Page 1

&

NOI l’Impresa

Settimanale della Confartigianato Toscana - Anno XXII N° 4 del 10/02/2012 - Poste Italiane s.p.a. - Sped.abb.post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n°46), art. 1 comma 1, DCB Po Iscr.Trib. FI - n° 4161 del 12/12/91 - Dir. resp.: G. Guerrini - Editore: Media srl - C.P. 555 - Prato - Tel. 0574/624600 - Red. prov.: V. Fermi 49 - 51100 Pistoia Tel. 0573/9375 Copia: 0,50 - Stampa: media - Ass. USPI

News

IMPRESE PISTOIA

Sicurezza sul lavoro Obbligatorio il patentino di abilitazione per usare le attrezzature Nuovi obblighi per le imprese sul fronte della sicurezza. Entro un anno dal 12 marzo 2012 tutti gli operatori che utilizzano: Piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) - Gru a torre - Gru mobile - Gru per autocarro - Carrelli elevatori (muletti) - Trattori agricoli o forestali - Macchine movimento terra (pale meccaniche) Pompe per calcestruzzo dovranno frequentare corsi di abilitazione. I corsi prevedono una formazione teorica e una pratica con esame finale e rilascio di patentino. Questi corsi potranno essere organizzati per gruppi di lavoratori-datori di lavoro (un istruttore ogni 6 allievi al massimo). Per coloro che hanno già frequentato corsi in materia con contenuti difformi c’è l’obbligo di adeguamento entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore. Sono previste semplificazioni per coloro che frequenteranno corsi entro il 2012. E’ necessario ricordare che la formazione in materia di sicurezza è obbligatoria e sanzionata, anche penalmente. La formazione è comunque importantissima e in caso di infortuni sul lavoro può costituire un elemento a favore dell’azienda. Tipologie di corsi previsti dalla nuova normativa • • • • • • • •

Piattaforme di lavoro elevabili (PLE) 12 ore Gru a torre (edilizia) 18 ore Gru mobili - autogru (edilizia) 14 ore Gru su autocarro (settori vari, edilizia, agricoltura, ecc..) 12 ore Carrelli semoventi (muletti) (settori vari, edilizia, agricoltura, magazzini in genere, ecc..) 16 ore Trattori agricoli e forestali (prevalentemente agricoltura) 16 ore Macchine movimento terra (edilizia) 10 - 16- 2238 -34 ore Pompa per calcestruzzo (edilizia) 14 ore

Per tutte le tipologie di macchinari sono previste le prove pratiche (esami intermedio e finale). Gli esami vertono sulla teoria e sulla pratica. Per chiarimenti e prenotazioni: Geos Pistoia srl tel. 0573 937884-937877-937871

Valutazione dei rischi: da giugno non basterà più l’autocertificazione Entro 30 giugno 2012 tutte le aziende con meno di dieci addetti, che hanno usufruito di una procedura semplificata (autocertificazione) per redigere il documento di valutazione dei rischi dovranno far redigere un vero e proprio Documento di valutazione rischi. Ancora sono in via di definizione le semplificazioni per le micro imprese, ma in assenza del decreto la scadenza è tassativa. Geos Pistoia srl è a disposizione degli associati per dare indicazioni, fornire consulenza e assistenza tecnica e produrre preventivi personalizzati. Info: Geos Pistoia tel. 0573 937884 info.geos@confart.com


Una convenzione Confartigianato - Studio Tropea a favore degli associati

Recuperare i crediti, essenziale per le imprese Ritardi nei pagamenti? Nel nostro paese ormai sono di- costi bancari e maggiori difficoltà a rispettare le scadenze ventati la norma. dei fornitori. Il che si traduce in minori possiblità di investiA partire dalle Pubbliche Amministrazioni, passando per mento per la propria azienda. E’ proprio nell’ottica di dare i grandi committenti fino ad arrivare al cliente finale, oggi una mano ai nostri associati che abbiamo sottoscritto una le imprese sono costrette ad attendere tempi biblici per convenzione con lo Studio Ptf Srl, specializzato nel reriportare a casa i propri sudati guadagni. cupero crediti e che opera su tutto il territorio nazionale”. Incassare è diventata una nuova attività, che sottrae Un nuovo servizio per gli associati, dunque, che si pone tempo prezioso agli imprenditori, costretti ad inseguire i nell’ottica di fare recuperare tempo e denaro agli imprendebitori per mantenere in equilibrio la liquidità delle pro- ditori. prie aziende: un’attività per la quale, in molti casi, occorrerebbe avere a disposizione del personale dedicato e, soprattutto, con competenze specifiche. E’ evidente che, nella maggior parte dei casi, le piccole e medie imprese non possono farcela da sole a seguire efficacemente il recupero dei propri crediti ed è per questo che Confartigianato Pistoia ha attivato una convenzione con lo Studio PTF Srl, spe-Diamo Credito al tuo creditocializzato nel recupero crediti e i cui servizi sono già stati testati ampiamente dall’assoDa più di 10 anni ci occupiamo di gestione e recupero del credito per le ciazione, riscontrando un’effettiva efficacia degli interimprese, sostenendole e tutelandole dai rischi legati ai mancati incassi venti realizzati dallo Studio. e dai ritardi nei pagamenti “La crisi economica _ spiega Andrea Mazzei, funzionario dell’ufficio categorie nonché ➣ Competenze specifiche in materia creditizia, legale, fiscale e tributaria ci permettono responsabile del settore rapdi agire efficacemente su un credito; porti associativi di Confartigianato Imprese Pistoia _ ➣ tempestività, esperienza e capacità comunicativa rendono i tempi di incasso brevi e i ha ulteriormente aggravato rapporti commerciali con i vostri clienti salvi e saldi. questo annoso problema, che sembra tutto italiano, esasperando le cattive prasI vantaggi legati ad un recupero del credito efficace si che già, ad esempio, la e tempestivo, svolto da specialisti del settore, sono vecchia legge sulla subfornitura aveva tentato di contrasubito visibili e tangibili, e riguardano: stare attraverso l’indicazione di tempi certi per i pagamenti da parte della committenza. ➣ Aumento del capitale circolante & riduzione dei costi fissi; Oggi gli imprenditori sono costretti a mettere in conto che ➣ Attività amministrative ottimizzate & diminuzione dei rischi d’impresa; dovranno anticipare il proprio ➣ Riduzione dei tempi d’incasso & benefici fiscali sul credito inesigibile; lavoro, i materiali e persino il pagamento delle tasse prima ➣ Più tranquillità e sicurezza. di poter riscuotere e il recupero crediti è diventato un vero e proprio lavoro paralPer maggiori informazioni, chiarimenti o per lelo, al pari di quello svolto richiedere l’incontro gratuito con un nostro per adempiere ai mille oneri burocratici che pesano sulconsulente creditizio: tel. 0331.18.38.032 le aziende. Quando i clienti Mail: info@studioptf.it faticano a pagare nei termini stabiliti, quando chiedono dilazioni senza alcuna garanzia, a cascata subentraVia Gavinana, 17 Busto Arsizio (VA) no problemi pesanti per le Tel. 0331.18.38.032 Fax 0331.18.38.030 mail: info@studioptf.it imprese, compresi maggiori 2


I NOSTRI SERVIZI -DI PREVENZIONEGESTIONE CICLO ATTIVO Per ridurre i tempi di incasso e i costi di gestione interna

sollecito delle fatture in scadenza come Vs Studio Amministrativo in Outsourcing.

GESTIONE PREVENTIVA Per ridurre il numero degli insoluti

ANALISI DEL CREDITO AZ. (servizio gratuito) Per quantificare il VALORE REALE dei crediti aziendali

informazioni commerciali su tutta la clientela potenziale ed acquisita

Stima della solvibilità di tutti i crediti aziendali e del loro reale valore per l’azienda; Proposta e valutazione di strategie e strumenti l’incasso.

-DI RISOLUZIONEGESTIONE INSOLUTI Per aumentare la liquidità aziendal

  

Attivazione delle strategie scelte per ogni singola posizione; Gestione e controllo degli incassi; consulenza fiscale per le messe a perdita dei capitali

CONSULENZA (servizio gratuito) Per portare il maggior vantaggio economico al cliente

 

PROCEDURE CONCORSUALI Per l’abbattimento dell’imponibile ed il recupero fiscale dell’IVA

Aggiornamento sempre disponibile sullo stato delle pratiche e sulle tempistiche d’incasso; Consulente personale sempre a disposizione; Esamina e valutazione proseguo in fase coattivolegale

   

Accertamento del passivo; Insinuazione nel fallimento; monitoraggio della liquidazione e degli eventuali riparti; Recupero IVA del 100%.

-DI RECUPERO LEGALECONSULENZA (servizio gratuito)

ATTO DI DIFFIDA ED INTIMAZIONE AL PAGAMENTO

PROCEDURA DI NOTIFICA ATTO DI CITAZIONE

PROCEDURA MONITORIA/ESECUTI VA

Valutazione e istruttoria pratica per la scelta della procedura più idonea e ottimale alla risoluzione della pratica

+ Ottenimento del beneficio fiscale correlato anche in caso di esito negativo

Per un recupero del credito ad alta incisività con tempi e costi contenuti

+ Ottenimento del beneficio fiscale correlato anche in caso di esito negativo

Via Gavinana, 17 Busto Arsizio (VA) Tel. 0331.18.38.032 Fax 0331.18.38.030 mail: info@studioptf.it 3


Caos fiscale e novità per la sicurezza sul lavoro Un ciclo di assemblee per orientarsi tra le nuove norme Confartigianato Pistoia organizza un ciclo di incontri per presentare agli associati le novità fiscali e in materia di sicurezza sul lavoro introdotte con le recenti disposizioni del Governo. Assemblee di zona Area Montale Agliana Quarrata Mercoledì 11 aprile ore 21 sede Confartigianato Montale (Via M.L. King, 13) Area Valdinievole Ovest Giovedì 12 aprile ore 21 sede Confartigianato Pescia (Via Amendola, 13) Area Pistoia - Serravalle Pistoiese Martedì 17 aprile ore 21 sede Confartigianato Pistoia (via E. Fermi, 49) Area Valdinievole Est Mercoledì 18 aprile ore 21 sede Confartigianato Montecatini Terme (Via Pistoiese, 19) Area Montana Lunedì 23 aprile ore 21 * sede Confartigianato San Marcello Pistoiese (Via G. Marconi, 205) * Nell’ambito della stessa serata del 23 aprile, verrà effettuato anche l’incontro con i candidati a sindaco del Comune di San Marcello

Quarrata e San Marcello, incontri con i candidati a sindaco In vista delle prossime elezioni amministrative che interessano alcuni Comuni della provincia, Confartigianato sta elaborando una serie di richieste da sottoporre all’attenzione dei candidati a sindaco in merito alla situazione economica e infrastrutturale dei territori di competenza. Gli associati che vogliono far sentire la propria voce, esprimere richieste e considerazioni e apportare il proprio contributo, possono farlo in occasione degli incontri con i candidati, che verranno realizzati nel corso del mese di aprile. Al momento in cui andiamo in stampa, non sono ancora noti tutti i nomi dei candidati per i Comuni di Pistoia e Serravalle Pistoiese e pertanto le date dei relativi confronti saranno pubblicate successivamente sul sito www.confartigianato.pt.it e sulla pagina pubblica Facebook di Confartigianato Pistoia. Quarrata Lunedì 16 aprile alle 21 presso il circolo la Civetta San Marcello Lunedì 23 aprile alle 21 presso la sede Confartigianato di San Marcello. Nella stessa occasione verranno illustrate agli associati della montagna le novità in materia fiscale e di sicurezza sul lavoro introdotte dalla nuova normativa.

RC AUTO: OBBLIGATORIA LA MEDIAZIONE Dal 20 marzo 2012 mediazione obbligatoria per le controversie in materia di RC Auto. Diventa cioè obbligatorio effettuare il tentativo di conciliazione prima dell’eventuale passaggio al tribunale. Nei casi di mancato indennizzo diretto, trascorsi 60 giorni dalla ricezione della proposta risarcitoria formulata dalla compagnia, l’assicurato potrà chiamare in mediazione la propria assicurazione. Tale termine è di 90 giorni nel caso siano stai riscontrati danni fisici a persone, mentre si riduce a 30 giorni quando i soggetti coinvolti nel sinistro hanno sottoscritto il modulo di constatazione amichevole. La procedura per avviare la mediazione prevede il deposito di un’istanza presso un ente certificato (Camere di commercio, Ordini professionali o enti privati riconosciuti dal ministero della Giustizia). Il mediatore avrà, a partire datale data, 15 giorni di tempo per convocare le parti. Nel caso in cui la controparte dovesse rifiutare la convocazione, dovrà esporre al giudice del tribunale le motivazioni del rifiuto: se questo risultasse infondato, la parte incorrerà in sanzioni. La durata massima della trattativa è di 4 mesi e nel caso non si raggiunga un accordo, il mediatore potrà avanzare una proposta che, se la causa proseguisse in tribunale, sarà valutata dal giudice. In caso di accordo, per diventare esecutiva l’intesa dovrà essere omologata da un giudice. 4

Rimborso accise anno 2012 Le imprese di autotrasporto con veicoli di portata uguale o superiore a 7,5 T possono chiedere il rimborso delle accise sul gasolio consumato nel 2012 già in corso d’anno, con frequenza trimestrale. I rimborsi di gennaio febbraio e marzo 2012 dovranno essere richiesti, a pena di decadenza, entro la fine del mese di aprile 2012. I nostri uffici rimangono a disposizione per la presentazione delle istanze di rimborso. Info: Ufficio categorie Marco Nannini Tel. 0573/937827 nannini.m@confart.com

Confartigianato News - Speciale sicurezza e recupero crediti  

Speciale "Noi & l'impresa" dedicato ai nuovi corsi obbligatori per la sicurezza sul lavoro e al tema del recupero crediti