Issuu on Google+

www.creativetourismnetwork.org

        

Il Turismo Creativo ...................................................................... 3 Chi sono i Turisti Creativi ............................................................. 4 L’assetto del Turismo Creativo..................................................... 6 Creative Tourism Network®, Rete Internazionale per la Promozione del Turismo Creativo ...... 7 Diventare membro del Creative Tourism Network® .................. 8 Conferenze, seminari e workshops sul Turismo Creativo ……...... 9 Novità! Creazione dei Creative Tourism Awards, Premi per le aziende e le destinazioni turistiche più creative ……..…........… 10 Novità! PREMIO PER IL MIGLIOR FILM DI TURISMO CREATIVO……... 13 Esempi di programmi di turismo creativo nel mondo .................. 14

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 1


 Il Turismo Creativo Il Turismo Creativo è considerato come una nuova generazione di turismo che coinvolge i turisti stessi e i locali nella creazione (co-creazione) di prodotti turistici. Il concetto di Turismo Creativo è apparso ai primi del 2000, ed è stato definito come:

‘‘Un Turismo che offre ai visitatori l’opportunità di sviluppare il loro potenziale creativo attraverso la partecipazione attiva in corsi e esperienze di apprendimento caratteristiche di ogni destinazione turistica scelta.’ Crispin Raymond e Greg Richards (2000).

Soffiare vetri a Biot (Riviera Francese), danzare la Rumba a Barcellona, infornare “croissant” a Parigi, esibirsi in concerto in una chiesa di Roma, participare a lezioni di cucina a Bangkok, tessere secondo la Tradizione Mayan, realizzare musica rilassamte a Ibiza, … sono solo alcune delle innumerevoli esperienze che i turisti creativi sono impazienti di vivere durante il loro viaggio. Nell’ ultimo decennio questa nuova tendenza, che porta a scoprire una cultura straniera attraverso l’esperienza diretta di quest’ultima, sta crescendo in maniera esponenziale. Al giorno d’oggi i turisti non sono piú disposti a conformarsi ai tradizionali tour turistici ma sentono la necessità di essere coinvolti nella vita quotidiana della destinazione. Non vogliono essere considerati come dei “turisti”. Un nuovo paradigma per il settore turistico L’emancipazione del “TURISTA” da un mero compratore di vacanze a un attivo “VIAGGIATORE” che (co-) crea la sua personale esperienza culturale, pone l’industria del turismo di fronte a nuove sfide. Ormai si necessita la sosituzione di un approccio dall’ “alto al basso” (l’industria del turismo ha imposto offerte e pacchetti standardizzati per decenni) con uno dal “basso all’alto” (in cui si deve prendere in considerazione la domanda specifica dei turisti). Questo porta alla nascita di un nuovo paradigma per l'intero settore turistico. Le destinazioni turistiche devono ora competere in termini di creatività più che in termini di loro proprie caratteristiche generali. Fatto che implica la collaborazione con artisti, artigiani,come cittadini, all'interno di una vasta gamma di partner singolari, per progettare e produrre proposte singolari e creative. Invece di competere, il Creative Turismo Network® offre loro l'opportunità di promuovere le loro specificità attraverso l'etichetta “Creative Friendly Destinations“.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 2


 Chi sono I TURISTI CREATIVI? È difficile fare un ritratto standard di questo turista nuovo che, per definizione, vuole vivere esperienze uniche!   

Può trattarsi di un turista che viaggia da solo, in coppia, in familia o in gruppo. Può organizzare il suo viaggio individualmente o attraverso operatori specializzati. Le attività creative, che rappresentano il motivo del viaggio, hanno come scopo l’apprendimento (corsi, laboratori), la creazione (soggiorno artistico, co-creazione con artisti locali) o la rappresentazione (esibirsi in concerto, recitare in opere teatrali, danza, esposizioni).

Tra questa grande diversità di turisti creativi... possiamo trovare:  Un singolo viagggiatore che partecipa in una lezione di cucina per conoscere i locali o per condividere esperienze con altri buongustai.  Un coro amatore o un’orchestra che viaggia con l’obiettivo di dare concerti in ogni luogo che visita.  Un gruppo di ballerini, disegnatori o amanti della fotografia, il cui scopo del viaggio é praticare il loro hobby.  Famiglie che prendono parte in una lezione di mosaico durante il loro soggiorno per sentirsi “meno turisti” Tratti generali dei turisti creativi: Rappresentano la NUOVA GENERAZIONE DI TURISTI. Confrontandoli con i “turisti convenzionali”, risultano essere:  Più talentuosi- in TICs, lingue, studi umanistici  Polifacetili - appartengono a una grande varietà di communità sociali  Prosumer: producono loro stessi contenuti e esperienze interessanti Le aspettative dei turisti creativi:       

Vogliono scoprire la cultura locale, partecipando ad attività artistiche e creative. Desiderano vivere esperienze con cui possano sentirsi parte integrante della destinazione. Non cercano il “monumentalismo” né lo “spettacolare” o il «turismo superlativo». Sono prosumers e condividono le loro esperienze attraverso i social network. Son selettivi riguardo al viaggio: una volta sperimentato il turismo creativo, non riescono più ad adattarsi ad un circuito convenzionale. Dedicano una parte significativa del budget alla realizzazione di queste attività / esperienze. Di solito uniscono, durante lo stesso soggiorno, diversi tipi di turismo: creativo, gastronomico, industriale, ecoturismo, slow tourism. Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 3


 Evoluzione del profile del turista creativo: D’altro canto, se consideriamo i motivi che portano il turista creativo a scegliere questo tipo di soggiorno, possiamo osservare una recente evoluzione. Se fino a cinque anni fa il turista creativo era ancora una persona che comunque praticava un’attività artistica nel paese d’origine e voleva perfezionarla durante le vacanze (es. Corsi di pittura, di danza, di chitarra, ecc), ora si assiste ad una nuova tendenza per cui i turisti in generale integrano il loro tradizionale programma di visite con più attività partecipative e creative, con lo scopo di vivere esperienze culturali ed umane.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 4


 L’ASSETTO del Turismo Creativo: Il crescente interesse dei turisti per questo nuovo modo di scoprire una cultura riguarda in particolare gli operatori e i responsabili dello sviluppo territoriale, attenti alla possibilità di attrarre un turismo di qualità, mettendo in risalto il patrimonio immateriale (laboratori di artigianato, corsi di cucina, ecc.) e ottimizzando l’uso delle infrastrutture esistenti (per esempio, attraverso l’affitto di sale e auditorium). Il turismo creativo possiede numerosi pregi, tra i quali citiamo:  L’opportunità di variare l’offerta turistica di una destinazione e la possibilità – nel caso di territori che mancano di una tradizione turistica precedente – di aprirsi a un turismo di qualità ottimizzando le risorse materiali e immateriali esistenti (tradizioni, savoir-faire, artigianato, artisti...), così come le infrastrutture, i centri culturali, i monumenti, etc.  L’interesse dei turisti creativi per la cultura in generale e per quella della destinazione in particolare va oltre le mere visite ai luoghi di interesse turistico, poiché preferiscono “sperimentare” questa cultura e conoscerne i protagonisti. Ciò influisce positivamente sull’autostima dei cittadini autoctoni ed è molto apprezzata in un’epoca in cui le mete turistiche devono trovare un punto di equilibrio tra l’affluenza massiva dei turisti e la qualità della vita dei residenti. Questa forma di turismo, nel momento in cui propone attività legate alle tradizioni locali, permette di mantenerle vive e soprattutto che gli stessi abitanti ne riconoscano il valore.  Il suo carattere destagionalizzante permette un’attività turistica continuativa in molte destinazioni turistiche.  La delocalizzazione geografica. Il minore interesse da parte de turisti creativi verso le tradizionali “attrazioni turistiche” contribuisce ad una migliore distribuzione spaziale all’interno della destinazione. Un turista creativo che torna a Barcellona, ad esempio, non visiterà nuovamente gli edifici emblematici, piuttosto trascorrerà il tempo nel quartiere in cui si sviluppa la sua attività creativa.  La capacità di armonizzarsi perfettamente con altri segmenti turistici, come il turismo gastronomico, i soggiorni linguistici, l’enoturismo, lo slow tourism, ecc ecc. permette di creare economie di scala e sinergie a livello promozionale. "Il turismo creativo è la proiezione di un turismo nuovo in cui le risorse naturali, culturali e individuali non vengono né manipolate né sfruttate, ma rivalutate ed arricchite.” (Jelincic and Zuvela, 2012).

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 5


Creative Tourism Network®

La Rete Internazionale per la Promozione del Turismo Creativo

Il Creative Tourism Network® é un’organizzazione internazionale creata con lo scopo di promuovere il turismo creativo nel mondo. Tra i nostri OBIETTIVI, possiamo menzionare:  La promozione delle destinazioni che hanno il potenziale di accogliere i turisti creativi, attraverso una vasta proposta di servizi:      

Consulenza nella creazione e nella gestione del loro programma di turismo Communicazione e ufficio stampa su misura Promozione in fiere, congressi, conferenze, seminari, etc. Partnerships con compagnie di turismo e di transporti, associazioni culturali, media, etc. Il riconoscimento come “Creative Friendly Destinations” Organizzazione di eventi del Creative Tourism Network nelle destinazioni membre

 L’individuazione dei turisti creative e delle loro specifiche esigenze per proporgli le migliori esperienze creative e destinazioni.  Una formazione accademica e professionale attraverso l’organizzazione di seminari su misura, visite di studio e workshops sul turismo creativo, realizzata dal nostro gruppo di esperti presieduto dal Professore Greg Richards, ideatore del concetto di Turismo Creativo.  La ricerca intorno alle Best Practices di Turismo Creativo.  Il riconoscimento come Creative Friendly Destinations nei Creative Tourism Awards.

Creative Tourism Network ® promuove le desinazioni “Creative Friendly”. Creative Tourism Network ® riconosce i suoi membri come “Creative Friendly” , per assicurare l’originalità e l’autenticità delle loro offerte e l’adeguatezza alle “Best Practices del Turismo Creativo”.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 6


 Diventare un membro del Creative Tourism Network®  Perchè unirsi al CTN®? L’adesione al Creative Tourism Network® offre la possibilità di lanciare e promuovere il programma di Turismo Creativo in pochi giorni, grazie a :  

La consulenza del Creative Tourism Network® nella creazione del tuo progetto. Il nostro servizio di comunicazione in termini di: o Website e social networks in differenti lingue, o Newsletters inviate regolarmente a database specializzati, o Campagne Stampa Internazionali, o Promozione in fiere, congressi e conferenze, o Collaborazioni con tour operators, compagnie, media, etc.

   

Alto e rapido SEO nel campo del Turismo Creativo. Riconoscimento come “Creative Friendly Destination” Le sinergie generate da un networking internazionale. La possibilità di ospitare eventi del Creative Tourism Network® nella propria destinazione

 Come si può diventare membro del CTN®? Esistono due tipi di membership: - Creative Friendly Destinations: Rivolto a istituzioni pubbliche, incaricate ufficialmente della gestione della destinazione (Consigli Comunali, City Council, Direzione del Turismo, Dipartimenti della Cultura, Ministeri, etc.) - “Creative Platform” per entità private che gestiscono progetti relazionati con il turismo creativo. In entrambi i casi, vi invitiamo a contattarci anche se il vostro progetto non è stato ancora creato. Sarà un piacere aiutarvi nel lancio. Potete anche dare un’occhiata alle guidelines che seguono o richiederci servizi di consulenza e formazione.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 7


 Conferenze, seminari e workshop sul Turismo Creativo: Il Creative Tourism Network® regolarmente organizza e parteciapa a conferenze, seminari e workshops sul turismo creativo, che possono presentare differenti forme e focus.

Eventi realizzati dai nostril membri nelle loro destinazioni.       

2010 – International Conference on Creative Tourism – Barcelona 2012 – International Forum on Creative Tourism – Bangkok 2012 – Conférence autour du Tourisme Créatif – Paris 2013 – Séminaire International Tourisme et Patimoine – IPAC – Québec 2013 – Barcelona Expert Meeting – Barcelona 2013 – I Brazilian Conference on Creative Tourism, Porto Alegre, Brazil 2014 – Semana do Turismo do Sistema Fecomércio MG, Belo Horizonte, Minas Gerais, Brazil.

Lezioni, formazione e presentazioni sul turismo creativo:                              

IV European Cultural Tourism Network Conference, – ICTN – Barcelona Conference on Creative Tourism, Santa Fe, (USA) FITUR – Feria Internacional del Turismo – Madrid ATLAS Winter University ‘Tourism, Leisure and Creativity’, Barcelona Màster en gestió d’empreses i institucions culturals, Universitat de Barcelona, UB Workshop on sustainable tourism – cultural heritage, Croatian Chamber of Economy, Zagreb Conference “The Cities as creative spaces for tourism”, Univ. of Bogaziçi, Istanbul EIBTM – Global Meeting Events & Exhibitions, Barcelona Séminaire, Paris, tourisme et métropolisation, EA, EIREST, Panthéon Sorbonne, Paris International Conference on Creative Tourism - Barcelone Culture Europe, Bruxelles International Conference on Creative Tourism, La Pedrera, Barcelona Global Tourism Forum – UNWTO – Andorra Le Monde à Paris, Salon International du Tourisme – Paris – Porte de Versailles Séminaire: “Économie, Production, Diffusion, Emploi, Formation– Montpellier (France) European delegation PRACTICS projects, Interarts, Barcelona Rencontres BMU, Liévin Louvre – Lens (France) Journée de Travail sur le thème “Le tourisme en banlieue nord”, La Courneuve – Paris Seminari cooperació cultural CPM, Andorra INTO – Innovation and Tourism Seminar, Palma de Mallorca Congresso Internacional de Gastronomia I Vinho do Porto I Norte do Portugal, Oporto Institut Català de les Empreses Culturals (ICEC) – Govern de Catalunya – París Master Oficial en Innovación de la Gestión Turística, CETT, Barcelona Seminar “Heritage and Cultural Policies and Strategies for a Sustainable Tourism Promotion, CHARTS – Barcelona International Forum on Creative Tourism, Bangkok, Thailand Màster en gestió d’empreses i institucions culturals, Universitat de Barcelona Conférence autour du tourisme créatif, Hôtel de Ville de Paris Présentation officielle du projet Biot Tourisme Créatif, Ville de Biot, France Présentation officielle et Conférence Ibiza Tourisme Créatif, Ibiza Expert meeting on Creative Tourism, Barcelona

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 8


                 

Taula rodona sobre Ciutats Creatives, Marrakech Congress on Creative Tourism, Porto Alegre,Brazil ESADE – Curs sobre Turisme Creatiu , 8 de Novembre, Barcelona Université La Sorbonne – Paris, 18 de novembre de 2013. CASA ASIA – Advancing in Equality: Tourism Opportunities in Spain and Southeast Asia Lecture on Creative Tourism – University of Monach, Melbourne Master en Patrimonio Mundial, Proyectos Culturales para el Desarrollo, Univ. de Barcelona / Univ. de Turino. Palestra sobre Turismo Criativo, in Loulé Criativo, Loulé City Council, Algarve, Portugal Workshop on creative tourism to Circuitos Turisticos do Minas Gerais, Belo Horizonte, Brazil Conference on Creative Tourism in Semana do Turismo, organized by Fécomercio-MG, Brazil World Travel Market – London, Seminar on Creative Tourism, Smartravel Conference – Portugal. FITUR 2015 ITB 2015 - UNWTO Master Cultural Heritage – UNESCO, University of Barcelona, University of Torino, March 12th Journées du Tourisme, Nantes, France, March 19th. Vê Portgal, Aveiro, Junio 2015 Curaçao (Carribean Tourism Organization)

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 9


Novità!

Creative Tourism Awards Premi per le aziende e le destinazioni turistiche più creative Questi premi, creati da Creative Tourism Network®, la rete internazionale per la promozione del turismo creativo con sede a Barcellona, hanno lo scopo di premiare le aziende, i progetti e le destinazioni, che in tutto il mondo scommettono sul turismo creativo - turismo in piena espansione che invita i viaggiatori a sperimentare un’attività artistica e creativa nel loro luogo di soggiorno (ulteriori dettagli in allegato). Internazionalmete riconosciuto per la sua azione in favore di un turismo più innovative e sostenibile, il Creative Tourism Network® lavora con un prestigioso staff di esperti presieduto dal Professore Greg Richards, co-inventore del concetto di turismo creativo, per determinare e garantire il rispetto delle Best Practices di Turismo Creativo. INSCRPZIONE 2015: DEADLINE OCTOBER 20TH FORMULARI: www.creativetourismnetwork.org/awards

************************************ La giuria internazionale ha assegnato i premi alle iniziative che hanno dimostrato il loro impegno in questo settore emergente durante tutto il 2014.Sulla base dei criteri di qualità, originalità, innovazione e sostenibilità, hanno scelto le cinque iniziative (di cui 2 exaequo) che, tra le centinaia di proposte provenienti da dieci paesi diversi, si sono distinte per le loro azioni a favore del turismo creativo. La giuria ha assegnato i seguenti premi:  Best Creative Destination 2014: Crikvenica Tourist Board (Croatia)  Best Creative Travel Agency 2014: Wild at Art (Scotland)  Best Creative Residency 2014: Cerdeira Art & Craft (Portugal)  Best Creative Experience 2014: 5 Bogota (Colombia) exaequo Istra Inspirit (Croatia)

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 10


Oltre al riconoscimento, ai vincitori sono offerti strumenti e servizi per migliorare lo sviluppo del progetto (consulenza, campagne mediatiche e di comunicazione, attività organizzate nell’ambito del Turismo Creativo Network®). La creazione dei Creative Tourism Awards è parte delle missioni intraprese dal Creative Turismo Network® per quanto riguarda il rispetto delle Buone Pratiche del Turismo Creativo. Questi premi sono destinati a premiare le destinazioni ed entità che agiscono per conto di un turismo più innovativo e umano.

Migliore Strategia per lo Sviluppo del Turismo Creativo – Société Marocaine d’Ingénierie Touristique –SMIT (Morocco) – Ingegneria e Investimento Turistico. La Giuria ha apprezziato l’uso della creativita come un element inclusive e strutturante per il settore turistico così come per le comunità locali. Inoltre, il progetto presentato da SMIT coinvolge i locali nello sviluppo delle attività artistiche e delle esperienze creative offerte ai turisti. Questa scelta strategica riflette l’importante impegno del settore turistico Marocchino per un turismo innovatore e sostenibile. Morocco è la destinazione PER ECCELLENZA per promuovere il turismo creativo e invitare I turisti all’esperienza della riccezza della sua eredità immateriale,, delle sue tradizioni e della sua ospitalità!

Il Patronado del Turismo della Città di Crikvenica (Croacia), situata nella Costa Adriatica, invita gli abitanti e gli enti locali a partecipare agli eventi che organizza, per co-creare e offrire ai visitatori delle esperienze autentiche, che permettano loro di conoscere le tradizioni e la cultura locale. Queste esperienze rappresentano la possibilità d'interagire con i turisti in quanto questi ultimi possono partecipare attivamente a laboratori di cucina, di artigianato, di balli e canzoni tradizionali.

Wild-at-Art è un’impresa fondata nel 2012 Scozia da Ellen Collingsworth (USA) y Ute Johnston (Germania). Entrambi vivono in Scozia da molti anni e sono due appassionati di arte e creatività. L’idea di Wild-at-Art è nata dalla volontà di offrire ai visitatori di altri paesi esperienze che gli permettano di conoscere la Scozia da un’altra prospettiva, agli antipodi dai pacchetti vacanze tradizionali. I viaggiatori possono scegliere tra un’ampia selezione di soggiorni, che sempre includono la partecipazione a laboratori e attività artistiche e creative (corsi di disegno, pittura, sculture di pietra, tessuti, creazione di gioielli). In questo modo il progetto offre agli artisti scozzesi locali una piattaforma per incrementare la visibilità, l’apprezzamento verso cultura scozzese e la varietà creativa.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 11


Cerdeira Village Art & Craft è nato dal progetto di convertire un paese tradizionale della Serra da Lousã, nel centro del Portogallo, in un centro di artigianato e creazione artistica che offra agli artisti e alle persone creative di tutto il mondo un punto di incontro per conoscersi, trarre inspirazione gli uni dagli altri, sperimentare, (co-)creare e imparare. Questo luogo unico raggruppa quindici case costruite con pietre tradizionali: otto di queste destinate a fini turistici e inoltre spazi comuni, un forno tradizionale, una galleria d’arte, una biblioteca, un edificio di legno e le installazioni per il laboratorio della ceramica. Oltre alla possibilità di vivere giorni rilassanti e inspiratori, Cerdeira Village Art & Craft offre un’ampia selezione di attività come laboratori di scultura sul legno, raku, feltro, pittura su piastrelle, corsi di cucina, così come festival partecipativi.

5Bogota - Esplorare BOGOTÁ attraverso i 5 sensi 5Bogota è un’iniziativa creata per i professionisti di diverse discipline che condividono la passione per viaggiare, esplorare e vivere la città in una modo differente. Si dedica a realizzare esperienze sensoriali a partire dalla quotidianità delle persone, portando direttamente allo sviluppo del tessuto sociale locale. La proposta 5Bogota è… Se sei un turista, potrai vivere la città come un locale: dividi con gli ospiti 5Bogota parte della loro vita, della loro professione, mestiere o hobby, in casa è come se svolgessi un apprendistato, conosci nuovi amici, vivi un’esperienza indimenticabile. Se vivi in città, hai la possibilità di esplorare nuove forme di divertimento, stabilire nuove relazioni, conoscere luoghi che non fanno parte dell’offerta convenzionale, vivere un’esperienza indimenticabile.

Istra Inspirit Istra Inspirit si basa sulla ri-creazione di storie, miti e leggende della penisola di Istria, presentandole in maniera creativa e innovatrice, come per esempio attraverso performance interattive e cene tematiche in luoghi autentici (castelli, fari, miniere di carbone, città medievali, etc.). Gli spettacoli sono interattivi; il pubblico partecipa alla storia (svolgendo un laboratorio per imparare a fare il pane, a un corso di canto, o interpretando un personaggio nello spettacolo). Questi spettacoli contano sulla partecipazione dei locali, considerati come i migliori ambasciatori della loro cultura e delle loro tradizioni, garantendo in questo modo l’autenticità e l’originalità dell’esperienza.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 12


Il Festival ART&TUR e Creative Tourism Network® presentano il

PREMIO PER IL MIGLIOR FILM DI TURISMO CREATIVO

Creato nel 2008, il Festival Internazionale di Cinema Turistico ART&TUR, che si svolge a Oporto, é un giá diventato un punto di riferimento a livello mondiale. Durante le sue 8 edizioni, sono state premiate opere di cinema audio visuale e multimediale di qualità, che promuovono il Turismo di tutto il mondo nelle sue numerose sfaccettature. A partire dal suo interesse a innovare e riflettere la ricchezza culturale e sociale del settore turistico, in questa edizione 2015, é scaturita l’ideazione, in collaborazione con il Creative Tourism Network®, organismo internazionale referente in questo nuovo settore, del primo Premio Internazionale dedicato al Turismo Creativo. Questo turismo di nuova generazione, che invita i viaggiatori a vivere, nelle loro mete, esperienze artistiche e creative, verrà mostrato sugli schermi del ART&TUR il prossimo ottobre. Le candidature sono aperte fino al 30 giugno. La creazione di questo nuovo Premio é il risultato del carattere visionario degli organizzatori di ART&TUR e del loro incontro con i responsabili del Creative Tourism Network®, che considerano il Festival un’eccellente piattaforma per diffondere questa nuova forma di viaggiare e per invitare le “anime creative” a raccontare le loro esperienze di viaggio attraverso il cinema e il multimediale. Se ART&TUR gode già di un grande prestigio grazie alla qualità delle opere presentate ogni anno, la creazione di un premio che stimoli la creatività, fa prevedere un Palmarés 2015 irradiato di originalità. Come da tradizione, l’organizzazione di ART&TUR ha incaricato gli artisti locali della realizzazione dei trofei, capolavori che rendono omaggio al “Gallo de Barcelos”. Siamo già all'opera nella creazione del Trofeo del Turismo Creativo, che debutterà durante la cerimonia di premiazione, insieme ai vincitori!!!

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 13


Casi di programma di turismo creativo nel mondo: Porto Alegre Creative Tourism (Brasile) Porto Alegre Creative Tourism è il primo programma organizzato in Brasile che offere ai suoi visitatori nuove e uniche esperienze di apprendimento, riguardanti contenuti locali connessi con un mondo immateriale di cultura, tradizione, arte e l’atmosfera effervescente della metropoli che è il punto di accesso alla cultura gaucho. Vengono presentate diverse opzioni in workshops, corsi brevi e oltre attività per lo sviluppo personale e l’immersione nell’universo immateriale della cultura locale. “Churrasco” BBQ sessione tradizionale, laboratori di intarso, danze Gaucha e lezioni di musica, attività artigianali, tour fotografici ecc..

Biot Creative Tourism (Provence – France) Venti artisti aprono le porte dei loro workshop, per permettere la scoperta dei loro mondi nell’unicità dell’esperienza creativa in Biot. Per un’ora, un giorno, una settimana, per entrare in contatto con il loro artigianato, condividere la loro vita quotidiana, e perchè no per portare a casa un pezzo unico di loro creazione. Laboratori e corsi di vetro soffiato, oreficeria, ceramica, gioielleria, fotografia, botanica, danza, art-therapy, cucina, panetteria, ecc.

Creative Tourism Austria Austria da una prospettiva unica, creativa! Gli artisti trasmettono le loro competenze e conoscenze durante i corsi creativi, dando ai visitatori gli strumenti necessari per realizzare i loro souvenirs personali durante la vacanza! Vacanze individuali, creative e personalizzate: Vacanze creative, laboratori di intaglio e artigianato, corsi di ceramica e pittura, lezioni di cucina, degustazione di vini, danze tradizionali, ecc..

Creative Tourism Thailand Un’altra maniera di scoprire la Tailandia, fuori dai sentieri già percorsi. Arte dell’intaglio della frutta, composizioni floreali, corsi di cucina, lezioni di musica, danze tradizionali, Thai Boxing, corsi di massaggi Thai, tour fotografici, Sketch tourism, lezioni di pittura, corsi di creazione di ceramiche, workshops sull’arte dell’artigianato e sull’arte del cestaio

Creative Tourism Ibiza L’isola balcanica ha rappresentato da sempre il paradise di artisti e creatori. Questo programma invita i viaggiatori e gli amanti dell’arte a condividere la sua atmosfera ispiratrice.Laboratori di realizzazione di sandali, scultura, fotografia subacquea, deejay, musica rilassante, cucina mediterranea, teatro.

Barcelone Creative Tourism Creato nel 2005, Barcelona Creative Tourism è stata la prima piattaforma creativa del mondo. Si propone di offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire la città di Barcellona e i suoi dintorni in una maniera creativa, favorendo l’interazione con la popolazione locale e facendoli sentire dei locali loro stessi. Workshop di mosaici in “Stile Gaudi", lezioni di cucina, degustazioni di vini, cooking classes, wine tasting, itinerari fotografici ed escursioni dedicate alla pittura, corsi di rumba Catalana, possibilità di esibirsi in un concerto in luoghi particolari, etc..

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 14


Creative Tourism Santa Fe Corsi di Gioielleria, pittura, ceramica, fotografia, cucina, visite agli studi degli artisti.

Le Louvre – Lens (France) Nel cuore del Nord-Pas de Calais – per eccellenza la regione francese dei musei- le città attorno a Louvre-Lens offrono ai visitatori una ricca varietà di collezioni. La fusione tra antico e moderno senza soluzioni di continuità- è prova che l’arte è viva e prospera nell’intera regione. Le attività creative legate alla recente inaugurazione del Louvre-Lens e alle tradizioni dell’area. Progetti come la Guida Emozionale aiutano a ricostruire la memoria locale e a condividerla con i turisti attraverso le innumerevoli attività creative.

Loulé Criativo (Portugal) Un’incantevole cittadina portoghese, idealmente situata nell’ Algarve, tra l’oceano e le montagne.

Oltre ai suoi bellissimi paesaggi e al suo clima caldo, possiede una ricca e immateriale eredità e autentiche esperienze pensate per essere condivise con questi innovativi viaggiatori. Conosciuto anche come la terra dell’artigianato, Loulé e i suoi preziosi dintorini, hanno un’importante tradizione nella pittura, ceramica, realizzazione di scarpe, lavoro del metallo e panetteria, tra gli altri.

Saint-Jean-Port-Joli (Québec) Saint-Jean-Port-Joli è un’affascinante città situata in Quebec, sulle sponde del maestoso fiume St. Lawrence. Nominata Capitale della Cultura del Canada nel 2005 dal Canadian Heritage, la cittadina di Saint-Jean-Port-Joli è ricca di artisti e artigiani provenienti da vari campi artistici, tra i quali intagli del legno, scultura contemporanea, vetrate, danze contemporanee, musica e canto... Principalmente città turistica, Saint-Jean-Port-Joli occupa un ruolo di rilievo nella scena culturale del Quebec.

Cerdeira Village Art&Craft Un posto magico dove il tempo si ferma!! Dalla vista mozzafiato sulla valle ai perfetti alloggi, il visitatore viene coinvolto in un ambiente che stimola la cooperazione artistica, dove può decidere se realizzare la sua attività creativa in compagnia di altri artisti o da solo. Cerdeira Village Art & Craft propone un programma di residenze condivise e anche case indipendenti dove il viaggiatore può venire con la sua famiglia e i suoi amici e godere di questa rilassante e ispirante destinazione.

Creative Tourism Guatemala Allontanandosi dai convenzionali tour, ecco una maniera innovativa che porta a una vera scoperta della cultura Maya: prendere parte ad attività creative. Alla scoperta del processo di lavorazione del caffè e del cioccolato e della tessitura secondo la tradizione Maya.

Creative Tourism Galicia (Spain) Un altro modo per scoprire la ricchezza dell’eredità immateriale della Galizia, godendo di suoi paesaggi mozzafiato e incontrando in un clima amichevole la popolazione locale.

Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 15


Opportunità di partecipare alle prove di un coro locale, laboratori di preparazione di biscotti, corsi sulla creazione di cestini in vimini, sulla realizzazione di cosmetici naturali, partecipazione alle cerimonie tradizionali.

Creative Tourism Sant Feliu de Guíxols Sant Feliu de Guíxols è situate nel cuore della Costa Brava vicino a Barcelona e alla Francia. Grazie al suo clima mediterraneo, si può vantare di una piacevole temperature durante tutto l’anno. Attività: lezioni di cucina, masterclass sulla realizzazione delle nacchere, l’arte e le tradizioni dei pescatori, corsi di pittura, itinerari fotografici, Attività creative e culturali all’ Espai Carmen Thyssen, opportunità di esibirsi in concerto al Monasteroe Sant Feliu de Guíxols Monastery o al Casino Modernista, all’Auditorium o a Casa Irla.

Airserve - (Giappone) Laboratori di adaiko (tamburo tradizionale), creazione di strumenti musicale tradizionali, visita a uno stabilimento di dischi, lezioni di cucina, incontri con gli artisti e i designers locali ...

Mundo Hispano Costa Rica Una selezione di corsi e attività per imparare lo spagnolo, partipando a festivals e eventi che coinvolgono il patrimonio cultural e esperienze uniche e vivendo a contatto con i locali.

EasyFrascati.com Attività, corsi e esperienze per scoprire la regione di Frascati, a pochi minuti da Roma: degustazioni di vini, lezioni di cucina, corsi di pittura, itinerari fotografici...

Province of Namur (Belgium) Laboratori di scultura su legno e pietra, creazione di marionette e peluche, tessitura, realizzazione della carta, gioielleria, produzione del cioccolato ...

Studiainitalia.com Una vasta selezione di corsi e attività per imparare l’italiano creativamente: creazione di gioielli o fabbricazione di scarpe a Firenze, la cucina della Calabria, la tradizione canora della Sicilia...

Nuove destinazioni saranno presto presentate. Maggiori dettagli a: www.creativetourismnetwork.org

Sentitevi liberi di contattarci, sarà un piacere assistervi in maniera personalizzata!

INFORMAZIONE PRESS TRIPS: press@creativetourismnetwork.org Creative Tourism Network® www.creativetourismnetwork.org

Pagina 16


Turismo Creativo Italia