Issuu on Google+

Newsletter n. 50 del 4 luglio 2013 – Anno II. Circolare interna di informazione. A cura di Confcooperative Unione Provinciale di Catania. Registrati per approfondire le news e scaricare i documenti. La registrazione e l’uso delle informazioni sono servizi compresi nella quota associativa. Redazione: Corso Sicilia, 24 Catania - Tel. 095 2503398 - Fax 095 7151447 email: catania@confcooperative.it

Il commento di Gardini sul vertice UE e l'Accordo sul credito Commentando l’Accordo per il credito raggiunto da banche e imprese, Maurizio Gardini, presidente di Confcooperative, afferma: «Positive sia la possibilità che pmi e cooperative avranno di sospendere il pagamento dei mutui per un anno, senza aumento dei tassi di interesse praticati, sia di allungare di tre o quattro anni i tempi dei mutui. In quest’ultimo caso rappresenta un primo segnale interessante la misura che congela i tassi di interesse per imprese e cooperative che abbiano in corso processi di aggregazione o capitalizzazione». Mentre, a proposito del vertice UE, dei giorni scorsi, lo definisce, in generale «una doppia buona notizia sia in riferimento alla chiusura della procedura d'infrazione nei confronti dell'Italia, sia per il miliardo e mezzo di euro che la Ue destinerá all'Italia nel biennio 2014-2015 per rilanciare l'occupazione». «Sono misure che possono determinare quel clima di fiducia, quella scintilla necessaria per ripartire e concorrere al rilancio degli investimenti e dell'occupazione. Con una raccomandazione - conclude Gardini - le risorse sono limitate e le cose da fare molte. Ecco perché occorrerà concentrarsi su obiettivi e interventi precisi per non disperdere risorse e perdere altro tempo». CONFCOOPERATIVE CATANIA

appuntamenti in agenda  Giovedì 4 luglio ore 14.00: In sede incontro di formazione R.S.P.P.  Venerdì 5 luglio ore 12.00: In sede, incontro con il sindacato delle imprese agricole per il rilancio e la diffusione del Contratto di II livello. ore 17.00: In C.C.I.A.A., nel salone di rappresentanza, a Siracusa, incontro tra le forze politiche, datoriali e sindacali dell'Area Sud Orientale della Sicilia per approfondire tematiche relative allo sviluppo territoriale. Interviene il Ministro Carlo Trigilia.  Sabato 6 luglio ore 9.00: In sede incontro di formazione R.S.P.P.  Lunedi 8 luglio ore 9.00: Incontro con Legacoop per l’organizzazione di un Seminario teso a limitare il contenzioso con l’INPS in agricoltura. Il seminario coinvolgerà le Centrali cooperative, sindacati agricoli, consulenti del lavoro e l’Area di vigilanza regionale dell’INPS.  Martedì 9 luglio ore 14.00: In sede incontro di formazione R.S.P.P.  Mercoledì 10 luglio Carlo Mitra, vice presidente nazionale di Confcooperative, incontra le cooperative interessate ad attivare servizi ai soci ad Acireale e nell’area Calatina. In sede nel primo pomeriggio. In programmazione: Incontro con la nuova Amministrazione Comunale di Catania per discutere sulle problematiche legate a Servizi Sociali, Piano Regolatore Generale, beni confiscati alla mafia e per la definizione di un documento comune con le altre associazioni di categoria sulle azioni “cantierabili” in materia di promozione turistica della città.

Comunicazioni di servizio ► Assemblea dell'Alleanza delle Cooperative. Sul portale confederale la galleria fotografica. ► Le cooperative che ancora non avessero eseguito il pagamento della quota associativa relativa al 2013 sono

 Novità d’interesse generale  Lo Sportello decentrato dell’IRCAC presso la Camera di Commercio di Catania sarà aperto nei giorni 9 e 23 luglio dalle ore 9 alle 12.30.  È possibile consultare on line, dal sito di Confcooperative, tramite il banner EUR - LEX, la Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.  Il Ministero dell’Ambiente del Territorio e del Mare ha redatto il documento finale contenente le “Conclusioni della consultazione delle Organizzazioni delle imprese in materia di SISTRI” (prot.1125), frutto di una consultazione avviata da una specifica Commissione, presieduta dal Professor Ronchi e appositamente incaricata dal Ministro Orlando, a seguito delle numerose richieste pervenute dalle Organizzazioni imprenditoriali. Circolare (prot.1124), Relazione Ronchi (prot.1126).  Sono entrate in vigore, il 22 giugno scorso, le norme contenute nel “decreto del fare” varato di recente dal Governo. Oltre a misure di rilancio dell’economia, il decreto contiene le prime disposizioni di semplificazione amministrativa. Nella Circolare (prot.1132) alcuni approfondimenti. La formula di decretazione d’urgenza utilizzata dal Governo pone il provvedimento all’iter di conversione del Parlamento che potrebbe apportare modifiche al testo oggi in commento. Si rinvia quindi a successivi interventi la disamina generale del provvedimento.

 La Regione Sicilia ha riaperto il termine per la presentazione delle richieste di ammissibilità ai contributi in conto capitale per le imprese agricole socie di cooperative o di società di capitali. Le domande dovranno essere presentate utilizzando la PEC e inviate, dalle ore 8.00 del 01.07.2013 e fino alle ore 17.00 del 15.07.2013, all'indirizzo mail.

Cooperative Agricole

 Di seguito le bozze di Decreto proposte per la modifica del DM Mi.P.A.A.F. n. 4672 del 9 agosto 2012 e DM Mi.P.A.A.F. n. 5460 del 3 agosto 2011: diposizioni nazionali in materia di riconoscimento e controllo delle organizzazioni di produttori ortofrutticoli e loro associazioni, di fondi di esercizio e programmi operativi (prot.1137); proroga della Strategia Nazionale e Disciplina Ambientale 2009-2013 (prot.1138). I due provvedimenti sono attualmente in discussione e se ne prevede la probabile adozione formale da parte della Conferenza Stato – Regioni nella seduta del 25 luglio prossimo. Il coordinamento Agrinsieme (Alleanza delle Cooperative Italiane - CIA - Confagricoltura) ha già provveduto a fornire all’Amministrazione puntuali osservazioni ai testi (prot.1136). È stato ribadito al Ministero che, le proposte di modifica del Decreto Mi.P.A.A.F. n. 4672/2012 e del suo allegato (prot.1139), se condivisibili e opportune quando dettate dall’esigenza di semplificazione e messa a punto dell’attuale regime, non ci trovano d’ accordo quando impongono “nuove regole” che possono avere un impatto considerevole sui riconoscimenti, sui Programmi Operativi in corso e sui modelli organizzativi adottati dalle OP, a

Circolare interna di informazione a cura di Confcooperative del 04/07/2013 - Corso Sicilia 24 – 95131 Catania  095 2503398 -  095 7151447


invitate a provvedere, poichè la prima rata andava saldata entro lo scorso 30 marzo, mentre la seconda rata sarà in scadenza il prossimo 30 settembre. Il pagamento dei contributi associativi rappresenta per la cooperativa un impegno assunto al momento dell’adesione alla Confederazione ed è indispensabile per sostenere le iniziative che la stessa sostiene per tutelare l’interesse delle associate. La forza dell’Associazione è la forza delle cooperative aderenti. ► Attivo, presso gli uffici di Confcooperative Catania, lo Sportello Consip per l’abilitazione delle imprese ai bandi del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa). Nel documento allegato (prot.951) una breve presentazione del Mepa e dell’attività dello sportello. … notizie dalle cooperative

fronte di un orizzonte temporale limitato prima dell’adozione del nuovo quadro normativo comunitario - in primo luogo, le nuove regole in materia di riconoscimento appena approvate al Trilogo a Lussemburgo – e poi la specifica Riforma di settore (prot.1141). Riteniamo che mentre su alcuni aspetti abbiamo registrato una certa sensibilità ed attenzione del Ministero, su altri le nostre richieste sono rimaste sostanzialmente inascoltate ed anzi sono previsti ulteriori arretramenti. Nella Circolare altri approfondimenti (prot.1142). Comparazione della bozza con la situazione attuale (prot.1140).  Con il regolamento n. 630 del 28 giugno 2013 (prot.1135), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale UE del 29 giugno 2013, la Commissione UE ha provveduto ad apportare alcune modifiche agli allegati del Regolamento CE n. 999/2001, riportante disposizioni per la prevenzione, il controllo e l’eradicazione di alcune encefalopatie spongiformi trasmissibili. Circolare (prot.1134).

Cooperative di Produzione e Lavoro

 Disponibile la copia del Verbale di Accordo (prot.1143) sottoscritto dalle parti firmatarie del CCNL del personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi, relativo all’art. 69 del CCNL sottoscritto in data 31 maggio 2011.

Pubblica in questa sezione le tue iniziative. Invia le comunicazioni a catania@confcooperative.it

L L u n d u g o o n Lu un neeed dììì 111555 lllu ug gllliiio o aaalllllleee o orrreee 999,,,333000,,, n neeelll sssaaalllo o n d o n n d C on neee d deeelllllleee ccco on nfffeeerrreeen nzzzeee d deeellllllaaa C Caaa--sssaaa C C o n d p d u d C Ciiirrrccco on nd daaarrriiiaaallleee p peeerrr aaad du ullltttiii d diii C Caaa--tttaaan n B o p n o niiiaaa---B Biiiccco occccccaaa,,, vvveeerrrrrrààà p prrreeessseeen ntttaaattto o iiilll llliiib b o o o n h brrro o “““IIIlll lllaaavvvo orrro on neeelll cccaaarrrccceeerrreee ccch heee cccaaam b i a ” m b i a ” mbia” sarà anche l’occasione per

Recensione (prot.1021).

Questa proposta editoriale del Centro Orizzonte Lavoro è rivolta a tutti coloro che sentono il dovere civico di partecipare al dibattito sull’emergenza carcere. Per gli addetti ai lavori è un utile vademecum, in grado di contribuire all’applicazione di una pena sul trattamento che recupera. Scarica: programma (prot.1144) scheda di partecipazione (prot.1145)

discutere del quanto mai attuale tema “Carcere e lavoro”. Per motivi organizzativi, legati anche all’ambiente ospitante, quanti intendono partecipare all’evento debbono:  Prenotare la propria presenza, compilando e consegnando al più presto, l’ allegata scheda di partecipazione;  arrivare puntualmente tra le 9,30 e le 10,00 e restare sino alla conclusione dei lavori, prevista per le ore 13;  portare con sé un documento di identità;  non avere a seguito cellulare, macchina fotografica, ipad, lettore mp3, chiavette usb, borse (chi crede porti il necessario per l’eventuale acquisto della pubblicazione), altrimenti sarà possibile depositare tali materiali in apposite cassette;  ai giornalisti e agli operatori sarà sufficiente esibire la tessera dell’ ordine e un documento di identità.

arriva il nuovo servizio per la Gestione dei Crediti Confcooperative anche su:

Scarica la brochure con la descrizione della nuova proposta (prot.991) e (prot.1019)

Circolare interna di informazione a cura di Confcooperative del 04/07/2013 - Corso Sicilia 24 – 95131 Catania  095 2503398 -  095 7151447


Newsletter 50 del 4 luglio 2013