Issuu on Google+

CO.PAR.M S.r.l Pr

PRESSE, TRITURATORI-APRISACCHI, NASTRI TRASPORTATORI IMPIANTI PER RECUPERO E RICICLAGGIO RIFIUTI

SPECIFICA TECNICA Rev. 00

SPECIFICA TECNICA TRASPORTATORE DI SELEZIONE TIPO MACCHINA:……Serie TGS 1200

1

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Il trasportatore a nastro in gomma è costituito da:

1.1

Struttura Trasportatore Il telaio portante del nastro è costituito da due longheroni in lamiera d’acciaio opportunamente sagomati e uniti da traverse bullonate. Il nastro scorre su rulli di adeguato diametro con disposizione in piano. Nella zona di carico, il passo dei rulli è infittito a causa dell’impatto creato dal materiale in caduta (250 mm). Nelle zone di trasporto il passo dei rulli è di 1000 mm., mentre il passo dei rulli di ritorno è di 2000 mm. I rulli sono realizzati con testate saldate (non stampate) con cuscinetti a sfere dotati di protezione con anello di tenuta. Il tappeto è fornito con struttura in poliestere EP 315/3, copertura in gomma antiolio 4+2 mm. Il tappeto è del tipo chiuso ad anello. Le sponde laterali sono in lamiera stampata e vengono fissate al telaio portante, sono posizionate su tutta la lunghezza del tappeto per accompagnare il nastro fino alla cuffia di scarico e/o all’interno del rullo. In presenza di elettromagneti le sponde saranno realizzate per un metro prima e dopo l’installazione in acciaio inox per evitare la magnetizzazione permanente e l’accumularsi di materiali metallici alle sponde stesse. Sotto il tappeto sono montati dei pianali di sostegno - in lamiera pressopiegata che funge da piano per la selezione. 1.2

Gruppo di trazione

La testata di traino è composta da un tamburo in acciaio tornito di forma “tronco-conica” (necessaria per tenere il tappeto gommato allineato) rivestito in gomma e da struttura in profili commerciali e lamiera presso-piegata. Il tamburo è sostenuto da supporti ritti con cuscinetti volventi, installati di lato con regolazione assiale per il perfetto centraggio del tappeto, la lubrificazione dei cuscinetti sarà di tipo a grasso. Gli attacchi per la lubrificazione dei cuscinetti sono posizionati in zone accessibili, senza la necessità di rimuovere protezioni o carpenterie varie. La trasmissione è realizzata tramite motore elettrico e riduttore ad ingranaggi in bagno d’olio (fattore di servizio ≥ 2,0). La potenza del motore e la grandezza del riduttore è calcolata in base alla portata nominale del nastro, alle caratteristiche del materiale trasportato ed alla velocità richiesta.


1.3

Gruppo di rinvio

La testata di rinvio è composta in profilati commerciali elettro-saldati e/o presso-piegati sui quali trovano sede i supporti scorrevoli dotati di cuscinetti volventi che sostengono lateralmente il tamburo di rinvio e permettono una regolazione assiale per il perfetto centraggio del nastro. Gli attacchi per la lubrificazione dei cuscinetti sono posizionati in zone accessibili, senza la necessità di rimuovere protezioni o carpenterie varie. La regolazione della tensione del tappeto avviene agendo sui supporti tramite barre filettate bilaterali in acciaio zincato. 1.4

Protezioni - coperture e predisposizione per sistemi di sicurezza

Le testate di traino e di rinvio sono completamente protette tramite convogliatori ispezionabili e/o carter bullonati provvisti di portelle d’ispezione. Il trasportatore è dotato di un sistema di sicurezza a fune che in caso di necessità consente l’arresto immediato del nastro. La protezione inferiore, realizzata in lamiera zincata, verrà fissata al telaio inferiore tramite bulloni. Tale soluzione garantire la facilità di smontaggio per eventuali interventi di manutenzione. 1.5

Trattamenti superficiali

Il trattamento superficiale delle strutture metalliche è idoneo agli ambienti di lavoro di queste macchine per le condizioni di esposizione ambientale “Atmosfere industriali“ con: - Sabbiatura al metallo bianco (specifica SSPC : SP10; Norme SSA : Sa 2½) ; - Applicazione di primer zincante epossidico bicomponente dello spessore a film secco di 75 microns; - Mano di vernice poliuretanica bicomponente con spessore a film secco di 80 microns; - Mano a finire di vernice poliuretanica bicomponente bucciato di idoneo spessore a film secco. 1.6

Norme di riferimento

Le attrezzature ed i relativi comandi e dispositivi di sicurezza, sono conformi alla normativa in materia di sicurezza ed antinfortunistica secondo quanto previsto:

 DIRETTIVA 2006/42/CE TIPO A  DIRETTIVA 2004/108/CE  DIRETTIVA 2006/95/CE


2

DATI TECNICI 1 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6

Dati di progetto Tipo Modello / Serie Quantità Materiale trattato Pezzatura Costruttore / Fornitore

Piano in gomma TGS 1200 N° 1 Imballaggi in plastica e cellulosici Variabile COPARM

2 2.1 2.2 2.3 2.4 2.5

Caratteristiche dimensionali trasportatore Larghezza totale trasportatore Larghezza interna utile Lunghezza interassiale Lunghezza parte piana Altezze sponde di contenimento

1.530 mm 1.100 mm 15.000 mm 15.000 mm 100 mm

3 3.1

Caratteristiche funzionali trasportatore Velocità di scorrimento nastro

0 – 36 ml/min.

4 4.1 4.2 4.3 4.4 4.5 4.6 4.7 4.8 4.9

Gruppo di trazione Diametro tamburo di traino Rivestimento tamburo di traino Potenza installata Indice di protezione parti elettriche Classe di isolamento Alimentazione elettrica Servoventilazione Protezione avvolgimenti Variatore di velocità

ø 320 mm In gomma spessore 8 mm 3 Kw IP 55 F 400 V – 50 Hz – 3 Fasi + T SI SI Si (inverter)

5 5.1 5.2

Gruppo di rinvio Diametro del tamburo di rinvio Registrazione tensionamento tappeto

ø 300 mm Standard a Vite

6 6.1 6.2 6.3 6.4 6.5 6.6 6.7

Caratteristiche costruttive rulli scorrimento tappeto Posizionamento Superiore – andata tappeto Tipo dei rulli di andata Piani Diametro dei rulli 89 mm Lunghezza rulli 1.408 mm Tipo rulli Lisci Passo dei rulli di appoggio 1.000 mm Passo dei rulli nell’area di impatto 250 mm

7 7.1 7.2 7.3 7.4 7.5 7.6

Caratteristiche costruttive rulli ritorno tappeto Posizionamento Tipo dei rulli di ritorno Diametro dei rulli Diametro anelli distanziatori Lunghezza rulli Tipo rulli

Inferiore – ritorno tappeto Piani con anelli distanziatori 89 mm 133 mm 1.408 mm Lisci


7.7

Passo dei rulli di ritorno

2.000 mm

8 8.1

Caratteristiche costruttive rulli di centraggio Posizionamento

8.2 8.3

Numero rulli di centraggio Diametro dei rulli

N° 2 superiore anteriore traino N° 2 inferiore posteriore rinvio 6 unità 60 mm x h 120

9 9.1 9.2 9.3 9.4

Caratteristiche tappeto Tipo di tappeto Larghezza tappeto Spessore tappeto Superficie tappeto

In gomma EP 315 / 3 tele / 4+2 (antiolio) 1.200 mm 8 mm Liscia

10 10.1 10.2 10.3 10.4

Consistenza del trasportatore Modulo di rinvio Tronconi imbullonati parte piana Modulo di traino Spessore sponde di contenimento

N° 1 N° 3 N° 1 3 mm

11 Struttura di sostegno e completamenti 11.1 Numero e tipo

N° 5 (Gambe) .

12 12.1 12.2 12.3 12.4 12.5 12.6 12.7 12.8 12.9

In rete Su tutto il tratto N° 1 (raschiatore) N° 2 (n° 1 x lato) N° 1 N° 1 N° 2 (in gomma) N° 1 targa CE in alluminio A bordo trasportatore

Varie Protezioni laterali Carter di protezioni inferiori Sistema di pulizia esterno del tappeto Interruttori di emergenza a fune Cassetta a bordo nastro per cablaggio Pulsantiera di comando ed emergenza Bavette di contenimento materiali Marcatura CE Marcatura antinfortunistica


nastri_trasportatori_serie_tg