Page 1

BATTISTI IN ROCK


DIRETTORE RESPONSABILE

GRAFICA E PUBBLICITÀ

Stefano Rossi

Graffio snc Via Cerboni, 9/B Città di Castello (PG) Cell. 339.2737187 - 347.5779550 79550 www.graffioadv.com info@graffioadv.com

EDITORE REDAZIONE Via Cerboni, 9/B - Città di Castello (PG) Tel. 075.3722093 www.conceptmagazine.it redazione@conceptmagazine.it

SOMMARIO PAG. 3 IL PREMIO “ALBERTO SCIURPA” 2017 VA A CONCEPT PAG. 4 L’ISOLA DI NATALE: TANTI EVENTI A SAN GIUSTINO PAG. 5 IL GUSTO DEL NATALE LO TROVI SOLO DA PAN ART PAG. 6 LIBRERIA GULLIVER: A NATALE REGALA “LEGGIMI!”

Graffio snc Città di Castello (PG)

STAMPA Litograf Editor srl Cerbara - Città di Castello (PG)

L’OROSCOPO di Stefania ARIETE Sarai forte e deciso di fronte ad una questione molto importante. In ambito affettivo conoscerai un’interessante persona a Capodanno.

TORO Potrai ottenere grossi vantaggi economici grazie al tuo nuovo lavoro in proprio! Per Natale fatti un regalo speciale, te lo meriti davvero!

GEMELLI Perchè non cerchi di rilassarti? Le vacanze natalizie sono la giusta occasione per un meritato riposo. Metterai a segno una bella vincita!

CANCRO PAG. 7 STUDIO FLORIDI: IL SEGRETO? LA PREVENZIONE! PAG. 8 L’ORIZZONTE: IL NUOVO CAFÈ, PASTICCERIA E GELATERIA! PAG. 10 SIMPLE STRANGERS: OMAGGIO ROCK A BATTISTI PAG. 12 UN’ALTRA STORIA... ABBIGLIAMENTO E SARTORIA PAG. 13 NUOVA VITA ALLO STORICO CINEMA TEATRO ASTRA PAG. 14 COZZOLINO: IN ARRIVO IL NUOVO ATTESO ALBUM PAG. 16 S’AGAPÒ: ESTETICA, NAIL CENTER E BIOPROFUMERIA PAG. 18 VITAMINA MUSIC: IN VALLATA DA TREDICI ANNI

Le stelle renderanno gioiosa la tua sfera amorosa superando i diverbi e trovando buona armonia con il partner soprattutto per Natale.

LEONE Dovrai ascoltare alcuni saggi consigli che ti verranno dati in merito alla tua vita attuale. Devi darti una calmata, vivi troppo sregolato!

VERGINE Gli influssi planetari potrebbero crearti qualche problema in ambito affettivo, ma ora non pensarci, a Natale tutti si è più buoni...

BILANCIA Saprai risolvere problematiche lavorative del tuo ufficio e per questo a Natale sarai premiato con uno speciale dono. Affetti familiari ok!

SCORPIONE Per le feste gioia e serenità in casa: riscoprirai quanto è bello ritrovare i “vecchi” valori di una volta. Regali semplici ed utili per tutti!

SAGITTARIO Se qualcuno ti proporrà un investimento vantaggioso dovresti approfittarne subito... dicembre è davvero il tuo mese!

CAPRICORNO Prima di parlare a sproposito è necessario verificare tutte le fonti: ricordati che certe amicizie sono importanti da non deludere.

ACQUARIO Durante il periodo natalizio avrai la possibilità di ricucire alcuni rapporti interrotti con alcuni parenti che non senti ormai da tempo.

PESCI Nel lavoro dovrai adeguare i tuoi tempi a quelli richiesti dal capo. A Natale riceverai un bello ed inaspettato prezioso regalo.


PASSIONI

CONCEPT MAGAZINE --- 3

L’11 NOVEMBRE AL NOSTRO FREE PRESS È STATO ASSEGNATO IL PRESTIGIOSO PREMIO ARTISTICO, IN OCCASIONE DELL’EVENTO “MUSICA CON ALBERTO” TENUTOSI AL CLOVER DI LAMA E VOLUTO DAI “PAGURO BERNARDO”.

Il premio “Alberto Sciurpa” e le motivazioni della giuria.

i sono emozioni che non si possono spiegare, perché sorprendono anche chi le prova; ci sono parole che vorremmo usare, ma che non riusciamo a mettere in fila, perché ogni frase che ne deriva non esprimerebbe abbastanza

C

bene ciò che vorremmo… Noi di Concept Magazine vogliamo però provarci per ringraziare tutti coloro che lo scorso 11 novembre ci hanno fatto una sorpresa incredibile assegnandoci un riconoscimento tanto prestigioso quanto inaspettato. Da 10 anni ormai la Valtiberina celebra Alberto Sciurpa (noto cantante tifernate prematuramente scomparso) con l’evento “Musica con Alberto”, fortemente voluto dalla band “Paguro Bernardo”, che mette in risalto i personaggi della vallata dotati di un qualsivoglia talento, di passione, di energia positiva e di una costante ricerca nel dare un senso artistico alla vita. Nel corso della serata una giuria di qualità assegna ogni anno il premio artistico “Alberto Sciurpa” al personaggio o all’artista che riassume in sé tutte le caratteristiche accennate. Il premio 2017, con nostra grande sorpresa, è stato assegnato a “Concept Magazine”. Non ad un artista dunque, ma ad un free press, ad un progetto che 14 anni fa abbiamo fortemente voluto e nel quale

abbiamo sempre creduto. Una rivista semplice, sia da sfogliare che da leggere, dedicata a tutti voi, che strizza l’occhio alla buona musica locale, mettendo in evidenza ciò che di buono (e ce n’è molto!) ci offre la vallata. Un modo innovativo e curato per farsi pubblicità che per la prima volta viene omaggiato di un importante riconoscimento. Non ci sono veramente parole per esprimere ciò che abbiamo provato… possiamo dire solo “grazie”! Grazie ai mitici “Paguro Bernardo” nelle persone di Fabio Mariotti, Stefano Burani, Marcello Cipolloni, Massimo Dini, Matteo Burani e Diego Burani. Grazie alla giuria artistica del premio “Alberto Sciurpa”, grazie a Graziano Giaccaglia e a Massimo Zangarelli che hanno speso parole bellissime sul nostro conto e soprattutto grazie a tutti voi lettori che da quasi 14 anni sfogliate ogni mese le nostre pagine… questo premio è anche per voi! Tamara Falaschi


4 --- CONCEPT MAGAZINE

INCONTRO CON

L’ISOLA DI NATALE: TANTI EVENTI A SAN GIUSTINO TORNA, CON UN RICCO CALENDARIO, IL CONSUETO APPUNTAMENTO NATALIZIO CURATO DALL’ASSESSORATO ALLA CULTURA DEL COMUNE ALTOTIBERINO. TANTI E VARI GLI APPUNTAMENTI.

A sinistra il centro storico di San Giustino, con in lontananza il Castello Bufalini, ricoperto di neve. A destra la natività del Presepe Vivente.

iitorna a San Giustino “L’Isola di N Natale” per celebrare insieme la festa più bella dell’anno. Il calendario degli eventi, curato, come ogni anno, dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, prevede numerose manifestazioni, create e realizzate dal Comune, dalle associazioni del territorio, dalle scuole, dalle parrocchie e dai comitati di cittadini. Gli eventi salienti prenderanno il via da domenica 10 dicembre con la presentazione del libro “Non Sapevo” di Valeriana Croci presso il Castello Bufalini. Sabato 16 e domenica 17 dicembre sarà un week end molto importante per il Comune di San Giustino perché sarà celebrato il ventennale della costituzione della Fondazione per il Museo Storico del Tabacco. Durante la due giorni diversi saranno gli appuntamenti: un convegno con al centro il tema del tabacco, una presentazione in anteprima del primo Sigaro a Marchio Cospaia, sarà allestita una mostra con artisti nazionali dal titolo “Tabacco e Tabacchine” ed in fine vari appuntamenti con degustazioni abbinati a sigari e momenti artisticoculturali con alcune rappresentazioni e alcune proiezioni filmate. Sempre nello stesso fine settimana a Villa Graziani gli Amici di Maria Cristina Ricci presenteranno il “Concerto del quartetto Cherubini” con il patrocinio del Comune di San Giustino (16 dicembre) mentre al Castello Bufalini sarà la

R

volta di “Natale al Castello fra poesia e musica” a cura degli Amici dei Musei e Monumenti di San Giustino e in collaborazione con il Polo Museale dell’Umbria (domenica 17 dicembre); in questa occasione sarà presentato il libro di poesie “A te” di Teresa Gambuli. Avvicinandosi ai giorni delle festività, sabato 23 dicembre il Comune sangiustinese propone “La Casina di Babbo Natale” a cura di Lupi & Bufali nel piazzale antistante la Stazione FCU. Nel pomeriggio di martedì 26 dicembre invece una novità: la proiezione, e non solo, del cortometraggio “La Conosci Jingle Bells?” del regista Alberto Fabi, presso il Cinema Teatro Astra, a cura di Concept Magazine, in collaborazione con Comune di San Giustino e Pro Loco La Ranocchia di Selci. Sempre il 26 dicembre (con replica il 30) imperdibile il “Presepe Vivente a Castello Bufalini” a cura del Polo Museale dell’Umbria e dell’associazioni del territorio. Il 31 dicembre grazie all’associazione Lupi & Bufali e Croce Bianca si festeggerà il “Capodanno alla Stazione” proprio nel Piazzale della Stazione del treno sangiustinese. Ad anno nuovo, e più precisamente il 5 gennaio, la Chiesa Arcipretale di San Giustino ospiterà nell’ambito di “Natale tra Umbria e Toscana”, a cura del Museo del Duomo e Diocesi di Città di Castello in collaborazione con

Comune di San Giustino, il Coro Gospel Altotiberino, diretto da Paolo Fiorucci, con il concerto “Gospel & More”. L’Amministrazione propone, inoltre, anche quest’anno, il concorso “Il nostro Presepe” e premierà con due riconoscimenti il miglior presepe, anche nelle più diverse modalità di realizzazione di forme e materiali, sia tra tutte le scuole del territorio sia tra le varie associazioni, centri socio-culturali, gruppi associati e/o singoli cittadini. Informazione Pubblicitaria

Eleonora Filippi

Babbo Natale in Piazza del Municipio.


INCONTRO CON

CONCEPT MAGAZINE --- 5

IL GUSTO DEL NATALE LO TROVI SOLO DA PAN ART IL PICCOLO E FORNITISSIMO FORNO DI CITTÀ DI CASTELLO, OLTRE AI TANTI PRODOTTI BIO E KM ZERO, PROPONE TANTI CESTI REGALO CON I PRODOTTI TIPICI DELLA NOSTRA TRADIZIONE, ANCHE GLUTEN FREE.

A sinistra la titolare di “Pan Art”, Valeria Marri, assieme alla collaboratrice, Valentina Lubello. Al centro un panettone regalo. A destra il pane, la pizza e le focacce.

V

alaaleria, parlaci del forno “Pan Art”…

Ho aperto “Pan Art” a luglio del 2015 nel centro storico di Città di Castello. L’idea che avevo in mente l’ho messa in pratica in modo piuttosto veloce, soprattutto quando ho trovato la collaborazione con questo forno che lavorava una pasta madre ricchissima: la forza della pasta madre sta nella sua vita, tanto è vecchia tanto è forte e tanto ha un sapore ben preciso. Il fornaio aveva un modo di lavorare molto interessante, artigianale, proprio ciò che cercavo, un ritorno alle cose vere. Un forno non molto grande, con prodotti sempre freschi, dove non esiste ne confezionamento ne imbustamento ne sottovuoto; tutto quello che viene prodotto o è del giorno stesso o massimo, per certi prodotti, della settimana. Chiaramente tutti questi benefit che io ho riscontrato in produzione i miei clienti possono ritrovarli ogni giorno nel punto vendita “Pan Art” da me gestito.

Cosa possiamo trovare nel negozio? Tutto ciò che ruota intorno al mondo del pane, pizze, ciacce, schiacciate, colazioni e panini farciti al momento, dolci, biscotti e poi un sacco di prodotti biologici e a km zero, farine di varia tipologia, materie povere come pasta, legumi e riso, salumi umbri, marmellate e chi più ne ha più ne metta. Abbiamo anche prodotti senza glutine artigianali, riassortiti tre volte a settimana, sia dolci che salati, a partire dal pane e dalla pizza. Per il periodo natalizio avremo anche i panettoni classici o farciti al cioccolato gluten free.

A proposito di Natale... quali prelibatezze potremo acquistare? Imperdibili sono i nostri dolci legati alla tradizione delle feste: panettoni da 500 gr e 750 gr classici o golosi farciti al cioccolato o al cioccolato e pere, pandori, cavallucci e ricciarelli, tutti prodotti artigianalmente.

Per il periodo natalizio troverete i nostri biscotti in originali sacchetti regalo, un’idea perfetta per un regalo last minute. Sicuramente unici sono anche i nostri cesti natalizi, nati tre anni fa per gioco, realizzati con i nostri prodotti e confezionati a tema con un oggetto da cucina, che possiamo preparare anche su richiesta.

Sei una grande amante del centro storico, vero? Ho deciso di aprire la mia attività in centro perchè amo l’atmosfera e la vita che si respira dentro le vecchie mura urbiche. Per esempio ho aderito da subito al Consorzio Pro Centro di Città di Castello che in pochi mesi ha visto consolidare il rapporto di oltre cento tra negozi ed attività che amano il centro, ed ha voluto creare una nuova immagine legata al vivere il centro storico. In estate sono stati fatti molti eventi e molti saranno proposti anche nel periodo natalizio, proprio per comunicare quanto è bello venire a trascorrere qualche ora nel cuore della nostra città!

Dove possiamo trovare “Pan Art”? Ci trovate, appunto, in Via Mario Angeloni, 5 a Città di Castello. Siamo aperti dal lunedì al sabato dalle 07:00 alle 13:30. Dal lunedì al giovedì anche il pomeriggio dalle 17:00 alle 19:00. Per qualsiasi richiesta per informazioni e per ordinazioni potete contattarci al 339.4817448. Il giovedì e il sabato abbiamo prodotti dolci e salati freschi senza glutine. Vi ricordiamo che il 22, 23 e 24 dicembre faremo orario continuato. Informazione Pubblicitaria Due esempi di cesti regalo che potete far confezionare da “Pan Art”.

Stefania Boschi


6 --- CONCEPT MAGAZINE

INCONTRO CON

CECILIA MAMBRINI CI HA ACCOLTI PER PRESENTARCI TUTTE LE NOVITÀ EDITORIALI LEGATE AL MONDO DEI BAMBINI. ALESSANDRA E ALICE DI “BIRBA CHI LEGGE” TORNERANNO A GENNAIO CON UN NUOVO CORSO.

A sinistra il grande spazio dedicato ai bambini e ragazzi di “Libreria Gulliver Mondadori” di Città di Castello. A destra i quattro libri consigliati nell’articolo.

e parlaci della “Libreria Gulliver Mondadoecilia, ri” di Città di Castello…

Alessandra ed Alice, parlateci del nuovo corso “Leggimi!”…

“Libreria Gulliver Mondadori” è una libreria di varia, ma ormai da 4 anni abbiamo cercato di valorizzare maggiormente il mondo bambino. La mia scelta di dare uno spazio più ampio ai giovani lettori nasce dal desiderio di promuovere la lettura non solo vendendo o consigliando libri. I bambini che vengono in libreria possono stendersi sul tappeto, accomodarsi con la mamma in poltrona, partecipare ai laboratori creativi o alle letture ad alta voce che ospitiamo nel reparto ad essi riservato. La ricerca di nuovi titoli e nuovi editori è costante, come quella di nuove metodologie e ideologie di lettura.

Siamo entrambe fondatrici dell'associazione Birba che nel 2003 ha realizzato ad Assisi una biblioteca scolastica per bambini. Dopo anni di letture ad alta voce in biblioteca, abbiamo ideato “Leggimi!”, un laboratorio pensato per chi vuole imparare i segreti della lettura espressiva di albi illustrati. Il corso tornerà alla Libreria Gulliver di Città di Castello nel week-end del 13 e 14 gennaio 2018 e sarà dedicato ai libri bambini. Il laboratorio è principalmente incentrato sull’uso del diaframma e della respirazione addominale, sull’uso della voce e dei suoi elementi espressivi (colore, tono, timbro, volume, ritmo e mordente), sull’analisi dei testi, sull'improvvisazione narrativa e sulle tecniche di lettura e di animazione degli albi illustrati. Attraverso giochi ed esercitazioni pratiche, i partecipanti affronteranno tanti libri, di ieri e di oggi, efficaci a esser letti ad alta voce. Infine, verranno presentate le bibliografie ragionate di “Leggimi!”, articolate per genere e autore, che metteremo a disposizione dei partecipanti. Il corso è rivolto a mamme, papà, nonni, fratelli maggiori, insegnanti, librai, educatori, bibliotecari e appassionati vari.

C

Quali sono gli appuntamenti e le iniziative che ti hanno contraddistinto quest’anno? Abbiamo stretto una solida amicizia con “Birba chi Legge”, ospitato il maestro Nicola Cesarotti con il suo “I Colori della Voce”, incontrato Nicoletta Bottalla che in libreria ha trattato delle implicazioni educative della proposta del modello identitario. A gennaio dopo il corso “Leggimi!”, verranno a farci visita vari autori ed editori tra cui Monica della casa editrice “Settenove” per presentare a genitori e insegnanti i nuovi titoli per bambini che guardano in modo interessante all’identità di genere. Credo fermamente nel valore della lettura ai bambini, non solo per farli diventare lettori da grandi o per lo sviluppo del linguaggio, ma soprattutto per donare un modo di vedere la realtà originale e autentico.

efficace la lettura a voce alta in modo da catturare l’attenzione del proprio pubblico, qualunque esso sia.

Qualche consiglio di lettura per i nostri lettori più piccoli? Vi consigliamo 4 titoli per i bambini di ogni età: “Il buon viaggio” di Beatrice Masini e Gianni Di Conno (Carthusia), “Rosmarino” di Brigitte Minne e Carll Cneut (Topipittori), “Sally fa la spesa” di Alice Melvin (Rizzoli) e “Prestami le ali” di Igiaba Scego (Rrose Selavy).

Cecilia, dove possiamo trovare “Libreria Gulliver Mondadori”? Siamo in Corso Vittorio Emanuele, 27/A a Città di Castello. Per informazioni potete contattarci allo 075.8522345 oppure seguirci sulle nostre pagine Facebook o Instragram. Per “Leggimi!” invece, oltre al numero della libreria, i contatti sono: 336.795200 (Alessandra Comparozzi) e 075.812530 (Alice Scaglia) oppure su www.birbachilegge.it. Informazione Pubblicitaria

Stefania Boschi

“Leggimi!” potrebbe essere un originale regalo di Natale? “Leggimi!” potrebbe essere il regalo ideale per chi ama i libri per l’infanzia e desidera scoprire i segreti che ne rendono più

Il corso “Leggimi!” torna a gennaio.


INCONTRO CON

CONCEPT MAGAZINE --- 7

STUDIO FLORIDI: IL SEGRETO? LA PREVENZIONE! SIAMO TORNATI NELLO STUDIO DENTISTICO DELLA DOTT.SSA PAOLA FLORIDI, ORMAI NOTA ANCHE COME LA DENTISTA DEI BAMBINI, PER PARLARE DEL FATTORE RISCHIO CARIE DEI NOSTRI FIGLI E NON SOLO.

A sinistra la Dott.ssa Paola Floridi. A destra lo studio di Anghiari a misura anche dei pazienti più piccoli.

ao quali sono le novità dedicate alla cura dei aola, dentini dei nostri bambini?

L’equilibrio tra salute e malattia dipende dalle nostre abitudini alimentari ed igieniche?

Uno dei temi che mi stanno più a cuore per la salute dei miei piccoli pazienti è la prevenzione della carie, forse la malattia dei denti più diffusa. Tra le cause che ne sono all’origine la predisposizione genetica conta solo per una piccolissima percentuale, mentre lo stile di vita pesa per oltre il 50%. Tutti noi nasciamo privi di batteri in bocca ma veniamo ben presto contaminati, spesso dalla nostra stessa mamma che, assaggiando la pappa col nostro cucchiaio o ripulendoci il ciuccio appena caduto con la sua bocca, ci trasmette i suoi. Cosa rispondereste se vi proponessero di pagare il dentista per rimanere sani, anziché per curarvi? È stato calcolato che la prevenzione costa un sessantesimo della cura.

È possibile valutare tutti questi fattori e calcolare il rischio carie di ciascuno di noi e, in base ai valori ottenuti, programmare le manovre di prevenzione con la frequenza adatta al singolo individuo. Per esempio, le persone più a rischio verranno richiamate ogni 45 giorni, quelle meno suscettibili ogni 6 mesi.

P

Davvero questo è il segreto? Il successo della prevenzione è altamente prevedibile ma occorre fare le cose giuste al momento giusto. Nelle sedute di prevenzione viene fatto un controllo di igiene professionale e poi vengono applicati gel, lacche, vernici al fluoro, per rinforzare lo smalto e rimineralizzare le lesioni cariose iniziali. Ogni anno poi si rivaluta a che categoria di

rischio il paziente appartiene e si programmano solo le sedute necessarie, ottimizzando l’impiego di tempo e i conseguenti costi. Se iniziata fin da piccoli è possibile arrivare all’età adulta senza avere carie e, a questo punto, diventa ancora più facile ottenere di non averne proprio!

Dove possiamo trovare lo Studio Floridi? Ci trovate nelle nostri due sedi di vallata: ad Anghiari in Corso Matteotti, 128 (presso “La Misericordia”) - Tel./Fax 0575.789541 e a Città di Castello in Via Albizzini, 23 - Tel./Fax 075.8554657. Inoltre sono reperibile al 340.3984603 e via mail a dott.paolafloridi@gmail.com e sono a disposizione per ogni domanda o chiarimento. Informazione Pubblicitaria

La prevenzione delle carie è uno dei temi centrali per lo “Studio Floridi” il quale è affiliato anche alla rete “Il Dentista dei Bambini”.

Eleonora Filippi


INCONTRO CON

8 --- CONCEPT MAGAZINE

ABBIAMO INCONTRATO VALENTINA, TITOLARE DELLA NUOVA GESTIONE DEL LOCALE NELLA FRAZIONE TIFERNATE DI BIVIO LUGNANO. PRODUZIONE PROPRIA DI DOLCI, SALATI E PRODOTTI NATALIZI.

A sinistra l’interno della caffetteria e pasticceria “L’Orizzonte” di Bivio Lugnano di Città di Castello. A destra uno dei panettoni artigianali di produzione propria.

V

al alentina, parlaci della tua nuova avventura con la Caffetteria “L’Orizzonte”…

Io e il mio compagno Luca, parallelamente al nostro studio d’ingegneria che abbiamo in centro storico a Città di Castello, abbiamo deciso di rilevare uno storico bar nella frazione di Bivio Lugnano, nella zona sud del comune tifernate. Abbiamo deciso di intraprendere questa avventura, sia perché in passato ho già avuto modo di fare questo lavoro in altri bar, sia perché avevamo il desiderio da molto tempo di affiancare al nostro lavoro principale anche un altro lavoro che ci portasse ad avere più contatto diretto con la gente. L’opportunità si è creata quando abbiamo rilevato “L’Orizzonte”, proprio a due passi da casa nostra, location centrale anche per i paesi e per le frazioni limitrofe. È il locale dove sono cresciuta e dove ho passato molti pomeriggi e serate della mia adolescenza, da sempre lo ricordavo con grande affetto... esserne ora la proprietaria mi rende molto orgogliosa!

Raccontaci un po’ l‘anima del locale… Ho voluto dare un taglio nuovo rispetto alle precedenti gestioni. Ho cercato di “costruire” una caffetteria diversa rispetto all’offerta già esistente in zona, puntando molto su un buon caffè e sulla produzione propria di pasticceria e gelato artigianale. Nel retrobottega abbiamo due laboratori per preparare ogni giorno tutto ciò che i nostri clienti trovano nel bancone. Siamo partiti con una gamma superiore di prodotti e di materie prime utilizzate. Nel locale abbiamo anche un piccolo spazio con Sala Slot.

Un bar da vivere in ogni ora della giornata, quindi? Cerchiamo di proporre cose diverse nelle varie fasce orarie della giornata. La mattina tanta offerta sia nei dolci sia nei salati, a pranzo proponiamo un quick lunch con prodotti freschi, nel pomeriggio spazio ai dolci e dolcetti e infine, all’orario dell’aperitivo, ricca apericena con taglieri di affettati e formaggi e crostini caldi, il

tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino della nostra ricercata e particolare selezione di etichette, magari da gustare assieme agli amici nella rinnovata saletta del bar.

Per il periodo natalizio cosa possiamo trovare? In questi giorni invernali il gelato ha lasciato posto ai dolci tradizionali natalizi, in particolare panettoni e cantucci, che stiamo sfornando dal nostro laboratorio di pasticceria.

Dove possiamo trovare “L’Orizzonte”? Ci trovate in Via dei Laghi, 11 a Bivio Lugnano di Città di Castello, esattamente sulla Statale che collega Trestina con Volterrano. Siamo aperti dalle ore 06:00. Durante il periodo invernale faremo varie serate a tema. Inoltre, avendo il servizio di pasticceria con produzione propria è possibile prenotare dolci e torte da asporto per ogni evento e ricorrenza. Informazione Pubblicitaria

A sinistra la macchina del caffè. Al centro la saletta del bar. A destra i cantucci di produzione propria.

Stefania Boschi


PASSIONI

10 --- CONCEPT MAGAZINE

SIMPLE STRANGERS: OMAGGIO ROCK A BATTISTI LA NOTA BAND TIFERNATE PRESENTERÀ UNO STRAORDINARIO SPETTACOLO DEDICATO AL GENIO DELLA MUSICA ITALIANA. IL RICAVATO SARÀ DEVOLUTO ALLE ASSOCIAZIONI PARENT PROJECT E FDM.

A sinistra la locandina dell’evento “Battisti in Rock” previsto per sabato 13 gennaio al Teatro degli Illuminati di Città di Castello. A destra la band Simple Strangers.

e Onlus Parent Project e FDM (Associazione Distrofia Muscolare), in collaborazione con la band tifernate Simple Strangers, presenteranno, sabato 13 gennaio 2018, un’importante serata musicale a scopo benefico presso il Teatro degli Illuminati di Città di castello, con inizio alle ore 21:00. L’evento vedrà come protagonista la musica dell’indimenticato Lucio Battisti al quale i Simple Strangers dedicheranno uno speciale omaggio reinterpretando i brani più famosi. Alle splendide creazioni musicali del cantautore di Poggio Bustone, i cinque ragazzi della band daranno la propria impronta rock, in uno dei palchi più prestigiosi della Valtiberina, dando così vita al progetto “Battisti in Rock”. La rock band umbra Simple Strangers, ampiamente conosciuta nel panorama della musica emergente italiana, ha già all’attivo due album di brani inediti: “Mondo di Maschere (EP)” ed “Energie”, pubblicati rispettivamente nel 2014 e nel 2016. Questo progetto è già stato accolto con

L

entusiasmo da molte realtà della Valtiberina; grazie al loro contributo e a quello di tutti coloro che vorranno partecipare e prendere parte alla serata, è stato possibile costruire un evento nuovo, moderno e di grande rilievo culturale e soprattutto contribuire alle finalità benefiche delle due Onlus Parent Project e FDM. Le due associazioni collaborano attivamente e condividono gli stessi obiettivi. In Italia, la Parent Project Onlus nasce nel 1996 per volontà di gruppo di genitori di

bambini affetti da Distrofia Muscolare Duchenne e Becker, (Parent Project è una associazione creata negli Stati Uniti nel 1994), con il fine di migliorare la qualità della vita dei bambini e ragazzi affetti da tale patologia, mentre FDM, l’Associazione Distrofia Muscolare di Città di Castello, nasce nel 1993 per promuovere e organizzare iniziative atte a finanziare la ricerca scientifica.

Alcuni momente live della rock band tifernate.

Stefano Rossi


INCONTRO CON

12 --- CONCEPT MAGAZINE

SIAMO STATI NEL NUOVO NEGOZIO DI ORNELLA PIERANGELI CHE CON GUSTO E STILE PRESENTA AI NOSTRI LETTORI LA SUA ORIGINALE ATTIVITÀ INCENTRATA TRA PROPOSTE MODA DONNA E SERVIZI SARTORALI.

A sinistra l’interno del negozio “Un’Altra Storia” che si trova al piano superiore della Coop di Città di Castello. A destra la titolare, Ornella Pierangeli.

O

r parlaci di questa nuova creatura nel rnella, mondo della moda…

La moda e l’abbigliamento sono sempre stati al centro della mia vita professionale. Oggi mi vedono in prima linea, come titolare, con un progetto tutto mio, nato da una chiacchierata con mia figlia che studia nel campo della moda, una sera, al suo rientro dall’università. Tutto ruota attorno ad un cappotto che feci per lei e che abbiamo smontato e rimontato più volte, seguendo i suoi schizzi. Questo capo, molto particolare nel taglio e nei colori, nato in un mio momento particolarmente estroso, fu apprezzato da molte persone per strada. Questo episodio mi diede molte soddisfazioni e mia figlia mi spinse a fare qualcosa in proprio.

Da qui l’idea anche del nome… Il nome “Un'altra storia…” è stato scelto per sottolineare un nuovo inizio, una svolta, un nuovo capitolo della mia vita, insomma… un’altra storia. Volevo porre l’accento anche sul fatto che la mia nuova attività non è semplicemente un negozio di abbigliamento… ma è qualcosa di più...

Una nuova formula che unisce noti marchi ad abiti sartoriali, vero? Esatto. Ad alcune linee e marchi donna come Biancoghiaccio, Ventisei e Miss Sixty, tutti made in italy, affianco un servizio di sartoria per le cose più semplici come orli a pantaloni, tovaglie e tende, per cose più particolari, come stringere o un riammodernare capi usati, o per

realizzazioni più complesse come abiti, cappotti, giacche su misura. Per realizzare i capi posso partire da una fotografia o da un semplice disegno oppure creare un modello assieme al cliente per costruirli insieme originali e su misura. Questa è la parte più bella e creativa del mio lavoro e certamente mai ripetitiva. I tessuti utilizzati sono tutti acquistati da una straordinaria ditta di Rimini: ogni volta che vado a scegliere le stoffe comincio a fantasticare sui mille usi che potrei farne. Sapere poi che le mie creazioni sono apprezzate da molte persone è una grande soddisfazione!

Quali idee regalo per Natale? Oltre alla vasta offerta di maglieria, abiti, giacche, pantaloni, jeans e capi in cashmere, per i regali di Natale abbiamo anche tanti accessori come sciarpe, cappelli, stole, pashmine, guanti, ecc.

Dove possiamo trovare il negozio “Un’Altra Storia…”? Siamo in Via Luca della Robbia presso il Centro Commerciale Le Fonti Coop, al piano superiore. Per info potete contattarmi al 366.3831336. Siamo chiusi il lunedì mattina. Dicembre siamo aperti anche la domenica. Seguiteci anche nella nostra pagina Facebook, troverete le foto di tutte le mie creazioni sartoriali! Da sinistra alcune creazioni di Ornella: un cappotto, un abito da sera che diventa gonna, un capo spalla.

Informazione Pubblicitaria

Stefania Boschi


INCONTRO CON

CONCEPT MAGAZINE --- 13

LUCA FRANCESCHINI, PRESIDENTE DELLA COOPERATIVA SANGIUSTINESE, CI RACCONTA COME È NATO QUESTO AMBIZIOSO PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE E QUALI APPUNTAMENTI CI ATTENDONO A BREVE.

L’angolo riservato alla vendita di prodotti equo-solidali.

La sala principale del “Cinema Teatro Astra” di San Giustino è dotata anche di servizio bar.

L

u il “Cinema Teatro Astra” di San Giustino è uca, tornato al suo antico splendore, dopo 30 anni, grazie alla “Cooperativa Sangiustinese”. Ce ne parli? La Cooperativa Sangiustinese, anticamente società operaia di mutuo soccorso, è una delle cooperative più antiche dell’Umbria e ancora oggi persegue finalità sociali e culturali attraverso la prestazione di servizi, l’organizzazione di attività in ambito culturale, formativo e sociale, la salvaguardia e valorizzazione dell'ambiente e dei beni e prodotti locali.

Il vostro progetto era alquanto ambizioso, ma lo avete portato a termine con successo! Sì, siamo molto soddisfatti di essere riusciti a ristrutturare l’immobile di proprietà, l’ex “Cinema Teatro Astra”, e di averlo riportato agli antichi splendori. Questo è stato possibile non solo tramite il mutuo sottoscritto della cooperativa, ma anche grazie al fatto che il nostro progetto, presentato nell’ambito del PUC3 2014, abbia ottenuto il co-finanziamento della Regione Umbria.

Quali obiettivi vi siete prefissati? Innanzitutto la riattivazione di un luogo fondamentale dove promuovere fattori culturali, sociali e turistici. Uno spazio che possa permettere di usufruire di un cinema, di fare teatro, musica dal vivo, dibattiti, mostre o per offrire semplicemente un luogo di incon-

tro che a San Giustino mancava. Disponiamo di 400 metri quadrati, dei quali più della metà dedicati allo spazio cinema e teatro che, una volta completati i lavori nella galleria superiore, disporrà di 150 posti a sedere. Poi ci sono una biblioteca di pubblica consultazione e uno spazio dedicato alla vendita di prodotti locali e del commercio equo-solidale. Negli spazi al piano superiore intendiamo infine puntare su coworking, attività seminariali, corsi di formazione.

Quindi non il classico cinema-teatro? No, è uno spazio moderno e polifunzionale con un piccolo bar e una bottega ricca di prodotti. L’idea è quella di creare una rete di sinergie tra le aziende agricole locali, le centrrali di importazione di commercio equo e solidale e i cittadini. Il nostro obiettivo in questo caso è cercare di educare al consumo critico nell’ottica di un’economia sostenibile. Sono già in atto appuntamenti settimanali di promozione e vendita di prodotti biologici a km 0 e di sostegno a progetti di economia solidale ad ampio raggio. Promuovere questi prodotti in un’ottica di moderno mercato coperto significa ricomporre memorie collettive e ricostruire parte della storia del nostro territorio.

Natale” il 22 dicembre. Un live molto interessante si terrà il 16 dicembre con “Macchine Nostre”, progetto di sperimentazione e divulgazione sulla musica elettronica ed il synth marchigiano. Per i più piccoli segnalo due film di animazione imperdibili, il 17 “Boxtrolls” e il 23 “A Christmas Carol”. Ma questi sono solo alcuni consigli tratti da una programmazione ricca e variegata di film, spettacoli, mostre e monenti di socializzazione.

Dov’è il “Cinema/Teatro Astra”? Vi aspettiamo in Via Citernese, 1/B a San Giustino, vicino a Piazza del Municipio. Siamo aperti dal mercoledì alla domenica dalle ore 15:30 in poi. Per essere costantemente aggiornati sulle nostre programmazioni visitate il sito www.astrazioni.net o la pagina Facebook “astracinema”. Per informazioni potete inoltre scrivere a info@astrazioni.net o telefonare allo 075.8569506. Tamara Falaschi

Quali appuntamenti offrirà il Cinema Teatro in questo periodo natalizio? Agli amanti del teatro consiglio di non perdere lo spettacolo “Un Canto di

Il palco dotato di schermo cinematografico.


14 --- CONCEPT MAGAZINE

VIBRAZIONI

COZZOLINO: IN ARRIVO IL NUOVO ATTESO ALBUM IL CANTAUTORE TIFERNATE HA DA POCO TERMINATO LA REGISTRAZIONE DEI BRANI CHE ANDRANNO A COMPORRE IL NUOVO CD. UN PROGETTO DI QUALITÀ CHE VEDE COINVOLTI ANCHE ALCUNI NOTI MUSICISTI.

Il cantautore tifernate Francesco Cozzolino è reduce da una lunga tourée in giro per l’Italia assieme al musicista Mirko Montanari.

i siamo lasciati lo scorso anno parland del singolo “Non è così”, brano do accompagnato da un bellissimo video in stile cartoon che ha fatto il giro dello stivale. Oggi, dopo tante date in giro per l’Italia, il tifernate Francesco Cozzolino, medico autore di canzoni, sta terminando la realizzazione di un nuovo progetto: un album che racchiude in sé le creazioni dell’ultimo periodo, brani che in gran parte sono stati scritti durante i viaggi fra un live e l’altro e che ha permesso all’artista di realizzare tutti gli obiettivi musicali che si era prefissato.

C

Una fase delle registrazioni dell’album.

Un album cantautoriale dal titolo “Luce accesa di notte” che uscirà ad inizio 2018 in cui la maggior parte dei testi parlano dei musicisti, delle loro storie, delle loro difficoltà e che esprimono in modi diversi il grande amore verso la musica. Non si tratta però di un concept album, perché altri brani hanno invece uno spirito diverso, più intimo, che permette di entrare in punta di piedi nel mondo di questo talentuoso cantautore tifernate. La registrazione del CD è già stata completata e si è svolta in parte alla “Jam Recordings” di Città di Castello e principalmente alla “Drycastle Records” di Arezzo. “Luce accesa di notte” conterrà in tutto 11 brani, fra i quali i due singoli che sono già stati pubblicati: “Non è così” e “Solo nel sole”. Tutte canzoni inedite, ma che sono già state presentate al pubblico nei vari live degli ultimi anni, interamente scritte da Francesco Cozzolino e arrangiate in studio da Maurizio “Bozorius” Bozzi e da Mirko Montanari (co-autore delle musiche in due brani). Importante è dire che a questo progetto musicale hanno partecipato tanti straordinari musicisti. Oltre a Mirko Montanari (tastiere, piano e organetto) e a Maurizio “Bozorius” Bozzi (basso elettrico, contrabbasso e chitarre elettriche), hanno suonato nel disco anche Andrea Biagini al flauto

traverso, Michele Bianchini al sax tenore, Alberto Mommi al sax soprano, Andrea Donnini alla tromba, Laura Falcinelli e Filippo Foni ai cori. Filippo Foni, già conosciuto dai nostri lettori per la vincita del talent “The Jack”, compare nel brano “Dipingo la notte”, pezzo scritto da Cozzolino e portato da Foni al “Cantagiro” meritandosi l’inserimento nella compilation 2017 di questo storico concorso musicale. Un album che si preannuncia essere dunque all’altezza della qualità che Cozzolino ha sempre portato sul palco e di cui avremo modo di parlare approfonditamente più avanti. Nel frattempo riguardiamo insieme i video degli ultimi due singoli di Francesco Cozzolino puntando il vostro smartphone nei QR Code qui sotto! Tamara Falaschi


CONCEPT MAGAZINE --- 15


INCONTRO CON

16 --- CONCEPT MAGAZINE

SIAMO STATI A TROVARE GIULIA SGARAVIZZI CHE DA POCO PIÙ DI UN MESE È LA NUOVA TITOLARE DEL CENTRO ESTETICO IN ZONA PRATO A CITTÀ DI CASTELLO. PAROLA D’ORDINE: BIOLOGICO!

A sinistra Giulia Sgaravizzi, titolare di “S’agapò” e Master Educator in ricostruzione unghie, all’interno del centro estico. A destra l’angolo di Bioprofumeria.

G

iuiulia, parlaci della nuova “S’agapò”…

Da circa un mese ho rilevato la gestione del centro estetico “S’agapò”, per il quale ho lavorato sin dall’inizio come collaboratrice. Ho deciso di portare avanti la filosofia di successo di “S’agapò”, che da subito lo ha contraddistinto in vallata, ovvero l’essere un centro che come missione ha sempre avuto quella di riportare l’estetica alle sue origini tenendo conto delle vere esigenze che ha il nostro corpo e grazie all’ausilio di soli prodotti bio, un filone naturale al 100% per tutti coloro che oggi sono attenti a certi temi e scrupolosi delle componenti e formulazioni cosmetiche dei prodotti. Internamente ho fatto solo dei piccoli aggiustamenti per creare uno spazio più vicino alle mie esigenze infatti essendo diventata da qualche mese insegnate alla Scuola di Estetica di Arezzo (e di altre sedi italiane) dopo aver conseguito il diploma come Master Educator ricostruzione unghie, ho voluto dare

un’impronta più marcata a tutto quel mondo che ruota intorno alla manicure, alla ricostruzione e alla decorazione unghie, creando nel centro estetico un vero e proprio nail center.

zione uomo e donna utilizzando i prodotti di varie aziende biologiche con una filiera ridotta per una massima resa e qualità finale.

Originale l’angolo di bioprofumeria interno. Cos’è la nail art? Come dice la parola è l'arte sulle unghie, da anni ormai è la mia passione e per questo propongo una vasta gamma di decorazioni in base alle esigenze delle clienti ma anche alle mode e tendenze del settore come l’acrilico 3D, la plastilina, la micropittura.. Oltre la nail art realizzo ricostruzioni in gel ma anche in acrilico, materiale da molti sconosciuto ma formidabile su persone onicofagiche (chi si mangia le unghie). Molto importante sottolineare la qualità del prodotto, fondamentale per la corretta realizzazione del lavoro.

Quali altri servizi proponi? Pulizia viso personalizzata quindi specifica per ogni tipo di pelle, pedicure ed epila-

Internamente abbiamo anche una vera e propria bioprofumeria con prodotti biologici di piccole aziende artigianali italiane realizzati con coltivazioni che rispettano criteri etici, concetti ecologici ed eco-friendly nelle confezioni. Ho mantenuto diversi marchi della precedente gestione incrementando con “Antos”, azienda sempre ricca di prodotti di nuova tendenza. Troverete poi linee trucco, creme, bagnoschiuma, detergenti, oli e latte detergente per bambini, shampoo, tinte all’hennè, dentifrici, prodotti per la casa e linee uomo. Ormai non è più vero che i prodotti biologici sono più cari rispetto a quelli proposti dalla grande distribuzione.

Dove possiamo trovare “S’agapò”? Siamo in Via San Florido, 62 a Città di Castello. Siamo aperti tutti i giorni tranne il lunedì con orario spezzato, mentre il venerdì e sabato facciamo il continuato (Sabato chiusura ore 17:30). Consultate la nostra pagina Facebook o Instagram. Per informazioni potete contattarmi al 339.2563851. Una carrellata di foto relative alla nail art, tutte create da Giulia Sgaravizzi.

Informazione Pubblicitaria

Eleonora Filippi


18 --- CONCEPT MAGAZINE

INCONTRO CON

VITAMINA MUSIC: IN VALLATA DA TREDICI ANNI TUTTI LO CONOSCONO CON IL SUO NOME D’ARTE, MARCHIO CHE È SEMPRE UNA GARANZIA PER SERATE DI PURO DIVERTIMENTO. ORA PAOLO SI RACCONTA A VOI LETTORI PER RINGRAZIARE TUTTI CALOROSAMENTE.

L’inconfondibile marchio di “Vitamina Music”, presente in molti eventi della vallata.

Tanti sono i locali altotiberini che ti chiamano ad animare le loro serate!

“Vitamina Paolo” durante una serata.

P

aoaolo, come è nato “Vitamina Music”?

In passato andavo spesso a ballare o a serate in cui si faceva karaoke, mi piaceva molto. Poi un bel giorno mi son detto: “Perché non provarci?”… Da lì tutto è partito alla grande!

Quali tipi di serate proponi? In primis faccio karaoke, ma mi si può contattare anche per serate dj-set, piano bar ‘70/’80, balli di gruppo e su richiesta anche per serate di liscio che propongo assieme al mio fisarmonicista Domenico. Sono poi disponibile per matrimoni, sia durante il banchetto nuziale che in chiesa, oltre che per le serenate! Infine sono a disposizione anche per serate di beneficienza.

Si, in molti mi chiamano… ho l’agenda piena! Mi piace iniziare presto le mie serate, alle 19:00 sono già attivo, perché oltre a fare animazione cerco di rendere importante chi mi chiama: scatto foto, faccio filmati simpatici e pubblico il tutto sui social per fare pubblicità al locale con un pizzico di ironia! I miei video “Svalutation” girati in auto sono ormai un mio segno distintivo!

Passi dai locali a importanti serate di piazza… Devo ringraziare gli esercenti del centro storico di Sansepolcro con i quali ho fatto tante serate assieme ad altri artisti che hanno richiesto tempo e grande organizzazione! Ringrazio inoltre tutto lo staff di “Lupi & Bufali” e di Corposano, con loro facciamo sempre grandi serate!

Ma “Vitamina Music” è anche animazione per bambini, vero?

avvalgo della preziosa collaborazione di Loredana che sta mettendo grande impegno in questo progetto. Tante scuole ci chiamano perché siamo bravi!

Come possiamo contattarti? Potete visitare e scrivere alla pagina Facebook “Vitamina Paolo”, al profilo Instagram “Vitamina Music” o telefonarmi direttamente al 333.7475289.

Vuoi ringraziare qualcuno dopo 13 anni di musica? Ringrazio tutti… siete tantissimi! Ogni volta che passeggio per strada in molti mi salutano calorosamente e questo mi emoziona! Grazie anche a tutti i locali, agli organizzatori di feste private o di piazza, agli amici che mi seguono e mi stimano da sempre: siete la mia forza e il mio orgoglio! Ogni volta che sono vostro ospite e intrattenitore non mi fate mai mancare nulla! Grazie di cuore a tutti, spero di lasciarvi tanti altri bei ricordi nel tempo… seguitemi! Buon Natale e buon 2018 a tutti!

Esatto. Per le animazioni per bambini mi

Non solo serate musicali e karaoke: “Vitamina Music”, con l’aiuto di Loredana, è disponibile anche per animazioni per bambini.

Tamara Falaschi


Dicembre 2017  
Dicembre 2017  
Advertisement