Issuu on Google+

TUBI IN:

PP / PEAD / PVC DEPURAZIONE / ACCUMULO ACQUE

2/2010


I NOSTRI CATALOGHI Catalogo

MANUFATTI IN CEMENTO

per edilizia e lavori stradali

Catalogo

CHIUSINI E CADITOIE

in ghisa sferoidale e ferro zincato

Catalogo

ARREDO URBANO IN GRANITO

Cordoli stradali in granito, cubetti e produzioni speciali

Catalogo

PP / PEAD / PVC DEPURAZIONE / ACCUMULO ACQUE

Catalogo

MARMI, PIETRE E GRANITI

Lavorazione a progetto di marmi, pietre e graniti

Catalogo

CEMENTI DECORATIVI

Realizzazione opere con cementi decorativi

Catalogo

VETROCEMENTO

Prefabbricati, esecuzioni in opera, vetromattoni


TUBO DOPPIA PARETE PER CAVIDOTTO Tubo corrugato a doppia parete tipo normale di colore rosso esternamente e nero internamente Impiego: Protezione cavi elettrici B.T. e M.T. (bassa e media tensione) e telefonici. Resistenza allo schiacciamento: CEI EN 50086-2-4/A1 (CEI 23-46;V1) • 450N con deformazione diametro interno pari al 5% • marchio IMQ - marcatura CE. Costituzione: Stabilizzato ai raggi UV con garanzia 1 anno dalla data di produzione riportata. Raggio di curvatura minimo: 15 volte il diametro esterno. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Imballo: Rotoli da 50 metri (Ø 200mm rotoli da 25 metri) +-1%. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

40 31

50 40

63 50

75 63

90 75

110 92

125 106

140 120

160 138

200 171

TUBO DOPPIA PARETE PER TELECOMUNICAZIONI Tubo corrugato a doppia parete tipo normale di colore blu esternamente ed internamente. (Disponibili anche tubi di colore blu all’esterno e nero all’interno.) Impiego: Protezione cavi elettrici B.T. (bassa tensione) e telefonici. Resistenza allo schiacciamento: CEI EN 50086-2-4/A1 (CEI 23-46;V1) • 450N con deformazione diametro interno pari al 5%• marchio IMQ - marcatura CE. Costituzione: Stabilizzato ai raggi UV con garanzia 1 anno dalla data di produzione riportata. Raggio di curvatura minimo: 15 volte il diametro esterno. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Imballo: Rotoli da 50 metri +-1%. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

50 50

63 63

125 125

Tubo corrugato a doppia parete tipo normale di colore giallo all’esterno e nero all’interno. Impiego: Protezione per condotte/tubi del gas Resistenza allo schiacciamento: 250N con deformazione diametro interno pari al 5% marcatura CE. Costituzione: Stabilizzato ai raggi UV con garanzia 1 anno dalla data di produzione riportata. Raggio di curvatura minimo: 15 volte il diametro esterno. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Imballo: Rotoli da 50 metri (Ø 200mm rotoli da 25 metri) +-1%. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

40 32

50 41

63 51

75 63

90 76

110 92

125 106

TUBO DOPPIA PARETE PER CAVIDOTTO Tubo corrugato a doppia parete tipo pesante di colore grigio esternamente e giallo internamente. Impiego: Protezione cavi elettrici B.T. e M.T. (bassa e media tensione) e telefonici. Resistenza allo schiacciamento: CEI EN 50086-2-4/A1 (CEI 23-46;V1) • 750N con deformazione diametro interno pari al 5%• marchio IMQ - Ø 125 - 160 mm marcatura CE. Costituzione: Stabilizzato ai raggi UV con garanzia 1 anno dalla data di produzione riportata. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Imballo: Barre da 4 o 6 metri. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

110 92

125 105

160 137

200 * 171 *

TUBI CAVIDOTTI PEAD

TUBO DOPPIA PARETE PER GAS

* su ordinazione (non a marchio)

TUBO DOPPIA PARETE PER CAVIDOTTO - ENEL Tubo corrugato a doppia parete tipo pesante di colore nero esternamente e nero internamente. Impiego: Protezione cavi elettrici B.T. e M.T. (bassa e media tensione) e telefonici. Resistenza allo schiacciamento: CEI EN 50086-2-4/A1 (CEI 23-46;V1) • 450N con deformazione diametro interno pari al 5%• marcatura CE. Costituzione:Stabilizzato ai raggi UV con garanzia 1 anno dalla data di produzione riportata. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Imballo: Barre da 6 metri. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

110 92

125 105

160 137

200 171

TUBO A DOPPIA PARETE PER DRENAGGIO Tubo corrugato a doppia parete di colore verde esternamente e nero internamente. Impiego: Drenaggio terreni agricoli e per uso civile. Resistenza allo schiacciamento: 300N con deformazione diametro interno pari al 5%. Raggio di curvatura minimo:: 15 volte il diametro esterno. Dimensioni e tipologia di fessurazioni: Vedi specifiche tecniche IC DREN a richiesta. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Accessori: Manicotto di giunzione. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

63 50

75 60

90 73

110 92

125 105

140 120

160 137

200 171

3


Il polipropilene

POLIPROPILENE

TUBI FOGNATURA IN POLIPROPILENE

Il Polipropilene (PP) è un termoplastico appartenente alla famiglia delle poliolefine, come il polietilene. A differenza di quest’ultimo, il polipropilene ad alta densità ha un peso specifico minore; altresì alle alte temperature si comporta molto meglio, così come nei confronti dei fenomeni di abrasione e di resistenza a componenti chimici. Inoltre è riciclabile al 100%, caratterizzato dalla proprietà di poter essere rifuso senza che la propria struttura molecolare subisca modifiche importanti.

4

Resistenza meccanica La grande resistenza agli urti, alla deformazione e alla rottura, anche alle basse temperature (caratteristica del Polipropilene) assicura la compattezza e robustezza dei tubi costruiti interamente con questo materiale. Garantisce, inoltre, una notevole resistenza alle eventuali alte temperature dei reflui trasportati. Resistenza chimica La base molecolare del Polipropilene è imputrescibile. Ne consegue che sia l’azione corrosiva del sottosuolo, che quella delle acque nere di scarico, non possono comprometterne la durata. Resistenza all’abrasione Le tubazioni di Polipropilene sono fra le maggiormente performanti ai test di resistenza all’abrasione. Grazie alla loro elevata resistenza sono particolarmente indicate anche per il convogliamento di reflui con presenza di materiali abrasivi, quali fanghi, sabbia e ghiaia. Elevate caratteristiche idrauliche I diametri interni e le caratteristiche idrauliche delle tubazioni si mantengono costanti nel tempo, grazie a ridottissima scabrezza e bassa adesività della parete interna delle tubazioni. VOCE DI CAPITOLATO Tubo strutturato in Polipropilene (PP), coestruso a doppia parete, per impiego in condotte di scarico interrate non in pressione, liscio e di colore arancione/bianco (SN4/SN8) internamente, corrugato e di colore arancione esternamente (ral 8023). Realizzato per coestrusione continua delle due pareti, in conformità alla norma Europea EN 13476-3 e diametro normalizzato sull’esterno (DN/OD) Classe di rigidità anulare SN4 / 8 - pari a 4 / 8 KN/m2 - misurata secondo EN ISO 9969. La parete esterna corrugata conferisce una elevata resistenza allo schiacciamento; la parete interna liscia consente una alta capacità di flusso ed una elevata resistenza alla corrosione degli agenti chimici, nonché alle alte temperature (90°) dei reflui trasportati. Certificato dal marchio AENOR e prodotto da azienda certificata EN ISO 9001:2000. Barre di lunghezza mt 6, compreso manicotto di giunzione in PP, termosaldato per frizione su un’estremità del tubo e guarnizione di tenuta in materiale elastomerico (EPDM), già preinstallata sulla prima gola corrugata, all’altra estremità dello stesso.


DURALIGHT PRODOTTO IN ESCLUSIVA NAZIONALE

TUBO FOGNATURA IN POLIPROPILENE “ DURALIGHT”

Disponibile in barre da 6m, classe di rigidità anulare SN4 / SN8. Completi di manicotto + guarnizione elastomerica, preinstallati sul tubo. DURALIGHT SN8

Colorazione:

SN4 = ESTERNO arancione ral 8023 - INTERNO arancione ral 8023 SN8 = ESTERNO arancione ral 8023 - INTERNO bianco ral 9001.

DN/OD Diametro esterno (mm)

SN

125 *

160

200

250

315

400

500

630

800

Diametro interno (mm)

4

108,2

140,7

177,4

224,0

275,4

351,7

442,9

553,0

703,2

Diametro interno (mm)

8

107,6

139,7

176,9

221,6

274,1

349,8

442,3

548,1

698,3

34

36

20

12

9

6

2

2

2

N. di barre per paletta o cassa * su ordinazione

TUBI FOGNATURA IN POLIPROPILENE

Tubo in polipropilene (PP) per sistemi di scarico interrati non in pressione a norma EN13476, normalizzato sul diametro esterno, costituito da due pareti fra loro coestruse: • la parete esterna corrugata conferisce una elevata rigidità e resistenza allo schiacciamento ed all’intaglio, anche a basse temperature; • la parete interna liscia consente un’alta capacità di flusso e un’elevata stabilità chimica, sia nel tempo che alle alte temperature (90°) dei reflui trasportati.

TUBO DRENAGGIO IN POLIPROPILENE “ DRENAGEM” Tubi in polipropilene (PP) per drenaggio, normalizzato sul diametro esterno, doppia parete con superficie esterna corrugata ed interna liscia, foratura eseguita con tagli di lunghezza e spessore variabile in base al diametro del tubo, presenti sul fondo di ciascuna gola di corrugazione. Disponibile in barre da 6m, classe di rigidità anulare SN4 Completi di manicotto + guarnizione elastomerica preinstallata sul tubo. Colorazione: ESTERNO arancione ral 8023 - INTERNO arancione ral 8023

DN/OD SN Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

4

N. di barre per paletta o cassa * su ordinazione

250 *

315 *

400 *

500 *

630 *

224,0

275,4

351,7

442,9

553,0

12

9

6

2

2

DRENAGEM 5


RACCORDI PP SN8

30°

45°

Curva aperta 30°

Curva aperta 45°

Curva chiusa 90°

Completo di 2 o-rings Duralight

Completo di 2 o-rings Duralight

Completo di 2 o-rings Duralight

TUBI FOGNATURA IN POLIPROPILENE (PEZZI SPECIALI)

Diametri

Diametri

125

M

400

M

Diametri

125

M

400

M

125

M

400

M

160

I

500

M

160

M

500

M

160

I

500

M

200

I

630

M

200

I

630

M

200

I

630

M

250

M

800

M

250

M

800

M

250

M

800

M

315

M

315

M

315

M

RACCORDI PP SN8

Manicotto telescopico

Manicotto

Manicotto corrugato/PVC

Completo di 2 o-rings Duralight

Completo di 2 o-rings Duralight

Completo di 1 o-ring Duralight + 1 o-ring PVC

Diametri

Diametri

Diametri

125

I

400

M

125

I

400

I

160

I

400

I

160

I

500

M

160

M

500

M

200

M

500

M

200

I

630

M

200

I

630

M

250

M

630

M

250

M

800

M

250

M

315

M

315

M

315

I

AUMENTI PP SN8

Corrugato/corrugato

Corrugato/PVC

Tappo

Completo di 2 o-rings Duralight

Completo di 1 o-ring Duralight + 1 o-ring PVC

Completo di 1 o-ring Duralight

Diametri

Diametri 160/125

6

90°

M

315/250

Diametri

M

200/125

M

315/200

M

125

I

315

M

M

200/160

M

315/250

M

160

I

400

M

200/125

M

400/200

200/160

M

400/315

M

250/125

M

400/125

M

200

M

500

M

250/125

M

500/315

M

250/160

M

400/315

M

250

M

630

M

250/160

M

500/400

M

250/200

M

250/200

M

630/400

M

315/160

M

630/500

M

315/200

M M= Elemento formato a mano

I= Elemento stampato


SISTEMA DI GIUNZIONE PP SN8

45°

88°

45°

88°

Braga 45°

Braga 45° innesto PVC TEE 88°

TEE 88° innesto PVC

Completo di 3 o-rings Duralight

Completo di 2 o-rings Duralight + 1 o-ring PVC

Completo di 2 o-rings Duralight + 1 o-ring PVC

Diametri

Completo di 3 o-rings Duralight

Diametri

Diametri

Diametri

M

400/200

M

160/110

M

400/160

M

125/125

M

630/400

M

200/125

M

160/125

M

400/250

M

160/125

M

400/200

M

160/160

M

630/630

M

250/125

M

160/160

M

400/315

M

200/110

M

400/250

M

200/160

I

800/630

M

315/315

M

200/125

I

400/400

M

200/125

I

500/125

M

200/200

I

800/800

M

400/125

M

200/160

I

500/160

M

200/160

I

500/160

M

250/160

M

500/110

M

200/200

M

500/200

M

200/200

I

500/250

M

250/250

M

250/125

M

500/250

M

250/110

M

630/125

M

315/160

M

250/160

M

500/315

M

250/125

M

315/200

M

250/200

M

500/500

M

250/160

M

315/315

M

250/250

M

630/160

M

250/200

M

400/125

M

315/125

M

630/200

M

315/110

M

400/160

M

315/160

M

630/250

M

315/125

M

400/250

M

315/200

M

630/315

M

315/160

M

400/315

M

315/250

M

630/400

M

315/200

M

400/400

M

315/315

M

630/630

M

315/250

M

500/160

M

400/125

M

800/160

M

400/110

M

500/315

M

400/160

M

400/125

M

500/500

M

ISPEZIONE LINEARE

TUBI FOGNATURA IN POLIPROPILENE (PEZZI SPECIALI)

125/125

SIFONE FIRENZE

Diametri

Diametri

160

M

315

M

160

M

315

M

200

M

400

M

200

M

400

M

250

M

500

M

250

M

500

M

GUARNIZIONE O-RING E CLIP IN ELASTOMETRO (EPDM) Diametri

M= Elemento formato a mano

Diametri

125

I

400

I

315/160

400/160

160

I

500

I

315/200

400/200

200

I

630

I

250

I

800

I

315

I

I= Elemento stampato

Per effettuare i fori disponibile come oprtinal fresa a tazza di diametro 160 mm o 200 mm

7


TUBI IN PVC

TUBO FOGNATURA IN PVC A NORME UNI-EN 1401-1 CON MARCHIO IIP Tubazioni in PVC per condotte di scarico interrate colore rosso mattone ral 8023, lunghezza totale 6 m. con bicchiere ed anello elastomerico, disponibile anche in barre da 1/2/3 m.

TUBI FOGNATURA IN PVC

SERIE SN2 KN/M2 SDR 51 Codice U Diametro esterno (mm)

110

125

160

200

250

315

400

500

630

Spessore (mm)

N.D.

N.D.

3,2

3,9

4,9

6,2

7,9

9,8

12,3

SERIE SN4 KN/M2 SDR 41 Codice UD Diametro esterno (mm)

110

125

160

200

250

315

400

500

630

Spessore (mm)

3,2

3,2

4,0

4,9

6,2

7,7

9,8

12,3

15,4

SERIE SN8 KN/M2 SDR 34 Codice UD Diametro esterno (mm)

110

125

160

200

250

315

400

500

630

Spessore (mm)

3,2

3,7

4,7

5,9

7,3

9,2

11,7

14,6

18,4

LEGENDA: U= Tubazioni destinate all’uso oltre 1 m. dal fabbricato D= Tubazioni destinate all’uso sotto il fabbricato e max fino 1 m. oltre UD= Tubazioni per impieghi U e D SN= Minima rigidità anulare espressa in KN/m2 SDR= Rapporto tra il diametro est. del tubo e lo spessore

8


Curve

Derivazioni Diametri

Diametri 315 400 500 630

110 125 160 200 250

Sifoni Firenze

Diametri 315 400 500 630

110 125 160 200 250

Diametri 315 400 500

110 125 160 200 250

315 400 500

Gradi : 45° - 87°

Gradi : 15° - 30° - 45° - 67° - 87°

Sifoni Firenze 2 tappi

Ispezioni

Diametri

Diametri 315 400 500

110 125 160 200 250

Deriv. doppie/ridotte

Tappi maschi Diametri 315 400 500

110 125 160 200 250

Diametri 315 400 500

110 125 160 200 250

315 400

Gradi : 45° - 87° - Y

Riduzioni

Deviazioni a sella

Diametri 125/.. 160/.. 200/.. 250/.. 315/..

Diametri 400/.. 500/..

125/>.. 160/>.. 200/>.. 315/..200 315/..315 400/>.200 400/250 400/..400

Derivazioni ridotte

Aumenti Diametri

500/>.200 500/>.315 500/400

110/125 110/160 110/250 125/160 125/200 125/250 160/200 160/250

Diametri 160/315 160/400 200/250 200/315 200/400 250/315 315/400 400/500

110/>.. 125/>.. 160/>.. 200/>.. 250/>.. 315/.160 315/>.200-250 400/>.200

TUBI FOGNATURA IN PVC (PEZZI SPECIALI)

110 125 160 200 250

110 125 160 200 250

Manicotti (senza battente)

400/250 400/315 500/>.200 500/..315 500/400

Guarnizioni a labbro Diametri 110 125 160 200 250

315 400 500 630

9


TUBI IN PVC PER ACQUE CALDE

Lunghezze disponibili: 1m

2m

3m

Diametro esterno (mm) : 40

50

63

80

82

100

63

82

125

140

160

200

250

315

RACCORDI EDILIZIA Curve

gradi: 45째 87째 40

50

100

125

140

160

200

250

315

Derivazioni / ridotte / doppie /doppie ridotte / Y / scagno gradi: 45째 87째

TUBI FOGNATURA IN PVC

/

/

/

82

100

125

140

160

200

250

315

63

82

100

125

140

160

200

250

315

Sifoni firenze /

50

Sifoni firenze 2 ispezioni /

/

/

/

100

125

140

160

200

250

315

50 *

63

82

100

125

140

160

200

250

315

100

125

140

160

200

250

315

Ispezioni /

Scorrevoli di riparazione 40 *

50 *

63

82

Manicotti senza battente /

/

63

82

100

125

140

160

200

250

315

63

82

100

125

140

160

200

250

315

Tappi a vite /

/

Aumenti 40/50

40/63

40/100

50/63

50/100

63/82

63/100

82/100

82/125

100/110

100/125 100/140

100/160

100/200

125/140

125/160

125/200

140/160

140/200

160/200

200/250

250/315

160/250

200/315

315/400

Riduzioni

10

50/40

63/50

82/63

100/40

100/50

100/63

100/82

110/100

125/63

125/82

125/100

140/100

140/125

160/100

160/125

160/140

200/125

200/160

250/160

250/200

315/200

315/250

400/315

/

* su ordinazione


TUBO FOGNATURA CORRUGATO Tubo a doppia parete in polietilene (PEAD) per sistemi di scarico interrati non in pressione, liscio internamente e corrugato esternamente, prodotto per coestrusione continua delle due pareti, in conformità alla norma EN 13476-3 e alla norma UNI 10968-1, normalizzato sul diametro esterno. Disponibile in barre da 3m o 6m, classe di rigidità anulare SN4 / SN8. Completi di manicotto di giunzione e guarnizione di tenuta in EPDM. Colorazione: ESTERNO nero - INTERNO azzurro o giallo Diametri Esterni 160 200 250 315 400 125 Diametri Interni

105

137

172

218

272

347

500

630

800

1000

1200

433

535

678

852

1030

TUBO FOGNATURA CORRUGATO, PER RALLENTAMENTO REFLUI Tubo a doppia parete in polietilene (PEAD) per sistemi di scarico in pendenza, non in pressione, corrugato esternamente così come all’ interno con macro scabrezze artificiali ottenute per ondulazione, atte a rallentare il passaggio dei fluidi, normalizzato sul diametro esterno. Disponibile in barre da 6m senza giunzione, classe di rigidità anulare SN8. Kit di giunzione (manicotto + guarnizione) fornito a parte Colorazione: ESTERNO nero - INTERNO azzurro. Diametri Esterni

200

250

315

400

500

Tubo in polietilene (PEAD) per sistemi di scarico interrati non in pressione, con profilo di parete strutturato di tipo spiralato, in tutto conforme alla norma DIN 16961. Il profilo di parete è internamente liscio e idoneo a garantire la rigidità anulare prevista. Le giunzioni sono realizzate con bicchiere in PEAD costruito per avvolgimento continuo su mandrino senza soluzione di continuità con il tubo e dotato di apposita resistenza interna per la realizzazione dell’elettrofusione con il maschio dell’elemento successivo. Disponibile in barre da 6m/12m + bicchiere, classe di rigidità anulare SN2, SN4 e SN8. Diametri interno

1000

1200

1400

1500

1600

1700

1800

2000

TUBO FOGNATURA DRENANTE

TUBI FOGNATURA IN PEAD

TUBO FOGNATURA CORRUGATO“SGK” - GRANDI DIAMETRI

Tubo a doppia in polietilene (PEAD) per drenaggio, con superficie esterna corrugata ed interna liscia. Foratura eseguita con tagli di spessore 2,5 - 3 - 4 mm (in base al diametro). Disponibile in barre da 6m, classe di rigidità anulare SN4 / SN8. Completi di manicotto di giunzione.

Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

160 137

200 172

250 218

315 272

400 347

500 433

630 535

800 678

1000 852

1200 1030

TUBO A DOPPIA PARETE PER DRENAGGIO Tubo corrugato a doppia parete di colore verde esternamente e nero internamente. Impiego: Drenaggio terreni agricoli e per uso civile. Resistenza allo schiacciamento: 300N con deformazione diametro interno pari al 5%. Raggio di curvatura minimo:: 15 volte il diametro esterno. Dimensioni e tipologia di fessurazioni: Vedi specifiche tecniche IC DREN a richiesta. Limiti d’impiego: - 50 °C • + 60 °C. Accessori: Manicotto di giunzione. Diametro esterno (mm) Diametro interno (mm)

63 50

75 60

90 73

110 92

125 105

140 120

160 137

200 171

11


VASCHE BIOLOGICHE TIPO IMHOFF Imhoff corrugata Trattamento secondario o recapito nel sottosuolo

Sfiato Biogas

Articolo

Ø mm

H mm

HE mm

HU mm

Ø E/U mm

ROT.NIM1000

1150

1220

870

840

110

ROT.NIM1500

1150

1720

1370

1340

110

ROT.NIM2000

1150

2280

1990

1950

110

ROT.NIM2600

1700

1131

898

888

125

ROT.NIM3200

1700

1380

1148

1117

125

ROT.NIM3800

1700

1631

1398

1368

125

ROT.NIM4600

1700

2006

1773

1743

125

ROT.NIM7000

2250

2367

1852

1812

125

ROT.NIM9000

2250

2625

2110

2070

125

Prolunghe

Sedim. lt.

Digest. lt.

A.E.

245

627

6

380

1012

9

460

1564

11

530

1486

13

680

1855

17

826

2279

21

PP 30 PP 35 PP 30 PP 35 PP 30 PP 35 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 45 PP 45 PP 45 PP 45

1094

2862

27

1435

5586

36

2000

6047

50

Sedim. lt.

Digest. lt.

A.E.

245

627

8

380

1012

14

460

1564

18

530

1486

20

680

1855

25

826

2279

31

1094

2862

40

Imhoff corrugata Recapito in pubblica fognatura

VASCHE DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE

Sfiato Biogas

Articolo

Ø mm

H mm

HE mm

HU mm

Ø E/U mm

ROT.NIM1000

1150

1220

870

840

110

ROT.NIM1500

1150

1720

1370

1340

110

ROT.NIM2000

1150

2280

1990

1950

110

ROT.NIM2600

1700

1131

898

888

125

ROT.NIM3200

1700

1380

1148

1117

125

ROT.NIM3800

1700

1631

1398

1368

125

ROT.NIM4600

1700

2006

1773

1743

125

ROT.NIM7000

2250

2367

1852

1812

125

ROT.NIM9000

2250

2625

2110

2070

125

Prolunghe PP 30 PP 35 PP 30 PP 35 PP 30 PP 35 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 35 PP 45 PP 45 PP 45 PP 45

1435

5586

60

2000

6047

80

DEGRASSATORI E DISSABBIATORI Degrassatore corrugato uso domestico Articolo Sfiato Biogas

ROT.NDD1000 ROT.NDD1500

Ø mm 1150 1150

H mm 1220 1720

HE mm 890 1370

HU mm 820 1300

Ø E/U Prolunghe mm e Tappo

Vol. utile lt

Vol. grassi lt

Vol. sed. lt

Q max l/s

A.E.

110

PP 30 PP 35

852

89

224

2,3

30

110

PP 30 PP 35

1350

142

355

3,5

40

1992

210

520

5

60

ROT.NDD2000

1150

2280

1990

1920

125

PP30 PP 35

ROT.NDD2600

1700

1131

898

828

125

PP 35 PP 45

1879

197

494

5

60

125

PP 35 PP 45

3013

317

792

8

90

125

PP 35 PP 45

3864

406

1016

9

110

160

PP 45 PP 45

6902

520

1300

13

200

160

PP 45 PP 45

7928

640

1600

16

250

ROT.NDD3800 ROT.NDD4600 ROT.NDD7000 ROT.NDD9000

1700 1700 2250 2250

1631 2006 2367 2625

1398 1773 1852 2110

1328 1703 1782 2040

Degrassatore corrugato attività produttive Articolo Sfiato Biogas

12

Q max l/s

Macelli Ristorante kg carne/giorno coperti/giorno

Albergo coperti/giorno

Mensa coperti/giorno

Autogrill coperti/giorno

ROT.NDD1000

2,3

100

140

160

300

570

ROT.NDD1500

3,5

170

230

250

500

875

ROT.NDD2000

5

240

330

350

714

1250

ROT.NDD2600

5

240

330

350

714

1250

ROT.NDD3800

8

380

530

570

1142

2000

ROT.NDD4600

9

430

600

640

1285

2250

ROT.NDD7000

13

670

866

928

1857

3250

ROT.NDD9000

16

830

1066

1142

2285

4000


DEOLIATORI Deoliatore corrugato gravitazionali per piazzali coperti Articolo ROT.NDO1000 ROT.NDO1500 ROT.NDO2600 ROT.NDO3200 ROT.NDO3800 ROT.NDO4600 ROT.NDO7000 ROT.NDO9000

Ø mm

H mm

ØE/U mm

HE mm

HU mm

Prolunghe

Volume utile ( l )

Volume sabbie ( l )

1150

1220

110

870

840

PP 30 PP 35

872

62

22

0,83

375

30

1340

PP 30 PP 35

1392

100

34

1,38

625

50

888

PP 35 PP 45

2016

143

50

1,66

750

60

1117

PP 35 PP 45

2535

180

63

1,94

875

70

1368

PP 35 PP 45

3105

220

80

2,22

1000

80

1743

PP 35 PP 45

3956

285

100

2,77

1250

100

1812

PP 45 PP 45

7021

657

225

5,85

2500

200

2070

PP 45 PP 45

8047

753

258

6,71

3000

240

1150 1700 1700 1700 1700 2250 2250

1720 1131 1380 1631 2006 2367 2625

110 125 125 125 125 160 160

1370 898 1148 1398 1773 1852 2110

Volume oli Qmax Superficie (l) ( l / s ) scolante m²

Posti auto (*)

(*) Dimensioni considerate per un posto auto 5 x 2,5 mt

Articolo ROT.NDO1000 ROT.NDO1500

Ø mm 1150 1150

H mm 1220 1720

ØE/U mm 110 110

HE mm 870 1370

HU mm

Prolunghe

Volume utile ( l )

Volume sabbie ( l )

Volume oli ( l )

Qmax (l/s)

Superficie scolante m²

Posti auto (*)

840

PP 30 PP 35

872

62

22

0,83

150

12

1340

PP 30 PP 35

1392

100

34

1,38

250

20

2016

143

50

1,66

300

24

ROT.NDO2600

1700

1131

125

898

888

PP 35 PP 45

ROT.NDO3200

1700

1380

125

1148

1117

PP 35 PP 45

2535

180

63

1,94

350

28

ROT.NDO3800

1700

1631

125

1398

1368

PP 35 PP 45

3105

220

80

2,22

400

32

1743

PP 35 PP 45

3956

285

100

2,77

500

40

1812

PP 45 PP 45

7021

657

225

5,85

1000

84

2070

PP 45 PP 45

8047

753

258

6,71

1200

97

ROT.NDO4600 ROT.NDO7000 ROT.NDO9000

1700 2250 2250

2006 2367 2625

125 160 160

1773 1852 2110

(*) Dimensioni considerate per un posto auto 5 x 2,5 mt

Deoliatore per piazzali scoperti con filtro a coalescenza Impiego: trattamento delle acque provenienti da superfici scolanti coperte con debole presenza di oli minerali ed idrocarburi (pavimenti di officine e centri prova, autosaloni, garage, parcheggi coperti) con recapito in corso idrico superficiale e comunque quando si richiedono elevati rendimenti di rimozione delle sostanze leggere. Articolo

Ø mm

ROT.NDOFC1000 1,5 l/s 1150 ROT.NDOFC1500 2 l/s 1150

H mm 1220 1720

ØE/U mm 125 125

HE mm 870 1370

HU mm

Prolunghe

Volume utile ( l )

840

PP 30 PP 35

872

FCO1 n°1

1340

PP 30 PP 35

1392

ROT.NDOFC1000 3 l/s 1150

1220

125

870

840

PP 30 PP 35

ROT.NDOFC1500 4 l/s 1150

1720

125

1370

1340

PP 30 PP 35

Filtro Qmax (tipo e n° ) ( l / s )

Superficie coperta Superficie scolante m²

Posti auto (*)

1,5

675

54

FCO2 n°1

2

900

72

872

FCO1 n°2

3

1350

108

1392

FCO2 n°2

4

1800

144

VASCHE DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE

Deoliatore corrugato gravitazionali per piazzali scoperti

(*) Dimensioni considerate per un posto auto 5 x 2,5 mt

Deoliatore per piazzali scoperti con filtro a coalescenza Impiego: trattamento delle acque provenienti da superfici scolanti scoperte con debole presenza di oli minerali ed idrocarburi (parcheggi scoperti, stazioni di rifornimento carburanti, aree di stoccaggio e trasferimento merci, autolavaggi manuali o automatici) con recapito in corso idrico superficiale e comunque quando si richiedono elevati rendimenti di rimozione delle sostanze leggere. H mm

ØE/U mm

HE mm

HU mm

Prolunghe

Volume utile ( l )

ROT.NDOFC1000 1,5 l/s 1150

1220

125

870

840

PP 30 PP 35

872

FCO1 n°1

ROT.NDOFC1500 2 l/s 1150

1720

125

1370

1340

PP 30 PP 35

1392

840

PP 30 PP 35

1340

PP 30 PP 35

Articolo

Ø mm

ROT.NDOFC1000 3 l/s 1150 ROT.NDOFC1500 4 l/s 1150

1220 1720

125 125

870 1370

Filtro Qmax (tipo e n° ) ( l / s )

Superficie scoperta Superficie scolante m²

Posti auto (*)

1,5

270

22

FCO2 n°1

2

360

30

872

FCO1 n°2

3

540

43

1392

FCO2 n°2

4

720

58

(*) Dimensioni considerate per un posto auto 5 x 2,5 mt

13


TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA IN ACCUMULO L’impianto comprende un pozzetto scolmatore, un sistema di accumulo con valvola di chiusura automatica e pompa sommersa temporizzata, un sistema di trattamento di dissabbiatura e disoleatura dimensionato secondo normativa UNI-EN858-1 e conforme alle richieste del D.lgs 152/06. L’impianto è dimensionato per trattare i primi 5 mm di pioggia in quanto solo in esse sono presenti le sostanze inquinanti secondo quanto indicato dalla L.R. Lombardia 27 maggio 1985 n. 62. Una volta riempita la vasca di accumulo le successive piogge, definite secondarie e teoricamente non inquinate, confluiranno direttamente nel corpo recettore grazie al pozzetto scolmatore posizionato a monte della vasca stessa. L’acqua inquinata stoccata viene quindi rilanciata da una pompa sommersa che si attiva mediante quadro elettrico che regola lo svuotamento dell’accumulo in modo che dopo 48/72 ore dall’evento di pioggia il sistema sia pronto per un nuovo ciclo di funzionamento. L’impianto di trattamento è costituito da un deoliatore gravitazionale nel caso il refluo finale sia recapitato in pubblica fognatura (rispetto dei limiti della colonna 2 della tabella 3 D. L.vo 152/06). Nel caso invece il refluo sia recapitato in corso idrico superficiale (rispetto dei limiti più restrittivi della colonna 1 della tabella 3 D. L.vo 152/06) il sistema di trattamento è costituito da un dissabbiatore e da un deoliatore con filtro a coalescenza. Quando il sistema di accumulo è costituito da una sola vasca (IPP 500, IPP 1000 e IPP 2000) il dissabbiatore è installato a monte del deoliatore. Quando invece il sistema di accumulo è costituito da più cisterne, il compito di dissabbiatore è svolto dalla prima cisterna di accumulo nella quale si depositano i materiali in sospensione. In entrambi i casi, come stabilito dalla legge, prima dell’immissione del refluo trattato nel recettore finale è previsto un pozzetto prelievi nel quale possono svolgersi i campionamenti per le opportune analisi del refluo.

By-pass Ispezioni

Ingresso

Connessioni

Uscita By-pass Ingresso

Ispezioni

Pozzetto scolmatore

Connessioni

OLI

OLI

SABBIE

IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA

Pozzetto scolmatore

IPP

ROT.500DO

ROT.1000DO

ROT.2000DO

500

1000

2000

m2

IPP di pioggia Volume

l

Superficie impermeabile Portata di prima pioggia Volume di pioggia Portata di prima pioggia

Pozzetto scolmatore Pozzetto scolmatore

m2l/s

modello D

modello

H

D

Ø E/U H

2000

l

2500

5000

10000

l/s

2,8

5,5

11

ROT.SC500

ROT.SC500

ROT.SC500

790

790

790

ROT.SC500

mm

mm

mm

mm mm

Cisterna d’accumulo Cisterna

d’accumulo

l

ROT.CI50001

2230

L2

mm

1600

1780

H

mm

1750

2270

L2

mm

mm m

m

mm mm

volume volume

2080

1600

1750

~2

~2

125125

4000

6000

4000

338000

20000 30000 ROT.SC500 ROT.SC500

40000 ROT.SC500

11

790 790

22 ROT.SC500 790

125

33

790

~ 2,3

1

10000

2

2780

20000

10000 2780

1780

2430

2430

2270

2580

2580

~ 2,3

~ 2,8

125 125

~ 2,8 125

125

50000 ROT.PSF1000 55

1000

60000 ROT.PSF1000 66

1000

1000

1000

200

790

~6

2430 2580

~ 9,3

160 200

-

ROT.CI10700 200

2ROT.CI10700

2780

790

3 ROT.CI10700 300004

-

250

ROT.CI10700 250

ROT.CI10700 250

4 ROT.CI10700 5 40000

-

6 50000

50000

2780

60000

2780

2780

2780

2430

2430

2580

2580

2430

2430

2580

2580

~ 9,3

~ 12,6

2430

2580

~ 12,6

200200

~ 15,9

200 250

ROT.P

1

2

ROT.C

5 ROT.CI10700

40000

2780

60

-

200 -

12

12000 55

1000

2580

160

10000 44

790

790

2430

~6

ROT.10000DO ROT.12000DO 40000 50000

ROT.PSF1000

2780

2580

10000

ROT.PSF1000

30000

2430

790

8000

ROT.10000DO ROT.1

ROT.PSF1000

20000 3

2780

44

ROT.8000DO

ROT.SC500

160

790

ROT.CI10700 1 ROT.CI10700

2230

ROT.8000DO 30000

22 6000

790

1 5000

2080

mm

Deoleatore con

ROT.4000DO ROT.6000DO filtro a coalescenza

ROT.CI5000 125ROT.CI10700 125 160 ROT.CI10700 200

mm

modello modello

2780

60

2

2430

2

2580

2

~ 15,9

~1

250 250

2

~ 19,2

ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.N ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 ROT.NDO1500 1392 1392

1392 1392

1392

1392 1392

13921392

1392 1392

1392 1392

1392 1392

1

D

D

mm

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1

H

mm

1720

1720

1720

1720

1720

ØU

mm

110

110

110

110

ROT.PPF50

ROT.PPF50

ROT.PPF50

ROT.PPF50

H

ØU

modello

Dimensioni totali impianto

1 3000

125

790

L1

L1

ØØ EE

Dimensioni totali impianto

ROT.CI3000 125

790

5000

Lung. Tot.

Pozzetto prelievi fiscale

125

790

790

3000

Lung. Tot.

Pozzetto prelievi fiscale

790

ROT.SC500

l

H

Deoliatore Deoliatore gravitazionale gravitazionale

790

1 ROT.CI3000

n° diaccumulo cisterne vol.

Filtro a coalescenza

ROT.1000DO ROT.4000DO 20000 ROT.6000DO 5000 ROT.2000DO 10000 1000 5,5

n° di cisterne modello vol. accumulo

ROT.500DO 2500 5002,8

mm

SABBIE

Deoleatore con filtro a coalescenza

Dissabbiatore

IPP - Scarico in pubblica fognatura (D.lgs 152/06) Cisterna di accumulo e rilancio

Superficie impermeabile

Filtro a coalescenza

OLI

Dissabbiatore

SABBIE

modello Ø E/U

14

SABBIE

OLI

Cisterna di accumulo e rilancio

Uscita

modello D

l l

mm

mm

mm

mm

1150

1720 110

ROT.PPF50

1150

1720

1720 110

110 ROT.PPF50

ROT.PPF50

430

430

430

1150 1720 110

1150

1720

1720

110

ROT.PPF50

ROT.PPF50

430

110

1720 110

ROT.PPF50

ROT.PPF50

430

1150 1720

110

110

ROT.PPF50

ROT.PPF50 430

1720 110

1150

1720

1

110

1

ROT.PPF50

ROT.PPF50

430

430

ROT.

DH

mm mm

465430

465 430

465

430

465

430 465

430465

430 465

430 465

4

HIspezione

mm mm

355465

355 465

355

465

355

465 355

465355

465 355

465 355

4

355

~8

355

~ 11

355 ~ 14

~ 17 355

~ 20 355

~ 355 23

3

~7

~3

~8

~3

~3

~3

~3

Lunghezza Ispezione Larghezza

Lunghezza Larghezza

mmm m

m

m

~ 7 355 ~ 2,5

~7

~ 2,5

~7 ~ 2,5

~ 2,5

~3

~ 11 ~3

~ 14

~ 17

~3

~3

~3

~ 20

~

~3

~


Valvola antiriflusso

ENTRATA

By-pass

Quadro elettrico di comando con timer

Deoliatore con filtro a coalescenza

Ø U/E 50 PE

USCITA Pozzetto prelievi fiscale

Pozzetto scolmatore

ENTRATA

Manicotto a elettrosaldare PN10 Ø 160

Pompa sommersa

Serbatoi di accumulo

L2

~ Largh. tot.

Cartella flangiata Ø 160

USCITA

L1

~ Lungh. tot. impianto

IPP - Scarico in corso d’acqua superficiale (D.lgs 152/06, tab 3) ROT. 500DOFC

IPP Superficie impermeabile Volume di pioggia Portata di prima pioggia

ROT. 12000DOFC

1000

2000

4000

6000

8000

10000

12000

5000

10000

20000

30000

40000

50000

60000

2,8

5,5

11

22

33

44

55

66

ROT.SC500

ROT.SC500

ROT.SC500

ROT.SC500

ROT.SC500

ROT.PSF1000

ROT.PSF1000

ROT.PSF1000 1000

D

mm

790

790

790

790

790

1000

1000

mm

790

790

790

790

790

-

-

-

Ø E/U

mm

125

125

125

160

200

200

250

250

ROT.CI3000

ROT.CI5000

ROT.CI10700

ROT.CI10700

ROT.CI10700

ROT.CI10700

ROT.CI10700

ROT.CI10700

1

1

1

2

3

4

5

6

3000

5000

10100

20200

30300

40400

50500

60600

l

L1

mm

2080

2230

2780

2780

2780

2780

2780

2780

L2

mm

1600

1780

2430

2430

2430

2430

2430

2430

H

mm

1750

2270

2580

2580

2580

2580

2580

2580

m

~2

~ 2,3

~ 2,8

~6

~ 9,3

~ 12,6

~ 15,9

~ 19,2

125

125

125

160

200

200

250

250

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

Ø E

mm

ROT.NDD 1500 ROT.NDD 1500 ROT.NDD 1500

modello volume dissabbiatura

l

1350

1350

1350

D

mm

1150

1150

1150

-

-

-

-

-

H

mm

1720

1720

1720

-

-

-

-

-

ispezione

mm

355

355

355

-

-

-

-

-

1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. 1,5 l/s ROT. NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000 NDOFC1000

modello volume disoleatura

l

872

872

872

872

872

872

872

872

mm

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1150

1150

H

mm

1220

1220

1220

1220

1220

1220

1220

1220

Ispezione

mm

355

355

355

355

355

355

355

355

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

ROT.PPF

D

modello

Dimensioni totali impianto

ROT. 10000DOFC

H

Lung. Tot.

Pozzetto prelievi fiscale

ROT. 8000DOFC

500

l/s

vol. accumulo

Deoliatore con filtro a coalescenza

ROT. 6000DOFC

2500

n° di cisterne

Dissabbiatore

ROT. 4000DOFC

l

modello

Cisterna d’accumulo

ROT. 2000DOFC

m2

modello Pozzetto scolmatore

ROT. 1000DOFC

IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA

~ Lungh. accumulo

D

mm

430

430

430

430

430

430

430

430

H

mm

465

465

465

465

465

465

465

465

Ispezione

mm

355

355

355

355

355

355

355

355

Lunghezza

m

~8

~9

~ 9,5

~ 11

~ 14

~ 17

~ 20

~ 23

Larghezza

m

~ 2,5

~3

~3

~3

~3

~3

~3

~3

15


TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PIOGGIA IN CONTINUO L’impianto permette di trattare in continuo le acque di prima pioggia provenienti dal dilavamento di superfici impermeabili fino a 7200 m2 di transito e parcheggio per aree industriali, residenziali e stazioni di servizio potenzialmente inquinate da oli minerali, idrocarburi, sabbia e inerti. Il sistema di trattamento acque di prima pioggia sfrutta l’azione di un separatore di sabbie e oli a funzionamento continuo in grado di trattare portate fino a 40 l/s. Le acque di dilavamento provenienti dalle aree di transito impermeabili devono essere convogliate al sistema di trattamento. Nelle vasche di trattamento viene inviata una portata data dai primi 5 mm di un evento meteorico scaricati in 15 minuti; per portate superiori si attiva il by-pass che invia al recapito delle acque bianche, le acque in eccesso. L’impianto di trattamento è costituito da un dissabbiatore e un deoliatore con filtro a coalescenza così che il refluo in uscita abbia le caratteristiche idonee per poter essere scaricato in corpo idrico superficiale. L’efficacia dell’impianto è per i seguenti parametri: - Solidi sedimentabili. - Idrocarburi totali ed altri liquidi leggeri non emulsionati aventi peso specifico sino a 0.95 g/cm3. - La portata di punta m³/h per ogni singolo modello dove non espressamente indicato deve essere inferiore ai limiti indicati sulla scheda tecnica. - La superficie (m2) del piazzale da trattare per ogni singolo modello, dove non espressamente indicato, deve essere minore o uguale ai limiti indicati sulla scheda tecnica. - Per quanto non espressamente indicato si fa riferimento ai dati di progetto indicati sulla scheda tecnica. Ingresso

By-pass Ispezioni

Connessioni

Uscita Pozzetto scolmatore

OLI

IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA

OLI

SABBIE Dissabbiatore

Deoliatore con filtro a coalescenza

IPC

ROT.IPC 270

ROT.IPC 360

ROT.IPC 540

ROT.IPC 720

ROT.IPC 1800 ROT.IPC 2700 ROT.IPC 3600 ROT.IPC 5400 ROT.IPC 7200

Superficie impermeabile

m

270

360

540

720

1800

2700

3600

5400

7200

Portata di progetto

l/s

1,5

2

3

4

10

15

20

30

40

Volume utile complessivo

l

1724

2244

2222

2742

4892

6026

7728

10766

13804

Volume max di raccolta sabbie

l

150

200

300

400

1000

1500

2000

3000

4000

Volume minimo di stoccaggio oli

l

27

35

53

70

175

225

300

450

600

ROT.SC 500

ROT.SC 500

ROT.SC 500

ROT.SC 500

ROT.SC 500

ROT.SC 500

ROT.SC 500

2

modello Pozzetto scolmatore

Dissabbiatore

mm

790

790

790

790

790

790

790

1160

1160

H

mm

790

790

790

790

790

790

790

1140

1140

Ø tubazioni E/U

mm

125

125

125

125

125

200

200

200

250

ROT.NDD1000 ROT.NDD1000 ROT.NDD1500 ROT.NDD1500 ROT.NDD3200 ROT.NDD3800 ROT.NDD4600 ROT.NDD7000 ROT.NDD9000

Ø

mm

1150

1150

1150

1150

1700

1700

1700

2250

2250

H

mm

1220

1220

1720

1720

1380

1631

2006

2367

2625

Ø tubazione E/U

mm

125

125

125

125

125

200

200

200

250

ROT. 1,5 l/s NDOFC 1000

ROT. 2 l/s NDOFC 1500

ROT. 3 l/s NDOFC 1000

ROT. 4 l/s NDOFC 1500

ROT. 10 l/s NDOFC 3800

ROT. 15 l/s NDOFC 3800

ROT. 20 l/s NDOFC 4600

ROT. 30 l/s NDOFC 7000

ROT. 40 l/s NDOFC 9000

modello Deoliatore con filtro a coalescenza

Dimensioni totali impianto

ROT.SC 1000 ROT.SC 1000

Ø

modello

16

Filtro a coalescenza

Ø

mm

1150

1150

1150

1150

1700

1700

1700

2250

2250

H

mm

1220

1720

1220

1720

1631

1631

2006

2367

2625

Ø tubazioni E/U

mm

125

125

125

125

125

200

200

200

250

Lunghezza

m

4,3

4,3

4,3

4,3

5,4

5,4

5,4

6,8

6,8

Larghezza

m

1,3

1,3

1,3

1,3

1,9

1,9

1,9

2,4

2,4


SERBATOI DA INTERRO CISTERNE DA INTERRO CORRUGATE Applicazioni: Contenimento acqua potabile, recupero acque piovane

Articolo

Capacità lt.

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

ROT.CI10700

10700

278

243

258

63

4

Articolo

Capacità lt.

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

223

178

227

63

4

5000

Articolo

Capacità lt.

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

ROT.CI3000 Articolo

3100 Capacità lt.

208 Lung. cm

160 Larg. cm

175 Alt. cm

52 Ø coperchio cm

Golfer

ROT.CI10700

10700

278

243

258

63

4

Articolo

Capacità lt.

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

223

178

227

63

4

ROT.CI5000

5000

4

Articolo Articolo Articolo ROT.CI10700

Capacità lt. Capacità lt. Capacità 10700 lt.

Lung. cm Lung. cm Lung. 278cm

Larg. cm Larg. cm Larg. 243cm

Alt. cm Alt. cm Alt. cm 258

Ø coperchio cm Ø coperchio cm Ø coperchio cm 63

Golfer Golfer Golfer 4

Articolo Articolo

Capacità lt. Capacità lt.

Lung. cm Lung. cm

Larg. cm Larg. cm

Alt. cm Alt. cm

Ø coperchio cm Ø coperchio cm

Golfer Golfer

10700 lt. Capacità

278cm Lung.

243cm Larg.

258 Alt. cm

63 Ø coperchio cm

4 Golfer

ROT.CI3500 ROT.CI3000

ROT.CI5000 ROT.CI10700 Articolo ROT.CI5300 Articolo Articolo

ROT.CI3000 ROT.CI5000 Articolo

ROT.CI3500 Articolo

ROT.CI3000

CANOTTI DA INTERRO CORRUGATE

Articolo

3500 3100 5000 5300

Capacità lt. Capacità lt.

3100 5000

Capacità lt.

3500

Capacità lt.

3100 Capacità lt.

249 208 223 365

Lung. cm Lung. cm

208 223

Lung. cm

249

241 160 178 241

Larg. cm Larg. cm

160 178

Larg. cm

241

123 175 227 123

Alt. cm Alt. cm

175 227

Alt. cm

123

63 52 63 63

Ø coperchio cm Ø coperchio cm

52 63

Ø coperchio cm

63

4 4 4 4

Golfer Golfer

4 4

Golfer

SERBATOI DA INTERRO

ROT.CI5000

4

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

208

160

175

52

4

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

ROT.CI5300 5300 365 241 123 63 4 Articolo Capacità lt. Lung. cm Larg. cm Alt. cm Ø coperchio cm Golfer Applicazioni: Ideale per realizzare elevati accumuli di acqua anche in presenza ROT.CI3500 3500 di condizioni 249 gravose 241 come ad 123esempio falda 63 alta e substrato 4 roccioso. Articolo Capacità lt. Lung. cm Larg. cm Alt. cm Ø coperchio cm Golfer Agevola le operazioni di scavo utilizzando mezzi movimento terra di piccole dimensioni (mini escavatori, escavatori compatti) ROT.CI10700 10700 278 243 258 63 4 Articolo Articolo

ROT.CI3500 Articolo ROT.CI5300 ROT.CI5000

Capacità lt. Capacità lt.

3500 Capacità 5300 lt. 5000

Lung. cm Lung. cm

249 Lung. 365cm 223

Larg. cm Larg. cm

241 Larg. 241cm 178

Alt. cm Alt. cm

123 Alt. cm 123 227

Ø coperchio cm Ø coperchio cm

63 Ø coperchio cm 63 63

Golfer Golfer

4

Golfer 4

4

Articolo Articolo

Capacità lt. Capacità lt.

Lung. cm Lung. cm

Larg. cm Larg. cm

Alt. cm Alt. cm

Ø coperchio cm Ø coperchio cm

Golfer Golfer

Articolo

Capacità lt.

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

249

241

123

63

4

Lung. cm

Larg. cm

Alt. cm

Ø coperchio cm

Golfer

365

241

123

63

4

ROT.CI5300 ROT.CI3000

ROT.CI3500

5300 3100

3500

365 208

241 160

123 175

63 52

4 4

17 Articolo

ROT.CI5300

Capacità lt.

5300


SERBATOI GRANDI CAPACITÀ

VASCHE DEPURAZIONE

Applicazioni: Serbatoi grandi volumi, esclusivamente da interro, nascono per rispondere alle esigenze di raccolta ed accumulo di acqua per le più diverse esigenze quali: - Stoccaggio d’acqua per uso civile; - Stoccaggio d’acqua per uso industriale; - Creazione di riserve per i sistemi antincendio; - Raccolta acqua piovana; - Serbatoi di servizio nei sistemi di trattamento acque e reflui.

18

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC.INSM.10000

10000

2,25

3,2

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.15000

15000

2,25

4,52

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.20000

20000

2,25

5,84

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.25000

25000

2,25

7,16

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.30000

30000

2,25

8,48

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.35000

35000

2,25

9,.80

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.40000

40000

2,25

11,12

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.45000

45000

2,25

12,44

2,35

CODICE ARTICOLO

CAPACITÀ (l)

L (m)

P (m)

H (m)

TLC. INSM.50000

50000

2,25

13,76

2,35

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1

N. chiusini ∅55 1


CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Articolo 1 – Definizioni Dovunque utilizzate nelle presenti condizioni generali di vendita con la lettera iniziale maiuscola, le seguenti espressioni avranno il significato rispettivamente indicato in appresso a ciascuna di esse: “Condizioni Generali” si riferisce alle presenti condizioni generali di vendita; “Cliente” si riferisce a chiunque ordinerà e/o acquisterà Prodotti dal Venditore; “Parte” si riferisce indifferentemente al Venditore o al Cliente; “Parti” si riferisce al Venditore e al Cliente congiuntamente considerati; “Prodotti/Manufatti” si riferisce a tutti i prodotti in genere fabbricati e/o commercializzati dal Venditore; “Venditore” si riferisce a “COLLEONI FORTUNATO DI COLLEONI MARIO, GIANFRANCO & C. SNC” con sede in Ponte San Pietro, Via Cavour, n. 24. Le parole definite al singolare includono anche il plurale e viceversa. Articolo 2 – Generalità Le presenti Condizioni Generali sono destinate a disciplinare tutti gli ordini dei Prodotti ricevuti dal Venditore e tutte le forniture effettuate dal Venditore ai propri Clienti, fino alla loro modifica o sostituzione da parte del Venditore stesso, di cui dovrà essere data ad essi pronta comunicazione, in difetto di che, nei confronti dei Clienti non informati, continueranno ad applicarsi queste Condizioni Generali. Esse disciplineranno, in particolare, tutti gli ordini e i rapporti di fornitura e di vendita che intercorreranno tra il Venditore e i Clienti a partire dal momento in cui saranno risultate ad essi conoscibili o saranno state da essi conosciute e/o approvate, senza che in occasione di ogni fornitura sia necessario portarle nuovamente a conoscenza dei Clienti e/o ottenere la loro approvazione. Le presenti Condizioni Generali prevarranno, salvo diverso accordo tra le Parti, su eventuali condizioni di acquisto o di approvvigionamento predisposte dai clienti. Articolo 3 – Ordini Il Cliente dovrà formulare al Venditore ordini scritti. Eventuali ordini verbali dovranno essere confermati per iscritto entro le successive quarantotto ore. Gli ordini del Cliente si intenderanno fissi ed irrevocabili per il termine di quaranta giorni dal loro ricevimento da parte del Venditore. Il Venditore non ha alcun obbligo di accettare gli ordini del Cliente. Detti ordini diverranno vincolati per il Venditore solo nel caso in cui vengano da questo accettati o lo stesso inizi a dare ad essi esecuzione. In tale seconda ipotesi il contratto di vendita si reputerà concluso nel tempo e nel luogo in cui il Venditore avrà iniziato l’esecuzione dell’ordine del Cliente. Articolo 4 – Termini e modalità di consegna 4.1. Salvo diverso espresso accordo tra le Parti, eventuali termini di consegna pattuiti tra il Venditore e il Cliente (anche a seguito di accettazione dell’ordine, espressa o per fatti concludenti ) avranno, per quanto attiene la posizione del Venditore (risultando invece tassativi per il Cliente ), valore meramente indicativo, pur essendo il Venditore tenuto a fare del proprio meglio per rispettarli. Il Venditore non potrà in ogni caso essere in alcun modo tenuto responsabile di ritardo o mancata consegna, nel caso in cui la consegna oltre i termini convenuti o la mancata consegna sia dovuta a caso fortuito o forza maggiore, e segnatamente a incendi, crolli, inondazioni, ritardi e/o interruzioni nelle forniture di materie prime e/o di energia, rottura o cattivo funzionamento degli impianti, mancanza di disponibilità delle linee produttive, scioperi, anche aziendali, serrate. Fermo quanto sopra, il Cliente avrà diritto di annullare l’ordine accettato dal Venditore nel caso in cui il ritardo, anche se scusabile, nella consegna si protragga per un periodo superiore a sei mesi. Resta inteso che il Cliente sarà tenuto ad accettare consegne parziali 4.2. Salvo diverso accordo tra le Parti, i Prodotti verranno consegnati, caricati su automezzi, franco stabilimento del Venditore in Ponte San Pietro (Bg). 4.3. Qualora il Venditore sia incaricato della consegna dei Prodotti franco il cantiere del Cliente, e dovessero insorgere dei ritardi durante lo scarico dei Prodotti, sarà addebitato al Cliente un importo di € 45,00/ora, oltre I.V.A., per ogni ora di sosta eccetto la prima. 4.4. Il carico sugli automezzi viene effettuato a spese del Venditore. La merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente, anche se la stessa è venduta franco destino. Lo scarico del materiale sarà effettuato a rischio e spese del Cliente. Il Cliente dovrà controllare la merce all’uscita dello stabilimento del Venditore. Nel caso di trasporti eseguiti dal Venditore, tale controllo dovrà essere effettuato all’atto del ricevimento della merce e prima dello scarico. In caso di materiale difettoso, riconosciuto ad insindacabile giudizio del Venditore, e comunicato per iscritto dal Cliente entro 8 giorni dal ricevimento della merce, esso sarà sostituito senza riconoscere o dovere alcuna spesa per danno da mancato guadagno, fermo cantiere e da quanto causato compreso per messa in opera o trasporto. Articolo 5 – Prezzi 5.1. I prezzi dei Prodotti si intendono resi franco lo stabilimento del Venditore in Ponte San Pietro (Bg), salvo diverso accordo tra le Parti. 5.2. Eventuali travetti, imballaggi e pallettizzazioni dei Prodotti saranno fatturati al costo. In caso di reso (in buono stato) dei suddetti (entro la fine del mese di fornitura) non saranno addebitate spese. 5.3. I Prodotti saranno venduti ai prezzi risultanti dal listino del Venditore in vigore al momento di ricevimento dell’ordine. I prezzi dei Prodotti personalizzati dovranno essere direttamente convenuti tra le Parti. In caso di entrata in vigore di un nuovo listino prezzi che preveda variazioni in aumento o diminuzione, trascorsi quindici giorni dall’ufficializzazione dello stesso, i prezzi saranno automaticamente aggiornati con lo stesso sconto calcolato sul listino precedente. 5.4. Il pagamento delle forniture dovrà essere effettuato entro il termine concordato tra le Parti ed eseguito, senza alcuna deroga, presso il domicilio del Venditore. 5.5. In caso di ritardo nei pagamenti il Venditore avrà diritto di troncare immediatamente, e senza alcuna formalità, le forniture in corso, anche se dipendenti da altri contratti.

Articolo 6 – Caratteristiche dei Prodotti 6.1. Le dimensioni, i pesi, le finiture dei Prodotti risultanti da cataloghi, listini, ecc. si intendono sempre indicate con approssimazione e fornite a semplice titolo informativo e pertanto non sono da considerarsi in alcun modo impegnative per il Venditore. Inoltre il Venditore si riserva il diritto di apportare ai propri prodotti, in qualunque momento e senza alcun preavviso, tutte le modifiche che, a suo insindacabile giudizio, riterrà convenienti ai fini produttivi o utili a migliorarne la funzionalità e le prestazioni dei Prodotti. 6.2. Il Venditore non fornisce alcuna garanzia. Tutti i suggerimenti e le raccomandazioni in ordine al funzionamento, montaggio, inizio esercizio, destinazione e modo d’uso, impiego e capacità di lavoro e/o trattamento dei manufatti monoblocco, e/o (soprattutto) composti da più elementi, saranno da considerarsi rilasciate gratuitamente. Per quanto sopra la Venditrice non sarà perseguibile giuridicamente per danni arrecati all’ambiente o a terzi, causati da erronei od impropri impieghi dei manufatti, nonché da insufficiente attenzione prestata al loro posizionamento, montaggio, avvio o manutenzione periodica. 6.3. L’idoneità statica dei Prodotti in calcestruzzo in relazione all’uso cui devono essere adibiti deve essere verificata a cura del Cliente, con la conseguente esclusione di ogni responsabilità a carico del Venditore. 6.4. I Prodotti prefabbricati presenteranno le caratteristiche corrispondenti allo standard medio di questo tipo di produzione eseguita con impianti meccanizzati (finitura industriale), pertanto, non saranno ritenute valide eccezioni in merito ad eventuali lievi imperfezioni ad esempio diverse tonalità di colore, lievi fessure, cavillature, porosità o bolle, scalibrature geometriche ecc. 6.5. La verifica od il collaudo dei Prodotti si esegue attraverso una verifica, in contraddittorio con il Venditore, della corretta produzione dei manufatti contenuti nel contratto tramite riscontro delle caratteristiche tecniche e funzionali risultanti dalle specifiche trasmesse al Cliente o pubblicate sul catalogo tecnico. 6.6. Per collaudo ai sensi del presente comma si intenderanno tutte le prove sui Prodotti previste dalle specifiche tecniche di capitolato, e comunque su Prodotti non ancora posti in opera. I costi di tutte le prove e collaudi sono a carico del Cliente, e non sono, in alcun caso, considerate nel prezzo pattuito. Le prove distruttive e di tenuta idraulica dovranno essere eseguite esclusivamente presso lo stabilimento di produzione o presso Studio di consulenza indicato dal Venditore, secondo quanto previsto dalle normative tecniche vigenti. 6.7. La contestazione di eventuali vizi nel bene realizzato non giustificano ritardi o rifiuti nel pagamento dei corrispettivi. Articolo 7 – Garanzie Il Cliente dovrà provvedere ad esaminare i Prodotti acquistati non appena questi gli siano stati consegnati dal Venditore e comunque entro e non oltre otto giorni dalla consegna. Eventuali vizi e mancanze di qualità occulti riscontrati nei Prodotti dovranno essere denunciati per iscritto al Venditore entro il termine di otto giorni. Eventuali vizi o difetti di qualità apparenti dovranno essere denunciati al Venditore al più tardi entro il termine di otto giorni dalla consegna. La denuncia dovrà essere inviata al Venditore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento e dovrà indicare dettagliatamente i vizi o la mancanza di qualità contestati. In ogni caso il Cliente decadrà da qualsiasi diritto di garanzia decorso un anno dalla consegna dei Prodotti e nello stesso termine si prescriverà la relativa azione. Il Cliente dovrà tenere a disposizione del Venditore i Prodotti che sostiene difettosi per qualsiasi verifica il Venditore intenda effettuare, e dovrà astenersi da farne qualsiasi utilizzo fino a che non si pervenga ad una determinazione definitiva sull’esistenza o assenza dei vizi e difetti denunciati secondo le modalità di seguito precisate. Nel caso in cui il Venditore riconosca l’esistenza di vizi o mancanza di qualità nei Prodotti forniti, provvederà a ritirare a proprie spese e a sostituire i Prodotti difettosi consegnando i Prodotti sostitutivi nel luogo in cui si trovavano i Prodotti difettosi al momento della scoperta del difetto. In caso di mancato accordo tra le Parti sull’esistenza dei vizi o della mancanza di qualità tempestivamente e regolarmente denunciati dal Cliente, la decisione verrà rimessa ad un arbitrato nominato, su richiesta della parte più diligente, dal Presidente del Tribunale di Bergamo. La decisione dell’arbitrato sarà definitiva e inoppugnabile. Le spese della perizia e gli onorari spettanti all’arbitrato saranno a carico del Cliente nel caso in cui l’arbitrato dichiari l’assenza dei vizi o mancanza di qualità denunciati, e a carico del Venditore invece in tutti gli altri casi. Qualora solo una parte dei Prodotti che il Cliente pretendeva viziati presentino vizi o mancanza di qualità, la ripartizione dei costi e onorari tra Venditore e Cliente avverrà pro quota sulla base dei criteri sopra enunciati. Restano esclusi qualsiasi altra forma di garanzia e altresì qualsiasi altro obbligo e responsabilità del Venditore in relazione ai Prodotti forniti e alle garanzie relative agli stessi. Conseguentemente, anche in caso di effettiva sussistenza di vizi o mancanza di qualità regolarmente e tempestivamente denunciati, il Venditore sarà tenuto unicamente alla sostituzione dei Prodotti difettosi o viziati e il Cliente non avrà diritto a chiedere la risoluzione del contratto di vendita / fornitura né una riduzione del prezzo e non avrà diritto a ricevere alcun risarcimento di eventuali danni che dovesse subire. Eventuali contestazioni circa l’esistenza di vizi o mancanza di qualità nei Prodotti non daranno al Cliente la facoltà di sospendere il pagamento del prezzo e neppure il diritto di rifiutare il ritiro di eventuali altri Prodotti ordinati, anche se appartenenti allo stesso genere di quelli contestati. Articolo 8 – Riserva di proprietà Fermo restando che il rischio relativo ai Prodotti passerà al Cliente con la consegna in conformità al disposto del paragrafo 4.2. o ai diversi accordi intercorsi tra le Parti, la proprietà dei Prodotti stessi rimarrà in capo al Venditore fino all’integrale pagamento del loro prezzo. Articolo 9 – Clausola limitativa della proponibilità delle eccezioni Il Cliente non potrà mai opporre alla venditrice alcuna eccezione, protesta, pretesa o reclamo, sia in via giudiziale che extragiudiziale, se prima non avrà adempiuto a tutte le obbligazioni derivanti dal contratto. In nessun caso il Cliente potrà sospendere o ritardare il pagamento delle fatture o degli

accessori. Ogni qualsiasi eccezione o reclamo che il Cliente intendesse sollevare e far valere dovrà essere fatto valere in separato giudizio. Articolo 10 – Rimedi a favore del Venditore 10.1. Il Cliente rinuncia alla compensazione tra eventuali crediti liquidi ed esigibili vantati nei confronti del Venditore ed il proprio debito relativo al prezzo dei Prodotti acquistati. 10.2. Un’eventuale dilazione di pagamento concessa dal Venditore al Cliente non avrà effetti novativi ed il mancato puntuale rispetto delle condizioni pattuite comporterà automaticamente la decadenza del Cliente dal beneficio del termine concesso con la dilazione convenuta. 10.3. Il Venditore avrà diritto di rifiutare la fornitura dei Prodotti nel caso in cui le condizioni patrimoniali del Compratore siano, successivamente all’accettazione dell’ordine, divenute tali da porre in evidente pericolo il conseguimento del prezzo. 10.4. Nel caso in cui il Cliente non ritiri i Prodotti nel termine di consegna pattuito (salvo in caso di ritardo imputabile o comunque ascrivibile al Venditore, pur senza essere fonte di sua responsabilità), il Venditore, fermo e impregiudicato ogni altro diritto comunque spettategli per legge, avrà la facoltà, decorsi 30 giorni dal mancato rispetto del programma di consegna da parte del Cliente, di fatturare quanto è stato già prodotto e non ritirato, ed il Cliente si impegna fin da ora al pagamento delle relative fatture. Articolo 11 – Contratto concluso per il tramite di ausiliari di commercio 11.1. Gli agenti, i rappresentanti, i procacciatori d’affari e gli altri ausiliari del Venditore non hanno il potere di vincolare il Venditore in alcun modo ed in particolare non hanno il potere di concludere contratti in nome e per conto dello stesso. Essi sono soltanto autorizzati a trasmettere le proposte ricevute al Venditore. 11.2. Gli agenti, i rappresentanti, i procacciatori d’affari e gli altri ausiliari del Venditore non sono autorizzati a ricevere reclami o pagamenti, neppure parziali, da parte del Cliente. Conseguentemente, il Cliente non sarà liberato nel caso di pagamenti effettuati tramite gli ausiliari di commercio del Venditore fino a che le eventuali somme corrisposte pervengano al Venditore stesso. Eventuali reclami inoltrati agli ausiliari di commercio del Venditore si avranno per non effettuati. Articolo 12 – Disposizioni Generali 12.1. Le presenti Condizioni Generali sostituiscono eventuali precedenti condizioni generali di fornitura del Venditore e/o del Cliente, e qualsiasi precedente intesa o accordo, sia orale che scritto, tra la Parti. 12.2. Il mancato esercizio di una Parte dei diritti nascenti dalle presenti Condizioni Generali in caso di inadempimento dell’altra, non verrà considerato come una rinuncia totale o parziale alla disposizione violata e neppure al diritto della stessa parte di far valere in seguito qualsiasi termine o disposizione delle Condizioni Generali. 12.3. Nel caso in cui una o più disposizioni delle presenti Condizioni Generali siano dichiarate nulle, invalide o inefficaci, o siano annullate, ciò non pregiudicherà la validità delle altre disposizioni, alle quali dovrà essere comunque data attuazione, salvo che la disposizione nulla, annullata, invalida o inefficace fosse essenziale per una delle Parti. Le Parti dovranno condurre delle trattative in buona fede al fine di sostituire la disposizione nulla, annullata, invalida o inefficace, con altra valida e vincolante che realizzi, per quanto possibile, lo stesso effetto della disposizione originaria, fermi ovviamente i casi di sostituzione automatica previsti dalla legge. 12.4. Le rubriche e i titoli degli articoli delle Condizioni Generali sono stati posti soltanto per comodità delle Parti e di essi non dovrà tenersi conto nell’interpretazione delle stesse. 12.5. I riferimenti a disposizioni normative contenuti nelle presenti Condizioni Generali debbono intendersi alla versione di volta in volta aggiornata e vigente delle stesse. 12.6. I richiami a giorni contenuti nelle presenti Condizioni Generali debbono intendersi riferiti a giorni di calendario, salvo diversamente precisato. 12.7. I riferimenti ad articoli e paragrafi debbono intendersi ad articoli e paragrafi delle Condizioni Generali salvo diversamente precisato. 12.8. Salvo diversamente stabilito dalle presenti Condizioni Generali, le comunicazioni da una Parte all’altra dovranno essere effettuate per iscritto e spedite per corriere o per raccomandata A.R. oppure trasmesse per fax o posta elettronica, nel caso in cui venga rilasciata una valida attestazione di ricevimento da parte del destinatario. Articolo 13 – Riservatezza Il Cliente riconosce che i capitolati, i disegni, progetti, specifiche tecniche e qualsiasi altro dato, documentazione, strumentazione, stampi o materiale fornitogli dal Venditore per l’esecuzione del presente contratto, sono di proprietà esclusiva del Venditore, e che la consegna degli stessi non costituisce a nessun titolo cessione o concessione di diritti a favore del Cliente. Articolo 14 – Legge applicabile e foro competente 14.1. I contratti fornitura / vendita e gli ordini dei Prodotti sono disciplinati dalla legge italiana. 14.2. La competenza giudiziale a decidere ogni eventuale controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione o in conseguenza del presente accordo, sulla esecuzione, interpretazione, risoluzione o cessazione, nonché di ogni rapporto inerente o connesso al medesimo o di ogni relativa ragione di dare o di avere, spetterà esclusivamente all’autorità giudiziaria di Bergamo. La esclusione della competenza prescelta dalle parti esclude la concorrenza del Foro designato sia con quello generale, sia con quelli facoltativi, previsti rispettivamente dagli artt. 18-19-20 c.p.c.


24036 Ponte San Pietro (Bg) Via Cavour, 24 T 035 611150 F 035 610003 www.formecolleoni.it info@formecolleoni.it


Catalogo tubi 2010