Issuu on Google+

Con questo numero, il secondo di questo mandato amministrativo, inizia un nuovo corso per Valdagno News. Il notiziario è stato rinnovato nel formato e ampliato nella foliazione, pur mantenendo – aspetto altrettanto importante - costi pressoché invariati grazie alle inserzioni pubblicitarie. Abbiamo introdotto alcune novità anche nel modo di raccontare le notizie, cercando un taglio sempre più vicino al cittadino; nei prossimi numeri, troverete ulteriori innovazioni. segue all’interno Il Sindaco Alberto Neri

ato Nel nuovo form , l’immagine di Valdagno News ta uno spazio di copertina diven e dei lettori. a disposizion infatti,

del notiziario, foto Per ogni uscita nerà una o più la redazione selezioolari, scene di vita, di Valdagno (partic architettonici…) fra ti paesaggi, elemen dai lettori. quelle inviate erà l’immagine divent scelta La foto le foto È possibile inviare di copertina. zo: al seguente indiriz

t ne.valdagno.vi.i notiziario@comu

ALL’INTERNO.... • Bilancio pag.4 • Valdagno Estate Eventi pag.7 • Mappa delle Opere Pubbliche pag.8-9 • Mercato agricolo pag.10 • Il Cittadino: consigli e opportunità pag.12


Spazio pubblicitario a pagamento

Intervista con il direttore Paolo Passuello Filiale di Valdagno Dott. Passuello, quali sono i punti di forza della Banca Popolare di Vicenza a Valdagno. Qual’è la vostra missione? La nostra è una vera banca popolare, con un forte radicamento nei territori, attenta alle esigenze delle famiglie e delle imprese, in particolare delle piccole e medie aziende. Disponiamo di oltre 430 sportelli nel Nord Italia e di circa 650 sull’intero territorio nazionale. Abbiamo quindi le dimensioni giuste per riuscire ad offrire servizi e prodotti di elevata qualità, in linea con quelli dei grandi gruppi, ma allo stesso tempo disponiamo di un processo decisionale veloce, di una migliore conoscenza della nostra clientela e di un forte legame col territorio. Oltre alla filiale di Valdagno, siamo presenti nella provincia con 96 filiali, una copertura capillare che ci permette di essere sempre vicini e attenti ai bisogni dei clienti. E’ ancora un momento delicato per la nostra economia. Cosa può offrire la Banca Popolare di Vicenza alla città di Valdagno? Abbiamo deciso di offrire ai nostri clienti la possibilità di sospendere le rate del mutuo. Per le famiglie, la sospensione può arrivare a 18 mesi senza limiti di reddito, per le aziende a 12. Nel 2009 la banca ha erogato 2,5 miliardi di euro di prestiti l’8% in più rispetto al 2008. Se consideriamo che la crescita media del credito a livello di sistema è stata poco superiore all’1%, questo rappresenta senza dubbio un segno concreto e tangibile di fiducia nella nostra clientela e di sostegno alle imprese e alle famiglie del territorio.

Quali sono le novità per le famiglie? L’Istituto mette a disposizione una notevole varietà di prodotti e servizi, in grado di soddisfare le esigenze più diverse. Si tratta di prodotti innovativi, pensati su misura per i singoli segmenti di clientela, in funzione dei loro differenti bisogni. Recentemente abbiamo lanciato i nuovi conti corrente della gamma “Semprepiù”: ‘Rendimento’, ‘Risparmio’, ‘Famiglia’ e ‘Online 24 su 24’. E’ un’offerta completa di prodotti, in grado di coprire a 360° le necessità di tutta la clientela privata. E per le imprese? Il sostegno all’economia locale e alle aziende è da sempre al centro della nostra filosofia: siamo una banca “al servizio del territorio e dell’economia reale”. In particolare, per le imprese abbiamo offriamo un nuovo pacchetto di prodotti e servizi: ‘SemprePiù Impresa’. Si tratta di tre innovative linee di conto corrente progettate per adattarsi facilmente alle necessità delle aziende a cui sono abbinati una serie di servizi a condizioni esclusive, creati su misura per ogni settore di appartenenza dell’azienda ed in continua evoluzione. Nuovi prodotti e servizi, cambierà quindi anche il vostro rapporto con i risparmiatori e gli imprenditori? Nel mondo bancario ci sarà un ritorno alle origini, ad un mondo più tradizionale di fare banca. Oggi i direttori delle nostre filiali sono l’interlocutore privilegiato della clientela. La Popolare di Vicenza ha sempre mantenuto un costante rapporto con il territorio: siamo e saremo una banca al servizio dell’economia reale, che non fa mancare i finanziamenti ai territori in cui opera.


SOMMARIO Editoriale continua dalla copertina Al notiziario ti i i affiancheremo ffi h novità importanti anche in altri strumenti, al fine di migliorare la comunicazione e l’ascolto del cittadino, aspetti che ritengo fondamentali della vita civile. Mi auguro che possano incontrare l’interesse e la soddisfazione dei cittadini. Mi permetto, a margine, un breve pensiero sul lavoro di questi mesi. Per una volta, però, non intendo parlare dei progetti strategici, delle opere pubbliche, di temi generali, che, senza sminuirne l’importanza, lascio alle pagine interne del notiziario. In queste poche righe, invece, voglio invece sottolineare altri valori, che spesso sottovalutiamo. In questi mesi, Valdagno ha avuto la fortuna di poter ospitare alcuni pensatori, intellettuali, figure civili di straordinario valore. Fra i tanti: Margherita Hack, Boris Pahor, Umberto Ambrosoli.

L possibilità ibilità di costruire t i dei d i La percorsi culturali con questo livello di interlocutori è frutto di un lavoro che parte da lontano, dovuto in gran parte all’iniziativa di alcuni generosi animatori culturali cittadini. Per Valdagno, queste collaborazioni rappresentano un patrimonio, d’eccellenza, per una comunità che deve trovare una propria autonoma vocazione in campo culturale. Proprio per questo diventa sempre più fondamentale aprirsi al nuovo, alle migliori esperienze di altri, alla contemporaneità. Ecco l’importanza di queste presenze a Valdagno e di questi percorsi culturali: quello di mostrare a Valdagno e ai valdagnesi le diverse possibilità di dare un senso alla nostra comunità civile e di contribuire così alla crescita della nostra città. Il Sindaco Alberto Neri

VALDAGNO NEWS giugno 2010 Direttore Responsabile: Fabrizio Ghedin - Edizioni La Torre Srl Realizzazione testi e foto: Amministrazione Comunale Stampa su carta riciclata Realizzazione grafica e stampa a cura di Edizioni La Torre Srl - Via del Bosco, 14 Monselice PD Tel. 0429.782268 Fax. 0429.784011 info@edizionilatorre.it www.edizionilatorre.it © Edizioni La Torre Srl - E’ vietata la riproduzione totale o parziale di questa pubblicazione senza l’autorizzazione dell’editore.

Per la Vostra pubblicità all’interno di VALDAGNO NEWS contatta EDIZIONI LA TORRE Tel. 0429.782268 - info@edizionilatorre.it

Foto di copertina: Palazzo Festari - Sale Rubini e Bocchese (foto di Davide Massignani)

3

VALDAGNO NEWS VALDAG

IN PRIMO PIANO Approvato il bilancio di previsione 2010 pag.4 Cosa prevede il bilancio 2010 pagg.4-5 Opere strategiche pag.5 Al via la convenzione per il servizio serale-notturno di Polizia Locale di valle pag.6 Educazione stradale a scuola pag.6 17 telecamere controllano la città pag.6 Valdagno Estate Eventi 2010 pag.7 LA MAPPA Estate: tempo di opere pubbliche pagg.8-9 A Valdagno arriva il mercato agricolo a km 0 pag.10 Lo sport si diffonde in tutta la città pag.11 Passeggiate del cuore pag.11 Mappatura GPS dei sentieri pag.11 Nuova gestione beach volley pag.11 Area fitness in Favorita pag.11 Final Six 2010 Eurolega di hockey su pista a Valdagno pag.11 IL CITTADINO: CONSIGLI E OPPORTUNITA’ Nuovi contributi comunali 2010 per lo smaltimento dell’amianto pag.12 Contratti concordati per favorire l’accesso alla casa delle famiglie pag.12 Al via la campagna “Energetica” pag.12 BREVI Pedibus: l’autobus con i piedi pag.13 Biblioteca ad alta tecnologia con l’autoprestito e l’autorestituzione pag.13 Valdagno aderisce ad “Avviso Pubblico” pag.13 Zanzare: ripartono gli interventi di disinfestazione pag.13 Asili nido di alta qualità pag.14 A sostegno delle famiglie numerose pag.14 Con Non mi l’Agno riparte il Progetto Giovani pag.15 Cos’è il Progetto Giovani pag.15


VALDAGNO NEWS 4

COSA PREVEDE COS Approvato il bilancio IL BILA BILANCIO di previsione visione 2010 2010 2010? Il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione 2010, comprensivo della spesa per la parte corrente (uscite per 17.701.308 euro) e della spesa in conto capitale per investimenti (uscite per 6.722.000 euro). Il piano è rispettoso dei parametri previsti dal Patto di Stabilità. Nel dettaglio, il bilancio si muove in continuità con l’Amministrazione precedente, sia pure con alcuni elementi di novità, al fine di conseguire priorità e progetti della nuova Amministrazione.

• IN PRIMO PIANO •

CONTO CAPIT CAPITALE: CONTINUA LA POLITICA INVESTIMENTI DEGLI INVEST La parte di spesa spes in conto capitale prevede per il 2010 alcune opere importanti, fra cui: • la manutenzione straordinaria della copertura dei Magazzini Comunali (euro 250.000); • il primo stralcio del completamento dell’area sportiva di Valdagno Sud (euro 120.000); • un pacchetto di intervento viabilistici per le contrade (euro 100.000); • la conferma delle cifre per bitumature (euro 400.000), sistemazione marciapiedi (euro 150.000); • il completamento dell’intervento sul Centro Storico (euro 150.000); • la sistemazione di Via dello Sport (euro 300.000 complessivi); • la sistemazione della strada Maso-Vegri (euro 500.000); • il proseguimento della pista ciclabile di valle fino a Maglio di Sopra (euro 2.000.000 complessivi, subordinati all’ottenimento del contributo regionale di euro 1.500.000, chiesto in sede IPA e ora dirottato dalla Regione su fondi europei); • la sistemazione dell’accesso di contrada Marchesini (euro 250.000 complessivi); • la realizzazione di un nuovo parco a Piana (euro 75.000). Per gli anni successivi sono stati appostati alcuni investimenti strategici che necessitano di più tempo di progettazione, reperimento risorse o realizzazione, fra cui: • il centro sportivo e ricreativo a Maglio di Sopra (postato nel 2011 e nel 2012); • la Cittadella della Sicurezza (postato nel 2012); • l’aula magna scuole di Novale (postato nel 2011); • la sistemazione dell’area esterna dell’ex inceneritore (postato nel 2011); è in corso la progettazione della ricopertura dell’edificio, che ha ottenuto anche una significativa sponsorizzazione da parte di imprenditori privati, di circa 60.000 euro, recepita con emendamento approvato contestualmente al bilancio.


SPESA CORRENTE: RISPARMI CONSISTENTI E UN USO MIGLIORE DELLE RISORSE Nel bilancio, particolare attenzione è stata posta alla spesa corrente, con una netta riduzione (–176.000 euro), soprattutto di quelle spese che non pregiudicano l’erogazione dei servizi, a partire da illuminazione, costi di riscaldamento e telefonici. Il risparmio ottenuto consente di mantenere superiore al milione di euro (1.100.000) l’avanzo economico, leva fondamentale per il finanziamento della spesa in conto capitale (investimenti). Tariffe e imposte rimangono invariate. La spesa per il sociale, invece, rimane il punto forte della spesa corrente, con quasi il 20% delle risorse.

OPERE STRATEGICHE Durante la discussione del bilancio, il Sindaco ha ricordato come l’Amministrazione stia procedendo secondo i tempi su alcune opere di particolare importanza per lo sviluppo economico: • il nuovo PIP di Via IX Settembre (bando pubblicato); • il parcheggio multipiano di Piazzale Schio (previsto a bilancio nel 2009), che consentirà anche un rilancio del commercio e del centro storico (bando pubblicato); • la volontà di procedere sul progetto del centro benessere, da realizzare con fondi privati, per il momento sospeso vista la situazione di crisi economica che ha sospeso l’interesse degli investitori; • il progetto della riorganizzazione della Cittadella degli Studi, che deve essere finalizzato anche alla riqualificazione dell’offerta formativa anche in funzione dello sviluppo economico.

55

VALDAGNO NEWS

La politica di contrazione della spesa corrente è stata accompagnata da una azione di revisione di alcune priorità. Si segnalano in particolare gli aumenti nei capitoli di spesa: • per l’agricoltura (da 10.000 a 20.000 euro), • per la promozione dello sport (da 4.600 a 15.000 euro), per il quale è stata programmata una serie di azioni di promozione della pratica sportiva, della cultura dello sport e dei corretti stili di vita; • per le spese di sviluppo (50.000 euro), per poter finanziare eventuali studi di fattibilità o progetti relativi a politiche di sviluppo economico di particolare importanza. Inoltre è stato creato un nuovo capitolo di spesa per politiche di promozione della sostenibilità ambientale (10.000 euro).


VALDAGNO NEWS 6

Al via la convenzione per il servizio serale-notturno di di valle

Polizia Locale

E’ stata firmata anche per quest’anno la convenzione per il servizio serale di Polizia Locale che estende a tutta la valle il servizio già svolto dalla polizia municipale valdagnese. Si tratta di un accordo importante, che consente di ampliare e ottimizzare l’attività di pattugliamento serale, a beneficio della sicurezza e del controllo ottimale del territorio. Il servizio viene svolte quattro giorni a settimana, fino alle ore 2.00 di notte.

EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA

Anche quest’anno, la Polizia Locale di Valdagno è stata impegnata in un fitto calendario di lezioni di educazione stradale nelle scuole della città, che da gennaio a maggio ha coinvolto circa 1260 bambini e ragazzi, dalle scuole per l’infanzia alle secondarie, con corsi differenziati per età: educazione stradale per le primarie e conseguimento del patentino per il ciclomotore per le secondarie. I corsi sono stati predisposti e curati dagli agenti della Polizia Locale, di concerto con gli insegnanti delle varie scuole, anche attraverso l’utilizzo di lezioni innovative e interattive (anche con l’uso di computer e cartoni animati realizzati appositamente). Alle attività in aula sono state affiancate alcune uscite sul territorio a piedi,

in bici e in autobus, per insegnare ai bambini come muoversi in sicurezza sull’intero territorio comunale, sottolineando anche l’importanza di una mobilità alternativa che sia più sostenibile. Alle scuole medie inferiori e superiori sono stati invece rivolti i corsi per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida del ciclomotore ( C.I.G.C. ), con la collaborazione della Polizia Locale che interviene in qualità di docente nelle ore destinate alle norme di comportamento, alla segnaletica ed altre norme di circolazione.

17 TELECAMERE CONTROLLANO LA CITTÀ Sono ben 17 le telecamere attualmente attive per il controllo del territorio comunale a disposizione di Carabinieri e Polizia Locale. Il sistema viene utilizzato per monitorare luoghi ed edifici pubblici, snodi viabilistici, oltre che come documentazione di eventi criminosi ai fini delle indagini. In diverse occasioni i filmati delle telecamere hanno offerto elementi utili alle indagini, per esempio per ri-

salire a colpevoli di incidenti con omissione di soccorso o per individuare i responsabili di alcuni comportamenti illeciti.In tutti questi casi i filmati acquisiti attraverso le telecamere hanno offerto elementi utili alle indagini, contribuendo al loro successo. Sono stati poi numerosi i casi in cui la visione delle telecamere in tempo reale ha consentito di poter intervenire con la pattuglia durante

il verificarsi di illeciti o altri episodi, integrando così i vantaggi del sistema di videosorveglianza con il fondamentale presidio del territorio. I filmati risultano utili anche per far rispettare le ordinanze relative ai luoghi pubblici, soprattutto quella per il divieto di uso di alcoolici al di fuori degli spazi autorizzati. Alle 17 telecamere della rete di videosorveglianza si aggiunge il sistema predisposto

per il Palalido, che dispone di proprie telecamere, sia interne che esterne. L’intera infrastruttura è stata resa possibile grazie al cablaggio della città realizzato con la posa di una rete di fibra ottica.


7

RASSEGNE: sono ben 6 le diverse rassegne predisposte per l’estate LUOGHI: ampliato anche il set dei luoghi, per coinvolgere tutta la città, con i suoi parchi, piazze, il lungo Agno TEMPI: da giugno a settembre, senza soluzione di continuità LINGUAGGI: dal teatro al cinema, dalla musica alla letteratura PROPOSTE: non solo spettacoli, ma anche workshop, reading, attività per ragazzi…

FUORI di SCENA N

Appuntamento all’aperto con il teatro

Parco La Favorita / Parco di Villa Serena / Cittadella Sociale

VIVINATURA

Conoscere la Terra per imparare a rispettarla Parco La Favorita / Parco di Villa Serena / Palazzo Festari / Galleria dei Nani

FUORI di SCENA

Appuntamento all’aperto rto con il teat teatro Parco La Favorita / Parco di Villa Serena / Cittadella Sociale Soci

Assessorato alle politiche culturali

Spazio pubblicitario a pagamento

Nelle stesse settimane, ci sarà spazio anche per cinema e teatro. Dall’1 al 29 luglio, la rassegna CINEMA ESTATE, in collaborazione con Provaldagno, proietterà nel cortile di Palazzo Festari alcune opere cinematografiche della stagione. Una novità assoluta è invece lo spazio dedicato al teatro. Dal 2 luglio al 21 agosto, l’estate valdagnese si arricchirà con una vera rassegna teatrale: FUORI DI SCENA è organizzata dall’assessorato alla cultura con il coinvolgimento di numerose compagnie teatrali, locali e non, che hanno dato vita a un calendario diversificato per generi e proposte. Gli spettacoli si svolgeranno all’aperto. A fianco alla rassegna, anche un workshop teatrale estivo (POP), condotto da Giorgia Peruzzi e Alessandro San-

L’ESTATE A VALDAGNO IN BREVE

VALDAGNO NEWS

L’estate valdagnese prende nuova vita. L’assessorato alla cultura del Comune di Valdagno ha predisposto il calendario degli eventi estivi, che si presenta ampliato nelle proposte e rinnovato nei contenuti. Gli appuntamenti sono suddivisi in sei rassegne, che si distinguono per linguaggio, pubblico, autonomia della proposta, localizzazione. A dare il via alle danze sarà la FESTA DELLA MUSICA, dal 15 al 27 giugno al Parco La Favorita, organizzata in collaborazione con l’associazione Progetto Musica. La musica continuerà nei mesi di luglio e agosto con VALDAGNO IN MUSICA, la rassegna di concerti organizzata in collaborazione con Provaldagno. Gli eventi si svolgeranno in Piazza del Comune e nel Parco La Favorita.

martin presso la Cittadella Sociale (dal 13 giugno al 18 luglio). L’altra innovazione di questa estate è l’attenzione dedicata ai bambini. Per loro, l’assessorato ha curato un percorso dedicato alla biodiversità. VIVINATURA si svolgerà dal 3 luglio all’8 agosto in numerosi luoghi cittadini: Parco La Favorita, Parco di Villa Serena, Brolo di Palazzo Festari, Galleria dei Nani. Le diverse attività per ragazzi che saranno proposte hanno l’obiettivo, giocando, di far conoscere la Terra e di imparare a rispettarla. Nel programma sono previsti spettacoli per famiglie, laboratori, incontri con l’autore, proposte cinematografiche. Si chiude infine con un’ulteriore novità assoluta. Nei mesi di agosto e settembre si terranno alcune performance multimediali e musicali e alcuni reading letterari. La rassegna è curata direttamente dall’assessorato alla cultura e si svolgerà presso il Palalido, il Parco La Favorita e altri luoghi della città poco utilizzati per questo genere di iniziative.


VALDAGNO NEWS

ESTATE: tempo di Opere Pubbliche 1

2

3

8 SCUOLA ELEMENTARE BORNE sostituzione serramenti e tinteggiature (240.000€) Lavori in corso

4

SCUOLA MEDIA NOVALE rifacimento impermeabilizzazione terrazze (72.000€) Lavori aggiudicati

5

EX INCENERITORE sistemazione area esterna, bonifica manufatto e arredo facciate (vele) (tot. 480.200€) Lavori in corso

8

12

6

SISTEMAZIONE MARCIAPIEDI DI NOVALE (520.000€) Lavori in corso

9

• LA MAPPA •

SISTEMAZIONE VIA ITA GARBIN (300.461€) Lavori in corso

COMPLETAMENTO AREA SPORTIVA VALDAGNO SUD primo stralcio (120.000€) Progettazione in corso, affido lavori entro l’estate

7

SISTEMAZIONE ED ARREDO CENTRO STORICO (completamento) (1.770.000€) Lavori in corso

10

SISTEMAZIONE STRADA GIACOMAZZI-AMBROSINI (532.000€) Lavori in corso

PISTA CICLABILE tratto Ponte Nori - Via Pascal (660.000€) Lavori in corso

11

ALLARGAMENTO STRADALE SISTEMAZIONE VIA PEDESCALA (70.000€) Lavori in corso

MIOTTI-FORNARI (95.000€) Lavori in corso

12

20

22 PERCORSO PEDONALE A CASTELVECCHIO primo stralcio (215.000€) Progettazione in corso, affido lavori entro l’estate

14

13

3

23

13

10

7 20

4 REALIZZAZIONE MARCIAPIEDE PIANA - VIA PALAZZINA (400.000€) Lavori aggiudicati

9


Nota di lettura In questa mappa sono riportati i più rilevanti lavori pubblici o di pubblico interesse fra quelli attualmente in corso o che si presume lo saranno nei mesi estivi. Per ragioni di spazio, gli interventi più minuti sono stati 14 15

18

Tali interventi riguarderanno numerose zone della città. Ugualmente non è stato riportato il “progetto sviluppo contrade”, che prevede interventi vari in più contrade (alcuni già realizzati), per un totale di

100.000 euro preventivati. Per quanto riguarda le opere allo stato di sola progettazione, sono state riportate solo quelle i cui lavori si presume possano essere affidati entro l’estate.

9

VALDAGNO NEWS

SISTEMAZIONE FRANA MEGGIARA E FRANE VARIE (Località Guasine, Lorenzi, Novella, Truffa, Fornari) (tot. 404.620€) Lavori in corso

REALIZZAZIONE MARCIAPIEDE VIALE REGINA MARGHERITA (176.000€) Progettazione in corso, affido lavori entro l’estate

17

esclusi. Per lo stesso motivo, non sono stati riportati gli interventi relativi a bitumature, marciapiedi, parcheggi vari e interventi di illuminazione, che pure in molti casi saranno eseguiti durante l’estate. 16

SISTEMAZIONE INCROCIO VIA BUCCHINI - VIA MINIERA (115.000€) Progettazione in corso, affido lavori entro l’estate

19

8

PARCO FAVORITA: realizzazione bar, book shop, wc e nuova area fitness (tot. 131.600€) Lavori aggiudicati

PARCHEGGIO GRUMO (14.626€) Lavori conclusi

SISTEMAZIONE ECOCENTRO COMUNALE (200.000€) Lavori in corso

20

16 17 CIMITERO DI VALDAGNO

24

nuove tombe di famiglia (550.000€) Lavori in corso

5 2

1

21

11

6 PIASTRA POLIVALENTE VIA CORNETTO (42.500€) Progettazione in corso, affido lavori entro l’estate

21 18

25

22

23

24

25

15

NUOVA AREA VERDE A PIANA (75.000€) Acquisto area

URBANIZZAZIONI PEREQUAZIONE “GARZARO” Lavori in corso

URBANIZZAZIONI PEREQUAZIONE “S. FRANCESCO” Inizio lavori entro l’estate

URBANIZZAZIONI ROTATORIA VIALE EUROPA (urbanizzazione lottizzazione “Favorita”) Inizio lavori entro l’estate


VALDAGNO NEWS 10

A Valdagno arriva ilmercato agricolo

a Km 0 Prenderà il via quest’estate il mercato agricolo a km 0 (inaugurazione sabato 27 giugno alle ore 10.00), che si terrà a Valdagno ogni sabato mattina presso Piazzale Verdi a partire dalla fine di giugno. È in fase di organizzazione il secondo mercato previsto a Castelvecchio. Nel nuovo spazio, una quindicina di produttori locali (secondo la filosofia della filiera corta e del “km zero”) offriranno i propri prodotti, orientando allo stesso tempo le abitudini di consumo verso le tipicità e le produzioni locali. Il mercato è frutto di un lungo lavoro preliminare, con il censimento delle realtà agricole, l’approvazione in Consiglio Comunale di un apposito regolamento, l’assegnazione dei posti

tramite bando, l’allestimento dello spazio. Il mercato agricolo nasce nell’ottica della promozione delle relazioni tra i cittadini, la trasparenza e l’equità della vendita dei prodotti agricoli e della promozione di modelli di sviluppo sostenibile, con iniziative per favorire l’incontro tra domanda e offerta di prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità. L’obiettivo è, quindi, quello di fornire a produttori e consumatori un’opportunità per accorciare la filiera d’acquisto, riducendone i passaggi intermedi con conseguente riduzione del prezzo finale, offrendo al produttore locale nuove opportunità di vendita e rendendo direttamente percepibile al consumatore la qualità dei prodotti locali e di quelli biologici.

Spazio pubblicitario a pagamento


LO SPORT SI DIFFONDE IN TUTTA LA CITTÀ PASSEGGIATE DEL CUORE

MAPPATURA GPS DEI SENTIERI

Con la stagione estiva, l’offerta sportiva in città si amplia ancora e coinvolge tutti gli amanti dell’aria aperta, con una serie di iniziative.

11

VALDAGNO NEWS

L’Ufficio di Piano del Comune di Valdagno, con la collaborazione dell’Associazione Amici del Cuore, ha tracciato 10 “Passeggiate del Cuore” lungo le diverse zone della città, distinte per grado di difficoltà, tempo di percorrenza e categoria di fruizione. I punti di partenza sono identificati con dei pannelli in plexiglass che riportano la planimetria dei tracciati, i gradi di difficoltà e le categorie di fruizione. Lungo i tracciati, inoltre, delle targhette metalliche, con colori che identificano i diversi tracciati, aiutano a seguire i percorsi. Tutte le “Passeggiate del Cuore” sono racchiuse in un fascicolo informativo, distribuito presso gli uffici tecnici e l’URP del Comune di Valdagno, al prezzo promozionale di 2€ che contiene anche le tabelle sul consumo calorico previsto per ogni tracciato, per monitorare i risultati della propria attività fisica.

AREA FITNESS IN FAVORITA Lo sport per tutti è anche al Parco La Favorita. Nel prato tra l’ingresso principale e la fontana antistante le serre, infatti, è stata

realizzata un’area fitness all’aria aperta. Sono state installate otto macchine ginniche specifiche per esterni che permetteranno a

chiunque lo volesse di tenersi in forma nello splendido contesto del parco, consigliati anche dalle tabelle informative che guideranno sportivi e non nell’utilizzo degli attrezzi.

Prosegue l’attività di mappatura GPS dei sentieri della collina valdagnese. Oltre ai ciclisti del gruppo Ortica Amica e al Centro Servizi “Le Guide”, sono molti gli appassionati provenienti anche da fuori città che si sono offerti di dare il proprio contributo. I percorsi sono consultabili sul sito www.gpsvaldagno.com dove è anche possibile scaricare le tracce per navigatori o cellulari dotati di GPS.

NUOVA GESTIONE BEACH VOLLEY È stata rinnovata la convenzione per la gestione dell’impianto di beach volley di Ponte dei Nori. L’impianto di Valdagno è a disposizione solo su prenotazione, tutti i giorni dalle 9 alle 23. Dalle 19 alle 23 e nei giorni festivi il costo del campo è di 2 euro a persona, mentre nelle altre fasce orarie l’utilizzo è gratuito. Per informazioni e prenotazioni, il numero del gestore è 339-8884885. È possibile inoltre contattare l’Ufficio Sport comunale: tel. 0445.428222/33 …

FINAL SIX 2010 EUROLEGA di hockey su pista a Valdagno Si è disputata a Valdagno, dal 27 al 30 maggio, la Final Six 2010 Eurolega di hockey su pista. Eurologa è la principale competizione europea di hockey su pista e la Final Six 2010 ne è la conclusione, che ha visto confrontarsi per l’assegnazione del titolo le migliori 6 squadre europee della stagione, fra cui anche l’Hockey Isello Vernici-Città di Valdagno. Grazie all’organizzazione della società dell’Hockey Valdagno, con la collabora-

zione dell’Amministrazione Comunale, il nuovo Palalido ha ospitato le fasi conclusive e la finalissima della massima competizione continentale di hockey su pista. La presenza a Valdagno di un simile evento – uno dei più internazionali e prestigiosi mai ospitati in città - è frutto di un lungo e intenso lavoro, non privo di ostacoli, condotto dalla società di Valdagno con l’appoggio pieno del Comune e di Lega Hockey, CONI e FIHP.

Con l’occasione, l’Amministrazione Comunale si congratula con la società Hockey Valdagno, tecnici, dirigenti, giocatori e tifosi per la storica vittoria del campionato nazionale di hockey su pista.


VALDAGNO NEWS 12

CONTRAT TI CONCORDATI PER FAVORIRE L’ACCESSO ALLA CASA DELLE FAMIGLIE

uti Nuovi contrib10 comunali 20tim ento per lo smalti dell’’

Amianto

IL CITTADINO CONSIGLI E OPPORTUNITÀ

Abbassare il costo degli affitti? A Valdagno si può, con i contratti concordati. I contratti a prezzo d’affitto agevolato sono stati introdotti a Valdagno nel 2007 grazie ad un accordo fra il Comune e le organizzazioni della proprietà edilizia e degli inquilini. Rappresentano una soluzione vantaggiosa i sia per i Informazion proprietari (sgravi fiscali e minore durata dei e materiale: contratti) che per gli affittuari (canone d’affitto Ufficio tecnico agevolato e sgravi fiscali). I canoni d’ affitto vengono stale: una biliti sulla base di griglie, che tengono conto di 3 diverse com .it o.vii.it dagno.v zone della città (centro, zona semicentra 0445 428173 une.valdagn le, periferia) e une: www.com delle diverse tipologie dell’immobile. Sito del Com

AGEVOLAZIONI PER IL PROPRIE TARIO:

• minore durata del contratto (3+2, anziché 4+4); • riduzione del 30% dell’imponib ile per l’imposta di registro; • riduzione del 30% dell’imponib ile ai fini IRPEF; • riduzione dell’aliquota ICI dal 6% al 4%.

AGEVOLAZIONI PER L’INQUIL INO:

• riduzione del 30% dell’imponib ile per l’imposta di registro; • detrazione IRPEF di euro 495, 80 se il non è maggiore di euro 15.493,71; reddito • detrazione IRPEF di euro 247,90 se il reddito non è maggiore di euro 30.987, 41.

Tutte le informazioni sull’accord o e sulle modalità di calcolo dei canoni sono disponibili nella sezione “servizi sociali” del sito web del Comune

(www.comune.valdagno.v i.it).

AL VIA LA CAMPAGNA “ENERGETICA” Percorso AmbientAzioni 2010 - 2014

Calcando la linea europea che prevede il bando delle lampadine ad incandescenza entro il 2012 e ribadendo l’importanza di una maggior attenzione verso i consumi energetici, l’Amministrazione Comunale di Valdagno ha dato vita alla campagna “EnergEtica”, nuova iniziativa all’interno del percorso AmbientAzioni 2010 – 2014. Staccando il coupon che troverete qui sotto e presentandolo nei negozi convenzionati che hanno aderito all’iniziativa, avrete diritto allo sconto di 1€ sull’acquisto di una lampadina a basso consumo. Gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa sono: Euroelettrica di Via Sette Martiri e la Ferramenta Vencato Agostino di Viale Regina Margherita.

hé da fabbricati nenze, nonc agricoli; o 2010 il Coconnessi a fondi interventi Anche per l’ann ha stanziato gno imo di due mune di Valda dei • mass dente; l’erogazione richie per € per 0 al 10.00 nto massimo pari lo smaltime - • contributo compresa) delle contributi per citta del parte 40% (IVA namianto da sta t nute e comu lità di richie spese soste di dino. Le moda ad un massimo del contributo fino zione que eroga ; ed intervento nti: euro 250 per sono le segue ine dei ammessi gli la liquidazion • saranno rà nti da • enie avver prov contributi terventi to fondi. ti a civile fino a esaurimen fabbricati adibi e loro perti abitazione


BIBLIOTECA AD ALTA TECNOLOGIA CON L’AUTOPRESTITO E L’AUTORESTITUZIONE

PEDIBUS: l’autobus con i piedi Continuano a riscuotere successo i progetti Pedibus e Bicibus. L’iniziativa ha coinvolto l’Amministrazione Comunale assieme alla scuola primaria di Novale, alla scuola materna Don Minzoni ed alla Scuola Media “Garbin”, con 270 bambini e ragazzi partecipanti, oltre alla fondamentale collaborazione di più di 40 tra genitori, nonni e volontari di varie associazioni, che accompagnano i ragazzi nel percorso casa-scuola e viceversa. Il progetto punta ad abituare a muoversi a piedi ed in modo autonomo nella propria città, diminuendo di conseguenza il traffico e l’inquinamento.

I partecipanti hanno così la possibilità di percorrere la strada casa–scuola (e viceversa) in compagnia, imparando a riconoscere la segnaletica stradale, i pericoli e gli esatti comportamenti da tenersi per la strada (specie come pedoni).Al fine di sensibilizzare ulteriormente ad uno stile di vita sano, la collaborazione con Coop Veneto ha reso possibile la distribuzione ai ragazzi di merende a base di frutta. Infine partecipanti e accompagnatori del progetto Bicibus sono stati invitati a stilare un report a conclusione dell’iniziativa per segnalare eventuali punti critici incontrati durante il percorso.

VALDAGNO ADERISCE AD “AVVISO PUBBLICO” La Giunta Comunale ha deliberato l’adesione della Città di Valdagno all’associazione “Avviso Pubblico”, una rete con più di 150 soci tra Amministratori di Comuni, Province, Regioni e Comunità Montane nata nel 1996 per promuovere azioni di prevenzione e contrasto all’infiltrazione mafiosa e percorsi di educazione alla legalità. Gli assessorati alla promozione delle attività culturali ed alle politiche giovanili programmeranno una serie di iniziative dedicate alla legalità. È già stato invitato il prof. Romani, presidente di Avviso Pubblico, che ha presentato in città l’associazione e le sue finalità. Anche il progetto Sviluppo Giovani e Territorio impronterà alcune azioni sui temi dell’etica, responsabilità e vivere civico, compresa dunque la promozione e l’educazione alla legalità.

ZANZARE: RIPARTONO GLI INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE Con l’arrivo della primavera e dell’estate, sono iniziati come di consueto gli interventi di disinfestazione zanzare in aree pubbliche. Anche per quest’anno sono previsti due tipi di interventi. Gli interventi larvicidi verranno eseguiti periodicamente mediante distribuzione di

uno specifico prodotto granulare o in pastiglie all’interno delle caditoie stradali presenti nelle aree centrali della città. Gli interventi larvicidi verranno realizzati nei mesi da maggio a ottobre. A questi si aggiungono gli interventi adulticidi, che verranno effettuati mediante

disinfestazione aerea sulle alberature presenti nelle aree verdi, lungo le strade comunali e lungo entrambi gli argini dei corsi d’acqua. Questi interventi verranno eseguiti in orario notturno (dalle ore 22.00 alle ore 6.00) e su chiamata in specifiche zone.

13

• BREVI •

allo sportello. In preparazione, la scorsa estate tutti i libri erano stati dotati di microchip identificativo, in grado di memorizzare i dati relativi ai volumi e al loro stato. L’automazione delle procedure di prestito e restituzione rappresenta una rivoluzione di tutta l’organizzazione interna della Biblioteca, che potrà garantire più servizi a parità di costi e senza code o affollamenti, visto anche il continuo aumento degli utenti attivi e dei prestiti degli ultimi anni.

VALDAGNO NEWS

È attivo in Biblioteca Civica di Valdagno il sistema di autoprestito e autorestituzione, tecnologia che consente agli utenti di effettuare da soli le operazioni per il prestito e la restituzione dei libri, snellendo ccosì le procedure tempi. Grazie ad una ed i tem postazione con touch nuova po di facile utilizzo, gli screen d utenti in possesso della normale tessera della biblioteca possono gestire da operazioni di prestito soli le op restituzione dei volumi, e restit senza doversi rivolgere


VALDAGNO NEWS

14

A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE NUMEROSE Nei mesi scorsi l’Amministrazione Comunale ha dato vita ad un progetto per il sostegno delle famiglie numerose (con 3 o più figli), co-finanziato dalla Regione Veneto. L’iniziativa prevedeva dei contributi per l’abbattimento dei costi di servizi rivolti a questi nuclei famigliari, attraverso un bonus per i costi legati agli asili nido, alla mensa scolastica, al trasporto scolastico, al rimborso parziale del costo sostenuto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti domestici (TARSU). Le richieste pervenute alla chiusura del bando sono state 110, di cui 102 valide. I Servizi Sociali stanno ora istruendo le relative pratiche per l’erogazione. Il progetto del Comune era stato approvato dalla Regione che aveva assegnato una somma di circa 36.139 euro, a cui si aggiungono le agevolazioni già previste dai regolamenti comunali in atto, quantificabili in circa 82.250 euro.

ASILI NIDO di alta qualità Gli asili nido di Valdagno confermano gli ottimi standard qualitativi anche in seguito alle recenti valutazioni positive della Regione Veneto. L’Azienda Regionale Socio-Sanitaria (ARSS) ha verificato il rispetto dei requisiti fissati dalla Regione per i servizi rivolti alla prima infanzia, al fine di concedere l’accreditamento regionale.Gli asili nido Belfiore e di Maglio di Sopra hanno ottenuto una valutazione dell’87,69%; ancora più alto si è rivelato il giudizio attribuito al micronido “Cucù” con un 96,92%. Si attende ancora il giudizio per il nido della Fondazione Marzotto. Sabato 22 maggio le strutture rivolte alla prima infanzia hanno aperto le loro porte a genitori, bambini e curiosi per la giornata “Nidi aperti” all’insegna del bel tempo, del divertimento e di una folta partecipazione. Anche il Sindaco e l’Assessore alle Politiche Sociali hanno visitato gli asili nido durante la giornata confermando l’eccellenza del servizio offerto.

I “NUMERI” DEI NIDI DEL COMUNE DI VALDAGNO 4 sono le strutture Comunali e/o convenzionate con il Comune 208 i posti complessivi disponibili 31,72% è il rapporto tra il totale dei bambini aventi diritto all’accesso all’asilo nido ed il totale dei posti disponibili. Grazie a questa percentuale, Valdagno si pone al vertice delle medie regionali ed ha ormai raggiunto l’obiettivo europeo del 33% previsto dagli indici di Lisbona. POLITICA DELL’ACCESSO Al fine di andare incontro alle difficoltà di molte famiglie, l’Amministrazione Comunale da anni si impegna per la riduzione delle rette degli asili nido. • Aumento della detrazione sull’affitto, passata da 2.000 € su affitto e mutui prima casa a 5.000 € detraibili dall’affitto e 3.000 € detraibili dai mutui. • Raddoppio delle detrazioni per i figli (primo figlio e altri figli a carico non frequentanti l’asilo nido), che sono passate da 500 a 1.000 € previsti per il primo figlio e da 1.000 a 2.000 € per gli altri figli a carico. • Introduzione di una nuova detrazione per le spese socio-sanitarie.

• Riduzione dell’aliquota applicata per il calcolo delle rette (basate sul reddito dei genitori).Tale aliquota negli anni scorsi era stata abbassata dal 13% al 12%. Quest’anno, la Giunta Comunale ha già deliberato, per l’anno 2010-11, un nuovo abbassamento all’11,5%.


Torna la 5^ edizione di Non mi l’A l’Agno, ’Ag il calendario di eventi estivi frutt frutto to delle d idee e dell’impegno dei giovanii valdava gnesi. Non mi l’Agno si inserisce e in uno u dei filoni in cui si articola Proget Progetto tto G Giovani, il nuovo approccio alle po politiche olitic giovanili voluto dall’Amministrazione dall’Amministrrazio Comunale. All’interno di Non mi l’Agno 2010, gruppi giovanili formali e informali, propongono e danno vita ad eventi e attività inserite all’interno di un fitto calendario. Il programma 2010 si presenta ancora più ricco grazie ad una rinnovata voglia di contribuire manifestata dai tanti giovani che hanno risposto al richiamo della Gara delle Idee lanciata ad aprile. Queste forze nuove - unite alla storica disponibilità di quanti, all’interno del Comune di Valdagno, anche quest’anno hanno messo a disposizione risorse umane e materiali indispensabili - genera un calendario di eventi in grado di soddisfare le esigenze non solo dei più giovani. E allora spazio a mostre, visite guidate dietro le quinte del teatro cittadino, passeggiate, spettacoli teatrali, discese lungo i fiumi, serate sui telefilm più seguiti degli ultimi vent’anni, tornei di basket e beach volley, concerti, appuntamenti per i più piccoli e per le famiglie… Grazie alla nascita di Progetto Giovani, Non mi l’Agno quest’anno vedrà inoltre nel servizio Informagiovani non solo un partner importante per la diffusione e la promozione degli eventi, ma anche il luogo ideale in cui gli interessati potranno trovare informazioni ed iscriversi a tutti gli eventi che lo prevedono.

Progetto Giovani

riparte il p

per la gestione delle Politiche Giovanili o vita ad un Progetto Giovani che dando r vede riuniti il Servizio Informagiovani E d k ed d il settore “Sviluppo “S il Gi PLD Eurodesk Giovani e Territorio” (ex CreAttivaMente). In questo modo trova connessione una serie di progetti a favore dei giovani, in una logica di rete e di sviluppo della comunità locale. Progetto Giovani si divide in due ambiti di attività. Sviluppo Giovani e Territorio è un progetto di “sviluppo di comunità”, ma anche un gruppo di educatori ed operatori che raccolgono le esigenze e le idee dei giovani e del territorio cercando di renderle concrete o di dar loro una risposta. Il Servizio Informagiovani – PLD Eurodesk (nato nel 1989 su mandato del Comune di Valdagno e da sempre gestito dalla Cooperativa Sociale Studio Progetto) è invece uno sportello pubblico e gratuito che promuove l’informazione, l’orientamento e la partecipazione attraverso un piano integrato di comunicazione multicanale finalizzato alla crescita socio culturale delle nuove generazioni. Informagiovani è a Palazzo Festari - Corso Italia 63 (telefono: 0445.405308) o nella pagina ad esso dedicata del sito comunale www.comune.valdagno.vi.it.

L’Amm ministrazione Comunale e la CooL’Amministrazione perativva Sociale Studio Progetto hanno perativa rinnova ato la ventennale collaborazione rinnovato

Cos’è il

Progetto Giovani

VALDAGNO NEWS

Con

15


Spazio pubblicitario a pagamento


Valdagno News_Giugno 2010