Issuu on Google+

Obblighi di formazione per l’utilizzo di attrezzature nelle aziende agricole Normativa di riferimento La formazione dei lavoratori è regolamentata dal D.Lgs n. 81/08. Secondo l’art. 36 “Informazione ai lavoratori”, comma 2 del decreto, il datore di lavoro provvede affinché ciascun lavoratore riceva una adeguata informazione sui rischi specifici cui è esposto in relazione all’attività svolta, le normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in materia e sulle misure e le attività di protezione e prevenzione adottate. Secondo l’art.73 “Informazione, formazione e addestramento” il datore di lavoro provvede affinché, per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati dell’uso dispongano di ogni necessaria informazione e istruzione e ricevano una formazione ed un addestramento adeguati sulle condizioni di impiego delle attrezzature, sui rischi cui sono esposti durante l’uso delle attrezzature di lavoro, e sulle situazioni anormali prevedibili”. Per quanto riguarda attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari, la formazione, informazione ed addestramento devono essere “adeguati e specifici”, tali da consentire l’utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, e gli operatori devono ottenere specifica abilitazione. Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012 In accordo con l’articolo 73 del D.Lgs n. 81/08, la Conferenza Stato Regioni, ha approvato un nuovo accordo (Atto n. 53/CSR del 22 febbraio 2012) che individua le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di questa abilitazione. L’Accordo arriva a completamento della precedente Conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011 sulla formazione di base dei lavoratori, che disciplina invece la formazione generale, non relativa a mansioni o ad attrezzature particolari. La partecipazione a suddetti corsi, essendo formazione specifica, non è sostitutiva della formazione obbligatoria spettante comunque a tutti i lavoratori e realizzata ai sensi dell’art.37 del D.Lgs n. 81/08. Inoltre, sempre secondo suddetto art. la formazione deve avvenire in orario di lavoro, e non può comportare oneri economici per i lavoratori. Le attrezzature per le quali tale accordo prevede specifica abilitazione degli operatori sono: a) Piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE); b) Gru a torre; c) Gru mobili; d) Gru per autocarro; e) Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (carrelli a braccio telescopico, carrelli industriali semoventi, carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi), tra cui, quindi, anche i cosiddetti “muletti”; f) Trattori agricoli o forestali; g) Macchine movimento terra (escavatori idraulici, escavatori a fune, pale caricatrici frontali, terne, autoribaltabile a cingoli); h) Pompe per calcestruzzo.

CONTESRL ORGANIZZA CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORI PER AZIENDE AGRICOLE A COSTO 0 € iscrizioni aperte fino al 15 dicembre 2013… Cosa aspetti, contattaci ora!

Tel. 0836/568179

Email: info@contesrl.it


Obblighi di formazione per attrezzature agricole