Page 1

Anno 23 - N°13 del 18/10/2017 - www.newentry.eu - bergamo@newentry.eu - Pubblicità: Gianluca Boffetti 347.73.52.863 BERGAMO

GRATUITO

PRODOTTI DI ALTA QUALITA’ PER UN’AUTO SEMPRE LUCIDA E PROTETTA !

RIFLESSIONI

SOCIETA’

ESPERTI A VOI

ITINERARI

IN LIBRERIA

GUSTO

INFO MOTORI

SALUTE

PLAY MUSIC

SPECIALI

Il Giornale della Gente

• PORTALE • PISTE CON SENZA SPAZZOLE SPAZZOLE IN UNICO A BERGAMO CRINE DI CAVALLO

• PORTALI ANTIGRAFFIO AUTOLUCIDANTI

• CERA NANOTECNOLOGICA A CALDO

ALMENNO SAN BARTOLOMEO (BG) - Via Cascina Zanchi (Zona C.Com.) - pinguinoverde@virgilio.it


EDITORIALE

Ritornerò ad amare me stesso e la natura Siamo nelle mani del peggiore stile di vita,

insensati governanti ci stanno portando alla deriva, navighiamo senza più una direzione in preda alla tempesta. Siamo costretti ad ascoltare le stesse irresponsabili bugie in modo che possano ottenere un voto in più... O si conosce un premier o un assessore oppure tu donna ti devi concedere se vuoi far carriera... Non hai alternativa in un mondo infame che non ha regole ma solo egoismo e avidità di potere... Palazzi, gabbie di cemento nate a forza di cambiali e di centrali nucleari senza alcun

02 www.newentry.eu

rimorso per aver ucciso, deturpato l’ambiente. Animali apparentemente innocenti girano per le strade, frequentano palestre, occupano posti di prestigio... violentano, odiano, stuprano, sono intolleranti e privi di ogni valore sociale. Sembrano spesso personaggi da vetrina, sotto la luce sono belli ed invitanti poi ti accorgi che eran finti. Menti corrotte, impostori, ciarlatani di realtà... delinquenti... Ma guardiamoci in faccia: siamo spenti, afflitti, abbandonati ed in preda al bullo di turno che ci schernisce, calpesta la nostra


EDITORIALE

dignità e ci spegne dentro. Il debole non fa notizia, non è difendibile, un delinquente ammazza e poi scrive un libro da cui ricava popolarità e denaro, la vittima muore nell’indifferenza generale... Abbiamo alzato un tempio che ci disorienta, che ci immerge in una realtà virtuale e pericolosa, siamo concentrati nel cliccare i “mi piace” ed a curiosare i fatti degli altri, ma abbiamo smesso di AMARE noi stessi e la natura in armonia con il corpo e con il cielo; è più importante condividere che partecipare, è più memorabile stare dietro il monitor di un computer che andare in piazza in mezzo alla gente. Facciamo la foto ad una lattina gettata per terra ma non siamo capaci di raccoglierla e metterla nel cestino,

non siamo capaci di dire GRAZIE e nemmeno SCUSA, HO SBAGLIATO... Ma quanto tempo ancora il mondo farà finta di non sentire le grida che arrivano da ogni angolo della Terra... Mi unirò a tutta l’altra gente che crede ancora ci sia un cuore dentro di noi, proteggerò la fantasia accarezzando il tempo, danzerò al ritmo delle foglie dentro una musica che sia soltanto luce e melodia, accompagnerò i miei figli in cerca di un futuro vero, pulito, dignitoso e ricco di valori, li difenderò affinchè non vengano calpestati e cercherò di evitare che loro calpestino altri... Non lascerò che uccidano il soffio che anima i nostri cuori fino a che il mondo girerà. Gianluca Boffetti

Terno d’Isola - Via E.Fermi,11 Tel. 035905470 - www.ariannalatelier.com www.newentry.eu 03


GUSTO A TAVOLA

Apple Pie: (la ricetta della classica torta di mele americana) Ingredienti per una torta del diametro di 35 cm circa: * per la pasta: 500 grammi di farina 250 grammi di burro 50 grammi di zucchero a velo una presa di sale 2 cucchiai di aceto bianco una tazzina di acqua fredda circa * per il ripieno: 5 mele ( non troppo dolci) 100 grammi di zucchero di canna 50 grammi di buro succo di mezzo limone cannella e noce moscata una manciata di biscotti tritati 1 uovo da spennellare in superficie prima della cottura Preparazione: Setacciare la farina con lo zucchero e il sale, tagliare il burro a piccoli pezzetti, mettere tutto in una planetaria aggiungendo anche l’aceto e l’acqua, impastare velocemente per ottenere un panetto sodo, liscio e ben amalgamato, (impastare volendo anche con le mani senza scaldare trop-

AMMINISTRAZIONE CONDOMINI

FRULLONE Geometra ROSA • Revisore condominiale •

Almè (Bg) - Via Torre D’oro, 42 Tel. e Fax 035 63 81 85 Cell. 333 28 66 882 rosa.frullone@email.it 04 www.newentry.eu

po l’impasto). Riposare in frigorifero il panetto ottenuto per almeno 1 ora. Nel frattempo tagliare le mele a fettine, tenerne da parte fettine. Scaldare il burro in una larga padella, mettere le mele, lo zucchero, il succo di limone e lasciarle appassire per qualche minuto. Aggiungere alle mele le spezie, e i biscotti per asciugare i liquidi rilasciati dalle mele. Stendere due dischi, 1 più grande del diametro della tortiera e l’altro dello stesso diametro. Imburrare ed infarinare la tortiera, adagiare il disco più grande, versare il composto di mele, coprire con l’altro disco, chiudere i bordi pizzicando la pasta. Creare dei tagli in superficie inserendo delle fettine di mele, spennellare l’uovo sbattuto e spolverizzare con zucchero. Infornare a 190° per almeno 35 / 40 minuti. Anna www.cucinacreare.it


Cibi sani, buoni e giusti... Battesimi, Comunioni, Cresime, Eventi privati

Pasta fresca Gnocchi di patate Pane a lievitazione naturale Rinfreschi e Catering per ogni occasione

Il nostro obiettivo è proporre e realizzare un servizio catering efficiente ed impeccabile, che renda il vostro evento un felice ricordo.

Torte personalizzate Preparazioni per intolleranti Prodotti Bio

Servizio impeccabile per ogni vostra esigenza. Stile elegante, cortesia e accoglienza.

Aperto tutti i giorni anche alla domenica

Via Mazzini,75 - 24018 Villa d’Almè (Bg) Tel.035 63 73 44 - Cell. 340 82 59 222 - www.golosidea.it


SPECIALE

Nella Casa di Dorothy Racconto di Elisabetta

Sono El­isabetta mamma di El­ena, una ragaz-

zina di 11 anni con autismo. Autismo, una parola che è entrata nella mia vita quando Elena aveva appena 3 anni, prima quasi ne ignor­avo l’esistenza, pia­ no piano ho dovuto imparare a conoscerlo e soprattutto impar­are a conviverci. Come la maggioranza dei genitori con bam­ bini autistici ho av­ uto il periodo dei perché, il periodo dei grandi pianti, il periodo delle enormi ricerche sul cosa fare per lei, la rice­rca dei metodi e del­le persone che potev­ ano aiutare la mia figl­ ia. Alcune di queste dom­ande hanno avuto una risposta, altre solo in parte... altre ancora le sto cercando. Oggi Elena ha 11 anni, è una ragazzina in pre-adolescenza con tutti i problemi che un adolescente deve affrontare, solo che per un ragazzina di 11 con autismo, i problemi si moltipli­ cano. Elena sta diventando una donna, questo un po’ mi spaventa, sopratutto mi spaventa il 06 www.newentry.eu

fatto che purtr­oppo io ed il suo tan­to adorato papà non siamo immortali... Quan­do noi non ci saremo più chi si occuperà di lei? Mi basta guardare El­ena negli occhi per capire di cosa ha bi­sogno, ma domani noi non ci saremo, ed per questo che oggi cerchiamo di insegnare a Elena come si vi­ve nel mondo e cerch­iamo di insegnare al mondo come si vive con Elena. Ci rendiamo conto che tutto questo non é facile m­a come io dico spes­so: capire Elena non è facile ma non imp­ossibile. Elisabetta Siamo un gruppo di mamme e papà di bambini autistici. Abbiamo creato una chat whatsapp, a cui abbiamo dato il nome “Nella casa di Dorothy”. Qui ci scambiamo opinioni, ci confrontiamo ed ogni tanto ci incontriamo per un caffè. Se anche tu hai un vissuto simile e vuoi entrare in chat, contattaci: Valsecchi Tiziana - Cell. 329 98 05 488


Il mestiere del dializzato

RIFLESSIONI

Il mestiere del dializzato non è poi così complicato...vai, ti

sdrai, vedi una televisione rotta che non funziona, sistemi il cuscino ed aspetti che due aghi entrino nel tuo braccio... dopodiché non resta che attendere 4 ore... Il mestiere del dializzato non è poi così monotono... ogni giorno ti giri attorno e se stai attento le cose sono diverse dalla seduta precedente.... c’è chi va, c’è chi viene e chi non torna più... Il mestiere del dializzato non è assimilabile a nessuna categoria merceologica... in quanto è un lavoro passivo e statico... il mestiere del dializzato te lo porti a casa... non ti lascia mai... quando esci dalla sala perché ti svuota e spesso ti rende inerte ed amorfo... e poi perché già sai che quel posto non te lo ruberà nessuno.... Il mestiere del dializzato è meglio di un part-time verticale ... solo 12 ore e neanche continuative... il mestiere del dializzato ti permette tutte le ferie che vuoi... purché trovi un posto dove qualcuno avrà a cuore la tua salute... o forse solo il suo tornaconto... il mestiere del dializzato non implica l’uso di strumenti ed arnesi sofisticati o pesanti...ma solo il tuo corpo che speri sempre sia refrattario alla fatica ed alla depressione... il mestiere del dializzato non è pesante o faticoso....se non fosse altro che i tuoi neuroni debbono sempre andare d’accordo all’unisono come un orologio svizzero... il mestiere del dializzato è ben remunerato... cosa c’è di più ricco e prezioso di una vita che prima si spegne e poi si riaccende....!!!? Cosa c’è di più misterioso e sorprendente di incarnarsi nell’araba Fenice un giorno si ed uno no...!!!? Un mestiere forse non invidiabile ma ricco di dignità... quella dignità che spesso nascondiamo agli altri per pudore o semplice egoismo! SABRINA FRONTINI E CHI COME ME HA VISSUTO LA DIALISI DAL VIVO!!!

WORLD NEWS

Scuole Medie: i ragazzi non possono tornare a casa da soli Ha suscitato non poche polemiche, la circolare inviata alle scuole medie per regolamentare l’uscita da scuola degli alunni. Fino al compimento dei 14 anni d’età (e quindi per tutta la durata delle scuole medie), i ragazzi non potranno tornare a casa da soli: dovranno sempre essere accompagnati.

Torino: coniugi separati per incassare assegno sociale Due anziani coniugi per tre anni si sono finti separati per ottenere un assegno sociale mensile che è destinato, di norma, a sostenere chi non ha alcun reddito familiare. La guardia di finanza di Torino li ha denunciati alla Procura per truffa aggravata.

Farmaci: scadono i brevetti. la spesa potrebbe dimezzare Sono 14 i brevetti di farmaci in scadenza entro l’anno, con un mercato complessivo di oltre un miliardo di euro. Questo, secondo i dati dell’Associazione nazionale delle industrie dei farmaci generici (Assogenerici), potrebbe portare sul mercato farmaci equivalenti in grado di dimezzare la spesa per questi prodotti.

Sesso e Gossip via Instagram Mia famiglia rovinata a 13 anni Falsità via Instagram con presunti rapporti sessuali ai danni di una ragazzina di 13 anni. Ormai sui social la situazione è del tutto fuori controllo e degenera con il passare del tempo dando vita al cyberbullismo. www.newentry.eu 07


RIFLESSIONI

Ricordi di gente semplice

Tempo di vendemmia evoca ricordi d’infanzia.

Quando la mia famiglia si trasferì, quando avevo 7 anni, nella nuova casa, a me parve enormemente spaziosa: aveva infatti un grande cortile, il garage e dopo questo, un altro cortile altrettanto ampio. Rispetto alla casetta dov’ero nata, mi lasciò a bocca aperta dallo stupore. Era una casa un po’ malandata, ma ai miei occhi di bambina colpirono gli spazi aperti, dove poter gironzolare in bicicletta. Piante rigogliose la abbellivano, la più intrigante una vite rampicante, che ombreggiava la porta d’entrata della cucina. Piccoli ma succosi grappoli d’uva bianca spandevano a inizio autunno un intenso dolce aroma. La raccoglievo con la mamma e la mangiavamo spesso a colazione con pane croccante. Un altro ricordo legato all’uva, ma che veniva eseguito durante tutto l’anno era la travasatura del vino, acquistato in damigiane. Il compito spettava sempre alla mamma: la osservavo in cantina: con fatica travasava il vino dalla damigiana e riempiva i fiaschi. Sulla nostra tavola, imbandita dell’essenziale, a ogni pasto il fiasco di vino rosso dava un tocco di colore e di allegria, ma solo ai “grandi” era concesso berne, e con parsimonia. Spesso la nonna ne metteva un goccio nella minestra, 08 www.newentry.eu

provocando il disgusto di tutti noi familiari. Dopo cena il papà usciva per l’immancabile appuntamento con gli amici alla storica osteria “Due Chiavi”, ritrovo per molti uomini del paese. Mi raccontava che il vociare si infervorava tra accese partite a briscola e alla morra, annaffiate da qualche buon bicchiere di vino. Ricordi di quotidianità di gente semplice, con poche occasioni e possibilità di svago, che col vino festeggiava eventi felici o annegava dispiaceri. Il lato peggiore di questa abitudine era quando gli uomini che avevano bevuto troppo tornavano a casa e purtroppo picchiavano moglie e figli. Ricordo una mia zia, il cui marito beveva spesso un po’ troppo, che classificava “le balle”( le sbronze) allegre o cattive: con le prime tornava con la voglia di ridere e scherzare, ma con le seconde purtroppo la situazione degenerava e tutta la famiglia soccombeva. Ora ragazzi e ragazze, pur avendo moltissimi altri modi per divertirsi e scaricare lo stress, cominciano troppo presto a bere alcol, a ubriacarsi in maniera esagerata, e non solo col vino, anzi più spesso con superalcolici, mettendo a rischio la vita e “bevendosi” il cervello, soprattutto se abbinati anche a droghe. Ornella Olfi


ANNA ha 38 anni. Ha avuto esperienza di convivenza parecchi anni fa, da tempo è sola e vive sola. E’ stanca della solitudine e crede che la vita davvero possa offrirle ancora molto. Lei è minuta di fisico, occhi chiari, dolce di carattere. Incontrerebbe un uomo max 50enne serio e motivato a serio e duraturo rapporto di coppia. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.2089.377 MASSIMO 29 anni. Bel ragazzo, alto, corporatura sportiva. Lavora nelle forze dell’ordine e ne è orgoglioso. Si riconosce nei valori tradizionali della famiglia e per questo conoscerebbe ragazza motivata a seria conoscenza improntata a diventare qualcosa di importante. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377. ALDA 63enne è una donna piacevole, amante della casa e della tranquillità, libera da impegni familiari ed indipendente economicamente. Incontrerebbe volentieri un signore max 72enne gentile e pacato, per stabile relazione di coppia. Non è mai troppo tardi per amare! Chiama Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377

RICCARDO ha 32 anni. E’ un giovane imprenditore. Ha ampliato l’attività di famiglia aggiornandola con la tecnologia di oggi. Determinato quanto basta, lui è cordiale, simpatico ed alla mano. Carino, bel fisico, aspetto dolce e sorriso aperto. Nel tempo libero ama lo sport in particolare il tennis ed ha già viaggiato parecchio. Vorrebbe incontrare la ragazza giusta: seria, fedele e davvero intenzionata ad un progetto di vita importante. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377. DORINA 65enne non dimostra affatto la sua età, fisico minuto, occhi chiari. Ama la casa ma anche la compagnia delle persone. Da molto tempo è sola e le manca l’amore di un uomo. Indipendente economicamente e libera da impegni familiari, molto volentieri ospiterebbe o si trasferirebbe. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377.

ELISA 43enne, sono separata senza figli, faccio l’operaia in una grande azienda e sono una donna semplice ma carina. Occhi verdi e capelli rossi ricchi. Nel tempo libero amo curare la casa e fare qualche passeggiata con mia nipote. Incontrerei uomo max 50enne, volentieri con figli che sia fedele, allegro per un rapporto sereno ed appagante. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377. MICHELE ha 49 anni ed è dirigente. E’ un uomo propositivo e desidera amare. Ha molto da dare. Parla abbastanza bene 4 lingue e gli piacere viaggiare ma dei viaggi intelligenti. Ha il desiderio di conoscere una donna gioiosa, trasparente a se stessa, almeno alta 1.60 dato che lui è alto, vivace, curiosa ed interessata alla vita meglio amante della cultura ma alla fine semplice. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.20.89.377. ALESSANDRA 39 anni. Aspetto da ragazza grazie al fisico minuto e al viso dolce, è bionda con capelli chiari. Persona semplice. La sua passione è la montagna. Ama camminare nei boschi, raccogliere i funghi e le erbe. Ama la cucinare e curare l’orto e i fiori. Si definisce sensibile ma sveglia e con i piedi per terra. Vorrebbe conoscere un uomo positivo, di iniziativa meglio amante della montagna con lei. Incontri del Cuore TEL 035.4284575 – SMS 377.2089.377 www.newentry.eu 09


RIFLESSIONI

La partita della fiducia e dell’amicizia In una scuola alcuni ragazzi hanno messo sotto

più un atteggiamento conflittuale accettabile. un coetaneo, lo hanno costretto a diventare un Non sono più sufficienti le pubblicistiche d’accatquadrupede, a mangiare sale, a leccare polve- to, i sermoni svolti da cattedre impolverate, non è re, a strisciare sulle ginocchia, fino a rasentare più aria di prediche precostituite, di costruzioni piil nulla, senza più neppure il senso di una dignità ramidali che non hanno un senso compiuto, forse occorre non limitarsi alla lezione spocchiosa, alla presa a gomitate. In una scuola dove parlare di violenza e di bul- punteggiatura bucolica, che caricano oltremisura lismo diviene stranamente difficile, forse perchè la creatività e intuizione del valore della gioventù. discuterne e farne strumento di prevenzione, svi- Affrontare il disagio relazionale senza interrogarsi scerarne i rischi e gli interventi più urgenti da ap- sugli effetti che produce, sulle collateralità che portare, sottende il pericolo di rimanerne additati, favoriscono ulteriori decadimenti, significa parlarinvischiati come parte ingombrante di una in cul- ne per una sorta di costrizione contingente, quasi tura. Invece si dovrebbe parlarne di questo disa- a volere rimanere fuori da una diatriba apparengio relazionale, stili di vita aggressivi, riti e totem, temente innocua. trasgressione e devianza, una violenza che non è Come la stessa richiesta di abbandonare la regi-

www.studiorotafederica.it

Consulente del lavoro Rota Rag. Federica delegato n. BG01533FL della Fondazione Consulenti per il Lavoro - Agenzia per il Lavoro Aut. Min. 19009 del 23/07/2007

Via Dante Alighieri 85 - Almenno San Bartolomeo (Bg) - Tel. +39 035644251 Via Antonio Stoppani 30 - Pontegiurino - Berbenno (Bg) - Tel. +39 035851166 Fax +39 035852770 - studiorota.segreteria@gmail.com - studiorota.paghe@gmail.com 10 www.newentry.eu


na delle bugie, la droga, tutte le droghe, perché non esiste una sostanza buona e l’altra cattiva, sono tutte da evitare, oppure sull’uso smodato e malcelatamente autorizzato dell’alcol. Bulli e droga, stili educativi assenti e comportamenti aggressivi, sempre meno addomesticati, tutto e subito, mentre per la fatica e per l’impegno c’è tempo domani, sempre che domani abbia libero accesso nel cuore degli adulti, obbligandoli a piegare lo sguardo sulla realtà, a guardare i volti e gli occhi dei propri figli, non per generosità salvatempo, ma per coscienza di paternità. In quelle classi svuotate di regole, in quelle strade denudate di luci di emergenza, in quelle case ridotte a comodi rifugi, non ci sono delinquenti né criminali, ne ho incontrati tanti di giovanissimi in armi, di ragazzotti con le gambe larghe e le mani in tasca, non si tratta ancora di devianza, e come ha detto qualcuno più lungimirante di me “ fanno il male, ma sognano il bene “. Proprio da

SOCIETA’

questa contraddizione ogni formatore, educatore, genitore, dovrà ripartire con energie sufficienti per ribadire che non esiste giustizia senza amore, infatti amore non è un gesto generico, ma consistenza di umanità da mantenere e custodire. Giustizia tra i banchi di scuola, alla fermata di un autobus, sulla pista di una discoteca, giustizia che non è una semplicistica destinazione esteriore, ma una dimensione costitutiva affinché indifferenza e distrazione non consentano il degenerare della fragilità delle persone più esposte, più deboli, dei più giovani. In quella classe, al mondo adulto, potrebbe essere di aiuto ripensare alle responsabilità che ci accomunano, che ci fanno diventare uomini, e per riuscire in questa impresa, forse bisogna condividere quella famosa “ partita mai terminata della fiducia e dell’amicizia, uniche manette e uniche sbarre che possono trattenere i ragazzi”. Vincenzo Andraous

SISTEMI D’ALLARME E VIDEOSORVEGLIANZA DELLE MIGLIORI MARCHE PER GARANTIRE LA VOSTRA SICUREZZA PROTEGGENDO LA TUA CASA, UFFICIO E AZIENDA. IMPIANTI ELETTRICI CIVILI INDUSTRIALI DOMOTICI

CANCELLI BASCULANTI ANTIFURTI ANTENNE PARABOLE

SOPRALLUOGHI E PREVENTIVI GRATUITI

GHG di Ghislandi Gianluca - Via F.lli Rota Negroni,168 - ALMENNO SAN BARTOLOMEO (BG)

Tel. 340 54 82 767 - www.elettricaghg.it - giaghisl1@tin.it - Azienda Convenzionata

www.newentry.eu 11


IMMAGINI CHE FANNO SOGNARE

Utah, Stati Uniti: Bryce Canyon National Park .

Tra pini e antiche formazioni rocciose, ecco il Bryce Canyon National Park, negli Stati Uniti. Le cavità e le fessure presenti nelle rocce si sono formate nel corso del tempo e continuano a crearsi quando l’acqua si accumula all’interno di esse, si espande trasformandosi in ghiaccio e poi si discioglie con l’arrivo delle giornate di sole.

Salone Estetica

e

ster

Le soluzioni di bellezza garantite in un metodo e un programma su misura per te

Benvenuti nel mondo dell’eccellenza - Professionalità ed esperienza al tuo servizio PRESEZZO (BG) - Via V.Veneto,747 - Tel. 035 610524 12 www.newentry.eu


RIFLESSIONI

Nonni da festeggiare ogni giorno I nonni sono una patrimonio prezioso, per i ni-

triangoli di coperte colorate da regalare a nipoti poti di ogni età: possono rapportarsi con quella e pronipoti. In tutti quegli anni ho avuto modo tenerezza che non sempre il ruolo di genitori anche di conoscerne i difetti: era un peperino, permette, regalano pazienza, complicità, tempo a volte un po’ invadente, man mano diventavo per ascoltare e tempo per raccontare vicissitu- grande anche critica per come mi vestivo o mi dini della loro gioventù, esempi che valgono più pettinavo..ma queste erano piccolezze superadi mille insegnamenti teorici. Tre dei miei nonni bili, in confronto al legame che ci univa. Altretpurtroppo sono mancati presto: il nonno pater- tanto indimenticabile è stata mia mamma, nel no morì a soli 52 anni in un incidente stradale, ruolo di nonna con i miei figli e gli altri nipoti: molto prima che io nascessi; il nonno materno infatti tutti la ricordano in molte occasioni con morì d’infarto quando avevo 3 anni; la nonna grandissimo affetto e nostalgia. All’epoca di materna se ne andò a causa di un ictus 3 anni mia nonna non era ancora stata istituita la festa dei nonni, ma come per ogni festa dedicata dopo e di lei ho solo vaghi ricordi. L’unica nonna che mi ha visto crescere e della a varie categorie di persone, l’affetto profondo cui compagnia e affetto ho goduto per molti che ci unisce a nonni, genitori, figli, ecc, è in anni è stata la nonna paterna, che viveva in fa- realtà una ricorrenza quotidiana, un grazie inmiglia con noi. Ho bellissimi ricordi: ho dormito finito per chi ha la fortuna di averli accanto. La nel letto matrimoniale con lei fino a quando mi festa, al di là del lato puramente commerciale( sono sposata, condividendo confidenze reci- fioristi, pasticceri, ecc..) è forse un incentivo per proche, discorsi che riaffiorano spesso nella mia chi, dando magari per scontata la presenza dei mente. Piccolina, di corporatura minuta, con i nonni, non dà il giusto valore al tesoro d’amore capelli grigi raccolti in una crocchia ( èl cuca- che loro dispensano e al loro bisogno d’amore gnì); vestita di nero anche d’estate e con le cia- che è giusto contraccambiare, anche quando i batte( le söbre) anche in inverno, con la mantella nipoti diventano adulti. Un augurio soprattutto ai invece del cappotto. Per anni l’ho vista seduta nonni soli,che vivono lontani dai loro familiari, o vicino alla finestra della cucina, con i piedi sullo nelle case di riposo, che aspettano con ansia sgabello, ai primi freddi con la borsa dell’acqua una visita, un abbraccio e non solo il 2 ottobre, calda e poi con la “scaldina” con le braci tolte ma ogni giorno! Ornella Olfi dalla stufa a legna. Sferruzzava senza sosta www.newentry.eu 13


ESPERTI A VOI

Riscaldamento centralizzato, niente proroghe per l’installazione dei contabilizzatori: rischio sanzioni Così come si alternano le stagioni, anche quest’anno è arrivato il momento di riavviare gli impianti di riscaldamento centralizzato nei condomini. Chi prima, chi dopo, a seconda della zona climatica di riferimento procederà alle operazioni di rito per portare il caldo nelle singole unità immobiliari durante l’inverno. Sul territorio italiano si possono identificare sei distinte zone climatiche nominate dalla A alla F. Nella zona F, la più fredda, non esistono limiti che regolino le tempistiche di accensione. Nelle zone A e B , le più calde gli impianti partiranno dal primo dicembre. Nella Zona E , a cui appartengono la maggior parte delle città del nord, il via è scattato il 15 ottobre scorso. La normativa, in particolare, regola anche la durata giornaliera del funzionamento dell’impianto, da

un minimo di 6 ad un massimo di 14 ore. Nel periodo di riposo degli impianti gli amministratori sono tenuti a far eseguire tutte le manutenzioni necessarie per garantire il buon funzionamento dell’impianto nel periodo di esercizio. A tal proposito da evidenziare come, sotto questo punto di vista, il 2017 è stato un anno particolare: il 30 giugno infatti scadeva il termine ultimo per la messa a norma degli impianti centralizzati secondo le disposizioni del D.Lgs 102/2014 che imponeva appunto l’installazione di un sistema di contabilizzazione e termoregolazione entro tale data. In molti, viste le numerose proroghe già concesse a riguardo, si aspettavano l’ennesimo posticipo che invece non è arrivato e, ad oggi, si ritrovano a mettere in funzione un impianto, di fatto, non a norma. Nulla di

Pasticceria - Gelateria - Caffetteria

BERGAMO COLLAUDI

Dolce Venere

Produzione Propria Ampio Parcheggio Orari Apertura 06.30-20.00 Chiuso il lunedì

Via A. Stoppani,5 - PONTEGIURINO (Berbenno - Bg) - Tel.035.86.35.19 14 www.newentry.eu

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO

Revisione Auto, Moto, Ciclomotori (cinquantini), furgoni e Autocarri, Quad... Sorisole - Zona Industr. PETOSINO Via Caduti di Nassirya,3 Tel. 0354128031 - Cel. 3289004375 bergamocollaudi@gmail.com -


ESPERTI A VOI

eccezionale, si potrebbe pensare, se non fosse che i proprietari di tali impianti e quindi delle unità immobiliari da questi serviti, saranno sanzionabili in caso di controllo da parte dei pubblici funzionari preposti. Si parla di ammende da 500 a 2500 euro. Oltre a questo da non dimenticare che la responsabilità civile , e penale, del responsabile dell’impianto termico che, nel caso di un condominio è in capo all’amministratore. Generalmente tale funzione viene delegata ad un terzo, definito proprio Terzo Responsabile, purchè si tratti di un soggetto idoneo a coprire tale ruolo con competenze tecniche certificate. Ma cosa succede se amministratore e condomini hanno omesso la messa a norma degli impianti entro la scadenza di giugno? Prima di tutto sarà necessario attendere la prossima primavera per procedere alla messa a norma e per la stagione appena iniziata si ritroveranno impossibilitati a delegare il ruolo di terzo responsabile. Infatti di fronte ad un impianto non a norma, o che per qualsiasi ragione cessi di esserlo, nessun soggetto potrà assumere il ruolo di terzo responsabile e, qualora sia in carica, dovrà provvedere a rassegnare le dimissioni qualora non vi sia la possibilità di porre rimedio alla situazione di irregolarità dell’impianto.

La garanzia di conformità dell’impianto sarà infatti garantita esclusivamente per coloro che hanno rispettato i termini e le scadenze indicate. Non è ancora ben chiaro quando e come gli organi preposti daranno il via ai controlli e con quale modalità verranno irrogate le sanzioni. Per chi non è a norma, l’unico modo per non incorrere nelle ammende è quello di presentare apposita relazione che certifichi l’impossibilità nella realizzazione della contabilizzazione o dimostri la mancata convenienza nell’esecuzione della messa a norma. Potranno quindi godersi il caldo coloro che entro il 30 giugno hanno provveduto alla messa a norma degli impianti, per gli altri resta solo da sperare di superare indenni l’inverno senza contare sul Terzo Responsabile e senza incappare nei controlli predisposti dagli organi competenti. (fonte “Il Sole 24 ore) certificato ANAMMI n. N946

Sede operativa: TREVIOLO (BG) - Via Marconi,42 - Tel. 035 07 85 011 PALAZZAGO (BG) - Via Burligo,10 c - Cell. 347 90 98 361 - michela.scavo@gmail.com www.newentry.eu 15


RIFLESSIONI

Cuccioli Questa storia è veramente toccante, dovrebbero leggerla proprio tutti. Un commerciante aveva appeso un cartello sulla sua porta che diceva: “cuccioli di cane in vendita”. Questo messaggio attraeva numerosi bambini. Ben presto un ragazzino andò nel negozio e chiese: “A quanto li vendi i cuccioli?”. Il proprietario rispose: “tra 30 e 50 euro”. Il ragazzino tirò fuori dalla sua tasca qualche moneta e disse: “Ho solo 2,37 €, posso vederli?”. Il proprietario sorrise e fece un fischio. Dalla cuccia apparve la sua cagna di nome Lady seguita dai suoi cinque cuccioli. Una di loro era sola e stava indietro rispetto agli altri. Immediatamente il ragazzo rimase colpito dal cagnolino che zoppicava. Così chiese a quell’uomo: “Cosa ha quel cane?”. L’uomo spiegò che quando nacque il veterinario

Styl vetro Lavorazione artigianale del vetro per l’arredamento e per la casa

· PORTE SCORREVOLI O A BATTENTE ·SPECCHI ·PARETI DIVISORIE PER UFFICI ·BOX DOCCIA ·TOP BAGNO ·GRADINI ·PAVIMENTI CALPESTABILI ·PARAPETTI E TETTOIE BONATE SOPRA (BG) - Via dei Biffi,5 Tel.035.49.43.305 - Fax 035.49.43.690 www.stylvetro.it - styl-vetro@libero.it 16 www.newentry.eu

aveva riscontrato un’articolazione rotta e che quindi avrebbe zoppicato per sempre. Il ragazzino replico: “E’ lui il cagnolino che voglio!”. L’uomo rispose: “Non puoi volerlo veramente, lui non potrà mai correre e saltellare come gli altri. Ma se proprio lo vuoi, te lo regalo!”. Di rimando il bambino disse: “Io non voglio che me lo regali, lui ha lo stesso valore di tutti gli altri. Ora ti do 2,37€ e poi 50 centesimi al mese, finché non avrò ripagato tutto”. Il ragazzo si chinò e tirò su la gamba dei pantaloni, scoprendo un arto steccato con una bacchetta di metallo. Alzò lo sguardo verso l’uomo e disse: “Beh! Non posso correre neanche io e questo cane ha bisogno di qualcuno che lo capisce!”. L’uomo con gli occhi pieni di lacrime, sorrise e disse: “Figliolo, spero e prego che ognuno di questi piccoli cuccioli possa trovare qualcuno come te. Grazie.”. Questa storia vi aprirà sicuramente gli occhi sul fatto che alcune persone si sentono piccole e senza valore. Non credono di essere valide, se anche tu la pensi così, ecco cosa dovresti pensare: il valore di una persona non si misura da quanto perfetto tu sei, ma da quanti cuori riesci a toccare e da quante persone riesci a far sorridere. Nella vita non importa ciò che sembri, o chi sei, ma il fatto che qualcuno ti apprezzi per quello che sei. Devi liberarti dai pensieri che ti impongono dei limiti. Sappi che nessuno è perfetto e quindi alza la testa. Tutti postiamo sciocchezze su Facebook senza pensarci. Quando si tratta di diffondere qualcosa di buono o emozionante però molti esitano. Se non condividete questa storia, tutto sarà come prima. Se invece lo fai, potrai ridare fiducia a chi da tempo ha perso la fede in se stesso. infinite grazie a chi ci ha spedito il racconto


Offerte in vendita PONTERANICA

PONTERANICA

ALME’

Cod. 10003 Casetta indipendente possibilità due unità. € 186.000

Cod. 10908 Nuova realizzazione appartamenti, scelta finiture da € 79.000

Cod. 10912 Quadrilocale di 125mq ultimo piano box e cantina € 175.000

ALME’

SORISOLE

PALADINA

Cod. 11174 Centro paese, bilocale con ampio giardino privato € 79.000

Cod. 11185 Appartamento di 150mq TRIPLO box, zero spese € 230.000.

11192 Soluzione semi indipendente, ampio giardino, ottime finiture € 290.000

Offerte in affitto

SORISOLE bilocale in corte ristrutturata, arredato possibilità box. Cl. E – ipe 125.04 € 500,00 VILLA D’ALME’ trilocale 90 mq, ultimo piano terrazzato con doppio box Cl. F – ipe 168.04 € 550,00 VILLA D’ALME’ bilocale vuoto senza spese condominiali Cl. F – ipe 161.47 € 350,00 SORISOLE casetta indipendente e ristrutturata circa 65 mq non arredata Cl. F – ipe 165.21 € 500,00 ALMENNO S.S. trilocale vuoto nuovo con box cantina e posto auto Cl. B – ipe 55.21 € 550,00 tratt.

EsseVi Immobili - Tel. 035 63 63 27 Almè (Bg) - Viale Italia,37 - www.essevialme.it

esseviimmobili@alice.it


RIFLESSIONI

Anima Disse la vecchia guaritrice dell’anima: “Non fa male la schiena, fa male il carico. Non fanno male gli occhi, fa male l’ingiustizia. Non fa male la testa, fanno male i pensieri. Non fa male la gola, fa male quello che non si esprime. Non fa male lo stomaco, fa male quello che l’anima non digerisce. Non fa male il fegato, fa male la rabbia. Non fa male il cuore, fa male l’amore. Ed è proprio lui, l’Amore stesso, che contiene la più potente medicina. Loredana

18 www.newentry.eu

Ed è Poesia

L’anziano Non crede più al fato conosce l’inevitabile che lo prende per mano. Cammina cosciente sul filo che è posto a mezz’aria conscio che una rete accoglierà le sue membra. Forse senza sorriso ma con la serenità del vincente. Roberto


ANIME NEL VENTO

A Giuseppe... Minuta figura Tratti di penna corrono delineando in mattino solitario accenni espressioni gesti remoti. Minuta figura quella di Giuseppe nel tempo dell’infanzia seguito ascoltato voce scandita timbro rinnovato sguardo fondo. Cordiale il saluto ricordi fra le dita sgranava come grani di rosaio tempo e spazio scandiva riversava sui capi in ascolto con generosa abbondanza. Di nuovo vestiva il vecchio a ciascuno donando vita rinnovata. Soffio gelido sorella morte giunta avvolto fra le sue spire con materna dolcezza

lontano t’ha condotto fra volte accese di luce viva arcobaleno fluisce rapido volitivo accompagna passi di viandanti in cammino. Anche per te un grazie per la presenza minuta forte temprata con la quale hai colorato manciate d’infanzie. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

ANTINFORTUNISTICA ANTINCENDIO CARTELLI SEGNALETICI

TREVIOLO (BG) Via Provinciale alle Valli,20 Tel.035 69 31 76 - Fax 0356930 Email: maessrl@libero.it www.newentry.eu 19


SEGNI NEL TEMPO

1981

Referendum abrogativi in Italia La legge italiana che regola l’accesso all’aborto è la Legge 22 maggio 1978, n. 194, approvata dal parlamento dopo vari anni di mobilitazione per la decriminalizzazione e regolamentazione dell’interruzione volontaria di gravidanza da parte del Partito Radicale e del Centro d’informazione sulla sterilizzazione e sull’aborto (CISA), che nel 1976 avevano raccolto oltre 700.000 firme per un referendum - patrocinato dalla Lega XIII maggio e da L’Espresso - per l’abrogazione degli articoli del codice penale riguardanti i reati d’aborto su donna consenziente, di istigazione all’aborto, di atti abortivi su donna ritenuta incinta, di sterilizzazione, di incitamento a pratiche contro la procreazione, di contagio da sifilide o da blenorragia. Solo l’anno precedente il referendum sul divorzio aveva mostrato la distanza tra l’opinione pubblica e la coalizione a guida democristiana al governo. La Corte Costituzionale inoltre nel 1975 consentiva il ricorso all’aborto per motivi molto gravi. La legge 194 consente alla donna, nei casi previsti, di poter ricorrere alla IVG in una struttura 20 www.newentry.eu

pubblica nei primi 90 giorni di gestazione; tra il quarto e quinto mese è possibile ricorrere alla IVG solo per motivi di natura terapeutica. La legge 194 istituisce inoltre i consultori come istituzione per l’informazione delle donne sui diritti e servizi a loro dovuti, consigliare gli enti locali, e contribuire al superamento delle cause dell’interruzione della gravidanza. La legge stabilisce che le generalità della donna che ricorre all’IVG rimangano anonime. Il ginecologo può esercitare l’obiezione di coscienza. Tuttavia il personale sanitario non può sollevare obiezione di coscienza allorquando l’intervento sia “indispensabile per salvare la vita della donna in imminente pericolo” (art. 9, comma 5). La donna ha anche il diritto di lasciare il bambino in affido all’ospedale per una successiva adozione e restare anonima. Questa legge è stata confermata dagli elettori con una consultazione referendaria il 17 maggio 1981. Cinque furono i referendum abrogativi, di cui due sull’abrogazione di parti della legge 194 riguardanti «Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravi-


SEGNI NEL TEMPO

danza» (gli altri tre quesiti riguardavano l’ordine pubblico, l’ergastolo e il porto d’armi). Una delle proposte era del Partito radicale, che mirava ad un allargamento della possibilità di abortire, proponeva l’abrogazione di tutti i procedimenti, e i controlli di tipo amministrativo che si riferivano all’interruzione di gravidanza volontaria, come pure tutte le sanzioni per l’inosservanza delle modalità configurate dalla legge 194. L’altra proposta era del Movimento per la vita di matrice cattolica, e mirava all’abrogazione di ogni circostanza ed ogni modalità dell’interruzione volontaria della gravidanza, quali previsti dalla legge 194. In entrambi i casi prevalsero i no e la legge 194 non venne toccata. L’opinione pubblica all’epoca risultò molto divisa e ci furono molte manifestazioni pro e contro nel periodo che precedette il referendum. Fino al 1975 in Italia abortire era ancora un reato, e comportava molti rischi per la madre, oltreché possibili conseguenze legali; grazie ad una sentenza della Corte costituzionale si cominciò a considerare

maggiormente la salute della madre rispetto alla vita del nascituro. Con la legge 194 del 22 maggio 1978 si riconobbe alla donna il diritto ad interrompere, gratuitamente e nelle strutture pubbliche, la gravidanza indesiderata. I referendum vedevano la proposizione di alcune tematiche «classiche» del Partito Radicale (reati di opinione e associazione, abolizione dei Tribunali Militari, aborto, fermo di polizia, ergastolo, porto d’armi) e altre «nuove» come la legalizzazione delle droghe leggere, la lotta al nucleare, l’abolizione della caccia, la smilitarizzazione della Guardia di Finanza. L’abrogazione di parte della legge 194 sull’aborto pubblico e gratuito (ottenuto anche grazie alle battaglie degli anni settanta), per il Partito Radicale, aveva l’obiettivo di cambiare la legge in alcuni suoi aspetti, facendo ad esempio cadere la condanna a tre anni di reclusione per chi abortiva o faceva abortire dopo i novanta giorni. Gli italiani si pronunciarono per il mantenimento delle norme.

www.newentry.eu 21


SPETTACOLO & ARTE

STORIA D’AMORE TRA IL GIOVANE RICCO SCEICCO KHALIFA ALSHAMSI DI DUBAI E L’ATTRICE SERENA SAITTA Oggi vogliamo parlare della bellissima Serena Saitta. Sembra che sia nata una storia d’amore tra il trentenne sceicco Khalifa Alshamsi ( General Manager di AAA Luxury e Sport Car Rental ) di Dubai e Serena Saitta. A confermare la loro storia sono dei video postati su Facebook proprio dalla Saitta, dove si vedono i due ragazzi sorridenti a Saint- Tropez (Francia), hanno passato le vacanze estive insieme. La storia d’amore è nata in Italia, in occasione di un evento di corsa di cavalli ( dove era presente come ospite il Principe Ereditario di Dubai HAMDAN BIN MOHAMMED AL MAKTOUM ). La Saitta, come ha dichiarato più volte ama fin da bambina i cavalli, una passione che condivide con il ricco sceicco. Serena Saitta è nota per le sue ospitate televisive nazionali di livello, come quello di Maria De Filippi e come Attrice. Ora è impegnata ad aiutare le donne vittime di violenza, i più bisognosi specialmente se sono bambini. Inoltre è autrice del nuovo format televisivo “RAGAZZI OGGI WHITOUT RULES” interamente girato in Umbria e che verrà trasmesso prossimamente nel digitale terrestre,

22 www.newentry.eu

dove i protagonisti (4 ragazzi sotto i 22 anni) hanno cantato in prima serata a Canale 5 , la sera di capodanno; un bel traguardo per essere un format ancora in uscita. Inoltre la vedriamo su RAI DUE come attrice su un nuovo format nazionale. Serena Saitta ama Dubai, ed è molto seguita sul web da donne e uomini arabi, che di lei apprezzano la sua semplicità e bellezza, ma soprattutto la sua umiltà e il suo impegno nel sociale. Il suo desiderio è organizzare un evento all’estero per i bambini orfani. Sul suo profilo Facebook scrive: “ AIUTARE IL PROSSIMO VA OLTRE IL COLORE DELLA PELLE, DELLA RELIGIONE O DELLA CULTURA. È UN DOVERE CHE TUTTO IL MONDO DOVREBBE FARE” Lo sceicco Khalifa Alshamsi ha promesso alla sua fidanzata Serena Saitta di portarla a Dubai per aiutarla ad organizzare l’evento per i bambini, così su Facebook la Saitta pubblica la foto del passaporto con scritto: “Passaporto fatto, pronta per girare il mondo”. Laura Gorini


SPETTACOLO & ARTE

www.newentry.eu 59


OROSCOPO dal 23 Ottobre al 05 Novembre 2017

ARIETE (21/03-20/04)

CANCRO (22/06-22/07)

Si rafforza ulteriormente il tuo baricentro. Un potente fuoco interiore e un incessante bisogno di rinnovarti ti rendono irresistibile e ti fanno ottenere tutto ciò che vuoi. Ottima settimana, in cui poter riprendere definitivamente in mano le redini della vita e consolidare un successo tanto atteso.

Si profila un periodo davvero ottimo, gli amici ti saranno di grande aiuto per fare chiarezza in una questione professionale. Se vuoi espanderti in nuove direzioni va benissimo, ma ogni selezione va valutata con la piena serenità interiore. Ogni tua scelta è fatta sotto il segno della saggezza e di alcuni appoggi influenti.

TORO (21/04-20/05)

LEONE (23/07-23/08)

...per tutti gli amanti del fitness e della cura del corpo i marchi più prestigiosi e le ultime novità USA Abbigliamento fitness UNCLE SAM

BREMBATE DI SOPRA (BG) VIA XXV APRILE,17 - Cell. 393 47 56 236 24 www.newentry.eu


OROSCOPO dal 23 Ottobre al 05 Novembre 2017 Metamorfosi costruttive nei primi due giorni. Sole e Luna suggeriscono di espanderti verso nuovi orizzonti, di intraprendere nuove strade, più consone al tuo eclettico temperamento. I momenti di stasi sono, ora più mai, dannosi, anche in amore. Weekend superlativo per carriera e amore... E’ un periodo propizio, in cui conviene giocare tutte le tue carte. Le stelle allontanano eventuali tensioni nella vita di coppia e promuovono incontri piacevoli e gratificanti a chi è in cerca di compagnia. Ora ti è facile concretizzare alcune tue aspirazioni, anche professionali, specie se il socio in affari è un amico di vecchia data.

Ogni tua mossa si compie sotto il segno della fortuna e ti può capitare di essere catapultato in una realtà priva di trappole e precipizi. Tanti vantaggi pratici ed economici anche se l’amore dovrà attendere. Piacevolezze con gli amici nel magico weekend.

GEMELLI (21/05-21/06)

VERGINE (24/08-22/09)

Periodo di positiva trasformazione interiore, in cui potresti incontrare l’anima gemella o rivitalizzare il rapporto esistente. La Luna t’imprime una forte sensibilità, ti dona un potere psichico che va oltre la solita intuizione e ti permette di centrare l’obiettivo. Qualche momento di ribellione ed eccentricità ma nulla di preoccupante.

www.newentry.eu 25


OROSCOPO dal 23 Ottobre al 05 Novembre 2017

BILANCIA (23/09-22/10)

E’ una settimana eccellente in cui la fantasia e la determinazione spingono a rinnovarti. Ottime prospettive in tutti i settori, in particolare nella vita di società, relazioni interpersonali, amore, viaggi. Nessun giorno critico. Inizio e fine settimana superlativi per ogni settore. Sfrutta questo momento felice.

CAPRICORNO (22/12-20/01)

Continua lo slancio creativo e amorevole donato dalle stelle di ottobre. Nessuna coppia entra in crisi, molte si formano attraverso innamoramenti improvvisi durante un evento culturale o altamente creativo. In ogni contesto è bene allargare gli orizzonti esistenziali. La staticità è, per te, controproducente.

Bar - Caffetteria - Tavola fredda, Aperitivi e buona Birra Venerdì e Sabato: l’Aperitivo piacevole è di moda!!! Almè (Bg) - Via Campofiori,136 (Zona Brughiera)

Chiuso Domenica pomeriggio e Lunedì pomeriggio. 26 www.newentry.eu

Domenica mattina pane fresco

SCORPIONE (23/10-22/11)

ACQUARIO (21/01-19/02)


OROSCOPO dal 23 Ottobre al 05 Novembre 2017 Alcune nuvole astrali all’orizzonte ma ci sono sempre buone stelle per farti proseguire nei tuoi progetti. Utile scuotere la quotidianità, per rinverdire la vita sociale e farti qualche amico in più. In caso di scelte appellati alla saggezza: hai tutta quella che serve per effettuare le giuste manovre. Il periodo parla ancora d’amore, di gioia di vivere, di sensualità da sfruttare per sferrare colpi decisi nell’arte della conquista. Poi si placa un poco l’ondata di successo personale. In vista una svolta: un taglio netto o una salda ricucita? La decisione è da prendere dopo un’attenta valutazione della situazione. Salute così così...

SAGITTARIO (23/11-21/12)

Con stelle creative e stimolanti come queste puoi accattivarti simpatia, amicizia e amore con estrema facilità. Una nuova storia d’amore ha tutte le prerogative astrali per nascere nell’ambiente di lavoro o a scuola. Un evento potrebbe sconvolgere piacevolmente la vita di coppia. Qualche disturbo in famiglia.

PESCI (20/02-20/03)

Ottime energie astrali nel settore del lavoro. Battura d’arresto in famiglia ed in amore... L’importante è stare concentrato, non estraniarti dalla realtà, affrontare apertamente le questioni. La tua mente è tornata lucida e intuitiva, forse difetti in diplomazia e dolcezza, ma non è il caso di farne un dramma.

DITTA PIROTECNICA SANA DI SANA LUCIANO E ANTONIO

FUOCHI D’ARTIFICIO SPETTACOLI PIROTECNICI VENDITA FUOCHI Via Manzoni,10 - BARZANA (BG) - Tel./Fax 035.54.90.24 - Cell. 348 5406199 www.newentry.eu 27


RIFLESSIONI

Lettera al Direttore New Entry e la capacità di trasmettere emozioni

Carissimo Gianluca, innanzitutto due cose: Ti spero bene e ... Grazie ! Spero tanto che quanto hai attraversato e stai attraversando possa presto alleggerirsi un poco e regalarTi sempre più Luce ... Sicuramente hai un Angelo in più a tenerTi sempre compagnia. Non dubitare, mai ! Ma che aggiungere ? .. Cosa si può dire ad una Persona Speciale che ha perso una Persona Speciale e molto importante ? Ogni parola, anche quando profondamente sentita, pare non riuscire a raggiungere il valore che merita o la forza desiderata... Forse un abbraccio, anche a distanza, anche solo scritto, ma potente potente può racchiudere in sè tutte le parole che si desidera dire ed ascoltare..

IMPRESA DI PULIZIE CIVILI e INDUSTRIALI

Mapello - BG - Via Manzoni,6 347 16 75 370 - 347 50 85 968 ariaimpresadipulizie@virgilio.it 28 www.newentry.eu

Ma... Loro... sono sempre con noi! Ed anche quando, per pochi istanti, attimi, minuti,.. o alcune ore.. riusciamo a distrarci... e a non pensare... Ecco che, non appena ci tornano di colpo alla mente, hanno il potere di farci sobbalzare il cuore... di farci quasi sentire in colpa per essere riusciti a non pensare a Loro per un “pochettino”... e non appena realizziamo nuovamente la realtà dei fatti, ci rattristiamo nuovamente il cuore... Eppure, son certa, che Loro NON desiderano ciò... bensì il nostro sorriso ... la nostra pace interiore. Questo prima di tutto; il resto è temporaneo e relativo... e Loro Lo sanno bene! Forse si rimpiange un abbraccio in più, un incontro in più, una parola in più .... eppure La voce del nostro Cuore ha la potenza d’arrivare ovunque e non c’è distanza irraggiungibile per Lei ! E poi.. tutto insegna, come ora, un mio semplice esempio. E’ da tempo che sento di scriverTi eppure... domani.. . domani... domani... Ma ora, eccomi ! Non rimando a domani! Non posso, soprattutto con l’aggiunta di quanto ho letto poco fa... che mi hai inviato! Non ho parole ! La Sorpresa è Bellissima, mi ha toccata profondamente e mi ha dato conferma che la Tua Preziosa rivista (e non mi stancherò mai di dirlo) sa arrivare sempre ed esattamente dove


RIFLESSIONI

può e deve arrivare... perchè New Entry riesce sempre a dare Voce a chi ha poca voce o non ne ha... perchè la Voce del Cuore, del Bene, del volersi Bene.. della Speranza e del Coraggio ... arriva sempre ovunque! Ti ringrazio e sono davvero immensamente contenta delle bellissime parole che, tramite Te, mi sono giunte come un Regalo dal Cielo ! E’ Stupendo leggere quanto ha scritto per me Quella Donna Stupenda!!! Non mancherò, a brevissimo, di scrivere una Lettera per Lei, a riscontro della Preziosa Sua ! Te La passerò ... e nel frattempo Ti chiedo, con calma, di vedere se hai modo di avere anche un suo recapito Mail o telefonico.. in modo da sentire, poi, anche la Sua Voce ! Ti ringrazio ancora e Ti invio un fortissimo abbraccio

Non aspettare prima che sia troppo tardi

Gabry

ANTINFORTUNISTICA ANTINCENDIO CARTELLI SEGNALETICI

TREVIOLO (BG) Via Provinciale alle Valli,20 Tel.035 69 31 76 - Fax 0356930 Email: maessrl@libero.it

Se prendi un rospo, lo metti dentro una pentola con l'acqua e lo porti sul fuoco, osserverai una cosa interessante: il rospo si adatta alla temperatura dell'acqua e rimane là dentro e continua ad adattarsi all'aumento di temperatura, però quando l'acqua arriva al punto di bollire il rospo vorrebbe saltare fuori dalla pentola ma non riuscirebbe perché è troppo stanco a causa degli sforzi che ha fatto per adattarsi alla temperatura. Alcuni direbbero che ciò che ha ucciso il rospo è stata l'acqua bollente ... ciò che ha ucciso il rospo invece è stata la sua incapacità di decidere quando saltare fuori. Perciò smettila di adattarti alle persone sbagliate, rapporti abusivi, amici parassiti e tante altre situazioni che ti "scaldano". Se continui ad adattarti purtroppo corri il rischio di "morire" dentro. Salta fuori finché sei in tempo. www.newentry.eu 29


Future Emotion

LE MOTO ELETTRICHE SONO IL FUTURO Una frase sentita da molti….ma gli Italiani cosa pensano: ecco uno stralcio dell’esito del sondaggio di Motociclismo a tal proposito: “I modelli di moto elettriche presenti sul mercato sono ormai molto numerosi e più passa il tempo e più le loro prestazioni si avvicinano a quelle

delle sorelle spinte da propulsore endotermico. Ormai in commercio ci sono modelli elettrici per ogni gusto ed esigenza: ci sono le sportive, gli scooter, le moto da cross, motard, enduro e trial… Come vedete, ogni appassionato può trovare sul mercato la due ruote a lui più adatta.

Ma il “motociclista tradizionale” comprerebbe mai una moto elettrica? Dagli oltre 2.150 voti ricevuti con il nostro sondaggio sembrerebbe di sì! Il 59% dei votanti si dice infatti pronto all’acquisto di una “moto verde”. È vero, di questi solo il 17% è affa-

scinato dall’elettrico e ben il 42% farebbe l’acquisto solo se la moto elettrica offrisse prestazioni e autonomia pari a quelle delle moto a motore endotermico. Ma se togliamo il 13% di indecisi, rimane solamente un motociclista su tre che non passerebbe mai

30 www.newentry.eu


Future Emotion

all’elettrico, soprattutto a causa dell’assenza ve, agili e leggere, adatte all’utilizzo urbano del sound prodotto da un motore a scoppio. e off-road, come piace al nostro testimonial Perché acquistare una moto elettrica piut- Brumotti. Vi aspettiamo a provarle... tosto che una “tradizionale”? Il 47% dei voFuture Emotion tanti ritiene che l’impatto ambientale “zero” sia il principale pregio delle moto elettriche. In seconda posizione troviamo l’accelerazione bruciante (25%), seguita dal risparmio di carburante (18%). Dell’inquinamento acustico praticamente nullo importa invece a pochi (10%), segno questo che i motociclisti vogliono ancora sentire cantare il motore….” Il pensiero e l’intuito ci portano a pensare che il futuro sia lì, nella mobilità elettrica, il nostro intento è far sì che il futuro sia già oggi. La gamma di moto elettriche Electric Motion nasce proprio per questo, sportive, aggressi-

LO SPECIALISTA DELLA MOBILITA’ ELETTRICA VENDITA E RIPARAZIONE MOTO TRIAL E MOTOCICLI OFFROAD

VENDITA E RIPARAZIONE BICICLETTE

FUTURE SRL Via Resistenza,13 · 24030 Almenno San Bartolomeo (Bg) Tel. +39 035 54 84 12 · Fax +39 035 55 30 25 www. futuretrial.com - info@futuretrial.com

FUTURE E-MOTION snc Via Bergamo 1146 · 24030 Pontida (Bg) Tel. +39 035 54 84 12 · mobile +39 366 40 14 289 www.futuretrial.com - info-e-motion@future-specialist.com

www.futuretrial.com

www.futuretrial.com

future specialist

future e-motion www.newentry.eu 31


Gorle (BG) - Via Celadina, 5/D - Tel 035 4520110

Bonate Sopra (Bg) - Via San Rocco, 4 - Tel 035 4236177

info@sicurgas.it - www.sicurgas.it


PENSIERI E PAROLE RICORDANDO MICHELE

Ed intanto il tempo se ne va ma l’amicizia..... Lettera privata scritta da Michele durante il servizio militare.

te la tua notizia mi ha colpito, ma non mi ha lasciato per così dire “a bocca aperta” e sai il perché? Beh, tu mi racconti sempre quasi Aeroporto di Ghedi, giovedì 10 ottobre 1996 tutto di ciò che avviene tra te e la tua fidanzata, indi per cui si era capito che sempre più freBuongiorno mio caro, allora, come va? Da quentemente c’era qualcosa che non andava come tu sai ho ricevuto la tua lettera, a dir la tra voi, per un nulla scoccava una fiamma che verità non me l’aspettavo, ormai sono quasi diventava un incendio. Ogni scusa era “buona” agli sgoccioli e non avrei mai pensato di rice- per discutere e tutto ciò non è per niente belvere tue notizie verso la fine. lo in una coppia dove deve regnare l’amore e Beh, effettivamente mi sbagliavo, resta comun- l’armonia. Tutto ciò però si sistemava sempre, que il fatto che mi ha fatto piacere. Ora sono in un modo o nell’altro tra di voi andava tutto a l’autista dell’infermeria, indi per cui mi devo posto. Cosa abbia spinto lei a prendere quella muovere solo in caso di incidenti o casi simili: decisione non si sa, certo, magari ora è tornaper fortuna di tutti, ciò è molto raro, quindi ho to tutto come prima, oppure tu non vorrai più tempo per scrivere e leggere. Ho colto appunto saperne, o chissà cos’altro, resta il fatto che lei l’occasione per rispondere alla tua lettera, o ha preso questa dura decisione. meglio dire, per scriverti ciò che mi frulla nel- L’unica cosa da fare è venire a conoscenza del la testa ultimamente. Domenica purtroppo ho motivo che l’abbia spinta a darti quel duro colricevuto da te una brutta notizia, sicuramente po, e poi sta a voi decidere se rimanere amici per te è stato un duro colpo da sopportare, ma o cercar di dimenticarvi per sempre. ormai si sa, abbiamo le spalle larghe apposta Purtroppo so per esperienza ciò che starai per quello… A parte gli scherzi sinceramen- passando in questo momento, tutto il mon-

Scopri tutto sulla Promozione e potrai avere la nostra APP con l’esclusiva guida per avvenimenti, cultura e tutte le bellezze d’Italia!”

Per info:

347 73 52 863 Gianluca 34 www.newentry.eu


PENSIERI E PAROLE RICORDANDO MICHELE

è per sempre, in eterno, oltre le nuvole... do sembrerà che ti stia crollando addosso, penserai che tutti ti abbiano voltato le spalle, e questo è il momento peggiore per lasciarsi andare, intesi? Io se devo essere sincero mi sento molto dispiaciuto, vorrei poter trascorrere un po’ di tempo con te, farti compagnia e via dicendo, ma come tu ben sai il tempo che trascorro a casa è molto poco da un anno a questa parte, e quindi devo dividerlo tra famiglia, fidanzata, lavoro a casa, corso di computer e mille altre cose. Io ti auguro di superare al più presto questo momento, sappi che sono sempre disponibile, nel limite del possibile una mano posso sempre dartela, d’altronde sono o non sono un tuo amico? Piano piano il tempo passa, quando verrò a casa avrò più tempo,

andrò a lavorare, è vero, ma poi troverò il tempo per ragazza, casa, hobby, insomma sarà tutta un’altra storia e tu, lo sai meglio di me, non è vero? Potrei star qui a raccontarti tremila cose, potrei mettermi qua a darti consigli, a dirti chissà cosa, ma visto che ti conosco bene e so come la pensi, cosa provi e via dicendo, ritengo inutile sprecare parole e tra l’altro aumentare in te il dolore. Detto fatto, non posso far altro che augurarti buona fortuna ed invitarti a non darti per vinto, tenere su il morale ed aspettare. Vedrai, quando finirò il servizio militare, ricominceremo da capo, creeremo ancora una compagnia, augurandoci che sia migliore della precedente. Tanti auguri! Michele Cortinovis

www.newentry.eu 35


RELAX SODOKU

IMMAGINI DA PAURA

36 www.newentry.eu


SPECIALE

7° Anniversario per Presente Moda Aperto il 16 ottobre 2010 a Merate e trasferitosi, nel 2013, a Calusco d’Adda, prima di arrivare a Terno d’Isola nel 2015, “Presente”, il negozio d’abbigliamento maschile, giunto ormai alla sua settima candelina, sta diventando sempre più un punto di riferimento per la moda maschile del circondario: dalla cena in famiglia alla serata in discoteca, tra un maglione ed un abito, un jeans ed un cappotto, “Presente” ti aiuta, in ogni occasione, ad “apparire come sei”. Perché “se l’essere è più importante dell’apparire” – spiega la nuova filosofia della moda – “essere nell’apparire lo è ancor di più”. Si abbattono, così, gli stereotipi di futilità modaiola che ci inseriva nell’eterna lotta tra il “narcisismo maschile” e la “vanità femminile” e le spese in un negozio come “Presente” diventano un piacere da condividere, un regalo da donare, un benessere da ricercare. Quando il “se stesso”, quindi, trova magia d’espressione superando il meno nobile egoismo, ci si affida volentieri ad un negozio che, con la sua instancabile ed amichevole “presenza”, ci

aiuta a riscoprire il percorso da compiere quotidianamente tra sé e gli altri; un percorso che, strano a dirsi, passa anche attraverso ciò che decidiamo di indossare. Abiti, jeans, maglioni, tricot, camicie, piumini, cappotti, sciarpe, cravatte e guanti: dall’elegante allo sportivo, dal giovane al meno giovane, chi vuole “essere” non può mancare al magico appuntamento quotidiano con “Presente”.

www.newentry.eu 37


RIDIAMOCI SOPRA

Due sposini di merda, la prima notte di nozze di merda, si stendono sul letto di merda, quando all’improvviso squilla il telefono di merda. Lo sposo di merda risponde al telefono di merda, e dopo pochi secondi torna dalla sposina di merda. “Chi era?” chiede la sposina di merda. E lo sposino di merda risponde: “UNO STRONZO!”. Il medico al paziente: “È stato da qualcuno prima di me?”. “Sì, dal farmacista”. “E quale stronzata le ha suggerito, quell’ idiota incompetente?”. “Di venire da lei!”. In un tribunale l’accusa chiama il suo primo testimone alla sbarra. È una vecchia signora conosciuta da tutti in città. L’avvocato dell’accusa chiede: “Signora Smith, sa chi sono?”. E la signora: “Certo, la conosco fin da quando era piccolo, quando scorazzva per la città rompendo le vetrine dei negozi. Crescendo mi ha molto deluso. Ha avuto un sacco di fidanzate tradendole tutte ed era noto per raccontare balle a tutti. Si crede importante, ma per me è un poco di buono. Quindi, certo che la conosco bene!”. L’avvocato della controparte gongola perché vede già vincere la causa dopo che la testimone dell’accusa si è espressa in tale modo. Ma l’avvocato dell’accusa, anche se sconcertato dalle parole della donna, si riprende e chiede alla vecchia signora: “E, signora Smith, invece conosce l’avvocato della difesa?”. La vecchia risponde subito e in modo chiaro: “Certo che lo conosco ed è ancora meno raccomandabile di lei. Lo 38 www.newentry.eu

conosco da quando era piccolo e anche lui andava in giro a fare scherzi alle vecchiette. Poi crescendo è peggiorato divenendo un piccolo delinquente: falso, imbroglione, ubriacone e bigotto. E so anche che come avvocato è una schiappa: perde tutti i suoi processi”. A questo punto il giudice chiede ai due avvocati di avvicinarsi a lui e sotto voce dice loro: “Se per caso a uno di voi due viene in mente di chiedere alla signora Smith se mi conosce giuro che vi spedisco di filata in galera per oltraggio alla magistratura!”. Un giorno mio padre, a settant’anni, disse a mia madre: “Basta, le donne non mi interessano più, d’ora in poi starò solo con te!” Cosa dice il professore di greco entrando in un’aula con aria viziata? “Eschilo, Eschilo, che qui si Sofocle... e attenti alle scale Euripide che vi Tucidite”. E la risposta: “Ma chi Senofonte”. Un signore, dovendo partire per lavoro, ha il problema di trovare qualcuno che gli custodisca il suo amatissimo gatto durante il periodo in cui starà via. Chiede la disponibilità di amici


RIDIAMOCI SOPRA

e parenti e alla fine decide di affidarlo al proprio fratello. Qualche giorno dopo telefona per avere notizie della bestiola. “È morto.” dice lapidario il fratello. “Cosa? E me lo dici così?” urla l’altro alterato. “E come te lo dovevo dire? È caduto da un albero molto alto e ha sbattuto la testa!”. “Ma lo sai come c’ero affezionato! Era quasi un figlio per me! Potevi usare un po’ più di tatto! Oggi potevi dirmi che era salito sul tetto della casa e che i pompieri stavano tentando di farlo scendere. Ti avrei chiamato domani e mi avresti potuto dire che c’erano stati dei problemi e che lo avevate portato dal veterinario. Dopodomani mi avresti avvertito che era stato operato ma che non si sapeva ancora nulla; infine, con

un certo garbo, mi avresti detto che erano intervenute delle complicazioni e che il mio micio non ce l’aveva fatta... Ecco come avresti dovuto darmi la notizia!”. “Beh, mi dispiace molto che tu l’abbia presa così... non credevo...”. “Va bene, va bene... Forse mi sono arrabbiato troppo... Cambiamo discorso... Come sta nostra madre?”. “Nostra madre?”. “Sì, nostra madre... Come sta?”. “Mmm... È sul tetto. I pompieri stanno tentando di farla scendere”. Una coppia di dinosauri: “Sai, è da giorni che penso solo al nostro futuro...”. “Dai, non ti fossilizzare!”.

PERCHE’ ANDARE ALL’ESTERO PER LE CURE DENTALI? AMBULATORIO ODONTOIATRICO Dott. FRANCESCO SANTORSOLA

Ritrova il tuo Sorriso

In un momento difficile come quello attuale, segnaliamo la Campagna che il nostro Ambulatorio, presente sul territorio da oltre 10 anni, propone al pubblico. Ricordando come le cure odontoiatriche e la prevenzione siano fondamentali per la buona salute psicofisica, evidenziamo l’obiettivo del nostro ambulatorio: rendere accessibili le cure dentali a tutti, comprese le persone meno facoltose ed è per questa ragione che segnalimo la nostra campagna rivolta a tutti. Desiderando sensibilizzarvi riguardo all’importanza delle cure dentali, Vi invitiamo a contattarci allo studio di via Piave 1 a Bonate Sopra o a quello di Dalmine in via Dell’Ovo 8 per prenotare una Visita senza impegno. Chiunque si presenterà allo studio in questo periodo e per tutto il 2017 riceverà un trattamento odontoiatrico con un costo accessibile.

PRESTAZIONE

LISTINO €

VISITA E PREVENTIVO SENZA IMPEGNO PULIZIA DELLA BOCCA (DETARTRASE) 60 ESTRAZIONE SEMPLICE 70 ESTRAZIONE COMPLESSA 100 RX ENDORALE 20 CURETTAGE (PER ARCATA) 150 GENGIVECTOMIA QUADRANTE 200 OTTURAZIONE 100 DEVITALIZZAZIONE PLURIRADICOLARE 170 DEVITALIZZAZIONE MONORADICOLARE 130 RICOSTRUZIONE CON PERNO 150 PERNO MONCONE 180 PROVVISORIO INRESINA 50 CORONA ORO RESINA 550 CORONA METALLO CERAMICA 650 CORONA ZIRCONIA CERAMICA 750 SCHELETRATO CON ATTACCHI 1400 SCHELETRATO CON GANCI 1000 PROTESI TOTALE PER ARCATA 1200 RIBASATURA DIRETTA 100 RIBASATURA INDIRETTA 150 IMPIANTO PIU’ MONCONE 1000

CAMPAGNA PREVENZIONE € SENZA IMPEGNO 25 45 60 15 100 180 70 130 100 110 140 30 300 400 500 1000 900 800 80 110 600

Studio: Via Piave,1 - Bonate Sopra (Bg) - Tel. 035 49 42 028 Studio: Via Dall’Ovo,8 - Dalmine (Bg) - Tel. 035 56 31 97 Emergenze: 342 75 49 037 www.newentry.eu 39


IL SALOTTO DI KETTY

LA PROPOLI Benvenuti, come state? Oggi vi vogliamo parlare di un integratore alimentare che può aiutarvi a rimanere in forma e in salute e che con le sue proprietà è un ottimo alleato contro i classici malanni stagionali…stiamo parlando della propoli!

A tutti noi è stata data la propoli almeno una volta nella vita da genitori, nonni o dalla vecchia zia che aveva ogni rimedio per tutto quanto, ma oltre a sapere che è un prodotto delle api, sappiamo veramente che cos’è e da cosa è composta? Quali sono i suoi benefici? E come può essere assunta? No, allora ve lo raccontiamo noi! Partiamo dal principio, dicendo che la propoli è una miscela resinosa che le api raccolgono tra agosto e ottobre da fonti botaniche, come gemme e cortecce di alberi, che viene raccolta e trasformata dalle api con le loro secrezioni salivari, in modo da ottenere una sostanza atta alla protezione dell’alveare nelle stagioni più fredde. Oltre a questo va detto che la propoli ricopre un ruolo importantissimo nella prevenzione di infezioni; infatti le api che ricoprono il loro alveare di questa sostanza, fa si che quelle che entrano ed escono vengano “disinfettate” per neutralizzare gli agenti infettivi e nocivi. Infatti, l’azione 40 www.newentry.eu

della propoli rende l’alveare uno degli ambienti più sterili in natura! Gli ingredienti principali della propoli sono : resine (45-55%), cera e acidi grassi (25-35%), olii essenziali (10%), polline (5%) e composti organici e minerali (5%). Tra i minerali più importanti troviamo magnesio, calcio, iodio, potassio, rame, zinco, manganese e ferro. Molto alta la percentuale di flavonoidi (potenti antiossidanti). La propoli ha tantissime proprietà e i benefici sono riscontrabili fin dalle prime assunzioni. A molti nostri clienti dell’erboristeria di Presezzo consigliamo di assumere propoli a tempo indeterminato proprio per le sue ottime proprietà e benefici che ne comporta. Tra i benefici principali, vogliamo ricordare: Antibatteriche, Antivirali e Antifungine: efficace contro virus, batteri e funghi (es. candida ed herpes); Rafforza il sistema immunitario: utile quindi assumere propoli nei periodi in cui c’è maggior bisogno di difendersi quando sono più frequenti raffreddore e influenze;


IL SALOTTO DI KETTY

Antinfiammatoria: per gli stati infiammatori in corso; Antiossidante: per la presenza di flavonoidi; Stimolante: favorisce la circolazione sanguigna. Aiuta inoltre i casi di allergie da pollini. In questo caso si utilizza questa sostanza come sorta di vaccino naturale, abituando il corpo a piccole dosi si riesce a mitigare i fastidiosi sintomi nel periodo delle allergie. La propoli può essere assunta in diverse formulazioni, a seconda delle esigenze: Consumo orale: prendendo gocce di tintura madre, sciroppi, compresse masticabili, fiale, spray gola o facendo sciolgliere direttamente in bocca la propoli; Topico: pomate e unguenti per uso cutaneo; Aerosol: con apposito inalatore.

Mi raccomando, quando comprate la propoli, controllate che la provenienza sia 100% italiana. Purtroppo in commercio il 90% delle propoli ha origine extracomunitaria. Nel nostro punto vendita abbiamo diverse formulazioni, per ogni esigenza, anche senza alcool per i bambini, tutte rigorosamente prodotte in Italia e certificate Bio. Speriamo di avervi dato delle interessanti informazioni riguardante questo strepitoso alimento, così da poterlo conoscere e comprendere. Scegliete sempre prodotti naturali e certificati e se volte qualche dritta su come superare l’inverno senza quei classici e fastidiosi sintomi, noi siamo sempre presenti in negozio a Presezzo per rispondere alle vostre domande e come sempre, a consigliarvi il meglio per voi e la vostra famiglia. Come sempre per ulteriori informazioni, dettagli o CONSULENZE PRIVATE ci potete contattare a info@erboristeriailvischioelaquercia. it, oppure ci trovate in negozio ERBORISTERIA IL VISCHIO E LA QUERCIA, Via Vittorio Veneto, 1064 Presezzo. TEL 035/4156226. Con Amore e Gratitudine Katia Mussetti e Ivan Mangili

COSMETICA NATURALE FIORI AUSTRALIANI E BACH PRODOTTI FITOTERAPICI CONSULENZE NATUROPATICHE .... E MOLTO ALTRO!!! PRESEZZO (BG) - Via Vittorio Veneto, 1064 - tel 035/4156226 info@erboristeriailvischioelaquercia.it www.newentry.eu 41


SPECIALE

Autismo: il Mostro del Silenzio La Pescatrice di Voci (Ottava parte) Autrice: Daniela Vanillo soddisfare il mio bisogno di normalità. Cerco sempre l’intenzione nei suoi occhi che guardano oltre la mia persona. PARTE QUARTA RACCONTO E TRADUCO Oltre la mia persona

Una storia sussurrata a piccoli passi. Intanto gli anni passano e siamo nel 2010. Siamo al mare mia figlia è molto contenta quando torniamo nel solito posto. Conosce bene il layout del villaggio, il supermercato, il bar, la spiaggia, i percorsi, le piscine. Immobile quasi priva di tempo osserva le nuvole ferme come lei. Quando cammina invece guarda sempre verso il basso ma registra tutto e quando mi parla non mi guarda mai negli occhi. Quando aveva circa tre anni io e lei ci guardavamo negli occhi, scambiandoci messaggi d’amore, poi man mano, il suo sguardo l’ho perso così come i suoi messaggi. Ogni tanto mi permetto di chiederle di guardarmi ma capisco che per lei è troppo e la richiesta tende più a 42 www.newentry.eu

Siamo in piscina e vicino a lei una bambina le parla, sono molto preoccupata. Spesso devo intervenire per stemperare la situazione un aiuto una spiegazione una parola che manca, oppure tante parole come tante stampelle. Questa volta va bene, forse la bambina che le parla ha centrato l’argomento che apre la conversazioneche apre la sua mente. E’ bello vederla parlare ed incantata fermo il tempo. È passato un giorno. L’incanto è svanito. Il giorno dopo si ripresenta la stessa situazione ma questa volta la chiave non apre la stessa serratura e l’incontro non avviene. Una mia frettolosa spiegazione alla mamma ed alla nonna della bambina: “Mia figlia non è maleducata è diversa”. Poi cerco la risposta e chiedo a mia figlia di spiegarmi la differenza fra le due situazioni e questa volta inaspettatamente risponde: “La sua faccia non la ricordo e poi non riesco a fare

due cose insieme, ieri ero libera, oggi ero occupata: stavo leggendo così non potevo salutarla. Voi riuscite a fare più cose insieme, io faccio a malapena una cosa, quindi devo analizzarla e poi se riesco, la eseguo ma così perdo l’attimo. Ma la mia spiegazione è nulla, non serve; quelli come me sono la minoranza e quelli come voi la maggioranza che vince sempre e che quindi è nel giusto” poi continua a leggere camminando. Poi continua a leggere camminando Che strano mondo sospeso è il mondo di alcuni di questi ragazzi, un mondo privato, dove la decisione psicologicainvolontaria del ritiro sociale li porta ad allontanarsi dal mondo reale, sterile e privo di spontanei desideri. Maria racconta: “Un giorno mi sono accorta che non ero un gatto. Non ho mai capito bene cosa io fossi, semplicemente non me lo sono mai chiesta. Certe differenze non le notavo e non pensavo fosse importante capire cosa ero e dove camminavano. L’importante era che il suolo sotto ed il vuoto attorno a me non fossero rumorosi. Un giorno ho semplicemente guar-


SPECIALE

dato verso una finestra aperta poi mi sono girata verso un essere nero e peloso con due occhi verdi che mi osservava. Non ero abituata ad essere osservata. Mi sono guardata, non ero nera e non avevo peli. Ho chiesto ad una persona, quella che si faceva chiamare nonna cosa fosse. La nonna mi rispose che era un gatto, cioè un animale. Avevo circa quattro anni così mi ha raccontato mia madre. Da quel giorno ho incamerato il fatto che le differenze fanno la differenza e che il mondo dei gatti era più simile al mio di quanto non lo fosse quello degli esseri umani: “Adoro i gatti!”. Come loro amo essere lasciata in pace, nascondermi e non

essere trovata, essere chiamata e non sentire o non rispondere. Nessuno vuole capire che sono in una dimensione parallela dove esistono anche i nostri contrari e cioè l’opposto di ciò che siamo nella versione”Abitante della terra”. Nella versione “ abitante della terra” Maria gira per la casa, ma il suo giro finisce sul divano. Lenzuolino sulla testa e procione in mano. Seduta accanto a lei, la vedo dondolarsi. Le chiedo se facciamo parlare “Sophia” ma non risponde, siamo nel 1997 ha circa due anni. Mi sono sempre chiesta dove

andasse sotto il lenzuolino con i topolini. Quando passava troppo tempo cercavo di avvicinarmi lentamente per cercare la sua attenzione oppure, la prendevo in braccio con garbo. Era comunque un risveglio. Con la fretta la perdevo. Mi sentivo alla stazione ferroviaria aspettando qualcuno che non ti dice quando tornerà e se tornerà! Non ti dice quando tornerà e se tornerà! Mi sono sempre ripromessa, se ne avessi avuto la possibilità, di chiederle una volta cresciuta, di descrivermi i suoi viaggi ed i luoghi visitati in quel posto sen-

www.newentry.eu 43


SPECIALE

za tempo dove le voci scompaiono. Siamo in soggiorno, lei sul divano bianco, io seduta sulla poltrona vicino a lei sempre con lo stesso pensiero: “Cosa faccio? Come faccio? Nessuno mi tranquillizza, tutti mi dicono il contrario di ciò che pensano assecondandomi. L’imbarazzo degli altri è molto più esaustivo di mille parole, certe pause, certi occhi che si incontrano complici mi hanno sempre ferita di più della voce della verità. Maria racconta: “Non so cosa volete da me. Volete che parli? Che dica delle cose intelligenti? Ma perché, se le avete dette tutte voi. Io non ho nulla da dire e se mi fate una domanda scontata, non ho proprio una risposta. Spesso non so cos’è una risposta. Io voglio solo essere lasciata in pace. Alla vostra urgenza di comunicazione, alle vostre ansie dovete provvedere voi dato che per voi è una passione parlare. Io la mia l’ho trovata ed un giorno, se riuscirò, la racconterò. Mamma tu sei la persona che mi rispetta di più ed alla quale Dio ha dato una voce perfetta, che non mi disturba come tutte le altre, mi chiedo come abbia fatto! A me le voci ed i rumori infastidiscono e quindi sono fortunata quando riesco a non sentirli. Sono fortunata quando riesco a non sentirli 44 www.newentry.eu

Maria racconta il viaggio sotto il lenzuolino: sono qualcosa e sono in un posto con tanti fili uno dentro l’altro e continuo a camminare senza sosta. Mi sento tranquilla, non ci sono rumori non ci sono voci che mi rincorrono, nessuno mi toglie le mani dal viso. C’è pace e la strada che percorro è a strisce nere e gialle, tutte uguali. Io ed il mio procione camminiamo e sono in pace. Incontro un topolino, tanti topolini sorridenti con la coda sollevata. Guardo le loro scarpe: sono buffe, guardo i miei piedi e non li trovo. Mi chiedo se queste strade portino da qualche parte ma poi non mi interessa, è un luogo sicuro ed un giorno parlerò con topolino. Lui mi sorride sempre insieme ai suoi amici mentre saltella allegramente. Mi vieni in mente, è tardi e se sono stanca sentirò la tua voce perfetta. Tu mi togli il lenzuolino e mi asciughi la testa perché sono sudata. Quando succede tutto questo Maria ha due anni e mezzo. Mi racconterà queste sensazioni all’età di otto anni. Mi racconterà queste sensazioni all’età di otto anni Mi impegno per distrarla per non perderla. Non voglio che si perda in quel mondo che non conosco, sento che è molto facile ma io non mi distraggo e per far questo abbandono tutto. La mia speranza e l’incertezza de-

gli altri, sono la mia forza. Niente di definitivo, tutto possibile e tutti impreparati! Quando Maria non parlava più, e dopo mesi era riuscita a chiedere un bicchiere d’acqua all’insegnante della scuola materna, mi raccontò come la voce fosse tornata. Maria racconta: “Mamma io gridavo imprigionata dentro la gabbia del mio corpo ma tu non mi sentivi ed io non riuscivo a toccarti perché la voce intrappolata me lo impediva. Ero proprio in fondo e non riuscivo a sentirti. Io e la mia voce non riuscivamo a raggiungerti. Ma tu cantavi sempre, mi facevi galleggiare nell’acqua, facendomi sentire leggera e trasparente. Balli e giravolte, le stesse che ora faccio quando sono nell’acqua. Mi mostravi tutti i giorni, colori e giochi nuovi, sempre diversi. Io però volevo rimanere sicura dentro lo stomaco, ma poi riuscivo ad ascoltarti, ed era bello pensare di stare con te. La tua voce perfetta mi attirava e non volevo stare lontana da lei. Ero sempre dentro lo stomaco in compagnia della mia voce ma poi piano piano risalivo, ma la voce precipitava, mentre la tua voce diventava sempre più forte. Capisco che sto per tornare perché mi abbracci forte. Tu fai sempre così quando parlo ed ora so che tu mamma sei “Una Pescatrice di Voci”. Una Pescatrice di Voci continua-9


NUOVA COLLEZIONE 2017

Realizziamo progetti su misura per la vostra casa POSSIBILITA’ DI FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

PALAZZAGO Fraz. S.Sosimo S.S. Bergamo - Lecco Tel. 035 54 00 79 www.origgimobili.it

€ 499,00


MISS E MISTER NEW ENTRY CONCORSO DI BELLEZZA

COME PARTECIPARE? Semplice, inviaci una tua foto... potresti essere selezionata/o per partecipare GRATUITAMENTE alla gara. Uomo, donna, bambino, tutti possono partecipare inviando la propria richiesta tramite i nostri contatti:

347 73 52 853 redazione@newentry.eu Successivamente verrà richiesta l’autorizzazione alla pubblicazione della fotografia sul nostro giornale sia in versione cartacea che on-line. New Entry si impegna a non divulgare i dati personali richiesti (a parte il nome e l’età della candidata, informazioni utili per il regolare svolgimento della gara. L’editore si riserva il diritto di pubblicare il materiale ricevuto corredato dai dati anagrafici richiesti sulla cui attendibilità e veridicità declina ogni tipo di responsabilità. (Aut.conforme legge 675/96). Per quanto riguarda le votazioni verrà considerata una sola votazione per ogni numero di cellulare ed email. La scelta degli scontri è in base all’ordine di arrivo in redazione dei partecipanti. Il premio per la vincitrice è un book fotografico realizzato da un fotografo professionale.

52% 48% Stefania - 28 anni

Sara - 34 anni

COMPLIMENTI A STEFANIA PER LA VITTORIA!!! 46 www.newentry.eu


MISS E MISTER NEW ENTRY CONCORSO DI BELLEZZA

Eleonora- 35 anni

Lidia - 36 anni

VOTATE LA VOSTRA PREFERITA TRAMITE SMS O WHATSAPP AL NUMERO 347 73 52 863

SERVIZIO STAMPA

LA PUBBLICITA’ SULLA TUA AUTO ATTACCA/STACCA SENZA ROVINARE LA CARROZZERIA?

CALAMITATE SAGOMATE PERSONALIZZABILI

5.000 VOLANTINI F.to A5 a € 160,00 10.000 VOLANTINI F.to A5 a € 270,00 1.000 BIGLIETTI VISITA a € 99,00

PER INFORMAZIONI 347 73 52 863 - Gianluca www.newentry.eu 47


ITINERARI

2^ parte

In viaggio sul Lago Maggiore Prossima meta Locarno,cittadina elegante e ordinata proprio come piace agli svizzeri, famosa per il Festival Internazionale dei Film, che si tiene ogni anno in estate. Da Ascona poi potrete prendere il battello che permette di girare i paesi limitrofi e in particolare di andare alle graziose isole di Brissago, dove troverete un’importante parco botanico. Ritornando in Italia trovate la bella Cannobio a darvi il benvenuto, in Piemonte, e poco distante Cannero Riviera, questa è la zona più amata dai

windsurfer insieme a Luino dato che è spesso molto ventosa. Dalla costa potrete notare due isolotti con i ruderi dei famosi castelli della Malpaga. Questi furono costruiti tra il XII e il XIV secolo: erano il covo dei cinque fratelli Mazzarditi, banditi ai quali furono attribuiti i più atroci delitti. Dopo l’ennesima scorreria, Filippo Maria Visconti intervenne con le sue milizie e cacciò i fratelli dalle isole, fece abbattere il castello e sulle sue rovine Ludovico Borromeo ne fece co-

Cannobbio struire un altro detto La Vitaliana, di cui oggi si possono vedere solo i ruderi. Seguendo la strada si arriva sino a Pallanza dove potrete visitare Villa Taranto, giardino botanico voluto da un gentiluomo scozzese, fu creato e amato da lui e in fine, nel 1939 donato allo Stato italiano (per informazioni tel. 0323556667, biglietteria tel.0323-404555, aperto 48 www.newentry.eu

dal primo di aprile fino al 31 ottobre). Non di minor interesse sono i prossimi paesi che incontrerete: Suna, Baveno ed infine arriverete alla perla del Lago Maggiore, Stresa. Amata nel passato da grandi scrittori come Byron, Domas,Dickens, Manzoni e anche da teste coronate come la regina Vittoria, Elisabetta di Sassonia e la regina Margherita, Stresa è oggi


ITINERARI

Villa Taranto meta ambita dai turisti di tutto il mondo, bella ed elegante, affascina con i sui lussuosi alberghi e negozi, molto carina è la passeggiata che conduce sino a Carciano in riva al lago. A Stresa Vi consiglio di visitare Villa Pallavicino (tel.0323-31533, www.parcozoopallavicino.it), dove potrete ammirare 40 specie di animali tra mammiferi e uccelli esotici in un parco incantevole. Da non perdere è la visita alle isole: Bella, Madre e Pescatori, nelle prime due si possono ammirare i palazzi della famiglia Borromeo e i loro fastosi giardini, mentre nell’ultima si troverà un grazioso paesino di pescatori. Dopo Stresa incontrerete Belgirate, Lesasino ad arrivare ad Arona, altra meta turistica, sempre affollata. Qui potrete notare i ruderi della rocca

dove nacque San Carlo Borromeo nel 1538, e il colosso di San Carlone, alto 35 metri, si può visitare entrando nel suo interno e salendo sino alla testa, dalla quale si potrà godere di un’ottima vista. E ora possiamo terminare il nostro viaggio tornando a Sesto Calende dove ci si potrà riposare con un buon gelato su una comoda panchina sull’allea, il lungo fiume del paese, avrete percorso fino ad ora circa 180 km. Vi consiglio anche di fare il giro delle isole Borromee e delle principali attrazioni del lago con il battello dal quale si potrà ammirare con più calma il paesaggio, il numero di telefono per informazioni è: 800-551801, il sito è www.navigazionelaghi.it, mentre un sito molto valido sul lago è www.lagomaggiore.it.

San Carlo Borromeo

Villa Pallavicino


SPECIALE

Judo senza confini alla Shentao

Per il secondo anno consecutivo è stato festeggiato il gemellaggio tra la scuola di judo Shentao e il paesino bielorusso di Iliic. Lunedì 25 settembre, presso le nuove scuole medie di Villa d’Almè, i piccoli judoisti della Shentao hanno accolto i loro coetanei bielorussi (ospiti per un mese delle famiglie di Almè, Paladina e Sombreno, tramite l’associazione “Verso Est”) per un incontro all’insegna dello sport, dell’amicizia e dello scambio culturale.

Un tatami davvero affollato: femmine e maschi, grandi e piccoli, una trentina di bambini in movimento, attenti ma allo stesso tempo scatenati. Sotto la guida dell’istruttrice Danila, coadiuvata dai veterani Gotti Michele e Roncalli Filippo, hanno superato le barriere linguistiche ed hanno effettuato esercizi e tecniche a coppie e in gruppo. Tutti i judoisti, dalle cinture bianche e gialle a quelle più esperte blu e marroni, si sono prodigati per insegnare qualche tecnica del

50 www.newentry.eu

judo, qualche proiezione, caduta o presa a terra ai bambini bielorussi. È stato bello vedere come bambini talmente diversi, messi a coppie, hanno saputo trovare subito un linguaggio comune oltre a quello dei gesti: il linguaggio dello sport, in particolare del judo! Alla fine della lezione ciascuno di loro è tornato poi alla propria casa, al proprio mondo, portando però nel cuore il ricordo di nuovi amici, italiani o bielorussi e di un judo senza confini! Grazie di cuore a tutti! Si ringrazia l’amministrazione del comune di Villa D’Almè per la gentile collaborazione. Judo è per grandi e piccini, vieni anche tu a far parte della nostra squadra. Per qualsiasi informazione contattare il numero 392 9600844 - info@shentao.it Davide Farina


POLISPORTIVA BREMBATE DI SOPRA Via Locatelli, 36 – Tel. 035 62 13 43 www.piscinabrembate.it - info@piscinabrembate.it

OFFERTE DI QUALITA’ E PREZZI IMBATTIBILI APERTE LE ISCRIZIONI TUTTO L’ANNO!!!

PISCINA CON GIARDINO ESTIVO

NUOTO LIBERO – CORSI DI NUOTO: 0/3 anni – baby – ragazzi – adulti – gestanti

CORSI FITNESS in acqua: SOFT – GAG – STEP – ACQUAGYM – ACQUBIKE PILATES – MIXFLAP – TONIC – CIRCUIT – TOTALBODY VISITE MEDICHE – FISIOTERAPIA – ALIMENTARISTA Giardino estivo – Salone BAR – Ampi parcheggi

CORSI di:

PALESTRA

SPINNING – AEROBICA – STEP – PILATES – Gym MUSIC Gym TONIC - YOGA – ginnastica di MANTENIMENTO e DOLCE – PRESCIISTICA – DANZA MODERNA DIFESA PERSONALE – Balli LISCIO e LATINO

Atletica – Basket – Calcio – Ciclismo – Pallavolo Rugby - Karate – Wushu – Ginnastica ritmica

SPORT

CALCETTO

mt 40x18 coperto – noleggio singoli e campionati

STUDIO DEL SOLE Serate osservative alla scoperta di: luna, pianeti, stelle, galassie, nebulose, comete, astri del cielo

PLANETARIO

Film di astronomia in 3D digitale, conferenze e corsi di astronomia, visione virtuale del cielo (possibile anche in caso di maltempo)

OSSERVATORIO ASTRONOMICO

ASTROSHOP

Vendita telescopi, binocoli, strumenti ed idee regalo di astronomia.

BREMBATE DI SOPRA (BG) – c/o scuole elementari Tel. 035 62 15 15 – www.latorredelsole.it


AGENDA

Venerdì 3 Novembre dalle ore 08.30

BREMBATE DI SOPRA (BG) Commemorazione dei caduti di tutte le guerre, del ringraziamento ai militari in servizio, in Italia e nelle missioni internazionali all’estero, Festa dell’Unità Nazionale Venerdì 3 Novembre 2017 PROGRAMMA Ore 8.30 Raduno nella sala consiliare del Comune di Brembate di Sopra. Ore 9.00 Saluto di benvenuto delle Autorità. Presentazione del progetto “I Caduti della Grande Guerra” predisposto da PromoIsola e realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico “F. Lussana” di Bergamo. E’ presente una delegazione degli alunni delle classi terze della scuola secondaria di 1° grado di Brembate di Sopra. Ore 10,00 Presentazione lavori degli alunni delle classi Quinte della scuola primaria di Brembate di Sopra. Ore 11,00 Alzabandiera. Formazione del corteo e omaggio floreale ai vari monumenti. Arrivo in piazza Vittorio Veneto. Deposizione della corona d’alloro al Monumento e benedizione.

BUROLADA

52 www.newentry.eu

Sabato 4 novembre 2017 dalle ore 10 alle ore 18.00 l’A.C.L. (Associazione Cacciatori Lombardi) di Brembate di Sopra sarà presente in via Cesare Battisti (Asilo vecchio) per animare la giornata con la classica Burolada. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione “Nella Casa di Doroty” legata al tema dell’Autismo.


Venerdì 3 Novembre dalle ore 21.00

TREVIGLIO (BG)

Venerdì 10 Novembre dalle ore 21.00

CALUSCO D’ADDA (BG) Sarto per signora Sul palco per la rassegna invernale della compagnia Non Solo Teatro di scena la compagnia Franco Barcella di San Paolo d’Argon presenta «Sarto per signora». La compagnia F. Barcella arricchisce e alleggerisce ossimoricamente con il suo tocco dialettale il lavoro di uno dei più grandi autori della commedia francese. Sarto per signora di Georges Feydeau è la storia del dottor Moulineaux, novello sposo dai discutibili comportamenti coniugali. Irrefrenabile libertino, tradisce la moglie con un’avvenente signora. Per riuscirci si dovrà ingegnare non poco: per poter incontrare la sua amante in segreto, si ritroverà in una complicata situazione che richiederà tutta la furbizia di cui è capace. Scambi d’identità, equivoci, amori segreti, sotterfugi e colpi di scena comici sono gli ingredienti di questa piéce dai contorni leggeri e brillanti. Ingresso intero € 6.00 ridotto € 4.00 per associati Non Solo Teatro, gratuito fino a 12 anni

Venerdì 10 Novembre dalle ore 19.15

SAN PELLEGRINO TERME (BG) Quadri di Musica russa L’Istituto Alberghiero di San Pellegrino Terme ospita il concerto «Quadri di musica russa» di e con la fisarmonicista Natalya Chesnova. Il concerto sarà preceduto da buffet di cucina tradizionale russa. Interverrà il Coro dell’Istituto Alberghiero diretto dal Prof. Tassi - intervento di Vincenzo Gamba sulla ritirata dell’Armir. Serata all’insegna dell’intercultura e della pace e fratellanza tra i popoli. Organizza la Tavola della Pace - Sezione Valle Brembana. Inizio ore 19.15 con apertura buffet, a seguire il concerto. Ingresso € 15 - prenotazioni: Prog. Aldo Calenda - 333 12 83 337

Sabato11 Novembre dalle ore 17.00

BREMBATE DI SOPRA (BG) Lontano dal tempo Proiezione al Planetario alla scoperta del lungo viaggio, lontano nel tempo e nello spazio, dalla luce delle stelle e delle galassie. Laboratorio pratico. Alle 17 spettacolo Favole e costellazioni dello Zodiaco.

Venerdì 17 Novembre dalle ore 21.00

CALUSCO D’ADDA (BG) Cinque Al Cineteatro San Fedele di Calusco d’Adda arrivano le acrobazie di una famiglia numerosa. Sul palco per la rassegna invernale della compagnia Non Solo Teatro di scena la compagnia La Pulce di Ponte San Pietro. Essere in cinque. Non più uno. Non due. Tre.... www.newentry.eu 53


SPETTACOLO & ARTE

QUATTRO CHIACCHIERE CON LA BELLISSIMA IRENE CASARTELLI E’ bella, bellissima Irene Casartelli, modella e fotomodella toscana da poco titolare insieme al fidanzato dell’Agenzia di Moda e di Eventi Double Face. Irene, come stai? Sto veramente bene! E’ un bel momento per me sia dal punto di vista privato sia lavorativo e professionale. Siamo curiosi: ce ne vuoi parlare meglio e nel dettaglio? Allora da diversi mesi ho aperto a Prato con il mio fidanzato Francesco Aquilanti la Double Face, Agenzia di Moda e di Eventi. Io mi occupo del primo settore, lui del secondo. Credimi, se non lo avessi incontrato non avrei mai trovato la forza di creare quest’ Agenzia che rappresenta per me la realizzazione di un so54 www.newentry.eu

gno. Un sogno diventato ora una magica realtà! Tu lavori da molti anni nel settore della Moda... Sì, esatto: avevo 17 anni quando ho iniziato a muovere i primi passi in questo mondo. In pratica la mia famiglia mi ha invitato a posare come fotomodella per il marchio di abbigliamento di mia zia. Il tutto- e lo voglio sottolineare- è iniziato per gioco. Poi, con il passare del tempo, ho compreso che la Moda mi piaceva davvero. Ho così iniziato a lavorare seriamente in questo settore, prestando la mia immagine a numerosi marchi e partecipando a svariate sfilate. Ho imparato molto questo mestiere non attraverso la partecipazione a corsi di portamento ma proprio sul campo, quindi osservando le altre modelle e fotomodelle e lavorando in nu-


SPETTACOLO & ARTE

merose aziende. Poi chiaramente mi ha aiutato molto anche il mio continuo documentarmi su riviste del settore sia cartacee sia online. Tra l’ altro tu di natura saresti pure timida... Un bel problema per chi fa il tuo lavoro! E’ vero ma ho vinto- per così dire- la mia proverbiale timidezza proprio grazie al mio lavoro. Mi spiego meglio: sfilata dopo sfilata e scatto dopo scatto mi sono sempre più sentita sicura di me stessa e delle mie possibilità. Beh, con un corpo come il tuo pare difficile non sentirsi sicura... Ti ringrazio! Ma come ti mantieni in forma?

Io mi mantengo in forma facendo tanto movimento e allenandomi con costanza in palestra. Cerco di mangiare sano anche se poi innanzi a una lasagna, una pizza o a un tiramisù non so proprio tirarmi indietro! ( ride e ci saluta con uno splendido sorriso) Laura Gorini Credito foto Tommaso Ciriolo

Per la tua dichiarazione dei redditi affidati a professionisti qualificati e certificati. CAF CGN

POTETE FISSARE UN APPUNTAMENTO TELEFONANDO AL NUMERO

035 64 18 88 AI NUOVI CLIENTI SCONTO DEL 10% SU Modello 730 singolo - Modello 730 congiunto Modello Unico - IMU - TASI

C.R.C. CONSULTING SRL - Via del Crocefisso,2 (ang. Via Pitentino) - ALMENNO SAN SALVATORE Tel. 035 64 18 88 - Fax 035 64 12 52 - segreteria@crcconsulting.it www.newentry.eu 55


RIFLESSIONI

NÜCC RIOM, NÜCC SA LA CAOM NUDI NASCIAMO, NUDI MORIAMO

Natale

Succede ogni anno, e non è un modo di dire, perchè si avverte proprio la sensazione del tempo che sfugge troppo veloce: finite le ferie d’agosto, in un batter d’occhio arrivano la Festa di Ognissanti, la Commemorazione dei Defunti e Natale. Se guardiamo il calendario, le prime due ricorrenze cadono in pieno autunno, ma le stagioni non sono più ben distinte, strani sbalzi improvvisi di temperatura fanno vivere giornate di fine ottobre ancora piacevolissime, più calde che a settembre. Caldo e siccità hanno fatto cadere foglie secche in piena estate, mentre adesso prati e alberi si sono rinverditi, tranne qualche macchia colorata tra le chiome. Anni fa

RISTRUTTURAZIONI COPERTURE IMPIANTI FOGNARI FACCIATE ABITAZIONI IN LEGNO (classe A)

MANUTENZIONI CIVILI ED INDUSTRIALI Brembate di Sopra (Bg) - Via XXIV Maggio,51 Tel. 035 33 20 54 - Cell. 345 60 48 611 impresasana@gmail.com 56 www.newentry.eu

al 1° novembre si era praticamente già in inverno. Freddo, umidità e spesso fitta nebbia penetravano fin sotto la pelle: ci si recava al cimitero imbacuccati con cappotto, sciarpa, guanti e stivali. Questo grigiore accresceva la malinconia e nel cimitero la distesa di lumini accesi sulle lapidi, tenui bagliori in mezzo alla foschia, sembravano tanti occhi puntati sui visitatori, quasi a ricordare loro, come recita un vecchio proverbio bresciano: “Nücc rióm, nücc sa la caóm “ ( nudi nasciamo, nudi moriamo), inconfutabile verità. Anche chi ha vissuto in ricchezza e si è potuto permettere la lapide più bella e costosa, non ha potuto comprarsi un altro po’ di vita quaggiù, né portare con sé denaro per una vita migliore lassù. Il mistero della morte e dell’aldilà riguarda poveri e ricchi, credenti e non, perché di certezze nessuno ne possiede, se non speranze avvalorate dalla fede. Ed ecco allora che tra ricordi, nostalgie più o meno pungenti, dolore per la mancanza di chi abbiamo amato, fiori da portare ai nostri cari, nello stesso periodo, entrando in qualsiasi supermercato, l’atmosfera è totalmente opposta e allegramente già natalizia, con panettoni e prelibatezze varie in bella vista. Natale per qualcuno è un’ulteriore sofferenza, perché essendo una festa da trascorrere in fa-


miglia, i posti vuoti a tavola sono una dolorosa fitta al cuore; per altri, soprattutto i bambini, è un periodo atteso con trepidazione per fare le vacanze da scuola, ricevere regali, ritrovarsi in compagnia dei propri familiari. Ognuno affronta stagioni e ricorrenze molto personalmente, a fronte di esperienze di vita altrettanto personali. È vero che la morte dovrebbe farci apprezzare di più la vita, insegnandoci a non sprecare neppure uno dei nostri giorni, facendoci comprendere che bisogna vivere intensamente ogni momento, ma capita di riflettere su questo tema solo dopo la mancanza di qualcuno vicino a noi, soprattutto se giovane. Non ci è dato sapere quanto durerà e cosa ci riserverà questa nostra vita, per questo non dovremmo rimandare troppo al domani qualsiasi progetto o sogno, perché se continuiamo a rimandare potremmo non realizzarlo mai, e non solo tragici, ma per diversi imprevisti. Sembrano concetti tragici, ma se li guardiamo in positivo, ci aiutano a sfruttare i nostri talenti, partendo dalle piccole cose quotidiane. Non è certo facile, ma possibile. Se da ogni dolore estrapoliamo il meglio e il bello che ci ha insegnato, possiamo imparare a gestire e concentrare meglio i nostri giorni. Ornella Olfi

Hotel - Motel

SOCIETA’

“La Quercia”

Cordialità - Riservatezza - Convenienza A SOLI 5 MINUTI DA BERGAMO

Comodo servizio navetta gratuito in arrivo e partenza da e per Aeroporto BG - Stazione F.S. BG

SERVIZIO STAMPA 5.000 VOLANTINI F.to A5 a € 160,00 10.000 VOLANTINI F.to A5 a € 270,00 1.000 BIGLIETTI VISITA a € 99,00 PER INFORMAZIONI 347 73 52 863 - Gianluca

Mozzo (Bg) - Via Dorotina, 11 (S.S. Briantea) Tel:+39.035.61 12 20 Fax:+39.035.43 76 754 www.hotellaquercia.com info@hotellaquercia.com www.newentry.eu 57


TAPPEZZERIA ARRIGONI

Brembate di Sopra (Bg) - Via Cesare Battisti,22 Tel./Fax 035 332096 www.tappezzeria-arrigoni.it info@tappezzeria-arrigoni.it

VENDITA, MONTAGGIO E ASSISTENZA TENDE PER INTERNI - TENDE DA SOLE - PERGOTENDE ZANZARIERE - TENDE A RULLO - RIFACIMENTO SEDIE E DIVANI


PLAY MUSIC

22 Ottobre 1967

22 Ottobre 2017 01 01 02

03 04

05 06

07 08

09 10

03

02

01

• BRESCIA

Caparezza 01/12/2017 Montichiari Palageorge Gianni Morandi 26/02/2018 Montichiari Palageorge

• BERGAMO

• MANTOVA Persian Pelican 11/11/2018 Arci Tom Biagio Antonacci 24/01/2018 Palabam

03

Parole - Nico e i Gabbiani A whiter shade of pale - Procol Harum 03 Estate senza te (J’ai entendu la mer) - Christophe 04 Mama - Dalida 05 Nel sole - Al Bano 06 Senza luce - Dik Dik 07 San Francisco - Scott McKenzie 08 Poesia - Don Backy 09 The world we knew - Frank Sinatra 10 La banda - Mina

THOMAS - THOMAS FACCIO UN CASINO - COEZ DIVENTI INVENTI 1997-2017 - NICCOLÒ FABI PRISONER 709 - CAPAREZZA BEAUTIFUL TRAUMA - P!NK MASTERS - LUCIO BATTISTI GENTLEMAN - GUÉ PEQUENO ALBUM - GHALI ÷ - ED SHEERAN IO IN TERRA - RKOMI

CONCERTI

02

01

02

• BRESCIA

• MANTOVA

• MILANO Nick Cave... Bryan Adams 06/11/2017 11/11/2017 Assago Assago Fabri Fibra Riki 07/11/2017 15/11/2017 Alcatraz Alcatraz The Darkness Fabio Concato 08/11/2017 17-18/11/2017 Alcatraz Blue Note

• MILANO

• VERONA

• VERONA Jamiroquai Remo Anzovino 20/11/2017 22/11/2017 Mediolanum For. Teatro Camploy Caparezza Irene Ghiotto 06/12/2017 25/11/2017 Mediolanum For. Opificio dei Sensi Christmas Gospel Vinicio Capossela 24/12/2017 ore 17 07/12/2017 Teatro Nuovo Teatro Salieri

CONCERTI

SERVIZIO STAMPA 5.000 VOLANTINI F.to A5 a € 160,00 10.000 VOLANTINI F.to A5 a € 270,00 1.000 BIGLIETTI VISITA (Standard) a € 99,00 2.500 BIGLIETTI VISITA (Standard) a € 170,00

GRAFICA COMPRESA - IVA ESCLUSA PER INFORMAZIONI: 347 73 52 863 Gianluca www.newentry.eu 59


New Entry Tube Scarica l’applicazione “i-nigma”, inquadra con lo smartphone e vivi l’emozione

I GIARDINI DI MARZO - 1972 Lucio Battisti in testa alla classifica di questa settimana grazie ad una raccolta straordinaria delle sue più belle CONTRIBUTO canzoni. Il video è tratto da FILMATO una trasmissione Rai.

La violenza contro le donne Un video che fa riflettere sul tema della violenza sulle donne e non solo, perchè se non si deve far male ad una donna CONTRIBUTO è logico che non si deve far del FILMATO male a nessun essere vivente.

FILM: IT l thriller horror“IT”, è tratto dal famosissimo romanzo omonimo di Stephen King, che da decenni terrorizza generazioni CONTRIBUTO di lettori. Il film racconta la FILMATO storia di sette giovani emarginati di Derry, Maine, che si autodefiniscono il Club dei Perdenti.

Auto: Opel Zafira Le ultime novità della Opel Zafira.

Anni ‘80 Sigla Sam Ragazzo dell’west La sigla italiana dell’anime Sam ragazzo del West, è cantata da Nico Fidenco. Il padre CONTRIBUTO scompare quando è ancora in FILMATO fasce e Sam viene allevato da una banda di crudeli fuorilegge, che lo rendono esperto nell’uso delle armi da fuoco. Arrivato all’adolescenza, va alla ricerca del proprio padre nel selvaggio West, senza sapere di averlo già ritrovato e di avergli risparmiato la vita. Serie A - 8^ giornata Tutti i goal dell’8^ giornata di Serie A con i big match di Roma-Napoli, Inter-Milan, Juventus-Lazio. CONTRIBUTO Buona visione FILMATO

60 www.newentry.eu

CONTRIBUTO FILMATO

Terremoto dell’Irpinia - 1980 Video, relativo al terremoto che colpì il 23 novembre 1980 l’Irpinia e la Basilicata, montato con le immagini del documenCONTRIBUTO tario di Rai Storia “23 novemFILMATO bre 1980 - Obiettivo Irpinia” Al termine intervista a Sandro Pertini, un grandissimo Presidente della Repubblica. Apparizione della Madonna Apparizione della Madonna nei cieli di Anzio e Nettuno CONTRIBUTO FILMATO

Barzellette Divertimento assicurato con una carellata di barzellette di Totti... CONTRIBUTO FILMATO


VUOI COMUNICARE LE TUE PROMOZIONI, LE TUE NOVITA’, DIRETTAMENTE SUI CELLULARI DELLA TUA ZONA ? CHIAMACI SENZA IMPEGNO: 347 73 52 863 NON SOLO PUBBLICITA’ MA UN APP CHE CONTIENE NEWS, EVENTI, CULTURA INTORNO A TE...


ANNUNCI ECONOMICI LAVORO OGGETTI ANIMALI INCONTRI IMMOBILI VEICOLI Obbligatorio inviare l’annuncio con il codice fiscale e la provincia dove si vuole pubblicare. Se non presente, New Entry non pubblicherà l’annuncio.New Entry declina ogni responsabilità in merito al contenuto degli annunci di questa rubrica sottoscritti dagli inserzionisti. Il recapito telefonico è un servizio che non implica in

nessun modo gestione diretta da parte dell’Editore. La pubblicazione è gratuita salvo per vendita e affitti di immobili, auto e moto e rubrica Incontri. In questo caso il costo è di €.25,00 per 4 uscite. Il pagamente deve essere effetturato tramite bonifico bancario a: New Entry - Banca Credito Bergamasco - Filiale Brembate di Sopra -

Codice IBAN IT64 S 05034 52660 000 000 000 822 oppure tramite POSTEPAY - CARTA N°5333171027919964 C.F. BFF GLC 73S17 A794L I lettori, se così si possono definire, che chiameranno i numeri relativi agli annunci pubblicati qui di seguito, per azioni di stalking saranno consideratI illecite e perseguite a norma di legge.

LAVORO

• Cerco lavoro di badante o pulizie con esperienza italiana Info 3896199313 • Signora italiana referenziata cerca lavoro come badante diurna o notturna. Disponibilità immediata. Zona Isola. Aurora tel. 3282698507. • Italiana cerco lavoro alcune mattine a settimana o pomeriggi come pulizia da Calusco a Suisio o a Ponte San Pietro. No vendita. Veronica 3662746156 • Sono una ragazza seria, 35 anni, sto cercando lavoro come:operaia, badante di giorno, babysitter, collaboratrice domestica,cameriera orario pranzo, lavapiatti, sono referenziata disponibile da subito il mio numero di telefono 349 08 44 118 • Impiegata amministrativa contabile automunita, referenziata, pluriennale esperienza: contabilità generale clienti/fornitori ordinaria/semplificata, tesoreria, conoscenza gestionali con-

tabili, valuta proposte impiego Meratese, Alta Brianza, Arcore, Provincia Lecco. Per richieste di ulteriori informazioni chiamare 347.0712280. Max serietà. Astenersi perditempo. • Cerco giovane pensionato per piccoli trasporti e movimentazione merci. Zona Isola. Marco 344 1338005

•Abile impiegata amministrativa contabile, ventennale esperienza lavori ufficio, prima nota gestione banca / cassa -registrazione fatture clienti / fornitori gestione personale etcc.. Cerca zona isola - Ponte S.P. Almenno, Brembate, Val San Martino ...part-time o full time. Info 349 4509850 • Cameriera 45 enne con 25 anni di esperienza. cerca lavoro x servizio a pranzo. Info 3473152566. •Insegnante si offre come aiuto compiti a Madone, Bonate Sotto e Bonate Sopra. Prezzo modico. Daniela tel.3776755212 • Sig.italiana automunita 37 anni di Brembate di Sopra cerca lavoro con urgenza: pulire, stirare, accudire bambini o anziani...disponibile subito, massima serietà, Sabrina 3281761156

Via XXV Aprile, 3 - BREMBATE DI SOPRA (BG)

Tel. 035 62 15 91 - lamatitona@gmail.com 62 www.newentry.eu

OGGETTI • Acquisto album e figurine solo calciatori ma prima del 1978. Va bene anche album vuoti e blocchi di figurine stesso periodo. Tel. 348-2729400 • Cerco casa in affitto solo privati. Terno d’Isola, Bonate Sopra o Chignolo Info 3896199313 • Vendo madia in legno massello di noce,intarsiata come nuova al prezzo di euro 700. Info cell. 3497864057 Vendo tendoni x camera o sala bianchi usati poco,altezza cent 2.45 larg.1.50 . La coppia euro 120. Info cell. 3497864057

Colazioni - Aperitivi...


LAVORO OGGETTI ANIMALI INCONTRI IMMOBILI VEICOLI ANNUNCI ECONOMICI • Vendo caldaia usata, marca Riello • Cerco soprammobili in bronzo vec- nuova. Euro 10. Tel.3664089525 da 140.000 Kilocalorie, sempre revi- chi e usati tipo cavalli,cani, e di altri • Vendo vaschetta per pesci NUOVA. sionata funzionante sia a gasolio che animali, oltre a busti di personaggi Completa di filtro. € 25,00 a gas. Visibile in Bergamo o a dispo- per esempio Napoleone, Garibaldi, Tel. sizione per invio fotografie. E’ adatta Mussolini, ecc. Tel. 337424040. 366 40 89 525 indicativamente per piccoli capannoni • Vendo tartarughiera in vetro con o media palazzina. Per ulteriori infor- base in legno. Euro 35. Mis.50 per 30 mazioni chiamare il 349.55.49.744. per 22h. Oppure vaschetta in plastica

Vendesi lettino termale usato pochissimo e in ottimo stato. Serie plus in ‘okume’ color ciliegio composto da caldaia, lettino, materassino bianco, materassino giallo termale, cappottina. Prezzo: 800 euro trattabili

Per info. “Le vie della Bellezza” Tel. 035 548461

Cerchiamo consulenti Bergamo e provincia per vendita profumi biologici e tanto altro. PROVVIGIONI DEL 100% Un esempio: profumo comparabile Ipnotic Poison, paghi 15 euro vendi 30 Per un colloquio informativo 3403324853 Damiano Bonandrini

GASTRONOMIA Vendesi attività commerciale e produttiva ben avviata di gastronomia con forno per dolci e pasticci, possibilità affitto o acquisto dei muri. Ottimo per gestione famigliare. Attività di nicchia e ricercata. Solo se realmente interessati contattare la redazione di New Entry al numero di cellulare 347 73 52 863

L’Emozione di ascoltare la propria anima, il proprio cuore... Tu lettore sei il protagonista! Con le tue storie, le tue emozioni... Invia i tuoi scritti a: redazione@newentry.eu

Chiama Info: 347 73 52 863

NEW ENTRY il Giornale della Gente Quindicinale d’informazione sociale e culturale a distribuzione gratuita Decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n°21 del 09/03/2000 Editore e Direttore Responsabile: Gianluca Boffetti Direttore Onorario: Michele Cortinovis Redazione: Stefano G. - Giorgio M. - Katia M.

Anno 23 - N°13 del 18/10/2017

Web: www.newentry.eu Email: redazione@newentry.eu bergamo@newentry.eu brescia@newentry.eu

Sede: Brembate di Sopra (Bg) Via Tresolzio n° 48 Tel.347 73 52 863 - Fax 178 22 87 172 www.newentry.eu 63


Terno d’Isola (Bg) via E.Fermi,11 Tel. 338 6830096 www.presentemoda.com

Brindiamo al nostro settimo° anniversario...

16.10.2010- 16.10.2017

NEW ENTRY - EDIZIONE DI BERGAMO - 22 OTTOBRE 2017  
NEW ENTRY - EDIZIONE DI BERGAMO - 22 OTTOBRE 2017  

Cultura, Riflessioni, Emozioni

Advertisement