Page 5

Primo Miglio associazione Le aziende premiate

Tre progetti di grande spessore

A

salire sul gradino più alto del podio sono stati i soci di Forlì Craft Beer, Christian Bertoni, Luca Drudi e Lorenzo Gramellini, che gestiranno un locale sito in Piazza Cavour, in cui piatti stuzzicanti e innovativi saranno serviti assieme alla birra, di produzione diretta e con ricette proprie, con grande attenzione alla qualità dei prodotti offerti. Obiettivo del locale è contribuire a rendere vivo e attrattivo il cuore di Forlì, con la consapevolezza che attività in grado di offrire momenti di svago per giovani e famiglie siano la via attraverso cui passa il rilancio della città. Seconda classificata è la società Altrimenti, progetti e attività per lo sviluppo di economie circolari. Un’azienda nata da una forte sensibilità ambientale dei fondatori Alfredo Alietti, Natale Belosi, Lorenzo Bolognesi, Luigi Castori e Claudio Torrenzieri, che promuove interventi di microraccolta per il recupero di frazioni di rifiuti di alta qualità. Un’impresa attenta ai temi della tutela dell’ambiente e di una migliore gestione dei rifiuti, che s’inerisce a pieno titolo nella green economy, uno dei temi e delle sfide del prossimo futuro. Al terzo posto della classifica la società di Salvatore Niglio e Luca Palumbo, Inobeta, che si offre come ufficio ricerca e sviluppo ICT per le micro e piccole aziende che, pur desiderando investire in nuove tecnologie, per limiti dimensionali sono costrette

a rinunciare. Accanto all’analisi delle esigenze del cliente offre l’individuazione e lo sviluppo della soluzione personalizzata, progettata e concepita per massimizzare le opportunità di business del cliente. Come evidenziato dai partner e dagli sponsor di “Primo Miglio” è importante notare che, pur in un momento obiettivamente difficile per l’imprenditoria, i progetti presentati siano stati numerosi e qualitativamente significativi, tanto da imporre alla commissione di valutazione una selezione che tenesse conto di molteplici fattori. La vitalità del nostro territorio ha trovato conferma anche in questo frangente, confermando la forte vocazione all’imprenditorialità del comprensorio.

L'impegno degli sponsor I premi in palio per i tre vincitori sono di rilievo: dai voucher per una postazione di lavoro in coworking presso Self Storage Forlì alla progettazione gratuita della Corporate Identity della nuova impresa a cura dell’agenzia Menabò; dalla consulenza, tutoraggio, assistenza e gestione della contabilità gratuita a cura di Confartigianato, agli spazi redazionali e pubblicitari sulla stampa e sul web del Corriere Romagna sino a servizi publiredazionali sulla rivista IN Magazine, sono molteplici i benefit garantiti. Un anno di opportunità per coadiuvare l’imprenditore a superare la delicata fase dell’avvio dell’attività. A questi, nell’edizione 2015 si è aggiunto un contributo economico messo in palio da tre banche molto vicine alla piccola impresa, 2000 euro da Cariromagna per il primo vincitore, 1500 euro da Banca di Forlì per il secondo classificato e 1000 euro da parte di Unicredit per il terzo piazzamento. essere impresa • • • dicembre 2015 • 5

Essere Impresa Dicembre 2015  

Essere Impresa Dicembre 2015

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you