Issuu on Google+

TRASPORTI

a pag. 5

LA SCURE DELL’ANTITRUST SU ALILAURO E MEDMAR

ISOLA

a pag. 7

IL CROCIVIA DELLA ‘VRACCHEMMA’

CORSI DI BALLO con i maestri campioni italiani

gDANZE CARAIBICHE gSOCIAL DANCE gLISCIO gBALLI DI GRUPPO INFO E ISCRIZIONI - 328 1354966 - 333 2885128 VIA MATTEO VERDE - FORIO CENTRO - www.marilyndisco.com

Anno XV - n. 37 • 22 - 28 Settembre 2011

settimanale GRATUITO delle isole di Ischia e Procida • www.corrieredellisola.com

RIPARTONO GLI ABBATTIMENTI LA PROCURA DI NAPOLI ACCOGLIE LA RICHIESTA DI AUTO DEMOLIZIONE DELL’ ABITAZIONE DEI CONIUGI DI MEGLIO

PRIMO PIANO BARANO SCONTRO SUL BILANCIO

a pag. 3

PROCIDA ULTIMATUM DEI PIRATI SOMALI

a pag. 6

SPORT

a pag. 11

ISCHIA ASPETTANDO SARLI, SI GODE SAVIO


eni ttii è vvicina icinaa ddaa ssempre empre con i suoi carburanti e oggi anche con il metano, una fonte naturale capace di soddisfare le esigenze energetiche della tua casa. Il metano è: convenienza, perché ti consente un grande risparmio rispetto al gpl comodità, perché grazie ad una rete di metanodotti sempre più estesa, arriva direttamente a casa tua pulizia, perché la sua composizione chimica e la natura gassosa lo rendono pulito e a basso impatto ambientale

scopri i premi speciali che eni riserva per te con la promozione “ischia a tutto gas”: • 30€ in buoni carburante per la sottoscrizione di una proposta di contratto di gas con eni (tariffa regolata) • 50€ in buoni carburante per la sottoscrizione contemporanea di una proposta di contratto di gas e di luce con eni (tariffa regolata per gas + fixa o relax superSemplice per luce). I buoni carburante sono spendibili presso tutte le stazioni a marchio eni o agip. Iniziativa promozionale valida dal 23/06/2011 allo 04/02/2012. Per conoscere le condizioni consulta il regolamento presso l’energy store eni di Ischia.

chiamaci allo 081 985457 o vieni a trovarci a ischia in via delle terme 13 rete in franchising di eni M_1674_250x350_CorriereISola.indd 1

24/06/11 12:18


3

PRIMO PIANO •

redazione@corrieredellisola.com

Approvato, in perfetto pareggio, un bilancio incomprensibile

A BARANO È SCONTRO TRA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE

L

a maggioranza guidata dal sindaco Paolino Buono ha approvato il bilancio di previsione nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Barano. Il sindaco si dichiara contento dell’accettazione di tutti i punti

all’ordine del giorno e aggiunge che a breve partiranno gli interventi per le opere pubbliche. «La settimana prossima inizieranno i carotaggi per la realizzazione di una piazza-parcheggio alla Molara. Poi sarà la volta del-

la piscina comunale a Fiaiano, sull’attuale struttura sportiva. Entro 60 giorni inizieranno i lavori che vanno conclusi entro il 30 dicembre 2013 se non si vuol perdere un finanziamento di 1,6 milioni di euro. Presto sarà discussa anche l’introduzione della tassa di soggiorno, passaggio indispensabile». Le proteste da parte dell’opposizione sono forti e puntano decisamente contro la formula ridotta e incomprensibile del bilancio, presentata da Pascale, definito il mago della contabilità, che non permette di conoscere l’effettiva situazione contabile del comune. Viene contesta soprattutto la gestione complessiva della spesa pubblica e l’avvocato Maria Grazia Di Scala è chiarissimo: «Paghiamo ogni anno 100mila euro di indennità di carica tra sindaco, assessori e consiglieri. A cui vanno aggiunti altri 280mila euro di stipendi ai dirigenti e 50mila euro di consulenze legali. È indecente per un comu-

ne come il nostro avere un monte stipendi così alto, soprattutto perché ogni anno paghiamo 480mila euro di interessi passivi per i mutui che non si riescono a restituire. Per giunta dal cosiddetto bilancino una delle poche cose che si evince è che il comune ha incassato 16mila euro di multe. È una cifra molto bassa». Il consigliere di minoranza preme su un fatto molto semplice: più chiarezza e più controlli. «L’occupazione di suolo pubblico garantisce al comune entrate per 40mila euro, ma l’elenco dei contribuenti risale al 1999, cioè tredici anni fa. Entrano solo 16mila euro tra strisce blu e parcheggio di via Piano, perché dicono di non avere personale. Poi c’è il capitolo Nitrodi e i 60mila euro di introiti che nessuno è stato in grado di chiarirci se si riferiscono ai biglietti e alle creme o al canone che dovrebbe pagare la Barano Multiservizi ».

I V E R B a cura di Michele Rubini

40% D’ASILO 130mq (5 stanzoni) che potranno essere messi a disposizione per il tanto atteso asilo di Piedimonte nel comune di Barano. Purtroppo sono solo il 40% dei lavori, il restante 60% delle opere(asilo nido, area mensa, laboratorio e palestra) dovrebbe essere consegnati entro novembre 2011. Vi terremo informati.

L’armatore Umberto Buono subentra nel Consiglio Comunale di Barano

L’ASSESSORE AL TURISMO MICHELE IACONO GETTA LA SPUGNA

A

dieci mesi dalle prossime elezioni amministrative, Michele Iacono, plurialbergatore dei Maronti, si dimette da Consigliere Comunale e da Assessore al Truismo di Barano. La notizia, arrivata all’improvviso, non ha lasciato amarezze e l’assessore, senza che nessuno gli abbia chiesto la revoca della dimissioni, se ne va ‘insalutato ospite’. Tirato fuori dalla naftalina dal Sindaco Giosy Gaudioso nel 2002, doveva rappresentare la speranza per il rilancio dei Maronti, ove la sua famiglia ha fatto incetta di alberghi ed immobili. Ma così non è stato. Le difficoltà per i Maronti sono aumentate sempre di più: la più grande spiaggia della Isola di Ischia è stata coinvolta in inchieste, sequestri, polemiche per la sporcizia del suo mare e dei suoi fondali. Nonostante l’intervento massiccio della Giunta Bassolino, che ha speso 13 miliardi di vecchie lire nel ripascimen-

to, del tutto scomparso dopo cinque anni (come aveva previsto l’Autorità di Bacino) per l’inadeguatezza del progetto; dopo avere speso tre milioni di euro per consolidare i tornanti e rifare il look ai giardini, quest’anno vi è stata un resenze drastico crollo delle presenze uristinon solo per la crisi turistica, ma soprattutto perr l’inquinamento. Su questo piano, il fallimento della attività di Michele Iacono è stato pieno. L’amministrazione comunale non ha saputo realizzare un oimpianto di depurazione e le nove aziende di i i ristorazione, site sulla spiaggia, hanno dovuto accollarsi una spesa di centocinquantamila euro per rimediare alla chiusura disposta dall’ing. Baldino, su ordine della Procura. Intanto, però i problemi delle aziende

CORRIERE DELL’ISOLA è un settimanle distribuito gratuitamente ogni giovedì ad Ischia e Procida,

DIRETTORE RESPONSABILE Diego Mattera d.mattera@corrieredellisola.com

Registrazione al tribunale di Napoli n. 4816 del 20/11/1996

www.corrieredellisola.com redazione@corrieredellisola.com tel. +39 08119503495

di famiglia sono stati risolti: la società ‘Leonic’ ha conseguito il condono edilizio per l’albergo ‘Parco Smeraldo’, nelle sue fondazioni è stato ricavato un modernissimo ‘centro resort’; gli alberghi ‘Eliso’ e ‘San Giorgio’ sono stati collegati fr fra loro con un mega potent potente a vetrate chiuse, così il servizio di ristorazi zione è stato concenttrato riducendosi il personale. Al Comune si vanno istruendo i progetti di potenziamento d dell’Albergo San Giorgi gio con una soprelevaz vazione. Ma qu quello che è il setttore iin cuii Michele Iacono deve riscontrare il suo fallimento è la programmazione dell’accesso alla Baia dei Maronti. Si sa che egli è contrario che i veicoli ed i motorini arrivino ai ‘Maronti’ portando i turisti della ‘map-

SOCIETA’ EDITRICE Nuvola Grafica Via M. Schioppa 78 - Forio (NA) STAMPA Cangiano Grafica s.r.l. - Napoli PROGETTO GRAFICO ED IMPAGINAZIONE Nuvola Grafica • www.nuvolagrafica.it

patella beach’ sull’arenile con schiamazzi e rifiuti. Ed allora, i veicoli privati si sarebbero dovuti fermare sopra a Testaccio. Quali i rimedi escogitati: il Comune, con la fantasia dell’arch. Pino Barbieri (denominato a Casamicciola, suo pese natio, ‘megabait il prestigiatore’), acquista due trenini elettrici per duecentocinquantamila euro: essi non sono, mai entrati in funzione e si stanno invecchiando, ormai obsoleti, nel parcheggio proprio di Michele Iacono. Intanto, le vetture si dovrebbero fermare nel parcheggio di via Piano, per il quale il Comune paga 1.300 euro al mese a Luigi Mattera, compagno di lista di Michele Iacono e figlioccio di Giuseppe Gaudioso, che lo ha cresimato, ma dove nessuno si sogna di parcheggiare a causa del percorso tortuoso da seguire. L’assessore Michele Iacono se ne va, quindi, senza rimpianti.

Hanno collaborato a questo numero: Stefano e Pancrazio Arcamone, Dalila Sghaier, Pietro Di Meglio, Sacha Savastano, Cristian Messina, Valeria Lombardi, Laura Sogliuzzo, Annamaria Punzo, Federica Formisano, Giorgio Di Costanzo Foto: Franco Trani, Simone De Sanctis

CONCESSIONARIA PER LA PUBBLICITA’ Nuvola Grafica Via Mons. Schioppa 78 • 80075 Forio (NA) Tel. +39 3409360501 corrieredellisola@nuvolagrafica.it commerciale@corrieredellisola.com


4

• PRIMO PIANO

www.corrieredellisola.com

La Procura di Napoli accoglie la richiesta di auto demolizione dell’ abitazione dei coniugi Di Meglio

RIPARTONO GLI ABBATTIMENTI

di Pietro Di Meglio

N

on è stata abbattuta dalle ruspe, mandate dal procuratore De Chiara, la casa dei coniugi Vincenzo ed

Anna Di Meglio. Infatti si procederà con l’auto demolizione, la procura di Napoli ha accolto la richiesta avanzata dall’avvocato Molinaro e ha dato tempo fino a martedì 27 settembre.

Si chiude così un’altra triste storia ischitana, fatta di amarezza, incomprensioni e illegalità, che avrà sicuramente strascichi e polemiche, anche e soprattutto in vista delle prossime elezioni amministrative. Anche perché la delusione nei politici da parte dei cittadini aumenta di giorno in giorno. Così come ci racconta l’amareggiata signora Concetta, madre di Vincenzo proprietario della casa in questione: “abbiamo trascorso un fine settimana di angoscia, perché abbiamo appreso la notizia dell’abbattimento venerdì tramite i media locali, la conferma ci è giunta all’1.30 di sabato notte, è inammissibile una cosa del genere. Siamo soli, le autorità,

il Sindaco non ci sono stati vicino, non hanno fatto nulla per aiutarci”. Infatti né il Comune d’Ischia, né la Procura di Napoli hanno notificato l’ordine di abbattimento, infondendo maggiore timore nell’animo della famiglia Di Meglio, la quale si è trovata completamente impreparata all’ evento. Pertanto non sapendo ufficialmente se bisognava sgomberare la casa né tantomeno a chi rivolgersi per conferme e chiarimenti, hanno trovato conforto nella fede e nel sostegno morale della comunità dei Testimoni di Geova di cui loro fanno parte. La notizia giungeva nel fine settimana della festa di San Gennaro e questo rendeva ancora più complicato avanzare qualsiasi

ricorso. Si è dovuto quindi attendere martedì mattina, per ricevere la conferma ufficiale a mezzo fax dell’abbattimento ordinato dalla procura di Napoli, in concomitanza giungeva presso l’abitazione le ruspe ed un numeroso contingente di forze dell’ordine, composta da Polizia, Vigli Urbani e Vigli del Fuoco. Ripartono così gli abbattimenti sull’isola d’Ischia dopo il periodo vacanziero. E noi continuiamo a interrogarci: come mai vengono abbattute solo abitazioni e non complessi commerciali e ricettivi? Perché a pagare è sempre la povera gente?

Dopo l’ennesimo atto vandalico si passi decisamente all’attacco di questi pericolosi criminali della notte

SALVIAMO LA CHIESA DEL SOCCORSO di Peppe D’Ambra d

B

asta con le lamentele del giorno dopo, siamo davvero stanchi e non le sopportiamo davvero più. Già in passato abbiamo chiesto l’intervento sia dei privati che hanno fatto orecchie da mercante; sia del Presidente dell’ASCOM regionale, Il foriano Pietro Russo; sia del Parroco che gestisce il bene pubblico. Nessuno ha preso seri provvedimenti per mettere la parola fine a questa vergogna. È vero il Parroco ha provveduto a sue spese alla tinteggiatura di tutta la facciata e alla sostituzione delle numerose mattonelle che mancavano sul piazzale che circonda la splendida chiesetta usata non solo per matrimoni VIP, ma soprattutto per i tantissimi turisti attratti dalla speranza di vedere il famoso Raggio Verde, osservabile solo da questo lato dell’isola. Al presidente dell’ASCOM Pietro Russo che si era detto disponibile a farsi carico, come associazione, del sistema di videosorveglianza un solo consiglio, lasci perdere le promesse del Sindaco Franco Regine, lo sanno anche e molto bene le “brecce” ballerine, del tratto di strada che

cili e di porta alla chiesetta, di come siano facili on come da anni rimangono inevase. Con quella bocca Franco Regine ci ha abi-tuato a saperle fare molto facilmente, a mantenerle poi è tutta un’altra cosa. Quando sento parlare Franco Regine delle sue soluzioni chissà perché mi viene a mente la barzelletta di quella mamma che una volta a proposito della figlia disse, che quando parlava aveva una boccaa er così dolce che se fosse stata usata per altri fini sarebbe stata la fortuna non solo sua ma di tutta la famiglia. Torniamo seri e cerchiamo una soluzione definitiva al problema provocato sicuramente da giovani nullafacenti che trascorrono ore e ore come ebeti in attesa della notte per dar corpo e sfogo a tutte le loro frustrazioni. Se don Pasquale non ha la forza economica (qui permettetemi di avere fortissimi dubbi) di dotare il monumento del sistema di videosorveglianza; se il presidente Pietro Russo crede ancora alle chiacchiere di Franco Regine e non mantiene la pro-

INFISSI showroom

INFISSI

Via Vittorio Emanuele Barano d’Ischia (NA)

t LEGNO LAMELLARE t LEGNO ALLUMINIO t PVC t PORTE INTERNE t ARREDAMENTI tSU MISURA

falegnameria Via Luigi Scotti, 12 t Barano d’Ischia (NA) tel/fax 081 905232 t bottegadelmobile@gmail.com cell. 339 6961750 t 334.1673453

messa fattami fa davanti a testimoni, allora oltre a lanciare l’appello a tutti i foriani, fac faccio l’ennesima mia seria provoccazione. Chiedo ufficialmente al p parroco don Pasquale di nominarmi custode e gestore della chiesa del Soccorso, sto in pensione e avrei tempo da dedicare a questa cosa. Garantisco, da ateo, q quindi persona molto seria, sia la ma manutenzione che la cura del monum numento e con una accurata gestione delle ce cerimonie religiose sono sciuro di garantire a don Pasquale grandi entrate economiche e a tutti i foriani un luogo che sarà la vera attrattiva di tutto il Comune. L’unica cosa certa è che quel monumento non può continuare ad essere gestito in questo modo. Si attendono le risposte a queste mie proposte o in alternativa una soluzione definitiva che potrebbe essere quella chiesta al Presidente dell’ASCOM Pietro Russo del sistema di videosorveglianza, ma occorre davvero fare presto.


5

PRIMO PIANO •

redazione@corrieredellisola.com

Discriminazione verso i residenti. Indaga l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

LA SCURE DELL’ANTITRUST SU ALILAURO E MEDMAR N el 2010 “Generazione Attivaâ€?, il movimento di Andrea D’ambra, evidenziava in maniera dettagliata la condotta impropria di Alilauro e Medmar nel servizio offerto ai passeggeri residenti di Ischia e Procida. Oggi le due compagnie di navigazione del Golfo sono finite nel mirino dell’Antitrust per discriminazione nei confronti dei passeggeri residenti. Sotto osservazione il sistemaa di eprenotazione che impedirebbe ai residenti di acquistare o riservare un titolo di viaggio anche settimane prima della corsa che si desidera utilizzare. I cittadini isolani sarebbero obbligati, nel periodo di istica, maggior affluenza turistica, ad aspettare i sessantaa minuti precedenti alla partenza della corsa prima di acquistare il biglietto. Una discriminazione giustificata dal prezzo, che per i non residenti è tre volte superiore. Inoltre anche sui siti internet di Alilauro

e Medmar, stando all’ultima rilevazione di luglio, è consentita la prenotazione solo di biglietti a tariffa ordinaria, destinati cio�� ai non residenti. Alternativa che contravverrebbe al codice del Consumo configurandosi come una pratica commerciale scorretta, perchÊ limiterebbe la libertà di scelta ed il comportamento economico dei consumatori. Oltre ad impedire ai a residenti l’esercizio della loro l prerogativa tariffari faria che è ovviamente ag agevolata. Inoltre A Alilauro addebiterebbe per ogni acquisto on-line un extra di 3 euro come diritto di prenotazione. Nulla d di scorretto, almeno in qu questo, purchÊ che la soci società avvisi preliminarmente del costo aggiuntivo, ma questo pare non avvenga e cosÏ non fornirebbe al consumatore un’ offerta chiara e fruibile. Ricordiamo a tutti che ai residenti deve essere assicurata la disponibilità di posti adeguata alle esigenze della comunità.

Il Tar chiede a Regione e Acam entro l’8 novembre i documenti relativi alle nuove tariffe per i trasporti marittimi

OTTIMISMO MODERATO PER FERRANDINO

I

giudici del Tar hanno o chiesto am di alla Regione a all’Acam 8 consegnare entro l’8 nnovembre la documentazione che dimostri la regolare variazione delle tariffe nei trasporti marittimi, con riferimento a tutti gli indicatori presi in considerazione: tasso ard’inflazione, costi del carrie etc.. burante, addizionali varie Pur non pronunciandosi a favore del comune di Ischia nel contenzioso con il governo regionale, hanno rinviato la decisione al 23 novembre e per questo che Ischia attende con ottimismo la scadenza della proroga concessa dal tribunale amministrativo regionale. Ricapitolando, la camera di Consiglio presieduta da Antonio Guida e composta da Michele Buonauro e Carlo Dell’Olio non ha ancora individuato i parametri che spieghino il nuovo elenco delle tariffe. Antonio Pinto si dichiara fiducioso e combattivo: Rivendicheremo una corretta attuazione della legge regionale ed un’ equiparazione tra trasporti marittimi e trasporti su gomma e ferro. Moderato ottimismo condiviso anche dal sindaco Ferrandino che non risparmia la critica ai suoi colleghi isolani che lo hanno lasciato solo in questa battaglia che riguarda tutta l’isola d’Ischia. PDM

I V E R B a cura di Michele Rubini

1 CENSIMENTO 15° GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI I questionari consegnati per posta, fino al g 22 di ottobre, alle fami2 glie iscritte all’anagrafe g aal 31/12/2010. Rispondere è obbligatorio e lo si può fare anche on-line. La riconsegna dovrĂ  essere effettuata entro il 9 ottobre 2011 presso gli uffici comunali, i punti di raccolta (Biblioteca Antoniana e Palazzatto dello sport “F. Tagliatatelaâ€?) e gli uffici postali o per via telematica. Info http://www. comuneischia.it/ comune_comunica/ censimenti.html

Secondo incontro tra Regine e il Comitato per la tutela dei diritti della frazione di Panza

FORIO Câ€™Ăˆ C

ontinuano gli incontri nella frazione di Panza con il Primo Cittadino di Forio. Dopo l’incontro del 10 settembre qualcosa comincia a prendere forma. Verrà fatta una ricognizione della frazione da parte del Sindaco Regine, accompagnato dall’ufficio tecnico e dai vigili del fuoco, atta alla verifica di eventuali illegittimità. Prossimo ad identificazione invece il sito momentaneo per il trasporto e il deposito dei camion rifiuti che aveva visto in precedenza coinvolti a tal scopo

ambedue i campi di calcio di Forio. Infine verranno decise nei prossimi giorni le sorti dell’asilo di Panza, momentaneamente collocabile nei pressi degli ex locali Motta, in attesa di acquistare un terreno utile alla costruzione ex novo dell’asilo. Questi solo alcuni dei punti toccati durante la riunione, dimostrazione di una sinergia tra cittadini e amministrazione, uniti finalmente per il bene della comunità. [A.P.]

L’ACCADEMIA /:A047?,709?: CRESCE CON TE! CORSI DI FORMAZIONE ALLE DISCIPLINE DELL’ARTE E DELLO SPETTACOLO

M@SICA x DANEA x M@SICAL x TEATRO x CINEMA x ARTI AISIAE > > > > >

Corsi propedeutici per bambini da 2 a 5 anni Corsi regolari per bambini da 6 a 10 anni Corsi superiori da 11 a 16 anni Corsi professionali e di perfezionamento per ragazzi e giovani da 17 anni in poi Corsi di aggiornamento per Insegnanti - Masterclasses - Stages

esclusivista isolano

Corso Luigi Manzi (angolo Via Palermo 1) CASAMICCIOLA TERME (NA) tel. 081 5072429 Retro Fashionstore

ACCADEMIA DEI RAGAZZIxaTL>Z[]L^NL]ZeZYL>ZNNZ]^Z1Z]TZx?PW1Lc#$$"! !.PWW"# TYQZ+LNNLOPXTLOPT]LRLeeTT_xbbbLNNLOPXTLOPT]LRLeeTT_xfacebook _ accademia dei ragazzi


6

• PROCIDA

www.corrieredellisola.com

La testimonianza della chiamata di Adriano Bon padre di Eugenio

LO ZERO SPACCATO

ULTIMATUM DALLA SAVINA CAYLYN

E

cco la testimonianza di Adriano Bon, padre di Eugenio Bon, uno dei cinque marinai sequestrati in Somalia sulla petroliera italiana Savina Caylyn: era dal 18 aprile che i familiari di Eugenio non sentivano il figlio… “Oggi alle 18.30 ho ricevuto dalla Savina Caylyn la telefonata di mio figlio Eugenio Bon che non sentivo dal 12 aprile e il cuore mi è esploso in testa sentendo la sua voce balbettante fievole, irriconoscibile, interrotta da singhiozzi che mi diceva ” per favore salvami sto morendo, le gambe non le sento più, non riesco a camminare,

ho la pelle tutta rovinata, ormai ci torturano ogni giorno, sono sfinito, il corpo non risponde più, e ogni giorno è peggio, perché ancora nessuno ha pagato, perché Pio Schiano e Luigi D’Amato ci lasciano morire, ti prego telefona a loro e digli che paghino subito, io non so quanti giorni ancora riesco a resistere e sopravvivere. Ma l’Italia sa che noi siamo qui abbandonati da febbraio, può fare qualcosa per non lasciarci morire? perché tutti ci hanno abbandonato? Papà ti prego fai tu qualcosa per salvarmi”. Mio figlio è robusto coraggioso ed è stata

la voce, più ancora delle parole, ormai priva di vita che mi ha impressionato, insieme alla rabbia dell’impotenza. In questo momento devo frenare l’istinto che mi spingerebbe ad afferrare per il collo tutti quelli che potrebbero fare qualcosa e non lo fanno, per attendere freddi e impassibili la famosa attesa dei 10 o12 mesi di sequestro che farà guadagnare tutti. Sottosegretario alla Presidenza del Governo Gianni Letta, Lei ci ha promesso che da ora prende in mano personalmente questo nostro dolore, sig. Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ora è informato. Se qualcuno sulla Savina dovesse morire o rientrare invalido per tutta la vita, avrete gran parte della responsabilità agli occhi degli italiani. L’altra responsabilità, quella concreta, peserà sull’Armatore che avrà difficoltà a portarsi dietro il peso dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro (datogli dallo Stato, uniti anche su questo) Altra responsabilità l’avrà quella stampa nazionale, che avrebbe potuto aiutare molto, ma ha preferito mettere il silenziatore a questa tragedia infinita.” Non possiamo che essere d’accordo con Adriano Bon, per quelle responsabilità di cui parla. Un paese che si reputa civile, non può e non deve permettere che simili situazioni si verifichino. [Fonte Procida Blog]

È giunta in questi giorni a centinaia di ischitani una lettera di chiaro stampo politico, nella quale con forbito lessico medico si calunnia e si ingiuriano personaggi politici appartenenti all’amministrazione Ferrandino. Già di per sé chi ha potuto scrivere tali e tante schifezze si commenta da solo e non ha bisogno di essere definito un vile verme. Che la lettera abbia un connotato politico è fin troppo chiaro, ma vorrei solo soffermarmi sulla chiusura della lettera: è possibile che tali esecrabili individui possano assurgere a classe dirigente del nostro paese? Caro articolista anonimo, meglio persone come loro, che vermi squallidi e ignobili come te e i tuoi amici che sapete solo spargere calunnie non avendo il coraggio di firmarvi! Meritate meno di zero spaccato ma purtroppo non esistono voti per definirvi.

Ø

Ritaglia e consegna questo coupon e riceverai un simpatico regalino

OLTRE

10.000

ARTICOLI PER PROMUOVERE L'IMMAGINE DELLA TUA AZIENDA

AGENDA

Giornaliero f.to 15x21 cm Settimanale f.to 17x24 cm in balacron, vari colori € 3.40

OGGETTISTICA TIPOGRAFIA STAMPE DIGITALI ETICHETTE INSEGNE...

PILA

11417 vari colori € 2,00

CALENDARIO C305 olandese 12 fogli in carta dim. 29x47 cm € 0.95

CALCOLATRICE

rosso, arancio, blu, verde, nero mod. 00437

RIGHELLO U417 30 cmm

RUBRICA TEL. murale, 30x18,5 cm A254 vari col. € 2.20

€ 2,80

FLESSOMETRO € 0,87

03001 3 mt.

SHOPPER tessuto pesante, vari col. 07125 € 3.50

€ 1,50

OMBRELLO automatico tinta unita 00425 vari col. € 5.50

SE TI MANCA IL LOGO CI PENSIAMO NOI ! I prezzi sono comprensivi di stampa, clichè ed esclusi dell'iva al 20 %, minimo d'ordine € 200.00 Offerta valida fino al 30/11/2011 e fino ad esaurimento scorte. Vendita a domicilio


7

ISOLA •

redazione@corrieredellisola.com

Massimo Coppa ci scrive

Via Vincenzo Di Meglio, via Michele Mazzella, via Spalatriello e via Acquedotto

E SE L’OFFSHORE TORNASSE AD ISCHIA? IL CROCEVIA DELLA ‘VRACCHEMMA’

A

Bacoli è stato ufficialmente presentato il Gran Premio di Offshore, che si terrà dal 28 settembre al 2 ottobre e assegnerà il titolo mondiale per la classe 3/6 litri e quello europeo per la classe 3000. Ovviamente le istituzioni locali, sindaco into per ottenein testa, hanno spinto tamente, re l’evento e, giustamente, ano: adesso se ne vantano: i velocissimi bolidii marini sono infattii un affascinante e formidabile veicolo d’immagine turistica. E’ con non poca riluto tanza che mi sono deciso ad affronta-re quest’argomen-he to: so benissimo che tata la materia è diventata chia, da tabù, sull’isola d’Ischia, lti annii ffa, sii quando, oramai molti tenne una scintillante edizione nel mare di Casamicciola Terme la quale, purtroppo, finì in tragedia. Un motoscafo deviò dalla sua rotta ed investì un’imbarcazione, provocando la morte di un uomo e di un ragazzo. Conoscevo quel ragazzo, Diego Sequino, perché frequentava il quotidiano “Il Golfo”. Da quel momento la parola “offshore” è diventata sinonimo di tragedia; è diven-

tata impronunciabile. Però ricordo anche che egli stesso fu affascinato dal circo variopinto che si installò a Casamicciola, e volle addirittura assistere alle evoluzioni dei natanti da vicino, stando in mezzo al mare. Prima del dramma, ci fu un intero periodo preparatorio ad essere caratterizzato da un entusiasmo e un’eccit da un’eccitazione che, dopo, rarame raramente si sarebbero risco riscontrati nella storia de nostra isola. della A Arrivarono questi b bolidi splendidi, f fiammeggianti, a abbaglianti, con i loro motori s stupefacenti, le cu caratteristiche cui ven venivano mormora con fervore morate religios fra appassionati religioso ed addetti ai lavori. Era la F l Uno U del d l mare, e portava Formula con sé tutto il fascino e l’indotto della Formula Uno. Ecco: perché non riportiamo l’offshore ad Ischia? Con misure di sicurezza più stringenti, percorsi più sicuri e tutto quanto serva per godersi lo spettacolo al meglio, magari vietando ai non addetti ai lavori la sosta in mare nell’area deputata alle gare.

di Pietro Di Meglio

‘V

rachemma’ è il suono onomatopeico che racchiude tutti gli improperi che si possono ascolfficine, tare al incrocio dei Pilastri. Officine, rcati, negozi, alimentari, supermercati, pasticcerie, aree industriali, ferramenta, ortofrutta, depositi di vario genere e carreggiate non adeguate. È sotto gli occhi di tutti i cittadini residenti dei comuni dii ceIschia e Barano che quel crocevia crea moltissime difficoltà alla circolazione del traffico. I problemi sono molteplici. In primis la maggior parte degli esercizi commerciali, in quel tratto, sono sprovvisti di parcheggio e quei pochi che hanno l’area di sosta, giustamente la riservano ai propri clienti. Va da sé che la strada è l’unico luogo demandato alla sosta. Ovviamente i controlli dei vigili urbani dei due comuni confinanti, Barano ed Ischia, neanche a parlarne, nonostante le diverse segnalazioni. In più nell’ultima settimana Via Spalatriello è interessata dai lavori per la metanizzazione. Questi lavori sono svolti nella più totale assenza di controlli e di sicurezza, infatti le buche scavate dalle ruspe non sono né segnalate, né tantomeno protette con apposite reti di protezione e di segnaletica notturna. Tutto questo

perché forse non siamo su una strada del centro? In più persiste la sosta di veicoli, in tutte le ore, nonostante i vari divieti distinguibilissimi, applicati con zelo certosino da non identificati addetti al traffico. Anche ovvia qui ovviamente i controlli dei vigili urba urbani latitano, pericolosamente. Alt Altro punto è l’incomprensibile e quasi assente segnaletica s stradale all’incrocio. Infatti c proviene da Via Vincenzo chi D Meglio non sa dove girare Di p via Spalatriello, e chi per vie dalla stessa Via Spalatrielviene lo non ha chiaro come immettersi in via Michele Mazzella o in Via Vincenzo Di Meglio. Inoltre questo punto si ingolfa di traffico a causa della sconsiderata variante che collega la frazione Fiaiano, usata sempre più in ambo i sensi di marcia nonostante un enorme e visibile cartello di divieto di accesso. Eppure basterebbe seguire le direttive dell’Unione Europea in merito all’ottimizzazione del traffico veicolare, creando le cosidette ‘rotonde’. Le osservazioni poste in quest’articolo sono diverse e crediamo vadano affrontate seriamente dagli uffici e dai responsabili preposti, anche e soprattutto nella speranza di non dover più udire ‘Vrachemma’.

VIENI A TROVARCI

Siamo in via Seminario (parc. Siena) Ischia Ponte

tel 081 990755


8

• ISOLA

www.corrieredellisola.com

Tra luci e ombre, la band è stata la protagonista assoluta della Sagra della vendemmia

Una formazione seria e professionale all’Accademia dei Ragazzi

I MATIA BAZAR CONQUISTANO CAMPAGNANO di Cristian Messina

L

a musica dei Matia Bazar, le tradizioni e i sapori isolani. Questi i protagonisti della ‘Sagra della vendemmia di Campagnano’, iniziativa che sabato scorso ha ravvivato la piazzetta della caratteristica frazione isolana. Nonostante le polemiche sull’organizzazione (per la mancata partecipazione della storica associazione bocciofila locale) e i dubbi sollevati da alcuni sulla scelta del Comune d’Ischia di spendere in un periodo di crisi, l’evento è riuscito a non deludere: questo grazie alle tante prelibatezze offerte nei vari stand (sugli scudi il vino locale) e alla presenza dei Matia Bazar, uno dei nomi storici della musica italiana. Sulle note di successi immortali come ‘Ti sento’ e ‘Vacanze Romane’, la band è stata protagonista di una prova quantomeno in linea con le aspettative: un’esibizione piacevole, scandita da melodie accattivanti e ritmiche compassate, entramtamente, be al servizio di un gruppo che, onestamente, non riesce a reggere il confronto con il suo e scene passato (quello con la Ruggiero). Sulle ntati ad dal 1975, i Matia Bazar si sono presentati 2 si impoIschia con la formazione che nel 2002 ggio se al Festival di San Remo con ‘Messaggio o d’amore’. Non è un caso che il gruppo o abbia mostrato il meglio di sĂŠ quando emiha proposto gli inediti degli anni duemila, concepiti e composti proprio per gli interpreti che hanno calcato il palco isolano: episodi come ‘Brivido Caldo’, ‘Questa nostra grande storia d’amore’ e il nuovo singolo ‘Gli occhi

3**)68% 86)28-23 

,38)078)00) *MIVEHM4VMQMIVS 8R EPX

(EPEP



ÂşETIVWSRE 

ZME-EWSPMRS-WGLME4SVXS-XEP] [[[WIVZM^MZEGER^IMWGLMEMX

caldi di Silvie’ hanno mostrato un gruppo di maniera, protagonista di un “easy listeningâ€? in grado di conquistare larghe e diversificate fette di pubblico. Matia Bazar completamente diversi, invece, quelli che hanno affrontato la produzione anni ‘80, marchiata indelebilmente dalle doti vocali superlative di Antonella Ruggiero. A sorprendere, negativamente, l’attitudine con cui sono stati riproposti i vecchi successi: un piglio eccessivamente in linea con il pop-rock radiofonico che ha di fatto snaturato pezzi dall’affascinante ed edulcorato sapore new wave. La prova dei Matia Bazar, nonostante qualche nota stonata, è stata comunque in grado di divertire un pubblico numerosissimo, giunto a Campagnano non solo per il vino (gratis, e in tempo di crisi non è poco), ma anche per rivivere successi recenti e passati di una band che, aldilĂ  di tutto, è entrata nella storia della musica italiana.

CANTAR BENE VI FA BENE A d aprire la bocca e cantare son bravi tutti ma imparare a diventare dei veri professionisti è ben altra cosa che si può raggiungere solo sotto la guida di esperti seri e preparati. g L’Accademia dei Ragazzi offre la piranti possibilitĂ  agli aspiranti cantanti (bambini,i, ragazzi ed adulti professionisti) di frequentare un corso tenuto da Maria Sole Gallevi. Artista e didatta con alle ziospalle una formazione ampia con la Clinics t di di Umbria Jazz dove studia canto, improvvisazione e gospel, studia arrangiamento, composizione e canto lirico presso il Conservatorio di Napoli. Come cantante jazz professionista collabora con vari gruppi e partecipa a rassegne e concerti e si esibisce in prestigiosi teatri. Il piano didattico del corso ha come finalitĂ  l’utilizzo corretto dello strumento “voceâ€?. Si parte dalla conoscenza della Tecnica della respirazione e l’esercitazio-

ne della stessa per poi passare all’Impostazione della voce con esercizi semplici. I metodi di Maria Sole Gallevi guideranno i giovani cantanti ad ottimi livelli tecnici ed espressivi. Si affronteg ranno g gli argomenti teorici uniti eserc pratici che ad esercizi perm permetteranno di ott ottenere il suono d desiderato per l l’esecuzione di u brano. Non un v verrà trascurato lo studio della le lettura della sia ca la cantata (scale ed inte intervalli) che ll ritmica it quella (solfeggio) e applicato ai brani del repertorio scelti dall’insegnante. Sarà inoltre affrontato lo studio della dizione, dell’interpretazione del brano, della tecnica microfonica. I migliori allievi potranno esibirsi in spettacoli organizzati dell’Accademia e da enti esterni alla Scuola in ambito regionale e nazionale. Saranno inoltre consegnati attestati e diplomi validi per i crediti formativi delle scuole pubbliche.

0EUYSXEHMTEVXIGMTE^MSRI GSQTVIRHI TIRWMSRMGSQTPIXI WIVZM^MI\XVE'IRXVS&IRIWWIVI&IZERHIEMTEWXM 'IRXVS&IRIWWIVIQUHM^SREVIPE\ GSRKVERHIZEWGEMHVSQEWWEKKMSWEYREFEKRSXYVGS [EWWIVTEVEHMWITIVGSVWSORIMTT IWEPEHIPHSPGIVMTSWS 3KRMTSQIVMKKMSQIVIRHEGSRXLI GMSGGSPEXEGEPHEIHSPGIXXM 7IVZM^MSHMERMQE^MSRIHMYVRSIWIVEPI &YWREZIXXETIVKPMMQTMERXMEHMEGIRXIEPP ,SXIP 7XER^EWMRKSPEWYTTPIQIRXSHM)YVKMSVREPMIVI

'LMIHMGMMPTVIZIRXMZS TIVPIXYIZEGER^I

pizzolo pizza/pub/bar ••

specialitĂ  con pane pizza

••

via prov.le lacco 161 / 80075 forio (na) / cel 331 2597198


CULTURA •

redazione@corrieredellisola.com

400

di s por t

9

mt

eb ene sse re

Fitness

Danza

Pilates

Zumba

Sala Pesi Powerlifting

Ginnastica Posturale

Functional Training

Sauna Centro estetico

Tel. +39 081 5071141_Strada Statale, 270_n° 15 - Forio_www.palestra-energy.com

2


10

• APPUNTAMENTI

www.corrieredellisola.com

Andar Per Cantine alla IV edizione

“Pe’ terre assaje luntane” alla VII edizione

LA TERRA E I VIGNETI VALORIZZATI

DALLA PRO LOCO PANZA

QUANDO L’UNITÀ D’ITALIA SI RIFLETTE NEGLI OCCHI DELL’ISOLANO

di Annamaria Punzo

U

n’isola da scoprire la nostra, da raccontare per la sua storia, i suoi colori e le sue tradizioni. Il filo conduttore? La terra e i vigneti, valorizzati dalla Pro Loco Panza nell’evento “Andar Per Cantine”, che ormai giunto alla quarto anno di vita ha accompagnato le giornate del 16, 17 e 18 settembre in una serie di eventi appositamente organizzati per questa edizione, il tutto accompagnato dalla degustazione dei prodotti tipici della nostra terra. La manifestazione, articolata nelle tre giornate settembrine, ha proposto nelle mattinate e nei pomeriggi escursioni guidate per le antiche cantine locali, dando così la possibilità al turista e all’isolano di assaporare direttamente dalla fonte il gusto del vino locale.

Importante anche la presentazione, presso i Giardini Arimei nella mattinata di sabato, del libro “Pithekoussai - canti di un’isola” della poetessa Paola Casulli. Se le mattinate sono state all’insegna della tradizione e della cultura, le serate hanno visto la piazza di San Leonardo, nel centro della frazione, protagonista di eventi appositamente dedicati: dall’esibizione di Monica Sarnelli nella serata del 17, a “Nzauretè” la pièces teatrale, nata dalla

penna di Giovanni Verde e interpretata da Gaetano Maschio e dalla compagnia Fantasynapoli, che racconta uno spaccato di vita contadina foriana. Un appuntamento che ancora una volta ha emancipato la nostra isola, riscoprendo quegli antichi valori che troppo spesso abbiamo abbandonato, ma che oggi ricerchiamo, consapevoli di quanto le nostre radici siano parte della nostra identità culturale, che non dobbiamo assolutamente dimenticare.

S

i è da poco conclusa la settima edizione della manifestazione “Pe’ terre assaje luntane” , sul tema dell’emigrazione Ischitana verso le Americhe. L’evento, articolatosi dal 15 al 19 settembre, è stato organizzato dall’Associazione “Ischitani Nel Mondo” in partenariato con il Comune di Ischia. Tema di questa edizione l’emigrazione dall’Unità d’Italia ad oggi, vissuta attraverso le emozioni, i sentimenti e il senso d’appartenenza al nostro territorio dell’ischitano. Tanti gli eventi organizzati nell’arco delle giornate dedicate, iniziando dalla mostra documentaria “Noi emigravamo: tempo imperfetto dell’Italia

Gioielli

oreficieria - orologeria - argenti

Te l . + 3 9 0 8 1 9 9 6 4 6 8 . w w w . c a p r i s c h i a . c o m

unita”, che ha inaugurato la manifestazione proprio il 15 settembre. Hanno poi seguito nell’arco delle serate gli incontri organizzati in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici “Circolo Georges Sadoul” sulle tematiche dell’Unità d’Italia, dall’incontro sul tema dell’emigrazione interna nella prima serata, all’interessante incontro “Da Nord a Sud”, riguardo le figure migranti del cinema italiano, presentato dal Giuliana Muscio. Grande finale nell’ultima serata con la tavola rotonda dal titolo “Fratelli in Italia”, momento di riflessione e confronto per i presenti. [A.P.]


11

SPORT •

redazione@corrieredellisola.com

Il foriano migliore in campo contro il Brindisi. Domenica con l’Internapoli per restituire serenità all’ambiente

ASPETTANDO SARLI, GODIAMOCI SAVIO di Pancrazio Arcamone

M

i corre l’obbligo di chiedere scusa a quanti lunedì hanno avuto la sventura di assistere a quell’abominevole teatrino tenutosi durante la trasmissione “A bordo campo”. Mio malgrado, sono stato tra gli attori protagonisti e di questo provo imbarazzo. Non essere riuscito a resistere alle contumelie dell’anonimo cugino è stato sintomo di debolezza. A far saltare la mosca al naso un mio articolo pubblicato sul Mattino in occasione della partita contro il Martina Franca. Scrivevo: «Carlino a stento nasconde la delusione». Mai avrei immaginato che un sostantivo potesse scatenare le ire dell’anonimo cugino. Per lavare l’onta s’è scomodato persino qualche autorevole collega per provare a farmi trombare da Mattino. E non solo. Non oso immaginare cosa potrà

succedere se, per il futuro, si creeranno le premesse per qualche critica vera. Roba di sostanza, e non cose futili e senza alcun significato. Mi auguro che il duo Pinto-Ferrandino si attivi per far comprendere al “nostro” gradito ospite che su quest’isola la libertà di pensiero come il rispetto per le idee altrui è sacro. E che la storia dice che non siamo né da colonizzare né dei provinciali. Inoltre sarebbe il caso di ricordare che nessuno deve invadere il campo altrui, specialmente i dipendenti. Bello e convincente il successo con il Brindisi. Con un avversario che non fa mistero delle proprie ambizioni gli isolani sono stati quasi perfetti. Questo almeno dal gol di Savio – il migliore in campo – in poi. Citarelli può tirare un sospiro di sollievo. La sua panchina sembra più sicura, e mi auguro che la cosa faccia piacere a tutti. In special modo a qualche

Giano Bifronte. Ottimo il debutto di Scarlato. Il giocatore già così ha dato spessore e consistenza al reparto difensivo. Figurarsi cosa potrà fare quando sarà al top della condizione. Di Savio abbiamo già detto, ed una citazione la meritano Trofa e Saurino. Il primo ha gettato il cuore oltre l’ostacolo facendo il pendolo tra difesa e attacco. Qualcuno si chiedeva dove prendesse tutte quelle energie. Evidentemente, da isolano si gioca più col cuore che con la tasca.

Ed è da qui che traggono origine le motivazioni che ti fanno andare un po’ più in là degli altri. Saurino è entrato e voleva spaccare il mondo. In qualche circostanza mi ha indispettito per l’eccessiva precipitazione. Con un po’ di lucidità in più avrebbe realizzato anche qualche gol, e sarebbe stato meritato. Malgrado ciò, l’ho preferito a Sarli. Per carità: nulla da ridire sull’attaccante ex Casertana. Ma così com’è, francamente mi procura più di qualche perplessità. Sarà per la

scarsa condizione fisica, ma vederlo trotterellare in mezzo al campo non ripaga delle aspettative che si nutrono nei suoi confronti. Sabato si gioca contro l’Internapoli. Impegno difficile ma non proibitivo. Sulla carta l’Ischia è nettamente superiore, e sperare nei tre punti non è utopistico. Un’eventuale incursione in terra napoletana servirebbe per il morale e, si spera, anche per dare un briciolo di serenità all’anonimo cugino.

I V E R B a cura di Michele Rubini

CALCIO MERCATO Non si ferma la campagna di rafforzamento dell’Ischia Isolaverde. Dopo l’acquisto di Gennaro Scarlato, ecco il mediano di qualità, quantità ed esperienza: Antonio De Rosa. Centrocampista classe con quasi 150 presenze tra i Pro.

Concluse le gare isolane del Campionato Italiano

FLYING DUTCHMAN A FORIO

N

ella splendida cornice dell’isola d’Ischia gli appassionati di vela hanno potuto godere di un week end di sport e di assoluto divertimento. Si è disputato dal 9 all’11 settembre a Forio il Campionato Italiano Flying Dutchman Open. L’evento organizzato dal Circolo Nautico Punta Imperatore, in collaborazione con il Comitato dei Circoli Velici del Golfo di Napoli, si è svolto con la partecipazione di equipaggi italiani ed Europei che ha visto impegnate barche della prestigio-

sa classe velica Flying Dutchman.

Classifica Campionato Nazionale FD 1 ITA 4 società A.V.Bracciano 2 ITA 41 FINALMENTE società C.N. Capo di Monte 3 ITA 10 CASTA DIVA società C.V. Torbole

AD ISCHIA PORTO

IN PIAZZA TRIESTE E TRENTO nei pressi del Pub Play Park nuovissimo BONUS del 4% su 3 eventi in schedina, 5% su 4 eventi, 35% su 10 eventi, 100% su 20 eventi. BONUS massimo del 150%; scommesse sportive su tutti i campionati, coppe nazionali e competizioni internazionali di tutti gli sport nel mondo; giochi in esclusiva con un massimale di vincita fino a 1.000.000 di euro (Millionaire e Supergoal); eventi in diretta in agenzia fino alle ore 23:00 con gioco live fino all’89° minuto

4 *(3*06 ;,550: )(:2,;

7(33(=636 7(33(4(56 /6*2,@:<./0(**06

*(3*06 3,=90,90 0770*( (<;646)030:46 46;6*0*30:46


12

• FASHION & BY NIGHT

www.corrieredellisola.com

STAR, STARLETTE, VIP, POLITICI E PERCHÉ NO? ANCHE VOI!

L

e novità dell’istituto di bellezza “Giulia” di Ischia Porto, ci stupiscono settimanalmente regalando a tutte le lettrici un sogno che anche ad Ischia oggi finalmente si può realizzare. Giulia, la bionda grintosa e seducente proprietaria del centro, con il suo charme accattivante e persuasivo, come i suoi nuovi macchinari, ci svela: “Nel mio centro è arrivata l’elettroporazione ovvero un rivoluzionario trattamento viso e corpo per un immediato e profondo ringiovanimento dell’epidermide ma la novità più esclusiva è che ha la stessa efficacia di bisturi e punturine ma questa volta senza danneggiare la pelle o avere brutte sorprese! Difatti - orgogliosa e sorridente afferma - “Durante il trattamento la permeabilità della pelle aumenta e favorisce in maniera consistente la penetrazione dei dermocosmetici

a cura di DALILA SGHAIER

che con la penetrazione, rapida e selettiva, dei principi attivi nella parte basale della cute, permetteranno di ottenere risultati mai raggiunti prima, senza dolore, senza aghi, senza tecniche invasive! Negli strati profondi del derma, la parte “viva” della pelle, il principio attivo può  agire in modo diretto e immediato sui processi di rigenerazione cutanea, portando risultati veri e duraturi. I trattamenti di elettroporazione sono immediatamente efficaci e visibili : pelle idratata e distesa, rughe e solchi

meno profondi e il tono migliorato se sarete costanti a fare il trattamento l’azione migliorerà con il passare del tempo e noterete un notevole miglioramento cutaneo con la scomparsa di rughette o inestetismi cutanei regalandovi un viso più giovane e fresco alla portata di tutti ... star, starlette, vip, politici e perchè no anche voi? Sono davvero soddisfatta di questo macchinario che, come la macchina del tempo, permette senza troppe spese di avere il viso giovane e bello come una volta!

NEGRITA, SINGOLO, ALBUM E TOUR ITALIANO

B

ISCHIA PORTO UOMO

Via delle Terme 26 Tel. 081 992576

DONNA

Via Roma 97 Tel. 081 982907

NUOVA COLLEZIONE 9313(322% XWLMVXWHEºTSSPHEºGETMWTEPPEº

Edicola Jolly

MUSIC&MUSIC di Federica Formisano

punto

Via Alfredo De Luca - Ischia Da oggi anche da noi i trovi tutti i servizi Sisal e l’opportunità di pagamento utenze, ricariche telefoniche, oltre ai giochi

isognerà aspettare il 23 settembre per ascoltare “Brucerò per te”. Quella, infatti, è la data prevista per il debutto del nuovo singolo della band di Arezzo. Il brano anticipa l’uscita del nuovo album, tre anni dopo la pubblicazione di “Helldorado”, prevista per il 25 ottobre. Pau, Drigo, Mac, Franky e Cristiano Dalla Pellegrina hanno lavorato a lungo a questo nuovo progetto firmato Universal Music e composto da inediti. Alla produzione un nome d’eccezione: Fabrizio Barbacci, già noto collaboratore di Ligabue, Gianna Nannini e Francesco Renga. L’uscita dell’ottavo album (il cui titolo non è stato ancora rivelato) farà da preludio ad una tournée che partirà a fine gennaio e che vedrà la band esibirsi sui palchi dei principali palazzetti di tutta Italia. La band nasce all’inizio degli anni ’90 a Cortona, dalle ceneri degli Inudibili. Nel 1994 pubblicano il primo album intitolandolo, semplicemente, Negrita. Dalla pubblicazione del disco segue un tour che vede impegnato il gruppo per oltre 140 date in giro per l’Italia. Nel 1997 esce XXX, preceduto dal singolo “In Un Mare Di Noia”, che piace anche al trio Aldo, Giovanni e Giacomo che lo utilizzano come colonna sonora del loro film “Tre Uomini e Una Gamba”. Il legame con i comici milanesi prosegue, infatti, il trio chiede ai Negrita di produrre la soundtrack anche per il film “Così è La Vita”: nasce, così, Reset. Gli ultimi due dischi, L’Uomo Sogna Di Volare e Helldorado, sono da quelli del cambiamento di stile adottato dalla band. Si è passati da un’impronta molto rock-blues a sonorità più morbide e solari, come testimoniano pezzi come “Rotolando Verso Sud” e “Destinati a perdersi”.


13

IL BY NIGHT ISOLANO •

redazione@corrieredellisola.com

Al via la campagna di sensibilizzazione da parte delle associazioni che combattono il randagismo

APRI IL CUORE Anche questa estate le associazioni Pas Pronatura e Lega difesa del cane hanno contrastato l’emergenza abbandoni sull’isola con grossi sacrifici. Tanti cuccioli sono stati adottati ma ancora molti altri cercano una casa ed un amico a cui riversare il loro affetto incondizionato. Diamo un segno di sensibilità e civiltà evitiamo di farli andare in un canile, “ADOTTIAMOLI”.

AI TAVOLI DI PIZZOLO

Naturalmente, trattandosi di associazioni di volontariato finanziate da donazioni di privati, tutte le persone di buon cuore che sostengono queste attività possono dare una mano .

Contatta i seguenti numeri: 329 6440977 334 3097328

Isola d’ischia

SCUOLA di M VINA VIET V O

A .S

ALEXANDER BAR

O DA

.D .

VO

IS O

L A D ’I S C HI A

CORSI

DI

ARTI MARZIALI

E

DIFESA PERSONALE PER ADULTI

DONNE e BAMBINI dai 5 anni in poi

LA TUA ISOLA NEI MARI DEL WEB www.radiotreccia.it

per informazioni: Palestra loc. Fondobosso - 80077 - Ischia tel. 349 66 74 471


14

• PAGINE UTILI

INFO UTILI

DA ISCHIA ALLA TERRAFERMA

EMERGENZE Carabinieri Stazioni

112

Ischia

081/991001 081/991065 081/994480 081/997008 081/906463 113 081/5074711 081/5074701 115 081/991109

Casamicciola Forio Barano Polizia

Commissariato Ischia Vigili del Fuoco

Centrale Guardia Costiera Emergenza

Ischia Forio Casamicciola Terme Lacco Ameno Sant’Angelo Forestale Antincendio boschivi AIB Regionale

Barano Napoli

1530 081/5072801 081/5071272 081/980175 081/900685 081/999882 081/3334800 081/990985 081/7967647 081/991291

Dogana

EMERGENZA SALUTE

118

Ospedale “Rizzoli” Lacco Ameno

Prenotazioni visite specialistiche Centralino Autoambulanza Pronto Soccorso

800177763 081/5079111 081/995495 081/5079267

Guardia Medica (Notturno e Festivo)

Forio Ischia

081/998655 081/983292

Presidio San Giovan Giuseppe Ischia

Pronto Soccorso Coordinatore Presidio Oncologia

118 081/5070317 081/5070327-328

Distretto Sanitatio Ischia ex maternità

PUNTO INFORMATIVO U.R.P. Segreteria direzione Farmacia Termalismo Riabilitazione adulti

081/5070655 800284270 081/5070630 081/5070638 081/5070622 081/5070628

Ambulanze Private

Croce Bianca Croce Rosa Croce Rossa Italiana Pubblica Ass. Flegrea

081/983022 081/999531 081/980303 081/8392924

ANNUNCI GRATUITI

inviaci i tuoi annunci a

annunci@corrieredellisola.com Insegnante automunita impartisce lezioni e ripetizioni di inglese anche a domicilio. Disponibile per l’interpretariato. Tel. 3392940598 Fittasi periodo vacanze appartamento in zona Casamicciola terme, dieci minuti dal mare,info:3467564936 Affittasi annui monolocale e bilocale, località Panza, arredati e ristrutturati, con parcheggio. Per info 335 5238393 Per un regalo speciale... per battesimi....matrimoni.... comunioni....una bonboniera speciale e unica ..icone in legno con gancetti cordoncini calamite con stampe sacre o cio che desiderate in vari formati per info contattateci al numero 3665288291 BARANO CENTRO, fittasi (uso commerciale) ampio locale 65 MQ con vetrine ed ampio deposito ,tutto a norma TEL.3475612831 Cedesi per trasferimento avviatissima attivita di parrucchiere a casamicciola per info chiamare 3476895833

www.corrieredellisola.com

Fittasi locale commerciale 60 mq a casamicciola per info chiamare 3485497343 Si impartiscono accurate lezioni di diritto a studenti universitari e post-universitari; tel. 3291551201 AFFITTASI appartamento: zona tranquilla ad Ischia al primo piano, semi-arredato, con giardino, posto auto. cell. 3291053684-3477416894 Alme Sol ricerca ragazze diplomate o laureate per assistenza didattica doposcuola per elementari e medie. Si prega di mandare cv o scrivere una mail a almesolischia@libero.it. Villa signorile ben collegata in località Fiaiano d’ Ischia : 5 vani, soleggiata, con florido giardino, posti auto privati, ampio terrazzo e dehor. Fitto da metà luglio a metà settembre. Permanenza minima 15 giorni. Per contatti 3478437122 Cercasi ragazzo serio per consegne a domicilio per pizzeria 500.00 mensile 3391996953 vendesi terreno (selva) sul monte trippodi (in cima) di

02.30 04.30 06.30 06.35 06.40 06.45 06.50 07.00 07.10 07.15 08.00 08.10 08.30 08.35 08.45 08.50 09.00 09.40 10.15 10.15 10.10 10.30 11.10 11.15 11.20 11.40 12.00 12.30 13.00 13.20 13.30 13.45 13.50 14.00 14.00 14.15 14.30 15.05 15.20 15.25 15.45 16.05 16.15 16.40 17.00 17.00 17.00 17.15 17.35 17.40 18.30 18.50 19.00 19.00 19.00 19.30 20.10

Nave Nave Nave Aliscafo Nave Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Nave Nave Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave Nave Aliscafo Aliscafo Nave Nave Aliascafo Aliscafo Nave Nave

Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Casamicciola Forio Ischia Casamicciola Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Casamicciola Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia

circa 3500mq..euro 50.000.no perditempo no curiosi. info 3923300469 Vendesi FORD FIESTA TDCI 5 porte immatricolata fine anno 2004 km 36000. Full optional : aria condizionata abs esp stereo cd con comandi al volante ruote maggiorate. Prezzo di vendita euro 4000 cerco lavoro. parlo italiano, inglese, tedesco (madrelingua) cell. (0043)699-13141522 Si ricerca ragazzo/a diplomato/a allo scientifico per doposcuola elementari/medie e per ripetizioni di latino. Sono richiesti ottima conoscenza matematica, grammatica e inglese. Per info inviare email a corsistudio@yahoo.it o chiamare il numero 3474808802. Vendesi Ulivi secolari max serietà no perditempo. Per ulteriori informazioni 336 946975 Ragazzo universitario impar-

Pozzuoli Pozzuoli Pozzuoli Napoli Bev. Napoli P. Massa Napoli P. Massa Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli P. Massa Napoli Merg. Pozzuoli Pozzuoli Napoli Bev. Napoli P. Massa Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Merg. Napoli Bev. Pozzuoli Napoli P. Massa Pozzuoli Napoli Bev. Pozzuoli Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli P. Massa Napoli Bev. Napoli Bev. Pozzuoli Napoli Bev. Napoli P. Massa Napoli Merg. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli P. Massa Pozzuoli Napoli P. Massa Napoli Merg. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli Merg. Pozzuoli Napoli P. Massa Napoli P. Massa Pozzuoli Napoli Bev. Napoli Bev. Napoli P. Massa Pozzuoli Napoli Bev. Napoli Merg. Napoli P. Massa Napoli P. Massa

Med VPR f Med f Med C Alilauro f Med CaremVPR Carem Alilauro f Snav esf Med GVSD Alil. f Med CaremVPR Alilauro CaremTMV Carem Alil. via Is. Snav/VPR Alilauro Alilauro Med C Med Med Alilauro CaremVPR Alilauro CaremVPR CaremVPR Alil. via Is. Alilauro Med C Snav VPR CaremTMV Alilauro Alil. VM CaremVPR Med GVSD Med CaremVPR Alilauro Alil. via Is. Alilauro CaremVPR Alilauro Alilauro Med C Med CaremVPR CaremVPR Snav VPR Alil. Vsf Med GVSD Med Alil. VM Alilauro CaremVPR Carem

tisce lezioni di matematica e fisica anche a domicilio, zona forio, prezzo accessibile. cell 3485749551 Cedesi attività ristorativa situato sulla riva destra per info:3479330584 ISCHIA porto localita’ Spalatriello 10 min dal centro - Fabbricato in costruzione, mq 119 disposto su due livelli, posto auto con piccolo giardino. Legalmente iscritta al catasto con istanza di condono 1986. No perditempo prezzo 220,00 euro no tratt. per contatti Sebastiano tel. 3477532075 ore pasti. SI RICERCA RAGAZZA/O NEO DIPLOMATA/O LICEO SCIENTIFICO O CLASSICO PER DOPOSCUOLA A FORIO. Si richiedono perfetta conoscenza di: grammatica italiana, matematica, inglese e latino. Preferibile se domiciliata/o a

DALLA TERRA FERMA AD ISCHIA 04.10 05.50 06.25 06.40 07.10 07.35 07.50 08.00 08.20 08.25 08.40 08.55 09.10 09.35 09.35 09.35 09.55 09.55 10.05 10.30 10.40 11.45 12.10 12.10 12.30 12.30 12.50 13.10 13.30 13.50 13.55 14.30 14.30 14.30 15.00 15.10 15.30 15.40 16.15 16.20 16.30 16.50 17.05 17.05 17.30 17.55 17.55 18.15 18.15 18.30 18.45 18.55 19.00 19.20 20.10 20.25 20.30 21.30 21.55

Nave Nave Nave Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Aliscafo Nave Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave Aliscafo Aliscafo Nave Nave Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Nave Nave Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Nave Aliscafo Nave Nave Nave Aliscafo Aliscafo Nave Nave Nave

Pozzuoli Pozzuoli Napoli P. Massa Pozzuoli Napoli Merg. Beverello Beverello Beverello Beverello Pozzuoli Napoli P. Massa Napoli P. Massa Beverello Pozzuoli Beverello Beverello Beverello Pozzuoli Napoli P. Massa Beverello Napoli P. Massa Pozzuoli Beverello Napoli Merg. Beverello Napoli Merg. Beverello Beverello Pozzuoli Pozzuoli Napoli P. Massa Beverello Beverello Napoli P. Massa Pozzuoli Beverello Beverello Napoli P. Massa Napoli Merg. Beverello Pozzuoli Napoli P. Massa Beverello Beverello Napoli P. Massa Beverello Napoli Merg. Beverello Napoli Merg. Pozzuoli Beverello Pozzuoli Napoli P. Massa Napoli P. Massa Beverello Napoli Merg. Pozzuoli Napoli P. Massa Napoli P. Massa

Forio. Per chi fosse interessato può contattare il numero di telefono 3287256248 o inviare un messaggio a : almesolischia@libero.it. CERCASI RAGAZZO SERIO,PER CONSEGNE A DOMICILIO BOMBOLE DI GAS , IN POSSESSO DI PATENTE EUROPEA ,PREFERIBILMENTE ITALIANO. ASTENERSI PERDITEMPO. CHIAMARE 360/941851 BENIAMINO Acquisto vespe d’epoca, dal 1950 al 1977, cilindrata da 125cc a 200cc. No px,no vespe 50cc! Pago bene. Alex 333.27.87.606 Cerco lavoro come magazziniere oppure come autista, ho tutte le patenti di guida.... Pietro 331-2058348 Lacco Ameno zona cooperative, fittasi appartamento solo ed esclusivamente ad insegnanti non residenti da settembre o ottobre 2011 al 30

Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Casamicciola Casamicciola Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia

Med VPR f Med f Caremar VPR Med f Alilauro f Alilauro Caremar Alilauro f SNAV VPR Med C Med Caremar VPR Alilauro Med Alilauro Alilauro Caremar VPR Caremar VPR Med GVSD Alilauro Caremar TMV Med C Alilauro VM Alilauro SNAV Alilauro Alilauro Caremar VPR Med Caremar VPR Med Alilauro via Is. Alilauro Caremar VPR Med C Caremar VPR Alilauro Car. VPRT MV Alilauro Snav VPR Med Med GVSD Alilauro Alilauro via Is. Caremar VPR Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Med C Snav Caremar VPR Med Caremar VPR Alilauro Alilauro Med Med GVSD Caremar VPR

giugno 2012. Completamente arredato, tv, riscaldamento, posto auto, molto luminoso, prezzo affare. tel 389 90 41 143 Fitto bilocale sul corso di Forio, arredato, composto da camera matrimoniale bagno cucina grande e corte esterna tel 081987305 Euro 550 incluse utenze Monolocale, pianterreno (senza posto auto), spazio esterno pavimentato, max 2 persone (stanza da letto, soggiorno con angolo cottura, bagno). Zona San Ciro (I° traversa Morgioni). Tel. 335.7145362. € 450,00 compreso EVI/trattabili Appartamento pianterreno, stanza da letto, cameretta, soggiorno, cucina, 2 bagni. Senza posto auto, zona San Ciro (I° traversa Morgioni. Tel. 335 7145362. € 700,00 compreso EVI/trattabili


AK;@A9Dg[&HadYklja&ObZFb\a^e^FZss^eeZ%*2-m^e')1*2)*1*. APERTO IL GIOVEDÌ POMERIGGIO E LA DOMENICA MATTINA


Corriere dell'Isola n. 37 2011