Page 1

Sezione

PONTASSIEVE•NEWS

a cura del Comune di Pontassieve

Giugno 2018

I

PONTASSIEVE

Notizie utili, informazioni al cittadino, fatti, avvisi e curiosità a cura del Comune di Pontassieve Territorio

PIANO DI CARATTERIZZAZIONE PER L’AREA FERROVIARIA

Un nuovo passo per il progetto di riqualificazione. A breve sarà rimosso l’amianto dalle coperture dei capannoni presenti nell’area. Dopo l’accordo con RFI che ha consentito di far risparmiare al Comune di Pontassieve oltre 1.400.000 euro arriva un altro risultato. L’Amministrazione Comunale ha lavorato alla redazione del Piano di Caratterizzazione dell’ex area ferroviaria di Pontassieve che è stato definitivamente approvato in conferenza dei servizi con il parere favorevole di ARPAT, Regione Toscana e ASL. Con l’approvazione del piano si è risolto un altro dei problemi che sono sul tavolo dell’amministrazione da oltre 20 anni e che risultavano d’ostacolo alle previsioni di sviluppo future. L’approva-

zione del Piano di Caratterizzazione infatti rappresenta un atto concreto per la realizzazione del progetto di riqualificazione. L’area di proprietà del comune di Pontassieve, denominata Borgo Verde, come è noto, occupa circa 19.000 metri quadrati ed è collocata tra la stazione ferroviaria e l’insediamento dell’azienda Ruffino. È altrettanto risaputo che l’area ferroviaria è stata in passato sede di lavorazioni industriali e per questo deve essere accertata l’eventuale necessità di una bonifica. A questo proposito le normative vigenti in materia ambientale dispon-

gono l’obbligo di redigere un “Piano di Caratterizzazione” che deve essere approvato dagli enti competenti in materia. Lo scopo è valutare e individuare le zone che eventualmente dovessero avere bisogno di bonifica in relazione alle destinazioni d’uso e alle funzioni previste dal progetto di riqualificazione. Oltre all’approvazione definitiva del Piano di caratterizzazione sono state già completate le procedure di affidamento per la rimozione dell’amianto presente nelle coperture dei capannoni, che rappresenta il primo passo importante della bonifica.

PISTE CICLABILI

Già appaltato il progetto per la pista da Centro a Viale Diaz già finanziato dalla Regione il progetto per quella che si collegherà gli impianti sportivi

Due piste ciclabili, due percorsi finanziati grazie alla partecipazione ai bandi di Città Metropolitana e

Regione. In totale 600000 euro (300000 per ogni singolo lotto), per una mobilità urbana più sostenibile che

permetterà di muoversi dal centro di Pontassieve al parco fluviale e anche alla zona delle scuole e degli impianti

tro storico al lungo Sieve attraverso gli antichi vicoli fino al parco Fluviale. L’altro progetto, per il quale l’amministrazione ha già ottenuto il finanziamento regionale (225.000 da parte della Regione e 75.000 dal bilancio comunale) vedrà la realizzazione di una pista che collegherà parchi, scuole, impianti sportivi. La seconda pista infatti partirà dal parco delle montagnole di Piazza Mosca, in corrispondenza dell’ingresso del parco fluviale, e passando lungo via Parigi toccherà le scuole Maltoni-Calvi-

no e la Piscina Comunale. Proseguirà fino ad arrivare alla pista esistente di Viale Hanoi, passando dallo Stadio Comunale. È prevista una seconda diramazione in Via Pellico per arrivare al secondo ingresso del parco fluviale. Con la realizzazione di questa pista insieme a quella finanziata dal bando Periferie urbane, che collegherà il parco fluviale al Borgo attraverso Viale Diaz, chi abita nel Borgo di Pontassieve potrà arrivare alla zona produttiva direttamente in bicicletta.

Li trovi qui I luoghi e gli orari in cui puoi trovare le risposte che cerchi presso gli uffici del Comune

Il Comune a portata di mano Periodico d’informazione Comune di Pontassieve Iscrizione al tribunale n.5605 del 13/10/2007

sportivi. Il primo progetto – finanziato grazie all’aggiudicazione del Comune del Bando periferie della Città Metropolitana – è stato già appaltato e i lavori partiranno questa estate, prevede il collegamento ciclopedonale tra il Parco De André e il Centro Storico di Pontassieve. 300.000 euro di intervento la cui progettazione è stata realizzata direttamente dai tecnici comunali. L’intervento, che unisce la qualità della vita e la sostenibilità ambientale dell’abitato di Pontassieve, prevede di collegare il cen-

Editore: Comune di Pontassieve Direttore responsabile: Riccardo Ciolli

Redazione: Agnese Vitale Marco Tanini Lorenzo Trapassi Lorenzo Pinzauti

URP - UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

UFFICIO ANAGRAFE

UFFICIO POLIZIA MUNICIPALE

055/8360232 - 241 urp@comune.pontassieve.fi.it orari apertura dal lunedì al sabato 8.30 - 12:30 martedì e giovedì 15:15 - 17:45

055/8360257 - 288 anagrafe@comune.pontassieve.fi.it orari apertura dal lunedì al sabato 8.30 - 12:30 (Sabato mattina solo certificazione anagrafe) martedì e giovedì 15:15 - 17:45

055/8360244 polizia.municipale@comune.pontassieve.fi.it UFFICIO SERVIZI SOCIALI 055/8360295 servizi.sociali@comune.pontassieve.it


II

Sezione

PONTASSIEVE•NEWS

a cura del Comune di Pontassieve

Giugno 2018

Valorizzare il patrimonio

Lavori a Pontassieve “Dietro le mura” Prosegue l’intervento di messa in sicurezza

Marciapiedi e percorsi pedonali, proseguono i lavori per la sicurezza e la vivibilità della zona “Dietro le mura”. Una riqualificazione della zona che comprende via Gori, via Maglioni, via Montanelli e via Roma per un lavoro atteso dal dopoguerra che permetterà alle famiglie e alle persone di vivere finalmente a pieno ed in sicurezza il centro cittadino. Dai primi giorni di giugno è prevista la conclusione dei lavori in Via Roma, con il cantiere che si sposta nuovamente in Via Gori per intervenire al rifacimento sul lato destro della via in direzione San Francesco. Per permettere lo svolgimento dei lavori in completa sicurezza sarà istituito il senso unico da San Francesco/ponte nuovo in

direzione Pontassieve. Da Piazza Cairoli in direzione Via Gori, obbligo di svolta a destra verso Via Don Minzoni direzione zona Sud di Pontassieve, eccetto che per chi si deve recare in direzione Centro Storico/via Ghiberti. Le modifiche alla viabilità non prevedono, comunque, né blocchi né semafori né sensi unici alternati, soltanto deviazioni.

Integrazioni: Il progetto vedrà la realizzazione di nuovi marciapiedi e la messa in sicurezza di alcuni attraversamenti pedonali presenti in Piazza Cairoli con l’inserimento di spartitraffico, il tutto tenendo conto dell’abbattimento delle barriere architettoniche. La finalità è quindi quella di ridurre al mi-

Piscina all’aperto: Stagione estiva

Da domenica 3 giugno sarà possibile trascorrere piacevoli giornate nell’impianto natatorio comunale all’aperto dotato di vasca olimpica di 50 metri con grandi spogliatoi ed ampie aree verdi, solarium e zona di ristoro. Di seguito gli orari di apertura della stagione estiva dal 3 giugno al 2 settembre: il lunedì dalle 11.00 alle 19.00, dal mercoledì al venerdì dalle ore 10 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 9,30 alle 19,30. Per tariffe, abbonamenti e

agevolazioni Info: Piscina Comunale - Via di Rosano, 50065 Pontassieve (FI) tel. +390558314595 fax. +390558315004 e-mail: pontassieve@rarinantesflorentia.it www.rarinantesflorentia.it Si segnala che l’impianto “al chiuso” rimarrà aperto per il nuoto libero fino al 20 luglio negli orari 7,20-8,40 (lunedì e venerdì) 7,20-9 (mercoledì) 21-22,30 (lunedì, martedì e giovedì)

nimo i fattori di rischio incrementando la sicurezza stradale sia del traffico veicolare, ma soprattutto della mobilità pedonale. I marciapiedi saranno realizzati con pietra di Luserna, materiale di pregio già presente nelle vie adiacenti a quelle interessate dall’intervento. Proprio la sicurezza sta alla base di questo lavoro che sarà possibile grazie anche ai 75.000 euro ottenuti dall’amministrazione tramite il Bando regionale “Sicurezza stradale”. Al progetto presentato dal Comune di Pontassieve, infatti, sono stati assegnati 75.000 euro che andranno a integrare ulteriori risorse predisposte dal Comune stesso per la realizzazione complessiva delle opere il cui importo totale è di 325.000 euro.

Illuminazione pubblica Un piano di interventi concordati per la sicurezza e l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica. Un monitoraggio costante dei punti luce per realizzare interventi di sostituzione da parte di Enel Sole. Dopo aver completato nel 2017 l’installazione di oltre 3000 fari a led nei pali dell’illuminazione pubblica, dall’inizio dell’anno – grazie alla convenzione con Enel Sole – l’amministrazione ha predisposto un piano di rinnovamento con la sostituzione delle torri faro vetuste con altrettante di nuova concezione. Dal 2018 sono state 25 le sostituzioni di nuovi lampioni. Gli interventi sono stati distribuiti in alcune zone a nord e sud di Pontassieve, e nelle frazioni d Montebonello, Monteloro e Molino del Piano. Il piano di lavoro, che prevede poi altri 50 interventi entro la fine di questo anno, comprende un cronoprogramma quinquennale di miglioramenti graduali al sistema di illuminazione in tutto il territorio,

Numeri verdi gratuiti

Per i cittadini di Pontassive sono attivi una serie di numeri verdi gratuiti per segnalare guasti e per accedere si servizi delle aziende che gestiscono per conto dell’Amministrazione alcuni dei maggiori servizi territoriali.

seguendo di volta in volta quelle che sono le priorità indicate da controlli e monitoraggi periodici. Sicurezza ed efficienza sono quindi al centro di questa riqualificazione, pianificata insieme ai tecnici dell’azienda Enel Sole con l’obiettivo di , per mantenere l’efficacia del servizio e allo stesso tempo l’attenzione alle novità tecnologiche del settore,. L’azienda incaricata del servizio ha, tra

le tante voci specificate nella convenzione, anche il compito di adeguare gli impianti alle nuove tecnologie, in particolare a quelle per il risparmio energetico tramite luci led e a basso consumo, oltre che ad interventi di manutenzione e ammodernamento come in questo caso.

Vuoi segnalare un guasto all’illuminazione pubblica? Chiama ENEL SOLE

venzione garantisce un nuovo servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24. Le situazioni che potrebbero mettere a rischio l’inclumità delle persone (codice rosso) saranno oggetto entro 3 ore di sopralluogo, i casi che comportano gravi interruzioni del servizio, come nel caso di tre o più lampade contigue non funzionanti, ma non comportano rischio di incolumità per le persone (codice gial-

Enel Sole si occupa a Pontassieve dell’Illuminazione pubblica. Oltre alla manutenzione e all’attenzione alle novità sulle tecnologie moderne, la con-

Oltre alla manutenzione e all’attenzione alle novità sulle tecnologie moderne, la con-

venzione – in vigore da qualche anno – garantisce il servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24. Le situazioni che potrebbero mettere a rischio l’incolumità delle persone (codice rosso) saranno oggetto entro 3 ore di sopralluogo; i casi invece che comportano gravi interruzioni del servizio, come nel caso di tre o più lampade contigue non funzionanti, ma non comportano rischio di incolumità per le persone (codice giallo), saranno oggetto di verifica entra 24 ore. Mentre per i guasti che non rientrano nei codici rosso e giallo i tempi di risposta saranno di 48 ore dalla ricezione della segnalazione. Questo ha portato a risposte più rapide che in passato e garantito sicurezza. Le segnalazioni dei guasti possono essere fatte dai cittadini tramite il numero verde 800.90.10.50, il fax 800.90.10.55 o tramite e-mail all’indirizzo sole. segnalazioni@enel.it, indicando il numero di lampione stampato in ogni punto luce.

lo), saranno oggetto di verifica entro 24 ore. Mentre per i guasti che non rientrano nei codici rosso e giallo i tempi di risposta saranno di 48 ore dalla ricezione della segnalazione. Questo porterà a risposte più rapide garantirà sicurezza.. Le segnalazioni dei guasti possono essere fatte dai cittadini anche tramite e-mail sole.segnalazioni@enel.it


Sezione

PONTASSIEVE•NEWS

a cura del Comune di Pontassieve

Giugno 2018

III

Eventi

Eventi estivi

“PROFUMO DI VACANZE” A MONTEBONELLO Ricco programma estivo in Piazza Pertini

Fino al 30 luglio presso Stadio comunale di Pontassieve organizzato da A.S.D. Pontassieve calcio in collaborazione con “Le Creazioni Distratte” associazione culturale, prosegue il festival “Oh! Ci si vede lì”. Sport, eventi, musica e attività per tutte le età allo stadio comunale di Pontassieve. Dal campo di sabbia per il beach volley, al summer bar, fino alle merende per i bimbi e aperitivi con dj set, con presentazione

di libri e di film, contest artistici di street art volti anche al recupero dell’ambiente attraverso l’arte, musica live, mercatini e laboratori. Per le informazioni e il programma : lecreazionidistratte.ass@gmail. com Tel. 3204557834 FB lecreazionidistratte eventi INSTAGRAM @lecreazionidistratte cisivedeli

Sabato 2 giugno ha preso ufficialmente il via “Profumo di Vacanze”, una serie di appuntamenti che renderà Piazza Pertini protagonista assoluta dell’estate di Montebonello. “Profumo di Vacanze” è organizzato da ASD La Compagnia della Torre Montebonello con il patrocinio del Comune di Pontassieve. Il ricco programma prevede numerose iniziative per il mese di giugno e luglio: ben sedici sera-

te che inizieranno alle 21.15 con cinema, concerti, teatro e danza che animeranno Piazza Pertini. Nel mese di agosto inizierà anche il Cinema sotto la Torre, con la proiezione di tre film su maxischermo, mentre a settembre verrà trasmesso il film diretto da Renzo Rosati intitolato “Station Road”. Venerdì 7 settembre si concludono gli appuntamenti in programma con la Rificolona.

   

 Comune di Pontassieve 

GIUGNO  

Sabato 2 ‐ FILM: SARANNO FAMOSI? regia di Alessandro Sarti  pro Fondazione Tommasino Bacciotti   

Lunedì 4 – Saggio di ginnastica artistica della atlete della ASD LA Compagnia della Torre   

Mercoledì 6 – RECITA DON MILANI: una vita per i ragazzi con le classi quarte della Scuola Don Milani   

Giovedi 7 – SPETTACOLO DON MILANI SHOW con tutte le classi della Scuola Don Milani   

Venerdì 15 – COMMEDIA CAVIALE, PATTONA E MUSICA!  con la Compagnia Né Arte Né parte   

Lunedì 18 ‐ SAGGIO DI DANZA del CENTRO FORMAZIONE DANZA di Elisabetta Marangio   

Venerdì 22 – COMMEDIA VEDOVO ALLEGRO con la Compagnia Gatti Lunatici   

Venerdì 29 – CABARET IN VERNACOLO VALERIO E I BELLI DENTRO con Valerio Ranfagni   

Sabato 30 – BILLY & FRIENDS IN CONCERTO   

LUGLIO  

Venerdì 6 – ALESSANDRO IN CONCERTO con Alessandro Tanini   

Venerdì 13 – CAROVANA DELLA MEMORIA IL GIORNO DI NADA in ricordo di Nada Giorgi, la ragazza di Bube   

Mercoledì 18 – CULTURA CAUCASO, AZERBAIJAN, ARMENIA E GEORGIA racconti e foto di G.Checcucci   

Giovedi 19 – CABARET IL BUONUMORE PASSA DA QUI con gli Argento Vivo e il tenore Stefano Fini   

Mercoledì 25 – SAGGIO DI DANZA della Scuola GR di Gabry e Renza   

Giovedi 26 – SUPER SPETTACOLO MA STIamo a MONTEBONELLO con Alessandro Masti e tante sorprese   

Venerdì 27 – ASTRONOMIA L’ECLISSI DI LUNA osservazione dal vivo con Andrea Caselli   

AGOSTO  

Venerdì 3 – OLD BOILER BLUES BAND IN CONCERTO   

CINEMA SOTTO LA TORRE: proiezione sul maxischermo di tre film   

Venerdì 24 – COMMEDIA   LA PANACEA DI TUTTI I MALI  con la Compagnia teatrale Né Fischi Né Fiaschi   

SETTEMBRE  

Martedì 4 ‐ FILM: STATION ROAD regia di Renzo Rosati  pro Fondazione Fagioli/ prog. piscina accessibile   

Giovedì 6 – COMMEDIA ASSASSINATE LA ZITELLA con la Compagnia teatrale Idee in Movimento   

Venerdi 7 – RIFICOLONA PER LE VIE DEL PAESE 

MOTOPENNA ALL’ACONESE

Due giorni di motori e gastronomia per la solidarietà Domenica 24 giugno 2018 torna la Motopenna all’aconese, giunta quest’anno alla nona edizione. L’iniziativa vedrà la partecipazione di centinaia di appassionati che all’amore per le due ruote affiancano la passione per l’enogastronomia locale e la solidarietà. Anche quest’anno la manifestazione sarà anticipata da “Aspettando il motopenna”. Sabato 23 giugno infatti si terrà il raduno motociclistico non agonistico Lucciole per MiaDi, con ritrovo ad Acone alle ore 15.30 e partenza da Rufina alle ore 16.00. A seguire, dalle ore 19.30, apericena di solidarietà a favore della Fondazione Ospedale

MURATINE Sabato 26 maggio ore 19:00 riaperte “Le Muratine”, il “locale” all’aperto nel Centro di Pontassieve. Da giugno a settembre dal lunedì al giovedì: Sere d’estate. Sempre diverse. Fino all’inizio di agosto – dopo l’inaugurazione a fine maggio –“Le Muratine”, lo spazio all’aperto recuperato in Piazza Vittorio Emanuele II, tra la chiesa di San Michele e la biblioteca, saranno luogo di intrattenimento estivo, lo spazio dove incontrarsi per l’aperitivo e assistere a concerti, spettacoli teatrali, proiezioni di film, mostre, laboratori e presentazioni libri. In calendario

…una serie di appuntamenti in piazza Pertini a Montebonello…Ore 21:15

 con il patrocinio del 

60 eventi da maggio all’inizio di agosto. Teatro, Musica, Cinema, Arte, Incontri e laboratori artistico-creativi terranno compagnia per tutta l’estate ai cittadini della Valdisieve, per un calendario di eventi realizzato dal Comune di Pontassieve con il coinvolgimento di numerose associazioni del territorio. Programma su www.comune. pontassieve.fi.it/pontassieve-cultura Segui gli eventi su FB Pontassieve Cultura FB Le Muratine

Vuoi prenotare il ritiro di rifiuti ingombranti direttamente a domicilio? Chiama AER SPA al numero verde 800-011895

Anche la società AER ha il suo numero verde 800-011895. Attvato nel 2005 per la prenotazione gratuita per il ritiro ingombranti a domicilio, è operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 anche per richiesta informazioni e segnalazione disservizi. La telefonata è gratuita sia da telefono fisso che da cellulare. È possibile scrivere una mail all’indirizzo info@aerweb.it. L’utilità del numero verde è confermata dal trend in costante crescita dei contatti dei cittadini di tutto il territorio gestito da AER.

Pediatrico Meyer. Domenica 24 giugno si entra nel vivo dell’iniziativa, con il motoraduno vero e proprio che partirà dal comune di Scarperia e San Piero. Il ritrovo è fissato per le ore 9.00 in Piazza dei Vicari mentre la partenza sarà alle 10.00. Dopo la sosta di Dicomano è previsto l’arrivo ad Acone per l’ora di pranzo, con le famose penne all’aconese che aspetteranno i partecipanti. È possibile iscriversi al motoraduno della domenica solamente on line, compilando il modulo che si trova sul sito www. viviacone.it. Parte del ricavato sarà devoluto alla Fondazione Federico Fagioli Onlus.

Vuoi segnalare un guasto alla rete idrica? Chiama PUBLIACQUA segnalazioni e guasti 800-314314 numero verde informazioni 800-238238


IV

Sezione

PONTASSIEVE•NEWS

a cura del Comune di Pontassieve

Giugno 2018

AGEVOLAZIONI ACQUA C’È TEMPO FINO AL 6 LUGLIO

Il Comune di Pontassieve ha pubblicato un bando per le agevolazioni sulla bolletta dell’acqua. . Anche quest’anno infatti è stato messo a disposizione dall’AIT (Autorità Idrica Toscana) un fondo destinato a ridurre le spese per la fornitura di acqua. Possono essere ammessi a presentare domanda – termine ultimo 6 luglio - tutti i cittadini che, alla data di pubblicazione del bando - il 23 maggio - sono in possesso dei seguenti requisiti: -

titolari di fornitura domestica residente individuale o nel caso di utenze aggregate (es. condominiali) e residenza presso il corrispondente indirizzo di fornitura;

• •

residenza nel Comune di Pontassieve; possesso di un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE ordinario), in corso di validità, del nucleo familiare, non superiore ad € 14.500,00 oppure, in alternativa, non superiore ad € 16.500,00 purché in presenza di almeno una delle seguenti condizioni:

• 1. 2. 3.

nucleo familiare numeroso composto da almeno 5 persone; nucleo familiare composto esclusivamente da ultrasessantacinquenni; nucleo familiare in presenza di persone con attestazione di handicap o con invalidità uguale o superiore al 67%.

La modulistica - con il bando completo e la domanda - è presente sul sito del Comune di Pontassieve www.comune.pontassieve.fi.it oppure direttamente presso lo sportello Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) negli orari di apertura da lunedì al venerdì 8.30-12,30, sabato 9-12, il martedì e giovedì anche nel pomeriggio in orario 15,15 – 17,45. Lo stesso ufficio è a disposizione per eventuali chiarimenti: Tel. 055/8360241 - e-mail: urp@comune.pontassieve.fi.it

Spazio gruppi consiliari

Nel Consiglio Comunale del 29 maggio, per la prima volta nella breve storia del Movimento 5 stelle di Pontassieve, non abbiamo partecipato alla discussione abbandonando l’aula per protesta per le ingerenze POLITICHE da parte del Presidente della Repubblica nella fase di formazione del nuovo Governo. Nonostante successivamente il Governo del Cambiamento sia stato realizzato, restiamo sempre dell’idea che quella scelta del Presidente della Repubblica fosse sbagliata. Ci dispiace che, successivamente alla nostra uscita, alcuni Consiglieri abbiano definito imbarazzante e al limite del ridicolo, la nostra scelta solo perché nata da un’idea della Politica contrapposta alla loro. Inoltre, anche in altre precedenti occasioni, il Presidente del Consiglio si era permesso di criticare il valore degli

interventi da parte dell’opposizione e questo è un comportamento alquanto scorretto. Invitiamo tutto il gruppo del Partito Democratico a fare una analisi seria del NON governo di questo Comune anche alla luce dell’ennesima DIVISIONE del loro Gruppo che emerge chiara dall’intervento del Consigliere Cresci, che si è lamentato del costante non coinvolgimento di una parte della maggioranza nelle scelte del PD locale. Questa divisione secondo noi ha portato a non scelte politiche su temi come ex area FS, rifiuti, acqua pubblica, lasciando tutto come era in precedenza. Noi auspichiamo un maggior controllo da parte dei Cittadini su l’operato dei propri amministratori, tale da costringergli ad adoperarsi per il futuro di questo Comune, vista l’immobilità fino adesso dimostrata. Simone Gori Capogruppo Movimento 5 Stelle

La Delibera RT 1235/2012 individua nella “Casa della Salute il luogo dove i cittadini trovano servizi socio-sanitari di base offerti dal Sistema sanitario regionale. […] l’accesso ai servizi è unico e i servizi presenti sono organizzati in maniera concentrata e integrata. Nella Casa della Salute lavora un team multidisciplinare, formato da medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, infermieri, altri professionisti sanitari, personale sociale e amministrativo che garantiscono la presa in carico globale della persona, la continuità assistenziale ospedale-territorio e l’integrazione tra assistenza sanitaria e sociale”; I Sindaci di Pontassieve, Pelago e Rufina nel 2008, ribadendolo nel 2014, hanno individuato nel modello Casa della Salute il futuro del nostro territorio considerata l’inderogabile necessità di migliorare la quantità e la qualità dei servizi nella nostra zona, riaffermando di fatto la centralità dell’offerta pubblica dei medesimi. Il 31/10/2017 il Sindaco di Pontassieve Monica Marini ha depositato la propria proposta per vedere realizzata la Casa della Salute nell’area ferroviaria di Pon-

LOTTA ALLE ZANZARE OPERAZIONI DI DISINFESTAZIONE

Operatori di AER Spa, l’azienda che si occupa di igiene urbana in sette Comuni della Valdisieve e del Valdarno fiorentino, sono attivi sul territorio di competenza per effettuare operazioni di disinfestazione ed arginare il proliferare della zanzara tigre, attraverso servizi programmati fino al prossimo ottobre. Le mutate condizioni del clima, con l’aumento della temperatura e dell’umidità verificatesi in Italia nell’ultimo decennio hanno favorito la diffusione della cosiddetta “zanzara tigre” (Aedes Albopictus) e questo rende indispensabile attuare degli interventi larvicidi e di prevenzione sia negli spazi pubblici che privati dell’intero territorio comunale. Il servizio di prevenzione e disinfestazione è affidato ad AER che agisce con cadenza mensile - da maggio a ottobre - in aree pubbliche (strade, aree verdi, fossi e canali) e scolastiche comunali. Gli interventi effettuati vengono svolti in considerazione delle caratteristiche territoriali delle aree in oggetto e comunque sempre mediante una programmazione e una scelta di prodotti e moda-

tassieve avviando contestualmente l’iter di bonifica dell’area. L’ipotesi paventata dall’Assessore regionale alla Sanità di destinare le risorse ad oggi disponibili, alla mera ristrutturazione del Poliambulatorio di San Francesco è totalmente insufficiente ed inadeguata, rispetto all’esigenza di creare un effettivo salto di qualità dei servizi sanitari e rappresenterebbe uno spreco di risorse pubbliche che non migliorerebbe una situazione che ci vede fanalino di coda nell’erogazione di servizi e prestazioni sanitarie, ben distanti da quel modello individuato dalla Regione con il quale ci sentiamo pienamente in sintonia. Mentre si inaugurano “Casa della Salute” su vari Comuni della Regione, alla Valdisieve si propone di rimanere al modello Distretto, semplicemente “rimbiancato” e senza alcuna corrispondenza al modello sopra descritto. Per questo non mancheremo di portare il nostro punto di vista nelle sedi istituzionali e nei dibattiti pubblici, condividendo le nostre posizioni con chiunque voglia portare avanti con noi un discorso complessivo su un tema importante e centrale quale la sanità pubblica in Valdisieve che inizia

lità idonee sulla base delle linee guida e normative vigenti. I trattamenti antilarvali vengono effettuati per 5 mesi all’anno nelle caditoie di strade/piazze ed aree verdi pubbliche (giardini, parchi urbani) con l’immissione di compresse predosate all’interno di tutte le caditoie stradali contenenti acqua (possibili focolai stabili di sviluppo delle larve di zanzara), a cui seguono i monitoraggi e i trattamenti adulticidi, eseguiti secondo il grado d’infestazione, nelle caditoie stradali oppure sulla vegetazione delle aree verdi. Per rendere efficace queste operazioni la collaborazione dei cittadini è fondamentale dato che il 70-80% dei focolai riprodutti-

vi dell’insetto sono presenti su aree private. Per questo AER e le Amministrazioni comunali raccomandano nelle aree private di evitare la formazione di raccolte d’acqua anche in luoghi poco accessibili o nascosti (sotterranei, cantine, intercapedini), pulire periodicamente le grondaie per favorire lo scorrimento delle acque piovane ed evitare che l’acqua ristagni nei sottovasi dei fiori per più di due-tre giorni per impedire lo sviluppo delle larve della zanzara tigre. All’ufficio ambiente del Comune di Pontassieve è, inoltre, possibile anche ricevere informazioni specifiche e ritirare un pacchetto promozionale di pasticche antilarvali. (info 055/8360279)

proprio dal non voler rinunciare alla Casa della Salute.

2016 delle entrate tributarie sulle voci che riguardano l’IMU e la TASI. Riprendono, anche se in maniera molto moderata, le entrate per oneri a fronte di permessi a costruire. Il fondo di riserva è stato utilizzato 5 volte ed ha consentito di intervenire in casi di emergenza. Un notevole risparmio nelle spese future deriverà dalla convenzione, approvata nelle suddette sedute, tra i comuni di Pontassieve, Pelago e Reggello, per il servizio in forma associata della segreteria comunale: nella sostanza anche i Comuni di Pelago e Reggello potranno usufruire del lavoro del segretario comunale di Pontassieve, con evidenti vantaggi di costo per tutti. In conclusione un’altra notizia positiva: tra i punti all’ordine del giorno, abbiamo approvato due varianti in espansione per aziende del nostro territorio. Un bel segnale che potrà tradursi non solo nella crescita delle aziende stesse ma anche in maggiori potenzialità per il territorio anche, ci auguriamo, in termini di nuovi posti di lavoro.

Per la Lista Civica Mattia Canestri e Antonio Amabile

La maggior parte delle attività del Consiglio nelle sedute del 30 aprile e del 29 maggio si è concentrata sui dati di bilancio. Il rendiconto sul 2017 si è chiuso in maniera positiva. Abbiamo infatti approvato con soddisfazione in Consiglio Comunale un rendiconto che evidenzia il sostanziale equilibrio tra le entrate e le uscite. Nel dettaglio la gestione dello scorso anno han visto calare leggermente le spese sia per acquisto di materie prime e beni di consumo che per prestazioni servizi e per utilizzo di beni terzi. A fronte di ciò c’è stato anche un lieve calo rispetto al

Mauro Mannelli capogruppo PD

2018 giugno. PONTASSIEVE•NEWS  

2018 giugno. PONTASSIEVE•NEWS

2018 giugno. PONTASSIEVE•NEWS  

2018 giugno. PONTASSIEVE•NEWS

Advertisement