Issuu on Google+

ANNO I NUMERO 2 Ottobre 2013 Periodico mensile ufficiale appartenente polizia e dipendenti dell’amministrazione penitenziaria

“ Non è mai nella Storia la specie più forte a sopravvivere, e nemmeno la più intelligente. Sopravvive la specie più predisposta al cambiamento epocale”

DOMENICO MASTRULLI 

DOMENICO MASTRULLI SEGRETARIO GENERALE

NAZIONALE COO.S.P. SEGRETERIA GENERALE di

Trani Vicinale Vecchia Trani Corato n. 24 CAP 76125 

CELL. 3355435878 - 3460890706 - 3772541369 Fax 0802142003

LA BASE LOTTA CON LA BASE PERIODICO MENSILE

A CURA DEL

SEGRETARIO GENERALE

NAZIONALE

DOMENICO MASTRULLI

COOSP

NOTIZIE NOTIZIE NOTIZIE

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


2

ORGANIGRAMMA DELLA RIVISTA UFFICIALE Redazione DIRETTORE RESPONSABILE DOMENICO MASTRULLI SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE

COORDINAMENTO DI REDAZIONE RESPONSABILE RELAZIONI

PROGETTO GRAFICO ED IMMAGINE DELLA RIVISTA

ESTERNE E UFFICIO STAMPA DELLA RIVISTA

EMI LOM

LAURA PASCAZIO

SEDE DI REDAZIONE

COMITATO DI REDAZIONE

SEGRETERIA GENERALE COOSP

LAMANUZZI BARTOLOMEO, LORENZO IPPOLITO,

Via Vicinale Vecchia Trani-Corato,24cap. 76125 Città Trani (BT) Cell. 3355435878-3460890706-3772541369 fax 0802142003

MOROSO MARIA ANTONIETTA, CORRISPONDENTI DELLA REDAZIONE - SEDI REGIONALI TERRITORIALI BIZZOCA ROSARIA, CALEFATO GIUSEPPE PUGLIA CITTA'TRANI

TARANTINI MARIA,

DI GIOIA DOMENICO BASILICATA CITTA'MATERA

PATRIZIA OLIVERIO,

SANTOGIACOMO DOMENICO SICILIA CITTA'PALERMO

ANNA TROCCOLI,

LEOGRANDE NARDINA LOMBARDIA CITTA'MILANO

DOMINGA DI NOIA, COLAPINTO GRAZIA,

GUARINO ANDREA TOSCANA CITTA'FIRENZE

NARDO' COSTANZO,

MEZZAPESA MARIA GRAZIA AOSTA CITTA'AOSTA

DE PALO GIUSEPPE,

MARIGLIANO DOMENICO EMILIA ROMAGNA CITTA' DI BOLOGNA

ABBINANTE VITO

LISO PASQUALE PIEMONTE CITTA SALUZZO NOTARACHILLE DONATO TRENTINO/VENETO CITTA'TOLMEZZO SALAMINO ALFONSO CALABRIA CITTA' PALMI LAFORGIA GIANFRANCO MARCHE - ABRUZZO -MOLISE CITTA' FORLI'

SEDE DI REDAZIONE Via Vicinale Vecchia Trani-Corato, 24 CAP. 76125 Trani ( BT)

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


3

COOSP “VULCANICA INFORMAZIONE”

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


4

EDITO

PRIORITA’ INCREMENTI STIPENDIALI: DAL 2009 A POLIZIE ITALIANE,A LUNGO ANDARE STANCA ANCH ISTITUZIONALE.

IL COOSP CONSCIO DELLE DIFFICOLTA’ cau aggravata dall’instabilità del quadro politi dirigenti, fattori che hanno prodotto un’ul LA BANCA EUROPEA CON LA BANCA D’ITALIA SI SONO FATTE INTERPRETE verso la politica e le istituzioni, il Coordina della preoccupazione diffusa che la crisi gnalato ai Vertici della Politica e Ministri d economica mondiale determini un increquello della Funzione Pubblica D’ALIA che mento delle attività illegali, non solo per avanzo nelle casse dello Stato, di oltre 14m una maggiore esposizione e permeabilità liardi rispetto al risultato dello stesso mes del tessuto economico e finanziario alle consentirà, al Ministro dell’Economia, di p infiltrazioni criminali e mafiose ,ma anche del bilancio in sintonia con le direttive Eur per il conseguente vertiginoso aumento maggioranza numerica che sostiene il Gov dei rati contro la proprietà. Le stime indile” ha consentito alla Commissione Europ cano che una riduzione dell’attività ecodella procedura di infrazione per eccesso d nomica dell’11% a livello loca2014,anno in cui si libereranno le risorse t le ,causerebbe un aumento dei furti pari a circa il 7%. La diffusione della microcridisponibilità finanziaria, deve sostanziare minalità, nel clima generalizzato d’incertezza e di riduzione delle attese dei cittaca dei redditi, rispetto a quella dei Gabine dini per il proprio futuro, condiziona molto negativamente la percezione della riapertura della stagione dei rinnovi contr sicurezza, aspetto non secondario, considerato che mina la fiducia nelle istituziofiscale, che, nel corso del tempo ha eroso ni. E’, quindi, sempre più necessario rispondere alla domanda che sale dalle piazpensionabile, parte essenziale della retrib ze, dai luoghi di lavoro, dalle scuole, dalle piccole e medie imprese, che testimoforze armate dello stato. Il COOSP – Coord nia il malessere e la paura dei cittadini per il futuro situazione avversa alla cosidchiesto al Governo incrementi stipendiali detta globalizzazione . Servono, anzi sono indispensabili, secondo chi scrive, polipolizia penitenziaria in particolare criticità tiche che oltre a ricreare le premesse essenziali di equità sociale e redistribuzione Divise di tutte le Polizie Italiane tra cui la P della ricchezza sociale, culturale ed economica, creino le giuste condizioni per sicurezza pubblica e delle oltre 246 Carcer l’effettiva fruibilità della legalità, rafforzando il senso del dovere di una comunità. oltre 20.000 in più rispetto alla capienza o E’ ora di smetterla di chiederci quanto costi la sicurezza o la sicurezza penitenziagico, indispensabile ed essenziale allo svilu ria in Italia strizzando poi l’occhio alla vicina Germania o Francia ed Inghilterra; penale dell’Italia Democratica e Liberista E essa non può rappresentare solo un costo economico per il bilancio dello Stato. nuovo Statuto si ispira ;indispensabile per Chiediamoci invece, quanto costano criminalità e illegalità al Paese o, peggio anparte pubblica per il rinnovo del contratto cora, quanto ci costano le politiche scellerate dell’ultimo trentennio sulle Carceri cità al nostro lavoro collegate. Italiane e sui cittadini di polizia penitenziaria.

DOMENICO MASTRULLI

Segretario Generale COO.S.P.

SEDE DI REDAZIONE Via Vicinale Vecchia Trani-Corato, 24 CAP. 76125 Trani ( BT) VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


5

ORIALE

AL 2013 QUATTRO ANNI FERMI I CONTRATTI DELLE HE CHI LA STANCHEZZA NON LA SENTE PER DOVERE

usate dalla depressione economica, tico e dalla crisi endemica delle classi lteriore mancanza di fiducia del paese amento Sindacale Penitenziario ha sedell’esecutivo di Enrico LETTA tra cui e nel mese di giugno si è registrato un miliardi di euro, superiori di ben 8 mise dell’anno precedente. Liquidità che poter gestire meglio e bene la politica ropee, considerato, tra l’altro, che la verno delle “Larghe intese o istituzionapea di fare uscire l’Italia dalla morsa di debito. I benefici saranno esigibili dal tra i 10 e i 12 miliardi di euro. La citata e un’inversione di tendenza nella politietti Berlusconi- Monti, è prioritaria la rattuali e rendere meno gravoso il cuneo la specificità retributiva dell’indennità buzione dei 500mila poliziotti Italiani e dinamento Sindacale Penitenziario – ha che valorizzino il nostro servizio della à affinchè , attraverso il Mondo delle Penitenziaria, all’ordine pubblico e alla ri adulti e minori con 65.500 detenuti ottimale, se ne riconosca il ruolo strateuppo e alla crescita del sistema anche Europeista in cui il COOSP con il suo rciò aprire i tavoli di confronto con la o di lavoro e per la risoluzione delle criti-

La pubblica sicurezza è un “bene comune” necessario per lo Stato, il ruolo dei poliziotti e le funzioni attribuite alla Polizia Penitenziaria, sono architravi su cui poggia la democrazia della Repubblica, Ruolo della Magistratura ,della Stampa, attraverso cui sono resi fruibili i diritti dei cittadini e dei lavoratori onesti. La loro tutela richiede appunto che i custodi incaricati di mantenerla e valorizzarla, siano messi in condizione di esprimere al meglio il loro servizio, con soddisfazione che gli siano riconosciute e non sottratte, come da qualche tempo accade, le aspettative economiche e di carriera oltre che di anzianità e professionalità.

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


6

Dedicato Alle Vittime Delle Mafie Taranto. 18 Settembre 1994 viene Ucciso l'agente della polizia penitenziaria CARMELO MAGLI .

IL COOSP - COORDINAMENTO SINDACALE PENITENZIARIO - LO RICORDA INVITANDO TUTTI I BASCHI AZZURRI A SALUTARE IL COLLEGA AMMAZZATO DALLA CRIMINALITA' FUORI DAL CARCERE A TARANTO, SENZA MAI SPEGNERE I RIFLETTORI SUL PERICOLO DEL NOSTRO MESTIERE NELLE CARCERI ITALIANE Carmelo Magli, agente del Corpo di Polizia Penitenziaria – nato a Francavilla Fontana (BR) il 04/03/1970 in servizio presso la Casa Circondariale di Taranto. Il 18 novembre 1994, a Taranto smontante dal turno di 16/24 nel percorrere con la propria autovettura il tragitto che l’avrebbe condotto a casa viene assassinato in un vile agguato perpetrato da appartenenti ad una associa zione a delinquere di stampo mafioso. Carmelo Magli è stato riconosciuto "Vittima del Dovere" ai sensi della Legge 466/1980 dal Ministero dell'Interno e a lui è intitolato l'istituto penitenziario di Taranto

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


7

LA RUBRICA DEL GRILLO PARLANTE COO.S.P. LA RUBRICA DEL GRILLO PARLANTE COO.S.P.

Quando mi è stato proposto di scrivere qualcosa sulla rivista online ufficiale interna del COO.S.P. Coordinamento Sindacale Penitenziario, ad onor del vero sono rimasto un po’ scettico e mi sono chiesto: “ma chi ha mai scritto su una rivista?”, è dai lontani tempi scolastici che non scrivo su una rivista o sui giornali di associazioni a distribuzione interna. Ma poi, quasi come un lampo a ciel sereno, l’iniziativa mi è piaciuta e non solo, ho ben pensato di creare una rubrica quella del grillo parlante, un po’ come il grillo parlante della famosa favola di Collodi “Pinocchio”. Poiché il COO.S.P. Coordinamento Sindacale Penitenziario è un nuovo modo di vedere e fare sindacato, quindi rivoluzionario e innovativo nel mondo dei BASCHI AZZURRI, ci occuperemo in questa rubrica principalmente del mondo delle divise e dell’amministrazione penitenziaria, ma non solo, cercheremo di dare informazioni ai lettori spaziando su vari argomenti, con la collaborazione di validi esperti, non vi preannuncio nulla perché voglio suscitare in voi un po’ di curiosità. Dimenticavo, chiunque voglia inviare uno scritto trattasi di poesie, madrigali, foto da pubblicare inerenti il mondo delle divise, tutto sarà rigorosamente vagliato dalla redazione web COO.S.P., può essere inviato all’e-mail relazionisindcosp@libero.it. Appuntamento alla prossima edizione della rivista online VULCANICA INFORMAZIONE a distribuzione interna.

Il Grillo parlante COO.S.P.

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


8

MESSAGGIO SINDACALE COOSP Raccogliamo le prime indiscrezioni emerse dopo l’incontro del 18 settembre scorso all’ISSPe di Roma tra i Dirigenti Generali a Capo dei Provveditorati Regionali d’Italia Penitenziaria convocati dal Vertice dell’Amministrazione Penitenziaria con a Capo il Presidente Giovanni TAMURINO ed i Suoi Vice dottor Luigi PAGANO e Francesco CASCINI e lo Staff Dirigenziale di tutto rispetto delle varie articolazioni maggiormente rappresentativi al DAP. In tale occasione oltre alla storiella della attuata VIGILANZA DINAMICA E DELLA VIGILANZA MOBILE ulteriori considerazioni di positivo indirizzo nazionale sembrano siano emersi dall’incontro, tra cui: a) ABOLIZIONE DEI FORNELLINI A GAS IN DOTAZIONE AI DETENUTI CON SOSTITUZIONE DELLE ALIMENTAZIONI ENERGIE SOSTITUITE DA PIASTRE RISCALDANTI CON UTILIZZO DELLA SCHEDA MAGNETICA PERSONALE RICARICABILE( ATTUALMENTE VERREBBE EFFETTUATO SOLO PRESSO IL NUOVO ISTITUTO PENITENZIARIO DI ARGHILLA’ – REGGIO CALABRIA – CON SODDISFACENTI RISULTATI DI SICUREZZA); b) CONTI CORRENTI – ELIMINAZIONE E RECUPERO DEI POLIZIOTTI DALL’ATTUALE GESTIONE NELLE MANI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA, PROBABILE UTILIZZO DI SCHEDE COMPLETE DI MICROCIP PER SINGOLO RECLUSO, RICARICABILE UTILIZZABILE PER EFFETTUARE LA SPESA CORRENTE SECONDO PARAMETRI SETTMANALI E QUOTE SPENDIBILI MENSILMENTE DETTATE DA NORME E CIRCOLARI VIGENTI; c) UTILIZZO DELLA CARD AUTORICARICABILE ANCHE PER EFFETTUARE LE TELEFONATE CON FAMILIARI,PARENTI E DIFENSORI DI FIDUCIA IN TUTT’ITALIA,ESPERIMENTO GIA’ AVVIATO NELLA SEDE DI TRANI E della REGIONE ABRUZZO CHE SEMBRANO ,PER LE SINGOLE SPECIFICITA’ INNOVATIVE APPLICATE, ABBIANO TROVATO CONCRETEZZA E MAGGIORE EFFICIENZA.

Soddisfacente per i vertici ROMANI l’incontro con i propri Dirigenti Generali del territorio, un incontro ritenuto sostanzialmente operativo per le grandi opere in marcia verso la criticità e la pericolosità delle attuali carceri e che mirano ,per quanto riferito, ad eliminare concrete insicurezze e situazioni di elevato disagio all’interno delle 240 Strutture Penitenziarie Italiane. Seguirà a breve una Lettera Circolare applicativa per le sedi periferiche sotto la sorveglianza dei rispettivi Provveditorati Regionali.

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


9

“IL VOLO DELLE RONDINI E L’ARRIVO DEI FALCHI” Con la nascita del COO.S.P. decidemmo nel 2° Congresso Nazionale, ma ancor prima, fin dalla fondazione del Coordinamento Sindacale Penitenziario, il dover essere esclusivamente la diversità Sindacale nascente dal resto del mondo sindacale penitenziario, certo, a nostro modo di vedere e di agire, ma lo decidemmo prima ancora di avviarci e lo abbiamo fatto nei mesi a trascorrere dall’11 aprile 2013 mantenendo sempre fede ai nostri impegni fino ad oggi, ma credo di poter parlare a nome dell’esecutivo Generale Nazionale COOSP, sicuri che lo continueremo a fare anche in futuro a dispetto dei pronostici che ci davano per “scomparsi” di già nei primi sessanta giorni dall’avvio del vecchio cosp, due mesi dalla nascita. Oggi Che siamo, giorno dopo giorno una “piccola” ma crescente in espansione nazionale realtà sindacale, lo sosteniamo convinti di non dover più, come allocchi e così come altri la pensano, continuare a beffeggiare chi nelle carceri e nelle Criticità quotidiane ci vive e ne soffre, parlo del poliziotto penitenziario Donne e Uomini della “Base” , da qui prende il nostro MOTTO SINDACALE COOSP:

”LA BASE LOTTA CON LA BASE” Mi verrebbe da citare un vecchio detto per questi avventurieri della “tessera” che appaiono e scompaiono nei mesi di settembre, ottobre di ogni anno che si ricordi,ma nei restanti dieci mesi dell’anno certo non ci sapranno dire dove stavano o meglio, cosa hanno fatto a parte i danni che hanno prodotti per le loro scellerate scelte anchepolitiche(?), vuoi vedere che solo per caso :

“ PERDONO LE PECORE E POI VANNO CERCANDO DISPERATAMENTE LA LANA (?) ” Eccoli arrivare, uno dietro l’altro, corretti, composti, con una scia di seguaci, si tanti per contarli bene e per non sbagliare il numero complessivo della ciurma , basterebbe telefonare alle sedi dove alcuni di questi fanno servizio, si perché altri servizio e carcere lo conoscono dalle figurine “panini”, per poter leggere sul mod.14/Agenti quanti numerosissime assenze in quelle giornate e per tale attività, sono risultati essere in PERMESSO SINDACALE , chiaramente a spese di chi paga la tessera! Fanno piacere vederli entrare nelle carceri, dopo undici mesi di assenza dalle Carceri e dopo aver anche ascoltato dichiarazioni nel corso dell’anno da far girare e rigirare anche i defunti del Corpo nella propria bara su argomenti che hanno coinvolto direttamente a livello nazionale ed internazionale l’immagine della Polizia Penitenziaria e della stessa Amministrazione. Segue >>>>>

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


10

Non vi dobbiamo qui aggiungere altro, sapete popolo delle divise dei BASCHI AZZURRI cosa fare, sapete certamente come comportarvi e sapete anche chi può godere oggi come oggi più di ieri e di ieri l’altro della vostra incondizionata stima e fiducia personale e sindacale, chiaro, sapete a chi rilasciare la nuova iscrizione per il 2013/2014 ma sapete anche a chi è giunta finalmente l’ora di REVOCARLA! Oggi è toccato a questa Sigla, domani toccherà all’altra Sigla dopodomani ancora all’altro un carcere lo visitano 100 persone tutti fedelmente SINDACALISTI e tutti effettueranno l’ormai visita pastorale settembrina o ottobrina al pari di quei Politici che loro stesso hanno più volte criticato, quei politici che fanno la passerella ogni anno ad AGOSTO o nelle FESTE COMANDATE, il loro comportamento e pari a quello oggi del sindacalista(?). Su tutto il resto stendiamo un velo pietoso, a volte ci sembra reale la vita penitenziaria come guardare un Film in televisione o al Cinema del noto Attore Pugliese :

CHECCO ZALONE nel FILM “CHE BELLA GIORNATA” Mimmo Mastrulli

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


11

COO.S.P

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


12

EDITOR

MIMMO MASTRULL

RIORDINO DELLE CARRIERE: IL

Dopo un lungo e tenace impegno, il COOSP – Coordinamento Sindacale Penitenziario - prende atto che i dell'ordine e della sicurezza pubblica, e delle Carceri Italiane più volte sollecitati …... La nostra Organizza alcuni Ministri del Governo LETTA oltre che nell’incontro tenuto in data 23 luglio con alcuni Vertici delle Polizie Ita guito della quale stranamente poi è giunta l’immediata convocazione della nostra delegazione nazionale, da parte da sempre che avevamo chiesto di incontrare, per spiegare e declinare le preoccupazioni e il disagio dei poliziott sura e mancato dialogo con i precedenti Governi ( Berlusconi-Monti ) già da quando militava in altra quali, è noto delle Forze di Polizia, arrecando di riflesso danni irreparabili sia sulle nostre retribuzioni che sulle pensioni. Ciò pr tutte le sedi, la necessità di procedere alla riforma con tempestività e dare corso così, ad una completa “Revision fondate e legittime aspettative del personale a ordinamento sia civile che militare, mettendo in cantiere già dal pro tenziario – che nel 2° Congresso Nazionale del 13 agosto 2013 svoltosi presso la sala Congressi Hotel Trani nell ne votata all’unanimità da tutti i Dirigenti e partecipanti Congressisti in quella Storica Europeista Generale Assise stipendio in polizia penitenziaria e sarà, di conseguenza, possibile riorganizzare la Polizia Penitenziaria come il D dallo stesso Segretario Generale Nazionale eletto all’unanimità nel citato congresso per rispondere alle sempre p stesso C. D. M., ha varato lo sblocco di risorse per 231 milioni di euro per il pagamento delle prestazioni delle Fo anno per affrontare l'emergenza immigrazione. Per i colleghi, il Consiglio dei Ministri ha eliminato il limite massim nario per le Polizie Italiane e Vigili del Fuoco. Il COOSP – Coordinamento Sindacale Penitenziario - legge positiva nizzazioni Sindacali e rappresentanze del Comparto con il Governo che, a nostro avviso, deve proseguire, se l'es tenziari avvolti dalle diverse criticità, da una scarsissima qualità della vita nei penitenziari e sulle strade come NTP misura di rappresentanza anche se in crescita giornaliera e costante a piccoli dosi, continuerà nella propria coere coli ma significativi risultati in piena crisi economica, affinché quanto dichiarato nel comunicato stampa ufficiale de Gazzetta Decreto Legge , testo coordinato 01.07.2013 n° 78 , G.U. 19.08.2013) anche in tema di riordino delle carriere, uniforme come i BASCHI AZZURRI che, ogni giorno, sono chiamati ad assicurare sicurezza e legalità ed ogni tip delinquenziali, alle criticità mentali dei soggetti custoditi ed alle carenze strutturali, economiche e delle risorse um gennaio 2008 al 31.12.2013 la chiamata all’impegno con lo Stato, nella Penitenziaria forti sono le richieste perché 45.000 Donne e Uomini in Uniforme mentre farebbe i conti con solo 32.500 unità operative di questi, solo 25.000 …..

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


13

RIALE

LI

Segretario Generale COO.S.P.

L C d M UFFICIALIZZA L’IMPEGNO

il Consiglio dei Ministri del giorno 08/08/2013 ha affrontato alcuni degli aspetti tra i diversi delicati temi azione Sindacale COOSP e, in particolare, anche in occasione del confronto tenuto in data 29 luglio scorso con aliane. Temi già oggetto dell'ultima partecipata manifestazione di richieste esternata dal COOSP in Roma, a see di capigruppo parlamentari del Senato e, della Camera dei Deputati al leader del COOSP a costui molto vicini ti penitenziari criticità che il COOSP nel proprio programma evidenziava ed aggravate dall'atteggiamento di chiu, hanno operato la cieca politica dei tagli lineari, senza preoccuparsi degli effetti che produceva sulla specificità remesso, in particolare il C.D.M. ad agosto scorso ha ravvisato come da noi COOSP reiteratamente richiesto in ne dei Ruoli ed al Riordino delle Carriere di tutto il Comparto Sicurezza e Difesa”, proprio per soddisfare le ossimo 4 nel mese di settembre, un apposito disegno legge ad hoc. Il COOSP – Coordinamento Sindacale Penila Città omonima ha fatto di tale rivendicazione, uno dei principali obiettivi della propria azione sindacale, un’azioe perché solo attraverso una reale prospettiva di carriera si può migliorare anche il trattamento retributivo dello Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria con una propria Direzione Generale del Corpo tanto auspicata più crescenti necessità di sicurezza che la società ed il Penitenziario nel moderno richiede, ogni giorno di più. Lo orze di Polizia in occasione dell’emergenza Nord Africa che le ha viste instancabilmente impegnate nello scorso mo dell’indennità autostradale da corrispondere, inoltre sono stati sbloccati i fondi per il pagamento dello straordiamente il segnale di apertura e dialogo che deve accompagnare il percorso costruttivo e di confronto tra le orgasecutivo avrà tra le priorità della propria azione la sicurezza e la retribuzione e professionalità dei poliziotti peniP ed altri Servizi Operativi volano indispensabile per la nostra ripresa economica. Il COOSP nella sua modesta ente linea di politica sindacale, valorizzando quelle relazioni con la politica che ci hanno aiutato a conseguire picel Governo e reso poi ufficiale in G.U. del 31.8.2013 già Legge dal 1 settembre ( D.L. Carceri: il testo coordinato in possa concretizzarsi per dare una risposta certa alle mutate esigenze dei cittadini e delle donne e degli uomini in po di emergenza dentro e fuori i penitenziari Italiani alle 65.700 persone detenuti, alle diversità criminali e stagiste mane che qui lo si ricorda, mentre tanti giovani attendono per la propria acquisita IDENEITA’ nei Concorsi dal 1 é mancano dalle 8.000 alle 12.000 unità per un Corpo secondo D.M. 22.3.2013 che dovrebbe operare con nelle 236 Carceri Italiane. Ma come usavo salutarvi prima del COOSP , ma anche oggi nel COOSP : ai posteri

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


14

GIURAMENTO 167° CORSO AG

L'uscita della nuova testata Giornalistica d

insieme a Voi che siamo sulla strada giust

Europeista che porterà a breve il nostro Eu ad alti livelli di rappresentatività...

Con il buon auspicio di questo e la benedi Coosp e quanti lo rappresentano.

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


15

GENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

del COOSP mi inorgoglisce e mi aiuta a sperare,

a e ci siamo incamminati in un percorso

uropeista Coordinamento Sindacale Penitenziario

izione di Papa Francesco spero che Dio benedica il

VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


16

"EDIZIONE COOSP AD USO INTERNO PRIVATO " VULCANICA INFORMAZIONE PERIODICO MENSILE A CURA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE


Vulcanica Informazione Ottobre 2013