UnabuonaRÆGIONE

Scroll for more

Page 6

Appena varcata la soglia del Palazzo dell’Assemblea Regionale ho scelto di concentrare la mia attenzione su una serie di tematiche di importanza strategica: sanità, lavoro, agricoltura, ambiente, pesca, turismo, viabilità, infrastrutture, politiche sociali e culturali. Sono stato eletto Vicepresidente della III Commissione Parlamentare-Attività Produttive, punto nevralgico dell’economia regionale. In questi mesi ho presentato ed ho condiviso con altri colleghi proposte di legge, interrogazioni, interpellanze, mozioni ed ordini del giorno esercitando le mie prerogative e funzioni di indirizzo, proposta, vigilanza e critica nei confronti del lavoro svolto dal Governo. Spesso questi strumenti sono gli unici mezzi a disposizione di un deputato per sollevare dubbi e problematiche, per lanciare proposte o denunce e credo, in tutta onestà, di averne fatto buon uso. Ritengo che un deputato debba presentarsi sempre al giudizio dei cittadini sulla base delle cose fatte e, per questo motivo, vi illustro i primi risultati del mio impegno in questo scorcio di legislatura.

Il lavoro che ho svolto in questi mesi ed i risultati conseguiti, non sarebbero stati possibili senza il sostegno della mia famiglia, della mia compagna, degli amici e delle persone che ho avuto il piacere di incontrare e che hanno collaborato con me con straordinaria dedizione e passione. Nella convinzione che sia fondamentale preservare la dignità e la libertà di uomo prima ancora che di politico, al servizio della democrazia e delle istituzioni, dedico questo lavoro a tutti i cittadini che guardano alla politica con la speranza che essa sia vero servizio al bene comune, a tutti i siciliani onesti, a quelli che lottano ogni giorno contro soprusi e ingiustizie e a quelli che, con la loro vita, ci hanno consegnato un dono fragile e preziosissimo, il sogno di una Sicilia Libera. Grazie, grazie di cuore.

4