Page 1

N2./417

e

1

n

i z Maga


REDAZIONE Alessandra Bonadies

DIRECTOR bonnie.womoms.com

Simona Picozzi

PROGETTO GRAFICO & IMPAGINAZIONE soffionialvento.ifood.it IG: @soffioni_al_vento

Floriana Giliberto SOCIAL MEDIA IG: @missflhorence

Elisa

SOCIAL MEDIA IG: @wonder_glitter

3


INDICE 6

Dalla redazione...

10 MammaCreativaDesign 14 Altro che handmade 20 Carlotta tra le nuvole 28 Sparklinglab 34 Zucca di legno 40 Cestino di mirtilli 46 Deebee honey paper 50 Love and pacifier 54 HomeShaker.it 58 Diskola project 62 La Casa sull’Albero

4


EDITORIALE Mi piacciono le scommesse e le sfide soprattutto quelle con me stessa. Non avrei mai pensato un anno fa il grande successo di CREATIVE LAB MAGAZINE. Abbiamo iniziato con il Natale 2016 e oggi presentiamo quello di quest’anno. Cosa succederà a Creative Lab Magazine non lo so ancora ma sicuramente andrà avanti... Buone feste! Alessandra Bonadies

5


Dalla redazione... la rubrica di Miss Flhorance E tu, se fossi il Natale, cosa vorresti essere? Eh si, perchè il natale è un emozione, un colore, una sensazione magica che travolge di mistero... Soffici pile rossi che ci avvolgono, deliziosi addobbi fatti a mano pronti a farci compagnia e tazze di ginseng aromatizzato che scaldano le mani, arrivando dritto al cuore. Il natale che ogni anno vorrei,è proprio com è ora, semplice, candido, intenso, coccoloso come solo la sua atmosfera sa donare. Il camino scoppietta, suggerendoci di ascoltarlo...rilassiamoci al suo ardere perche fa bene all anima. Chiudiamo gli occhi ed immaginiamo di trascorrere la festa più bella dell anno in un meraviglioso cottage che profuma di legno e cannella,con luci e lanterne distribuiti per ogni ec dove,pronti a regalarci sorrisi e gaiezza. E il bianco e il rosso? Un crossover festoso che invade il Cottage dei sogni per celebrare tutt’ insieme tra morbide stelle e rennette soavi la notte più magica dell anno.

6


7


E se tutto questo puó sembrare un copione tradizionale,allora comincia a scrivere la tua fiaba, con accanto le persone che ami... il mistero di Natale è nascosto proprio lì,in un gesto semplice, ricco di promesse, ricco d’amore, sulle pagine del tuo cuore... MERRY CHRISTMAS WHIT LOVE 8

rence o h fl s mis IG: @ ero.it b i l @ t r gilbe a n a i flor


t

9


MammaCreativaDesign

“

... Da quando ho avuto il dono di diventare mamma di Emanuele, ho cominciato in maniera del tutto naturale a coltivare l’interesse nel realizzare articoli per bambini, decorazioni per le loro camere, gadget e allestimenti per le loro feste...

�

10


MI PRESENTO!

Mi chiamo Anna, ho 31 anni e ho una dipendenza dalla creatività! Fin da bambina ho preferito pasticciare con colori e pennelli alle bambole. Ho sperimentato materiali e tecniche e sempre mi incuriosisce scoprirne di nuove. Il diploma di geometra e la laurea in architettura d’interni e design, mi hanno aiutato a coltivare l’interesse per l’arredamento e la decorazione. Da quando ho avuto il dono di diventare mamma di Emanuele, ho cominciato in maniera del tutto naturale a coltivare l’interesse nel realizzare articoli per bambini, decorazioni per le loro camere, gadget e allestimenti per le loro feste. Ecco perchè MammaCreativa, perchè la maternità è stata per me un’esperienza così coinvolgente da condizionare anche la mia creatività. Così oggi, quella parte di me che è rimasta bambina, si diverte a giocare, impastare, colorare ed inventare insieme al cucciolo di casa. Poi un giorno ho deciso di lanciarmi e di aprire uno shop online e una pagina Facebook, un posto dove presentare agli altri le cose che amo realizzare, insieme a quel vulcano che è Mena...la sorella di mia mamma, la mia “Fata Madrina”, che 11


Occorrente • una piccola scatola di recupero • un foglio A4, forbici • nastro adesivo colorato • una fettuccia • un tappo di latta (tipo marmellata) • uno di plastica (tipo acqua) • biadesivo spessorato

INIZIAMO! Incartate la scatola col foglio A4 come se fosse un pacchetto regalo, aiutandovi con nastro adesivo. Decorate a piacere il corpo macchina con i nastri adesivi colorati. Applicate col biadesivo spessorato i due tappi, in modo che uno funga da obiettivo e l’altro da tasto di accensione. Ho incollato in alto anche un cerchietto di carta bianca come se fosse un flash. Incollate la fettuccia alle due estremità del corpo macchina. Divertitevi col vostro piccolo e…CHEESE! …CLICK!

12


mi ha iniziato alla creatività fin da piccola, con pomeriggi e sere e weekend di giochi e pasticci! Ogni cosa che realizziamo è frutto di ore di sperimentazioni, fallimenti, ancora sperimentazioni per raggiungere l’equilibrio attraverso la grande cura del dettaglio, fino a quel momento in cui ogni oggetto realizzato sembra quasi essere diventato “un tuo figlio”. Come spesso amo dire, i nostri prodotti non sono solo per bambini, ma anche per quanti desiderano regalarsi un piccolo ritorno ai colori e alla spensieratezza dell’infanzia.

13


Altro che handmade

“

Ad oggi sono stata molto presa dal mondo dei bambini, per cui produco soprattutto ghirlande per nascite, bandierine per le camerette, bomboniere per battesimi e compleanni 100% fatti a mano, che invio in tutto il mondo.

�

14


MI PRESENTO!

Mi chiamo Daniela, nata e cresciuta in Argentina da famiglia Italiana, sono in Italia dal 2008, vivo a Parma con mio marito e il nostro cane Jack. Sono laureata in Business Administration e dopo 15 anni di lavoro come consulente in grandi aziende multinazionali, nel 2016 a seguito di una malattia sono stata ferma molti mesi durante i quali ho deciso di dedicarmi a tempo pieno alla mia passione per la decorazione di interni e gli oggetti fatti a mano. Fondando “AltrochĂŠ Handmadeâ€? ho deciso di focalizzarmi sul mondo dei bambini e dei matrimoni, realizzando in modo artigianale oggetti di arredamento raffinati e originali. Ad oggi sono stata molto presa dal mondo dei bambini, per cui produco soprattutto ghirlande per nascite, bandierine per le camerette, bomboniere per battesimi e compleanni 100% fatti a mano, che invio in tutto il mondo. Per il mondo dei matrimoni, avendo una bella esperienza nella loro organizzazione sto sviluppando una linea di decorazione che sarĂ presto online.

15


Segnaposto Natalizio

16


AltrochÊ Handmade rispecchia il mio amore per la famiglia, la mia passione e il mio interesse per la casa, che per me è quel posto unico e meraviglioso al quale voglio sempre ritornare, il mio posto speciale. Mi piace accompagnare e guidare le mie clienti nelle loro scelte, mi riempie di gioia diventare un punto di riferimento per loro. Quando lavori come me soprattutto su ordini personalizzati si creano legami speciali con delle persone che stanno vivendo dei momenti unici della loro vita come il matrimonio, la nascita di un figlio, il primo compleanno. Le foto della cameretta, il nome del bambino/a, i tanti messaggi che ci scriviamo mi aiutano a interpretare i loro sogni e le loro aspettative declinandole in oggetti unici. Per voi, oggi ho preparato un tutorial speciale, perchÊ riguarda il Natale, la mia festa preferita! Divertiti a decorare un tavolo stupendo con questi segnaposti che potrai regalare a ogni ospite. E Buon Natale!

made d n a ocheh ndmade r t l a Fb: @ ltrocheha tsy.com a .e IG: @ andmade mail.com g heh c o r ade@ t l m a d n heha c o r t l a

17


Occorrente • corona di salice, ø 50x10 mm • 2 o 3 cordoncini o nastri sottili con fantasie • sonagli • colla vinilica o colla a caldo • etichetta Natale • pennarello • mollette piccole • washitape • lecca lecca • stelline

INIZIAMO! Prendi il cordoncino, fissalo alla corona con un punto di colla e dopo avvolgila come nella foto. Lascia alcuni cm di cordoncino in più. Dei nastri che hai scelto taglia due pezzi uguali più o meno di 12 cm e un terzo nastro con una fantasia diversa di approssimativamente 14 centimetri. Cominciamo a preparare il fiocco. Piega a metà i due nastri di 12 cm (quelli con le stelle), i due estremi si incontreranno a metà nella parte posteriore. Una volta fatto, posizionali uno sopra l’altro come nella foto. Fissali tra di loro con un punto colla o con la spillatrice.

18


Prendi il terzo nastro, quello di 14 cm, e infila il sonaglio. Posizionalo sopra il fiocco che avevi appena fatto, facendo attenzione che il sonaglio rimanga centrato nel fronte. Utilizza il nastro con il sonaglio per fissare il fiocco completo alla corona, semplicemente puoi fare un nodino nella parte posteriore. Adesso, prendi la molletta e fodera la parte frontale con il washi tape. Posiziona il washi tape che hai scelto e con la forbice taglia la misura giusta, come nella foto. Adesso prendi l’etichetta natalizia che hai scelto; se non ne hai una basta tagliare un cartoncino bianco e decorarlo con un bel timbro con motivi natalizi o stelle, lascia volare la tua creatività! Puoi incollare una delle stelline per farlo più ricco, ma la parte più importante è quella di scrivere il nome del tuo invitato. Utilizza un pennarello in tinta. Per ultimo, utilizza il cordoncino che avevamo lasciato in più per fissare l’etichetta con un nodino. Aggiungi il lecca lecca, a forma di bastoncino per finire il tuo segnaposto! Congratulazioni! Il tuo segnaposto natalizio è pronto! Preparane uno per ogni commensale, sarà un bellissimo regalo ricordo! Adesso, non resta altro che apparecchiare e stupire i tuoi ospiti! 19


Carlotta tra le nuvole

“

20

Amo l’arte e il disegno; non sono particolarmente ordinata ma nel mio caos ho un ordine sorprendente!!!!

�


MI PRESENTO!

Sono Carlotta, in arte Carlotta tra le nuvole, bis mamma + chalk + paper craft. Vivo in una casa di un paesino della provincia di Padova dedicando il mio tempo alla famiglia e a quello che da circa tre anni è diventato a tutti gli effetti un vero e proprio lavoro. Amo l’arte e il disegno; non sono particolarmente ordinata ma nel mio caos ho un ordine sorprendente!!!! Sempre alla ricerca di nuovi progetti, non faccio mai una sola cosa alla volta! Chi mi conosce personalmente sa che questo essere “tra le nuvole” è la mia nota distintiva principale, perché la mia testa è sempre altrove, sopra i pensieri, sopra le teste… Ascolto tanto, studio idee, le elaboro e le trasformo in racconti di forme e colori che parlano di desideri in attesa di essere avverati! Perché arrivare tra le nuvole? Perché hai voglia di sorprenderti e lasciarti conquistare dai dettagli pensati per te e con te per le tue occasioni speciali! Hai bisogno di un biglietto per un compleanno oppure cerchi le partecipazioni per il tuo matrimonio ma non trovi nulla che faccia al caso tuo? 21


22


Cerchi una scatolina che possa conservare confetti, cioccolatini, biscotti ma nessuno sembra soddisfare le tue richieste? Ti piacerebbe tanto una lavagnetta in stile chalkboard che ricordi un momento speciale, una festivitĂ , un anniversario ma non sai a chi rivolgerti? Stai per organizzare una festa: sei sicura di aver pensato ad un invito simpatico, ai festoni a tema e perchĂŠ no, ad un banner con il nome del festeggiato? Sempre alla ricerca di forme e palette divertenti, ti aspetto tra le nuvole per riscoprire la bellezza di un lavoro fatto a mano e la cortesia di chi ha sempre un minuto di tempo da dedicare anche a due chiacchiere in relax.

e nuvol e l a r t rlotta ralenuvole a c : B F lottat lenuvole r a c IG: @ arlottatra C Etsy:

23


Occorrente •1 foglio A4 di carta da pacchi •Washi tape colorati o nastro adesivo •Matita con gomma •Colore acrilico rosso •Colore acrilico bianco •Pennarello rosso •Pennarello bianco •Penna nera •Punch stella •Spago da cucina •Colla e forbici

INIZIAMO!

24


1Prendete un foglio A4 e piegatelo in 3 metà uguali in senso verticale, in modo che le due metà esterne possano chiudersi su quella interna.

2. Chiudete l’apertura con i washi tape o del nastro adesivo comune 3. Sollevate un’estremità e realizzate una seconda piega orizzontale di 3 cm circa

25


4. Aprite l’estremità della stessa in modo tale, da ottenere due angolini laterali. 5. Piegate le due parti a metà e verso l’interno. In questo modo il foglio A4 avrà già l’aspetto di un sacchetto.

6. Chiudete l’apertura con un pezzo dello lo stesso washi tape 7. Dopo aver girato la busta dal lato opposto, decorate la superficie intingendo la punta della matita in gomma nel colore rosso. Questi cerchietti diventeranno le bocche del nostro aghifoglio.

26


8. Con la penna nera, disegnate le foglie dell’aghifoglio in corrispondenza dei pallini rossi che avete realizzato in precedenza e solo quando questi saranno ben asciutti onde evitare sbavature di colore. 9. La vostra busta è quasi pronta: inserite una mano all’interno per allargare il fondo.

10. Piegate il lato superiore della busta verso il retro e chiudete la busta con il washi tape o il nastro adesivo 11. Infine realizzate un fiocco con lo spago da cucina. Da un foglio bianco ricavate con un punch oppure a mano libera una stellina che applicherete al centro del fiocco e dove potrete scrivere il nome del destinatario.

27


Sparklinglab

Ho deciso di far dare anche a voi un’occhiata tra il “caos creativo” del mio laboratorio e coinvolgervi con un piccolo tutorial con l’augurio di riuscire a trasmettervi la passione che metto nella realizzazione delle mie creazioni, e magari fare brillare di più anche il vostro Natale!

28


MI PRESENTO!

Ciao! Benvenute/i tra i riflessi di luce delle mie creazioni decorate a mano con strass e borchie. Grazie alla bellissima opportunità che mi sta offrendo questa redazione vi accompagnerò alla scoperta dei miei materiali creativi preferiti, i materiali termoadesivi Swarovski, e in occasione del periodo più scintillante dell’anno per eccellenza vi guiderò in un tutorial per illuminarvi e ricordarvi che ogni occasione è buona per brillare e sentirsi sempre un po’ speciali! Dimenticavo, non mi sono ancora presentata, sono Erika, ho 3 figli e sono una creativa artigiana, o come più mi piace definirmi una “decoratrice di idee”. Cresciuta circondata da una nonna sarta e una nonna e una mamma magliaie, fin da piccolina la curiosità di capire come realizzare manualmente qualsiasi tipo di oggetto e decorazione mi ha sempre stimolata e portata a sperimentare. Durante il periodo universitario, tra una sessione di esami e l’altra, la creatività ha rappresentato un ottimo antidoto per sconfiggere stress e tensioni accumulate, spaziando dal punto croce, all’uncinetto, alle perline, alla maglia, alla stampa batik... 29


ar FB: sp spa IG: @ a w.sp w w : ETSY : erikar MAIL

30


lab rkling lab g_ m arklin b.etsy.co gla arklin gmail.com @ reggi

costantemente colpita da ogni novità ed estrosità delle mode del momento e da tutto ciò che emanava innovazione, personalità, grinta ed avanguardia. Laureata in Economia del Turismo, il settore dei viaggi per anni ha preso il sopravvento, fintanto che la nascita del mio primo figlio con il conseguente desiderio e la successiva necessità di accudirlo in prima persona hanno segnato l’inizio della svolta della mia carriera lavorativa. Mi sono reinventata per un breve periodo come impiegata tuttofare presso un’azienda legata al settore della moda, dove ho riscoperto la passione per le lavorazioni artigianali, conosciuto e approfondito i molteplici impieghi dei materiali Swarovski (con i quali è stato un amore al primo bagliore), appreso nuove tecniche decorative, imparato a conoscere stoffe e materiali, incantata dalla nascita e dallo sviluppo dei capi di abbigliamento e calzature delle grandi firme della moda italiana, seguendo prototipi, campionari e produzioni... fintanto che l’azienda è cessata ed io, in seguito alle richieste dirette dei nuovi contatti lavorativi, ho deciso di avviare un mio piccolo laboratorio da artigiana aiutata dalla mia super mamma. Con l’avvento dei canali social ho iniziato timidamente a postare qualche mia creazione personale, qualche sperimentazione anche al di fuori del settore lavorativo, raccogliendo curiosità e consensi tra le amiche che hanno iniziato a richiedermi personalizzazioni. Incoraggiata su più fronti da un anno circa ho iniziato timidamente a dare forma a quel sogno chiuso da tempo nel cassetto di lanciare una linea di accessori moda tutto mio frutto esclusivamente delle mie idee e della mia fantasia e a propormi al pubblico più vasto possibile aprendo un mio shop su Etsy.  31


Occorrente • 1 paio calzini neri • 328 Strass termoadesivi Swarovski (o qualit‡ Preciosa o Korea) misura ss6 color cristallo • 1 paio di pinzette • 2 pezzi pellicola termoadesiva formato circa 8x8 cm ciascuno • Stampa del tracciato con la grafica della stella • Carta da forno • Scotch • Cartoncino largo quanto la gamba del calzino • Ferro da stiro

INIZIAMO! Stampare il tracciato (vedi allegato) e fissarlo con lo scotch su di una superficie piana Aprire il foglio di pellicola termoadesivo e posizionarlo sopra il tracciato con il lato adesivo rivolto verso l’alto fissandolo con lo scotch Con le pinzette iniziare a prendere uno dopo l’altro gli strass e posizionarli con il lato della colla rivolto all’insù seguendo il tracciato fintanto che non è tutto completato e chiudere con la pellicola bianca di protezione Ripetere questa sequenza per realizzare anche la seconda stellina Accendere il ferro da stiro, 32


regolarlo ad una temperatura massima di 150° escludendo il vapore e mentre si scalda inserire all’interno del primo calzino il cartoncino (questo per evitare che la colla fondendo appiccichi l’altro lato del calzino Togliere la pellicola di protezione sul retro della decorazione realizzata e posizionarla facendola aderire bene sul calzino, coprirla con un pezzo di carta da forno e scaldare con il ferro (ATTENZIONE NON STRISCIARE MA SOLO SCALDARE TAMPONANDO CON DELICATEZZA) per circa 15-18 secondi, lasciare raffreddare e togliere lentamente la pellicola adesiva, qualora qualche strass non si fosse attaccato bene, riposizionare l’adesivo e riscaldare quanto basta, al termine di questa procedura estrarre il cartoncino e ripeterla anche sul secondo calzino. Per fissare ancor meglio la decorazione consiglio di tamponare il calzino anche dal lato interno, sempre frapponendo un pezzo di carta termoadesiva per proteggere il resto del calzino dal calore e raccogliere eventuali residui di colla. Non rimane che attendere che i calzini si raffreddino e sono pronti per essere indossati ed accompagnarvi illuminando ogni vostro passo! N.B. Per preservare la bellezza di questo capo consiglio un lavaggio delicato possibilmente a mano con detergente neutro. 33


Zucca di legno

34

Per me essere creativi è proprio uno stile di vita, non parlo di bravura, ma di atteggiamento


MI PRESENTO!

Ed ecco che è arrivato anche per me il momento delle presentazioni. Io sono Noemi e sinceramente non so bene da dove iniziare. Nella vita mi occupo di informatica ed è un ambiente molto maschile e molto nerd, ma non lo dico con disprezzo perché a dirla tutta, io li in mezzo ci sto benissimo. Allo stesso tempo però, ho bisogno di colori e creatività, quasi come se volessi bilanciare il tutto. Sono nata a Milano, cresciuta in Sardegna e ritornata a Milano in cerca di lavoro (una vita fa ormai). Qui al Nord mi sono fatta una famiglia tutta mia, con Cristiano e l’arrivo di Tea (ormai cinquenne). Per me essere creativi è proprio uno stile di vita, non parlo di bravura, ma di atteggiamento. Io sono per la condivisione e per lo scambio di idee. Ho giocherellato per un po’ di tempo con carta e timbri ma volevo qualcosa da poter condividere con la persona a cui tengo di più, mio marito. Allo stesso tempo non potevo di certo chiedergli di mettersi con me a tagliare carta e colorare, gli uomini hanno una loro dignità. Quindi un giorno sono rientrata a casa con un traforo elettrico tra le mani, Cristiano, era felicissimo. E’ stato meraviglioso studiare 35


36


insieme idee e progetti. Ovviamente tutto è fantastico finché Cristiano accetta ogni mia proposta senza batter ciglio.:-) Abbiamo deciso di darci un nome, e in pochissimo tempo è nato Zucca di Legno e da qui inizia la nostra vita creativa insieme. In poco meno di un anno le cose sono decisamente cambiate e, se prima guardavamo la nostra piccola creatura come un passatempo, ora abbiamo cambiato completamente atteggiamento. Abbiamo acquistato un nuovo traforo elettrico che ci consente di lavorare meglio e offrire un prodotto più rifinito. Stiamo cercando di creare una nostra identità per avere un’immagine forte che riconduca subito le nostre creazioni a Zucca di Legno, e questo ci porta spesso a dover rinunciare a delle richieste, proprio per evitare di allontanarci dal nostro stile.

37


Occorrente • Pannello di compensato o abete – spessore 1,5cm • Carta Carbone o grafite (facoltativa) • Carta vetrata (grana grossa e grana fine) • Traforo elettrico o seghetto alternativo • Trapano • Fresa a Tazza (Facoltativo)

INIZIAMO! Per prima cosa dobbiamo disegnare sul legno la forma dell’albero, possiamo farlo a mano libera oppure ricalcare una sagoma stampata utilizzato la carta carbone. Con il traforo elettrico o seghetto alternativo tagliare la forma seguendo le linee. Per il buco centrale: se utilizziamo il traforo elettrico possiamo fare un semplice foro con il trapano per poter inserire la lama e iniziare il taglio interno; Per fare un cerchio perfetto è consigliabile utilizzare una

38

fresa a tazza facendo attenzione a non scheggiare il legno. Ora che il taglio e il buco sono stati fatti, con molta pazienza, carteggiare tutta la superfice con la carta vetrata a grana grossa per passare solo alla fine con quella a grana fine. Io ho scelto di lasciare il pinetto color legno ma è ovviamente possibile procedere con le decorazioni secondo i propri gusti


39


Cestino di mirtilli

Quando l’anno scorso Alessandra mi ha proposto di partecipare al numero 0 del Creative Lab Magazine ho scritto qualcosa su di me, raccogliendo le poche foto di un’avventura su Etsy appena iniziata, non sapendo quale sarebbe stata la forma finale della rivista. E’ stato uno di quei semi di fiducia che mi ha fatto sentire come a casa in questo mondo del fatto a mano. E’ passato un anno e il mio percorso in questo modo creativo è andato avanti, in bilico tra un lavoro d’ufficio e la mia famiglia. Eppure Cestino di mirtilli si è conquistato uno spazio nella mia vita a cui non posso rinunciare. I mirtilli sono blu, saporiti e fanno bene. Cestino di mirtilli racchiude stampe, disegni e piccoli oggetti decorati con cura che aspettano di trovare una casa in cui portare colore e dolcezza. Questo negozio rappresenta le mie due anime creative che vivono in sintonia compensandosi tra loro: da un lato l’aspetto tecnologico e la versatilità della grafica e dall’altro la pazienza e l’unicità delle linee disegnate a mano. La grafica vettoriale per me è un modo speciale di disegnare. Un’immagine digitale può diventare tante cose, può cambiare colore e adattarsi a tanti progetti diversi! A volte mi sono stati chiesti anche prodotti tipicamente grafici o loghi in cui far emergere l’anima di un progetto. Per me in ogni caso la grafica rimane soprattutto un modo per far nascere dei personaggi e colorare stanze, 40


MI PRESENTO! Mi presento: sono Elena, dal 2016 ho dato di nuovo corda al mio lato creativo e in autonomia ho iniziato ad illustrare a mano e con il mouse. Tutto è iniziato quando per lavoro dovevo seguire corsi online per poterli poi progettare e organizzare. Lo dico sottovoce… sono una psicologa e lavoravo nel campo e-learning. Dopo aver scelto temi “seri” mi sono lasciata conquistare da un percorso gratuito del California Institute of Art. Che dire? Mirtilla, la mia folletta della creatività, si è risvegliata e non ha più intenzione di essere messa da parte! La sensazione di aver scoperto questo mondo per me del tutto nuovo è stata di totale euforia… Un po’ come sentirsi alieni e ritrovarsi all’improvviso nel proprio pianeta d’origine dove tutti parlano una lingua che conosci da sempre!

41


feste e pacchetti con le mie idee. Tutte le illustrazioni sono create da me, click dopo click. E’ un modo di lavorare impegnativo ma mi rispecchia a pieno. Dall’inchiostro e dagli acquerelli nascono invece fiori e foglie su quaderni, tag e biglietti perché amo i piaceri semplici, la cadenza delle stagioni, l’incredibile varietà e poesia che la natura offre a chi la osserva. Appoggiare la punta del pennello o della matita sul foglio mi spaventa e mi emoziona ogni volta. Ogni pezzo unico vive della sua imperfezione e del coraggio di affrontare la pagina vuota.

In comune a tutto questo mio mondo variegato ci sono quei tratti che sono solo miei: l’amore per le cose essenziali e le linee semplici, la tenerezza che trovo nel mondo dell’infanzia da quando sono diventata mamma e la curiosità verso tutte le idee innovative e originali. Se ti va di seguirmi in questa avventura mi trovi su Instagram (il mio social preferito!) per condividere la bellezza del quotidiano e nel blog dove racconto idee e attività fai da te.

ir tilli m i d o cestin i mir tilli @ G I od pot.it s n i g t s o l e FB C dimir tilli.b .com il estino r tilli@gma c . w ww dimi o n i t s ce 42


43


Free printable Sweet Christmas Natale arriva tra tante cose da fare di corsa ma il pensiero più dolce è quello scritto senza fretta. Quindi il biglietto dell’ultimo minuto è qui già pronto da stampare e ritagliare secondo le istruzioni, adesso riversaci tanto affetto per chi vuoi ringraziare di essere nella tua vita. Dopo aver stampato il disegno, va piegato seguendo le linee guida. Infine va ritagliato il contorno del rettangolo. Se lo vorresti ma non sai come fare a scaricarlo qui dal Creative Lab Magazine, scrivimi per email e te lo manderò volentieri. Dolce Natale a tutti!

44


45


Deebee honey paper

Un giorno però sono venuta a conoscenza delle candy wrapper bags: è stata l’illuminazione!

www.facebook.com/deebeehoneypaper www.instagram.com/ deebeehoneypaper www.etsy.com/shop/deebeehoneypaper

46


MI PRESENTO!

Ciao a tutti! Sono Daniela, ho 37 anni, vivo a Lecce, sono sposata e sono mamma di un bel pupo di due anni. Quando creativelab_ magazine mi ha contatta per una piccola presentazione, sono stata davvero felicissima di condividere con voi un po’ della mia storia e delle mie passioni. La creatività ha sempre fatto parte della mia vita. Fin da piccola mia madre organizzava per me e mia sorella dei veri e propri laboratori di cucito e ricamo ed oggi mezzi punti, punti a croce, merletti e passamanerie fanno parte del mio background e dei bei ricordi d’infanzia. Mi sono sempre piaciuti il disegno e la pittura. Per un breve periodo mi sono dedicata anche alla calligrafia. Un giorno però sono venuta a conoscenza delle candy wrapper bags: è stata l’illuminazione! Si tratta di borse realizzate a partire dall’intreccio di carta delle confezioni di caramelle. Da lì

47


48


è iniziata una grandissima avventura fatta di carta, colori e tanta fantasia. Sfruttando questa tecnica realizzo pochette, gioielli ed accessori utilizzando diversi tipi di carta, da rivista, da regalo o qualunque altra carta che mi colpisca. La realizzazione di ogni borsa è fatta di tante piccole fasi lavorative meticolose e forse un po’ ripetitive nonché dalla giusta ricerca di materiali quali tracolle, chiusure, bottoni, ecc… che bene si abbinino alla carta usata. Un mucchio di strisce di carta prendono nuova vita e si trasformano attraverso le mie mani diventando pezzi unici. Tagliare con cura la carta, piegarla per poi intrecciarla e cucirla è ormai il mio mantra quotidiano e la mia maggior soddisfazione è poter, ogni volta, accostare colori e trame che risultano sempre diversi ed irripetibili, aspetto che a mio avviso contraddistingue il vero oggetto artigianale.

49


Love and pacifier

Il periodo che anticipa il Natale è magico. I preparativi, le corse agli ultimi regali e le mega abbuffate. Ma Natale non è solo questo. Anzi, Natale non è questo. Da piccoli ci hanno raccontato la storia del Natale e la Nascita di Gesù bambino, ma crescendo, molti di noi, me inclusa, hanno perso di vista la vera essenza. Ora mia figlia è più grande e perciò ho pensato che fosse il momento di coinvolgerla maggiormente, magari partendo proprio dalle origini: il Presepe e la Natività. Come si può raccontare quindi la storia del Natale, ma soprattutto la Natività? Ho pensato di rendere le cose più divertenti con un Presepe in feltro, del tutto stilizzato, dai colori accesi e soprattutto componibile! Ogni personaggio sul suo retro è dotato di velcro. Così come lo sfondo della Capanna per una facile applicazione. Una volta individuati tutti i nomi dei componenti, sarà lei a poterli posizionare nel suo interno, mentre io le racconterò la storia. Nella maniera più semplice. E allora cominciamo: 50

l

ovean l @ IG e pacifi d n a ove


cifier ndpa il.com ma er@g

Il Presepe, simbolo della Religione Cristiana, racconta l’esatto momento della nascita di Gesù; è una parola di origine latina che significa “stalla”. Quando il potente imperatore diede l’ordine di contare e scrivere i nomi di tutte le famiglie presenti nel suo Impero, anche il falegname Giuseppe, con la moglie Maria, incinta di un bambino, si mise in viaggio per Betlemme. Loro erano poveri e per viaggiare avevano solo un asino, sul quale Maria poteva salire quando era stanca di camminare. Quando arrivarono a Betlemme, non trovarono nemmeno una camera per dormire. Quando Maria si accorse che il bambino stava per nascere, Giuseppe decise di trovare riparo in una stalla abbandonata dice all’interno trovarono solo un bue. Maria partorì un bambino nella stalla dal nome di Gesù. Siccome faceva molto freddo, dovettero sistemarlo in una mangiatoia con della paglia. Il bue e l’asinello gli stavano vicino così da riscaldarlo con il loro respiro. Dei pastori che portavano al pascolo le pecorelle lì vicino, vennero avvisati da un angelo che gli disse: “Non abbiate paura, sono qui per annunciarvi una grande gioia: oggi è nato quello che sarà il più grande di tutti i re. Andate a festeggiarlo: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia”. E così si diressero alla stalla per vedere il Bambino. Questa notizia molto importante raggiunse anche i tre ReMagi dai nomi Melchiorre, Baldassarre e Gaspare, che seguendo la stella cometa, arrivarono di fronte al Bambino il giorno dell’Epifania, portando con sé degli omaggi: oro, incenso e mirra. Volete provare anche voi ad entrare nel vivo del Natale? Realizzare il vostro Presepe è semplice. 51


Occorrente • Feltro • pannolenci • colla a caldo o colla per tessuti • velcro adesivo (maschio e femmina) • Potete anche sostituire con del cartone il feltro e con dello scotch il velcro.

INIZIAMO! Se procedete con il feltro: - disegnate delle dime di cartone con forme e dimensioni che preferite (per i personaggi e la capanna) - utilizzate le dime per disegnare sulla stoffa e quindi procedete a ritagliare le forme ottenute - decoratele a piacere - applicate sul fondo della capanna delle strisce di velcro “femmina” e sul retro di ogni personaggio dei piccoli quadratini di velcro “maschio” Se utilizzate il cartone: basterà soltanto disegnare le forme dei personaggi e della capanna, ritagliarle e decorarle con dei pennarelli. 52

Buon Natale a tutti!


53


HomeShaker.it

Sono Barbara e sono la designer e fondatrice del progetto Home Shaker, un moderno studio tessile artigianale specializzato nella creazione di tessuti personalizzati per interni e di prodotti tessili come i cuscini d’arredo che vi presento in queste pagine, sono pensati per vestire con personalità le nostre case, con la capacità di arricchire anche gli angoli domestici più anonimi. Nasco grafica, ma con una spiccata attrazione per il mondo degli interni e questa nuova avventura è cominciata con il pensiero “Graphic design meets Interior styling” due mondi e due passioni, il disegno grafico e quello degli interni che si incontrano con l’obiettivo di promuovere un maggior interesse del pubblico verso gli articoli per la casa unici e fatti a mano, aiutandovi a creare ambienti piacevoli aggiungendo dettagli speciali che vestano con stile ed originalità le vostre case. I miei disegni sono realizzati unendo strumenti manuali e digitali, classici ed attuali. Fotografie originali rielaborate in digitale, disegni manuali a china o realizzati tramite 54


55


tavoletta grafica, inserimenti a ricamo che impreziosiscono il tessuto. Tutto il processo di creazione è realizzato in Italia, per la stampa mi rivolgo a The Color Soup, il confezionamento dei prodotti prende vita nella mia casa-laboratorio, ho scoperto che non solo la parte creativa del processo, ma anche quella artigianale mi coinvolge e mi appassiona altrettanto. Potete trovare i miei cuscini in vendita on-line, ma se siete interessati a qualche prodotto in particolare o volete informazioni non esitate a contattarmi. www.homeshaker.it FB e IG @homeshaker.it

56


living decò shop on-line https://www.livingdeco.it/it/home-decor/ cuscini-arredo/linfa-1.php the color soup pattern in vendita http://thecolorsoup.com/ marketplace/?creator=3750

57


Diskola project Sono Gaia, cittadina del mondo con il pensiero, ma ancorata col cuore alla mia bella Romagna dove sono nata e in cui tutt’ora risiedo con Andrea, l’uomo che mi supporta e sopporta, Ralf, il nostro primo amore a quattro zampe e Greta, il frutto del nostro amore che ci ha resi i genitori più rimbambiti d’amore dell’Universo! Mi sento una e tante cose tutte insieme, così come quelle che amo creare! Irrequieta e multitasking, nasco grafica di professione e con l’arrivo della mia bimba tutto sembra rivoluzionarsi: pensieri, forme, situazione lavorativa, desideri... Torna a galla la mia passione da “smanettona” per l’handmade e le mie capacità si declinano con grande entusiasmo e tutto l’amore “da mamma” al mondo dei bimbi... ma non solo! Realizzo quadretti nascita, accessori di cucito, prodotti in legno e silicone per la dentizione dei più piccoli, sacchi in carta porta tutto e tante altre creazioni! Spesso le mamme sono la mia prima fonte di ispirazione per dar vita a nuovi prodotti e amo studiare insieme a loro tutti i dettagli. Carta, stoffa, colori e legno, abbinati alla tecnologia (e a un pizzico di panna montata ;-P) sono il mio pane quotidiano! 58


59


SACCO DISKOLO I miei “sacchi diskoli” sono sacchi in carta porta tutto, disegnati completamente a mano e rifiniti con etichetta in tessuto stampata e timbro. Sono davvero comodissimi e utilissimi, oltre che bellissimi complementi d’arredo personalizzati e unici! Per questa particolare occasione ho realizzato una versione a colori dipinta con le tempere a tema Natale! SONAGLIO Un sonaglio che può essere manipolato ma anche appeso, realizzato con perline in legno (tutto materiale atossico certificato) con un tocco di rosso, tipico colore natalizio e perlina centrale a tema. Per rendere speciale il primo Natale!

60

QUADRETTO Non possono mai mancare i quadretti, per ogni occasione! Non solo nascita, anniversario o compleanno, ma anche il primo Natale deve essere una data da ricordare .


61


La Casa sull’Albero

CONSIGLI PER I TUOI ACQUISTI DI NATALE Eventi e Mercati di Natale: Etsy Made Local arriverà in Italia questo Natale, il 2 e 3 Dicembre, con il nome di Etsy Made in Italy. I mercatini Etsy Made in Italy appariranno in tutto il Paese, dando il via alla stagione degli acquisti natalizi. Etsy Made Local è un evento annuale tenuto dalla community di venditori Etsy e sponsorizzato da Etsy per celebrare la creatività e supportare la compravendita locale. La prestigiosa location dello Sheraton Lake Como Hotel ospiterà in Lombardia due giorni di festa dell’Handmade con crafters Etsy, workshop formativi per gli artigiani, workshop per bambini, tantissime attività creative ed una sfilata a chiusura dell’evento con alcuni tra i brand emergenti più interessanti! Noi non vediamo l’ora di partecipare a questo importante evento, apri il link per tutti i dettagli! Ci vediamo lì? https://etsy.wishpond.com/madeinitaly/

62


MI PRESENTO! Gesti d’amore per la tua casa. Ci presentiamo, siamo Rosanna e Anna, amiche da lunga data, mamme innamorate delle nostre splendide creature, donne ad alto tasso di creatività, appassionate di casa, handmade e cucito creativo. Viviamo a Milano, ci siamo conosciute nel 1999 nello studio di architettura per il quale lavoravamo come architetto e come interior designer. Tra noi è nata subito una bella intesa e un’amicizia che dura da quasi vent’anni! Le nostre vite hanno nel tempo seguito strade diverse, fino a quando nell’Aprile del 2014 abbiamo deciso di condividere con gli altri le nostre passioni. Dopo un periodo di sperimentazione, prove e cambi di rotta nasce La casa sull’albero, il nostro brand di accessori e complementi d’arredo per la casa. Sono tutti prodotti fatti a mano, dalla linea moderna e dal design “minimal”, oggetti pratici e funzionali che coniugano eleganza, bellezza e semplicità, con l’obbiettivo di rendere la casa più confortevole e gioiosa. La nostra formazione professionale, l’interesse per il design moderno e le esperienze di lavoro nel 63


Trovi tutti i prodotti de La casa sull’albero nello shop on line: LaCasaSullAlberoLab.etsy.com Ci trovi anche su: Facebook.com/lacasasullalbero.idee Instagram.com/la_casa_sull_albero Pinterest.com/la casa sull’albero Mail:lacasasullalbero.idee@gmail.com Phone: 328.3788578

64


settore dell’architettura d’interni, ci hanno naturalmente portate a considerare la casa un luogo speciale, lo spazio che in assoluto ci rappresenta, il luogo che tanto amiamo e dove desideriamo tornare dopo una lunga giornata di lavoro, il nido dove stare bene ogni giorno, con la famiglia e con gli amici. Siamo convinte che sia possibile migliorare il modo di abitare la casa dando valore e bellezza anche ai piccoli gesti della vita quotidiana delle persone. Per questo consideriamo le nostre creazioni indispensabili strumenti di lavoro, preziosi alleati in cucina o a tavola, capaci di rendere la routine domestica più soddisfacente e gioiosa. Amare la propria casa significa viverla al meglio anche nelle semplici azioni quotidiane; vuole dire regalare un gesto d’amore a se stessi e alle persone che insieme la vivono. La nostra collezione “My Sweet Home” esprime tutta la filosofia del marchio: è composta da accessori funzionali, pratici e creativi in grado di trasformare ogni semplice gesto quotidiano in momenti belli e speciali: in cucina, a tavola, in famiglia o con gli amici.Il richiamo alla casa è molto evidente nella forma dei nostri prodotti che creiamo ispirandoci proprio alle sue linee geometriche, seppur semplificate. Il nostro intento è realizzare in modo artigianale oggetti che esprimano pienamente la personalità delle donne (ma anche dei maschietti!) che li scelgono, così da rendere la loro casa un ambiente davvero personale. Amiamo entrambe progettare nuovi lavori. Riuscire a trasformare un’idea nella testa in un oggetto che si può tenere in mano è la parte più entusiasmante di tutto il processo creativo.La casa sull’albero è per noi il luogo ideale dove esprimere tutta la nostra creatività, con gioia, passione e un pizzico di divertimento! 65


e

n

i z Maga

è anche social! seguiteci

Profile for Creative Lab Magazine

Creativelab n.4-17  

CreativeLab è il cuore delle Creative! Uɴ ᴍᴀɢᴀᴢɪɴᴇ ғᴀᴛᴛᴏ ᴅᴀ ᴠᴏɪ ᴘᴇʀ ᴠᴏɪ #creativelabmagazine Cʀᴇᴀ,sᴏɢɴᴀ,ʀᴇsᴛᴀ ᴄᴏɴ ɴᴏɪ .

Creativelab n.4-17  

CreativeLab è il cuore delle Creative! Uɴ ᴍᴀɢᴀᴢɪɴᴇ ғᴀᴛᴛᴏ ᴅᴀ ᴠᴏɪ ᴘᴇʀ ᴠᴏɪ #creativelabmagazine Cʀᴇᴀ,sᴏɢɴᴀ,ʀᴇsᴛᴀ ᴄᴏɴ ɴᴏɪ .

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded