Issuu on Google+

News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1

s w e i V & s w e N Notiziario a cura del CSB Area Umanistica Aprea” Biblioteca “Giorgio Aprea

Editoriale a cura di Cinzia Vismara Virtutis laus omnis in actione consistit CIC., off. 1, 6, 19

Sommario:

La “rivoluzione informatica” e il buon uso di essa da parte del personale del Centro di Servizi Bibliotecari di Area

Editoriale

1

Umanistica - Biblioteca "Giorgio Aprea" fanno sì che una struttura di dimensioni non grandissime, ubicata in un piccolo

Novità in catalogo

2

centro, possa oggi garantire una serie di servizi pari a quelli di altre, ben più importanti.

La Biblioteca in evidenza#1

3

La Biblioteca ha la propria sede a Cassino in via Zamosch (ma il trasferimento alla Folcara è imminente); ad essa fanno

La Biblioteca in evidenza#2

4

Gli utenti e la Biblioteca

5

capo la Biblioteca della ex Scuola di Specializzazione per Conservatori di Beni Archivistici e librari della Civiltà Medievale, la Sala Lettura del Polo didattico di Frosinone e la Biblioteca “Patrizia Cerqua” di Sora.Essa conta attualmente più di 90.000 volumi e 753 riviste ed occupa una superficie di 800 m2 circa. Particolarmente lusinghiere sono

Progetti

6

le donazioni di intere biblioteche che abbiamo ricevuto, che, oltre ad accrescere il nostro patrimonio in un periodo di gravi ristrettezze, costituiscono una prova della fiducia

Credits

7

che abbiamo potuto conquistarci non solo all’interno dell’Ateneo, ma anche nel territorio. Questo Notiziario, che abbiamo il piacere di presentare, è un altro degli strumenti

che forniamo ai nostri utenti per aggiornarli sulle novità, e per far loro conoscere più a fondo le articolazioni e il funzionamento della Biblioteca, sui servizi che essa offre, e per approfondimenti di alcuni aspetti che non possono trovare spazio sul nostro sito web. Conoscere significa anche capire i meccanismi e la complessità della struttura, e che mantenerla in funzione a pieno regime è spesso difficile a causa della carenza di personale e di mezzi. Una tappa importante in questo cammino di apertura della nostra struttura verso l’esterno è costituita dalla convenzione con i corsi di laurea dell’ex Facoltà di Lettere e Filosofia che ha permesso agli studenti di svolgere le attività di tirocinio all’interno stesso della Facoltà. Ciò ha significato, per quanti abbiano compiuto questa esperienza, vedere – per così dire – la faccia nascosta della luna ed appassionarsi spesso a questo tipo di lavoro. Ogni numero si articolerà in rubriche: ad una pagina iniziale che verrà redatta da personalità estranee alla struttura (utenti, esperti) seguirà un aggiornamento sulle nuove accessioni, quindi la presentazione di un servizio o di una sala della Biblioteca. Verranno poi esaminati problemi che riguardano gli utenti e si darà conto dei progetti in corso di attuazione o ancora in fase di elaborazione. Siamo convinti dell’utilità di questo Notiziario, che speriamo piaccia e sia seguito; attendiamo dai nostri lettori consigli e critiche per migliorarlo. 1 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1 Pagina 2

Novità in catalogo Letras Hispanicas Collana di classici spagnoli e ispanoamericani in lingua originale, dalle origini della letteratura ai nostri giorni. Ogni testo è preceduto da un’argomentata introduzione, una bibliografia dell’opera e notizie biografiche relative all’autore. Il testo è sempre corredato da note esplicative. Potete trovare il piano completo dell’opera al link: http://www.catedra.com/pdf/catedra/ CA001787_LH.pdf Alcuni volumi della collana sono consultabili in full text online registrandosi al sito http:// bibliotecadigital.catedra.com/. In Biblioteca la collocazione assegnata è: 5 COLL Q seguito dal numero di collana.

Biblioteca Romanica Hispanica Fra le accessioni della nostra biblioteca figurano ora anche le monografie della Biblioteca Romanica Hispanica. Il posseduto di questa collana poteva essere desunto, prima del passaggio ad SBN, solo consultando il nostro catalogo cartaceo. Ora è possibile attraverso il nostro OPAC. Si tratta della collezione interamente in lingua spagnola fondata da Damaso Alonso ( Madrid, 1898-1990), poeta, scrittore e filologo spagnolo, per la Editorial Gredos. Alonso ha dato vita ad una collezione che si compone di ben 9 sezioni. Racchiude oltre che saggi e manuali di linguistica spagnola, anche manuali di filologia, grammatica, retorica, storia della lingua e della letteratura, nonché monografie di opere classiche di poeti e scrittori di lingua spagnola. Pur essendo costituita da 9 sezioni, il nostro posseduto abbraccia le monografie incluse nelle prime 5, ossia la Sez. I: Tratados e monografia (trattati e monografie) ; la Sez. II: Estudios y ensayos (studi ed esperimenti) è la parte più corposa ; la Sez. III: Manuales (manuali); la Sez. IV: Textos (testi) e la Sez. V: Diccionarios (dizionari). Si tratta di circa 150 monografie con diverse lacune collocate nel magazzino librario con segnatura 5 COLL P.

Aetas Kantiana È in fase di recupero del pregresso la pregevole collana “Aetas Kantiana” nella ristampa curata dall’editore Culture et civilisation di Bruxelles tra il 1968 e il 1981. Essa racchiude circa 300 titoli relativi a libri, riviste e dissertazioni apparse dal 1770 in poi e incentrate sulla filosofia kantiana e le discussioni da questa suscitate. La collana raccoglie i contributi dei contemporanei di Kant; nel lasso di tempo che intercorse tra la pubblicazione della Critica della Ragion pura (1781) e la Metafisica dei costumi (1797) sorse un interessante e vivace dibattito all’interno della comunità filosofica tedesca. Tra i temi più discussi tra i kantiani – come Heydenreich, Reinhold, Fülleborn e Göss – vi è il cambiamento che la Critica della ragion pura determinò nella teoria della storia della filosofia. Il recupero catalografico è ancora agli inizi, sono stati immessi in catalogo 45 volumi su 271 totali; ad esso è associata un’importante operazione: viene segnalata, laddove presente, la versione completamente digitalizzata dell’opera con inserimento del link corrispondente, in modo che l’utente possa accedere immediatamente alla risorsa bibliografica in full -text tramite browser. La digitalizzazione segnalata è quella di Google Book. Entro la fine dell’estate, l’intera collana sarà presente nel nostro catalogo informatizzato. La raccolta è collocata nel magazzino librario con la seguente segnatura: MAG (sezione magazzino) AK (abbr. di collana) + numero di catena assegnato al volume dall’editore.

2 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1 Pagina 3

La Biblioteca in evidenza #1 La Biblioteca in ACNP L'Archivio Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici (ACNP) nasce nel 1972 per volere dell'Istituto di Studi sulla Ricerca e Documentazione Scientifica (ISRDS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche. L'Istituto intendeva rispondere all'esigenza di poter localizzare le riviste esistenti presso le biblioteche italiane e ottenere, successivamente, l'accesso ai documenti. Molte biblioteche sposarono con entusiasmo l'iniziativa e misero a disposizione i loro repertori bibliografici consentendo, attraverso la banca dati creata, la localizzazione del loro posseduto sul territorio nazionale. Alla fine degli anni '80 l'archivio creato dal CIB (Centro Interfacoltà per le Biblioteche) dell'Università di Bologna con la collaborazione dell'ISRDS, fu accessibile a tutta la comunità scientifica grazie alla possibilità di essere consultabile attraverso internet divenendo così Catalogo Italiano dei Periodici. Alla fine degli anni '90 l'apertura data alle altre biblioteche di poter partecipare alla costruzione del catalogo consentì di incrementare enormemente l'archivio grazie alle procedure di aggiornamento del posseduto che le varie biblioteche effettuavano on-line. A queste notizie bibliografiche si aggiunsero quelle registrate dall'ISSN (International Standard Serial Number) che garantì un puntuale controllo bibliografico nelle procedure di catalogazione derivata. Attualmente aderiscono ad ACNP circa 2500 biblioteche nazionali di diverse tipologie; di ciascuna viene visualizzata la scheda anagrafica e le condizioni stabilite per la fornitura dei documenti al fine di consentire all'utente la localizzazione dei medesimi. Anche il nostro Sistema Bibliotecario di Ateneo aderisce ad ACNP da svariati anni con i benefici che ne derivano. La biblioteca di Area Umanistica sta in questi giorni portando avanti un accurato lavoro di revisione e aggiornamento del proprio posseduto. L'aggiornamento del catalogo sta riguardando più di 750 titoli di riviste di settore (italiane e straniere) e coinvolge non solo la registrazione del posseduto corrente, ma anche la revisione di tutto il posseduto presente in biblioteca con le segnalazioni relative alle lacune di ciascun seriale. Per il 2012 il CSB Umanistico ha rinnovato l’abbonamento a 282 periodici (156 stranieri e 126 italiani). Da pochi giorni è possibile attraverso il sito del CSB accedere direttamente al nostro posseduto, attraverso il catalogo di ACNP, dal seguente link: http://acnp.unibo.it/catalogo/FR005.

3 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1 Pagina 4

La Biblioteca in evidenza #2 La Sala di Consultazione La sala di consultazione della Biblioteca è un ampio locale di circa 120 m2, attrezzato con 61 postazioni di studio e 3 postazioni informatiche. Le scrivanie sono dotate di accesso alla rete tramite cavo e tutto l’ambiente è raggiunto anche dalla rete Wireless d’Ateneo. I volumi ospitati sono circa 9000, collocati a scaffale aperto secondo la Classificazione Decimale Dewey. L’accesso alla Sala è libero, tuttavia ogni utente deve firmare la propria presenza sull’apposito registro d’ingresso e depositare la borsa nelle cassettiere ad essa antistanti. La Sala dispone delle principali opere divulgative e generali in ogni settore disciplinare umanistico (dalla filosofia alle arti, dalla religione alle letterature), di numerosi dizionari monolingue, bilingue, di lessici e di periodici e di opere pregiate. Tutte le opere, opere disposte a scaffale aperto, possono essere consultate in sede, sede ma non possono essere prestate. La catalogazione dei volumi della Sala è quasi completata, tuttavia sono ancora in fase di risistemazione e ridefinizione alcune segnature di collocazione. Ospita una piccola sezione di periodici: ∗

L’Année philologique

Bibliografia generale della lingua e della letteratura italiana [BiGLLI]

Bibliographie der deutschen Literaturwissenschaft

Bibliographie der deutschen Sprach- und Literaturwissenschaft

Bibliographie der französischen Literaturwissenschaft

Cahiers de recherches de l'Institut de papyrologie et d'egytologie de Lille

Medioevo latino

Scriptorium

(gennaio--febbraio 2013) Novità in Sala (gennaio

Collocazione

Dizionario biografico degli italiani. - Roma : Istituto della Enciclopedia Italiana, n. 70-76-

S.L. 920.045 IEI

77 Atlante geopolitico Treccani. - Roma : Istituto della Enciclopedia italiana, 2 v.

S.L. 911 AGT

Atlante della letteratura italiana. – Torino : Einaudi, 3 v

S.L. 850.9 ALI

21. secolo. – Roma : Istituto della Enciclopedia Italiana, 6 v

S.L. 035.1 (21.) IEI

Storia d'Italia. Annali. – Torino : Einaudi v. 21-26

S.L. 945 Ann.Ein.

4 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1 Pagina 5

Gli utenti e la Biblioteca Il Catalogo in SBN WEB Dallo scorso Dicembre 2012 la nostra platea di utenti ha iniziato a relazionarsi con il nuovo software bibliograficogestionale SBNSBN-Web al quale il nostro Sistema Bibliotecario d’Ateneo (SBA) ha aderito, dismettendo il precedente software proprietario Aleph500 (®ExLibris). SBN-Web è il nuovo applicativo per la gestione delle biblioteche realizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC). L’adesione ad SBN avviene attraverso l’aggregazione della propria biblioteca ad uno dei Poli nei quali esso è articolato. I Poli SBN, attualmente 83 per un totale di quasi 5000 biblioteche aderenti, sono suddivisi per regione ed il nostro SBA ha fatto sì che i tre Centri di Servizi Bibliotecari (CSB) dell’Ateneo facessero confluire tutto il loro patrimonio librario e informatico nel Catalogo condiviso del Polo “RML” delle Biblioteche Pubbliche Statali di Roma, gestito dalla Biblioteca Alessandrina. Questo ha comportato il cambiamento dell’interfaccia di catalogo, dei processi di catalogazione, delle operazioni di gestione, dei prestiti locali ed interbibliotecari. È importante sapere che in questa fase di passaggio tutte le informazioni bibliografiche importate dal vecchio catalogo

Il nuovo catalogo della Biblioteca

sono recuperabili solo ed esclusivamente attraverso la consultazione dal catalogo locale (o di Polo). Polo) Attualmente il personale è impegnato nel controllo del catalogo e nella successiva immissione dei dati nel cosiddetto “Indice SBN” o Catalogo nazionale SBN. Le schede bibliografiche immesse in catalogo ex novo sono, invece, reperibili sia dal Catalogo locale sia dal Catalogo nazionale SBN, attraverso la consultazione della maschera di ricerca proposta sul sito istituzionale “InternetCulturale” del MiBAC. Il passaggio ad SBN ha modificato le tipologie di prestito consentendo di migliorare alcuni servizi. Aseconda della tipologia di utenza, è stato possibile assegnare un diritto diverso. Le tipologie sono le seguenti: - Personale docente e personale tecnicotecnico-scientifico: prestito fino a 6 volumi contemporaneamente per 30 giorni (rinnovabile). Per i docenti è previsto un prestito di durata biennale per le opere acquistate con i fondi di ricerca scientifica, per un massimo 20 opere. - Studenti (anche Erasmus, Master eTFA): prestito fino a 3 volumi per un periodo di 15 giorni (rinnovabile). Dottorandi: prestito fino a 5 volumi, per un periodo di 20 giorni (rinnovabile). - Personale tecnicotecnico-amministrativo: amministrativo prestito fino a 4 volumi per un periodo di 20 giorni (rinnovabile). Gli utenti, oltre al beneficiare della tipologia di prestito assegnato loro a seconda del profilo, potranno contemporaneamente avere in consultazione breve (24h) altre 4 opere. - Le persone esterne all'Ateneo possono usufruire dei servizi di accesso, consultazione e prestito della biblioteca, presentando una richiesta scritta. L'istanza sarà vagliata dal Presidente e dal Direttore del CSB e, una volta accolta, darà seguito all'iscrizione dell'utente alla biblioteca. TESSERAMENTO: si

effettua presso l’Ufficio di reference del CSB. Il personale provve-

derà a registrare i dati, con particolare attenzione a quelli relativi alla reperibilità, e consegnerà un tesserino plastificato. Il tesserino, di colore diverso a seconda dello status (studente, dottorando, docente, corsista TFA etc.) attesta l’iscrizione alla Biblioteca e abilita alle successive operazioni di prestito e consultazione. 5 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1 Pagina 6

Progetti: Porta un libro di testo in biblioteca Il Progetto “Porta Porta un libro di testo in biblioteca” biblioteca ha la finalità di dotare il CSB umanistico di almeno una copia di tutti i libri (monografie) e di tutti gli articoli proposti nei programmi d’esame di tutti i corsi di laurea triennali afferenti ai due Dipart Dipartiartimenti. Per raggiungere questo scopo, nel corso dei prossimi mesi, andranno perseguiti i seguenti obietti intermedi: ∗

Creare una corretta lista bibliografica per tutti i programmi d’esame del percorso di laurea triennale (poi si procederà con quelli della laurea magistrale).

Verificare su OPAC (Catalogo informatizzato) la presenza in biblioteca delle opere suggerite dai docenti (sia che si tratti di monografie sia che si tratti di articoli da riviste), quindi verificare la presenza della/e rivista/e.

Produrre due distinte liste: bibliografia dei testi presenti e bibliografia dei testi non presenti.

Attivazione di canali per l’acquisizione dei testi non presenti in biblioteca: per le monografie occorrerà avvertire il docente di riferimento dell’assenza dei testi da lui consigliati in biblioteca e verificare la possibilità che egli possa dotare la biblioteca delle opere mancanti. Qualora egli non possa, si dovrà creare una lista di de-

siderata e trovare altre modalità di acquisizione; per gli articoli da riviste alle quali non siamo abbonati, si passerà a richiedere tutti i Document Delivery ed a creare un archivio informatico (in PDF, preferibilmente) che la biblioteca metterà a disposizione degli studenti. Oltre alla Responsabile del CSB, sono stati coinvolti nel progetto sia alcuni “rappresentanti rappresentanti degli studenti” sia gli studenti interessati ad aderire. Le Modalità operative adottate saranno: ∗

Spoglio della Guida dello studente (sezione “Insegnamenti attivi”)

Selezione degli esami dei nostri corsi di laurea

Esame delle liste bibliografiche

Interrogazione dei docenti sull’attendibilità delle liste

Controllo incrociato delle liste su OPAC

Creazione delle liste bibliografiche (opere presenti, opere non presenti)

Reperimento delle opere

Pubblicizzazione del progetto

Il progetto dovrebbe iniziare alla fine gennaio 2013 ed essere realizzato, nella sua buona sostanza, entro l’estate per poi essere, di volta in volta, aggiornato ad ogni inizio d’anno accademico.

BiblioInforma Dal 29 gennaio 2013 ogni martedì dalle 9,00 alle 13,00 è riaperta la Biblioteca della Scuo-

la di Specializzazione per Conservatori di Beni archivistici e librario del Medioevo Meridionale, Palazzina C, 4° piano . La Sala sarà intitolata alla Professoressa Gabriella Braga, Braga già direttrice della Scuola.

La nostra Pagina Facebook , accessibile cercando “CSB CSB Area Umanistica – Biblioteca Giorgio Aprea”, Aprea” aspetta le vostre visite, arricchendo ogni giorno la propria schermata con POST legati alla biblioteca e ad ogni evento culturale.

6 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


News & Views Gennaio - Febbraio 2013, numero 1

a CSB Area Umanistic ORARIO Sede Centrale

Biblioteca “Giorgio Aprea” Via Zamosch, 43 03043 Cassino (FR)

Lunedì - Giovedì

8,45-17,15

Venerdì

8,45-13,15

Biblioteca exScuola di Specializzazione “Sala Braga”

Tel 0776 2993871

Martedì

Fax 07762993861

Sede di Frosinone — Sala Lettura

E-mail: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it

Notiziario bimestrale a cura di:

Lunedì- Giovedì

9,30-13,00

Venerdì

14,30-16.30

Biblioteca “Patrizia Cerqua” - Sede di Sora

Sofia Arciero

Lunedì- Martedì -

Gabriella d’Ippolito

Giovedì Venerdì

Manuela Scaramuzzino

9,00-13,00

10,00-13,00 8,00-14,00

Amichevole consulenza grafica: Adolfo Panarello

Personale e Servizi: Manuela Scaramuzzino

Direzione

0776 2993831

m.scaramuzzino@unicas.it

Sofia Arciero

Catalogazione e Reference

0776 2993541

s.arciero@unicas.it

0776 2993804

prestitocsb_uma@unicas.it

0776 2993805

g.dippolito@unicas.it

0776 2993804

a.mentella@unicas.it

0776 2993803

ill_ddcsbuma@unicas.it

0776 2993864

c.valente@unicas.it

Marisa Carlino

Gabriella d’Ippolito Anna Mentella

Giovanni Romanelli

Cinzia Valente

Prestito locale Assistenza bibliografica Catalogazione e Reference Prestito locale Assistenza bibliografica Prestito interbibliotecario e Document Delivery Amministrazione Gestione Periodici

7 C.S.B. Area Umanistica Via Zamosch Cassino (FR) Tel. 0776 2993871 email: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it


Notiziario 1/2013 del CSB Umanistico Giorgio Aprea