Page 1

Sono in corso numerosi controlli da parte di Avepa sugli aspetti riguardanti la Condizionalità Le norme di sicurezza ambientale e personale che Tutte le aziende agricole devono rispettare.

può essere ricavata un'area specifica, chiusa e delimitata, all'interno di un magazzino - oppure può essere dedicato un armadio inifugo all'interno del magazzino. Di seguito riportiamo i requisiti principali del deposito:

le soluzioni possibili sono tre:

Presenza di sistemi di contenimento in caso di sversamenti accidentali.* Deve

Trattamenti Fitosanitari

Può essere destinato un locale specifico -

essere inoltre presente un contenitore con sabbia/segatura nelle immediate vicinanze.*Deve garantire un sufficiente ricambio d'aria; le aperture devono essere protette con griglie metalliche per impedire l'entrata di animali.*Deve essere in un luogo asciutto, al riparo dalla pioggia e dalla luce solare diretta.*Deve essere fornito di adeguati strumenti per dosare i prodotti, come bilancine e misuratori graduati per i prodotti liquidi. *Deve essere dotato di apposita segnaletica di pericolo e devono essere esposti i numeri di emergenza *Devono essere presenti i Dispositivi di Protezione Individuale integri e non scaduti: maschera, filtri, guanti, occhiali, stivali e tuta in tyvek.*Non può essere usato per stoccare derrate alimentati o mangimi. I prodotti in polvere devono essere conservati nella parte superiore mentre quelli liquidi in quella inferiore.*Deve essere dotato di chiusura di sicurezza esterna e non deve essere possibile l'accesso attraverso altre aperture. Qualora l'acquisto, il trasposto e/o l'esecuzione del trattamento siano effettuati da terzi è necessario disporre di delega sottoscritta da entrambe le parti.

CONFAGRICOLTURA MIRANO TEL 041430089

EMAIL:UPAMIRANO@AGRICOLTORIVE.IT

WWW.CONFAGRICOLTURAMIRANO.BLOGSPOT.COM


Registro dei trattamenti Lo compila chi effettua i trattamenti � Vengono controllati i registri degli ultimi tre anni (2013-2014-2015) � Servono le bolle e le fatture di tutti i prodotti e i relativi moduli di acquisto. Per gli anni 20132014 servono le bolle, fatture ed i moduli di acquisto solamente dei prodotti classificati. � Il controllo sul registro 2015 sarà molto dettagliato per quanto riguarda le quantità, le epoche di distribuzione e i motivi del trattamento (indicare i nomi delle infestanti e dei patogeni). Molta attenzione sui prodotti registrati (revoca o sospensione) e sul tempo di carenza. Il controllo sui registri 2013 e 2014 è finalizzato solo alla verificadella corretta compilazione degli stessi. � Deve essere presente la firma nella pagina iniziale e in corrispondenza di ciascun trattamento effettuato. � Devono essere riportati i dati dei patentino del titolare e/o del terzista. E' utile ma non indispensabile avere una copia del patentino dei terzisti e di un documento in caso di delega.

AUTORIZZAZIONE DELL'ACQUA A FINI IRRIGUI � E' necessario avere la cartella del Consorzio di Bonifica dove è specificato il pagamento sia alla bonifica che all'irrigazione. � Se si ha un pozzo regolare, serve l'autorizzazione del Genio Civile.

CONFAGRICOLTURA MIRANO TEL 041430089

Gasolio agricolo La cisterna deve essere provvista di bacino di contenimento e di tettoia di protezione.Verificare che sia possibile lo svuotamento del bacino di contenimento. il "contenitoredistributore" deve essere contornato da un'area, non minore di 3m, completamente sgombra e priva di vegetazione e fabbricati che possa costituire pericolo di incendio,in prossimità dell'impianto devono essere installati estintori portatili .

MANTENIMENTO DI SIEPI E BOSCHETTI “NUOVO PSR” 1-RIPULITURA DALLE INFESTANTI ERBACEE E LIANOSE 2DECESPUGLIAMENTO DI SPECIE INVADENTI. 3RINFOLTIMENTO DELLE FALLANZE. 4-TRINCIATURA O SFALCIO DELLA SUPERFICIE INERBITA ALMENO UNA VOLTA L’ANNO. LA RACCOLTA DEL FIENO E’ VIETATA. 5-LA FASCIA ERBACEA NON DEVE ESSERE SOTTOSPOSTA A NESSUNA LAVORAZIONE CHE ALTERI IL COTICO ERBOSO. 6-LA FASCIA ERBACEA NON DEVE ESSERE UTILIZZATA PER IL PASSAGGIO, IL DEPOSITO DI MATERIALI E IL PASCOLO DI ANIMALI. 7-E’ VIETATO L’USO DI FERTILIZZANTI, FANGHI DI DEPURAZIONE, DISERBANTI, FUNGICIDI E INSETTICIDI DI NESSUNA TIPOLOGIA. 8-E’ NECESSARIA LA POTATURA QUESTA NON PUO’ ESSERE ESEGUITA NEL PERIODO 15 MARZO – 15 AGOSTO . 9-E’ VIETATO IL TAGLIO A RASO DELLE PIANTE. 10-LA PACCIAMATURA PLASITICA DEVE ESSERE RIMOSSA ENTRO IL TERZO ANNO. EMAIL:UPAMIRANO@AGRICOLTORIVE.IT

Sei sicuro di essere in regola ? Rispetti tutte le norme di sicurezza nella tua azienda agricola? Rispetta l'ambiente o rischi una sanzione !!!! WWW.CONFAGRICOLTURAMIRANO.BLOGSPOT.COM

Panflet condizionalità  

confagricoltura mirano: presenta un piccolo opuscolo per le aziende agricole dedicato alle norme da rispettare in Veneto per non incorrere...