Page 1

Il santo del mese

§ffiw

tsw

di AttrnnneAcosrnro n

Sardegna la devozione per santa Barbara è molto sentita: numerosi sono i paesi e città che le rendono culto come

- Furtei Villagrande Strisaili - Bono - Siliqua - San Basilio Capoterra - Senorbì e Sinnai - [glesias

-

tanti altri paesi. Un drappo rosso, una palma simbolo del martirio, [a torre, sono gli attributi più diffusi di Santa Barbara: sono

simboli che la collegano martirio La Chiesa d'Oriente e d'Occidente vide una Iarga diffusione del suo Santa Barbara culto, con oratori e chiese dedicati alla santa per tutto il primo millennio. I1 Martyrologium romanim scrive di lei : «Santa Barbara Ver gine e Martire di Nicoi'rnedia»», ofloratail 4 dicembre, gro{no della sua memoria liturgica. Fin dal Medioevo fu annoveratatrai Quattordici santi Intercessori (assieme a17a frg:ira dei Santi Caterina d'Alessandria, Cristoforo, Giorgio, Biagio e altri). Santa Barbara è invocata dagli architetti, dai fabbri, minatori e Vigili del fuoco. Secondo la_leggendariaPassio in greco, si può notare una dettagliata descrizione comeil contattb con il padre di BaLrbar.a, che per la sua bellezza la fece seE;regare T una- torre con due alte finestre; in segulto, quando Barban si convertirà al Cristianesimb, diverranno tre, simboli della SS. tinità. Mentre Barbara era segregata nella torre, scoprÌ iI libro delle Sacre Scritfure e qualche lettera Apostolica. Si innamorò di Cristo e volle fmsibattezzare; segretamente improvvisò un rito di preghiera personàle e si immersè per tre volte in una vasca; poi un angelo, come racconta1o gli scritti,le portò dal cielo il pane eucaristico: per Barbara era arrivato il momento di consacrarsi totalaI

mente a Cristo. Il padre diBrbara, sapendo della sua conversione al cristianesimo, portò sua figlia di fronte al prefetto per farla condannare. Second6 una Passio sibuo può notare not'are che Barbara ha dovuto affrontare numerote prove: il padre la fece flagellare, inoltre essa venne coàdannata al fuoco, ma -mfuacolosamente il fuoco si spense; cosi iI padre, non potendone più, la fece decapitare; allora, mentre Baolbala subiva la sua ultima tortura, un fulmine dal cielo si abbattè sul padre, incenerendolo. I resti di Barbara arrivarono poi a Costantinopoli nel 518-527; cinque,secoli dopo 1è sue reliquie finlrono a Venezia nella Chiesa di San Giovanni. Tutto il mondo Ie rende gloria. Soprattutto in Sardegna il culto per Santa Barbara fu diffuso darbizartrni. La Santa viene festeggiata, oltre che il4 di dicembre, anche durante le nùmerose sagre estive a lei dedicate. Andrea Agostino

Vaticano - Appartamento Borgia - Storie di Santa Barbara

(Pinturicchio)

N.10

.

l

Img 20140114 0001  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you