’inizio dell’attività è previsto alle 10.15. Le gare in programma prevedono le seguenti specialità: piani, ostacoli, salto in alto e getto del peso e sono riservate alle categorie cuccioli m/f, esordienti m/f, ragazzi m/f e cadetti m/f. Ogni atleta potrà partecipare ad un massimo di 2 gare. Le società che volessero parteciparvi sono pregate di informare preventivamente il centro Schuster (sezione atletica) via fax 02.26412731 o via mail a segreteria@centroschuster.it

TENNIS TAVOLO: NUOVO APPUNTAMENTO

Ad Arese, la terza prova della Coppa Un nuovo appuntamento per il tennis tavolo è in programma domenica 27 gennaio con la 3a prova della 10a Coppa provinciale individuale. Il torneo prevede gare di singolo e misto per tutti gli atleti regolarmente tesserati per la stagione in corso tanto al comitato di Milano quanto a quello di Pavia. La manifestaizione si svolgerà presso la palestra della scuola Elementare “Europa Unita” di via Varzi 13 ad Arese (quartiere Valera). Inizio gare categorie senior, adulti, veterani e open Fitet alle ore 9.00; per le categorie giovanissimi, ragazzi, allievi, juniores e under 21, alle ore 14.00.Terminate le gare delle rispettive categorie, si terranno le premiazioni. I tabelloni saranno compilati il giovedì antecedente la manife-

stazione, mentre il programma definitivo sarà consultabile sul sito del comitato milanese www.csi.milano.it nella giornata di venerdì 25, oltre che inviato a mezzo email ai responsabili di società.

ISCRIZIONI Sarà possibile effettuarle sino a tutto il 23 gennaio 2013, inviando l’adesione all’indirizzo davide@sport-org.it o via fax al n. 02.4473545 Il regolamento della manifestazione è pubblicato sul sito www.csi.milano.it


6

Uno sport fatto per educare Nuovo anno, nuove possibilità formative Molti i corsi in partenza nei prossimi mesi, ma quello sul quale vogliamo porre l’attenzione è il corso per educatori sportivi, che, nella sua prima edizione, viene rivolto esclusivamente a giovani dai 16 ai 22 anni. In primavera verrà poi ampliata la proposta formativa agli over 22. Il corso educatori sportivi nasce dall’esperienza condivisa del Csi e della FOM in ambito educativo, con l’intento di fornire ai giovani, che quotidianamente si spendono gratuitamente nei nostri oratori e nelle nostre società sportive a servizio dei più piccoli, competenza e professionalità in ambito non solo educativo, ma anche sportivo. I nostri oratori sono ricchi di giovani appassionati di sport, quello sport che realmente può essere uno strumento per educare e trasmettere grandi valori. A tal fine il corso, nella formula weekend, è stato pensato proprio per far vivere un’esperienza formativa che preveda il coinvolgimento attivo dei ragazzi, articolandosi in lezioni teorico/pratiche. L’accento sarà sulla relazione educativa, nell’ottica della pedagogia cristiana, quale punto di

partenza per avvicinare i bambini alle discipline sportive partendo da una prospettiva polisportiva. Chi sono i destinatari di questo corso? Ragazzi che hanno almeno 16 anni e non più di 22, sui quali i nostri oratori e le nostre società vogliono puntare, vogliono investire. Giovani che hanno le capacità di coinvolgere i più piccoli, che non fanno fatica ad “abbassarsi” per guardare negli occhi i piccoli atleti. Parlare e relazionarsi con i più piccoli richiede delle attenzioni particolari, un linguaggio adeguato, tempi e modalità diverse rispetto a quelle che generalmente si attivano relazionandosi con gli adulti. L’obiettivo del corso è proprio quello di permettere ai giovani di scoprire quali sono le strategie migliori per parlare ai bambini, per farsi ascoltare, per organizzare tornei e giochi sportivi adeguati e, perché no, per imparare a farsi ubbidire senza urla e castighi! Verranno dati concreti suggerimenti per promuovere la nascita di educatori sportivi autorevoli, non autoritari! Il Csi, forte dell’esperienza “Giocabimbi”, sostiene che il gioco

sportivo si possa adeguare alle reali capacità ed esigenze dei suoi fruitori. Per coinvolgere e far divertire dei bambini di 6 anni ci sono stratagemmi differenti rispetto al coinvolgimento di ragazzini più grandi. L’utilizzo della narrazione, piuttosto che della musica per creare delle ambientazioni adeguate e coinvolgenti, richiedono delle attenzioni e competenze specifiche in campo animativo. L’esperienza degli operatori della FOM metterà a servizio dei giovani educatori sportivi idee e proposte per trasformare un semplice gioco, in un’esperienza straordinaria, mix di animazione, sport ed educazione. La possibilità di sperimentarsi in campo, con la supervisione di un esperto nell’ambito della formazione sportiva multidisciplinare, permetterà ai ragazzi di imparare a gestire tempi e spazi per l’organizzazione di

giochi sportivi, partendo da un’acquisizione di conoscenze in merito allo sviluppo psicomotorio dei bambini, oltre che scoprire sport nuovi ed innovativi. L’invito rivolto a tutti i dirigenti, educatori, sacerdoti, responsabili di oratorio è quello di puntare su qualche giovane ed iscriverlo al corso per educatori sportivi, nella convinzione che questo sia il primo passo per un cammino di crescita cristiana nell’ottica di “Giocare per credere”, lo slogan che la presidenza nazionale del Csi ha scelto come filo conduttore per la stagione sportiva in corso.

Corso educatori sportivi I piccoli: la priorità tra le scelte formative del Csi QUANDO Sabato 23 e domenica 24 febbraio DESTINATARI Ragazzi di età compresa tra 16 e 22 anni che vogliono specializzarsi nell’avviamento allo sport dei più piccoli OBIETTIVI Fornire competenze pedagogiche per la gestione di gruppi sportivi di bambini di età compresa tra i 6 ed 10 anni. Acquisire strumenti per animare giochi sportivi, con particolare attenzione all’uso dei materiali e delle tecniche di ambientazione. Promuovere la conoscenza degli elementi basilari dello sviluppo psicomotorio indispensabili per la definizione di attività sportive per bambini, organizzare e gestire attività sportive in campo o palestra. PROGRAMMA SABATO 23 FEBBRAIO ore 14.30 accoglienza ore 15.00 Educare con lo sport d.ssa Marta Pasquali laboratori interattivi per acquisire competenze in ambito educativo/sportivo ore 18.00 S. Messa ore 19.00 cena al sacco ore 20.15 Animare con lo sport Alessandro Redaelli ore 22.30 conclusioni

DOMENICA 24 FEBBRAIO ore 9.30 Tra gioco e attività motoria dott. Andrea Testa Gioco psicomotorio e gioco tradizionale dott. Andrea Testa Lezioni teorico/pratiche in palestra finalizzate all’acquisizione di competenze polisportive per l’avviamento dei bambini allo sport, con un’attenzione allo sviluppo psicomotorio del bambino ore 13.00 pranzo al sacco ore 14.15 Dal gioco tradizionale al Giocabimbi dott. Andrea Testa ore 17.00 Il decalogo dell’educatore sportivo d.ssa Marta Pasquali SEDE Polisportiva Orpas - Via Cagliero 26 - Milano QUOTA D’ISCRIZIONE 40 euro a partecipante NOTE Al termine del corso, i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione. Per l’acquisizione della tessera educatore sportivo Csi, con validità biennale, sarà necessario sostenere l’esame di abilitazione in data successiva alla frequentazione del corso. ISCRIZIONE Entro lunedì 18 febbraio

NOTE COMUNI PER L’ISCRIZIONE A TUTTI I CORSI Per partecipare ad uno dei corsi presentati in queste pagine è necessario compilare il corrispondente modulo disponibile online sul sito www.csi.milano.it. Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti disponibili, entro e non oltre la data indicata per ciascun corso. La quota di iscrizione deve essere versata entro l’inizio del corso: - presso la segreteria del Csi Milano negli orari d’ufficio; - versamento in c/c bancario intestato a Csi Milano, specificando nella causale: società sportiva - cognome e nome partecipanti - corso XXXX - IBAN IT69 W055 8401 7010 0000 0018 777; Non verranno accettate iscrizioni e pagamenti il primo giorno di svolgimento del corso. Per maggiori informazioni: Segreteria Formazione Tel: 02-58.39.14.14 formazione@csi.milano.it www.csi.milano.it

Altri corsi in programma A partire dal mese di marzo verranno calendarizzati anche i seguenti corsi: - Corso educatori sportivi a cadenza settimanale per operatori over 22; - Corso nuovi allenatori (zona 1 Rho); - Corso allenatori 2° livello calcio - pallavolo pallacanestro (Milano); - Corsi dirigenti in varie società sportive della città di Milano.


7 CORSO ALLENATORI 1° LIVELLO DESTINATARI Allenatori di calcio, pallavolo, pallacanestro in possesso di uno dei seguenti requisiti: - Dai 21 anni compiuti con comprovata esperienza in qualità di allenatore o aiuto allenatore (attestata da un documento della società per la quale si è prestato servizio) - Dai 16 ai 20 anni con tessera nuovi allenatori (attestante la frequenza ad un corso nuovi allenatori) OBIETTIVI Il corso allenatori di 1° livello permette di acquisire l’idoneità e di conseguenza la tessera con validità biennale rinnovabile di allenatore Csi con iscrizione all’albo nazionale allenatori sportivi per le discipline di: calcio, pallavolo e pallacanestro. È propedeutico al corso di allenatore di 2° livello QUOTA D’ISCRIZIONE Euro 100,00 a partecipante comprensiva di: - tuta ufficiale allenatore - dispense e materiale didattico AL TERMINE DEL CORSO Rilascio della tessera allenatore 1° livello con validità biennale e iscrizione all’albo ufficiale allenatori del Csi Milano ISCRIZIONI Entro giovedì 31 gennaio DISPONIBILITA’ 40 posti per disciplina DOCENTI - Dott.ssa Chiara Godina - Dott. Matteo Radavelli - Prof. Alberto Pezzini

- Dott. Guido Marcangeli - Prof. Antonio Cincotta - Prof. Stefano Bisanzon

CORSO PER PRESIDENTI, DIRIGENTI E RESPONSABILI DI SOCIETA’ SPORTIVA SEDE DEL CORSO Oratorio S. Martino - aula Paolo VI via Pedretti 32, Cusano Milanino OBIETTIVI Sviluppare competenze e capacità manageriali utili a cogliere e gestire le esigenze della propria società sportiva per ben rispondere alle nuove sfide, educative e sociali che coinvolgono ragazzi, famiglie e territorio. Sostenere l’impegno, la passione e le motivazioni di coloro che si trovano o troveranno ad assolvere responsabilità associative, così da rendere il loro servizio educativo e sportivo più qualificato e gratificante DESTINATARI Il corso si rivolge a tutti coloro che rivestono ruoli e funzioni associative rilevanti per il buon andamento della società sportiva (presidente, vice presidente, segretario, direttore tecnico, componente consiglio direttivo) come pure a coloro che prevedono di assumere questo tipo di incarichi e responsabilità associative. Al termine: rilascio attestato di partecipazione QUOTA DI ISCRIZIONE Euro 50. E’ possibile partecipare a singoli incontri. La quota di partecipazione ad un singolo incontro è di 15 euro

PROGRAMMA LEZIONI COMUNI A TUTTE LE DISCIPLINE - Lunedì 4 febbraio Educatori sportivi CSI: competenza, professionalità, passione educativa - Giovedì 7 febbraio Metodologia dell’allenamento. Lezione teorica - Lunedì 11 febbraio Metodologia dell’allenamento. Lezione pratica in palestra - Giovedì 28 febbraio Educare allo sport. Approccio educativo durante allenamenti, gare, partite - Lunedì 4 marzo Elementi di base di traumatologia. CLINIC ALLENATORI PALLACANESTRO Cenni di primo soccorso in collaborazione con Olimpia EA7 - Emporio Armani Milano - Giovedì 7 marzo Sport e vita cristiana COME ALLENARE IL CONTROPIEDE - Lunedì 11 marzo DAL MINIBASKET ALLE SQUADRE SENIOR Nozioni di Regolamento LUNEDI’ 4 FEBBRAIO di calcio/pallavolo/pallacanestro ORE 21.15 - 23.00 - Giovedì 14 marzo PALAURORA - Piazza Damiano Chiesa, 7 - Milano La gestione dello spogliatoio DOCENTE: Paolo Monguzzi (Olimpia EA7- Emporio Armani) - Lunedì 18 marzo COSTO: euro 20,00 a partecipante Esame di valutazione ISCRIZIONI: entro giovedì 31 gennaio LEZIONI PRATICHE La partecipazione al clinic dà diritto al rinnovo biennale della tessera di allenatore Csi IN PALESTRA O IN CAMPO - Giovedì 14 febbraio - Lunedì 18 febbraio - Giovedì 21 febbraio - Lunedì 25 febbraio CORSO STARTER SEDE E ORARI DEL CORSO DI ATLETICA LEGGERA Sede ASO Cernusco - via San Francesco, 12 Cernusco sul Naviglio (MI) DESTINATARI ore 21.00 - 23.00 Coloro che intendono diventare starter

ISCRIZIONI Entro 14 Febbraio 2013 PROGRAMMA - Martedì 19 febbraio, ore 21.00 - 23.00 Il senso di appartenenza. Csi e società sportive Ivano Tadini consigliere di presidenza Csi Milano - Martedì 26 febbraio, ore 21.00 - 23.00 Dirigente sportivo Csi. Ruolo, compiti, responsabilità Marco Zanetel dirigente e consigliere provinciale Csi Milano - Martedì 5 marzo, ore 21.00 - 23.00 Il dirigente “tecnico” ed il CSI: il rapporto, il regolamento, le consuetudini Guido Pace coordinatore Tecnico Csi Milano - Martedì 12 marzo, ore 21.00 - 23.00 Educare. Tra allenatori, genitori e dirigenti dott.ssa Marta Pasquali Pedagogista - Martedì 19 marzo, ore 21.00 - 23.00 La gestione dei collaboratori. Motivazione, collaborazione e stile dott. Matteo Radavelli Psicologo consulente in psicologia dello sport

CORSO ARBITRO DI SOCIETA’ CALCIO - PALLACANESTRO - PALLAVOLO

arbitraggio ufficiale

OBIETTIVI Formare arbitri di società per l’arbitraggio delle gare per le categorie UNDER 10, UNDER 12 e UNDER 14 in cui non è prevista la copertura arbitrale e per arbitrare gare non coperte da arbitraggio ufficiale. DESTINATARI Tutti i tesserati con almeno 16 anni compiuti chiamati nel corso dell’anno ad arbitrare gare non coperte da

- Mercoledì 13 febbraio Apertura corso - Le motivazioni di una scelta

PROGRAMMA

- Da mercoledì 27 febbraio a mercoledì 20 marzo Aspetti del regolamento tecnico calcio, pallacanestro e pallavolo - Mercoledì 27 marzo Episodi di casistica e norme Csi

ufficiali Csi di atletica leggera. Requisiti necessari sono la maggiore età e buone capacità visive e uditive. DOCENTE Ivan Ruffini (Ufficiale di gara regionale e responsabile dei corsi di Federazione) PROGRAMMA Il corso comprende un incontro teorico e prove pratiche sul campo. L’incontro teorico si svolgerà:

SABATO 16 FEBBRAIO ORE 9.30 -12.30 Via S. Antonio, 5 - Milano Le prove pratiche verranno coordinate in seguito dal docente o da altri tecnici, in base alle specifiche esigenze dei corsisti NOTE Al termine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione. Dopo un periodo di tutoraggio e di pratica, i partecipanti verranno abilitati ad operare come starter ufficiale sia per Csi sia per FIDAL ISCRIZIONI Entro martedì 12 febbraio COSTO Euro 20,00 a partecipante

SEDE DEL CORSO Oratorio S. Luigi, via Magenta 2, Muggiò Tutte le lezioni avranno luogo dalle ore 21.00 alle 23.00 ABILITAZIONE Al termine del corso verrà rilasciata la tessera ufficiale di arbitro di società ISCRIZIONI Entro 7 febbraio QUOTA D’ISCRIZIONE Euro 30,00 a partecipante


8 Grande esordio per le pallavoliste Top Junior di S.Matroniano e Vimodrone; sconfitte le favorite

Calcio a 7 eccellenza: goleada e primato per la Nuova Molinazzo AMMONIZIONE A SOCIETA' REAL MANTEGAZZA: Per mancanza n. 2 maglie RONDINELLA/A: per mancanza n.1 tipo e numero documento d'identità

TORNEO AZIENDALE

AMMENDA A SOCIETA'

Comunicato Ufficiale N. 15 Risultati Gare Del 12/1/13

ECCELLENZA GIRONE UNICO Rondinella/A - Nuova Junior Vis Kenwood - Atletico Vittoria 1996 Agoal Intesa - Ac Galatotinays Real Mantegazza - Malaspina Calcio Ltp - Athletic Village Sibatex Castolin - Longobarda Bareggio Elettrotecnica Rold - Gruppo 17 Zanzare S.Ambrogio - Agrate 1995

3-3 2-2 1-1 2-1 3-2 2-1 4-2 1-1

CATEGORIA A1 GIRONE UNICO Sodeco - Bulfer Oratorio Bornago - Primiera Virgo Le Lucerne - Vecchia Desio Real Arese - Panthers Assosport/A - Cavalcanti S.Eustorgio - Odontocap Cocoon Assosport/B - Avis Trezzano

1-2 0-0 1-1 3-1 2-1 1-0 2-1

CATEGORIA A2 GIRONE A Icom Incirano - Rondinella/B Nuova Polveriera - David Cassala Monza Soccer - Arkema Artelegno Calcio 2002 - Malo Pivo Bar Aso Cernusco - Brianza 82 Rondo' - Sesto West GIRONE B Atl. Molinello - Calcio Sporting S.Chiara E Francesco - Europassirana Socm 2002 - Real Mazzino Real Cormano 2011 - Pessano Ponteggi Cagem - Subsellium

LONGOBARDA BAREGGIO: Euro 40,00 per comportamento scorretto e offensivo nei confronti del DDG per tutto il secondo tempo (su segnalazione dell'assistenze ufficiale del DDG 2^ rec.) CASTOLIN: Euro 15,00 per ritardato inizio gara (ritardata consegna distinte 1^ rec.) NUOVA JUNIOR VIS: Euro 15,00 per mancanza n.1 documento d'identità (1^ rec.)

CATEGORIA A1 3^ AMMONIZIONE SANT'EUSTORGIO: Iervolino Mirko ODONTOCAP: Felici Federico PRIMIERA: Lodigiani Giuseppe ASSOSPORT/A: Campaner Daniele AC CAVALCANTI: Di Pietro Martino

6^ AMMONIZIONE VECCHIA DESIO: Bucciol Simone ORATORIO BORNAGO: Scigliano Thomas

GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE REAL ARESE: 1 gara Pusterla Daniele PANTHERS: 1 gara Vio Alessandro BULFER: 1 gara Danisi Alessandro

Risultati Gare Del 13/1/13

OPEN ECCELLENZA GIRONE UNICO Up Settimo/A - Filarete Balsamese - Arca Alma Calcio - Vittoria S.Giulio Barlassina - S.Valeria Mazzo 08 - Fdm Football Team Ap Valsesia Ospg 82 - Real Corsico S.Luigi Cormano - Baobab Campi Di Coesione Bastino Sport Giovi - Up Settimo/B

1-2 2-1 1-1 2-0 1-2 2-1

AMMENDA A SOCIETA' 3-1 1-1 2-3 0-4 1-2

COMUNICATO UFFICIALE N° 15 del 16/01/2013 Presidente: Enrico Pozzi

VARIAZIONI DI CALENDARIO CAT. A 1 La Società Panthers comunica che il nuovo colore della propria divisa da gioco è Amaranto. TUTTE LE SOCIETA' SONO TENUTE A CONTATTARE LE SQUADRE AVVERSARIE PER QUANTO RIGUARDA LE VARIAZIONI RELATIVE AL GIORNO, L'ORARIO E IL CAMPO DI GIOCO.

GARE ARRETRATE CAT. A 2 Girone A 06 a Nuova Polveriera - Malo Pivo Bar 3 - 0

PROVVEDIMENTI GARE ARRETRATE CATEGORIA A2/M GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE MALO PIVO BAR: 1 gara Peroncini Alessandro

PROVVEDIMENTI GARE DEL 12/01/2013 ECCELLENZA 3^ AMMONIZIONE ELETTROTECNICA ROLD: Vitaloni Mauro GRUPPO 17 ZANZARE: Galluccio Roberto MALASPINA: Tadiello Lorenzo LTP: Cipriani Eugenio

GIOCATORI NON ESPULSI GALATOTINAYS: 3 gare Scapolo Michele

GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE CASTOLIN: 1 gara Martinelli Simone LONGOBARDA BAREGGIO: 1 gara Atzei Giovanni Andrea MALASPINA: 1 gara Odoli Jacopo LTP: 1 gara Melgrati Luca NUOVA JUNIOR VIS: 1 gara Meregalli Stefano GIOCATORI ESPULSI KENWOOD: 1SA gara Pio Oscar LONGOBARDA BAREGGIO: 1SA gara Tumiatti Riccardo GRUPPO 17 ZANZARE: 1SA gara Cozzi Massimiliano REAL MANTEGAZZA: 1SA gara Olgiati Matteo MALASPINA: 1 gara Gotta Giovanni RONDINELLA/A: 1 gara Grandi Massimo

INIBIZIONE DIRIGENTE LONGOBARDA BAREGGIO: Padovani Luca inibito sino al 27.01 (15gg.) (su segnalazione dell'assistente ufficiale del DDG)

PRIMIERA: Euro 25,00 per ritardato inizio gara (ritardata consegna distinte 3^ rec.)

CATEGORIA A2/M 3^ AMMONIZIONE

3-2 0-0 0-3 0-3 0-2 2-3 1-1 0-2

TOP JUNIOR GIRONE A Rosario - Ambrosiana Cim Lissone - S.Marco Cologno S.Martino Cusano/A - Equipe 2000 Kayros - Greco S.Martino S.Luigi Cormano Blu - Velate Vittoria - S.Carlo Bresso GIRONE B Sanrocchese - S.Martino Cusano/B Osa Lentate - Oltresempione S.Michele Cantu' - Posl Real Affori - Stella Azzurra 56 Aso Cernusco - Arca Brugherio

1-2 1-1 1-1 2-2 2-5 3-2 -N.P. 1-0 -N.P. 0-0 4-1

JUNIORES GIRONE A S.Giuseppe Artigiano - Sanrocchese Op Vi Seveso - S.Luigi Cormano Arca Brugherio - Don Bosco Arese S.Carlo Seregno - Cim Lissone S.Martino Cusano - S.Luigi Biassono Seggiano Calcio - Airoldi Origgio GIRONE B S.Luigi Pogliano - Posl Corsico Greco S.Martino - S.Michele Cantu' Ospg - Orpas Don Bosco Rozzano - Sacro Cuore Lambrate Arca - Vittoria Nabor/I Libertas Carli - Aso Cernusco 96

Girone A La Scoietà Posl Corsico comunica che il proprio campo di gioco è situato in Via Visconti Di Modrone, 5 20094 Corsico TUTTE LE SOCIETA' SONO TENUTE A CONTATTARE LE SQUADRE AVVERSARIE PER QUANTO RIGUARDA LE VARIAZIONI RELATIVE AL GIORNO, L'ORARIO E IL CAMPO DI GIOCO.

GARE ARRETRATE OPEN ECCELLENZA Girone Unico 11 a Arca - Mazzo 08 1 - 2

OPEN CAT. A Girone A 12 a Aics Figino - Fi.Pa. 2 - 2

OPEN CAT. B

0-6 2-1 1-1 0-3 3-0 0-1

JUNIORES Girone A 10 a Airoldi Origgio - S.Luigi Biassono VD 11 a Arca Brugherio S.Martino Cusano 1 - 2 Girone B 06 a Nabor/I Libertas Carli - Orpas 1 - 1 09 a Greco S.Martino - ASo Cernusco 96 2 - 2 10 a S.Michele Cantù - Or.p.a.s. 3 - 3 Girone A 01 r S.Carlo Nova Blu - Arca/a 0 - 9 01 r Orpas - Linea Verde 7 - 3 Girone B 06 a SAlus Gerenzano - Metanopoli Calcio 1 - 2 02 r Copreno - Posl/Verdi 0 3 Girone C 01 r Nabor/h - S.Chiara e Francesco 3 - 0 02 r S.Carlo Seregno - Fenice 4 - 4 02 r Kids United - S.Luigi Trenno/blu 1 - 1

UNDER 14 Girone A 02 r Don Bosco Rozzano - Anni Verdi 95 4 - 1 02 r Usob - Posl Corsico 1 - 0 02 r S.Adele - Rosario 1 - 0 02 r S. Giustino - Murialdina 7 - 1 Girone B 06 a S.Michele Cantù - Triestina 1946 0 - 5 06 a Speranza - S.Giorgio Dergano 1 - 2 01 r Real Affori - S.Michele Cantu'/B 5 - 0 01 r Barbarigo - S.Giorgio Dergano 1 - 4 02 r Osg 2001 - Stella Azzurra 56 3 - 1 Girone C 02 r Orpas - Sacro Cuore Lambrate NP

INIBIZIONE DIRIGENTE

OPEN CAT. B Girone D La Società Posl Neri comunica che a partire dalla Terza giornata di ritorno di disputerà le proprie gare casalinghe al campo Oratorio S.Luigi in Via S.Michele Del Carso,59 Incirano Paderno Dugnano

3^ AMMONIZIONE

CATEGORIA A2/P 3^ AMMONIZIONE S. CHIARA E FRANCESCO: Salinardi Alessio REAL CORMANO: Sessa Vincenzo

OPEN CAT. A Girone A La Scoietà Posl Corsico comunica che il proprio campo di gioco è situato in Via Visconti Di Modrone, 5 20094 Corsico

GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE ALCAZAR: 1 gara Rota Marco

GIOCATORI ESPULSI ORATORIO GI BI.2 gare Sartirana Marco

TOP JUNIOR 3^ AMMONIZIONE SANROCCHESE: Gerace Girolamo

COPPE CSI YOUNG CUP

Stella Azzura 56: Natali Andrea

UNDER 14 Don Bosco Arese - Sds 3 - 1

PROVVEDIMENTI GARE ARRETRATE

REAL AFFORI: 2SA gare Boschiroli Davide (di cui una già scontata)

DELIBERA

JUNIORES 3^ AMMONIZIONE SAN MICHELE CANTU': Egyir Kofi

ALLIEVI 3^ AMMONIZIONE SANTA CHIARA E FRANCESCO: Prada Luca (raggiunta con cartellino azzurro) SAN LUIGI TRENNO BLU: Mingardi Davide

CARTELLINO AZZURRO SANTA CHIARA E FRANCESCO: Prada Luca (che raggiunge la terza ammonizione)

UNDER 14 AMMONIZIONE A SOCIETA' CON DIFFIDA DON BOSCO ROZZANO: Per mancanza numero una tessera

PROVVEDIMENTI GARE DEL 13/1/13

OPEN ECCELLENZA 3^ AMMONIZIONE

3^ AMMONIZIONE

UP SETTIMO / A: Olivadoti Fabio VITTORIA :Civello Franco REAL CORSICO: Di Cataldo Stefano BAOBAB: Ndieguene Ass Malick

MAZZO 08: Cafiero Riccardo

6^ AMMONIZIONE

GIOCATORI NON ESPULSI

UP SETTIMO / A: Deodato Vincenzo

ARCA: 2 gare Alberzoni Fabio

CARTELLINO AZZURRO

GIRONE B

AMMENDA A SOCIETA'

UP SETTIMO/ A: Ventre Marco

La Scoietà Posl Corsico comunica che il proprio campo di gioco è situato in Via

MAZZO 08: Euro 15 ( 1° rec) per mancanza Dirigente Accompagnatore

GIOCATORI NON ESPULSI

JUNIORES

4^ AMMONIZIONE S. CHIARA E FRANCESCO: 1 gara Tortini Luca

Girone A La Società S.Carlo Seregno comunica che a partire dalla Terza giornata di ritorno disputerà le proprie gare casalinghe al campo Oratorio S.Carlo in Via S.Carlo 45 a Seregno

GIOCATORI ESPULSI CALCIO SPORTING: 1SA gara Masino Mauro

GIOCATORI NON ESPULSI

ORATORIO GI BI . Amariti Luigi

Gara: AIROLDI ORIGGIO-SAN LUIGI BIASSONO del: 22/12/2012Girone: A Rilevato dagli atti che la gara non è stata disputata per mancata presentazione della società SAN LUIGI BIASSONO sI DELIBERA 1) Di dare partita persa per 0 - 3 alla società SAN LUIGI BIASSONO 2) Di assegnare un punto di penalizzazione ai fini della classifica alla società SAN LUIGI BIASSONO 3) Di irrogare un'ammenda di Euro 30 alla società SAN LUIGI BIASSONO 1° infrazione utile ai fini dell'esclusione dal Campionato Provinciale

Girone A 10 a S.Carlo Bresso - Equipe 2000 2 - 0 10 a S.Marco Cologno - Rosario 1 - 2 Girone B 06 a Sanrocchese - Real Affori 1 - 0 10 a Posl - Sanrocchese 0 - 1

Stella Azzurra - La Traccia 4 - 1

VARIAZIONI DI CALENDARIO

3^ AMMONIZIONE

TOP JUNIOR

COMUNICATO UFFICIALE N° 14 del 16/1/2013 Presidente: Enrico Pozzi

AICS FIGINO: Maione Francesco OPEN B

GIOCATORI ESPULSI

ALLIEVI 0-5 2-0 1-4 2-4 7-1 4-0

3^ AMMONIZIONE

Girone B 02 r S.Luigi Lazzate - Nova Calcio 04 0 - 0 Girone C 02 r Oratorio GiBi - S.Marco Osf 0 - 4 Girone D 01 r Resurrezione - Alcazar 0 - 0

SESTO WEST: Castellaneta Roberto ARTELEGNO: Crippa Roberto MALO PIVO BAR: Peroncini Alessandro ARKEMA: Cossu Aurelio ICOM INCIRANO: Brazzesco Mauro RONDINELLA/B: Ausilio Pietro - Cioffi Antonio NUOVA POLVERIERA: Simonutti Alessandro RONDO': Panceri Dario inibito sino al 27.01 (15gg.)

OPEN A

UNDER 14

Comunicato Ufficiale N. 14

GIOCATORI ESPULSI ODONTOCAP: 3BK gare Ghisleni Virgilio SODECO: 1 gara Galimberti Niccolò - 5 gare Toralbo Roberto BULFER: 2 gare Petilli Marco ASSOSPORT/A: 1SA gara Lecchi Francesco

Visconti Di Modrone, 5 20094 Corsico

CALCIO A 11 GIOCATORI

OPEN ECCELLENZA

4^ AMMONIZIONE VITTORIA: 1 gara Cardin Giovanni BAOBAB: 1 gara Diop Ousseynou

GIOCATORI ESPULSI ALMA CALCIO:1 SA gara Passio Roberto VITTORIA. 4 gare Cardin Alessandro ARCA: 1 SA gara Bolis Matteo

INIBIZIONE DIRIGENTE VITTORIA: Guaita Francesco inibito sino al 28/1/2013 (15gg.) BAOBAB: Kasse Abdoulaye inibito sino al 28/1/2013 (15 gg.)

AMMONIZIONE A SOCIETA' BASTINO SPORT GIOVI: Ritardato inizio gara ( ritardata presentazione distinte)

AMMENDA A SOCIETA' BASTINO SPORT GIOVI: Euro 10 per distinta non regolamentare indicazione di 6 giocatori e di 2 dirigenti muniti di tessera 2T emessi da Zona 2 in data 25 settembre

TOP JUNIOR 3^ AMMONIZIONE ROSARIO: Soffiantini Matteo AMBROSIANA: Serlenga Marco OLTRESEMPIONE: Bassi Davide ASO CERNUSCO: Fabbiani Giuseppe

GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE SAN CARLO BRESSO: 1 gara Pagani Lorenzo

GIOCATORI ESPULSI AMBROSIANA: 2 gare Molina Jonathan EQUIPE 2000: 2 gare Prezio Giuseppe


9 INIBIZIONE DIRIGENTE ROSARIO:Calamita Tiziano inibito sino al 28/1/2013 (15 gg.)

JUNIORES 3^ AMMONIZIONE ASO CERNUSCO 96: Pugliese Nicola ORPAS: Ledda Tommaso OSPG: Tardino Michele SAN CARLO SEREGNO: Pelizza Simone - Salvo Fabio - Arienti Marco

GIOCATORI NON ESPULSI 4^ AMMONIZIONE ASO CERNUSCO 96: 1 gara Arico' Mattia DON BOSCO ARESE: 1 Gara Broggi Simone

GIOCATORI ESPULSI AIROLDI ORIGGIO: 4 gare Greco Paolo SAN CARLO SEREGNO: 1 SA gara Bellani Davide SAN CARLO SEREGNO: 4 gare Somaschini Andrea

ZONA 2 - MONZA COMUNICATO UFFICIALE N° 11 DEL 16.1.2013

RISULTATI GARE ARRETRATE UNDER 14 Girone D 6 a Aso Cernusco 99 - Virtus opm 4 - 0

TORNEI COMUNICATO UFFICIALE N° 10 del 16/01/2013 Presidente: Enrico Pozzi

CUS MILANO RETTIFICA A rettifica di quanto comunicato nel c.u. 09 del 19/12/2012 si da atto che il termine dell'inibizione del dirigente Misefari Claudio della Società BOCCONI è fissato in giorni 10 e pertanto la durata è fino al 28.02.2013

CALCIO A 7 GIOCATORI Comunicato Ufficiale N. 16 Risultati Gare Del 13/1/13

OPEN ECCELLENZA GIRONE UNICO S.Giorgio Limbiate - Lambrogina S.Bernardo - Anni Verdi 2012/A Pob Binzago - Assisi Giallo Nord Ovest/B - Nuova Molinazzo Gil 7 Club Rho - Idrostar Fsb Sesna - Settimo Milanese Calcio Medaragazzi/A - Aurora Mi/Q Gorla - Boca 2004

1-0 1-4 4-3 2-7 5-3 8-7 1-3 4-4

OPEN A GIRONE A S.Carlo Seregno - Virtus Lissone/B Osab 1990/B - Baita/A Osa - S.Giustino/D S.Matroniano 92 - Colombara 4-0 Assisi Blu - Gorla Primo 2010 Turchino - Poscar Bariana Asosc/B - Sporting Birone GIRONE B Ospiate/A - Lazzaretto/A Apo Vedano - Don Bosco C.M. S.Giustino Lunghi - Polis Senago/B Virtus Lissone/A - Desiano/A Kolbe - Baita/B S.Luigi Trenno - Osds Certosa/A - Tnt Pratocentenaro

1-4 1-0 6-3 V.D. 1-4 4-1 1-0 2-0 2-3 1-4 2-3 1-4 1-1 4-3

Pcg Bresso - Medaragazzi/B Robur Fbc 84/F - A.C. Baretto GIRONE D Bresso 4/B - S.Vito Annunciazione - S.Luigi Milano Aurora Mi/C - Coc/A S.Carlo Mi - S.Luigi S.Giuliano Asosc/A - Con.Mar Osg 2001 - 4 Evangelisti Finisterre 65 - Rosario

-N.P. -Rec. 4-4 4-0 6-3 3-5 2-1 0-8 4-3

OPEN C “14 SQUADRE” GIRONE A S.Carlo Seregno - S.Filippo Neri 3-3 Asosc/C - Odb Castelletto/A 3-2 S.Pio X - Aso Cernusco 1-2 Concordia 3/B - Osal Solaro 4-3 S.Fermo - Madonna Del Castagno 3-0 Don Bosco Arese - Mezzago 2-7 S.Pio X Desio - Football Seggiano 3-7 GIRONE B Olympia 2012 - Filarete/A 1-5 Brera - Ussb/Lovers 2-1 As Brusuglio - G.Xxiii Bussero 2-2 Gso Vimodrone - Ambrosiana C.Mediolanum 8-4 Polis Senago/C - Raselp/C 7-4 Filarete/B - Sds 5-2 Cesatese/C - C7 Cornaredo 3-3 GIRONE C Robur Fbc 84/C - Bresso 4/C -Rec. S.Luigi S.Giuliano - S.Carlo Mi 2-1 Savio - Anni Verdi 2012/C 1-4 S.Luigi Milano/B - Ussb/Brothers 3-2 Bova Juniors - Boys/D 4-1 Valera/M - Redecesio -N.P. Aurora Mi/F - S.Nicolao Forlanini 1-5 GIRONE D Robur Fbc 84/B - Cesatese/D 1-2 Junior Calcio - Odb Castelletto/C 2-1 Boys/B - Pessano 4-1 Ac Ritrovo - Nabor/L -Rec. Sampietrina - Sds Arcobaleno 2-0 I Temerari - Sco Cavenago/B 3-6 Idrostar - Osgb Gessate 3-5 GIRONE E S.Adele - Sgb Vecchia Guardia - S.Luigi Milano/A Csrb - Ussb/Young Assisi Bianco - Orange F.C. Virtus Cornaredo - Fides Spartak Binfa - Busto Garolfo New S.Lorenzo/B - Chiaravalle GIRONE F Cesatese/B - Football Sesto 2012 Sco Cavenago/A - S.Giorgio Limbiate Robur Fbc 84/M - United Team Giovi - S.Luigi Busnago S.Rocco Seregno/C - S.Giulio Barlassina La Plaza - Ntg Calcio Odb Castelletto/B - Robur Fbc 84/Z

1-2 0-4 3-0 1-4 1-0 3-2 2-1 2-1 7-3 5-1 2-2 2-2 1-1 6-0

FEMMINILE OPEN ECCELLENZA GIRONE UNICO S.Martino Cusano - Pol.Carugate/A Osg 2001 - Certosa/F Resurrezione - S.Rocco Seregno Sgb - S.Giorgio Limbiate Osgb Gessate D/F - Osa Calcio 1924 La Traccia - S.Giorgio Dergano S.Ambrogio Seregno - Settimo Milanese Calcio

0-3 Np 1-4 6-2 0-4 5-2 0-3

COMUNICATO UFFICIALE N° 16 DEL 16.1.2013 Presidente: Fabio Rinaldi

VARIAZIONI DI CALENDARIO OPEN C Girone A La Società S.Filippo Neri comunica che sul proprio campo di gioco è possibile utilizzare esclusivamente scarpe da calcetto/tennis.

TOP JUNIOR GIRONE C Bresso 4/A - G.Xxiii Bussero 3-0 S.Marco Osf - Atl.Don Bosco C.M. 0-2 Spes - Ose 6-1 Polis Senago Vevey Sports - Ogp 8-2 Anni Verdi 2012/B - Boys/A 2-0 Cim Lissone - Altopiano/B 3-0 Nord Ovest/A - Real Mantegazza Rogorotto 7-2 GIRONE D Cesatese/A - Football Club Sangio 2-0 Cerbattese - Atletico Panbacecio 2-2 S.Leone Magno - Giovi -N.P. Altopiano/A - Concordia 3/A 5-3 Velate - Dosso 1-3 Immobiliare De Paola - Certosa/C 1-3 Lazzaretto/B - I Leoni Padani 0-1

OPEN B GIRONE A Altopiano - Altius 1983 New S.Lorenzo/A - S.Francesco D'assisi/B Op Vi Seveso/A - Sporting Berna Virtusanluigi/B - S.Pio X Boys/C - Virtusanluigi/A Certosa S.D./B - Medaragazzi/C S.Rocco Seregno/B - S.Rocco Seregno/A GIRONE B Virtus Mi Red - Oratorio Pontevecchio/A Coc/B - Nord Ovest/C N&C Atletico Barona - S.Alessandro Torretta Galaxy - Spes Matiauto - S.Giustino/Beta S.Adele - Anni Verdi 95 Osgb Robecco/B - La Real Morimondo GIRONE C Op Vi Seveso/B - S.Bernardo Ascot Blu - Dv Express Polis Senago/A - Volantes Osa Desiano/B - Cim Lissone Raselp/A - Pob Binzago

Girone F La Società Ospiate/C comunica che il nuovo colore della propria divisa da gioco è Arancio Nero.

JUNIORES Girone B La Società S.Paolo Rho comunica che a partire dalla terza giornata di ritorno disputerà le proprie gare casalinghe al campo Oratorio di Lucernate in Via S.Francesco, Lucernate - Rho alle ore 15.30

ALLIEVI Girone B La Scoietà Posl Corsico comunica che il proprio campo di gioco è situato in Via Visconti Di Modrone, 5 20094 Corsico

GIRONE F 3-5 4-3 4-1 2-2 2-1 0-4 3-0 4-5 4-3 4-3 2-4 1-0 4-1 1-4 1-5 0-4 2-4 0-0 4-1

LE VARIAZIONI RELATIVE AL GIORNO, L'ORARIO E IL CAMPO DI GIOCO.

RECUPERI /ARRETRATI OVER 35 Girone A 01 r Odb Castelletto/A - Osm Veduggio 5 - 5 02 r Bresso 4 Argento S.Luigi Trenno 3 - 4

OPEN A Girone B 10 a Kolbe - Certosa/A 4 - 2

OPEN B Girone C 10 a Medaragazzi/B - Desiano/B 2 - 4

OPEN C Girone B 10 a G.XXIII Bussero - Gso Vimodrone 6 - 3 12 a Raselp/C - Filarete/B 1 - 3 Girone E 11 a Spartak Binfa Chiaravalle 4 - 1

OPEN C "10" Girone D 09 a K2 Avion - Franceschini 8 - 2 01 r Nuova Molinazzo - Fenice N.P. Girone E 01 r Le Stelle - Osgb Gessate 0 10 Guglielmo Oberdan - Precotto 2 - 1 Giorne F 01 r Osab 1990/C - Oratorio Robbiano 6 - 2 02 r Ospiate/B - Osab 1990/C 4 - 0 Girone G 08 a S.Luigi Bruzzano - S.Cecilia 0 - 1 Girone H 02 r Gso Lesmo - Bresso 4/D 3 - 0 Girone I 01 r Atl.Lanus - S.G.Bosco Milano/B 4 - 1 K2 Kronos - Metanopoli Calcio 3 - 6

TOP JUNIOR Girone A 05 a Virtusanluigi - Anni Verdi 2012 1 - 1 Girone B 01 r TNT Ptatocentenaro - S.G.Bosco Milano 7 - 1 Girone D 01 r Bresso 4 - Virtus Bovisio 1 - 0 G.XXIII Bussero - S.Giorgio Limbiate/A 4 - 2 Girone E 02 r Nord Ovest - Aurora Mi/G 4 - 1 Atlas - S.Carlo Mi 6 - 3 Girone F 01 r Cea - S.Pietro e Paolo 94 0 2 02 r Fortes in Fide 94 - Ospiate/C 7 - 1

JUNIORES Girone A 02 r Diavoli Rossi - TNT Pratocentenaro 7 - 2 Girone B 01 r Lucernate Social Osa 6 - 0 S.Luigi Trenno - UP Settimo 1 - 2 02 r Aspis Acqua - S.Poalo Rho 5 - 0 Girone C 01 r Precotto/A Kolbe 96 8 - 2 02 r Desiano/B - N&C Atl.Barona 2 - 0 Spes - Atlas 5 - 5 Girone D 02 r S.Giorgio Dergano - Precotto/B 1 -4

ALLIEVI Girone A 02 r Ambrosiana - Osa Calcio 1 - 0 Girone B 01 r S.Enrico - S.Nicolao Forlanini/B 3 - 3 Spes - S.Vito 5 - 4 02 r Diavoli Rossi - Aspis Fuoco 2 - 4 Girone C 01 r Fortes in Fide 98 - Virtus Sedriano 4 - 6 UP Settimo - Gso Teramo Black 1 - 5 Girone D 02 r Barbarigo - S.Spirito 98 4 - 3 S.Carlo Casoretto Junior - Rosario 4 - 3 Girone E 01 r Osg 2001 - Gorla 3 2 S.Nicolao Forlanini/A - TNT Pratocentenaro 4 - 0 Girone F 02 r Ascot - Oro 2-5

La Società S.Filippo Neri comunica che sul proprio campo di gioco è possibile utilizzare esclusivamente scarpe da calcetto/tennis.

UNDER 14

OPEN FEMM. A

UNDER 12

Girone Unico La Società S.Enrico comunica che a partire dalla prima giornata di ritorno disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 19.00 La Società S.Francesco Cesate comunica che il nuovo colore della propria divisa da gioco è Giallo.

Girone A 04 a Forza e Coraggio - Ist.Zaccaria 7 - 2 Girone B 04 a Ospg - Nuova Fontana 6 - 5

OPEN FEMM. B Girone E La Società Parona comunica che a partire dalla quarta giornata di ritorno disputerà le proprie gare casalinghe alle ore 17.30 TUTTE LE SOCIETA' SONO TENUTE A CONTATTARE LE SQUADRE AVVERSARIE PER QUANTO RIGUARDA

Girone F 05 a S.Paolo Rho - Slv 4 - 0

UNDER 13 Girone E 01 r Nord Ovest - S.Marco 7 - 0

UNDER 11 Girone D 05 a Ospg - Ussa Rozzano Blu 6 -0

OPEN A FEMMINILE Girone Unico 01 a Osgb Gessate Z/Z Atl.Vittoria 1996 2 - 3

OPEN B FEMMINILE Girone A 01 r Sgb Giardina - Melegnano Calcio 0 - 6 Concesa - Asosc 5 - 1 Pol.Carugate/B - Football seggiano 2 - 3Girone B 01 r S.G.Bosco Milano - Osl Sesto 0 - 6 Girone D 02 r Football Segrate - Fortes in Fide 0 - 1 Girone E 02 r Parona - Ussb 6-3

ALLIEVE

INIBIZIONE DIRIGENTE

Girone Unico 01 r La Traccia - Villa Cortese 0 - 8 Atl.Milano/B - Omf Meda Sud 6 - 0 Atl.Milano/A - Resurrezione 1 - 7 Concesa - Calcio Agrate Giallo 1 - 2 Pcg Bresso - Calcio Agrate Blu 1 - 2

S. LUIGI BRUZZANO: sino al 28.1.2012 (15 giorni) sig. Nigro Giorgio

MASTER CUP Secondo Turno S.Vito (B - D) - Osab 1990/B (A - A) 6 - 8 96 New San Lorenzo/B (14 E) - Turchino (A - A) 4 - 6 Dcr 104 S.Carlo Bresso (10 G) - Cim Lissone (A - C) 0 - 2 171

TOP JUNIOR Secondo Turno Tnt Pratocenten. (B) - Diavoli Rossi/B (A) 8 - 3 36 Top Junior Ottavi Op Vi Seveso (C) - Gnu Tim (E) 3 - 4 43

AMMONIZIONE A SOCIETA' S. GIOVANNI BOSCO MI/B, ATL. LANUS: per ritardato inizio gara S. GIOVANNI BOSCO MI/B: per distinta non regolamentare (mancata indicazione tessera)

AMMENDA A SOCIETA' OSAB 1990/C: 20 euro (1 rec) per mancanza Dirigente Accompagnatore OSAB 1990/C: 30 euro (2 rec) per mancanza Dirigente Accompagnatore PRECOTTO: 40 euro (6 rec) per distinta non regolamentare

TOP JUNIOR 3° AMMONIZIONE BRESSO 4: Mathlouthi Hedi

JUNIOR Secondo Turno C.O.C. (A) - S.Carlo Mi (D) 4 - 5 30 Apo Crocetta (D) - Boys/C (G) 1 - 2 38

AMATORI Primo Turno Forlanini (B) - S.Alessandro (A) 7 - 8 Dcr 2

GIOCATORI ESPULSI VIRTUSANLUIGI: 1 gara Ferrari Marco VIRTUS BOVISIO: 2B Gare Volpi Andrea VIRTUS BOVISIO: 2 Gare Passaro Luigi

LADY CUP

GIOCATORI NON ESPULSI

Secondo Turno Virtusanluigi (B - C) - S.Enrico (A) 2 - 0 24 San Luigi Albairate (B - C) - Pasturago F.A. (A) 4 - 3 Dcr 33

4° AMMONIZIONE

COPPA G. SPIRITI UNDER 11 PRIMO TURNO Gorla (E) - Anni Verdi 2012/02 (F) 8 - 1 12 Osber (E) - Coc (F) 8 - 6 Dcr 15 Tnt Pratocentenaro (B) - Santo Spirito (A) 5 - 6 22 S.Carlo Nova Blu (L) - Osa Lentate (G) 1 - 3 29 Osgb Caronno (I) - Oltresempione (N) 0 - 1 31 S.Giuseppe Artigiano (G) - Aso Cernusco Rossa (O) 0 - 6 38

UNDER 11 SECONDO TURNO Virtus Milano (F) - Ussa Rozzano (B) 6 5 41 Leo Team S.Francesco (O) - Omf Meda Sud (I) 6 - 1 43 Sds Arcobaleno (M) - Arca Brugherio (H) 12 - 2 44 San Giorgio Limbiate (G) - Nabor/M (C) 4 - 2 46 San Giorgio Desio (L) - S.Francesco Cesate (G) 2 - 3 60 Kid United - Omf Milano (E) 7 - 3 64

UNDER 13 PRIMO TURNO Bresso 4 (H) - Cim Lissone (F) 1 - 3 16 Spiriti

UNDER 13 SEDICESIMI Fortes In Fide (B) - Ussb (C) 10 - 1 30 S.Carlo Nova Blu (F) - Sampietrina (F) 6 - 0 31 Orat.S.Giorgio (G) - S.Carlo Nova Giallo (H) 4 - 2 32 Tnt Pratocentenaro (E) - Seggiano (H) 7 - 1 33 S.Spirito (A) S.Carlo Milano (D) 2 - 6 36 Osa (H) - 4 Evangelisti 2000 (B) 3 - 0 38

PROVVEDIMENTI GARE ARRETRATE OVER 35 GIOCATORI ESPULSI BRESSO 4 ARGENTO: 2B gare Sartori Umberto

GIOCATORI NON ESPULSI 4° AMMONIZIONE ODB CASTELLETTO: 1 gara Fiore Loris

OPEN C

AURORA MI/G: 1 gara Oliadih Mahamed GIOVANNI XXIII BUSSERO: 1 gara Albertini Gionata

JUNIORES 3° AMMONIZIONE DESIANO/B: Locati Giacomo

AMMONIZIONE A SOCIETA' S. LUIGI TRENNO, N&C ATLETICO BARONA, DESIANO/B: per distinta non regolamentare

AMMENDA A SOCIETA' SOCIAL OSA, LUCERNATE: 10 euro (1 rec) per ritardato inizio gara SOCIAL OSA: 10 euro (2 rec) per distinta non regolamentare (mancata indicazione documento identità) LUCERNATE: 30 euro (5 rec) per distinta non regolamentare (mancata indicazione tipo documento identità) S. LUIGI TRENNO: 10 euro (1 rec) per mancanza tessera

ALLIEVI CARTELLINO AZZURRO SPES: Pengo Lorenzo

GIOCATORI NON ESPULSI S. NICOLAO FORLANINI/B: 2K gare Campanile Nicolas S. SPIRITO 98: 1 gara Lacchini Samuele

4° AMMONIZIONE S. VITO: 1 gara Di Minno Marco

INIBIZIONE DIRIGENTE S. VITO: sino al 28.1.2013 (15 giorni) sig. Ferrarese Gianluca

AMMONIZIONE A SOCIETA' AMBROSIANA: impiego di aiuto allenatore non previsto per la categoria VIRTUS SEDRIANO: per ritardato inizio gara

MASTER CUP

3° AMMONIZIONE

GIOCATORI NON ESPULSI

OSPIATE/B: Alù Paolo S. GIOVANNI BOSCO MI/B: 4 gare Marongio Matteo

4° AMMONIZIONE CIM LISSONE: 1 gara Fossati Diego NEW S.LORENZO: 1 Gara Manuppelli Gianluca

4° AMMONIZIONE

GIOCATORI ESPULSI

BRESSO 4/D: 1 gara Giussani Ivan Andrea

NEW S.LORENZO: 1 gara Degregorio Pasquale

GIOCATORI NON ESPULSI


10 TOP JUNIOR CUP

OPEN B

GIOCATORI NON ESPULSI

CARTELLINO AZZURRO

4° AMMONIZIONE GNU TIM: 1 gara Todaro Francesco

S.PIO X : Francesconi Thomas

TOP JUNIOR CUP AMMENDA A SOCIETA' APO CROCETTA: 15 euro per mancanza Dirigente Accompagnatore

LADY CUP GIOCATORI NON ESPULSI 4° AMMONIZIONE PASTURAGO: 1 gara Scalici Jessica

AMMENDA A SOCIETA' S.ENRICO: 15 euro per mancanza Dirigente Accompagnatore

COPPA “G. SPIRITI” UNDER 11 INIBIZIONE DIRIGENTE USSA ROZZANO: sino al 16.2.2013 (1 mese) sig. Toffanin Paolo

AMMENDA A SOCIETA' ARCA BRUGHERIO: 15 euro per mancanza Dirigente Accompagnatore

PROVVEDIMENTI GARE DEL 12-13/1/13 OPEN ECCELLENZA 3° AMMONIZIONE NUOVA MOLINAZZO: Romagnoni Mauro IDROSTAR: Gallo Davide IDROSTAR: Pagnozzi Gianluca LAMBROGINA: Natili Marcello

6° AMMONIZIONE ASSISI GIALLO: Ragatzu Davide

GIOCATORI ESPULSI S. GIORGIO LIMBIATE: 2K gare Conti Gianluca

GIOCATORI NON ESPULSI 4° AMMONIZIONE NUOVA MOLINAZZO: 1 gara Lovato Alessandro LAMBROGINA: 1 gara Talema Francesco ANNI VERDI 2012/A: 1 gara Siciliano Giuseppe

AMMENDA A SOCIETA' NUOVA MOLINAZZO, LAMBROGINA: 15 euro per mancanza Dirigente Accompagnatore

OPEN A 3° AMMONIZIONE S.CARLO SEREGNO: Milan Matteo DESIANO/A: Baio Paolo OSPIATE/A: Cannavo' Marco REAL MANTEGAZZA: Gornati Daniele CERTOSA/A: La Rocca Danilo VELATE: Penati Fausto GORLA PRIMO 2010: Taddei Andrea DOSSO: Longoni Matteo

6° AMMONIZIONE OSA: Spina Alex I LEONI PAGANI: Tagliabue Daniele

GIOCATORI ESPULSI POSCAR BARIANA: 4B Gare Bartolomeo Fabio KOLBE: 1 Gara Zuccalà Luca S.LUIGI TRENNO: 1S Gara Portello Mario S.LUIGI TRENNO: 1 Gara Graziano Fabio OSDS: 1 Gara Carsi Stefano OSDS: 1 Gara Pisani Francesco LAZZARETTO/A: 2 Gare Ravasi Paolo LAZZARETTO/A: 1 Gara Mariani Luca GIOCATORI NON ESPULSI S. GIUSTINO LUNGHI: 2 gare Gobbini Mattia LAZZARETTO/B: 1 gara Arena Francesco

4° AMMONIZIONE SANGIO: 1 gara Tuzzi Alessandro ASSISI BLU: 1 Gara Capozzi Davide

INIBIZIONE DIRIGENTE BAITA/B: Sino al 28.1.2013 (15 gg) Sig. Maserati Andrea DESIANO/A: Sino al 27-1-2013 (15 gg) Sig. Penati Massimiliano LAZZARETTO/A: Sino al 28/1/13 (15 gg) Sig. Missaglia Massimo S.GIUSTINO/D: Sino al 13/2/13 (30 gg) Sig. Talotta Roberto S.GIUSTINO/D: Sino al 28/1/13 (15 gg) Sig. Damato Pasquale

AMMENDA A SOCIETA'

3° AMMONIZIONE SPORTING BERNA: Lodovici Diego S.FRANCESCO D'ASSISI: Dollarini Dario MATIAUTO: Carnicella Manuel TORRETTA GALAXY: Premoli Marco DESIANO/B: Garbo Achille 4 EVANGELISTI: Massaro Federico

GIOCATORI ESPULSI

AMMENDA A SOCIETÀ

TOP JUNIOR

Girone G 1 r S.Giulio Barlassina - S.Pietro e Paolo 1 - 2 Equipe 2000 - Ose 2 - 0 S.Francesco Cesate - Pol.Cesano Maderno 10 - 0 S.Giorgio Desio - OP VI Seveso 0 - 1 Girone H 1 r S.Bernardo - Robur 3 3 2 r Sgb Desio - S.Pio x Desio 0 - 7

Kolbe 15 per comportamento protestatario e offensivo dei propri sostenitori nei confronti del DDG

Girone B 10 a S.Rita Volley - Fortes In Fide 3-0 10 a S.Fermo - Centro Asteria 30

UNDER 12 Girone G 3 a Desiano - Robur Fbc 0 - 2

UNDER 11 Girone H 5 a Arca Brugherio - S.Carlo Macherio 2 - 11 Madonna del castagno Sds Cinisello 0 - 3

S.ADELE: 1S Gara Robbiati Alberto ANNI VERDI 95: 1 Gara Slongo Marco S.ALESSANDRO: 2 Gare Contino Alessio VIRTUS S.LUIGI/A: 1S Gara Corradini Ivan CON MAR: 1S Gara Conti Davide COC/A: 2 Gare Martinelli Giorgio AURORA MI/C: 2 Gare Ouadih Mohamed

UNDER 10

GIOCATORI NON ESPULSI

BIG SMALL

CON MAR: 1 Gara Di Martino Giuseppe A fine gara rivolgeva frasi irriguardose nei confronti del ddg

4° AMMONIZIONE OP VI SEVESO/A: 1 Gara Della Croce Davide ORTORIO PONTEVECCHIO: 1 Gara Bonasegale Roberto

AMMONIZIONE A SOCIETA'

Girone H 5 a Cim Lissone - Aso Cernusco 2003 Blu 4 - 4 1 r Osgb Sesto - S.Ambrogio Seregno 4 - 5

UNDER 9 Girone G 7 a S.Carlo Nova 2004 G. Robur Fbc 5 - 1 Girone H 6 a Pol.Cesano Maderno - Giovi Limbiate 11 - 0 Girone I 1 r Oratorio Robbiano - Osgb Giussano 1-7 Girone D 1 r Osgb Caronno - S.Bernardo 5 - 3

ZONA 5 - S.M. LAMBRO RISULTATI GARE ARRETRATE

ROBECCO/B, DV EXPRESS: per ritardato inizio gara S.GIUSTINO BETA: CON DIFFIDA (1 rec) per distinta non regolamentare (mancata indicazione tipo documento identità) DV EXPRESS: per mancanza numero maglia FINISTERRE 65: per mancanza palloni

AMMENDA A SOCIETA'

UNDER 13

REAL MORIMONDO: 10 euro (1 rec) per ritardato inizio gara

OPEN C CARTELLINO AZZURRO BOVA YUNIOR: Zirilli Antonino

UNDER 14

Pessano - Giovanni Xxiii Bussero 1-1 Del 19/12/2012 Bresso/4 - Desiano/C 3-1 Del 12/01/2013 Us velate - Aso Cernusco Ndic Del 12/12/12

ALLIEVI Osgb - Cambiago 11-2 Del 13/01/2013 Gorgonzola - Giovanni Xxiii Bussero 42 Del 13/11/2013 San Carlo Bresso/A - Velate 13-0 Del 13/01/2013 San Carlo Gorgonzola - Seggiano 4-5 Dcr (1-1) Del 12/12/12

UNDER 9 Osa - Bresso/4 Gabbbiani 8-2 Del 13/01/2013

JUNIORES

Pall. Carugate - POB Binzago 82 - 28 Linea Verde - Aurora MI 24 - 47 Campagnola D.B. - Pol. Novate 66 - 33

OPEN ECCELLENZA

UNDER 14

Pallacesto Ucelli Gianfranco 1 gara (già scontata) Pallacesto Gatti Mirko 2B gare (1 già scontata)

Girone B 8 a Aurora Mi/r - Nabor/d 0-3 9 a Casterno - Nabor/d 0-3 9 a Osber Freccia Azzurra 3-0 Girone C 8 a Oro - Gso Teramo 3-0 9 a Altius Fides 3-0

AMMONIZIONE A SOCIETÀ Pallacesto per attrezzatura non regolamentare

AMMENDA A SOCIETÀ S. Andrea 20 euro per comportamento protestatario dei propri tesserati nei confronti dei DDG (1° recidiva) Pallacesto 40 euro per mancanza segnapunti cronometrista tesserato (3° recidiva)

OPEN S. Fermo Catino Alessandro 1 gara per aver abbandonato il terreno di gioco senza autorizzazione del DDG

UNDER 14

GIOCATORI ESPULSI S.PIO X C.M.: 1S Gara Praticò Domenico OLIMPIA 2012: 1S Gara Platania Mirko FILARETE/A: 1 Gara Polita Giovanni POLIS SENAGO/C: 3BK Gare Mastropietro Andrea Piero OSGB GESSATE: 8 Gare Titire Daniel GSO PESSANO: 1 Gara Di Noi Dario BOYS: 1S Gara Ronchi Davide ODB CASTELLETTO: 3K Gare Gambacurta Danny Ignazio ROBUR FBC 84/B: 1 Gara Liperoti Marco ROBUR FBC 84/Z: 3 gare Montalbano Cristian espulso

GIOCATORI NON ESPULSI 4° AMMONIZIONE SEGGIANO: 1 Gara Bongiovanni Vincenzo ODB CASTELLETTO/A: 1 Gara Barbazza Yuri SAVIO: 1 Gara D'Aragona Diego CHIARAVALE: 1 Gara Preti Davide

AMMONIZIONE A SOCIETA' RASELP/C,PESSANO, BOVA JUNIOR: per ritardato inizio gara

AMMENDA A SOCIETA' USSB LOVERS: 20 euro (1 rec) er mancanza Dirigente Accompagnatore

OPEN FEMMINILE ECCELLENZA 3° AMMONIZIONE OSGB GESSATE: Bestetti Alessia RESURREZIONE: Cosmai Nicoletta

GIOCATORI ESPULSI

DELIBERA

RESURREZIONE: per distinta non regolamentare (mancata indicazione tipo documento identità)

SGB: 1S Gara Poletti Veronica

AMMONIZIONE A SOCIETA'

ZONA 2 - MONZA COMUNICATO UFFICIALE N° 11 DEL 16.1.2013

RISULTATI GARE ARRETRATE OPEN B Girone F 1 r Giovi Limbiate - Paina Calcio 1975 0 - 4 2 r S.Bernardo - Apo Vedano 4 - 3

JUNIORES Girone E 1 r Pinzano 87 - S.Pio x 6 - 8 Girone F 1 r Equipe 2000 - Osgb Giussano 0-4

Girone Unico 9 a Campagnola D.Bosco S.Giorgio Limbiate 72-59

ALLIEVI Girone B 6 a Fortitudo Ceriano - Virtus Lissone 48-44

UNDER 14 Girone A 8 a Aurora Mi/U - Kolbe 75-35 8 a Centro Asteria - Pall.Carugate 22-58

UNDER 13 Girone Unico 4 a Aurora Mi/V - Sds Arcobaleno 46-50 4 a Pol.Pantigliate - Fortes in Fide 68-12 5 a Osber/Bianca S.Paolo Rho 41-89

UNDER 12 Girone Unico 4 a Pol.Pantigliate - Centro Asteria 75-31

COPPA - QUARTI DI FINALE TOP JUNIOR S. Marco Cologno - Virtus OPM 20 - 0 V.D. Kolbe - S. Carlo 65 - 32

AMMONIZIONE A DIRIGENTI S. Marco Cologno Ruggeri Fabio

DELIBERE Gara del: 18/12/12 = S. Marco Cologno Virtus OPM Accertato d'ufficio che la società S. Marco Cologno ha fatto partecipare alla gara il giocatore sig. Maimone Stefano in posizione irregolare in quanto squalificato per 5 gare con C.U. n. 6 del 07/11/2012 SI DELIBERA 1) di dare partita persa per 20 - 0 alla società S. Marco Cologno; 2) in relazione alle norme del Regolamento di Giustizia la squalifica inflitta al giocatore sig. Maimone Stefano non è da considerarsi scontata e la gara mancante dovrà essere scontata a partire dalla prima gara ufficiale successiva a quella in oggetto; 3) di inibire sino al 06/02/2013 compreso (30 gg. tenendo conto della sosta natalizia) il Dirigente della società S. Marco Cologno sig. Ruggeri Fabio a rappresentare la propria società nell'ambito del CSI ed a svolgere qualsiasi attività al riguardo; 4) di irrogare un'ammenda di 30 alla società S. Marco Cologno.

ALLIEVI Kolbe - CB Locate 41 - 56 Settimo Basket - S. Marco Cologno 72 - 37 Osber - Pantigliate 75 - 58

GIOCATORI ESPULSI Settimo Basket Toselli Alessandro 2B gare

Girone B La Società CASTERNO comunica a partire prima giornata di ritorno utilizzerà la nuova maglia: Bianca/Nera

AMMENDA A SOCIETÀ Centro Asteria 15 euro per mancanza ufficiali di campo abilitato

RETTIFICHE

OPEN CAT. A2

OPEN A2 GIRONE B S.Gregorio - Anni Verdi 2012 Fortes - Albatros Volley S.Lucia - Zeronove Posl - Ussb Cachi - S.Luigi S.Giuliano GIRONE C Madonna Del Castagno - Osgb Caronno Ascot - Medaragazzi Baita Giga - Regina Pacis S.Valeria - Altopiano Vis Volley Basiano 2010 - Boys/B

In riferimento al C.U. N. 13 del 09/01/2013 si comunica che la penalizzazione alla tesserata Tinto Silvia è da intendersi per la società San Bernardo e non come precedentemente comunicato

PROVVEDIMENTI GARE ARRETRATE

FEMMINILE

OPEN ECCELLENZA

TOP JUNIOR

Girone A 2 a Aso Cernusco - Precotto 21 4 a Ausonia - S.Luigi Bruzzano 1-2 9 a Ussa Rozzano - Ausonia 1-2

Girone C La Società S.LUCIA comunica a partire prima giornata di ritorno utilizzerà la nuova maglia: Azzurra

Centro Asteria per mancanza tessera atleta

RISULTATI GARE ARRETRATE

Girone A 5 a S.Fermo - Trinità 64-66 dts

Girone A 9 a S.Luigi Bruzzano - Mojazza 0-3 Girone C 9 a S.Martino Cusano Aso Cernusco 0-3 9 a Bellusco Ascot/Bianche 1-2

UNDER 13

AMMONIZIONE A SOCIETÀ

Risultati Gare Del 13/01/13

OPEN A

UNDER 12

UNDER 14

S. Giorgio Limbiate 15 per comportamento scorretto dei proprio tesserati nei confronti del DDG

Comunicato Ufficiale N. 14

ODB CASTELLETTO/A: Averara Andrea APO BRUSUGLIO: Strada Ivano

Girone A 9 a Sds Arcobaleno - S.Luig Bruzzano np Girone B 9 a S.Giustino Up Settimo 0-3

VARIAZIONE DI CALENDARIO

TOP JUNIOR AMMENDA A SOCIETÀ

Presidente: Carlo Ve

6° AMMONIZIONE

UNDER 13

UNDER 11

GIOCATORI NON ESPULSI

COMUNICATO UFFICIALE N° 13 del 16/01/2013

Girone Unico 6 a Pallacesto Autogestita - S.Andrea B.Grey Sol. 46-71 11 a Pallacesto Autogestita - Osgb Gessate 51-71

Girone E 8 a Rondinella - Ascot/98 1-3 Girone F 9 a Osa Lentate - S.Ambrogio Seregno 3-2

GIOCATORI ESPULSI

3° AMMONIZIONE OSL MUGGIO': Bonanomi Simone S.CARLO SEREGNO: Colombo Gianluca ASOSC: Ranzini Riccardo G.XXIII BUSSERO: Valentini Lorenzo SDS: Taravella Luca BOYS: Dicugno Francesco ROBUR FBC 84/B: Catanzaro Andrea ROBUR FBC 84/B: Vecchio Antonio VIRTUS CORNAREDO: Ornaghi Riccardo NEW S.LORENZO/B: Manupelli Gianluca ODB CATELLETTO: Tricotti Claudio

Girone A 7 a Mojazza - Aspis 0-3 8 a Rodano - S.Luigi Bruzzano 1-3 Girone B 9 a Ussb - S.Luigi S. Giuliano 0-3

ALLIEVE

PROVVEDIMENTI GARE ARRETRATE

COMUNICATO UFFICIALE N° 11 DEL 16/1/13 JUNIORES

GIOVANNI XXIII BUSSERO: 15 euro per mancanza Dirigente Accompagnatore Girone: A Gara del: 11.01.2013 = S. MATRONIANO 92 - COLOMBARA Preso atto che la società COLOMBARA ha preannunciato la propria rinuncia a disputare la gara in oggetto SI DELIBERA 1) di dare partita persa per 0 - 4 alla società COLOMBARA 2) di irrogare un'ammenda di 10 euro alla società COLOMBARA 3) di assegnare 1 punto di penalizzazione ai fini della Classifica alla società COLOMBARA 4) 1° infrazione utile ai fini dell'esclusione dal Campionato Provinciale Delibera affissa all'Albo in data 16.1.2013

ALLIEVI

AMMONIZIONE A SOCIETA' 3-1 -Rec. 0-3 3-2 2-3 -N.P. -Rec. 0-3 3-2 -Rec.

TOP JUNIOR GIRONE A Regina Pacis - S.Marco Cologno -Rec. Pcg Bresso - Aso Cernusco/B 1-3 Ascot - Aso Cernusco/A 1-3 Osa Lentate - Velate 0-3 Gso Vimodrone - Gorla 3-2 GIRONE B S.Luigi S.Giuliano/A - La Nuova Rossa Samz 0-3 S.Luigi S.Giuliano/B - Aspis 1-3 S.Matroniano 92 - S.Rita Volley 94 3-2 Fortes In Fide - Cea 1-3 Centro Asteria - Diavoli Rossi 3-1 Assisi - S.Fermo -Rec. GIRONE C S.Luigi Bruzzano - Osg 2001 3-1 Goss - Poscar Bariana 3-0 S.Luigi Lazzate - Campagnola Don Bosco 3-0 Nuova Cogliate Volley - Up Settimo 0-3

Comunicato ufficiale n° 14 del 16/01/13 Presidente: Roberto Cividati

RISULTATI GARE ARRETRATE MISTA ECCELLENZA Girone Unico 10 a Osal Solaro - Precotto 1-3 12 a S.Leone Magno - Ticino Volley 03 12 a S.Giorgio Limito - Dimica Potenter 3-0

MISTA CAT A1 Girone Unico 1 a Cachi - 172 Volley Team 3-0 11 a S.Giorgio Limito - 172 Volley Team 3-1 1 3 a Zeronove Rdj - Pantigliate 3-2 13 a S.Crisostomo - Volley Cornaredo 3-0

MISTA A2 Girone B 9 a Sporting Birone - Kennedy np Girone C 9 a Padre Monti - Altius 3-0

OPEN FEMMINILE ECCELLENZA Girone Unico 12 a Airoldi Origgio - Sds Arcobaleno 3-0 13 a G.XXIII Milano Virtus Lissone np

OPEN FEMMINILE A1 Girone Unico 11 a Campagnola Don Bosco - Aso Cernusco 0-3 11 a Vittoria Oransport 3-0

OPEN FEMMINILE A2 Girone A 9 a Osgb Robecco - Aurora M/M 0-3 Girone B 8 a Ussb - Abatros Volley 2-3

AURORA MILANO/M : Distinta non regolamentare (mancanza firma dirigente)

UNDER 13 AMMONIZIONE A SOCIETA' SAN GIUSTINO : Distinta non regolamentare (mancanza firma dirigente)

AMMENDA A SOCIETA' SAN GIUSTINO (15 Euro) : rapporto di gara incompleto per mancanza numero telefono dirigente arbitro.

PROVVEDIMENTI GARE DEL 12-13/1/13 OPEN CAT. A2 PENALIZZAZIONE A GIOCATORI POSL : Matterazzo Marzia

RISULTATI COPPE MISTA CUP OTTAVI DI FINALE San Crisostomo - Ausonia 3 - 1 Gan Pantigliate 2 - 3

OPEN FEMMINILE CUP OTTAVI DI FINALE Boys/B - Baita giga 3 - 0 Boys/A - Ascot 3-2

JUNIORES CUP QUARTI DI FINALE Fortes in fide - pantigliate 0 - 3

YOUNG CUP OTTAVI DI FINALE Aurora OSGB - Greco San Martino 3 - 0 Boys - Ose Cesano 2 - 3 QUARTI DI FINALE Sant'enrico - UP Settimo 0 - 3

UNDER 12 CUP OTTAVI DI FINALE San marco - Boys 0 - 3 QUARTI DI FINALE Ascot bianche - Casterno 2 - 1

UNDER 11 CUP SEMIFINALE Pob Binzago - Campagnola Don Bosco 0 -2 SI RICORDA A TUTTI I DIRIGENTI ARBITRI CHE IL REFERTO DI GARA VA INVIATO ENTRO IL MARTEDI POMERIGGIO ALLA SEDE DEL C.S.I. COMPLETO ANCHE DI RAPPORTO ARBITRALE PER NON INCORRERE NEI PROVVEDIMENTI PREVISTI DAL REGOLAMENTO DI GIUSTIZIA. SI RICORDA ANCHE CHE IL NUMERO DI TELEFONO DEL DIRIGENTE ARBITRO VA IN SERITO NEL RAPPORTO DI GARA E NON NEL REFERTO


11 IL PIACERE DI LEGGERE: RECENSIONI DI SPORT

Lo specchio di Luca: pagine di coraggio e speranza Luca Pancalli racconta la sua nuova vita. Dopo l’incidente cadendo da cavallo. Fino alla “rinascita” di sè e delle proprie aspirazioni Un libro da leggere più volte e da conservare. Stiamo parlando della biografia di Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico e Vice Presidente del Coni, intitolato “Lo specchio di Luca”, scritta con il giornalista Giacomo Crosa. Il racconto ha come protagonista Luca, giovane diciassettenne, promessa del pentathlon moderno e vincitore di diversi titoli italiani, che in seguito a una caduta da cavallo durante una competizione, diventa tetraplegico. Per lui è l'inizio di una nuova vita, fatta di piccole e grandi sfide quotidiane, di comprensibili momenti di sconforto, ma anche di grande determinazione per la conquista di nuovi traguardi, costantemente sostenuto dagli affetti familiari e soprattutto da una forza d'animo e di volontà straordinarie. Nonostante sia costretto sulla sedia a rotelle, torna a praticare sport a livello agonistico, partecipando a quattro edizioni dei Giochi Paralimpici e conquistando in tutto otto medaglie d'oro, sei d'argento e una di bronzo, che gli regalano il titolo di atleta paralimpico più medagliato dell'era moderna. Percorre una brillante carriera di dirigente sportivo e si impegna fortemente per la nascita e la crescita del movimento paralimpico italiano. Oggi Luca Pancalli è un uomo sereno, affettuoso padre di famiglia e protagonista di una carriera importante, e la sua vita una eccezionale vicenda umana, sportiva ed esistenziale, raccontata con empatia dall'amico giornalista Giacomo Crosa, che l'ha resa un romanzo e un esempio di cosa voglia dire essere uomini di sport nell'anima. “Ha parlato con me come se avesse parlato con se stesso - ha dichiarato Giacomo Crosa - senza mentire mai, trasferendomi tutte le emozioni che lui aveva vissuto, anche le più intime. La complicità è stata, quasi una fusione dei corpi e delle menti in questa mia scrittura. Questa è stata la storia del libro”. “I capitoli più duri, sono stati quelli dove ricordo i giorni seguenti l'incidente, la scoperta della non autonomia - ha raccontato Luca Pancalli. Non vorrei apparire pazzo, ma ripensando a quella parte drammatica della vita, io godo la vita! Perché bisogna perdere ciò che si ha per apprezzarne il valore e oggi tento di attri-

DIREZIONE TECNICA COMUNICATO UFFICIALE N. 19 Affissione Albo 16/1/2013 CALCIO A 11/7/5 GIOCATORI - PALLACANESTRO - PALLAVOLO: VINCOLI FEDERALI Con il 31 dicembre sono scaduti tutti i termini, per l'impiego nei nostri campionati e coppe, di nuovi atleti tesserati per le Federazioni Nazionali. Gli atleti federali posso essere tesserati come dirigenti oppure possono partecipare all'attività di atleta, a partire dal torneo primaverile o nelle feste provinciali. COMUNICATI DELLE COMMISSIONI TECNICHE Le società di pallavolo e calcio a 7 possono riscontrare in internet i comunicati ufficiali n 15 del 9 gennaio (calcio a 7) e n.13 del 9 gennaio (pallavolo). Questi comunicati sono affissi all'albo e non saranno pubblicati su NewSport.

buire valore prima ancora che qualcuno mi tolga le cose che ho. Nel raccontare la mia storia ho pensato ai tanti ragazzi e ragazze che stanno vivendo il mio stesso dramma, che pensano che la vita sia finita, che si vedono su una carrozzina, che si sentono menomati e vorrei che la mia esperienza possa rappresentare un segno di speranza. Io sono una persona normale - ha concluso Pancalli - che viene da un quartiere popolare di Roma, un padre normale, una madre normale, non posseggo denaro, mio padre non era un potente. Mi sono rimboccato le maniche a diciassette anni, ho tentato di lavorare, di pormi sempre degli obiettivi. Spero di poter essere non tanto un esempio, perché nessuno di noi può ergersi a esempio per nessun altro, però da stimolo, quello sì”.

Quia fianco, la copertina del libro scritto da Giacomo Crosa e dallo stesso Luca Pancalli (nella foto a sinistra). Pancalli è l’atleta italiano paralimpico più medagliato dell’era moderna (8 ori, 6 argenti e un bronzo); attuale presidente del Cip, il prossimo 19 febbraio potrebbe assumere l’incarico di segretario generale del Coni. Edito da Fazi Editore, ha 299 pagine e costa 15 euro

Domenica, pronti a tifare Vero Volley Anche le telecamere di RaiSport riprenderanno la sfida con la Pallavolo Loreto Ma tutti sgli appassionati Csi potranno assistere all’incontro con solo 1 euro Grazie alla collaborazione tra il C.S.I. Milano e Vero Volley, prosegue la straordinaria opportunità per tutti i nostri tesserati di assistere alle gare casalinghe di Vero Volley Monza al prezzo di 1 Euro (vi ricordiamo che sul sito www.csi.milano.it trovate il calendario completo della stagione). Il prossimo appuntamento casalingo di VERO VOLLEY MONZA è in programma Domenica 20 Gennaio, quando i campioni affronteranno la Pallavolo Loreto. L'appuntamento è alle ore 18.00 al PalaIper di Monza in viale Stucchi. Proprio in questa occasione saranno presenti al PalaIper le telecamere di Rai Sport che riprenderanno la partita della squadra monzese. Per ade-

RECUPERI DI TUTTI GLI SPORT Per le comunicazioni al CSI, pregasi utilizzare sempre l'indirizzo mail spostamenti@csi.milano.it COPPE Per le comunicazioni al CSI, pregasi utilizzare sempre l'indirizzo mail spostamenti@csi.milano.it COPPE CSI PALLAVOLO Queste le date previste per le finali: 23 marzo - Centro Vismara Allieve (16.00) - Juniores (16.00) - Open F (18.00) 23 marzo - Centro Carraro Under 12 (15.00) - Under 13 (16.45) - Under 14 (18.45) 7 aprile - La Mojazza Under 11 (9.30) Mista (11.00) 7 aprile - Centro Carraro Top Junior (14.15) CALCIO A 7 E 11 - ALLIEVI La categoria al momento non è stata coinvolta in alcuna Coppa CSI. Desideriamo anticipare la prossima ufficializzazione della manifestazione serie Or.A, con presunto inizio a febbraio 2013. CALCIO A 7 - JUNIOR TIM CUP Al momento registriamo l'iscrizione di 55 squadre. Le iscrizioni saranno chiuse a 64 squadre. Inizio previsto a febbraio, dopo la presentazione ufficiale della manifestazione. CALCIO A 7 ALLIEVI: TROFEO Or.A Viene confermato il prossimo avvio della manifestazione. In tale maniera anche la categoria Allievi ha a disposizione una "Coppa" di prestigio, collaterale all'attività di campionato e torneo primaverile.

GARE DI CALCIO A 7 - RECUPERI Ricordiamo che per disposizione della Direzione Tecnica del 20 dicembre, tutte le gare programmate e non potutesi disputare nell'ultimo weekend di novembre e nel mese di dicembre, sono recuperabili entro il 15 febbraio. Decade in tal senso il termine massimo di trenta giorni previsto dalle norme. L'unica condizione per questa agevolazione consiste nel fatto che gli accordi tra società pervengano alla Segreteria del CSI entro il giorno 16 gennaio. Allo stato attuale le nostre società hanno disposto il recupero di oltre 500 gare e ci rendiamo perfettamente conto dello sforzo fatto, per il quale la direzione tecnica porge il più sentito ringraziamento. Mancano ancora circa 80 gare da registrare e ne sollecitiamo la definizione immediatamente, precisando che il limite utile per giocare rimane il 15 febbraio, concedendo anche le date del 1617 e 18 febbraio. Si precisa che tutte le gare non disputate al 18 febbraio saranno date perse alle due squadre, indipendentemente dalle motivazioni. Si potrà eventualmente ricorrere in seconda istanza, provando eventuali cause di forza maggiore o assenza di responsabilità che abbiano impedito il rispetto dei termini. Per causa di forza maggiore la direzione tecnica ha concesso solo quattro deroghe, su 500 situazioni. Il giorno 28 gennaio non saranno programmabili gare di recupero che prevedano arbitraggio ufficiale.

rire all'iniziativa, è necessario inviare una e-mail entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 18 gennaio all'indirizzo info@csimilanoservizi.it indicando i dati (nome e cognome) e il numero dei partecipanti, il nome della società di appartenenza e di un responsabile con relativo numero telefonico di massima reperibilità. Qualsiasi richiesta oltre tale scadenza non verrà considerata. Affinchè la prenotazione sia valida dovranno essere indicati tutti i dati richiesti e servirà, inoltre, preparare uno striscione. Sempre sul sito del Csi Milano, nella notizia riguardante la partnership con Vero Volley, troverete tutte le modalità di partecipazione al concorso del “Vero Striscione”.

GARE DI CALCIO AZIENDALE E A 11 GIOCATORI Il termine per i recuperi di queste gare viene allungato al 28 febbraio in quanto esiste per il problema di reperimento dei campi e inoltre in alcuni casi si verifica un aspetto di numero eccessivo di gare serali, agli effetti dell'impiego arbitrale. Si precisa che tutte le gare non disputate al 28 febbraio saranno date perse alle due squadre, indipendentemente dalle motivazioni. Si potrà eventualmente ricorrere in seconda istanza, provando eventuali cause di forza maggiore od assenza di responsabilità che abbiano impedito il rispetto dei termini. Il giorno 28 gennaio non saranno programmabili gare di recupero che prevedano arbitraggio ufficiale. CALCIO A 7 - COPPE G.SPIRITI Il tabellone Under 11 del secondo turno viene completato con la riammissione di altre quattro migliori perdenti e precisamente: COC (perdente ai rigori) TNT - OSGB Caronno (migliori perdenti)Cim Lissone (per sorteggio tra le ulteriori migliori perdenti). Si gioca entro il 20 gennaio. La fase finale delle due categorie è stata fissata per i giorni 6 e 7 aprile, con la gentile collaborazione ed organizzazione della società Annunciazione. In particolare le squadre Under 13 tengano conto della possibile sovrapposizione della festa provinciale di categoria a Salsomaggiore.

COPPE CSI CALCIO A 7 Junior Cup: sono riammesse le quattro squadre perdenti ai rigori. Tabellone del 3° turno in internet, con obbligo di giocare entro il 31 gennaio. Lady Cup: sono riammesse le quattro squadre perdenti ai rigori. Tabellone in internet con obbligo a giocare entro il 15 febbraio. Top Junior: è stata riammessa, per sorteggio tra le migliori perdenti, la Società Virtus S.Luigi. Si gioca entro gennaio. COPPE CSI CALCIO A 11 I nuovi tabelloni sono in internet, con adeguamento delle date di ultimazione dei turni. Under 14: Sono riammesse le tre squadre perdenti ai rigori. Top Junior: Viene riammesso al turno successivo S.Luigi Cormano Blu. Junior Cup: Viene riammessa quale miglior perdente Greco S.Martino. CALCIO A 7 MASTER CUP Sono state riammesse tutte le quattordici squadre che hanno perso ai calci di rigore. Inoltre sono state riammesse per sorteggio OSAB 1990 e Tnt Pratocentenaro. Si gioca entro febbraio. BILIARDINO Si conferma che la quota di iscrizione per l'attività corrente è di 60 euro per ogni società che disputa questo sport, indipendentemente dal numero di squadre iscritte alla manifestazione. La condizione è promozionale.


12

Inserto newcsisport 18 gennaio 2013 1389256538  

http://csi.aleide.net/media/newsport/inserto-newcsisport-18-gennaio-2013_1389256538.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you