Issuu on Google+

Pianeta CSI

GAZZETTA VENERDÌ 5 APRILE 2013

■ e-mail: sport.mo@gazzettadimodena.it

Primauscitaufficialedelcalcioa7femminile Da realtà affermata, il calcio femminile è diventato un’autentica priorità: nessun ente di promozione sportiva della nostra provincia e nemmeno la federazione riescono ad annoverare un numero di formazioni che praticano il “calcio in rosa” come il Csi Modena. Da diversi anni più di venti squadre si sfidano nelle palestre di tutta la provincia nei campionati femminili di L’estate del rinnovamento sta per arrivare: dopo anni passati a sudare e rincorrere con fatica le società del nostro Appennino, per cercare di soddisfare le esigenze della comunità montana il Csi Modena ha deciso di cambiare rotta in una manifestazione come il Torneo della Montagna che tanto classica, purtroppo, ormai non è più. I tempi sono cambiati, diversi comuni dell’area appenninica sono stati capaci negli ultimi anni di costruire società che, sin dall’attività giovanile, hanno garantito un’organizzazione adeguata per coprire un’intera stagione sportiva. Quello che, insomma, fino agli inizi del Ventunesimo secolo era un evento capace non solo di accendere lo spirito campanilistico dei tanti paesi sparsi sulle nostre montagne ma soprattutto di far vivere a rappresentative degli stessi paesi, infarcite di qualche stella “indigena” del calcio dilettantistico, le uniche gare ufficiali della stagione è stato snaturato nella propria anima dai tempi che corrono. Il calcio è un’attività ormai all’ordine del giorno e in estate molti “montanari” non disdegnano escursioni in altri lidi, oggi che molti di loro – tra l’altro – non vivono nemmeno più nei propri paesi d’origine. Sicuramente, qualcuno obietterà, alcune modifiche regolamentari hanno creato il malcontento di società storiche, assenti da anni soprattutto per quanto riguarda la zona del Frignano e dell’Appennino Est, ma tutti gli sforzi fatti dal Csi Modena negli anni passati hanno ben lasciato intendere che i problemi reali sono altri. Dunque l’edizione 2013 del Torneo della Montagna sarà la prima di una manifestazione assolutamente innovativa, non più di calcio a 11 ma a 7, sempre su campi in erba che verranno tracciati all’interno

calcio a 5 Csi, vera esclusiva a Modena. Da questa partecipazione così sentita ed appassionata è nata l’idea della Commissione Calcio del Csi Modena di attuare un censimento delle società di calcio femminile della provincia, al fine di studiare una proposta ancora più coinvolgente per la prossima stagione. In tal senso ad ogni società è stato inviato un prospetto informati-

vo con le proposte del Csi Modena per l'anno che verrà. Nelle intenzioni del Comitato provinciale, infatti, c’è l’ampliamento della proposta sportiva volta primariamente a dare alle formazioni giovanili la possibilità di confrontarsi in veri campionati. Nella stagione 2013/14 verrà anche rinnovata la proposta di realizzare un campionato di calcio a 7 “in rosa”, idea che l'an-

no scorso aveva visto interessate almeno tre società e che già è stata accolta con entusiasmo da alcune ragazze della nostra provincia?. Per scaldare i motori in vista della nascita di un vero campionato, il Csi ha organizzato un torneo di calcio a 7 per atlete nate dal 1997 in avanti, in programma a San Donnino da sabato 4 maggio al 9 giugno. Saranno sei le squadre che si sfideranno. Per informazioni: calciogiovanile@csimodena.it o 059399498.

43

Rubrica settimanale del Centro Sportivo di Modena

MercoledìaS.Donnino giocanoiseminaristi I seminaristi di tutta l’Emilia Romagna sono pronti a scendere in… campo, indossando maglietta, calzoncini e scarpette per mettersi in gioco in un vero e proprio torneo regionale di calcio a 5. Una manifestazione che quest’anno giunge alla sua terza edizione e che ha come prerogativa quella di essere itinerante, oltre a rappresentare un momento gioioso di condivisione tra ragazzi delle nostre terre che coltivano la propria vocazione, tra studi e preghiera. Ad ospitare il torneo 2013 sarà Modena, nel-

la giornata di mercoledì 10 aprile, e il Csi avrà un ruolo di primo piano: le gare, infatti, saranno ospitate a San Donnino dalle 15 e verranno dirette dagli arbitri del Comitato. Otto le squadre partecipanti: due in rappresentanza del seminario regionale di Bologna, una per seminario metropolitano di Modena, Seminario Diocesano di Ferrara, Seminario Vescovile di Reggio Emilia, Seminario Diocesano di Parma con i Frati Cappuccini di Scandiano, Collegio Alberoni di Piacenza e Missionari Saveriani.

GoldenCupinmaggio con 6 team della Bassa

Il Torneo della Montagna abbandona il calcio a 11 e lancia la formula del calcio a 7

Torneo Montagna, il regolamento Calcio. Il Csi di Modena ha illustrato l’importante novità della formula a 7 giocatori per rilanciare la manifestazione degli impianti comunali che da sempre fanno da teatro alla manifestazione. Al torneo potranno partecipare anche i gruppi di amici e c’è da aspettarsi che tale novità possa comportare l’adesione di un numero inatteso di formazioni, vista la natura più “snella” della competizione. Il regolamento sarà quello del calcio a 7 Csi, dunque con cambi volanti, ma ogni tempo di gioco

avrà la durata di 30 minuti (non i canonici 25 del campionato). Nella rosa di ogni squadra potranno comparire due giocatori "esterni", con limitazione fino alla categoria calcistica dell'Eccellenza, mentre i "locali" dovranno rispondere ai consueti canoni delle passate edizioni: essere nati, figli di nati o residenti nel Comune di appartenenza della società sportiva oppure essere stati tesserati per la

stagione 2012/13 in una società calcistica del Comune (limitatamente alla Terza categoria Figc). Le porte dovranno essere di 6 metri x 2 (o 5x2). Entro il 15 aprile la Commissione Calcio convocherà una riunione che sarà ospitata dalla sede Lapam di Pavullo. Chi fosse interessato al progetto può contattare Leonardo Cavallieri, responsabile della Commissione Calcio, chiamando lo 059399498.

Lunedì scorso le squadre giovanili della Bassa avrebbero dovuto far festa a San Felice in occasione del "Torneo Dell' Angelo": l'appuntamento, però, è stato rovinato dal maltempo e dunque rinviato. Ma per alcune di queste società presto ci sarà modo di tornare a divertirsi. Domenica 12 maggio, infatti, sarà un giorno di festa e di calcio per sei società della Bassa, che parteciperanno gratuitamente alla prima edizione della Golden Cup, riservata ai bambini nati negli

anni 2006 e 2007 che si disputerà a San Donnino. Queste le società partecipanti: Concordia, Forese Nord, Folgore Mirandola, Real Carpi, V.Cibeno, Junior Finale. Si inizierà alle 14,30 con la fase eliminatoria, per arrivare alla finalissima delle 17,45. Questi i gironi: nell'A si affronteranno Concordia, Forese Nord e Folgore Mirandola, nel B Real Carpi, Virtus Cibeno e Junior Finale. Ogni squadra disputerà tre partite, visto che è in programma anche la finale 5˚/6˚posto.

Torneiestiviinarrivo, San Donnino raddoppia I campionati invernali di calcio stanno volgendo al termine, ma il Centro Sportivo di Modena pensa già alla stagione estiva e a tutti gli appassionati che vogliono proseguire l'attività anche durante i mesi più caldi dell'anno. Sono aperte le iscrizioni al torneo "Summernight", manifestazione maschile e femminile di Calcio a 5 e 7 che si terrà da metà

maggio a metà giugno. Il termine ultimo per iscriversi è fissato per venerdì 3 maggio. Summernight si svolgerà nei due campi a 7 e a 5 all'aperto in erba sintetica a San Donnino, le gare avranno inizio alle ore 20, 21 e 22. Per informazioni e iscrizioni basta visitare il sito www.csimodena.it, scrivere una mail a tornei@csimodena. it o chiamando lo 059395357.


44

Csi

GAZZETTA VENERDÌ 5 APRILE 2013

IlCsisaràprotagonistaallaFieradiModena

L’animazione del Csi intratterrà i bambini in Fiera

Il Csi sarà presente alla 75ª Mostra Campionaria di Modena dal 25 aprile all'1 maggio con diverse aree dedicate ai più piccoli: un'area gioco/animazione con biliardini e tennistavolo per attività sportive aperte a tutti, un'area ludo-gioco dotata di struttura tatami e percorso motorio per attività di psicomotricità e avviamento motorio dai 3 ai 6 anni e un'area gra-

fico-espressiva per laboratori creativi, grafico-espressivi e sensoriali con materiali naturali e riciclati. Grande novità 2013, il Csi porterà il suo volto solidale anche all'interno della Fiera di Modena ospitando due internati della Casa Lavoro di Castelfranco Emilia come volontari e l'associazione La Lucciola di Stuffione di Ravarino. Il centro di terapia integrata per

DaniloSaccoporta ilrocknellaCasaLavoro Solidarietà. L’ex cantante dei Nomadi accompagnato da una super band incontrerà e proporrà un po’ di musica agli internati di Castelfranco Continua l’attività live di Danilo Sacco per presentare “Un Altro Me”, il suo primo disco da solista dopo diciotto anni da voce degli amatissimi Nomadi. Un disco sociale, come lui stesso l’ha definito, “raccontato” con il linguaggio del rock, semplice e diretto, energico e coinvolgente, così come dimostrano essere i suoi concerti, che grazie al suo talento e alla sua genuinità stanno raccogliendo sempre più consensi. Nell’ambito di queste iniziative Danilo, accogliendo la richiesta di Collaborando, giovedì 11 aprile incontrerà anche i detenuti della casa di reclusione di Castelfranco Emilia, dove eseguirà alcuni brani dal vivo accompagnato dai suoi musicisti, per un momento di socializzazione e intrattenimento. Star del pomeriggio saranno, oltre a Danilo Sacco, Antonio Rigo Righetti, celebre bassista per anni nella band di Luciano Ligabue, Tommy Graziani, Antonio Pinto e Robby Pellati. La performance avrà luogo alle 18.30 e sarà seguita da un momento conviviale con tutti i musicisti, i volontari e gli ospiti della casa di lavoro. Il volontariato modenese, quindi, porta il rock in carcere. Lo scopo dell'iniziativa è quello di creare un momento forte di musica e integrazione all'interno della struttura, in linea con gli obiettivi di Collaborando, un progetto sociale articolato su diverse iniziative e

l'infanzia La Lucciola è stato seriamente danneggiato dal sisma dello scorso maggio e il Csi aderisce al progetto di solidarietà attivato da un comitato di famiglie e ragazzi volto alla ricostruzione della sua sede. Il Csi cerca infatti di diffondere e mettere in luce tale progetto (www.lalucciola.org) a cui si può contribuire attraverso un versamento sul seguente Iban

IT90P020081293200010211163 0 Gli spazi Csi si troveranno nella galleria centrale dei padiglioni di Modena Fiere e saranno aperti giovedì 25 aprile dalle 10 alle 23.30, venerdì 26 dalle 18 alle 23.30, sabato 27 dalle 15 alle 23.30, domenica 28 dalle 10 alle 23.30, lunedì 29 e martedì 30 dalle 18 alle 23.30, mercoledì 1 maggio dalle 10 alle 20.30. Nell'orario di apertura della fiera il gli operatori del Csi garantiranno inoltre servizio di babysitteraggio per bambini dai 4 ai 10 anni per la durata di un'ora.

CORSI per i centri estivi

IniziateaModenaeSassuolo lelezioniperglianimatori Sono rivolti agli animatori delle parrocchie della arcidiocesi di Modena–Nonantola e della diocesi di Carpi e prendono il via in questi giorni: tre i corsi avviati dal Csi Modena attiva in previsione della stagione estiva, che sarà caratterizzata da una massiccia proposta di centri estivi in tutta la provincia. Mercoledì è partito il corso cittadino per animatori di secondo livello che proseguirà il 10, il 17 e il 24 aprile e l'8 maggio, sempre dalle 20 alle 22,30, presso la sede del Csi di Modena, in via del Caravaggio 71. A Sassuolo, invece, hanno appena preso il via due corsi che si sposteranno attraverso le parrocchie cittadine: quello di primo livello si terrà tutti giovedì dal 4 aprile al 9 maggio, quello

Animatrici del Csi

di secondo livello tutti i mercoledì dal 3 aprile all'8 maggio. In entrambi i casi, dunque, la prima lezione si è già svolta e anche le successive si terranno dalle 20 alle 22. Per informazioni si può telefonare allo 059395357, scrivere una email a parrocchie@csimodena.it o visitare il sito www.csimodena.it.

A MODENA, FORMIGINE E MIRANDOLA Danilo Sacco, ex cantante dei Nomadi, si esibirà in concerto alla Casa di Lavoro di Castelfranco

associazioni che mira al miglioramento della vita degli internati e al loro reinserimento nel tessuto sociale. Si tratta di un gruppo di lavoro coordinato dal Centro di Servizio per il Volontariato, nato a inizio 2013, al quale partecipano di-

verse associazioni della provincia e alcuni volontari singoli. Nello specifico, all'interno della casa di reclusione di Castelfranco Emilia, il Csi (Centro Sportivo Italiano) di Modena propone attività sportiva e incontri su salute e benessere; Rinnovamento dello Spirito si occupa dell'animazione delle Messe e delle catechesi; la parrocchia della Batata Vergine Addolorata coinvolge alcuni internati in attività parrocchiali esterne alla casa di reclusione; l'associazione Carcere Città si occupa prevalentemente della formazione scolastica e dell'alfabetizzazione degli internati e Porta Aperta prevalentemente all'accoglienza all' esterno. Tutte le associazioni si impegnano poi nella raccolta fondi e nel rifornimento dei beni di

OSPITERà SETTIMANALMENTE UN INTERNATO

prima necessità per la salvaguardia della dignità dei detenuti stessi. «Tramite Collaborando vogliamo metterci in rete come associazioni in modo coordinato, per offrire ai carcerati la possibilità di risollevarsi da uno stato di depressione, apatia e sedentarietà, facendo loro acquisire una maggiore fiducia in se stessi e permettendo allo stesso tempo ai cittadini di conoscere da vicino tale realtà, per agevolare il processo di reinserimento nella società dei detenuti – spiega Emanuela Carta, responsabile della Commissione Volontariato del Csi di Modena -. Vogliamo inoltre puntare i riflettori su una realtà troppo spesso dimenticata dalla rete di welfare territoriale e risvegliare così una nuova cittadinanza attiva e passione civile».

Liberiamol’aria:iniziative didanzanelweekendecologico In occasione dei weekend ecologici organizzati dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Modena, domani e domenica, al grido di "Liberiamo l'aria", dalle piazze di Modena e dalle vie del centro storico partiranno una serie di iniziative che si propagheranno in rete fino alle piazze e alle vie dei centri storici di Formigine e Mirandola. All' evento parteciperanno anche le scuole di danza affiliate al Centro Sportivo Italiano: sabato a Modena e Formigine e domenica a Mirandola, appuntamento in piazza per una due-giorni a base di rispetto dell'ambiente, senso civico e spettacoli di danza. Tutti i cittadini modenesi, in particolare le

Anche la danza per l’ecologia

famiglie, sono invitati a non perdersi un appuntamento così speciale. Sperando nel bel tempo per un'allegra gita in città o fuori porta con la propria bicicletta. Per informazioni: www. csimodena.it, 059395357 oppure www.comune.modena.it.

AL TEATRO MICHELANGELO venerdì 12 aprile

LaparrocchiaBvahaprontal’«Aladiriserva» PrimanazionaledellospettacolodiMDdanza Il progetto “Un’ala di riserva” nasce all'interno di un percorso promosso dal Centro Servizi per il Volontariato di Modena e vede la Parrocchia Beata Vergine Addolorata come capofila nella realizzazione di un percorso di facilitazione del reinserimento sociale di un internato della casa lavoro di Castelfranco Emilia nel periodo di attesa del “fine pena”. Il progetto vedrà il coinvolgimento di vari gruppi parrocchiali e volontari singoli o famiglie, una volta alla settimana per un primo periodo sperimentale di 3 mesi. Prima del coinvolgimento diretto dell’internato nel tessuto sociale e re-

lazionale della parrocchia B.V.A verrà attivata una fase di studio con gli educatori della casa lavoro per valutare il beneficiario del progetto e la tipologia di interventi da attivare al fine di rendere il reinserimento più efficace e mirato (la selezione dell’internato verrà svolta previa presentazione di una relazione dettagliata sulla storia dell’internato, con relativo comunicazione della tipologia di reato commessa). Successivamente, nel corso della fase operativa, l'internato selezionato tutti i sabati uscirà dalla casa lavoro e svolgerà nel corso della giornata diverse attività in ambito parrocchiale

volte alla valorizzazione delle proprie specifiche capacità e all'inserimento progressivo nella rete relazionale della parrocchia. Il beneficiario sarà coinvolto in attività di volontariato, e non solo, con i diversi gruppi parrocchiali, pranzerà e cenerà con loro o con le famiglie della comunità e in serata rientrerà presso la casa lavoro. Il progetto durerà fino a fine giugno con la coordinazione del volontario del Csi Modena Ermido Lerose, che si farà carico di creare e coinvolgere un' equipe di volontari dedicati al progetto che faccia capo al Gruppo Caritas della parrocchia.

Una figura proposta da MD Danza

Si terrà al Teatro Michelangelo di Modena, venerdì 12 aprile, la prima nazionale dello spettacolo “Ludi- Forme - Testimonianze di gioco” e “Non è vero ma ci credo”, interpretato dalla compagnia MDdanza su progetto artistico di Veronica Sassi, che ha curato le coreografie. Lo spettacolo, prodotto dall’Associazione Culturale Modena Danza in collaborazione con La Capriola e con il sostegno di Banca Mediolanum, verte sull’importanza del gioco perché “l'uomo è pienamente tale solo quando gioca” (Ludi-Forme) e sulla sottile seduzione della superstizione, sui gesti inconsapevolmente ripetuti con i quali cerchiamo

di ripararci “da tali sventure, da queste ferree inequivocabili leggi del destino” (Non è vero ma ci credo). MDdanza vanta consensi e ottimi risultati nei maggiori concorsi internazionali e ha all’attivo gli spettacoli “Nulla”, “Sono nata il 21 a primavera” e “The Freedom of Creation”. In continua ricerca ed evoluzione stilistica sotto la direzione artistica di Veronica Sassi, la compagnia MDdanza è composta da otto giovani danzatori modenesi: Martina Cavallini, Sara Monari, Francesca Prati, Chiara Ramundo, Martina Ronchetti, Leila Terrieri, Gloria Vannoni, Alessio Vanzini. Informazioni: 059/364095, info@lacapriola.it.


Csi

VENERDÌ 5 APRILE 2013 GAZZETTA

le notizie in pillole

pallavolo. final four a villa verucchio (Rimini)

IlGrupposportivoArtigliodàlacacciaallaCoppaEmilia Importante appuntamento domenica per la formazione di volley misto del Gruppo Sportivo Artiglio, che è riuscita a qualificarsi per la final four di Coppa Emilia. Il concentramento finale si svolgerà appunto domenica presso la palestra Don Luigi Sturzo di Villa Verucchio, in provincia di Rimini. L'Artiglio

sarà impegnato in semifinale contro La Tartaruga di Parma. A seguire l'altra semifinale tra i cesenati dell'Imc Gambettola e i riminesi degli Amatori S. Arcangelo. Un in bocca al lupo ai ragazzi modenesi, che cercheranno di fare loro la Coppa, tenendo alto l'onore del comitato di Modena.

La Tvm Ricambi festeggia conTequilaeFrittoMisto Due successi nel girone B del Misto. Nelle Allieve la Taccini ai piedi del Serra Domenica a Castelfranco si assegna il titolo provinciale nell’Open maschile Dopo la pausa osservata durante le festività pasquali, il campionato provinciale di volley vedrà l'assegnazione di un altro scudetto, quello dell' Open Maschile. L'appuntamento è per domenica alle 16 al palazzetto di Castelfranco, dove si affronteranno la Pol. Castelfrano e l'Audax Casinalbo. Questi i risultati delle partite che si sono disputate la settimana scorsa. CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIME 4 GIOC. Girone D: Aneser-Mondial Rossa 0-3 MISTO Girone B: Mulino U.Savi-Rossenna 2-1, Cobi-Idea Blu 2-1, Idea Blu-S.Francesco 1-2 Girone C: TVM Ricambi-Magreta Fritto Misto 2-1, TVM Ricambi-Idea Tequila 3-0 Girone E: Old Stars A-Limidi 3-2 OPEN FEMMINILE Girone C: Idea-SE. DO. 2-3, SE. DO.-Sport Insieme 3-0 XIV MEMORIAL ´G. BARANI´ ALLIEVE Girone A: Taccini-Serra 0-3

3-0 Girone C: Colombaro-Corassori 2-3 OPEN MASCHILE VGM-Artiglio 3-0 RAGAZZE Girone B: Artiglio-Goldoni Carpi 3-0, Soliera 150-SE. DO. 1-2 RAGAZZE UNDER 13 Girone A: Brodano-S.Francesco 3-0

RAGAZZI/E UNDER 12 Girone A: Anderlini Oro-Brodano 3-0, Magreta Lion-Fides F 1-2 RAGAZZI Spezzanese-Artiglio 3-0 ALLE SOCIETÀ Anche se la stagione è ormai finita, chi vuole può inviare foto di squadre, singoli e dirigenti a sport.mo@gazzettadimodena.it

BenedelloeIn.Caricoatraguardo Calcio a 5. Tutto deciso in Prima. Seconda: la Dreher allunga, Sanfa resiste

L’esultanza di In.Carico: il primato in Prima girone B non è in discussione

La formazione del Benedello dominatrice del girone A di Prima serie

Si avvia alla conclusione la regular season dei campionati di Prima e Seconda serie di Calcio a 5 di Modena. In Prima le formazioni del Benedello e dell'In.Carico sono certe del primo posto nei rispettivi di gironi ed attendono di conoscere le avversarie che guadagneranno il passaggio alla fase finale: le prime quattro di ciascun girone, infatti, si incontreranno nel tabellone che decreterà la vincitrice dello scudetto. Questi risultati e classifica di Prima e Seconda serie. PRIMA SERIE Gir A: Benedello-O.S.L. 6-0 (a

SECONDA SERIE Gir A: Boun da Gninta-S.Foca 2-6, S.Donnino-Aperitif 2-5, FBG-Serra 7-2, Delizia-Sanfa 4-9 Classifica: Sanfa 29, FBG 28, S. Foca 25, Aperitif 23, S.Donnino 17, Serra 15, Delizia 14, Wall 12, Boun da gninta 10 Gir B: Balocchi-Guigliese 0-4, Guigliese-Decima 12-7, San Giorgio-Verica 6-4, Less Team-Visport 2-4, Il Fabbro-Top Jet 6-3 Classifica: Guigliese 35, Visport 28, Il Fabbro 25, Decima 19, Top Jet 18, Balocchi 17, Less Team 17, S. Giorgio 12, Verica 6

tav.), Cada Look-Rubbiani 2-4, Benedello-Rubbiani 9-5, Eagles-O.S.L. 5-3, Cada Look-Leonida 3-12, Pirri-Dinamo Mo 8-8, S.Pellegrino-Rayders 5-7 Classifica: Benedello 43, S.Pellegrino 31, Pirri 28, Rayders 26, Dinamo Mo 23, O.S.L. 20, Leonida 20, Eagles 17, Rubbiani 16, Cada Look 0 Gir B: Fagiani-La Gioconda 5-10, L'Antico Cafè-Mammut 6-2, In. Carico-G.Fluid 3-2 Classifica: In.Carico 32, La Gioconda 22, G.Fluid MCB 22, Tecnodiamant 20, Fagiani 19, L'Antico Cafè 19, Brindisi a Tavola 18, Mammut 16, S.A.I 8

Venerdì12pressolasedeLapam assembleaordinariadelcomitato Il Csi Modena segnala un importante appuntamento associativo: venerdì 12 aprile, alle ore 20,30, presso la sede della Lapam (via Emilia Ovest 775) si terrà l'assemblea ordinaria del Csi Modena: all'interno della serata è in programma un convegno sull'impresa sociale e la presentazione del bilancio sociale. La serata rappresenta un momento significativo della vita associativa del Csi Modena e per questo motivo il presidente del Comitato provinciale, Stefano Gobbi, ha voluto invitare tutti gli affiliati a

Gir C: D90-G. House 7-2, Donnini-La Taverna 4-6, At. Formigine-Usco 7-4, Anonimi-Mo Traslochi 2-5 Classifica: Taverna 31, Mo Traslochi 28, G. House 27, Donnini 25, Pigugno 22, At. Formigine 18, D90 15, Anonimi 8, Usco 7 Gir D: Galassi Planet-Brèv Ragazòl 6-2, Dreher-Cotechinhos 5-2, Montegargano-Macine 12-3, Bisci Basci-Pastorino 4-3 Classifica: Dreher 33, S. Service 29, Montegargano 29, Galassi Planet 26, Pastorino 23, Macine 18, Cotechinhos 16, Brèv Ragazòl 6, Bisci Basci 6

Il presidente Stefano Gobbi

non perdersi questo importante momento di confronto, riflessione e scambio di opinioni. Per informazioni e per confermare la presenza bisogna scrivere a segreteria@csimodena.it.

AiutalaricostruzionenellaBassa donandoil5xmillealCsiModena Donate il 5xmille della dichiarazione dei redditi al Csi Modena per aiuta la ricostruzione dell'Emilia colpita dal sisma. Questo è ciò che il Comitato provinciale ha fatto lo scorso anno con i contributi ricevuti: doposcuola a Mirandola, centri estivi a Mirandola e San Prospero, collaborazione ai centri estivi di Cavezzo, Finale Emilia e Massa Finalese, centro invernale a San Prospero, avvio ricostruzione di un impianto sportivo a Mirandola, avvio ricostruzione di due impianti sportivi a Finale. Questo ciò che verrà fatto quest'anno: progettazione attività estive a

La squadra Allieve Under 15 del San Damaso

Girone B: Soliera 150-Concordiese 0-3 ALLIEVE UNDER 15 Girone A: Marano-S.Francesco 3-1 GIOVANISSIME 6 GIOC. Solarese-Mondial Gold 0-3 GIOVANISSIME PICCOLE Girone A: Artiglio-Pallavolo Mo 2-1 OPEN FEMMINILE Girone A: Monari-Brodano

45

Villaggio dello Sport a Modena

San Prospero, Finale e in altri Comuni dell'Area Nord, ricostruzione e gestione degli impianti sportivi di Mirandola e Finale Emilia, ripristino del campo di calcio a 11 in erba sintetica di Finale.

HappyCamp,eccoletreproposte estiveperibambinieiragazzi Si chiamerà “Happy Camp” l'estate per bambini e ragazzi targata Csi Modena. Tre le proposte di centri estivi: “Happy Kids”, per bambini dai 3 ai 5 anni, dal 1˚ luglio al 2 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.30. “Happy Teen”, per bambini dai 6 ai 12 anni, dal 10 giugno al 2 agosto e dal 2 settembre al 13 settembre, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 17.30. “Happy Young”, per ragazzi dai 13 ai 16 anni, dal 10 giugno al 2 agosto e dal 2 settembre al 13 settembre, dal lunedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.

Ragazzi in un Centro Estivo Csi

Le iscrizioni sono già aperte anche online su www.happycampcsi.it. Per informazioni: 3452621601, info@happycampcsi.it. “Happy Teen” sarà proposto da giugno anche all'Oplà.

Tennistavolo. Il 28 appuntamento conil29ºtorneoCittàdiModena Il più importante appuntamento di tennistavolo della stagione è alle porte: domenica 28 aprile, infatti, si terrà il 29˚ torneo "Città di Modena". La manifestazione si svolgerà a San Donnino, nel centro polivalente di via delle Genziane. Le categorie al via saranno sei: giovanissimi/e, ragazzi/e, allievi/e, singolare adulti, doppio open, singolare open. Le iscrizioni termineranno giovedì 25 aprile. Ci si può iscrivere contattando Massimo Marani: cellulare 333/3808473 oppure scrivendo a infotiscali@ttcarpi.it. Nel-

Tutto pronto per il Città di Modena

le iscrizioni si deve specificare la categoria. I tabelloni verranno compilati venerdì 26 aprile dalle ore 16. Per le categorie giovanili l'iscrizione è di 5€, mentre per gli adulti di 10.


46

Csi

GAZZETTA VENERDÌ 5 APRILE 2013

LeLocomotive aridossodellavetta Calcio a 5 Carpi. Nel girone C di Terza è bagarre al vertice Stasera duello Green Wallera-Black Lions. Nel B Alimoda ok PRIMA SERIE Risultati: Pro Patria S.F.-Pyro Shop 7-5, Warriors-Tecnocasa 10-4, Sorbara-Az. Bassoli 4-4 Programma: mer. 17/4 Aneser Havana-Az. Bassoli (Club Giardino 20,15), mer. 17/4 Sorbara-Milehouse (Club Giardino Carpi 21,15), mer. 17/4 Warriors Junior-Mondial Network (Club Giardino 22,15), gio. 18/4 Pro Patria S.F.-Tecnocasa (Palestra Loschi Soliera 21,40), gio. 18/4 Warriors-Bahia (Palestra Loschi Soliera 22,40), gio. 18/4 Mondial-Pyro Shop (Vallauri Carpi 21,45) Classifica: Az. Bassoli 53, Mondial 40, Warriors 39, Mondial Network 28, Milehouse 27, Warriors Junior 25, Bahia 25, Tecnocasa 25, Aneser Havana 22, Pyro Shop 19, Pro Patria S.F. (-4) 15, Sorbara 15 SECONDA SERIE Risultati: Carpine-Fabbrico 3-8, Roveretana-Carpi City 4-1, Vespe Matte-Attila Ungheni 5-6 Programma: mer. 17/4 Rove-

retana-Fabbrico (Aneser Novi 21,40), mer. 17/4 Vespe Matte-Carpine (Aneser Novi 22,40), mer. 17/4 Branco Sanfra-Carpi City (Pala Patria 20), gio. 18/4 Tiger-B.Maggiolino (Aneser Novi 20,40), gio. 18/4 Ravarino-Attila U. (Aneser Novi 21,40), gio. 18/4 Fighters-P.T.P. (Aneser Novi 22,40) Classifica: Attila Ungheni 53, Ravarino Five 40, Tiger 35, Branco Sanfra 31, Carpine 29, Bar Maggiolino 28, Roveretana (-2) 27, Fabbrico 22, Vespe Matte 20, P.T.P. 16, Carpi City 16, The Fighters 14 TERZA SERIE A Risultati: Serregiardini-Athletic Cavezzo 4-6, Ol. Le Cache-Cavaliers 6-0 a tav., Del Led Medolla-Arte Bianca 7-2, VS Prospero-Gnu Massese 5/4, Vento del Nord-Olympique Mirandola 5/4, Piccolo Borgo-Mortizzuolese 5/4 Programma: mer. 17/4 Del Led Medolla-Ath. Cavezzo (C.T. Mirandola tensostruttura 20),

mer. 17/4 Ol. Le Cache-Mortizzuolese (C.T. Mirandola tensostruttura 21), mer. 17/4 Vento del Nord-Forno Arte Bianca (C.T. Mirandola tensostruttura 22), ven. 19/4 Vis San Prospero-Ol.Mirandola (C.T. Mirandola te nsostruttura 21), ven. 19/4 Gnu Massese-Cavaliers (C.T. Mirandola tensostruttura 22), ven. 19/4 Piccolo Borgo-Serregiardini (C.T. Mirandola pal. pressost. 21,30) Classifica: Vis San Prospero 51, Athletic Cavezzo 44, Olimpique Le Cache 44, Serregiardini Mirandola 36, Olympique Mirandola 35, Trat. Piz. Piccolo Borgo 27, Gnu Massese 25, Del Led Ac Medolla 16, Cavaliers (-1) 16, Forno Arte Bianca 15, Vento del Nord 15, Mortizzuolese 11 TERZA SERIE B Risultati: El Merendero-Sei Union 4-5, Thunders-Cormagnus 4-5, Southern-Tabaccheria Gradellini 8-12, Mondial Cantina S.Croce-Alimoda Fc

La squadra dell’Alimoda Fc al comando nel girone B di Terza serie

2-12, Giampa Stamperia Tessile-Stilarredo 4-14, Dinamo Keglevich-Carpi United 4-6 Programma: mar. 16/4 Fc El Merendero-Mondial Cantina S.Croce (Aneser Novi 20,40), mar. 16/4 Giampa Stamperia Tessile-Cormagnus (Aneser Novi 21,40), mar. 16/4 Fc Southern-Sei Union Carpi (Aneser Novi 22,40), mar. 16/4 Dinamo Keglevich-Alimoda Fc (Pala Patria Carpi 21), mar. 16/4 Stilarredo-Tabaccheria Gradellini (Loschi Soliera 21,40), mar. 16/4 Thunders-Carpi United (Loschi

Soliera 22,40) Classifica: Alimoda Fc 52, Cormagnus 48, Thunders 48, Carpi United 37, Sei Union Carpi 32, Dinamo Keglevich 32, Stilarredo 27, Fc El Merendero 26, Mondial Cantina S.Croce 22, Giampa St. Tessile 13, Tabaccheria Gradellini 9, Fc Southern 7 TERZA SERIE C Risultati: Italpan Fc-Tecnomec 8-2, Le Locomotive-Cibeno Wizards 8-2, Red Devils-I Barbapapà 3-3, Aimag-Soliera Suns 5/4, 1926-Favelas Fc 5/4, Green Wal-

lera-Black Lions 5/4 Programma: mer. 17/4 Aimag Cibeno Wizards (Pala Patria 21), mer. 17/4 Le Locomotive-Tecnomec Fc (Pala Patria 22), mer. 17/4 Red Devils-Soliers Suns (Loschi Soliera 21,15), ven. 19/4 I Barbapapà-Favelas Fc (Pala Patria 20), ven. 19/4 Green Wallera-Italpan Fc (Pala Patria 21), ven. 19/4 1926-Black Lions (Pala Patria 22) Classifica: Black Lions 47, Green Wallera 46, Le Locomotive 45, Tecnomec Fc 37, 1926 31, Red Devils 28, Cibeno Wizards 27, Italpan 18, Favelas Fc 17, I Barbapapà 16, Aimag 13, Soliera Suns 10 TERZA SERIE D Risultati: Flockwear-I Rovers 5-2, Dress Rehearsal-D.D.T. 6-3, Asc Pellacce-Atletico 1987 2-8, Rapid Wi-En-Gs Ariolas Csi 2-5, Ac Condomini-I Mercenari 6-5, Caffè del Corso-Trattoria Baldini 8-7 Programma: lun. 15/4 Dress Rehearsal-I Rovers (Pala Patria Carpi 20), lun. 15/4 Caffè Corso-I Mercenari (Pala Patria 21), lun. 15/4 Asc Pellacce-Tr. Baldini (Pala Patria 22), lun. 15/4 Ariolas Csi-Atletico 1987 (Circolo Tennis Rolo 21), lun. 15/4 Condomini-Flockwear (Circolo Tennis Rolo 22), lun. 15/4 R. Wi-En-D.D.T. (Loschi Soliera 22,40) Classifica: Ac Condomini 51, Dress Rehearsal 46, Flockwear 44, T. Baldini 35, I Rovers 29, Ariolas Csi 26, Caffè del Corso 25, Atletico 1987 23, Rapid Wi-En 21, I Mercenari 16, D.D.T. 8, Asc Pellacce 8

BREVI DI CARPI

Calcettiamoaprealleragazze Volley,delusioneairegionali CALCETTIAMO E CALCIO DONNE Giovedì 11 aprile alle ore 18 presso i campi della Polisportiva Sanmarinese torna “Calcettiamo” il torneo a concentramenti riservato ai nati nel 2005-06 a carattere ludico, patrocinato dal Comune di Carpi. La partecipazione è gratuita. In contemporanea CSI e Sanmarinese propongono un spazio aperto di prova per tutte le ragazzine nate dal 2005 al 2002 per iniziare l’avventura nel calcio femminile; la partecipazione è aperta a tutte, senza impegno, al solo scopo di cominciare una disciplina sportiva. PALLAVOLO REGIONALE Si sono concluse le fasi eliminatorie a gironi dei Campionati Regionali Open di pallavolo. Le nostre rappresentanti non sono riuscite a centrare le finali. In campo femminile nei due

gironi a 6 squadre Pol. Concordiese nell’A e Aneser Novi nel B si sono classificate entrambe al quarto posto, mentre in campo maschile l’AS Quingentole si è arreso a Rimini e Ravenna nel girone di qualificazione. Prossimo appuntamento regionale a Cesenatico il 13 e 14 aprile con le finali della Coppa Emilia. ASSEMBLEA TERRITORIALE Lunedì 15 aprile presso la sede CSI di Carpi è convocata l’Assemblea Annuale delle società sportive affiliate al CSI Carpi I presidenti saranno chiamati a votare tra l’altro il Bilancio consuntivo del 2012. Appuntamento alle 20,45. PREMIO CITTÀ DI CARPI Il Premio Carpi Città dello Sport diventa maggiorenne e, causa l'inagibilità del Teatro comunale, si sposta a Correggio. La manifestazione pro-

Le ragazze della Polisportiva Concordiese protagoniste nel campionato regionale

mossa dall'amministrazione comunale compie diciott'anni e, per l'edizione 2013, si svolgerà al Teatro Asioli di Correggio, lunedì 8 aprile, dalle 20.30. Serata organizzata dall’Assessorato allo Sport e Benessere del Comune di Carpi che intende

premiare i carpigiani che annualmente si distinguano nei diversi campi dello sport. Fra i premiati anche la squadra Allieve di pallavolo della Mondial Città di Carpi campione nazionale CSI. Nel corso della serata verrà nominato il quar-

to ambasciatore dello sport carpigiano, ovvero Antonino Caponetto. Nato per valorizzare i risultati conseguiti da atleti carpigiani che si sono distinti a livello locale, nazionale e internazionale, il Premio per il 2013 non potrà che rimarcare che il

terremoto ha cambiato molte cose: se vogliamo ha reso ancora più meritorio il lavoro svolto da quanti, dirigenti, allenatori o semplici amatori, si impegnano perché la pratica sportiva diventi un costume diffuso.


05-04-13