Page 1

n.168

ANNO XVI

MAGGIO 2019

CIGAR & TOBACCO FESTIVAL


sommario 03

oroscopo

SCARSCELLI - Nuovi spazi espositivi... per i 60 anni di attività

04 06

ARIETE

CIGAR & TOBACCO FESTIVAL - A San Giustino l’evento per gli amanti del fumo lento

TORO

LA PIAZZETTA - L’happy hours che tutta Castello ama!

08 10 12 13 14

Non fermarti dinanzi ai primi ostacoli. Non mancheranno stimoli e opportunità, ma attento: non valutare tutto con superficialità!

GEMELLI

In ambito affettivo dovrai procedere a passi lenti per ottenere quello che stai cercando. Al lavoro invece tutto andrà per il meglio.

CANCRO

Si schiarisce l'orizzonte e tornano a splendere anche umore e sorriso: pianifica nel dettaglio le tue idee e i tuoi progetti. Sì ai viaggi!

MONICA BELLUCCI Leggere ci rende liberi!

SAGRA MONDIALE DELLA GOTA - Lama sarà di nuovo patria mondiale della gota!

In amore non sei contento fino in fondo... sei più interessato ad ampliare il tuo bagaglio culturale che a pensare alle faccende di coppia.

LEONE

Attento alle distrazioni, ai passi falsi e alle attrazioni fatali. Sono nuvole passeggere quelle che ingrigiscono il tuo cielo... svaniranno!

BURRI - LA PITTURA, IRRIDUCIBILE PRESENZA - Venezia celebra l’arte del Maestro della Materia

VERGINE

Il partner sarà lieto di seguirti nelle tue proposte più audaci e fantasiose. Single o libero da legami importanti? Sì alle avventure!

CERBARA IN FESTA - Quando la ciliegia diventa regina del divertimento!

BILANCIA

Corri ai ripari, controlla l’alimentazione e osserva un ritmo di vita meno stressante: dopo tutto non è sempre indispensabile fare le ore piccole...

FANTASY SPOSI E LETILÌ BIJOUX - Lety Wedding Planner realizza il tuo grande sogno

SCORPIONE

Gli amici sono importanti, perciò ricordati di non trascurarli: fatti vivo anche con chi non vedi o senti da tempo. In amore tutto a gonfie vele!

SAGITTARIO

Gli astri ti riservano privilegi in tutti gli ambiti. Nei rapporti interpersonali attento a non illudere chi si aspetta più di un semplice flirt. Sì ai Viaggi all’estero.

CAPRICORNO

Non essere troppo pignolo sul lavoro. Se hai una vita sentimentale già soddisfacente il periodo la renderà ancora più felice. Buona la salute.

ACQUARIO PESCI

Al lavoro manca la complicità: impegnati per rasserenare l’atmosfera. Con una mossa vincente potrai ribaltare a tuo favore una vecchia questione. Nel lavoro avrai le soddisfazioni che meriti e in amore non mancheranno le idee e gli slanci per rendere meno prevedibile la tua storia.

REDAZIONE

STAMPA

Via Cerboni, 9/B - Città di Castello (PG) Tel. 075.3722093 www.conceptmagazine.it redazione@conceptmagazine.it

Litograf Editor srl Cerbara - Città di Castello (PG)

DIRETTORE RESPONSABILE Stefano Rossi

EDITORE Graffio snc Città di Castello (PG)

GRAFICA E PUBBLICITÀ Graffio snc Via Cerboni, 9/B Città di Castello (PG) Cell. 339.2737187 - 347.5779550 www.graffioadv.com info@graffioadv.com

Concept Magazine - Mensile d’informazione e cultura. Iscr. Trib. di Perugia del 07/10/2008 n. 30/2008. I contenuti degli articoli non rispecchiano necessariamente le opinioni dell’editore. © Concept Magazine - Tutti i diritti riservati. Ne è vietata la riproduzione anche parziale.


Incontro con

SCARSCELLI

NUOVI SPAZI ESPOSITIVI... PER I 60 ANNI DI ATTIVITÀ

LA FAMIGLIA SCARSCELLI CI HA APERTO LE PORTE DELLO STORICO NEGOZIO NEL CORSO DI CITTÀ DI CASTELLO PER PRESENTARCI TUTTE LE CURIOSE NOVITÀ PER LA CASA E PER LA CUCINA.

S

carscelli compie 60 anni. Dal 1959 una lunga tradizione di famiglia... Da tutti conosciuto come il Dodo, Adolfo assieme a sua moglie, rilevò questa attività nel 1959. In quegli anni l’attività nasceva come ferramenta e mesticheria anche se già si potevano trovare un po’ di articoli di casalinghi. Poi negli anni, quando siamo entrati in negozio noi figli assieme ai nostri cugini, piano piano è partita la trasformazione ed ampliamento delle nostre offerte. Prima è arrivato lo spazio espositivo dedicato ai mobili poi in seguito l’ampliamento dei casalinghi e l’introduzione degli articoli da regalo. Oggi festeggiamo il nostro sessantesimo anno di apertura con un ulteriore restyling della nostra esposizione: il reparto dedicato ai regali è andato sempre più in crescendo rispetto alla ferramenta tradizionale e negli anni la strada da seguire in un certo senso ce l’hanno suggerita i nostri clienti, sempre attenti e desiderosi di novità. Ogni giorno siamo alla ricerca di nuovi oggetti e di nuove proposte da inserire a negozio… e il vecchio detto che si tramanda da anni che “dal Dodo trovi tutto…” è sempre valido: siamo il cuore della casa! Cosa possiamo trovare in negozio? Proponiamo un’infinità di articoli: dalle cose più semplici necessarie in cucina, fino all’articolo da regalo più originale, passando per stoviglie, set di piatti e bicchieri, tazze, tessile, complementi d’arredo, lampadari, orologi da muro e chi più ne ha, più ne metta! Per i regali di ogni occasione abbiamo sempre articoli curiosi ed unici nel loro genere sempre attenti al design, alle forme, alla qualità del made in Italy e cosa fondamentale… al giusto prezzo! Nel nuovo spazio espositivo mettiamo in luce tutti i nostri articoli in modo più curato e questo nuovo modo di fruire il negozio, molto più piacevole, è stato da subito apprezzato dai nostri clienti più abituali. Naturalmente, nonostante le varie miglio-

rie, non abbiamo abbandonato tutto quello che è il mondo della ferramenta, unendo così tradizione e modernità in un unico negozio! Quali sono i complementi d’arredo più curiosi di questa primavera? Ci sono tante novità in negozio che vi invitiamo a scoprire, perché grazie ai nostri magazzini diamo ogni giorno una vasta gamma di assortimenti, ma sicuramente gli oggetti più curiosi presenti oggi sono le affascinanti mongolfiere e le sagome in ferro battuto per giardini o interno casa, ma anche i curiosi canini che sembrano palloncini o i tanto ricercati cactus in ceramica. Venite a curiosare… vi aspettiamo! Realizzate anche liste nozze? Certamente sì. Tutte le giovani coppie che sono in procinto di convolare a nozze possono venire a negozio e fissare la propria lista nozze scegliendo tra le nostre varie proposte per la casa e per l’arredamento. INFO: Scarscelli “dal Dodo” Corso Vittorio Emanuele, 23 Città di Castello Tel. 075.8557981 Informazione Pubblicitaria

03


Passioni

CIGAR & TOBACCO FESTIVAL

A SAN GIUSTINO L’EVENTO PER GLI AMANTI DEL FUMO LENTO

SABATO 18 E DOMENICA 19 MAGGIO, VILLA MAGHERINI GRAZIANI FARÀ DI NUOVO DA SPLENDIDA CORNICE ALL’ATTESO FESTIVAL DEDICATO AL TABACCO, ARRIVATO ORMAI ALLA SUA TERZA EDIZIONE.

U

n numero di espositori sempre più elevato, maggiori degustazioni, aziende internazionali che presenteranno le loro anteprime in Italia, un’area pipe con mastri pipai e le tabacchine all'opera. Sono solo alcune delle novità della Terza Edizione del “Cigar & Tobacco Festival”, organizzato dalla AC Company, in collaborazione con il Cigar Club Valtiberina e la Compagnia Toscana Sigari, in programma il 18 e il 19 maggio 2019 a San Giustino. Il tabacco in queste zone ha storicamente rappresentato per l’intera area del Tevere un’occasione di sviluppo economico e di emancipazione della donna. “Ricordiamo che la Repubblica di Cospaia era qui, in queste zone” – afferma l’ideatore e organizzatore della manifestazione Andrea Castellani – “la più piccola Repubblica del mondo, nata nel 1411 da un errore nel tracciamento dei confini fra lo Stato Pontificio e la Repubblica di Firenze, era il cuore pulsante della lavorazione del tabacco. Prima che le macchine meccanizzassero le fasi più importanti della sua trasformazione, tutta la “filiera” era affidata alla manodopera femminile; così la parola tabacco significava: benessere, sviluppo economico, occupazione, emancipazione sociale e tradizione. Per questo motivo nasce il Cigar Festival di San Giustino, per legare il territorio alla sua storia”.

Il fumo, soprattutto quello lento, è stato un segno identificativo per molti personaggi letterari come Sherlock Holmes, Poirot, l’ispettore Maigret o l’indimenticabile Bruco di “Alice nel paese delle meraviglie”

che fuma il narghilè seduto sopra un fungo. Passando al Cinema: Audrey Hepburn non sarebbe stata la stessa Holly Golightly in “Colazione da Tiffany” senza la sua sigaretta con il bocchino e Humphrey Bogart non sarebbe stato lo stesso senza la sigaretta in “Casablanca”… senza dimenticare le tabacchine di Bizet nella Carmen. Il programma della due giorni all’insegna del fumo lento, della conoscenza del tabacco e della sua storia consisterà in numerose degustazioni dei prodotti in compagnia di esperti, anche in abbinamento con eccellenze enogastronomiche; tante presentazioni di nuovi prodotti; organizzazione di seminari di approfondimento e di corsi a tema; visite guidate a luoghi di interesse storico e culturale, tra cui il Museo del Tabacco di San Giustino, campi di coltivazione e stabilimenti di lavorazione e di produzione. Ci saranno inoltre una nutrita e qualificata presenza di aziende produttrici di sigari e tabacco, a partire da quelle del territorio tifernate, e di grandi marchi nazionali e internazionali, nonchè un padiglione speciale riservato ai produttori di pipe, humidor e accessori dei maggiori marchi italiani e internazionali. I partecipanti avranno a disposizione anche un fornitissimo cigar shop per l'acquisto dei prodotti di loro gradimento. Il Cigar & Tobacco Festival sarà anche l’occasione per conoscere una zona, quella al confine tra l’Umbria, la Toscana e l’Emilia Romagna, dove il tabacco ha segnato la storia fin dall’antichità.

INFO: Cigar & Tobacco Festival Villa Magherini Graziani San Giustino (PG) Sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 www.cigarfestival.it Informazione Pubblicitaria

04


Incontro con

LA PIAZZETTA

L’HAPPY HOURS CHE TUTTA CASTELLO AMA!

NICOLA ROBELLINI CI HA OSPITATO NEL SUO LOCALE DA POCO RINNOVATO NEI SUOI INTERNI, LUOGO D’INCONTRO PER MOLTI TIFERNATI, DALLA PRIMA COLAZIONE ALL’APERITIVO.

N

icola, La Piazzetta si è da poco rinnovata ed ora cresce sempre di più la sua offerta… Il 22 agosto 2013, quasi sei anni fa, mi buttai giovanissimo, in questa difficile avventura, in una zona del centro storico poco commerciale e di poco passaggio ma straordinariamente suggestiva, Piazza del Garigliano da tutti conosciuta come Piazza della Gramigna. È stata una bella scalata ricca di soddisfazioni, di nuove amicizie, di nuove conoscenze e di tanti eventi che hanno reso La Piazzetta uno dei luoghi preferiti dai giovani tifernati e non solo. Lo scorso 14 febbraio è partito il nuovo corso del locale con un significativo restyling degli interni: un nuovo spazio più moderno e funzionale sia per noi che lavoriamo dietro il bancone sia per i clienti, da godere appieno sia in inverno che in estate. E poi che dire… la piazza di fronte parla da sola... abbiamo cercato di realizzare una struttura sempre più accogliete anche per l’esterno, vivibile in tutte le stagioni, che potesse dare alle persone la possibilità di fruire questa parte di centro storico, il suo bellissimo Campanile Cilindrico, la bella luce del sole, sin dalle prime ore del mattino fino a tarda serata. Spero che sempre più questa zona di Città di Castello possa tornare a vivere e ad ospitare eventi estivi. Raccontaci un po’ del tuo background professionale… Lavoro nei bar e nelle caffetterie da quando avevo 16 anni: ho smesso di andare a scuola per inseguire la mia passione! Ancora minorenne ho intrapreso questa professione facendo varie stagioni estive di gavetta in vari locali dell’Altotevere. Il mio è un lavoro molto duro, perché si lavora nei momenti e nei giorni in cui le persone generalmente si divertono, ma ricco di soddisfazioni e appagamenti. È molto importante essere sempre aggiornati, curiosi di scoprire e provare nuove cose, rimanere sempre al passo con i tempi e con i gusti dei clienti che sono in continua evoluzione.

Qual è il punto di forza del tuo locale? Uno dei punti forti de La Piazzetta è sicuramente l’happy hours: grazie al mixologist, barman di nuova generazione che utilizza le prioprie conoscenze per creare drink innovativi, questa pratica viene trasformata in una vera e propria arte. Possiamo dire che si tratta di una competenza raffinata che punta a ricreare un’esperienza di degustazione unica e totalizzante, che coinvolge tutti i sensi di chi beve un cocktail. A La Piazzetta diventa poi tutto ancora più piacevole, grazie agli stuzzichini, ai piatti caldi e freddi, alla pizza, e chi più ne ha più ne metta, che vengono serviti al buffet all’ora dell’aperitivo soprattutto nel fine settimana. Città di Castello è una piazza ormai abbastanza predisposta per queste cose: i clienti sono sempre più esigenti e preparati e per me che sono dietro al bancone è uno stimolo sempre continuo a fare di meglio. Benché propongo sempre più varianti sui drink le persone mi continuano a chiedere sempre qualcosa di nuovo e particolare sia dal punto di vista del gusto che dell’estetica. Ormai nulla è lasciato al caso, ogni minimo dettaglio è fondamentale per far star bene il cliente. L’importante è bere per il piacere di conoscere e non bere solo perché è di moda… State intraprendendo anche delle Masterclass, vero? Stiamo proponendo da alcuni mesi anche un discorso di Masterclass su prodotti specifici tipo vodka, gin, rum, whiskey di pregio e così via con marche ed aziende

06


importanti che dopo il restyling del locale si sono fatte avanti e hanno scelto La Piazzetta per delle masterclass gratuite realizzate in delle serate dedicate. Già due appuntamenti sono stati molto graditi, presto ne faremo degli altri. Altro appuntamento imperdibile è la colazione. La colazione è l’altro nostro punto di forza. Proponiamo infatti diverse soluzioni golose per rendere speciale ogni momento di pausa: dal cappuccino XL (molto simile al caffè americano), fino al buon gusto del caffè di una volta, fatto e servito con la moka... come a casa vostra! È bello infatti regalarsi un buongiorno magari gustandovi assieme una delle nostre offerte di pasticceria esclusivamente artigianale (non utilizziamo prodotti surgelati!) e realizzata il giorno stesso, e perchè no?... magari anche assieme alle nostre fette di pane integrale ai cereali con marmellata e frutta fresca, per offrire una colazione al bar sicuramente diversa dal solito. Ovviamente abbiamo anche tante tipologie di brioche, dolci e crostate a fette... sicuramente da provare! Poi naturalmente ci sono i salati, prodotti da un forno qui vicino, sempre buoni e caldi, perchè appena sfornati e infine una bella selezioni di salati vegetariani.

Per il pomeriggio cosa suggerisci? Sicuramente la nostra ricca lista di tè e tisane proposte in tanti gusti ed accompagnate da brioche e dolcetti, ideale per chiunque voglia concedersi anche un pomeriggio in relax da solo o in compagnia di amici, degustando una bevanda calda, magari dedicandosi alla lettura di riviste o giornali. Il locale può essere prenotato anche per piccoli eventi e ricorrenze? Siamo a disposizione per eventi come compleanni, lauree, feste di addio al celibato e al nubilato, ma anche per training con piccoli assaggi di gruppo.

INFO: La Piazzetta Via Marconi, 19 Città di Castello (PG) Cell. 331.4308868 Informazione Pubblicitaria

07


Passioni

MONICA BELLUCCI

LEGGERE CI RENDE LIBERI!

LO SCORSO 24 APRILE L’ATTRICE HA VISITATO LA NUOVA BIBLIOTECA DI CITTÀ DI CASTELLO CON I GENITORI E LA FIGLIA MINORE ED HA RICEVUTO UNA TARGA DAL COMUNE E IL PREMIO ROSA DELL’UMBRIA PER IL CINEMA. di Tamara Falaschi

L’

aveva promesso con un messaggio al sindaco e in occasione della Pasqua, nel soggiorno-lampo tra Lama e Città di Castello, Monica Bellucci ha esaudito il suo desiderio visitando Palazzo Vitelli a San Giacomo, ora sede della nuova Biblioteca Comunale e una volta palestra femminile del liceo classico che l’attrice frequentava. Sotto l’affresco del Parmigianino che nella Biblioteca convive con connessioni internet ultraveloci ed ebook, Monica Bellucci ha ricevuto una targa ricordo dal sindaco e dall’Assessorato alla Cultura, insieme alla riproduzione dell’immagine della Madonna delle Grazie (dipinta da Giovanni di Piamonte, allievo di Piero della Francesca nel 1456) della Bottega Tifernate. “Da ambasciatrice nel mondo di Città di Castello, Monica Bellucci è una delle nostre concittadine più illustri - hanno

detto sindaco ed Assessorato alla Cultura ed è molto importante per noi che apprezzi l’operazione culturale compiuta con l’apertura della nuova Biblioteca, perché è il tentativo di tenere insieme passato e futuro, libri del ‘500 con libri digitali. In fondo siamo la città di Raffaello e di Burri e dobbiamo fare di questo anacronismo un elemento di attrattività e di crescita”.

Monica Bellucci, accompagnata dai genitori e dalla figlia minore, si è soffermata nelle sale, tra gli sguardi curiosi ed ammirati dei molti utenti della Biblioteca, ed ha ribadito l’importanza della lettura per formare persone veramente libere ispirandosi ad una famosa massima di Gianni Rodari. Ha ripetuto come sia sempre molto felice di tornare ai luoghi dove è cresciuta ed in particolare di vedere da vicino come la palestra femminile del suo liceo si sia trasformata in una splendida Biblioteca. “Sono molto felice di essere stata accolta qui con tanto calore ed affetto. Per me è sempre un grande piacere tornare nella mia città, nel luogo in cui sono nata, perché mi sento profondamente castellana, umbra e italiana. Mi sento parte di questa terra meravigliosa, patria di Burri, del Perugino, di San Francesco e di Santa Chiara, terra di

08

artisti e di santi e tornare qua mi riempie di pace e di amore”.

Durante la visita alla Biblioteca le è stato anche consegnato dalla presidenza dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria, dalla presidente dell’associazione Rhà Eventi Annunziata Giacchi e dal direttore artistico Guido Chiodini il premio Rosa d’argento dell’Umbria per il Cinema, “per la capacità di dare vita a personaggi che sanno trasmettere sensazioni ed emozioni, spesso molto intense, rilevando in ruoli diversi professionalità e coinvolgimento nelle situazioni interpretate”.

Il riconoscimento dal 2005 è stato attribuito a illustri personalità che si sono distinte nell’ambito artistico, culturale e scientifico, tra cui Mogol e Franco Zeffirelli. Un pomeriggio dunque speciale, sia per Monica che per la città stessa. Un piacevole incontro svoltosi in un luogo speciale! La nuova Biblioteca di Città di Castello è ospitata infatti in un palazzo del XVI secolo, nel quale decorazioni del Cinquecento e oltre 50.000 volumi, tra incunaboli e cinquecentine del Fondo Antico, convivono con il prestito digitale dei libri di carta e connessioni interner ultraveloci. Il Palazzo, costruito dalla potente famiglia dei Vitelli, accoglie 12mila volumi in consultazione, sale dedicate ai bambini, laboratori, isole tematiche, oltre 60 diverse riviste e le maggiori testate dei quotidiani italiani, una piattaforma digitale di consultazione e un servizio di prestito digitale per prelevare e riconsegnare i libri. Inoltre è dotata di postazioni per la consultazione internet, ospita il Digipass e tutti gli spazi della Biblioteca sono coperti da rete WiFi gratuita. Il tutto nella cornice di un palazzo affrescato del Cinquecento, con cicli decorativi di grande pregio, soffitti a cassettoni, porte d’epoca e una sala conferenze. Se non ci siete ancora stati, fatelo! Perchè, ricordatevi che “leggere ci rende liberi”... e soprattutto è un piacere che nessuno può negarci.


Incontro con...

SAGRA MONDIALE DELLA GOTA

LAMA SARÀ DI NUOVO PATRIA MONDIALE DELLA GOTA!

ECCOVI TUTTO IL PROGRAMMA E IL MENÙ DELLA 15° EDIZIONE DI UNA DELLE SAGRE PIÙ AMATE DELLA VALTIBERINA. IL PRESIDENTE DEL CVA DI LAMA, ROBERTO VOLPI, VI ASPETTA DAL 5 AL 9 GIUGNO. di Tamara Falaschi

oberto, cosa ci attende alla 15° “Sagra Mondiale della Gota”? Si inizia mercoledì 5 giugno con il 9° “Memorial Celestini Adolfo e Franco”, la nostra ormai consolidata gara ciclistica in notturna riservata a giovanissimi, esordienti, allievi e juniores che ci dà ogni anno grandi soddisfazioni. La gara partirà alle 17:00 e si concluderà in serata con una cena per i partecipanti e per chiunque voglia iniziare a degustare, a menù fisso, le nostre specialità.

R

Il percorso si snoderà su circa 90 km e si concluderà con un fastoso pranzo a menù fisso, per chiunque voglia, presso i nostri stand gastronomici previsto per le 13:00. La festa continuerà poi anche il pomeriggio con la musica di “DJ Head” e con lo spettacolo delle “Sexy Bike Wash”, due bellissime ragazze che come ogni anno manderanno in visibilio gli uomini presenti! Invito gli appassionati ad iscriversi: basta fare domanda direttamente alla sagra, dalle ore 09:00, prima della partenza (ore 09:45).

Il “via alle danze” è invece fissato dal giovedì! Esatto. Giovedì 6 giugno salirà per la prima volta sul nostro palco l’Orchestra “Fabrizio Guidi & gli Accademia”, molto amata nella Riviera Romagnola. Venerdì 7 giugno la serata inizierà invece con uno spettacolo di ballo offerto dalla scuola “Asso di Cuori”, per poi proseguire con l’orchestra “Genio e la Buby Band”. Ma non è tutto. Anche quest’anno, a grande richiesta, nelle serate del venerdì e del sabato la festa si sdoppierà, offrendo anche un’area giovani con dj set di tendenza! Partiamo dunque il venerdì con lo scatenato staff del “Briachi Friday” che con la sua musica e ironia vi farà divertire dalle 22:30 fino a tarda notte!

Quali piatti potremo gustare quest’anno? Proponiamo sempre un sacco di specialità: spaghetti alla carbonara, penne alla contadina (con gota e funghi), gota in gratella, gota con gli aglietti, frittata con gota e aglietti, panini con gota e tante altre specialità a tema! In più abbiamo anche un menù generico con piatti quali penne all’arrabbiata, salsicce, braciole di maiale e piadine farcite. Ricordo comunque a tutti che il venerdì non ci saranno gli spaghetti alla carbonara che, solo per quella sera, verranno sostituiti con le tagliatelle all’agliata.

Arriviamo poi al ricco fine settimana. Entrando nel vivo del week-end, sabato 8 abbiamo riconfermato l’amatissima orchestra spettacolo “Castellina Pasi”, e la scuola di balli caraibici “La Cantera” che si esibirà durante la serata. Mentre nell’area giovani sarà la volta di “Dj Nos”. Infine domenica 9 giugno, concluderemo in bellezza con i nostri amici dell’orchestra “Cafè Concerto”. Ma la domenica sarà anche “Motogota”! Domenica 9 giugno dalle ore 09:00 avrà luogo il 12° “Motogota”, il motogiro della Valtiberina aperto a moto, scooter, vespa e quad.

10

Cosa mi dici invece dei vostri insuperabili cocktails? Ti dico che il nostro bar offrirà tante specialità. Dai tipici cocktails fino a quelli più inusuali quali la “Fata Verde”, il “Blowjob”, il piccantissimo “Il Presidente” e tanti altri. Senza dimenticare poi i nostri richiestissimi shortini: il “Gotino” e la “Gotina”, il “Bob Marley” che riprende i colori della Jamaica, lo “Yaya” e il “Balocco”… venite a provarli! INFO: Sagra Mondiale della Gota Dal 5 al 9 giugno 2019 Parco CVA – Lama (PG) Cell. 339.6463441 www.sagramondialedellagota.blogspot.it www.motogota.blogspot.it


Incontro con...

FANTASY SPOSI E LETILÌ BIJOUX

LETY WEDDING PLANNER REALIZZA IL TUO GRANDE SOGNO LETIZIA DUGO CURA I VOSTRI EVENTI, DAGLI ABITI ALLE SCENOGRAFIE, SENZA TRALASCIARE NESSUN PARTICOLARE E DA OGGI PROPONE LA NUOVA LINEA DI BIJOUX E ACCESSORI “LETILÌ BIJOUX”.

L

etizia, è appena partita la nuova stagione dei matrimoni, cosa offri ai futuri sposi? Nel nostro Atelier potete trovare abiti da sposa e sposo delle migliori griffe italiane e non solo: dall’abito classico a quello moderno, scivolati e principeschi per la sposa, tessuti classici e damascati per lo sposo. Inoltre abbiamo un vasto reparto outlet sposa dove poter soddisfare veramente tutte le richieste. La nostra proposta si completa con una linea di abiti per damine e paggetti, cerimonia uomo e, come di tendenza, una linea per damigelle.

Parlaci del tuo negozio, cos’altro possiamo trovare da te? Da noi potete trovare dalle partecipazioni alle bomboniere, dai segnaposto ai centrotavola, dai tableau de mariage ai menù personalizzati, arrivando a creare situazioni a tema di ogni genere. Noleggiamo anche macchine per il cioccolato, per lo zucchero filato e per i pop corn. Parlaci anche di Lety Wedding Planner… Per tutti coloro che fossero interessati mi occupo anche di servizio wedding a 360°. Creo e curo allestimenti di ogni genere, realizzo confettate a tema e fantastici angoli rum e sigari. Inoltre mi avvalgo di convenzioni con le migliori strutture ricettive della zona, con parrucchiere e make-up artist, con fotografi, musicisti, fiorai e tutto quello che serve per rendere il giorno del matrimonio veramente indimenticabile. Nell’organizzazione di un matrimonio qual è il momento più importante? La prima cosa da prendere in considerazione è capire il sogno degli sposi: per questo si deve prestare ascolto a quello che hanno da raccontare, partendo dalla loro storia d’amore e trasformando in situazioni le loro emozioni. Il mio più grande desiderio è poter realizzare i sogni altrui, dal più grande al più piccolo.

12

Quali novità ci proponi per il 2019? Abbiamo pensato e realizzato una nuova linea di bjioux e accessori per tutte le occasioni e per tutte le età, anche per uomo, il tutto col marchio Letilì Bijoux. Bjiuox esclusivi realizzati con acciaio delle migliori qualità: bracciali, collane, anelli e tutta una serie di accessori per rendere il vostro look esclusivo e di tendenza. In più anche la linea “Sicily”, realizzata con ceramica di Caltagirone e dedicata completamente alla mia amata terra, la Sicilia. Disegni particolari e qualità eccelsa ne fanno un prodotto veramente unico. In questa avventura sono seguita dal mio ufficio stampa gestito da Marianna Pignatelli ed una menzione particolare la voglio fare ai miei testimonial: Ilaria Tomezzoli, Grazia Pignatelli e Loris Odato di “Uomini & Donne”. Abbiamo già aperto una decina di corner in diversi negozi della provincia ed è in apertura (a metà giugno a Perugia, in Via Alessi) il primo negozio a marchio Letilì Bijoux gestito da Barbara Volpi. Ti abbiamo vista su diverse testate di gossip nazionali… Come dicevo prima è partita una campagna pubblicitaria seguita dal mio ufficio stampa su diversi giornali, insieme alle testimonial della linea Letili’ Bjiuox . Sono ospite in diversi concorsi di bellezza come giurata e tanti saranno gli eventi che ci vedranno partecipi in diverse occasioni. Non possiamo svelarvi tutto… continueremo sempre a lavorare per miglioraci ed offrire il massimo ai nostri clienti. INFO: Fantasy Sposi Via Liguria, 67 – Città di Castello (PG) Cell. 333.8237079 Aperto dal lunedì al sabato Orario: 09:00/13:00 - 16:00/20:00 www.fantasysposicdc.it Informazione Pubblicitaria


Passioni

BURRI - LA PITTURA, IRRIDUCIBILE PRESENZA

VENEZIA CELEBRA L’ARTE DEL MAESTRO DELLA MATERIA

UNA MOSTRA UNICA CHE PORTA A COMPIMENTO UN PERCORSO DI RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI CHE HANNO CONFERMATO ALBERTO BURRI TRA I GRANDI MAESTRI DELL’ARTE ITALIANA DEL ‘900,

L

a Fondazione Giorgio Cini nell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia presenterà dal 10 maggio al 28 luglio 2019 “BURRI la pittura, irriducibile presenza”, ampia e importante retrospettiva antologica dedicata ad Alberto Burri. La mostra, curata da Bruno Corà, Presidente della Fondazione Burri, e organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini e dalla Fondazione Burri in collaborazione con Tornabuoni Art e Paola Sapone MCIA, è un progetto concepito appositamente per Venezia che ripercorre cronologicamente le più significative tappe del percorso del Maestro della ‘materia’ attraverso molti dei suoi più importanti capolavori. Dai rarissimi Catrami (1948) agli ultimi e monumentali Cellotex (1994), la mostra “BURRI la pittura, irriducibile presenza” con 46 opere provenienti da importanti musei italiani e stranieri, dalla Fondazione Burri e da prestigiose collezioni private, ricostruisce nella sua interezza la parabola storica di uno dei più grandi protagonisti dell’arte italiana ed europea del XX secolo e riporta Burri a Venezia dopo la memorabile personale che nel 1983 vide protagoniste 18 opere del ciclo Sestante nel suggestivo edificio degli ex Cantieri Navali alla Giudecca, segnando una tappa fondamentale nella carriera dell’artista. Il percorso espositivo offrirà al visitatore l’opportunità unica di ammirare una selezione particolare di opere che rappresentano tutti i più famosi cicli realizzati da

Burri offrendo così una lettura penetrante del modo in cui questo pioniere della nuova pittura del secondo Novecento ha affrontato il tema centrale del suo tempo: quello dell’utilizzo e della trasformazione della materia in opera d’arte. La mostra porta inoltre a compimento un percorso di riconoscimenti internazionali che negli ultimi anni ha ulteriormente affermato la grande attualità dell’opera di Alberto Burri, confermandolo tra i grandi maestri dell’arte italiana del Novecento: nel 2015 in occasione delle celebrazioni del Centenario della nascita dell’artista il Solomon R. Guggenheim Museum di New York ha dedicato a Burri una retrospettiva antologica, così come la Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen K21 Ständehaus di Düsseldorf, a cui si sono aggiunte manifestazioni in numerose istituzioni italiane, tra cui la grande mostra nella sede della Fondazione Burri a Città di Castello a fine 2016. Il catalogo in due edizioni (italiano ed inglese), introdotto da un saggio critico del curatore Bruno Corà, e di Luca Massimo Barbero, Direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, conterrà il repertorio di tutte le immagini delle opere e offrirà così rinnovati strumenti di conoscenza del lavoro e del profilo dell’artista, anche grazie a una sezione bibliografica interamente aggiornata. Informazione pubblicitaria

13


Incontro con...

CERBARA IN FESTA

QUANDO LA CILIEGIA DIVENTA REGINA DEL DIVERTIMENTO!

ANDREA SANTINELLI, PRESIDENTE DELLA PRO-LOCO DI CERBARA, CI PRESENTA IL PROGRAMMA 2019: SEI GIORNI DI INTRATTENIMENTO CON ORCHESTRE, DJ-SET E TANTE INIZIATIVE COLLATERALI DA NON PERDERE. di Stefano Rossi

A

ndrea, puntuale come sempre, torna “Cerbara in Festa”… “Cerbara in Festa” torna da martedì 28 maggio a domenica 2 giugno 2019, sempre presso i giardini lungo la statale 3/Bis. Le sei giornate avranno alcune conferme e tante novità e naturalmente non mancheranno le buonissime ciliegie!

della quale potrete assistere anche ad un momento di spettacolo di balli di coppia. Venerdì 31 maggio la serata si aprirà alle ore 21:00 con la gara di briscola a gironi, mentre sul palco principale salirà l’orchestra “Marina Damiani”. Aprirà come sempre anche l’area giovani con il dj-set di Ras Meo e Lory B. dalle ore 23:00 in poi.

Cosa offre quest’anno il menù? Confermiamo il menù proposto negli anni passati che prevede, per quanto riguarda i primi, le mezze maniche al sugo di guanciale o al ragù di chianina bianco e gli umbricelli con cacio, pepe e fave o con sugo all’aglione. Come secondi proporremo gli straccetti di pollo con rucola, Grana e pomodorini, carne alla brace, ciaccia sul panaro con tutti i tipi di affettati, patatine fritte e poi i dolci come la crostata alle ciliegie e la panna cotta. Dal venerdì alla domenica, visto il successo dello scorso anno, riproporremo anche la spalla di maiale tra i secondi. Abbiamo poi il nostro immancabile vino di visciole che prendiamo da un’azienda agricola della zona. E tante, tantissime ciliegie! Gli stand apriranno a partire dal giovedì dalle ore 19:00 in poi. Martedì e mercoledì sera sarà aperto solo il servizio bar.

Mentre sabato e domenica quali spettacoli proponete? Sabato 1 giugno alle ore 16:00, presso il campo sportivo, ci sarà l’annuale scontro calcistico “Cerbara De Sopra VS Cerbara De Sotto”, ormai uno degli appuntamenti più attesi della festa! Stiamo poi ancora definendo gli appuntamenti della fascia oraria dell’aperitivo… non abbiamo ancora il programma definitivo, ma posso dirvi che ci sarà sicuramente qualcosa a cui non mancare e sicuramente proietteremo su grande schermo la finale di Champions League! Alle 21:00 sul palco principale salirà invece l’orchestra “Roberto Polisano”, mentre l’area giovani ospiterà dalle ore 23:00 il dj-set di DJ Parola. Domenica 2 giugno si comincia alle ore 09:00 con la passeggiata in bicicletta “Ciliegia Tour” in collaborazione con le associazioni “Il Pedale Solidale” e “G.S. Errepielle”. Una passeggiata a tappe, con degustazioni di prodotti tipici locali. Con l’iscrizione sarà compreso anche il pranzo sociale presso i nostri stand. Parte del ricavato sarà devoluto come sempre in beneficenza. Sempre domenica, nel tardo pomeriggio potrete assistere a spettacoli e intrattenimenti nell’area principale della festa, mentre la serata verrà chiusa con la musica della mitica “Ivano Pescari Band”.

Cosa c’è in programma? Si parte martedì 28 maggio con il saggio/spettacolo della “Funkastle”, scuola di breakdance e hip hop, dei nostri amici Davide e Roberto Del Gaia. Si prosegue poi mercoledì 29 con lo spettacolo teatrale dialettale “Un maledetto imbroglio” a cura della compagnia “Artisti per Caso” di Cerbara. Giovedì 30 maggio la festa entrerà in pieno ritmo: si inizierà dal tardo pomeriggio con la 5° “Straciliegia”, maratonina competitiva e non competitiva di circa 10 km aperta a tutti, il cui percorso toccherà solo le vie di Cerbara. Protagonista della serata sarà invece l’orchestra “Annalisa e Baia Blu”, per una bella serata danzante all’interno

14

INFO: Cerbara in Festa 2019 Giardini Statale 3/Bis - Cerbara (PG) prolococerbara@libero.it


Profile for Concept Magazine

maggio 2019  

maggio 2019  

Advertisement